CIA NATO ALEPPO SHARIAH

Hola, lorenzo: Cuando la barbarie del Daesh llegó de golpe y porrazo a las puertas de los hogares cristianos de Mosul, Erbil y Qaraqosh, este hombre de la fotografía tendió una mano a aquellas familias de refugiados que huían con niños y ancianos de una muerte segura, acogiéndolos en su comunidad. Míralo bien. Este hombre salvó vidas, a riesgo de perder la suya de la forma más horrible que puedas imaginarte.
Este hombre es el Padre Jens Petzold, uno de los Premios HO de este año, como representante de su comunidad y de todos los sacerdotes que están rescatando cristianos en la diócesis de Kirkuk
¿Te animas a conocerle? ¿Te animas a vivir una gala emocionante, compartiendo el coraje y los testimonios ejemplares de muchos otros héroes cotidianos que luchan incansablemente por los derechos humanos y las libertades en el mundo?
Es tu oportunidad. Aún estás a tiempo de reservar tu sitio en la ceremonia de los Premios HO 2016, que tendrá lugar el sábado 15 de octubre, y conocer a los galardonados de este año. Recuerda que las plazas son limitadas. Puedes adquirir tu entrada fácilmente en este enlace:
http://eventbrite.es/e/entradas-premiosho-2016-27756322909
Junto al Padre Jens Petzold vendrá el también sacerdote de la diócesis de Kirkuk, el Padre Jihad Youssef, en representación de todos los religiosos de Oriente Próximo que han sufrido la persecución y el secuestro por parte de los terroristas del Estado Islámico.
Te contaré algunas cosas más sobre el Padre Jens: su comunidad, Al-Jhalil, tiene su sede en Siria. Allí vivían dedicados a la oración en un monasterio milenario que reconstruyeron. Hasta que el Estado Islámico lo saqueó hace 3 años y tuvieron que huir. El sacerdote jesuita Paolo Dall’Oglio, fundador de la comunidad, fue secuestrado por los yihadistas y desde entonces no hay noticias suyas. Su sucesor corrió la misma suerte.
Tras la huída, el Padre Jens estableció la comunidad en un monasterio de Suleimaniyah, Irak. Allí es donde acoge a los refugiados, les busca trabajo, atención médica, alimentación, ropa y les presta apoyo espiritual. También nos acogió a nosotros durante la experiencia humanitaria Campamento Irak. Los suscriptores y donantes de MasLibres.org están ayudando a la diócesis de Kirkuk desde hace varios años. Sus aportaciones sostienen los gastos médicos de los cristianos que se salvaron del Daesh y están allí refugiados, ayudan a los estudiantes que el arzobispo Mirkis ha llevado a Kirkuk para que puedan seguir estudiando, etc.
El Padre Jens, además de atender a los cristianos perseguidos, trata de conseguir un diálogo constructivo con el islam. Para ello mantiene reuniones y actividades con las autoridades religiosas y civiles musulmanas e intenta establecer vínculos sólidos entre cristianos y musulmanes. En esta foto aparece junto al sheik del Kurdistán, el nieto del último rey y primera autoridad religiosa de los kurdos de Irak. La foto está tomada en la mezquita mayor de Suleimaniyah.
Estoy convencido de que conocer personalmente al Padre Jens Petzold y al Padre Jihad Youssef no te dejará indiferente.
Pero no serán los únicos valientes galardonados de la ceremonia. Mira con quienes compartirás un momento inolvidable. A quiénes podrás agradecer personalmente su firmeza, valor y compromiso. Estos son nuestros Premios HO 2016:
logotipo premiosho 2016 negativo.pngÓscar Elías Biscet, disidente cubano, médico, perseguido y encarcelado por defender los derechos fundamentales de los seres humanos en Cuba, en especial el derecho a la vida de los no nacidos y de los recién nacidos. Isabel San Sebastián, periodista y escritora española, por su constante trabajo en pro de la libertad de expresión, la independencia periodística y en defensa de los derechos inviolables del ser humano.
Policarpo Sánchez de la Iglesia, presidente de la Asociación Salvar el Archivo Nacional de Salamanca, por su lucha incansable para que sean restituidos los incontables documentos que se sustrajeron del Archivo Nacional por la Generalidad de Cataluña.
Alejandro Bermúdez, director de EWTN Noticias y de la agencia católica de noticias ACI Prensa, por su trabajo en defensa de la libertad de expresión y en defensa de los derechos y valores innegociables: vida, familia, matrimonio, dignidad humana y libertad religiosa.
Lourdes Méndez Monasterio, política española, por su trabajo, testimonio y valentía en la defensa del derecho a la vida.
Javier Puente, político español, por su trabajo, testimonio y valentía en la defensa del derecho a la vida.
¿Encuentras el denominador común en todos ellos?
Podría destacar que la adversidad no les ha doblegado, que no se han dejado vencer por el miedo, que fueron coherentes cuando decidieron ir a contracorriente, que pagaron un alto precio personal y familiar por ser fieles a su compromiso. Podría destacar muchas cosas...
Permíteme que me quede con una idea: su ejemplaridad.
Compra tu entrada ya y asegúrate un sitio en el cóctel, la cena y la ceremonia de entrega de premios antes de que se agoten las plazas. En este enlace puedes hacerlo: http://eventbrite.es/e/entradas-premiosho-2016-27756322909
Recuerda que si eres socio de HazteOir.org, el coste es de 35 euros. Si aún no te has hecho miembro, serán 40 euros.
Estos son los datos del cóctel, cena y ceremonia de los Premios HO 2016:
 Sábado, 15 de octubre.21:00 horas.     Lugar: Hotel Silken Puerta América de Madrid (mapa).
Espero poder saludarte personalmente, ¡Un abrazo!

=================
Ciao, Lawrence: Quando la barbarie della Daesh è venuto tutto ad un tratto le porte delle case dei cristiani a Mosul, Erbil e Qaraqosh, quest'uomo fotografia tese una mano a quelle famiglie di profughi in fuga con i bambini e gli anziani della morte cassetta di sicurezza, accogliendoli nella loro comunità. Dare una buona occhiata. Questo uomo vita salvata, a rischio di perdere lei nel modo più orribile che si possa immaginare.
Questo uomo è il padre Jens Petzold, uno dei HO Awards di quest'anno, come rappresentante della loro comunità e di tutti i sacerdoti che stanno salvataggio cristiani nella diocesi di Kirkuk
Avete il coraggio di sapere? Avete il coraggio di vivere una serata di gala entusiasmante, condividendo il coraggio e la testimonianza esemplare di tanti altri eroi di tutti i giorni che si battono instancabilmente per i diritti umani e delle libertà in tutto il mondo?
È la tua occasione. C'è ancora tempo per prenotare il tuo posto nella cerimonia HO ​​2016 Awards, che si terrà il Sabato 15 ottobre, e incontrare i vincitori di quest'anno. Ricordate che i posti sono limitati. È possibile acquistare il biglietto facilmente questo link:
http://eventbrite.es/e/entradas-premiosho-2016-27756322909
Con padre Jens Petzold anche deve il sacerdote della diocesi di Kirkuk, Padre Jihad Youssef, che rappresenta tutti i religiosi del Medio Oriente che hanno sofferto persecuzioni e rapimenti da parte di terroristi dello Stato Islamico.
Ti dirò alcune cose circa il Padre Jens: comunità, Al-Jhalil, si basa in Siria. Vivevano dedicato alla preghiera in un antico ricostruito monastero. Fino a quando lo Stato Islamico saccheggiato 3 anni fa e ha dovuto fuggire. Gesuita Paolo Dall'Oglio, fondatore della comunità, è stato rapito dai jihadisti e da allora nessuna notizia di lui. Il suo successore ha subito la stessa sorte.
Dopo il volo, il padre Jens stabilito la comunità in un monastero a Sulaymaniyah, Iraq. Ecco dove accoglie i rifugiati, sono alla ricerca di lavoro, le cure mediche, cibo, vestiti, e si prestano sostegno spirituale. Siamo stati anche noi accolti durante l'Iraq esperienza del campo umanitario. Gli abbonati ei donatori stanno aiutando MasLibres.org diocesi di Kirkuk per diversi anni. I loro contributi sostengono le spese mediche di cristiani che sono stati salvati da Daesh e ci sono rifugiati, aiutano gli studenti Mirkis arcivescovo di Kirkuk ha portato in modo che possano continuare a studiare, ecc
Jens Padre, oltre a servire i cristiani perseguitati, cercare di ottenere un dialogo costruttivo con l'Islam. Per tiene incontri e attività con le autorità religiose e civili musulmani e tenta di stabilire forti legami fra cristiani e musulmani. Questa foto appare accanto al sceicco del Kurdistan, il nipote dell'ultimo re e la prima autorità religiosa dei curdi dell'Iraq. La foto è presa nella più grande moschea di Sulaymaniyah.
Sono convinto che io personalmente conosco il Padre e il Padre Jens Petzold Jihad Youssef non vi lascerà indifferenti.
Ma non gli unici vincitori coraggiosi della cerimonia. Guardate con i quali si condividono un momento indimenticabile. Chi sarà in grado di ringraziare personalmente la loro fermezza, coraggio e impegno. Questi sono i nostri HO 2016 Premi:
2016 logo premiosho negativo.pngÓscar Elias Biscet, dissidente cubano, medico, perseguitati e imprigionati per aver difeso i diritti fondamentali degli esseri umani a Cuba, in particolare il diritto alla vita del nascituro e neonati. Isabel San Sebastián, giornalista e scrittore spagnolo, per il suo costante lavoro per la libertà di espressione, giornalistica e in difesa dei diritti inviolabili dell'essere umano indipendenza.
Policarpo Chiesa Sanchez, presidente di Save the National Archives Associazione di Salamanca, per la sua lotta instancabile per essere reintegrato innumerevoli documenti sono stati rubati provenienti dagli archivi nazionali dalla Generalitat della Catalogna.
Alejandro Bermudez, direttore di EWTN News e l'agenzia di stampa cattolica CNA, per il suo lavoro in difesa della libertà di espressione e la difesa dei diritti e dei valori non negoziabili: la vita, la famiglia, il matrimonio, la dignità umana e la libertà religiosa.
Lourdes Monastero Mendez, politica spagnola, per il suo lavoro, testimonianza e di coraggio nel difendere il diritto alla vita.
Javier Puente, politico spagnolo, per il suo lavoro, testimonianza e di coraggio nel difendere il diritto alla vita.
Fa a trovare il denominatore comune in tutti loro?
Si potrebbe evidenziare che le avversità non si è piegato davanti a loro, che non hanno ceduto alla paura, che erano coerenti quando hanno deciso di andare contro, hanno pagato un alto prezzo personale e familiare per essere fedeli al loro impegno. Si potrebbe mettere in evidenza molte cose ...
Lasciatemi stare con un'idea: la sua esemplare.
Acquista il tuo biglietto ora e assicurarsi una cerimonia cocktail sito, la cena e premi prima che i posti sono esauriti. In questo link si può fare: http://eventbrite.es/e/entradas-premiosho-2016-27756322909
Ricorda che se sei un membro di HazteOir.org, il costo è di 35 euro. Se non avete ancora diventare un membro, sarà di 40 euro.
Questi sono i particolari cocktail, cena e la cerimonia HO ​​2016 Premi:
 Sabato, 15 octubre.21: 00 ore. Posizione: L'Hotel Silken Puerta America a Madrid (mappa).
Spero di salutarvi personalmente, Un abbraccio!
========================

Gli italiani sono stufi del solito mainstream antirusso. La Russia e il mondo post sovietico sono una materia tanto temuta quanto sconosciuta in Occidente. Un soldato siriano sul tetto di un edificio destrutto durante i combattimenti a Homs, Siria © Sputnik. Dmitriy Vinogradov Il coro russofobico dei signori della guerra I mass media non fanno che presentare la solita versione dei fatti sempre in contrapposizione alla Russia, che si parli del Cremlino, dell'Ucraina o delle Repubbliche Baltiche. I lettori però non sono stupidi e sono in cerca di altri punti di vista, una versione alternativa. Gli italiani sono stufi del solito mainstream antirusso. I primi di ottobre nelle librerie italiane esce "Congiura lituana" della giornalista russa Galina Sapozhnikova edito da Sandro Teti Editore, un libro che tratta degli scontri avvenuti nel gennaio del 1991 presso la torre della televisione di Vilnius. Il volume contiene interviste con testimoni oculari degli avvenimenti del '91 su cui in Lituania non c'è e non ci può essere dibattito. Nel Paese infatti esiste una legge la quale condanna chi contesta la versione ufficiale dei fatti. Russofobia, mille anni di diffidenza dello scrittore Guy Mettan e Congiura lituana della giornalista russa Galina Sapozhnikova. © Foto: fornite da Sandro Teti "Russofobia, mille anni di diffidenza" dello scrittore Guy Mettan e "Congiura lituana" della giornalista russa Galina Sapozhnikova. Il volume "Congiura lituana" propone un altro punto di vista sui fatti accaduti a Vilnius nel 91, dando la possibilità al lettore italiano di avere a disposizione un quadro più completo della faccenda. Non è l'unico volume della Casa Editrice Sandro Teti che va contro corrente e cerca di rompere il muro di un'informazione unilaterale e di luoghi comuni tuttora vivi in Occidente. Di recente pubblicazione vi è anche "Russofobia, mille anni di diffidenza" dello scrittore Guy Mettan. L'editore Sandro Teti, che da anni studia il mondo russo e post sovietico, ha rilasciato in merito un'intervista a Sputnik Italia. — Perché consiglierebbe agli italiani la lettura di "Congiura lituana" della giornalista Galina Sapozhnikova? Sandro Teti © Foto: fornita da Sandro Teti Sandro Teti — Io lo consiglierei perché dà una visione del tutto nuova di quello che è stato un episodio molto importante con un'eco internazionale, parlo degli scontri che portarono alla morte di 14 persone il 13 gennaio del 1991 presso la torre della televisione di Vilnius. Questi scontri furono poi il pretesto per scatenare una campagna di diffamazione contro la Russia sovietica e furono imputati ai soldati sovietici le 13 vittime lituane e un soldato russo che rimase ucciso da un colpo di arma da fuoco tiratogli alla schiena. In realtà quella vicenda fu molto oscura, sparirono un mucchio di prove, le perizie balistiche, le perizie fatte sui cadaveri presso gli obitori. Quest'episodio divenne e lo è tuttora uno dei pilastri fondanti della narrazione del nuovo Stato indipendente lituano. Su questo sono stati scritti libri, fatti reportage, film, è stato creato un memoriale, ma tutti coloro che si permettono di mettere in dubbio la versione ufficiale dei fatti sono perseguitati, sottoposti a processi e condannati. Questo libro contiene numerose interviste alle persone che erano presenti, a testimoni oculari di quella notte e disegna un'altra versione dei fatti. Alcuni anni fa è stata approvata una legge in Lituania che condanna coloro che negano la versione ufficiale dell'accaduto. In questo Paese non può esistere il dissenso. All'autrice del libro Galina Sapozhnikova è stato vietato l'ingresso nel Paese, è stata dichiarata persona non grata. — In Italia nessuno può immaginare che in un Paese europeo come la Lituania ci siano leggi simili. Un treno in Lituania © flickr.com/ Marijus Medišauskas La UE chiede alla Lituania di preservare l'eredità sovietica — È una cosa che stupisce, certo. Sapendo che i Paesi devono superare i test sulla democrazia e i diritti umani per entrare in Europa, sono rimasto stupito del fatto che a livello europeo si permetta ad un Paese di violare i diritti delle minoranze etniche. Credo che da tutti gli europei, non solo dagli italiani, questo fatto sia ignorato e sconosciuto. Proprio per questo credo che sia importante un testo che non vuole imporre agli italiani un'unica versione, ma per la prima volta consente al lettore la possibilità di crearsi una propria opinione. Il libro propone una visione diversa da quella ufficiale accolta fino ad ora in Occidente. — Lei da anni si occupa del mondo russo e post sovietico. Quello russo in particolare è un mondo che spaventa l'Occidente, ma di cui si sa veramente poco, non è un paradosso? Vladimir Putin e Matteo Renzi © Sputnik. Sergey Guneev Russofobia: colpa dei media? — Si conoscono soprattutto i luoghi comuni in effetti e una serie di fatti divenuti ormai degli assiomi, ma che in realtà non hanno una base veritiera. Io ho pubblicato alcuni mesi fa il testo "Russofobia" dell'autore svizzero Guy Mettan. Questo lavoro, per la prima volta non solo in Italia ma anche in Europa, affronta il tema della russofobia, che affonda le sue radici addirittura mille anni fa. Nel libro si evidenziano i luoghi comuni. Spesso succede di costatare che i conoscenti e gli amici una volta visitata la Russia, al ritorno raccontano una realtà totalmente diversa da quella che si immaginavano e da quella che è stata sempre loro descritta dai mass media. Manca a mio avviso proprio l'informazione e la conoscenza e la possibilità di dialogare con i russi direttamente. — Perché secondo lei i mass media propongono sempre una visione unilaterale sulla Russia? — Come accade nel mondo la linea editoriale di ciascun giornale viene dettata dalla proprietà, che in questo caso è molto filoatlantica e quindi si schiera contro la Russia. Un altro aspetto è legato ai luoghi comuni e all'ignoranza, spesso i giornalisti italiani si affidano ciecamente a quelle che sono le agenzie internazionali e riprendono le stesse loro notizie. Propaganda No More © Sputnik. Vitaly Podvitski Propaganda No More Ora i giornalisti non possono più usare la scusa che molte notizie venivano divulgate solo in russo. Oggi c'è Russia Today che trasmette 24 ore su 24. Abbiamo un grande flusso di informazioni in inglese, o addirittura, come nel vostro caso meritorio di Sputnik, in lingua italiana. Per tutti i giornalisti coscienziosi c'è la possibilità di avere accesso a fonti alternative. Questo è più difficile per un cittadino comune che si rivolge al mainstream e continua ad avere un'opinione non aderente alla realtà. — Secondo lei i lettori ora hanno più chance di ottenere punti di vista alternativi? La Russofobia è un fenomeno che può essere superato, è ottimista? Resti del Boeing malese nel Donbass (foto d'archivio) © Sputnik. Andrei Stenin L'Occidente cerca qualsiasi pretesto per accusare la Russia — Sono ottimista vedendo la reazione dei cittadini italiani. Ho parlato di recente con un giornalista importante della radio italiana, il quale mi ha spiegato che nei primi mesi dopo l'Euromaidan solo il 5-10% degli ascoltatori, che commentavano e telefonavano in radio, era schierato con la Russia. Adesso a distanza di 2 anni, si è arrivati ad una situazione dove la metà degli ascoltatori prende le parti della Russia. La gente non è stupida e vede quello che sta accadendo. Le persone vedono per esempio che in Siria gli unici che si sono opposti all'ISIS sono stati i russi. Col tempo in Italia a livello della gente comune la situazione è veramente cambiata. Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/italia/20160927/3410288/italiani-contro-mainstream-antirusso.html

Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/italia/20160927/3410288/italiani-contro-mainstream-antirusso.html
==============================

…do not exasperate your children; instead bring them up in the training and instruction of the Lord.
(Ephesians 6:4) TRAINING CHILDREN. A Chinese Bible Woman shares the following situation that helped train her and her children in righteousness while her husband was in labour camp:
One day I said to my children, “The Lord has told me that today I will go to prison for Him. Father is also in prison so please behave. Love each other and don’t forget to bring food for your mom!”
During that time there were so many prisoners that the government could not provide for all of them so family members provided their food.
The children cried when they heard this. Daniel replied, “But mom, we have only five catties of rice left. How can we have rice and also send you some? When it’s all gone, we’ll die!”
I told the children, “The Lord can turn nothing into something!” and I reminded them of the story of Elijah and the widow. They had a simple child-like faith and believed that God could provide for their need. So they concluded, “Even though our rice is not enough, we will cook for you too!”
After talking with the children, The Public Security Bureau police came to the door and arrested me. Daniel followed me to the prison to find out which cell I would be in. The younger two children knelt in prayer. As I was taken away, my heart was wrenched as I heard their little voices trailing off.
I was in prison on that occasion for thirty days. All the while Daniel faithfully sent rice for me. When I returned home I asked, “Is there any rice left?”
Daniel's response was, “Mom, our rice container is overflowing!” It really was. Those five catties had inexplicably grown to about forty catties and were literally overflowing the container.
I said, “Praise the Lord! Now we can continue to cook for the other inmates and feed them as well.” The Lord’s grace is beyond measure.
RESPONSE:
In fulfilling the functions of the Church in each Christian home, we have the great responsibility to train and instruct our children in faith and righteousness.
PRAYER:
Lord, help me model today Your love, faith and righteousness before the little ones I am in a position to influence.
=====================
Libro di Daniele 7,9-10.13-14.

Io continuavo a guardare, quand'ecco furono collocati troni e un vegliardo si assise. La sua veste era candida come la neve e i capelli del suo capo erano candidi come la lana; il suo trono era come vampe di fuoco con le ruote come fuoco ardente.
Un fiume di fuoco scendeva dinanzi a lui, mille migliaia lo servivano e diecimila miriadi lo assistevano. La corte sedette e i libri furono aperti.
===================

Alla faccia dei gay lobby GENDER Bildenberg regime, e di chi non voleva le olimpiadi... tièè 😆😆😆... cmq in un modo o nell'altro si fanno sempre riconoscere i sodomitici culto alla GRILLO BEPPE... In attesa di quelle del 2024? comunque Roma conquista le Olimpiadi gay del 2019. Assegnata al nostro Paese l'edizione degli EuroGames. Gli organizzatori prevedono l'arrivo di oltre 5000 atleti da tutto il mondo
http://www.iltempo.it/sport/2016/03/06/in-attesa-di-quelle-del-2024-roma-conquista-le-olimpiadi-gay-del-2019-1.1516304
===================

Washington inizia la preparazione per il colpo di stato nelle Filippine. La grave denuncia è stata formulata dal portavoce del presidente filippino, Martin Andanar. Egli ha detto che l’opposizione locale, con il sostegno di forze esterne, sta per lanciare una campagna per le dimissioni del capo di stato eletto, Rodrigo Duterte. La campagna dell'opposizione per le dimissioni del Presidente si dovrebbe svolgere sullo sfondo delle rivolte che, loro volta, dovrebbero essere preventivamente organizzate con apposita attività di sobillazione. Le chiamate alla protesta di piazza sono già state diffuse nelle reti sociali. Uno scenario simile è quello che utilizza l'opposizione venezuelana, anche questo finanziato anche dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. Martin Andanar ha sottolineato che le autorità del paese risponderanno adeguatamente al tentativo di colpo di stato e che le forze dell'ordine dispongono già un elenco di nomi dei mercenari ed agenti americani nel paese. Soldati USA durante esercitazioni militari nelle Filippine (foto d'archivio) © AFP 2016/ Ted Aljibe Per il New York Times gli USA dislocheranno basi militari nelle Filippine Ricordiamo che durante la sua campagna elettorale Duterte aveva promesso di ritirare dal paese le basi militari statunitensi. Successivamente, quando Washington si era convinto di una chiara posizione anti-statunitense assunta del presidente eletto, sono state inviate nel paese le organizzazioni "per i diritti umani" (ONG), che avevano lo scopo di creare il passaparola intorno alla lotta contro i crimini legati alla droga e per destabilizzare la situazione sociale nel paese. Di solito, il passo successivo a questo primo scenario, è l'omicidio di un leader dell'opposizione, a seguito di questo vengono scatenate le rivolte di piazza e, da questo, il cambio di governo. Uno scenario simile a quello provocato in Ucraina con le rivolte di piazza di Maidan. La questione di un possibile intervento USA aveva avuto origine dal discorso di attacco, anche personale, che il presidente filippino aveva pronunciato pubblicamente contro il presidente USA Barack Obama. Rodrigo Duterte © REUTERS/ Lean Daval Jr Presidente delle Filippine chiama Obama “figlio di p.. ” È scontro tra Barack Obama e il neo leader delle Filippine, Rodrigo Duterte. A dar fuoco alle polveri questa mattina è stato il presidente filippino che ha pesantemente insultato il presidente americano, definendolo un "figlio di p…". Immediata la risposta della Casa Bianca che ha messo in dubbio l'incontro bilaterale previsto a margine del vertice Asean in Laos. Oggetto del contendere, un'eventuale ammonimento da parte di Obama sulla guerra anti-droga agli spacciatori che negli ultimi due mesi ha provocato oltre 2.400 morti nelle Filippine. "Devi portare rispetto, non solo sputare domande e dichiarazioni. Figlio di p…, ti insulterò durante quel summit", ha esordito il presidente filippino, mentre si stava imbarcando alla volta di Vientiane. "È un uomo colorito", ha commentato Obama che si è limitato a incaricare il suo staff di capire se questo sia il momento giusto per avere "colloqui costruttivi". Philippine presidential race front-runner Davao city mayor Rodrigo Duterte gestures during his final campaign rally in Manila, Philippines on Saturday, May 7, 2016. © AP Photo/ Aaron Favila Filippine, Duterte: “Ripristinare la pena di morte nel Paese” Duterte ha vinto le lezioni presidenziali a maggio promettendo di reprimere il crimine e di una stretta contro la droga e gli spacciatori. La sua campagna è stata a lungo criticata dalle associazioni di diritti umani. E per paura di nuove accuse da parte di Obama, il presidente filippino ha messo le mani avanti. "Io sono un presidente di uno Stato sovrano che da tempo ha cessato di essere una colonia", ha commentato Duterte. "Chi è lui per confrontarsi con me? Ognuno dei nostri Paesi ha un terribile record di esecuzioni extragiudiziali". Occorre dire tuttavia che il presidente filippino Rodrigo Duterte si era poi scusato per la sua uscita, sicuramente eccessiva e non diplomatica, infatti come riportato da Sputnik News successivamente: "Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha dichiarato di non aver insultato il presidente americano Barack Obama, ma ha dato dello "stupido" al segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon". Segretario generale ONU Ban Ki-moon © AP Photo/ Martin Mejia Il presidente delle Filippine continua con gli insulti: Ban Ki-moon è uno stupido Duterte ha dichiarato che l'espressione "putangina" non deve essere presa alla lettera, in quanto "è un'espressione comune, che viene usata da tutti". Il presidente filippino ha spiegato che il termine non significa "figlio di cagna", portando l'esempio di due sinonimi ingiuriosi e ha detto che le sue osservazioni erano dirette non ad Obama, ma al dipartimento di Stato americano, che aveva sollevato la questione delle eventuali violazioni dei diritti umani durante la campagna di Duterte contro crimine. "Ero molto arrabbiato a causa di queste minacce… è tutta colpa degli squilibrati del dipartimento di Stato", ha detto Duterte. Venerdì Duterte ha dato dello "stupido" a Ban Ki-moon per le dichiarazioni dell'ONU sulla questione delle violazioni dei diritti umani. "Mi sono detto, questo è un altro stupido. Io continuerò la campagna contro il crimine, non avrò pietà", ha affermato il presidente filippino. Secondo l'agenzia, Duterte avrebbe insultato anche Papa Francesco e l'ambasciatore degli USA a Manila: https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/20160924/3403646/usa-filippine.html


STOP FOLLIA GENDER Sergio DIM [ VIVA L'ITALIA, L'ITALIA CHE RESISTE di Mario Adinolfi ] [ Repubblica ci informa: "Niente nozze gay a Favria, in provincia di Torino". Quando è stato introdotto il matrimonio gay in Italia? Ci siamo persi qualcosa? Per abituarvi tramite il linguaggio tutte le televisioni, tutti i giornali definiscono sempre le unioni civili omosessuali come "matrimonio gay". Repubblica oggi scrive testualmente: "Niente sposi gay a Favria, Comune di 5.200 abitanti in provincia di Torino. Il sindaco Serafino Ferrino si rifiuta di celebrare il matrimonio di due ragazzi". Spieghiamolo al giornalista di Repubblica e all'Italia intera: attualmente due ragazzi in Italia non possono contrarre matrimonio, non sono "sposi". A giugno è stata approvata una brutta legge grazie alla quale due ragazzi possono unirsi civilmente come "formazione sociale particolare" ex articolo 2 della Costituzione. Cancellato il riferimento all'articolo 29 della Costituzione, quello che definisce e riconosce la famiglia "come società naturale fondata sul matrimonio", che è un'altra cosa. Questo non lo dice La Croce, il Popolo della Famiglia o i cattivoni omofobi. Lo dice la legge che Cirinnà e compari hanno approvato. La prima resistenza passa dal linguaggio e dalla conoscenza della tecnica melliflua dei sostenitori dei falsi miti di progresso.
Passiamo alla notizia contenuta nell'articolo di Repubblica, così sbagliato nelle premesse. C'è un sindaco in Italia che non solo rifiuta "le nozze gay", non solo non celebra unioni civili, ma rifiuta anche di delegare altri a farlo. Fa l'obiettore di coscienza, quella che Papa Francesco ha definito "sacra" e che ai tempi degli obiettori di coscienza pacifisti contro la leva militare, tanto per fare un esempio, veniva praticata totalmente contra legem: l'obiezione era, infatti, di coscienza. Lo è anche stavolta da parte di questo coraggioso sindaco, la legge gli intima di assoggettarsi alle unioni civili, lui le rifiuta: "Non è una sfida alla legge solo che non me la sento di andare contro precisi dettami etici che mi appartengono. E in questa posizione sono certo si trovino tantissimi sindaci in Italia. Il matrimonio non è stato impedito ma non ho intenzione di delegare nessuno. Questa legge è un errore e non vedo perché un sindaco debba essere obbligato a rispettarla andando contro i propri principi etici". Chiaro e cristallino. Il sindaco coraggioso di Favria si chiama Serafino Ferrino.
Come ricorda sempre Gianfranco Amato i cultori dell'obbligo dell'assoggettarsi alla legge che rifiutano l'obiezione di coscienza perché la legge è sempre giusta, dovrebbero ricordare che non è passato poi moltissimo da quando nel 1938 le leggi "sulla difesa della razza" obbligavano gli italiani a denunciare gli ebrei. Chi ha rifiutato quella legge ha dunque colpa grave secondo Cirinnà e compagnia? La legge non è sempre giusta e se configge con la coscienza può essere disattesa, nessuno può obbligare un eletto ad agire contro i propri convincimenti etici. Ha ragione Serafino Ferrino e noi siamo totalmente solidali con il suo atto di resistenza civile che tanto ha scandalizzato i benpensanti.
Contro la posizione del sindaco si schierano due soggetti. L'Arcigay di Torino e il Movimento Cinque Stelle. I primi con la presidente Francesca Puopolo dichiarano: "Troviamo imbarazzante che il sindaco si celi dietro l'obiezione di coscienza, non trovando altro modo per impedire l'unione. La legge sulle unioni civili non prevede la possibilità di obiezione di coscienza, al contrario in caso di rifiuto di celebrare l'unione ci si può appellare ai principi del nostro ordinamento giuridico come quelle che puniscono l'omissione o il rifiuto di atti d'ufficio da parte di un pubblico ufficiale". Dunque la legge secondo Arcigay cancella la coscienza e chi non si assoggetta merita di essere perseguito penalmente. Stesse tonalità dai grillini che dicono: "Ricordiamo al Sindaco che, una volta eletto, è suo dovere garantire il rispetto dei diritti sanciti dalla Costituzione e dalla legge, che non prevede l'obiezione di coscienza".
Mi viene sempre da citare Gianfranco Amato quando ricorda che Rosa Parks si sedette sull'autobus nella zona riservata ai bianchi e le leggi segregazioniste erano contro di lei. Ma lei, afroamericana, si sedette proprio lì. Venne arrestata, incarcerata, le leggi segregazioniste non prevedevano obiezione di coscienza. Ma oggi il mondo ricorda Rosa Parks e non i suoi carcerieri che avevano la legge dalla loro parte, ricorda la battaglia di chi non si è piegato e non l'ingiustizia profonda di chi aveva dalla sua parte i tribunali dell'umana e dunque fallibile giustizia dei codicilli. Questi ignoranti che pensano che la legge debba prevedere l'obiezione di coscienza altrimenti la coscienza va cancellata, non hanno conosciuto le infinite resistenze contro le leggi ingiuste che hanno provocato il progresso dell'umanità quando sembrava che l'aria tirasse da tutt'altra parte. Le lotta per la libertà si combattono così, stando "dalla parte del torto" come amavano dire una volta quei campioni della libertà che invecchiando sono diventati solo acidi ammiratori del tintinnare delle manette. Lo vorrebbero in ceppi, il sindaco Serafino, esposto al pubblico ludibrio e incarcerato per aver osato resistere alla legge della signora Cirinnà. Ma lui resisterà, ne sono sicuro. E noi con lui.
In Polonia il Parlamento ha approvato norme restrittive contro l'aborto, in Messico una marea umana si è nuovamente riversata per le strade in difesa della famiglia naturale, in Slovenia il referendum contro il matrimonio gay è stato vinto, negli Stati Uniti il dibattito sui principi non negoziabili è più vivo che mai anche in questa campagna presidenziale. Un refolo di vento di libertà si alza da più parti nel mondo. Il sindaco di Favria ha contribuito con coraggio alla costruzione di questa speranza.
Ora e sempre, resistenza

======================

satanisti massoni TALMUD e farisei islamici SHARIA CIA NATO, questa è la feccia dell'inferno: ecco a voi l'ANTICRISTO SpA FMI BM NWO! ] Un comandante di Al-Nusra shock: “armi direttamente dagli USA, sono con noi”. 26.09.2016. I combattenti islamisti di Al-Nusra ricevono in Siria razzi anti-carro “Tow” direttamente dagli Stati Uniti, scrive la rivista tedesca Focus riferendosi alle parole di uno dei comandanti operativi del gruppo fondamentalista. "I missili ce li hanno consegnati direttamente. Gli americani sono dalla nostra parte," — ha riferito la fonte del giornalista Jürgen Todenhöfer del quotidiano Kölner Stadt-Anzeiger. Secondo gli islamisti, la cooperazione con gli Stati Uniti si sta sviluppando "non come vorrebbe Al-Nusra." Focus osserva che l'intervista è avvenuta 10 giorni fa. Allora il comandante di un'unita di terroristi aveva dichiarato che il convoglio delle Nazioni Unite, successivamente bombardato, non sarebbe arrivato ad Aleppo se le truppe siriane non si fossero ritirate. La fonte di Todenhöfer ha inoltre detto che i militanti del gruppo non sono disposti al compromesso e combatteranno "fino alla caduta del regime."

Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160926/3408150/Siria-terrorismo-cooperazione-Aleppo.html


Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ islamici sgozzatori nazisti, usurai e Ricchi sono per Hillary, Soros è il demonio più generoso, anche più generoso di Belzebuul Rothschild il Gufo!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/26/ricchi-per-hillary-soros-piu-generoso_bc83f309-c866-4012-b19c-0c06b2e667c8.html

my ISRAEL ] SE i Farisei si vergognano? figuriamoci hanno la faccia della puttana, manderò un ministro angelo ad ucciderne 3000 in questa settimana!

================

my ISRAEL: hai visto? non posso rispondere a nessuno con questo canale [ Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ la Lega ARABA shariah crea i poveri per mandarli alla disperata jihad.. questa è una truculenta storia medioevale che finirà in tragedia perché ISLAM non conosce una evoluzione laica e non conosce concili islamici! .. questa struttura shariah è così rigida che finirà in tragedia necessariamente!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/26/netanyahu-legame-israele-usa-sara-forte_2bd832e4-0100-4cb7-ad85-5c46b20a8ab0.html

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ Franco Mele se la FRANCIA ONU OCI USA AMNESTY loro credono di poter essere idonei a discutere circa la questione Palestinese: loro prima dichiarino perché, loro sono complici con il genocidio della LEGA ARABA e con la negazione di tutti i diritti umani, nonché, la violazione di tutti i diritti di libertà di religione dei popoli! Quindi, quando io avrò condannato a morte tutto il pianeta per complicità con i delitti di nazismo della LEGA ARABA, poi, dopo potranno essere abilitati a parlare della questione Palestinese! .. . ed io l'ho detto, ed io lo farò: IO STO PER UCCIDERE IL GENERE UMANO!

islamico FRANCO MELE tu non sei migliore della peggiore feccia dei finti sionisti sionisti Rothschild FARISEI usurai.. che se un ebreo è un vero sionista, poi, era un obbligo per lui di risiedere in ISRAELE e vivere e morire per ISRAELE! .. ed invece no, loro fanno i sionisti finti per procura.. perché sono gli adoratori del GUFO SPA FMI BM NWO.. quindi pugnaleranno ISRAELE (come hanno sempre fatto) alla prima occasione di vittoria , perché ISRAELE non deve mai poter diventare una vera nazione per il popolo ebraico sparso per il pianeta i parassiti usura mondiale: le bestie di satana e del talmud! quindi tu come islamico tu sei complice in questa rovina di ISRAELE e sei il fautore del satanismo mondiale! .. ecco perché ISLAM potrebbe avere soltanto una origine demoniaca, come anche il Vaticano e tutte le religioni che si oppongono a ISRAELE!

Benyamin Netanyahu ] quale Nazione potrebbe essere legittimata sul genocidio del popolo precedente? QUINDI IO HO DECISO DI DEMOLIRE TUTTE LE NAZIONI E DI RIFONDARLE, SULLA VERA SOVRANITÀ MONETARIA E SULLA VERA SOVRANITÀ POLITICA.. ECCO PERCHÉ IN PALESTINA NON ESISTERANNO MAI DUE STATI PERCHÉ SONO MOLTI POPOLI MA UN SOLO REGNO: IL REGNO DELLE 12 TRIBÙ DI ISRAELE. e mentre per Israele le tribù sono una organizzazione giuridica, per tutti i popoli del mondo sono un dono spirituale.. soltanto come le 12 Tribù di ISRAELE potranno entrare nel Regno di Dio!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/19/israele-si-abu-mazen-conferenza-cairo_3493b382-cef5-452e-a9f1-76d6bba7157b.html

SALMAN SAUDI ARABIA ] ma se io ho sconfitto i tuoi padroni, e ne ho fatto un pubblico spettacolo di vergogna, dove lontano pensi di arrivare tu?

================

la colpa è di chi bombarda, oppure di chi è stato costretto a bombardare? FORSE LA COLPA È DI ERDOGAN che ha invaso insieme alla CIA la Siria di jihadisti terroristi di tutte le razze.. poi, i giornalisti "mangiano" le notizie selettive che il NWO NetWork Satellite TV SpA FMI regime Rothschild Bildenberg: da loro in pasto! COME CI SAREMMO COMMOSSI A VEDERE IL GENOCIDIO SISTEMATICO DEI CRISTIANI E SCIITI, E LA PROFANAZIONE SISTEMATICA DI TUTTE LE CHIESE che i terroristi moderati di OBAMA hanno fatto prima che la CIA inventasse ISIS insieme ai loro cani shariah sauditi? Siria: 'è morto il fratellino del piccolo Omran'. Annuncio Ong: "Alì non ce l'ha fatta" Foto del bimbo estratto dalle macerie ha fatto il giro del mondo
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/20/siria-ong-e-morto-il-fratellino-del-piccolo-omran_831f5fa6-d561-4fdd-8c61-7ef9ee67d373.html

SALMAN SAUDI ARABIA È L'ASSASSINO PIANIFICATORE SHARIAH GENOCIDIO ] [ MOLTI CRISTIANI MIGRANTI VENGONO AFFOGATI INTENZIONALMENTE DURANTE LA TRAVERSATA, ABBIAMO DEI PRECEDENTI, E QUESTA POTREBBE ESSERE UNA IMPOSTAZIONE, PROGETTAZIONE DI SAUDITI SALAFITI, GLI ORDINI DATI AGLI ISLAMICI: "UCCIDETE I CRISTIANI DURANTE LA TRAVERSATA"! CHE DOCUMENTI HANNO CON SE QUESTI MIGRANTI? .. IN QUESTA IPOTESI TUTTO IL BARCONE È COMPLICE DI OMICIDIO! A bordo anche le salme di 5 profughi siriani (una intera famiglia), tra cui due bambine (sorelline). Non sono chiare le dinamiche dell’incidente. «Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente - ha dichiarato l’Unhcr - e non sappiamo se alcune vittime sono annegate prima dell’intervento». Tra i superstiti il padre delle due bambine (sarà il loro vero padre? oppure sarà un islamico che finge di essere il padre?) che ha perso anche la moglie nel naufragio ed è traumatizzato. sono sbarcati 304 migranti stamani a Trapani. A trasportarli sul molo Ronciglio la nave Moas “Topaz Responder”.

SOLTANTO gli islamici SHARIAH sono così infami da cercare il genocidio dei civili! Turchia, bomba a ricevimento matrimonio, 8 morti e 60 feriti.
A Ganziantep, vicino a confine con la Siria. Samil Tayyar, deputato dell'Akp: 'Azione dell'Isis'SAPPIAMO CHE IL PKK ATTACCA LE CASERME DEI MILITARI!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/20/turchia-bomba-a-ricevimento-matrimonio-diverse-vittime_99e7a5f3-fc8d-4c7c-9555-71c5c81f1775.html

Muito agradecido por sua presença de fé e generosas palavras caríssima irmã +B.Maria Tur.
Que Deus lhe conceda um santo e abençoado domingo do Senhor, e que a Santíssima Virgem lhe guarde e abençoe sempre.
Seja sempre bem-vinda!!! Por Maria a Jesus!
===============

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ anche il NWO regime Rothschild Bildenberg è un sodalizio mafioso massonico tra criminali: infatti, 1. è impossibile parlare di SIGNORAGGIO BANCARIO e sovranità monetaria costituzionale; 2. ED è impossibile parlare, discutere dei fondamenti scientifici circa il religioso Dogma Darwin Sodoma GENDER... brucerete 1000 anni all'inferno e poi sarete disintegrati nello stagno di fuoco che è la seconda morte.. voi siete state maledetti dai farisei del talmud e tutti gli ebrei che non hanno saputo conservare le genealogie paterne sono spacciati!! 20 AGO - La Corea del Nord ha rafforzato le misure anti-diserzione dopo la clamorosa fuga di Thae Yong-ho, in servizio da dieci anni anche come numero due all'ambasciata nordcoreana a Londra, che nei giorni scorsi ha "tradito" e si è rifugiato in Corea del Sud con moglie e figli. Secondo quanto riportano i media di Seul, il regime, sorpreso dalla vicenda londinese, avrebbe rafforzato i controlli sui funzionari della sua rete diplomatica ordinando, in particolare, l'immediata esecuzione di tutti quegli agenti incaricati ad hoc "che mancheranno l'obiettivo di neutralizzare le cause di diserzione".
SALMAN SAUDI ARABIA È L'ASSASSINO PIANIFICATORE SHARIAH GENOCIDIO ] [ il tuo demonio di religione: shariah Allah, genocidio teologia della sostituzione, a cui hai consacrato la tua vita? non ha il potere di salvarti dalle miei mani! TUTTE LE ARMI CHE TU HAI COMPRATO DAI SATANISTI USA? non sono idonee per proteggerti da me!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/08/20/corea-nord-corre-a-ripari-anti-disertori_892a9758-1db9-454f-a240-15e8ad929afd.html

===================


You are dhimmi in sharia law ] [ si ma loro non sono gli alleati della NATO .. e la democrazia non vale se non sei dalla parte degli americani, ameri-CANI ERDO-CANI ] SANAA, 20 AGO - Centinaia di migliaia di persone stanno dimostrando nella capitale yemenita Sanaa in sostegno dei ribelli Houthi e dell'ex presidente Ali Abdullah Saleh e del nuovo consiglio di governo. L'organismo è considerato illegittimo dall'Onu.
[ SALMAN SAUDI ARABIA È L'ASSASSINO PIANIFICATORE SHARIAH GENOCIDIO ] [ il tuo demonio di religione: shariah Allah, genocidio teologia della sostituzione, a cui hai consacrato la tua vita? non ha il potere di salvarti dalle miei mani! TUTTE LE ARMI CHE TU HAI COMPRATO DAI SATANISTI USA? non sono idonee per proteggerti da me!
Simone Supri * L'organismo è considerato illegittimo dall'Onu* L'ONU sta agli USA come Matatrella sta a Renzi.
Fanno solo da portavoce.
Egidio Cavallini
lo yemen è stato aggredito dall'arabia saudita che spara allegramente sui civili facendo cumuli di morti ma questo non si deve dire......l'arabia saudita è alleata degli usa e il nostro Renzi è andato a prendersi l'orologio da chi ordina quei massacri.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/20/yemen-mega-corteo-pro-ribelli-a-sanaa_db0423ae-f452-44b2-a9da-f5f03422de61.html

======================

You are dhimmi in sharia law ] [ Walter Besana · Diploma di maturità elementare IO SONO COMMOSSO DALLA TUA ONESTÀ INTELLETTUALE, ovviamente tu devi essere un testimone "o-culare".. ma tu converrai con me: che onesti come te e farabutti come tutti, non potrebbero sopravvivere alla SHARIAH, io dico che i maomettani di tutte le razze e di tutte le specie devono essere uccisi tutti, tu che dici?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/20/yemen-mega-corteo-pro-ribelli-a-sanaa_db0423ae-f452-44b2-a9da-f5f03422de61.html

================

Filippine minacciano di uscire dall'ONU. 21.08.2016) Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha paventato la possibilità di far uscire il Paese dalle Nazioni Unite in risposta alle critiche dell'ONU relative alle esecuzioni sommarie nei blitz della polizia nell'ambito del programma governativo di lotta al narcotraffico, scrive la Reuters.
Giovedì gli esperti delle Nazioni Unite dei diritti umani hanno condannato i metodi delle autorità filippine, esortandole a prevenire le uccisioni indiscriminate e le esecuzioni sommarie dei sospetti trafficanti di droga, contro cui non non vengono condotte indagini complete.
Duterte ha dichiarato che le morti non sono legate alle azioni della polizia ed ha esortato le Nazioni Unite a condurre indagini più approfondite su quello che avviene nel suo Paese. Il presidente ha criticato l'ONU e i suoi membri, compresi gli Stati Uniti, alleato molto vicino delle Filippine nella regione, sottolineando che le Nazioni Unite non svolgono le proprie funzioni e "si preoccupa delle ossa dei criminali".
"Non voglio offendervi. Ma potremmo essere costretti a separarci dalle Nazioni Unite. Perché dovremmo ascoltare questi sciocchi?", — ha detto in un discorso televisivo. Duterte ha parlato anche della possibilità di creare un'organizzazione internazionale alternativa, in cui saranno invitati la Cina e altri Paesi. Il presidente filippino Rodrigo Duterte è l'organizzatore di una campagna su larga scala contro i tossicodipendenti, così come i narcotrafficanti. La Reuters fa notare che dopo l'insediamento alla presidenza 900 persone legate al mondo della droga sono state uccise nel Paese.
=====
Amedeo Pribislavo
Lodiamo la Santa Madre Russia, che dal comunismo, dall'ateismo è rinata e sfida il consumismo angloamericano, ed il capitalismo suo motore.
La forza sia con te, Russia, che con la tua sovrana esistenza, ci permetti più libertà, che significa possibilità di scegliere.
L'idea del mondo multipolare, arriva dalla Russia e dovrebbe essere sostenuta da tutti gli uomini amanti della liberta e sovranità del proprio Paese.

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
da noi almeno un milione di operai e operatori dei settori commerciali, sono stati licenziati e buttati in mezzo ad una strada, in questi anni, soprattutto dai Governi delle Sinistre massoniche, ed usurocratiche (che sono gli specialisti delle tasse, e del soffocamento burocratico dell'indotto produttivo).. INFATTI, se lo Stato, come uno schiavo, deve pagare il SIGNORAGGIO BANCARIO a Rothschild, poi, è normale che deve lasciare uccidere i cittadini! lo scienziato GIACINTO AURITI ha affermato che i Popoli pagano il loro denaro per il 270% sel loro valore! Ovviamente tutta questa potenza finanziaria nelle mani di poche persone, ci distruggerà fino a trasformarci tutti in demoni indemoniati
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/23/russia-120-minatori-in-sciopero-fame_d51442f1-6dca-47e3-8e2c-b46f17dc0bd5.html


Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ non so perché ad Allah, Maometto, Salman Erdogan Satana, a loro piace il nazismo omicida della Sharia(violazione di tutti i diritti umani), per costringere ai ferri corti tutto il GENERE UMANO un giorno di questi.. PERCHÉ TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITÀ MONETARIA STANNO TRANQUILLE E COMPLICI, con questo abominio islamico ONU, che è la LEGA ARABA? certo la LEGA ARABA ha detto al NWO: " io ti aiuterò ad uccidere tutto il resto del mondo a me non mi fare niente" 23 AGO - L'Fbi sta indagando su una possibile matrice terroristica nell'attacco ad un uomo e ad una donna, accoltellati sabato sera in Virginia da un uomo che ha gridato "Allah akbar" (Allah è grande). L'aggressore, Wasil Farooqui, 20 anni, è stato arrestato
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/08/23/usaallah-akbar-e-accoltella-2-persone_69218879-5c7a-454b-ba0a-3d4bc5b43765.html

cosa c'è di più onesto che vedere religione e Stato separare le loro reciproche competenze? Come una religione potrà essere senza delitti se cammina insieme con lo Stato per la conquista del mondo? QUESTO È IL PEGGIORE MEDIO EVO! QUESTA È LA PEGGIORE IPOCRISIA ISLAMICA! DIO SAREBBE TRASFORMATO IN DEMONIO IMMEDIATAMENTE e proprio questo Erdogan e Salman hanno fatto diventare allah.
KABUL, 23 AGO - Un soldato americano è morto oggi in Afghanistan per la gravità delle ferite riportate in un attentato avvenuto vicino a Lashkargah, capoluogo della provincia meridionale. Lo riferisce l'ufficio stampa dell'esercito Usa a Kabul.
    In un comunicato si precisa che per lo scoppio di un rudimentale ordigno (ied) sono rimasti feriti anche un secondo militare statunitense, che si trova in condizioni stabili, e sei soldati afghani.
    In una dichiarazione, il comandante delle forze Usa e della missione 'Resolute Support', generale John W. Nicholson, ha dichiarato: "Siamo profondamente rattristati da questa perdita ma allo stesso tempo siamo certi di voler rimanere impegnati ad aiutare i nostri partner afghani a lavorare per un futuro più splendente per loro e per i loro figli".

===================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ cosa c'è di più onesto che vedere religione e Stato separare le loro reciproche competenze? Come una religione potrà essere senza delitti se cammina insieme con lo Stato per la conquista del mondo? QUESTO È IL PEGGIORE MEDIO EVO! QUESTA È LA PEGGIORE IPOCRISIA ISLAMICA! DIO SAREBBE TRASFORMATO IN DEMONIO IMMEDIATAMENTE ed è proprio questo, che Erdogan e Salman hanno fatto diventare allah. QUANDO TERMINERANNO TUTTI QUESTI DELITTI ISLAMICI? KABUL, 23 AGO - Un soldato americano è morto oggi in Afghanistan per la gravità delle ferite riportate in un attentato avvenuto vicino a Lashkargah, capoluogo della provincia meridionale. Lo riferisce l'ufficio stampa dell'esercito Usa a Kabul. In un comunicato si precisa che per lo scoppio di un rudimentale ordigno (ied) sono rimasti feriti anche un secondo militare statunitense, che si trova in condizioni stabili, e sei soldati afghani. In una dichiarazione, il comandante delle forze Usa e della missione 'Resolute Support', generale John W. Nicholson, ha dichiarato: "Siamo profondamente rattristati da questa perdita ma allo stesso tempo siamo certi di voler rimanere impegnati ad aiutare i nostri partner afghani a lavorare per un futuro più splendente per loro e per i loro figli".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/08/23/afghanistan-morto-soldato-usa-ferito_69619a29-15c3-4b57-8319-89a3849d2152.html


Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ QUESTO è un caso classico di GOLPE massonico giudiziario... senza IMMUNITÀ ogni Governo sarà la vittima dei FARISEI SPA FMI BM NWO anglo-americani.. la nostra condizione è veramente disperata PERCHÉ LA VOLONTÀ POPOLARE È STATA ESAUTORATA.
SAN PAOLO, 23 AGO - A due giorni dall'inizio della sessione plenaria del senato brasiliano sull'impeachment della presidente di sinistra Dilma Rousseff, 48 degli 81 senatori si sono già dichiarati pubblicamente a favore della destituzione del primo capo di stato donna del Brasile. Nonostante sia necessaria la maggioranza dei due terzi dei senatori, ovvero 54, la tendenza sembra indicare che l'impeachment sarà approvato. Il governo del presidente ad interim Michel Temer, ex alleato di Dilma nonché suo ex vice presidente, si dice inoltre fiducioso e sostiene che almeno 61 senatori voteranno a favore dell'impeachment. Dilma, sospesa dalle funzioni il 12 maggio, ha ribadito ieri che non intende dimettersi prima del voto finale.
"Lotterò fino alla fine, non getterò la spugna", ha annunciato Dilma, che il 29 agosto si difenderà personalmente in aula, prima dell'inizio delle operazioni di voto.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2016/08/23/brasile-48-senatori-su-81-contro-dilma_7ebd94d2-4155-4f53-bb01-7786c611f293.html


Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ QUESTO mondo vive nelle tenebre ed odia la VERITà, perché SATANA il Massone FARISEO Salafita ci ha fatto schiavi e non vuole smettere di rubare ai popoli il signoraggio bancario.
India: giornalista pugnalato a morte, Aveva accusato il figlio di un politico locale di stupro
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/08/23/india-giornalista-pugnalato-a-morte_4829dd8b-a2f2-448c-b99b-b7be0f6c2942.html


You are dhimmi in sharia law ] [ perché i FARISEI anglo-americani SpA NWO FED BCE FMI il regime massonico Bildenberg, Trilaterale, ecc.. che sempre loro sono la COMUNITÀ ONU INTERNAZIONALE, nella sua grancassa monopolio NetWork Satellite TV, fa terra bruciata contro ISRAELE, e sostiene ogni terrorismo NAZISTA Shariah della LEGA ARABA? .. perché cittadini pacifici in Israele ed in ogni parte del mondo sono assassinati dalla sharia, e non c'è nessuno che osa criticare o condannare la sharia? È CHIARO, TUTTO QUESTO CI PORTERÀ ALLA GUERRA MONDIALE!
Bimba siriana dimessa da ospedale Haifa, E' una dei 140 civili siriani curati in 3 anni guerra civile
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/23/bimba-siriana-dimessa-da-ospedale-haifa_54d33b8e-8b09-4be0-b318-398d8740d6a4.html

LONDRA? [21:33, 24/8/2016]: Polizia che passa di continuo, EF autoambulanze, etnie diverse e molta gente e tanta ricchezza non ho visto tante Ferrari in vita mia quante ne ho viste qui, fino ad ora, è evidente questi della CITY of London: sono quelli che ci rubano il signoraggio bancario

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ è vero che Obama non ci ha più dato i soldi, che ci aveva promesso per la ricostruzione dell'AQUILA, ma, è anche vero che, poiché il giorno prima era stata trasferita al sicuro la protezione civile, noi abbiamo detto che quel terremoto era stato opera di HAARP o di esplosivi sotterranei.. ma, Obama non dovrebbe fare il permaloso per questo, perché se i sacerdoti di Satana FARISEI CIA, loro fanno scie chimiche, mettono metalli pesanti nei vaccini, oppure, usano Haarp per far morire pesci animali e realizzare terremoti? certo questo non vanno a dirlo a lui: OBAMA GENDER L'ATTORE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/24/sisma-solidarieta-netanyahu-a-renzi_4433567c-676b-421a-a494-b9c13eac859f.html

[21:41, 24/8/2016] Sono anglicani gli inglesi? [ Ieri abbiamo rischiato di non entrare in Inghilterra per il controllo alle carte di identità di *** infatti per * che è minorenne doveva essere indicato sulla sua carta di identità il cognome della madre e del padre oppure un certificato di famiglia che indicava il cognome di entrambi in quanto il mio cognome è diverso dal suo ... [ FUNNY ]  [21:49, 24/8/2016] sono: PER LO PIÙ PEDOFILI GAY E MASSONI, Anglicani per tradizione folcloristica, perché, infatti, se tu spremi una rapa tirerai più fede in Dio da lei, che non dai sudditi di Gezabele second queen il MASSONE ladro usuraio mondiale SpA City London FED BCE FMI NWO: sono bestie di satana e traditori signoraggio bancario: tutti i parassiti della Queen moglie del GUFO! ... lol. anche se sono un po strani ma è tutta brava gente! lol. CANCELLA il mio ultimo messaggio o ti arrestano!

=====================

City SpA of Gezabele queen second: CIA LONDON signoraggio bancario truffa e satanismo ] Qui è tutto controllato ci sono una marea di telecamere [ si una volta si chiamava SATANA il GRANDE FRATELLO massone nel NWO, oggi ha cambiato nome e si chiama: Maometto è terrorismo sharia Akbar Allah: morte atutti gli infedeli.. ma sono sempre loro le lucertole camuffate, tutte sempre nel NWO camuffate, tutti massoni satanisti Farisei e salafiti... la loro citta si CHIAMA Babilonia la grande puttana, che è ebbra del sangue di tutti i martiri di Cristo!

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
si è vero a LONDRA SpA CITY: hanno intronizzato DARWIN GENDER: l'abominevole padre delle scimmie, perché se Rothschild non cacava le scimmie del Talmud? è con il cazz0 che poteva vendere a tutti il suo signoraggio bancario a tutti!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/24/sisma-solidarieta-netanyahu-a-renzi_4433567c-676b-421a-a494-b9c13eac859f.html


Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
I turchi invadono Jarablus: col pretesto della lotta all’Isis, Ankara mira ai curdi [di Pierre Balanian ] Mezzi di terra hanno invaso la cittadina oltreconfine, in pieno territorio siriano. Ankara "vuole colpire i miliziani dello Stato islamico", ma i jihadisti hanno già lasciato l’area. L’obiettivo turco sono i curdi siriani e bloccare la nascita di una enclave autonoma. Nell’area si gioca la partita delle alleanze e si consuma il braccio di ferro fra Stati Uniti e Turchia.

=========================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
QUESTA È GUERRA MONDIALE! I TURCHI DEVONO ESSERE RESPINTI! ISTANBUL, 24 AGO - "L'obiettivo di questa operazione (su Jarablus) è di spazzare via l'Isis dai nostri confini". Lo ha detto il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusgolu, aggiungendo che "gli elementi dell'Ypg (curdi siriani) devono ritirarsi al più presto possibile a est dell'Eufrate" in Siria.
MA Tu sei SEMPRE uno schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio LO HANNO DETTO AD ASIANEWS ...
I turchi invadono Jarablus: col pretesto della lotta all’Isis, Ankara mira ai curdi [di Pierre Balanian ] Mezzi di terra hanno invaso la cittadina oltreconfine, in pieno territorio siriano. Ankara "vuole colpire i miliziani dello Stato islamico", ma i jihadisti hanno già lasciato l’area. L’obiettivo turco sono i curdi siriani e bloccare la nascita di una enclave autonoma. Nell’area si gioca la partita delle alleanze e si consuma il braccio di ferro fra Stati Uniti e Turchia.

Franco MELE e Antimo Marandola, "se ci sei batti un colpo!" [ Sisma: solidarietà Netanyahu a Renzi ] qui in: ansa.it/sito/notizie/mondo/ [ lavorano stabilmente insieme a me, due islamici e due ebrei, ed ovviamente sono 4 corrotti, senza onestà intellettuale, perché nessuno di loro, osa rispondere alle mie domande, circa, la shariah gli islamici, e circa il signoraggio bancario gli ebrei, ed è per questo che sono entrambi apologia di satanismo e genocidio del genere umano. TUTTAVIA, tra questi 4 criminali, c'é un distinguo, mentre gli islamici fanno dello spam ideologico ovviamente acritico e schizofrenico, gli ebrei rimangono maggiormente razionalmente ancorati all'oggetto della notizia, e danno spiegazioni di senso compiuto. Ma nella attuale riunione condominiale all'inferno: Satana Allah Farisei Talmud e Maomettani shariah sono tutt'altro che divisi, come in terra (pur odiandosi) compongono la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, così all'inferno, coerentemente continuano a lavorare insieme per il Regno di SATANA, che è la sinagoga del Gufo e di sua moglie Gezabele queen secondo UK che è anche chiamata Babilonia la grande meretrice che è ebbra del sangue di tutti i martiri di Cristo, e di tutti i proventi delle loro fornicazioni, come dice il Libro di Apocalisse.
Mi piace · Rispondi · Adesso
Egidio Cavallini
tutto concordato.... i terroristi non hanno opposto nessuna resistenza e sono stati liberi di allontanarsi.

Ali Saban ·
Educatore presso Centro Accoglienza Immigrati
concordato?? ma quale resistenza questi sudici terroristi di isis contro un vero esercito?! sai che ti dico; in Siria nessuno nn sta combattendo contro isis veramente! se la Turchia volesse partire veramente in 10 giorni pulirebbe questi terroristi di iSIS! la turchia nn può fare perchè i stati uniti, russia e francia x loro interessi in Siria nn lo vogliono!

Egidio Cavallini
Ali Saban gli americani sono andati in irak con 500.000 uomini e ogni tipo di arma eppure hanno perso. la siria ha pagato con 100.000 soldati morti la lotta all'isis. la russia sta combattendo a più non posso entro i confini di quanto la politica internazionale le permette. l'isis è solo la carne da cannone ma i mandanti si chiamano arabia saudita, israele, stati uniti. sono armati, finanziati e protetti da loro. la turchia è stata complice dell'isis e ancora lo è. la famiglia erdoan fa affari con loro e permette il transito di uomini e armi sul suo territorio. l'operazione in corso è diretta contro i curdi e non contro l'isis.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/24/siria-ankara-via-isis-da-confine_d093cf6c-063b-4ea4-96e8-f12f1a55bf06.html

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/24/siria-jarablus-liberata-dallisis_1c2b0e38-b078-4a3a-9d0b-2d062f888cd4.html
drinkYpoisonJHWHwins
29 ago 2016




Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ][ Roberto Rusiello https://www.facebook.com/roberre81 ] io ho bisogno di questa tua documentazione, di come ISRAELE finanzia i ribelli anti ASSAD: tutti i terroristi cannibali genocidari e moderati di OBAMA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/24/siria-curditurchia-sconfitta-come-isis_4939f00a-1394-4232-8662-e9562b6bc4ba.html
Unius kingREI
29 ago 2016




my ISRAEL ] ma, se c'é qualcuno che "muore" dalla voglia di litigare contro di me? io posso vedere come accontentarlo! [ drink your POISON, made by yourself, amen ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO :  (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto  Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!


NAZISTI ANTICRISTO DARWIN SODOMA GENDER SHARIAH SPA FMI BM NWO ISLAMICI FARISEI SATANISTI MASSONI LA FECCIA DELL'INFERNO: LE BESTIE DI SATANA! Interpol dice no a Kiev per mettere in lista dei ricercati i leader filorussi del Donbass © Sputnik. Sergey Averin Mondo 12:43 29.08.2016(aggiornato 16:05 29.08.2016) URL abbreviato 7518181 L'Interpol ha respinto la richiesta di Kiev per dichiarare latitanti i leader delle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk Alexander Zakharchenko e Igor Plotnitsky, ha riferito il direttore dell'Interpol in Ucraina Vasily Nevolya in un'intervista al giornale "Segodnya". "Sono state inoltrate le richieste, ma sono state respinte," — ha dichiarato Nevolya. Secondo il funzionario, l'Interpol ha detto no a Kiev per mettere nella lista internazionale dei ricercati i comandanti delle milizie del Donbass: Il comandante del battaglione "Sparta" Arseny Pavlov (soprannominato "Motorola"), Igor Girkin (Strelkov) e Igor Bezler. Allo stesso tempo alla domanda del giornalista se il rifiuto sia legato "alla componente politico-militare" della richiesta, Nevolya ha risposto affermativamente. "L'Interpol non mette in discussione la gravità delle accuse, ma rispetta la legge e non fa eccezioni", — ha chiarito. 49 ... 181 Correlati: “Dolore della guerra”: Kiev sospettata di fabbricare foto sul Donbass Ucraina, dal 1° settembre cessate il fuoco nel Donbass Poroshenko: Rischio escalation nel Donbass rimane molto elevato Per filorussi di Donetsk dipende da Kiev la normalizzazione politica nel Donbass Ucraina, consigliere di Poroshenko prevede una guerra su larga scala nel Donbass: http://it.sputniknews.com/mondo/20160829/3313721/Ucraina-LNR-DNR-Donetsk-Lugansk.html

MY HOLY JHWH ] i Farisei empi: SpA JaBullOn: il Gufo marito di Gezabele second queen UK 666 CIA, loro hanno detto che questo mondo è troppo affollato.. e loro posso iniziare a togliere il disturbo, così per dare il buon esempio ] [ my ISRAEL ] ma, se c'é qualcuno che "muore" dalla voglia di litigare contro di me? io posso vedere come accontentarlo! [ drink your POISON, made by yourself, amen ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI
22 set 2016+
1
2
1

è bene essere tecnicamente precisi, quando si fanno dele affermazioni di una certa importanza universale! Poiché gli Hacher della CIA mi hanno anipolato il "bios" di un computer fino a indurlo a distruzione.. quindi io attivo sempre una password al "Bios" di ogni mio computer. la password di questo computer è alfa numerica (tutte lettere minuscole) "++++++++++++", mentre la passwor che hanno impostato gli angeli e che sblocca ugulmente il Bios è soltanto composta di lettere minuscole e maiuscole: "*******", e non vi è nessun punto di contatto o somiglinza traa queste due password totalmente diverse, e non è che io voglio umiliare i Demoni Alieni OGM TALMUD Kabbalah agenda NWO, no! questa è la verità: "quei froci GENDER sodomitici di Farisei Rothschild contro natura, con la loro CIA NATO microchip, 666 SpA FMI? loro non sono capaci di fare queste cose!"
Re Israele Kingdom Universal Unius REI
22 set 2016






Hei, VOI ROTHSCHILD Bush Hillay Clinton 22 Kerry, tutti 666 perfettammente completi di teschiio con tutte le ossa SpA FMI NWO Califfato shariah ] PERCHÉ, voi NON MI MANDAATE UN ALIENO OGM demone, questa notte PER FARMI FARE UN BOCCHINO?
drinkYpoisonJHWHwins
26 set 2016




SALMAN SAUDI ARABIA SHARIA BOIA: malato pazzo; stupido maniaco ] tutti noi abbiamo fatto la esperienza, che per te vedere morire i figli degli altri? Non te ne frega un cazzo! Ma se ti dispiacerebbe veder morire tutti i Principi del Regno, radere al suolo la LEGA ARABA, vedere condannato e bandito ISLAM come il nazismo? Poi, tu devi cercare: insieme con me: la Fratellanza Universale, mi devi dare lo Stato laico, perché, noi siamo i Politici e della religione delle persone, non ce ne frega un cazzo!
PERSECUTED CHURCH
27 set 2016+
1
2
1

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio [ You are dhimmi in sharia law ] o lo SPIRITO SANTO è andato in pensione o qualche modernista ha fatto del male al Concilio Vaticano Secondo ( la pastorizia, che ha abbandonato le condanne dei dogmi ).. che, la natura umana piena di peccato originale è diventata buona adesso! ] Gela è una notizia che fa gelare! GELA (CALTANISSETTA), 26 SET - Dopo 577 anni il convento dei frati Agostiniani di Gela chiude per carenza delle vocazioni. La storica struttura di piazza Sant'Agostino diventerà un dormitorio per poveri legato alla Piccola casa della Misericordia. Il vescovo della diocesi di Piazza Armerina, monsignore Rosario Gisana, ha garantito la continuità di tutte le attività e delle due feste legate al convento degli Agostiniani e di interesse storico-popolare: San Giuseppe e Santa Rita. I due frati, costretti a lasciare la struttura religiosa, padre Francesco Calleya e padre Giuseppe Ribaldone, oggi raggiungeranno le nuove destinazioni a Cascia e Roma. Ieri hanno celebrato l'ultima messa. Per non chiudere, la diocesi di Piazza Armerina ha accettato di prendersi cura del convento con un contratto ventennale gratuito. "Se in questo lasso di tempo arriveranno nuovi padri agostiniani - assicura don Lino Di Dio - non esiteremo a riconsegnare la storica struttura". http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2016/09/26/no-frati-convento-chiude-dopo-577-anni_ccb55fb1-f8be-43fb-9196-aade43ead51a.html
drinkYpoisonJHWHwins
27 set 2016




666 masonic Israeli SpA FMI BM NWO Prime Minister Benjamin Netanyahu ] quando sangue di Israele sarà versato, nella WWIII, per difendere inutilmente, ISLAM e la ARABIA SAUDITA, che io ho condannato a morte?
Unius kingREI
07:06
=================

28.09.2016URL abbreviato

998360 Il missile che ha abbattuto il volo Malaysia Airlines MH17 nella regione di Donetsk è stato lanciato dalla zona di Zaroshchenske, villaggio controllato forze armate ucraine. Lo ha riferito a RIA Novosti il rappresentante dell’industria di armamenti "Almaz-Antey". I Paesi Bassi hanno presentato una relazione sui risultati dell'indagine del disatro aereo. Secondo il rapporto, il Boeing 777 è stato abbattuto sul territorio controllato dai separatisti del Donbass. Il volo Malaysia Airlines MH17, partito da Amsterdam e diretto a Kuala Lumpur, si è schiantato il 17 Luglio 2014 nella regione di Donetsk, in Ucraina. Tutte le 298 persone a bordo sono rimaste uccise.

Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/20160928/3416010/mh17-razzo-disastro.html

==================
I rapporti tra Hillary Clinton e Mosca hanno toccato il punto basso nel 2011, quando, da segretario di stato, ha aspramente criticato le elezioni parlamentari russe. Lo riporta il Wall Street Journal.

Nel corso del dibattito presidenziale di lunedì, la Clinton ha palesato la sua sfiducia nei confronti del presidente russo, e, come sottolineato dalla pubblicazione, questa diffidenza è reciproca. Secondo ex diplomatici e funzionari governativi russi, Mosca percepisce il suo programma di diffusione della democrazia come una minaccia. "La Clinton è l'incarnazione dell'interventismo liberale. La Russia lo percepisce come una minaccia alla sua sovranità" spiega al WSJ il politologo russo Fyodor Lukyanov. Al Cremlino questo punto di vista è molto diffuso. Il governo russo ha spesso criticato Washington per le "rivoluzioni democratiche", come in Medio Oriente o nella vicina Ucraina. La Russia ritiene che Washington stia perseguendo una politica di "cambiamento", diretta anche contro Mosca.

Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/20160928/3415652/clinton-mosca-antipatia.html
=======================

CORONCINA ALL’ANGELO CUSTODE 28 settembre
Gli angeli sono puri spiriti creati da Dio per formare la sua Corte celeste ed essere gli esecutori dei suoi ordini. Una parte di essi prevaricò, ribellandosi a Dio e diventarono demoni. Dio affidò agli Angeli buoni la custodia della Chiesa delle nazioni, delle città. Anche ogni anima ha il suo Angelo custode.
Le Milizie celesti riconoscono Cristo come loro Re e Maria Santissima come loro Regina, felici di essere gli esecutori solleciti e fedeli dei loro ordini...

=====================


a tutti i Governi del mondo, al #Giappone ] non ha importanza la vostra virtù e la vostra abilità diplomatica, il NWO è una trappola che vi ucciderà tutti, che finirà per uccidervi tutti! ASCOLTA ISRAELE: "IO SONO IL SIGNORE IL TUO DIO. Non avri altri dei di fronte a me." quindi tutto quello che si mettete prima di Dio JHWH diventa un idolo, ecco perché la Religione è l'idolo più pericolo, essa è detta "demone di religione" ISLAMICI E FARISEI SONO COSÌ INDEMONIATI, che loro non possono capire quello che ha detto Gesù di Betlemme: "il Padre cerca adoratori in Spirito Santo e Verità!".. così gli assassini come: "OBAMA BIN LADEN" e i suoi complici che danno le armi più pericolose ad AL-NURSA, sono l'origine di ogni disgrazia! poi, ci sono "demoni familiari" chiamati così, perché prima di Dio JHWH: vengono anteposti gli interessi nazionalistici e familiari egoistici! ma, Dio odia i sacrifici umani, ed infatti ha impedito ad Abramo il sacrificio umano del figlio Isacco, ma, i Rabbini e Islamici pervertiti Farisei SpA FMI BM NWO loro dicono che la Bibbia si sbaglia, perché Abramo ha ucciso veramente suo figlio ISRAELE: ecco perché Olocausto e Shaoah sono una maledizione ebraica, che non può mai essere rimossa dal mio popolo Israele!

http://www.asianews.it/notizie-it/LE-FOTO-ORRIBILI-DELLA-VERGOGNA-10652.html le foto orribili della vergogna? io non vedo niente e non so neanche di che cosa si sta parlando!

==============

Papa: Aleppo, “i responsabili dei bombardamenti "di ALEPPO?", dovranno dare conto davanti a Dio!" ha detto Papa FRANCESCO. ma, quando Obama Erdogan e SALMAN "Shariah BIN LADEN FAMILY" hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani di: Siria ed Iraq? lui, la religione più organizzata del mondo? LUI NON HA DETTO COSÌ! E se lo so io, che la testa di un uomo si vendeva: 3 euro? poi, lo sanno tutti!!! questi islamici internazionale islamica saudita della CIA NATO, loro gli sciiti e i cristiani, ecc.. se li sono mangiati nella macelleria, perché Salman il Sandita, e Kerry il salafita, loro mandavano le armi alla loro galassia jihadista internazionale, i fratelli musulmani, OCI ONU, amano Israele da morire: ma non mandavano, anche il cibo!
http://www.asianews.it/notizie-it/LE-FOTO-ORRIBILI-DELLA-VERGOGNA-10652.html le foto orribili della vergogna? io non vedo niente e non so neanche di che cosa si sta parlando!
=================

Alla faccia dei gay lobby GENDER Bildenberg regime, e di chi non voleva le olimpiadi... tièè 😆😆😆... cmq in un modo o nell'altro si fanno sempre riconoscere i sodomitici culto alla GRILLO BEPPE... In attesa di quelle del 2024? comunque Roma conquista le Olimpiadi gay del 2019. Assegnata al nostro Paese l'edizione degli EuroGames. Gli organizzatori prevedono l'arrivo di oltre 5000 atleti da tutto il mondo
http://www.iltempo.it/sport/2016/03/06/in-attesa-di-quelle-del-2024-roma-conquista-le-olimpiadi-gay-del-2019-1.1516304

====================

Un senatore americano si scusa. L’attacco aereo americano alla postazione dell’esercito siriano presso Deir el-Zor del 17 settembre scorso ha causato la morte di 80 soldati siriani e il ferimento di un altro centinaio. Esercito siriano © Sputnik. Michael Alaeddin “L'errore in Siria potrebbe costare molto caro agli USA” Gli aerei hanno sganciato il loro carico di bombe, anche al fosforo e noi possiamo solo immaginare come la carne di un essere umano si consumi al calore dell'esplosione. Come conseguenza dell'attacco, i jihadisti, che da anni cingono d'assedio la cittadina e il vicino aeroporto militare, hanno intensificato l'attacco conquistando almeno momentaneamente una collina dalla quale potevano cannoneggiare con facilità i loro obiettivi. Il bombardamento aereo è stato intenso ma breve: i russi hanno subito avvisato gli americani che si sono ritirati e l'esercito siriano ha potuto resistere e, sembra, riprendersi le posizioni appena perse al prezzo di 80 morti certi e chissà quanti altri in questa guerra di cui non si vede la fine. In sintesi questi sono i fatti. Possiamo però porci delle domande. Perché questo attacco? Gli Stati Uniti hanno moltissimi satelliti spia in orbita, con i quali sicuramente monitorano il campo di battaglia. Bombardamento © flickr.com/ The U.S. Army Attacco all’esercito siriano, per gli esperti non è stato un errore E' stato un errore? I satelliti servono ad evitare errori di questo tipo, che sono stati compiuti dagli americani anche in passato. Sempre sui soldati siriani? E' strano che le bombe americane colpiscano infallibilmente i soldati e le postazioni siriane facendone strage, mentre non leggiamo mai di jihadisti morti a dozzine sotto attacchi statunitensi. Vengono qui facilmente alla mente le colonne di autobotti che trasportavano in Turchia il petrolio rubato nei campi petroliferi siriani: serpenti lunghi migliaia di veicoli, perfettamente visibili dall'alto dei cieli e mai colpiti da bomba, razzo o mitragliata a stelle e strisce. Come è noto, sono stati i russi a distruggerle, arrecando un grave danno economico all'ISIS. Torna alla mente anche la presa di Palmira, compiuta da assassini invasati che si sono mossi a centinaia attraverso il deserto, sotto il cielo pattugliato dall'aviazione americana. Siamo sinceri: vengono in mente tante cose…. Senatore della Virginia © REUTERS/ Omar Sanadiki Senatore della Virginia Devono essere le stesse cose alle quali ha pensato Richard Black, il senatore americano della Virginia che da anni è di fatto l'unico uomo politico americano a protestare apertamente contro la guerra in Siria e contro il supporto che Washington fornisce alle milizie islamiste che insanguinano quella terra fiera e coraggiosa. Islamiste, non islamiche o musulmane, perché l'islam non ha nulla a che vedere con la loro follia assassina. Richard Black, in uno dei suoi atti di coraggio, il 19 settembre ha scritto una lettera all'ambasciatore siriano presso le Nazioni Unite, Bashar Ja'fari, ed ha presentato le sue scuse per la tragica morte dei soldati siriani. La lettera del senatore Richard Black © Foto: fornita da Richard Black La lettera del senatore Richard Black Certo: Black non parla a nome di Washington. Le sue sono le parole di una persona che conosce la situazione sul campo (ed altre cose ancora) e parla con il cuore addolorato per quello che vede accadere in Siria. E tuttavia non per questo le sue parole sono meno significative. Anzi, al contrario. Ricordiamo che Richard Black conosce la guerra da esperienza diretta perché ha combattuto, da patriota, in Vietnam. E' stato ferito seriamente e la morte gli è stata vicino prendendosi la vita di alcuni suoi amati commilitoni. Il senatore Black non è un idealista ingenuo che si illude esistano unicorni rosa su arcobaleni colorati. Maria Zakharova © Sputnik. Anton Denisov Zakharova risponde alla Power: vada in Siria ad imparare cos’è la vergogna Scusarsi per un attacco del proprio governo, scrivendo che in un altro momento avrebbe potuto considerarlo un semplice errore, e continuare scusandosi anche per le parole astiose di Samantha Power, ambasciatrice americana all'ONU, ebbene, tutto questo è un atto di coraggio, ponderato e ragionato. Significa testimoniare contro un'ingiustizia palese che si protrae da troppi anni i cui mandanti sono da rintracciare, aggiungiamo noi, nelle pieghe profonde della follia neocon che da lungo tempo avvelena l'America. Quella che segue è la traduzione italiana della lettera. Caro Sig. Ambasciatore: Scrivo per esprimere il mio rammarico più profondo per la terribile tragedia di Deir el-Zor. I soldati che sono stati uccisi e feriti sono stati tra i più grandi eroi della nazione siriana. Per anni, hanno difeso la città, che è stata circondata dai terroristi dell'ISIS, alleati con Turchia, Arabia Saudita e Qatar. Mi unisco al popolo siriano in lutto per la perdita dei soldati ed esprimo le mie più sentite condoglianze alle loro famiglie. Mentre non posso dire se questo sia stato o meno un attacco deliberato, le linee del fronte a Deir el-Zor sono state relativamente statiche per anni, e gli aerei che hanno attaccato le loro posizioni erano equipaggiati con dispositivi di mira GPS mira. Sono disgustato dalla possibilità che l'attacco possa essere stato volutamente lanciato per sostenere le truppe dell'ISIS per sopraffare i valorosi difensori della città. Prego che questo non sia stato il caso. Normalmente, respingerei l'attacco come accidentale. Tuttavia, a volte il Dipartimento di Stato ha ritenuto l'ISIS essere uno strumento utile nella guerra segreta degli Stati Uniti contro la Siria. Per anni, l'amministrazione ha deliberatamente permesso a 2.000 autobotti dell'ISIS di condurre un commercio enorme con la Turchia per finanziare le operazioni dell'ISIS. E' stata la Russia che finalmente ha interdetto il ripugnante commercio di petrolio con la Turchia, costringendo l'ISIS a tagliare i suoi stipendi della metà. Il senatore della Virginia Richard Black e il presidente siriano Bashar al-Assad © Foto: Richard Black Senatore della Virginia: “Il terrorismo in Siria finanziato da Usa e alleati” Inoltre, i miei viaggi a Palmira nel mese di aprile non hanno lasciato alcun dubbio sul fatto che la coalizione guidata dagli USA abbia deliberatamente permesso all'ISIS di attraversare cento miglia di deserto aperto senza far cadere una bomba. Avrebbe potuto facilmente interdire le centinaia di carri armati e altri veicoli che l'ISIS riunì per prendersi la città. Chiaramente, la coalizione sperava che l'ISIS avrebbe combattuto oltre Palmira e fino alla capitale Damasco. Era ben disposta a vedere l'ISIS imporre il suo raccapricciante regno del terrore su tutto il popolo siriano. Ringrazio Dio per coloro che sono intervenuti per evitare che questo destino si verificasse in Siria. Vorrei scusarmi personalmente per il comportamento vergognoso dell'Ambasciatrice alle Nazioni Unite Samantha Power quando si è rivolta all'ONU riguardo l'incidente. Ero imbarazzato dal suo atteggiamento insensibile verso la morte e il ferimento di tanti uomini innocenti. Purtroppo, il suo atteggiamento è fin troppo caratteristico della natura sanguinaria di alcuni membri di questa amministrazione. Mi auguro che gli Stati Uniti voltino presto pagina riguardo la loro sordida abitudine di impiegare il terrore religioso per ottenere un cambio di regime in paesi come la Libia, la Siria e lo Yemen. Pochi americani si rendono conto di quanto profondamente complice sia diventato il nostro governo nel propagare l'ondata di terrorismo che sta sommergendo il mondo di oggi. Parlo per molti americani nel chiedere che Lei trasmetta i miei pensieri e preghiere alla Siria. Cari Saluti Richard H. Black Senatore della Virginia, 13° Distretto Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/20160925/3404269/usa-siria-bombardamento-scuse.html Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/20160925/3404269/usa-siria-bombardamento-scuse.html Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/20160925/3404269/usa-siria-bombardamento-scuse.html Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/20160925/3404269/usa-siria-bombardamento-scuse.html

Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/20160925/3404269/usa-siria-bombardamento-scuse.html

=======================

Grazie a Obama, ormai all'ONU si potrà dire tutto e il contrario di tutto. Constatiamo con amarezza che all'assemblea delle Nazioni Unite si possa ormai affermare, nell'indifferenza generale, tutto e il contrario di tutto. Nessuno si solleva sdegnato per invitare l'oratore a moderarsi e a tornare nel "recinto ideale" della verità, o almeno della verosimiglianza storica. Chi la chiama democrazia, chi libertà di parola, e invece è solo la legge del più forte. È proprio questa la fotografia del recente show di Obama di fronte ai membri dell'ONU. A sentire il Presidente americano, soltanto gli Stati Uniti hanno a cuore il bene del mondo, per cui è a loro che spetta l'infallibilità delle intenzioni e pure quella delle azioni. In apertura di discorso, Obama dice che "l'integrazione della nostra economia globale ha reso la vita migliore per miliardi di uomini, donne e bambini e che l'anno scorso la povertà negli Stati Uniti è scesa al tasso più veloce in quasi 50 anni". Soldati siriani ad Aleppo © Sputnik. Michael Alaeddin All'ONU Damasco accusa: alleanza tra USA e ISIS Sarà pur vero, ma l'Urban Institute ha realizzato in 10 comunità povere, anche in grandi città come Chicago, Los Angeles e Washington, uno studio in cui dimostra l'esatto opposto: è sempre più diffusa la tendenza degli adolescenti a prostituirsi, rubare e spacciare droga per poter mangiare. Sul fronte della salute, poi, un'altra ricerca certifica che 6,8 milioni di ragazzi tra 10 e 17 anni vivono in famiglie in condizioni di insicurezza alimentare, mentre paradossalmente l'obesità è aumentata dal 32% al 38%. Ma non importa, perché Obama ha detto che "una persona nata oggi è più probabile che sia in buona salute, a vivere più a lungo, e di avere accesso alle opportunità che in qualsiasi momento nella storia umana". Sul fronte economico, poi, l'ottimismo del Presidente pare assai fragile: il progressivo impoverimento della società americana è una realtà sempre più evidente. Obama farebbe bene a cambiare il suo slogan da "I can" a "I could"… Ma a prescindere dalle menzogne che racconta ai giovani e agli ingenui — una questione prettamente interna che potranno regolare gli elettori statunitensi alle prossime elezioni — sono le sue parole sul mondo esterno che ci spaventano e ci ripugnano. "Se la Russia continua a interferire negli affari dei suoi vicini, potrà essere popolare in patria, potrà alimentare il fervore nazionalista per un certo tempo, ma a lungo andare finirà per indebolire il suo status e rendere i suoi confini meno sicuri". Non si può leggere questa affermazione se non in collegamento a quanto detto dallo stesso Obama nel discorso all'ONU del 2014, in cui parlando dell'Ucraina ha dichiarato di essere contrario ad "una visione del mondo in cui il potere è diritto, un mondo in cui i confini di una nazione possono essere ridisegnati da un altro e i civili non sono autorizzati a recuperare i resti dei lori cari a causa della verità che potrebbe essere rivelata". Il presidente americano Barack Obama vuole passare alla storia come un pacificatore su scala globale. © REUTERS/ Kevin Lamarque Onu, Obama: Russia cerca di recuperare gloria perduta con la forza E' desolante constatare come l'ingerenza in affari altrui e l'occultamento delle prove siano in verità il vizio di zio Sam e di alcuni suoi alleati. Basterebbe soltanto citare come Obama abbia provato a ridisegnare il Medioriente con le Primavere Arabe pilotate o ragionare sulla tragedia del volo Metrojet caduto in Egitto: per quanto tempo sono stati secretati i dati dell'aereo? E ancora oggi non si sono chiarite le ragioni dell'incidente anche per le reticenze di quel Paese alleato di Obama. In un contesto del genere, le accuse mosse dal Nobel per la Pace hanno l'odore marcio della propaganda e si accartocciano nella spirale del doppiopesismo. Il Presidente uscente ha bisogno di un altro nemico da affibbiare al suo popolo e pensa di averlo trovato nella Russia: ne ha bisogno per coprire i fallimenti della sua politica interna ed estera. Altra perla di ipocrisia: "è ovvio che l'integrazione globale abbia portato a una collisione di culture; commercio, migrazione, Internet, tutte queste cose possono sfidare e destabilizzare le nostre identità più care". Ma chi, se non il modello americano, ha portato la globalizzazione e la nichilizzazione delle comunità e dell'animo umano? Pronunciata da un Presidente USA, esce stonata anche questa affermazione: "credo che l'America sia stata una superpotenza rara nella storia umana nella misura in cui è stata disposto a pensare al di là del suo mero interesse". Sergey Lavrov © Sputnik. Vladimir Pesnya USA non sono in grado di separare l'opposizione dai terroristi in Siria E chi più degli Stati Uniti ha portato la guerra in tutto il mondo per curare i suoi guadagni economici e geopolitici? Da quale pulpito si pensa di essere gli unici portatori ed estensori della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo e della libertà? Quale superiorità morale può avere uno Stato che nei confronti dei suoi stessi alleati ne spia i politici, suggerisce ai loro popoli cosa votare a un referendum e incrementa sui loro territori la presenza militare? Infine, è superfluo citare nel discorso di Obama le velate minacce verso la Russia, rea di non volersi allineare alla visione del mondo dettata da Washington. Ormai con la sua ultima performance all'ONU, Obama ha creato un precedente pericoloso: domani chiunque potrà alzarsi e affermare qualunque sciocchezza o qualunque parola intimidatoria, senza aver paura di essere biasimato. Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/opinioni/20160926/3406092/obama-politica-onu-assemblea-generale.html Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/opinioni/20160926/3406092/obama-politica-onu-assemblea-generale.html Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/opinioni/20160926/3406092/obama-politica-onu-assemblea-generale.html Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/opinioni/20160926/3406092/obama-politica-onu-assemblea-generale.html

Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/opinioni/20160926/3406092/obama-politica-onu-assemblea-generale.html

========================

Il coro russofobico dei signori della guerra. Io non sono ad Aleppo e quindi non posso fare altro che leggere le agenzie, guardare i filmati, fare il conto delle firme sotto i comunicati e cercare di capire da dove vengono. Poi metto in fila tutto quello che so della guerra di Siria: quando e come è nata, chi l’ha cominciata, chi l’ha voluta e perché. E questa è la mia conclusione. Come nella guerra ucraina, e in tante altre occasioni analoghe, quando l'Impero si trova nei guai, ecco che crea un "caso", uno "scandalo" mediatico, su cui al volo, immediatamente, si scatena tutto il mainstream occidentale, a tappeto, all'unanimità, senza eccezioni. Contro chi? Ma contro la Russia, è ovvio. Federica Mogherini © AFP 2016/ DIETER NAGL Siria, Mogherini: Russia e Usa dovrebbero garantire la tenuta del cessate il fuoco Oggi il menù serve il piatto speciale denominato "assedio di Aleppo". Leggo un vergognoso comunicato con in testa la firma della signora Mogherini. So che una tale nullità non può essere l'autrice di quel testo. E infatti vedo che esso è appoggiato dai ministri degli esteri di Francia, Italia, Germania, Stati Uniti. Mancava la firma della Gran Bretagna, ma poi è arrivato il nuovo ministro degli esteri, lo scavezzacollo Boris Johnson, a ribadire gli stessi concetti. Dove si parla, a proposito di Aleppo, di "eventi sconvolgenti", della necessità di "ripristinare il cessate il fuoco", della esigenza di inviare aiuti umanitari alla popolazione. E naturalmente si addossa tutta la responsabilità alla Russia. Allora devo fare ricorso alla mia memoria. Chi ha cominciato la guerra in Siria? Chi si ricorda il "presidential order" di Obama nel 2011 in cui si definiva il governo siriano come una minaccia agl'interessi degli Stati Uniti d'America? Chi ha creato il terrorismo di Daesh, chi ha sostenuto i terroristi, inclusi quelli "moderati" (che però tagliavano le teste e mangiavano i cuori dei soldati siriani)? E adesso chi "assedia" Aleppo? Dicono: è Assad che assedia Aleppo, aiutato dai russi. Ma Assad è il presidente in carica, che combatte contro i terroristi e vuole portare l'ordine in casa propria. Ribelli siriani © AFP 2016/ ACHILLEAS ZAVALLIS Lavrov accusa gli USA: cercano di scaricare sulla Russia la colpa della guerra in Siria La verità è in ogni caso opposta a questa versione. La verità è che i terroristi hanno preso in ostaggio la città e sono aiutati a tenerla prigioniera dai consiglieri occidentali, di Israele, USA, Qatar, Turchia. Perché lo fanno? Perché se cade Aleppo tutti loro avranno perduto la guerra. E dunque è utile aiutare i terroristi a tenerla nelle loro mani, al prezzo del sangue delle popolazioni civili. Gli USA hanno appena venduto armi modernissime all'Arabia Saudita per decine di miliardi di dollari. Armi che Riyadh usa contro lo Yemen, ma in parte invia sul fronte siriano, magari facendosi prestare aerei dalla Gran Bretagna e da Israele. C'è notizia che gli aerei russi hanno recentemente bombardato un campo, vicino ad Aleppo, dove si trovavano almeno 30 ufficiali israeliani, insieme ad altri agenti del Qatar, degli USA, della Turchia. E' stato un atto di rappresaglia contro il bombardamento aereo americano delle truppe siriane, sempre vicino ad Aleppo, in cui sono stati uccisi oltre 70 militari siriani, e altri 100 sono stati feriti. Ma in cui, a quanto pare, sono morti anche diversi ufficiali russi. Ma che ci facevano quegli agenti stranieri vicino ad Aleppo, dall'altra parte del fronte, in compagnia dei tagliagole islamici? L'accordo di tregua tra Kerry e Lavrov era appena stato firmato. Prevedeva il cessate il fuoco. Come mai quel bombardamento? Obama comanda davvero le sue forze in zona? Sergey Lavrov e John Kerry a New York nell'incontro sulla Siria © REUTERS/ Darren Ornitz Lavrov rivela, USA hanno chiesto scusa ad Assad per il raid contro l'esercito siriano L'accordo prevedeva anche un corridoio umanitario, utile sia per fare arrivare aiuti umanitari alle popolazioni civili, ma anche per consentire una via di uscita sicura ai terroristi che avessero voluto lasciare libero il terreno. Ma dopo poche ora il primo convoglio delle Nazioni Unite è stato bombardato e incendiato. Chi ha voluto far saltare l'accordo? E' evidente che parecchi dei protagonisti dell'alleanza "occidentale" (o pezzi dei loro servizi segreti) non vogliono nessuna tregua. Ma il coro dei media occidentali accusa la Russia. Che non solo non ha alcun interesse alla prosecuzione della guerra, ma che è l'unico paese straniero che ha il pieno diritto di volare nei cieli di Damasco. Perché? Perché ha l'autorizzazione legale di farlo, essendo stata invitata dal governo legittimo della Siria. Tutti gli altri aerei che vi si trovano o vi entrano, siano essi americani, turchi, israeliani, sauditi, sono aerei aggressori. Ci sono, e bombardano solo la parte legittima, mentre fingono di bombardare i terroristi. Il risultato, paradossale, è che sul banco degl'imputati finisce la Russia, unico paese che ha combattuto e sgominato l'esercito del cosiddetto Stato Islamico. Questa è la vergognosa "verità" che l'Occidente e i suoi amici — gli amici del terrorismo — fanno piovere sui loro sudditi ignari. Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/opinioni/20160927/3409559/accuse-contro-russia-per-guerra-siria.html

Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/opinioni/20160927/3409559/accuse-contro-russia-per-guerra-siria.html

===================
Andrea Proietti: Propongo anche qui l'angolo della musica ricercata e poco conosciuta, come sul mio profilo, ascoltiamo con un po di nostalgia (per chi se lo ricorda) questo gran disco anni 90.
Qualcuno forse cercava di avvisarci :-D https://www.youtube.com/shared?ci=Ksr03zofNSQ Unabomber - 6etero 6gay - YouTube
Andrea Proietti shared a video
https://www.youtube.com/shared?ci=Ksr03zofNSQ

================
Hola, lorenzo: Esta es una foto de la vigilia que celebramos el jueves pasado frente a la Dator: Si quieres (¡y puedes!) ya te puedes inscribir en la próxima vigilia pinchando aquí o en la imagen. Comparto contigo la foto porque estoy muy agradecido. Más de un centenar y medio de personas participamos en la concentración frente a las puertas del abortorio Dator y, juntos, llenamos el suelo de pequeños ataúdes blancos y velas en representación de los 100.000 niños que, al año, siguen muriendo en España víctimas del aborto. Puedes ver más fotos en el enlace que te dejo abajo (1).
La concentración fue el culmen de una semana llena de acciones orientadas a denunciar lo que ocurre tras las puertas del abortorio Dator.
Fue una semana intensa en la que, al igual que ocurrió en junio, hemos llevado una previa y minuciosa labor de concienciación en todo el barrio. Te cuento alguna de las cosas que hemos hecho. La autocaravana. Este vehículo que denuncia de lo que sucede en el abortorio recorrió las calles de toda la zona: Denuncia e información. Llevamos a cabo una nueva campaña informativa en toda la zona. Pudimos repartir más de 10.000 folletos y cerca de tres mil carteles y diez mil pegatinas. "Buzoneamos" toda la zona con información sobre lo que se hace en la Dator. En esta ocasión hemos conseguido llegar a las viviendas de más de 20.000 familias. Esta es el área que hemos cubierto (desde Plaza Castilla hasta Nuevos Ministerios, desde Cuatro Caminos hasta el Berbabeu): Rescates. La Ambulancia Vida se ha puesto en marcha para colaborar en los rescates y ayudar en las puertas del abortorio a las mujeres que se disponen a abortar. Aquí la tienes en acción a la puerta misma del abortorio Dator (2):
Pero como sabes, la campaña "Cerremos la Dator" no acaba aquí. Ni mucho menos. Aún queda un largo camino por delante, más vigilias y más actividades diseñadas para conseguir cerrar el mayor abortorio de nuestro país. ¡Por ti y por mi no va a quedar que lo intentemos hasta el final!
Estos son los datos de la próxima vigilia:  https://www.eventbrite.es/e/entradas-nueva-vigilia-frente-a-la-dator-28150095694
La batalla por la vida la ganaremos tú y yo juntos, como siempre hacemos.
Ignacio Arsuaga y todo el equipo de HazteOir.org
(1) En este enlace encontrarás todas las fotos de la vigilia celebrada el jueves frente a la Dator: https://www.flickr.com/photos/hazteoir/sets/72157673022350920
(2) Aquí tienes el video de la primera ecografía y las imágenes del primer día de trabajo de Ambulancia Vida.
https://www.eventbrite.es/e/entradas-nueva-vigilia-frente-a-la-dator-28150095694?mkt_tok=eyJpIjoiTVRWaVl6VTNOMkUyT1RVdyIsInQiOiJTWGlcL0U3MStOalN6QlZZU3ozaXEwU1BWWkdNd3Fub1lcL1FVd3l0Z2NoYktNWmMwSXp0MG5jVWVTcGlmYUZtTm1YTVdWZlJueTY4S2dWZGRrYlRwV3o1eGJIVkdoQnZudkFVa0ZRbUN0VDZBPSJ9

=====
FIVE EXTERNAL TACTICS. Then the chief priests and the elders of the people assembled in the palace of the high priest, whose name was Caiaphas, and they plotted to arrest Jesus in some sly way and kill him.
(Matthew 26:3-4) In the New Testament we see Satan using five external tactics against the Church: rulers, priests, merchants, mobs and families — and of course, these often occurred in combinations. The followers of Jesus tend to unite the enemies of Jesus, so that quite unlikely alliances can be created. Jesus himself saw this when the Pharisees and the Herodians — two groups that never spoke to each other — got together to plot his assassination after he healed a man with a withered hand on the Sabbath (Mark 3:6).
It is surprising to some that the rulers are not the biggest persecutors of Christians in the New Testament. That dubious honour falls to the Jewish priestly caste. But there is no doubt that strong opposition came from the rulers. Pontius Pilate was complicit in the death of Jesus; Herod Agrippa killed the apostle James in Jerusalem (Acts 12:2); and of course Nero initiated a terrible persecution against the Christians of Rome in AD 64 — the community most think Mark’s gospel was written to encourage.
Though it was Pilate’s order, it was really the Jewish high priest who pushed Pilate into giving the order for the crucifixion when he was inclined to let Jesus go (see John 18:31), and tried to accomplish this by arranging a crowd clemency scene. All throughout his ministry, Jesus’ bitterest enemies were the priests. And so it proved for the early Church. The first flogging of Christians was administered under the auspices of the Sanhedrin (Acts 5:40), and the first martyrdom of a Christian (Stephen) was carried out by enraged clerics (Acts 7:54-59). And so it continued also for Paul, the main character of the early Church, ironically a former Pharisee and a witness to the stoning of Stephen.
But it is a sad fact that the class threatened most by radical Christian faith is the clerical class, whether of one’s own religious persuasion or of a rival one. This is not to say all clerics are persecutors. Many Pharisees became followers of Jesus, and some, like Nicodemus and Simon, were the very model of courtesy and open-mindedness. Nevertheless, in the history of the church, other “believers” have perpetrated most violence on Christians.
RESPONSE:
Satan uses external as well as internal tactics to attack the advance of the Kingdom of God.
PRAYER:
Lord, help me show love to other “believers” who do not hear Your voice but are used as tools of the enemy.
==========
====================
 Oggetto:      Why are the US Bishops Silent about the Upcoming Election and More TLDM Headlines
US Bishops are Failing to Inform Catholics How to Vote
View this email in your browser
Thank you for your past spiritual and financial support. We are have been unable to pay our rent of $1,638, which was due on the first of the month. We have a number suppliers calling and demanding payment. Anything you can give would be greatly appreciated. You can donate through our shopping cart by clicking here or you can use PayPal. If you wish, you can use PayPal to set up a monthly donation. You can also use our mailing address at the bottom of this email to mail your donation to us. We can only continue our important mission with your help.
In the last year, the US Catholic bishops have failed to say anything about Hilary Clinton's pro-abortion and anti-Catholic track record. Many are asking: "Why?" Some people think it has to do with the $91 million the USCCB received from the US government for refugee care. An EWTN commentator also says that many bishops are afraid of losing their government money. As Pope Francis works to dismantle a religious order that offers the Latin Mass, it was revealed that the canonized founder of Opus Dei received special permission to say only the Latin Mass. Bishop Morlino of Madison, Wisconsin recently announced that he would say all Masses in the future facing east, also known as ad orientem.
The Culture of Death is on the march. HBO/Vice recently aired a "documentary" about assisted suicide. Unsurprisingly, opponents of  assisted suicide were only given two minutes out of 27-minutes. On the other end of the spectrum, presidential candidate Donald Trump has called for an end to taxpayer funding for abortion.
To read more news from around the world, visit the These Last Days Ministries homepage. Also, take a couple minutes to visit our shopping cart.
God Bless,
These Last Days Ministries Staff
Donate
Copyright © 2016 These Last Days Ministries, All rights reserved.
You are receiving this email if you ordered from us in the past or if you opted in at our website.
Our mailing address is:
These Last Days Ministries
PO Box 40
Lowell, MI 49331
Add us to your address book
Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list
Email Marketing Powered by MailChimp
   

=========================

Las feministas presionan para que NNUU declare el 28 de septiembre como Día Internacional del Aborto Seguro. Consideran la maternidad como una esclavitud... Escribe ahora a Naciones Unidas y frena esta barbarie
NO AL DÍA INTERNACIONAL DEL ABORTO SEGURO. Hola lorenzo,
430 grupos proaborto han remitido una carta a Naciones Unidas pidiendo que se declare el 28 de septiembre como el Día Internacional del Aborto Seguro. ¿Cuándo se enterarán que lo único seguro en un aborto es la muerte de un inocente?
http://www.citizengo.org/es/lf/37024-28s-dia-internacional-del-aborto-seguro
¿Por qué el 28 de septiembre? Resulta que el 28 de septiembre se celebra en Brasil el día de la liberación de la esclavitud.
Así que estas feministas sugieren que la maternidad es esclavitud… ¡¡¡Casi nada!!!
Con este motivo, en el V Encuentro Feminista Latinoamericano y del Caribe celebrado en 1990 declararon el 8 de septiembre como el Día Internacional de la Acción por la Despenalización del Aborto
Desde entonces, el lobby feminista ha venido “celebrando” este día, presionando a los países que siguen protegiendo la vida desde la concepción.
Escribe ahora al secretario general de Naciones Unidas, Ban ki-moon, y pídele que desoiga el llamado de las feministas de declarar el 28 de septiembre como Día Internacional del Aborto Seguro:
http://www.citizengo.org/es/lf/37024-28s-dia-internacional-del-aborto-seguro
¿Qué argumentamos? Declarar un día internacional de aborto seguro atentaría contra el primero de los derechos, el derecho a la vida
    Lo único seguro en un aborto es la muerte de un inocente; y es bastante probable las secuelas físicas y psicológicas sobre la madre, condenada a vivir el duelo en silencio.
    Si Naciones Unidas declarase un Día Internacional de Aborto Seguro constituiría una violación grave del principio de no injerencia, una falta de respeto hacia los países que protegen la vida desde la concepción.
Nos queda poco tiempo. ¡¡¡El 28 ya es mañana!! Por favor, escribe ahora a Naciones Unidas y frena esta locura:
http://www.citizengo.org/es/lf/37024-28s-dia-internacional-del-aborto-seguro
Si ya participaste en esta campaña, ¿podrías, por favor, compartirla en tu muro de Facebook para que más gente pueda sumarse?
comparte_Facebook.jpg
Gracias de antemano por tu compromiso en defensa de la vida.
Espero que podamos ganar esta batalla. Te iré contando.
Un abrazo,
Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. El 28 de septiembre ya es mañana. Por favor, firma y comparte. ¡Que todo el mundo se entere!, ¡que todo el mundo participe!
CitizenGO es una plataforma de participación ciudadana que trabaja para defender la vida, la familia y las libertades fundamentales en todo el mundo. Para conocer más sobre CitizenGO, haz click aquí, o síguenos en Facebook o Twitter.
Este mensaje fue enviado a lorenzo_scarola@fastwebnet.it¿Quieres darte de baja? Haz clic aquí. Para contactar con CitizenGO, no respondas a este e-mail. Escríbenos un mensaje en http://www.citizengo.org/es/contacto
   
======================================

STOP FOLLIA GENDER. Casa Vittoria ha condiviso con te il post di Casa Vittoria.
    Casa Vittoria:
Monica Cirinnà, senatrice del Pd: «È evidente che, nonostante l’approvazione della legge sulle unioni civili abbia portato diritti e riconoscimento per le coppie same-sex, esiste ancora un retaggio e un pregiudizio ignoranti e pericolosamente violenti che vanno combattuti. Il fatto che l’aggressione possa essere punita soltanto dietro denuncia della ragazza che, ovviamente, si trova ora nella terribile posizione di aver subito una violenza e di dover denunciare i suoi familiari più prossimi, indica...
http://www.lastampa.it/2016/09/25/italia/cronache/roma-agguato-a-una-ragazza-nella-gay-street-aggrediscono-la-fidanzata-della-figlia-RlSS8PzTqc5Bj2YjsUzbSL/pagina.html
   
Roma, agguato a una ragazza nella Gay Street Aggrediscono la fidanzata della figlia
Padre e madre sono andati alla ricerca delle due donne tra i locali notturni
========================
Casa Vittoria:
25-09-2016 Scena per scena, iI suicidio (riuscito) dell’Occidente.
Di Rino Cammilleri.
Due anni fa Eric Zemmour sconvolse la Francia con un libro che dimostrava come il suo Paese si stesse suicidando. Anzi, era già morto. Bestseller clamoroso, da poco uscito in Italia e già in ristampa per Enrico Damiani Editore (Il suicidio francese, pp. 578, €. 19).
Grosso tomo, sì, ma anche un grosso cazzotto allo stomaco. Se anche gli italiani ne sono voraci è perché riguarda anche noi, anzi l’intero Occidente...
======================

al-Nursa tiene in ostaggio ALEPPO, e la NATO LEGA ARABA, li arma, li protegge ed uccide soldati russi e siriani, che cerca di liberare la popolazione di Aleppo dai terroristi di OBAMA MOGHERINI! Che i russi sono gli unici che sono in Siria LEGALMENTE, tutti gli altri? SONO GLI INVASORI! .. E NEANCHE UNIUS REI LI HA AUTORIZZATI! Giulietto Chiesa - Russia under accusation: The West uses Russia to cover up its own war crimes
PandoraTV Pubblicato il 28 set 2016 https://youtu.be/htr8T_U6WHM
As with the war in Ukraine, as is so often the case, when the West is in trouble, an event is created, a media event where immediately a worldwide smear campaign is unleashed against Russia. By now, we're used to this. Today, it involves the Aleppo siege.
PandoraTV https://www.youtube.com/watch?v=htr8T_U6WHM&list=TLw0PqJAa2hnoyOTA5MjAxNg&index=2