Aleppo al-Qastal

Benjamin Netanyahu ] ora, tu finirai sotto processo come terrorista islamico: e come criminale di guerra! IO TI AVEVO ORDINATO DI NON SPORCARTI LE MANI DI SANGUE IN QUESTA INVASIONE sharia della SIRIA! tu hai dato ad IRAN un valido giuridico e legale motivo, per uccidere la tua gente!

The_Nerd_Panda +Unius kingREI Suddenly, this becomes EL Smosh [ https://www.youtube.com/channel/UCNQWvmyvl9LRYwThk86_fwA ] Usually, I do not answer to people who insult without giving the reasons! solitamente, io non rispondo a persone che insultano senza offrire delle motivazioni! in my country, a district of Bari (200,000 inhabitants) 80% of the roads are narrow and instead of pavement, they have a 30 cm curb! I was the only car to be in: not in no parking, but I parked in front of the door showcase: of a cartolibreria .. I was already going away out of kindness, but, like the shopkeeper said, "otherwise I call the traffic wardens municipal," I was to know what they would say the traffic police provincial, now the traffic police, they told me, that, I was right and that I could park, while the municipal wardens ( of city Bari ) were doing against me, a verbal sanction, because in the highway code says that where no there, a sidewalk , you have to leave 1 meter of space from the wall, and of course, then, you have to leave 3 meters for road transit, which is why those brigade of Bari only in my neighborhood yesterday they could do at least 100,000 traffic fines. Then, the shopkeeper to the presence of the brigade gave me the " you are ill-mannered" so that, if I had the time to spare I could sue for abuse of power is the City of Bari, and for insults the shopkeeper .. but this is my truth, I have to feed, all the time is: Salman shariah, that Rothschild SpA, with milk of bull , so I must avoid, at idiot people, to put me to quarrel with me! ============ nel mio paese un quartiere di Bari (200000 abitanti) 80% delle strade, sono strette ed al posto del marciapiede hanno un cordolo di 30 centimetri! io ero l'unica macchina a non essere in divieto di sosta, tuttavia ho parcheggiato davanti alla vetrina di una cartolibreria.. io stavo già andando via per gentilezza, ma, come la negoziante ha detto "altrimenti io chiamo i vigili urbani", io sono rimasto per sapere cosa avrebbero detto i Vigili Urbani, adesso la Polizia mi ha detto che io avevo diritto e che potevo parcheggiare, mentre, i Vigili Urbani mi stavano facendo un verbale di contravvenzione, perché in codice della strada dice che dove manca il marciapiede, bisogna lasciare 1 metro di spazio dal muro, ed ovviamente, poi, bisogna lasciare 3 metri per il transito stradale, ecco perché quei Vigili di Bari soltanto nel mio quartiere ieri avrebbero potuto fare, almeno 100000 multe stradali. poi, la negoziante alla presenza dei vigili mi ha dato del "maleducato" tanto che, se io avessi del tempo, da perdere io potrei querelare per abuso di potere sia il Comune di Bari, che per insulti il negoziante.. ma questa è la mia verità, io devo nutrire con latte di toro, tutto il tempo sia Salman che Rothschild, quindi io evito di mettermi a litigare con le persone!

==================
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR [ #Benjamin #Netanyahu ] ora, tu finirai sotto processo come terrorista islamico: e come criminale di guerra! IO TI AVEVO ORDINATO DI NON SPORCARTI LE MANI DI SANGUE IN QUESTA, infame INVASIONE: ONU OCI NATO sharia genocidio della SIRIA! tu hai dato ad IRAN un valido giuridico e legale motivo, per uccidere la tua gente!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/09/30/peres-cominciati-funerali-a-gerusalemme_5c8300de-54e8-417d-8349-a43c25558afe.html



Salman SAUDI ARABIA ]  [[[[ la FEDE non deluderà mai la SPERANZA! ]]]] ovviamente, io faccio il tifo per te, così quando tu avrai conquistato il nostro CALIFFATO MONDIALE, poi, mi potrò inchiappettare anche io: le mie harem: 7 mogli bambine, e così quando il pianeta sarà diventato tutto nostro i Sunniti salafiti barbuti, poi, noi i maomettani, noi ci uccideremo tra di noi, per regolamentare la nostra "BOMBA DEMOGRAFICA", infatti la nostra BOMBA DEMOGRAFICA deve essere REGOLAMENTATA.. quindi noi faremo così: "noi metteremo a morte tutti quelli che hanno la barba più corta!" anche perché, tutti gli sciiti e tutti gli infedeli apostatati avranno già tutti subito il nostro nazista genocidio sharia, e poi, ovviamente noi saremo costretti ad ucciderci tra di noi, in
qualche modo

Salman SAUDI ARABIA ]  [[[[ la FEDE non deluderà mai la SPERANZA! ]]]] come è questa storia che: soltanto il Profeta Maometto ( tutta la pace sharia law, sia su di lui ) soltanto lui poteva sposare 7 harem mogli? e che, cioè, poiché io sono già sposato, a me al massimo mi spettano altre 3 mogli! ] [ ANSWER ] UN MOMENTO NOI CERCHIAMO DI ESSERE RAGIONEVOLI  ] [ ANSWER ]  mi piace questa storia che al nostro Profeta ( tutta la Pace sia su di lui, perché lui sta all'inferno e ne ha proprio bisogno! ) .. ma, come fai tu a salvare mia moglie? LEI NON SI PUÒ SALVARE E SOPRATTUTTO NON SI DEVE SALVARE!!! e Se, lei non può essere uccisa subito? poi, noi rischiamo di non poter uccidere nessuno! Da quando lei era fidanzata? Lei mi diceva sempre di "SI!", ma come si è messa l'anello al dito? poi: lei mi ha detto sempre di "NO!".. quindi le diamo un colpo di coltello ai muscoli del collo giugulare, quindi tutti i muscoli, del collo si rilassano, e poi, con un bel colpo secco di scimitarra, giù la testa che rozzola come una palla sulla strada! .. così quella infedele bisbetica oppositiva di una moglie femminista, finalmente, lei impara la lezione, e tutte le donne imparano a rispettare il marito: io dico! Amen! Quindi poi, è normale che, anche io mi posso prendere 4 mogli, anche io!

MARTIRI CRISTIANI

Salman SAUDI ARABIA ]  [[[[ la FEDE non deluderà mai la SPERANZA! ]]]] ovviamente, se tu non hai fede in Dio, oppure se, il tuo Dio è il Demonio Allah, poi, tu ti devi preparare a combattere.. che poi, è quello che il maledetto fratello già schiattato all'inferno ha fatto, e che tu stai continuando a fare, infatti voi credete nelle armi, e vi siete riempiti di armi! ... infatti, tu hai già ucciso personalmente 300milioni di soldati cinesi, e poi, passerai ad uccidere, anche, tutti i farisei massoni per conquistare il califfato shariah mondiale!!

MARTIRI CRISTIANI

Salman SAUDI ARABIA ]  [[[[ la FEDE non deluderà mai la SPERANZA! ]]]] così, per i credenti in Dio, esiste, sia una teologia di tipo religioso, che una teologia di tipo politico, e queste dimensioni teologiche non portano offesa o pregiudizio agli atei, perché la logica del maggioritario, è l'unica logica civile e pacifica, che sovrintende, il concetto di cittadinanza. Quindi, noi  passiamo all'aspetto più specificamente teologico: in campo politico: così anche gli atei ebrei e gli atei palestinesi pur non avendo fede in Dio, saranno entrambi contenti di avere una loro Patria: ed una loro cittadinanza: dato che la LEGGE NATURALE è anche una LEGGE UNIVERSALE, che dice: "noi siamo tutti uguali, a tutti uguali diritti ed a tutti uguali doveri!" ( anche se, non è la religione il mio ambito, ma, se la Religione avrà bisogno di essere aiutata, non sarà abbandonata da me, semplicemente perché io non
posso abbandonare qualcuno che ha bisogno di essere aiutato, ed infatti il compito della politica è quello di soddisfare i bisogni! ) pertanto: l'ebreo che è assetato di giustizia, lui attende il suo Messia, come il Mussulmano che è assetato di giustizia lui attende il suo Mahdì, ecc.. ecc.. ecc.. ed io non sono una panacea, un placebo di tipo consolatorio illusorio: "NO!", perché io sono la prima ed unica autorità politica mondiale, QUINDI IO NON DELUDERÒ LA FEDE DI NESSUNO, perché come tutti sanno [[[[ la FEDE non deluderà mai la SPERANZA! ]]]]
MARTIRI CRISTIANI

Salman SAUDI ARABIA ] possiamo dire :"è scritto" in riferimento alla Parola di Dio (di tutte le religioni del mondo), EPPURE NON DIREMO "così è scritto" perché è anche così, anche per gli atei e per gli agnostici, tutti possono condividere, e tutti sono disponibili ad accettare questa affermazione! [[[[ la FEDE non deluderà mai la SPERANZA! ]]]]  anzi, senza questa affermazione, non c'è nessuno che può vivere in questo pianeta! E ovviamente, NOI PARLIAMO di una FEDE razionale e politicamente fattibile! Perché se, noi accettiamo il principio  che: tutti gli ebrei del mondo devono avere una loro Patria, poi, a nessun popolo può essere negata una sua Patria, ed in un regime di: "fratellanza universale", noi non abbiamo più confini da difendere, muri da sollevare, o disperati da accogliere! Perché parliamo di una equa ridistribuzione delle Ricchezze del pianeta, e, quindi, noi non vedremo
mai più qualcuno che muore di fame o che si dispera in nessuna parte di questo pianeta!
MARTIRI CRISTIANI

Salman SAUDI ARABIA ] non è che, poiché io non ho la fede, per spostare le montagne, e per fare il: carismatico, profeta, guaritore, mistico, esorcista ecc.. ecc.. poi, io ho detto "ok, poiché io ho fallito sulla via di Dio, adesso, io devo fare il politico!" NO! con la mia fede, e per amore di ogni uomo di questo pianeta, senza distinzione e senza favoritismo, io ho deciso di Fare il Politico Universale, perché, Paolo di Tarso ha detto: " ho deciso di farmi tutto a tutti, per disperatamente cercare di salvare qualcuno! " .. quindi non siamo degli stupidi creduloni, ma, siamo dei politici razionali che camminano razionalmente sulla strada della FRATELLANZA UNIVERSALE!
MARTIRI CRISTIANI

SALMAN SAUDI ARABIA ] sorry [ tu non devi essere permaloso perché, io ti sto ripetendo sempre gli stessi concetti, ma, i demoni che sono dentro di noi (e purtroppo, tutti noi siamo peccatori, anche Unius REI è un peccatore, perché la santità di JHWH è infinita, e nessuno può competere e corrispondere alla sua santità) i nostri demoni, si oppongono alla: 1. conoscenza, e 2. successivo possesso, ed 3. operativa applicazione di questi: fondamentali principi teologici concetti! [ answer ] il concetto: Dio non ci ha creati in funzione di: una Religione, Ideologia, nazionalismo, suprematismo, ecc.. (in Paradiso Terrestre non ci sono questi demoni idoli, che surrogano la presenza di Dio, infatti Dio scendeva ogni pomeriggio per giocare con ADAMO ed EVA ) così, lo scopo della nostra vita è quella di avere una relazione personale con Dio! Colui che non conosce, interagisce, si relaziona, con Dio JHWH personalmente? poi, non c'è nessuna religione che potrebbe salvarlo! Ecco perché il Demonio più pericoloso è il demonio di Religione perché lui viene rivestito CONTRO di noi, attraverso: le sembianze della virtù! TUTTAVIA IL SUO SCOPO È LA IDOLATRIA DATO CHE PRETENDE DI SURROGARE IL NOSTRO INDISPENSABILE RAPPORTO CON DIO! Ecco perché, io il RE di ISRAELE io devo costruire il Tempio Ebraico, così, ti potrò permettere di incontrarti con Dio, e così finalmente potrai avere un rapporto di amicizia con Lui, come i nostri Santi Patriarchi Abramo Isacco Giacobbe e Mosé hanno fatto!
==============

premettendo che la CIA e NATO stanno preparando contro Duterte: un Golpe come a Kiev e Siria, dobbiamo dire che è probabile che gli ebrei uccisi da Hitler siano stati 5,5 milioni, e 500000 ebrei siano stati aggiunti per fare cassa! ma, dove Duterte: ha preso e desunto questa somma di 3 milioni? ok! questa fonte si dovrebbe giustificare! ] CIRCA IL DESIDERIO DI STERMINARE 3 MILIONI DI SPACCIATORI? questo: È UN OBIETTIVO POLITICAMENTE PERSEGUIBILE! [ MANILA, 30 SET - Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha comparato la sua sanguinosa campagna antidroga, che ha fatto oltre 3.000 morti, a come Adolf Hitler uccise milioni di ebrei, dicendo che sarebbe "felice di massacrare" tre milioni di tossicodipendenti. Duterte ha fatto la sua ultima minaccia contro gli spacciatori e i consumatori di droga stamattina al suo arrivo nella città meridionale filippina di Davao, dopo aver visitato il Vietnam dove ha discusso tra l'altro la sua campagna antidroga coi leader locali. "Hitler massacrò tre milioni di ebrei - ha detto il presidente delle Filippine -. Ci sono tre milioni di tossicodipendenti: sarei felice di massacrarli". Secondo gli storici, sono sei milioni gli ebrei che furono uccisi dai nazisti sotto Hitler prima e durante la Seconda guerra mondiale
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/09/30/duterte-vorrei-uccidere-come-hitler_cbb63297-c993-419b-bcfd-e9c8249c7cfe.html

===================

se le multinazionali USA SpA FMI OGM FED BCE, NWO 666 NATO: loro i massoni affamano il sud del mondo, poi, è normale che dei bambini disperati, che non vogliono diventare narcotrafficanti, debbano salire al Nord! CITTA' DEL MESSICO, 29 SET - C'è muro e muro. A Roger Waters, l'ex leader dei Pink Floyd autore di "The Wall" uno degli album di maggior successo del gruppo inglese quello proposto da Donald Trump per proteggere gli Stati Uniti dall'immigrazione dal Messico non è piaciuto proprio. E gliel'ha fatto sapere durante il suo concerto nella capitale messicana. "Trump, eres un pendejo" (Trump, sei un imbecille) potevano leggere sul maxischermo del Foro Sol i 58 mila spettatori del concerto di Waters, ora solista, mentre sentivano vibrare l'inconfondibile linea di basso di "Another Brick In the Wall, Part II". Il candidato repubblicano alla Casa Bianca non è stato però l'unico bersaglio delle critiche di Waters. Anche il presidente messicano, Enrique Pena Nieto, ha avuto la sua parte: il musicista ha ricordato che oltre 28 mila messicani sono "desaparecidos" dall'inizio dell'offensiva militare contro i narcos, dieci anni fa. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/30/roger-waters-contro-the-wall-di-trump_44d3e092-a3c1-4233-8625-ad230cfae571.html

================================

NEW YORK, 29 SET. QUESTI HANNO CANCELLATO 2000 ANNI DI STORIA DEL CRISTIANESIMO IN SIRIA ED IRAQ E NESSUNO HA DETTO NIENTE! i cannibali sauditi e turchi CIA jihadisti genocidio sharia galassia: Isis, Al-nursa i fratelli musulmani i criminali internazionali genocidio contro i non sunniti di Siria ed Iraq, loro   Il presidente americano, Barack Obama, e la cancelliera tedesca, Angela Merkel, si sono sentiti telefonicamente e hanno entrambi "condannato con forza i barbari raid aerei di Russia e Siria ad Aleppo": lo rende noto la Casa Bianca.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/09/30/obama-merkel-barbari-raid-su-aleppo_97d1a273-e9c9-48e0-9eb3-64b5b9c00b59.html

========================

IL massonico anticristo NWO SPA FMI neocons Bildenberg Regime rothschild è seriamente in pericolo e lo UsaToday prende posizione:  " no a Trump, perché la guerra mondiale nucleare di Hillary Clinton è meglio! " E' la prima volta per il quotidiano massonico ha preso posizione politica ufficiale: in 34 anni
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/30/lo-usatoday-prende-posizione-no-a-trump_0481dec8-ea88-41fb-adff-4386f2cc3d49.html
MARTIRI CRISTIANI

Salman SAUDI ARABIA ] non hai un Santo, o un profeta tra la tua gente, che, disprezzando la sua vita, non ti abbia detto che io sono il Mahdì, e che tu sei il mio primo fratello? CERTO LA ELEZIONE SI PUÒ DISPREZZARE, E CERTO A DIO JHWH SI PUÒ DISUBBIDIRE!
MARTIRI CRISTIANI

SALMAN SAUDI ARABIA ] 1. il fatto che il "Lockheed Martin F-35 Lightning II Caccia multiruolo" oggi non deve funzionare bene? QUESTO È UN FUMO NEGLI OCCHI CHE OGGI DEVE ESSERE FATTO PER INGANNARE RUSSIA E CINA.. 2. il fatto che tu potrai fare: 666 il Califfato mondiale shariah, quindi che, tu puoi uccidere il 666 Nuovo Ordine Mondiale SpA FMI BM? QUESTA È PURA FOLLIA per te! se noi non ci uniamo tra di noi: tutti insieme: contro i satanisti massoni? poi, moriremo tutti insieme magari gli uni contro gli altri!
MARTIRI CRISTIANI

al-Nursa tiene in ostaggio ALEPPO, e la NATO LEGA ARABA, li arma, li protegge ed uccide soldati russi e siriani, che cerca di liberare la popolazione di Aleppo dai terroristi di OBAMA MOGHERINI! Che i russi sono gli unici che sono in Siria LEGALMENTE, tutti gli altri? SONO GLI INVASORI! .. E NEANCHE UNIUS REI LI HA AUTORIZZATI!

=======================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ al-Nursa tiene in ostaggio ALEPPO, e la NATO LEGA ARABA, li arma, li protegge ed uccide soldati russi e siriani, che cerca di liberare la popolazione di Aleppo dai terroristi di OBAMA MOGHERINI! Che i russi sono gli unici che sono in Siria LEGALMENTE, tutti gli altri? SONO GLI INVASORI! .. E NEANCHE UNIUS REI LI HA AUTORIZZATI! adesso tutti gli sgozzatori moderati di OBAMA hanno rifiutato di sedere ad un tavolo governo unità nazionale, con Assad, quindi tutta la responsabilità della tragedia siriana può essere soltanto della NATO e dei suoi mandanti i farisei massoni Spa FMI NWO!

Giovanni Netto
condannate anche i raid sauditi sui bambini yemeniti?

http://www.ilfoglio.it/.../onu-guerra-civile-yemen...

http://www.repubblica.it/.../yemen_bombe_aeree_su_scuola.../
Giovanni Netto
sapete perché s'indignano? no? mo ve lo spiego io..... premesso che dei bambini di aleppo (ma perché solo Aleppo? i bambini siriani di Homs, Palmira, Deir ez zor, Hama sono dei DIVERSI?) come quelli yemeniti a NESSUNO gliene frega niente - dicevo - ad Aleppo (circondata dalle truppe siriane) sta per essere riconquistata. ora indovinate un po' chi ci sta li (a dirigere i combattimenti) insieme a quelli dell'ISIS? ma certo!!! ci stanno membri dei servizi segreti di USA, francia, turchia, israele) e siccome i russi / siriani stanno applicando il metodo Grozy (vedi link) http://www.analisidifesa.it/ quando andranno a fare la conta dei morti scopriranno anche persone con passaporto dei paesi che ho elencato sopra. che ci facevano ad Aleppo? i filantropi oppure addestravano i soldati ISIS:. ah per chi no lo sapesse i kalibr di questi filantropi (ma che CRIMINALI questi russi: uccidono le persone che vanno a fare del bene al prossimo!) ne hanno già fatti fuori un trentina l'altro giorno con 3 missili Kalibr
https://aurorasito.wordpress.com/ capito adesso il perché????
oh... un commento da una persona in loco
http://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.informarexresistere.fr%2F2016%2F09%2F30%2Fvescovo-di-aleppo-la-pace-in-siria-sia-fatta-dai-siriani-noi-bombardati-dai-ribelli%2F&h=yAQGemNGk

https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Faurorasito.wordpress.com%2F2016%2F09%2F21%2F30-ufficiali-dei-servizi-segreti-israeliani-eliminati-da-un-attacco-missilistico-russo-su-aleppo%2F&h=sAQEjakQz
Damasco ha l’audio dei colloqui tra Stato islamico e militari USA prima dell’attacco alle forze siriane
https://aurorasito.wordpress.com/2016/09/26/damasco-ha-laudio-dei-colloqui-tra-stato-islamico-e-militari-usa-prima-dellattacco-alle-forze-siriane/

Gianluigi Aste · avete armato l'isis brutte merde, avete voi sulla coscienza questi morti, i russi combattono i terroristi vostri amici e fanno benissimo...costi quel che costi i terroristi devono essere uccisi tutti

Massimo Cassetta ·
Lavora presso Libero professionista
Sono la feccia dell'umanità,senza pietà per nessuno e giustamente ora che stanno per tirarli fuori come i topi dalle tane si scoprirà che i topi avranno anche documenti americani,turchi,sauditi e probabilmente anche di qualche paese criminale europeo.Questo é l'unico e il solo motivo dei latrati che stanno tirando in questioni giorni gli esportatori della democrazia a suon di morti
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/09/30/obama-merkel-barbari-raid-su-aleppo_97d1a273-e9c9-48e0-9eb3-64b5b9c00b59.html

========================
La MATERia usata dai POTERI FORTI per condizionare, per PLASMARE, è come il LATTE MATERNO.
Una GRANDE MADRE DEMONIACA ci sta allattando, plasmando, ricattando TUTTI.

Usa gli stessi strumenti di ricatto/plagio/ altresì detti “strumenti educativi” della madre, o degli “educatori” che, tramite un sistema di “coping” elargisce “premi” e “punizioni” in modo da orientare/modellare i nostri comportamenti, i nostri gusti (primariamente quelli sessuali, più di altri severamente legati al Mercato e alla Fabbrica del Profitto), le nostre scelte politiche (puro marketing, la Politica non esiste più), quella che crediamo essere la nostra cultura (predisposta ad hoc da “prodotti” pre-confezionati dalla Grande Distribuzione, non si leggono altro che gialli e thriller; per questo motivo si dovrebbero leggere solo libri usati, comprati nei mercatini delle pulci, dove possiamo ancora trovare un pensiero – si tratta di editoria molto datata – non orientato dal Mercato), i nostri Ideali (per la Massa, gli Ideali, è da notare, si limitano alle Cose Possedute).

MATERIA – Materialismo – Nuovo Ordine Mondiale - Il Femminicidio predisposto dai Poteri Forti e altre “amenità” … del Tempo Presente (Kali-Yuga) - IL PIANO DIABOLICO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE - VARI ASPETTI DEL KALI-YUGA
ideabiografica.com
=============

tutti gli amici salafiti Rothschild di: NATO e Israele la puttana del Fariseo massone Bush! ] [ Damasco ha l’audio dei colloqui tra Stato islamico e militari USA prima dell’attacco alle forze siriane. settembre 26, 2016 Sputnik 26/09/2016 hadiyeh-khalaf-abbas. L’intelligence siriana possiede la registrazione audio della conversazione tra terroristi dello Stato islamico e militari degli Stati Uniti prima degli attacchi aerei della coalizione di Washington contro le truppe governative presso Dayr al-Zur, il 17 settembre, dichiara la Presidentessa del Consiglio del Popolo della Siria. “L’esercito siriano ha intercettato una conversazione tra statunitensi e Stato islamico prima del raid aereo su Dayr al-Zur“, ha detto Hadiya Qalaf Abas citata dall’emittente al-Mayadin. Gli aerei da guerra degli Stati Uniti avevano colpito le truppe governative siriane nei pressi della città di Dayr al-Zur il 17 settembre, uccidendo 62 militari e ferendone un centinaio. Il Pentagono disse inizialmente che l’attacco aereo fu un errore mirando ai terroristi dello SIIL. La presidentessa del parlamento siriano aggiungeva, durante la visita in Iran, che dopo gli attacchi aerei della coalizione sulle truppe governative, gli USA guidarono l’attacco dei terroristi contro l’Esercito arabo siriano. L’attacco alle posizioni del governo mise alla prova l’accordo USA-Russia sul cessate il fuoco nazionale, avviato all’inizio della settimana. Il Ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov aveva dichiarato che era necessario separare i terroristi dello SIIL dalle forze dell’opposizione “moderata” per salvare la tregua. Gran Bretagna, Australia e Danimarca confermavano la partecipazione delle loro forze aerei nei mortali attacchi aerei. La politica notava che i dati saranno resi pubblici. https://aurorasito.wordpress.com/2016/09/26/damasco-ha-laudio-dei-colloqui-tra-stato-islamico-e-militari-usa-prima-dellattacco-alle-forze-siriane/

my ISRAEL ] il NWO mi ha tagliato fuori! IO SONO STATO ISOLATO AL 100% [ Console di ricerca - Yoast SEO. I dati di Google Search Console sono stato rimossi. Sarà necessario ripetere l'autenticazione se si desidera recuperare i dati nuovamente.

=================

COME SONO STATI UCCISI TUTTI GLI AMICI DEI TERRORISTI! L'ATTUALE MASSONICO SPA USURA FMI BM ISRAELE HA SCELTO DI COMBATTERE A FAVORE DEL REGNO ROTHSCHILD NWO 666 SPA SATANA, E QUESTO, PER QUANTO MI DISPIACCIA, È UN SUO PROBLEMA! il complotto della NATO e LEGA ARABA per annettersi la SiRiA attraverso lo spregiudicato uso della galassia jihadista internazionale: il TERRORISMO SHARIA ISLAMICO: legalizzato da ONU OCI! “Le navi da guerra russe hanno sparato 3 missili Kalibr sul centro di coordinamento operativo degli ufficiali stranieri nella regione di Dar al-Iza, ad ovest di Aleppo presso il Jabal Saman, eliminando 30 ufficiali israeliani e occidentali“, lo afferma l’agenzia Sputnik e lo conferma l’agenzia iraniana Fars News.
Il servizio della fonte araba che cura le informazioni militari cita in proposito le notizie trasmesse dall’agenzia russa Sputnik da Aleppo del Mercoledì. Il centro operativo colpito era situato nell’ovest della provincia di Aleppo, sul monte Saman, in vecchie cave. La regione si trova su una catena montuosa. Diversi ufficiali di Stati Uniti, Turchia, Arabia Saudita, Qatar e Regno Unito, sono stati eliminati assieme ad ufficiali israeliani. Tali ufficiali, eliminati nel centro operativo di Aleppo, erano quelli che dirigevano gli attacchi dei terroristi su Aleppo e su Idlib. Ai primi di settembre, le unità dell’Esercito arabo siriano avevano lanciato un attacco preventivo sui terroristi del cosiddetto centro operativo di Aleppo, mentre questi si radunavano presso la strada del Castello (al-Qastal) e nelle zone a nord delle aziende agricole Malah, provincia nord di Aleppo, sventando il tentativo di attaccare le vie di rifornimento della regione, secondo una fonte militare. La stessa fonte aveva anche riferito che le unità di artiglieria dell’Esercito arabo siriano avevano attaccato i raduni dei terroristi presso Zahra Abdurabah, Qafr Hamra e Huraytyn, eliminando decine di terroristi. Inoltre, l’Aviazione siriana ha attaccato le vie di rifornimento a nord di Aleppo, verso Hayan e Adnan, così come le vie di rifornimento ad ovest e a nord di Aleppo, distruggendo i convogli dei terroristi presso al-Aratab, Urum Qubra e Mara al-Artiq, sventando il piano dei terroristi e costringendo gli stessi alla fuga verso i confini turchi. Le fonti informative militari hanno diffuso la notizia che l’Esercito siriano ha continuato la sua avanzata recuperando il controllo di varie zone strategiche nella città di Khan Touman.
Alcuni dei principali magazzini presenti a Khan Touman si trovano adesso sotto il controllo dell’Esercito siriano, come ha confermato la fonte militare araba. La stessa fonte segnala che l’aviazione siriana e le unità di artiglieria dell’Esercito hanno diretto il loro fuoco verso i centri di raccolta e le fortificazioni dei terroristi su Khan Touman.
Nota: Gli analisti militari confermano che l’operazione condotta dalle forze navali russe aveva sicuramente l’obiettivo di colpire ed annientare il centro di comando della coalizione diretta da USA ed Arabia Saudita che dirigeva le operazioni dei gruppi terorristi affiliati al “Jabhat Fatah Al-Sham” (ex Fronte al-Nusra) ed al fantomatico ELS, che sono scopertamente agli ordini del comando USA-Saudita e turco.
Come noto, i gruppi dei miliziani che operano in Siria sono armati ed addestrati dagli USA e dal Regno Unito. Alcuni di questi ricevono ordini dall’Arabia Saudita ma tutti sono coordinati da uno stesso centro di comando inter-alleato che i russi avevano individuato intercettando le loro comunicazioni. Il centro di comando e la sua localizzazione era stato individuato da tempo e si sapeva che al suo interno vi erano ufficiali delle forze speciali USA Saudite e Turche con la presenza sicura di alcuni ufficiali israeliani. I russi hanno aspettato a colpire e l’azione può essere interpretata come una risposta della Russia all’attacco improvviso del 17 Settembre, eseguito e diretto dall’aviazione sotto guida USA contro le truppe siriane della base di Deir el Zor, attacco che aveva fatto circa 80 vittime fra i soldati dell’Esercito siriano ed oltre 90 feriti. Le autorità russe hanno ormai abbandonato l’idea di venire a patti con l’Amministrazione USA dove non è più chiaro chi comanda e di questa si comprende soltanto la volontà di proseguire a tutti i costi il piano di rovesciamento del Governo di Damasco e di smembramento della Siria. D’altra parte, poco tempo prima, l’ex n. 1 della CIA, Michael Morell, aveva dichiarato senza equivoci quello che sarebbe avvenuto: “bisogna far pagare un grosso prezzo a Putin e Assad”, aveva detto, chiarendo cosa intendeva:” uccidere molti soldati russi e siriani. Bisogna spaventare Assad colpendo la sua guardia nazionale” Poi aveva proseguito: “bisogna bombardare i suoi uffici nel cuore della notte”, aggiungendo: è necessario “ammazzare russi e iraniani di nascosto” (intervista alla Fox News). I russi hanno giocato d’anticipo e dimostrano di non voler abbandonare il terreno in Siria, Putin si gioca la sua reputazione ed ha segnato quella che sembra la seconda fase del conflitto che vedrà uno scontro diretto fra forze russe e forze della coalizione USA. Il gioco si fa duro. Fonti: Fars News AlAlam . Traduzione e nota: Luciano Lago http://www.controinformazione.info/war-zone-risposta-russa-allattacco-dellaviazione-usa-sulle-truppe-siriane/
======================


 30 ufficiali dei servizi segreti israeliani, eliminati da un attacco missilistico russo su Aleppo. settembre 21, 2016. Le navi da guerra russe di stanza al largo della Siria hanno colpito e distrutto un centro di operazioni militari, uccidendo venti/trenta ufficiali dei servizi segreti israeliani e occidentali. “Le navi da guerra russe hanno sparato 3 missili Kalibr sul centro di coordinamento operativo degli ufficiali stranieri nella regione di Dar al-Iza, ad ovest di Aleppo presso il jabal Saman, eliminando 30 ufficiali israeliani e occidentali“, afferma l’agenzia Sputnik citando fonti militari di Aleppo. Il centro operativo era situato nell’ovest della provincia di Aleppo, sul monte Saman, in vecchie cave. La regione si trova su una catena montuosa.
Diversi ufficiali di Stati Uniti, Turchia, Arabia Saudita, Qatar e Regno Unito sono stati eliminati assieme ad ufficiali israeliani. Tali ufficiali, eliminati nel centro operativo di Aleppo, dirigevano gli attacchi dei terroristi su Aleppo e Idlib. Ai primi di settembre, le unità dell’Esercito arabo siriano avevano lanciato un attacco preventivo sui terroristi del cosiddetto centro operativo di Aleppo, mentre di radunavano presso la strada di al-Qastal e le aziende agricole Malah, nelle zone settentrionali di Aleppo, sventando il tentativo di attaccare le vie di rifornimento della regione, secondo una fonte. La fonte aveva anche detto che le unità di artiglieria dell’Esercito arabo siriano attaccavano i raduni dei terroristi presso Zahra Abdurabah, Qafr Hamra e Huraytyn, eliminando decine di terroristi. Inoltre, l’Aeronautica siriana attaccava le vie di rifornimento a nord di Aleppo, verso Hayan e Adnan, così come le vie di approvvigionamento ad ovest e a nord di Aleppo, distruggendo convogli dei terroristi presso al-Aratab, Urum Qubra e Mara al-Artiq, sventando il piano dei terroristi e costringendoli a fuggire verso i confini turchi.
Fonti informate dei media avevano reso noto in precedenza che l’Esercito arabo siriano continuava ad avanzare a sud di Aleppo, liberando diverse aree strategiche nella città di Qan Tuman. “Numerosi grandi depositi di Qan Tuman sono ora sotto il controllo dell’Esercito arabo siriano“, riferivano i media arabi citando una fonte anonima informata. La fonte osservava che l’Aeronautica e le unità di artiglieria dell’Esercito arabo siriani avevano anche bombardato i centri di raduno e le fortificazioni dei terroristi di Qan Tuman.
https://aurorasito.wordpress.com/2016/09/21/30-ufficiali-dei-servizi-segreti-israeliani-eliminati-da-un-attacco-missilistico-russo-su-aleppo/

====================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] https://www.youtube.com/user/leoneGiuda/discussion [ anche il termine più pregiativo e spregevole di "balordo", non è un termine adeguato per un pervertito e corrotto come OBAMA, lui da del Criminale ad Israele, e da del "civiltà sublime" a LEGA ARABA shariah il nazismo, dato che la colpa è di ISRAELE, se lui deve continuare a difendersi! 30 SET - Shimon Peres "ha forgiato la storia di Israele" ha "dato forma" al suo Paese: così il presidente statunitense Barack Obama nell'elogio funebre di Peres. "Il popolo ebraico non è nato per governare un altro popolo", ha detto Obama. "Non credo che Peres fosse un ingenuo - ha aggiunto -. Israele ha vinto tutte le guerre ma non quella maggiore: quella di non aver più bisogno di vincere".

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR [ #Benjamin #Netanyahu ] ora, tu finirai sotto processo come terrorista islamico: e come criminale di guerra! IO TI AVEVO ORDINATO DI NON SPORCARTI LE MANI DI SANGUE IN QUESTA, infame INVASIONE: ONU OCI NATO sharia genocidio della SIRIA! tu hai dato ad IRAN un valido giuridico e legale motivo, per uccidere la tua gente!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/09/30/peres-obama-ha-forgiato-storia-israele_7614121d-4673-4f7f-ab0d-7c6b32ad6c74.html

=================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
chi è quel rotto di culo che prepara i discorsi di Obama? perchè non me lo fate conoscere?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/09/30/peres-obama-ha-forgiato-storia-israele_7614121d-4673-4f7f-ab0d-7c6b32ad6c74.html

my ISRAEL ] maledizione farisei shoah.. OLOCAUSTO PUÒ ESSERE SOLTANTO UNA RESPONSABILITÀ DI SPA FMI BM NWO SPA FED BCE [ perché questo mio articolo in http://noahnephilim.altervista.org era senza un titolo?
noahnephilim.altervista.org/sharia-shoah/ 

my ISRAEL ] PERCHÉ TUTTI I MIEI ARTICOLI IN http://noahnephilim.altervista.org/wp-admin/edit.php SONO CONTRASEGNATI come: "PESSIMA LEGGIBILITÀ" ???

my Israel ] sorry [ tu sei un cazzo nel culo di massone, ed io non ti posso legittimare!

=====================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR [ my Israel ] sorry [ tu sei un cazz0, nel culo GENDER DARWIN, le scimmie sviluppate a sodoma di massone: satanismo e signoraggio bancario NWO SpA alto tradimento costituzionale FMI, ed io purtroppo, io non ti posso legittimare!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/09/30/clinton-raccolto-davanti-a-tomba-rabin_7aaed015-b967-4554-bf79-46fa8faade14.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ è vero che, il mestiere della troia è un mestiere vecchio come il mondo, ma, queste sono diventate ricche e famose nel Nuovo Ordine Mondiale: FARISEI SPA FMI usura satanismo e Regime Bildenberg.. quì stanno ammazzando non sono la morale ebraico cristiana, ma stanno facendo anche "tabula rasa " di ogni forma di etica sociale! CHE SI FINISCE NELLA DEPRAVAZIONE, quando sullo stesso piano si mette: il matrimonio naturale, sullo stesso piano della unione di perversione sessuale.. QUESTO È EVIDENTE A TUTTI: I NOSTRI LEADER CI STANNO PORTANDO AL MASSACRO DI UNA GUERRA SOCIALE SENZA PRECEDENTI! .. e la cosa è tanto drammatica perché nessuno ha occhi per vedere il genocidio e nazismo della shariah... WASHINGTON, 30 SET - E' guerra aperta, a colpi di tweet, tra il candidato repubblicano Donald Trump e l'ex miss Universo 1996, Alicia Machado, chiamata in causa dalla rivale democratica del tycoon Hillary Clinton durante il dibattito tv e da allora al centro di feroci scontri. Dopo averla dispregiativamente ribattezzata prima 'Miss Piggy' perché ritenuta troppo grassa e poi 'Miss colf' perché di origine ispanica, il tycoon sferra un attacco senza precedenti con una raffica di tweet postati quando il sole non era ancora sorto - tra le 5.14 e le 5.30 del mattino ora di Washington - in cui evoca un video hard girato dalla miss che adesso sta con Hillary Clinton.
La determinazione con cui Trump si ostina a prestare il fianco a questa storia nonostante chi da più parti gli consiglia di lasciar cadere l'argomento non passa inosservata ai media americani che ne fanno oggetto di dibattito, così come salta agli occhi l'orario in cui Trump ha postato quei tweet.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/30/trump-attacca-machado-giro-video-hard_2befabbe-a7b0-4a60-8956-351fe05598cb.html

=================


Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ ai miei tempi, quando io e FEDERICA Mogherini, oggi, alto rappresentante: UE, noi eravamo ragazzi? certo, non esistevano i video pornografici, ma esistevano i giornaletti pornografici! .. e se, per caso, proprio lei fosse implicata in una storia del genere voi che fareste?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/30/trump-attacca-machado-giro-video-hard_2befabbe-a7b0-4a60-8956-351fe05598cb.html

Quando i TANK turchi si dovranno ritirare dalla Siria? poi, ci sarà da ridere!
===========

SAPPIAMO CHE israele HA COMPRATO IL DIRITTO DI VENDERE IL GAS ALLA TURCHIA, PERCHÉ ALLA TURCHIA NIENTE ERA DOVUTO! Flottiglia Gaza, 20 mln dollari a Turchia: Indennizzi alle famiglie di civili uccisi.. PURTROPPO FACEBOOK MI IMPEDISCE DI PARLARE CON LE PERSONE! Mounia Rafik · Université Hassan II Casablanca SAID: "pochissimo"

=============
Al-Qaida: Gli statunitensi sono con noi! ] ] IL TRIONFO DEL SATANISMO IN ISRAELE [ [ settembre 29, 2016 ] Battaglie in tutta la Siria, la svolta è vicina. Ziad Fadil e Canthama, SyrPer, 28 settembre 2016cti6eyxwcae5yt0I molteplici campi di battaglia in Siria sono in fiamme con numerose avanzate dell’EAS e degli alleati. Lataqia. I combattimenti sono ripresi con ulteriori avanzate sulle colline intorno ai villaggi sul Jabal Aqrad e Jabal Qurdi. Si tratta di un’avanzata lenta su numerose colline, ma EAS ed alleati hanno il controllo del tiro già oltre il confine turco. I più recenti progressi pongono le forze siriane ed alleate vicino alle città di Bidama e al-Najiyah, che si affacciano su Jisr al-Shughur. Nessuna notizia di avanzate su Qabani, finora.
Qunaytra: Schermaglie e alcuna offensiva da entrambe le parti. Movimenti per migliorare il perimetro di protezione nella città drusa di Hadhir. Ghuta orientale. Come già detto più volte negli ultimi 6 mesi, gli ultimi terroristi nel Ghuta orientale non hanno possibilità di una qualche offensiva seria, avendo “bruciato entrambe le estremità della candela” e ora sono sulla difensiva. Possono difendersi se hanno risorse e armi sufficienti nelle molte gallerie nel territorio (centinaia, se non migliaia di chilometri). Anche se la guerra di logoramento è lenta, i risultati nel Ghuta orientale dimostrano che i terroristi perdono dappertutto. La cruciale battaglia in corso è volta a chiudere il collo di bottiglia di 1 km del calderone tra Tal Qurdi e al-Rayhan. EAS ed alleati sono vicini all’obiettivo. Come negli ultimi 12 mesi di battaglie nel Ghuta orientale hanno dimostrato, è atteso al più presto il passaggio ad un’altra area. Questa tattica ha grande successo, liberando vaste aree nell’ultimo anno.igdpgmkTadmur
Dopo una lunga guerra difensiva, l’EAS avanza. Si combatte preso il giacimento di gas e il villaggio di Araq. Non sono sicuro se sia un diversivo per attirare lo SIIL assottigliandone le forze. Va seguito da vicino, però.
Homs: jabal al-Shair: Gli scontri sono ripresi il 27 settembre sera presso i vitali Jabal Suanat, Quota 901 e 904. Il giacimento al-Mahr è stato liberato il 28 settembre mattina. EAS ed alleati scacciano lo SIIL dai giacimenti di gas. Buone notizie a breve.
Homs: Il quartiere di al-Wair è un’altra grande vittoria diplomatica del governo siriano. Riconciliazione e estirpazione dei terroristi hanno avuto un grande successo. La maggior parte dei terroristi disposti a morire è finita a Talbisa e molti, (circa un migliaio), cede le armi per avere l’amnistia. I civili sono stati inviati in luoghi sicuri sotto il controllo del governo o a Talbisa coi terroristi, se l’hanno scelto. Homs sarà la prima grande città siriana ad essere priva di terroristi entro pochi giorni.
Hama Nord: La situazione continua ad essere complessa. Il momento è ancora dei terroristi, anche se alcune controffensive di EAS e forze alleate si sono svolte di recente. In ogni caso, non hanno compiuto notevoli avanzate. Le linee difensive a nord di Hama sono così solide che i terroristi dovranno impiegare nuove tattiche per attaccare i villaggi sul perimetro. Ci sono abbastanza forze per effettuare una controffensiva di successo, e questo è ciò che avviene oggi. Diverse battaglie si svolgono sulle prime linee. La controffensiva attesa è iniziata. A presto le notizie.
Aleppo: Molte avanzate solide ad Aleppo su 3 assi.
Asse Nordest: il campo Handarat è un campo di battaglia, anche se Liwa al-Quds ed EAS non lo controllano. Ma nemmeno i terroristi. Tutto il campo è preda della battaglia e quindi è una sconfitta netta per i terroristi. Vi sono azioni nel quartiere Hananu ma non è chiaro se sia un diversivo o meno. Asse Centrale: con la liberazione di Farafara, quartiere vicino alla cittadella, EAS ed alleati avanzano sui quartieri Bayada e Qastal Musht, un’area chiave delle linee difensive dei terroristi che dipendeva da Farafara, quindi cadrà in qualsiasi momento. Non appena la parte settentrionale e orientale della Cittadella è sicura, EAS e forze alleate assalteranno il lato meridionale con incredibile forza e velocità, allo scopo di spingere i terroristi verso la tangenziale ed isolare una vasta area della città di Aleppo respingendo i terroristi sul fianco orientale.
Asse Sudest: il 20-30% di Shayq Said è ormai libero, per la prima volta dopo 4 anni. Inoltre, anche al-Amriyah è vicina alla liberazione totale. Vi sono forti indicazioni che EAS e forze alleate avviino una nuova operazione da al-Aziza per assaltare Shayq al-Lutfi, costringendo i terroristi a scegliere se rimanere a Shayq Said e morire, o riorganizzarsi sul fianco orientale della città. Una rapida occhiata alla mappa mostrerà che quando questa strategia riuscirà, EAS e forze alleate saranno molto vicine al cimitero e la distanza dalla Cittadella sarà esigua. I due assi offensivi s’incontreranno e i terroristi avranno perso, a quel punto, la metà del territorio occupato in città, un colpo fatale.


Al-Qaida: Gli statunitensi sono con noi! ] ] IL TRIONFO DEL SATANISMO IN ISRAELE [ [ settembre 29, 2016 ]
Dayr al-Zur: Le linee difensive reggono. Diversi attacchi dello SIIL sono stati respinti, nuovi rinforzi inviati nella base aerea e un contrattacco è in corso per liberare tutto il Jabal al-Thardah.
Alcuni link all’importante intervista di Juergen Todenhoefer a un capo di al-Qaida ad Aleppo occidentale. Dice che ricevono armi direttamente dalla “Coalizione” e che militari di Stati Uniti, Israele, Turchia e Arabia Saudita li addestrano. Questo per chi dubitava dell’articolo di Ziad sui missili da crociera russi Kalibr che hanno colpito i coordinatori dei terroristi della coalizione, confermati essere militari di Stati Uniti, Regno Unito, Israele, Turchia, Qatar e Arabia Saudita.
Aleppo: E ‘accaduto. Elementi combinati della 4.ta Divisione Meccanizzata-Corazzata (parte della Prima Armata di Damasco) sostenuti da 4 unità Alfa delle Forze Speciali siriane di Qatana effettuavano uno dei colpi più letali della guerra, il 27 settembre 2016, alle 14:00, avanzando su 4 assi da nord a sud direttamente nei quartieri orientali dove i cittadini hanno cominciato a sostenerli immediatamente. Mentre le forze aeree siriane e russe bombardavano le aree spopolate dagli avvertimenti dell’Esercito ai cittadini di lasciare i luoghi in cui i ratti sono posizionati; le forze di terra hanno l’autorizzazione a distruggere le inutili fortificazioni tirate su dai puzzolenti scimmioni sauditi. L’Esercito arabo siriano ha anche completamente liberato il quartiere al-Farafara, adiacente alla Cittadella, simbolo di questa grande città industriale. Tutti gli IED e le mine sono stati disinnescati e gli esplosivi saranno inviati in un deposito speciale a Damasco, per impiegarlo nella produzione di bombe che la Siria utilizzerà per sterminare ogni wahabita saudita che strisci sulla faccia della terra.
Le forze aeree siriane e russe hanno cominciato ad ammorbidire le fortificazioni dei terroristi a Darat Iza (già zona designata dalla NATO per fornire sostegno logistico ai terroristi), Qubatan al-Jabal, Qafr Hamra, Anadan e Hayan. Nel quartiere Salahudin, l’EAS ha polverizzato un centro di comando di Jabhat al-Nusra/al-Qaida utilizzato per le riunioni dei capi. Alcun dettaglio ancora sulle perdite. I ratti diffondo deliberatamente propaganda sull’acquisizione di razzi Grad e lanciarazzi avanzati. Il donatore è l’Arabia Saudita che cerca di salvare i molestatori di bambini del Jaysh al-Fatah. Mi è stato detto che tali razzi sono arrivati nella zona di Aleppo e che non sono particolarmente utili ai terroristi, comunque SAAF e RVVS li troveranno e li distruggeranno.
Al-Qaida: “Gli statunitensi sono con noi“
Questa intervista di Juergen Todenhoefer è stato pubblicata il 26 settembre 2016 dal Koelner Stadtanzeiger, principale quotidiano della regione di Colonia Moon of Alabama. Intervista al capo di al-Nusra, “Gli statunitensi sono dalla nostra parte“
Juergen Todenhoefercsq-8i9waaidlc3Fu il settimo viaggio mio e di mio figlio Frederich nella Siria in guerra. Vi siamo stati 13 giorni. Le parole possono a malapena descrivere danni e sofferenze di entrambe le parti. Abbiamo intervistato dieci giorni fa un capo del ramo di al-Qaida, Jabhat al-Nusra. Abu al-Iz ha riferito apertamente dei finanziatori di Arabia Saudita, Qatar e Quwayt. Conosciamo l’identità dell’uomo e sappiamo praticamente tutto di lui. Intervista nella cava di pietra ad Aleppo. L’intervista è stata organizzata da un ribelle di Aleppo. Ho avuto contatti coi ribelli siriani per anni. L’ho fatta presso Aleppo in una cava in vista, e a tiro, da Jabhat al-Nusra e poté essere raggiunta in modo sicuro dai soli membri di al-Nusra. I suoi combattenti erano in parte mascherati, cioè facilmente identificabili. Parte delle dichiarazioni furono confermate poco dopo da un mufti di Aleppo. Altre affermazioni sul disinteresse dei ribelli a un cessate il fuoco e ai convogli di aiuti internazionali per farli uscire. Proprio come le previsioni sulle azioni militari programmate in diverse città della Siria. Abu al-Iz, capo di Jabhat al-Nusra (al-Qaida) dice: “Facciamo parte di al-Qaida I nostri principi sono: combattere il vizio, purezza e sicurezza dei nostri affari, e il nostro atteggiamento verso Israele è cambiato. Per esempio, Israele ora ci sostiene perché è in guerra con la Siria ed Hezbollah. Gli USA hanno cambiato opinione su di noi. In origine lo “SI” e noi eravamo messi insieme. Ma lo “SI” viene utilizzato nell’interesse di grandi Stati come gli USA per motivi politici, andando lontano dai nostri principi. E’ chiaro che la maggior parte dei loro capi lavora coi servizi segreti. Noi, Jabhat al-Nusra, abbiamo la nostra via. In passato erano con noi, ci sostenevano. Il nostro obiettivo è la caduta del regime dittatoriale, regime tirannico, regime apostata. Il nostro obiettivo è la conquista, come quelle (del grande generale arabo) Qalid ibn al-Walid. Prima nel mondo arabo e poi in Europa“.
Juergen Todenhoefer: Com’è il rapporto tra voi e gli Stati Uniti? Gli Stati Uniti sostengono i ribelli?
Abu al-Iz: Sì, gli Stati Uniti sostengono l’opposizione, ma non direttamente. Sostengono i Paesi che ci sostengono. Ma non ne siamo ancora soddisfatti, dovrebbero sostenerci con armi avanzate. Abbiamo vinto battaglie grazie ai missili “TOW”. Abbiamo raggiunto un equilibrio con il regime con tali missili. Abbiamo ricevuto i carri armati dalla Libia attraverso la Turchia. Anche i “BMS”, lanciarazzi multipli. Il regime ci soverchia solo con aerei da combattimento, missili e lanciamissili. Abbiamo catturato parte dei lanciamissili ma la gran parte proviene dall’estero. Ma è con i “TOW” statunitensi che abbiamo la situazione sotto controllo in alcune regioni.
A chi diedero quei missili gli USA prima che ve li portassero? All’Esercito libero siriano e poi a voi?
No, i missili ce li hanno dati direttamente. Sono stati consegnati a un certo gruppo. Quando la “strada” è stata chiusa e noi assediati, c’erano ufficiali di Turchia, Qatar, Arabia Saudita, Israele e Stati Uniti. Che fanno?


Al-Qaida: Gli statunitensi sono con noi! ] ] IL TRIONFO DEL SATANISMO IN ISRAELE [ [ Sono esperti! Esperti nell’uso di satelliti, missili, ricognizione, videocamere di sorveglianza termiche… C’erano anche esperti statunitensi? Sì, esperti provenienti da diversi Paesi. Tra cui statunitensi?
Sì. Gli statunitensi sono dalla nostra parte, ma non come dovrebbero. Per esempio ci hanno detto: Dobbiamo catturare e conquistare il “Battaglione 47”. L’Arabia Saudita ci ha dato 500 milioni di lire siriane. Per prendere la scuola di fanteria “al-Muslimiya” ricevemmo dal Quwayt 1,5 milioni di dinari e dall’Arabia Saudita 5 milioni di dollari. Da governi o da privati? Dai governi. La lotta è dura, il regime è forte e ha il sostegno della Russia…? Lotteremo fino alla caduta del regime. Combatteremo la Russia e l’occidente perché non è dalla nostra parte. L’occidente ci manda solo mujahidin, invia questi combattenti. Perché l’occidente non ci sostiene nel modo giusto? Abbiamo molti combattenti provenienti da Germania, Francia, Gran Bretagna, USA, da tutti i Paesi occidentali. Ci sono molti combattenti provenienti dall’Europa ad Aleppo, nel Jabhat al-Nusra?
Molti, molti, molti! Quanti? Molti. Cosa ne pensa del cessate il fuoco?
Non lo riconosciamo. Riposizioniamo i nostri gruppi e intraprenderemo nei prossimi giorni un attacco schiacciante al regime. Abbiamo riordinato tutte le nostre forze in tutte le province, ad Homs, Aleppo, Idlib e Hama. Non v’interessano i 40 camion di rifornimenti per la parte orientale di Aleppo? Abbiamo richieste. Mentre il regime si posiziona lungo la strada al-Qastal, ad al-Malah e nelle aree settentrionali, non lasceremo che quei camion passino. Il regime deve ritirarsi da tutte le aree in modo che ci facciano arrivare quei camion. Se un camion arriva nonostante ciò, arresteremo il conducente. Perché alcuni dei vostri gruppi si ritirano di un km/mezzo km dalla strada di al-Qastal?
Il regime usa armi avanzate. Abbiamo subito una controffensiva. Perciò ci siamo ritirati in silenzio, per recuperare e attaccare di nuovo il regime. Ma questo attacco deve portare alla caduta del regime. Così era un trucco, una tattica militare?
Sì, tattica militare. L’obiettivo di tale tattica era ricevere cibo o ricollocare i combattenti?
Non eravamo d’accordo col cessate il fuoco. È un’idea solo di Jabhat al-Nusra o di tutti gruppi, gli altri alleati?
Di tutti i nostri gruppi integrati, nostri alleati. Fronte islamico, esercito islamico? Sono tutti con noi. Siamo tutti di Jabhat al-Nusra. Un gruppo si chiama “Esercito islamico”, o “Fatah al-Sham“. Ogni gruppo ha un proprio nome, ma si ritengono omogenei. Il nome generico è al-Nusra. Si hanno, per esempio, 2000 combattenti. Poi si crea da questi un nuovo gruppo e lo si chiama “Ahrar al-Sham“. Siamo fratelli, i cui credo, pensieri e obiettivi sono identici a quelli di al-Nusra. Qual è il suo parere o anche dei capi?
Questa è l’opinione generale. Ma se qualcuno vi dipinge ‘combattente moderato’ e vi propone di mangiare e bere, accettate o no?
450000 persone sono state uccise in questa guerra. Sono stato a Aleppo e Homs. Molte parti sono distrutte. Se la guerra continua sarà distrutto tutto il Paese. Milioni di persone moriranno… In Germania abbiamo avuto una volta la ‘guerra dei trent’anni’…
Ora siamo a soli 5 anni, relativamente breve! Accettereste qualcuno del regime di Assad nel governo di transizione?
Nessuno del regime di Assad o dell’esercito libero siriano, che si definisce moderato. Il nostro obiettivo è la caduta del regime e la fondazione di uno Stato islamico basato sulla sharia islamica. La gente di al-Lush, recatasi a Ginevra per i negoziati, ha accettato il governo di transizione.
Ci sono mercenari siriani. al-Lush combatteva con al-Nusra. I gruppi dalla Turchia con cui è stato creato l’esercito libero siriano, erano con al-Nusra. Costoro sono deboli, hanno ricevuto molti soldi e si sono venduti. Devono seguire gli ordini dei loro sponsor.
L’esercito islamico e gli “islamici interni” negoziano a Ginevra
Perché i loro capi sono stati creati dall’occidente. Sono consigliati e pagati dai servizi segreti occidentali e degli Stati del Golfo per i loro obiettivi. Siamo nel punto di osservazione più avanzato della zona di Shayq Said, sotto il nostro controllo. Dietro quelle case ad al-Majbal vi sono i soldati del regime. Le nostre forze sono a 200 metri da qui.
https://aurorasito.wordpress.com/2016/09/29/al-qaida-gli-statunitensi-sono-con-noi/
http://www.ksta.de/24802176


La Russia smaschera gli Stati Uniti sulla Siria, Washington infuriata. Con l’accordo Lavrov – Kerry crollato e l’esercito statunitense che esclude l’imposizione di una no-fly zone, gli Stati Uniti possono solo arrabbiarsi mente l’Esercito arabo siriano con l’appoggio russo accerchia i jihadisti ad Aleppo orientale.
La scorsa settimana, in seguito al crollo dell’accordo Lavrov-Kerry e del cessate il fuoco, con l’Esercito arabo siriano che accerchiava i jihadisti intrappolati ad Aleppo orientale, la realtà della sconfitta ad Aleppo ha finalmente colpito le potenze occidentali. Il risultato è una frenetica attività diplomatica e mediatica per cercare d’imbarazzare i russi costringendoli a fermare l’offensiva dell’Esercito arabo siriano ad Aleppo. La ragione di tale attività è l’avanzata dell’Esercito arabo siriano ad Aleppo dalla fine del cessate il fuoco. Dopo aver sconfitto e respinto l’offensiva jihadista di Jabhat al-Nusra a sud-ovest di Aleppo, nella prima settimana di settembre, l’Esercito arabo siriano, dopo la fine del cessate il fuoco, consolidava il controllo della strada al-Qastal liberando l’area ora deserta del campo profughi palestinese di Handarat. A seguito degli intensi bombardamenti di artiglieria e aerei, avanzava dalla zona della cittadella di Aleppo e dal quartiere Ramusyah alle aree jihadiste di Aleppo orientale, chiaramente per consolidare il controllo dei sobborghi sud-occidentali di Aleppo e, forse, tagliare in due Aleppo est controllata dai jihadisti. I rapporti da Aleppo parlano dell’Esercito arabo siriano e dei suoi alleati che concentrano forze presso o nella città per l’offensiva. I marines russi sono sulla strada di al-Qastal, e vi sono rapporti su 8000 miliziani iracheni arrivati in città. La forza d’attacco principale rimane comunque l’Esercito arabo siriano. Sembra che la forza d’attacco aerea russa della base di Humaymim sia stata rinforzata. Un video del 24 settembre 2016 di Ruptly TV mostra truppe siriane avanzare contro i jihadisti nella provincia di Lataqia dopo la fine del cessate il fuoco. Il video mostra aereo da supporto al suolo Su-25. La Russia schierò aerei Su-25 nella base aerea di Humaymim nel settembre dello scorso anno. Tuttavia furono ritirati a marzo. Ora sembra che siano ritornati. Il punto da capire, e che spiega la retorica furiosa degli ultimi giorni, è che le potenze occidentali non possono fermare l’offensiva siriana contro i jihadisti intrappolati ad Aleppo. Nel corso dell’audizione al Senato degli Stati Uniti del 22 settembre 2016, il Generale Dunford, presidente del Joint Chiefs of Staff degli Stati Uniti, ne spiegava il perché. Pressato dal senatore repubblicano del Mississippi Roger Wicker a dire se gli Stati Uniti potevano adottare “azioni decisive” imponendo una no-fly zone, cosa che Wicker aveva detto di aver discusso con i democratici e che poteva avere il sostegno bipartisan, Dunford rispose, “Per ora, per controllare lo spazio aereo della Siria dovremmo entrare in guerra con la Siria e la Russia. Questa è una decisione fondamentale che certamente non ho intenzione di prendere“. L’osservazione di Dunford ha provocato l’intervento del senatore repubblicano John McCain, un bellicista ed interventista cronico che chiede sempre l’azione militare degli Stati Uniti in qualsiasi occasione, soprattutto nei conflitti con la Russia. McCain voleva che Dunford dicesse che la no-fly zone non è la stessa cosa “del controllo totale dello spazio aereo siriano” che porterebbe alla guerra con Russia e Siria.
La realtà, come sanno McCain e Dunford, è che gli Stati Uniti non hanno mai imposto una no-fly zone su un Paese che non avesse “il controllo totale dello spazio aereo”. E’ inconcepibile che gli Stati Uniti impongano una no-fly zone sulla Siria se non avessero “il controllo totale dello spazio aereo”. L’ammissione di Dunford che “il controllo totale dello spazio aereo” non può essere ottenuto in Siria senza entrare in guerra con la Russia, a tutti gli effetti esclude l’idea di una no-fly zone sulla Siria. Incapaci d’imporla, non c’è nulla che gli Stati Uniti possono fare per cambiare il corso dei combattimenti ad Aleppo. Questa consapevolezza degli Stati Uniti della propria impotenza, mentre i protetti jihadisti ad Aleppo subiscono la sconfitta totale, spiega la retorica arrabbiata e l’ondata di storie atroci della scorsa settimana, culminate nelle solite furiose denunce alla Russia dell’ambasciatrice degli Stati Uniti Samantha Power, il 25 settembre 2016, al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, nel corso del quale ha effettivamente accusato la Russia di “barbarie”. Il ministro degli Esteri inglesi Boris Johnson, in un commento avventato per cui probabilmente è già stato richiamato all’ordine, svelava la verità in una intervista televisiva del 25 settembre 2016, “Se mi dice che l’occidente è impotente, sarei d’accordo. Sarei d’accordo che, dato che abbiamo preso tali decisioni nel 2013, quando quelle linee rosse furono superate, senza alcuna risposta militare effettiva, o qualsiasi risposta a ciò che succedeva. Non credo che ci sia alcuna voglia di roba del genere“. Johnson poi continuava dicendo che l’unica cosa che l’occidente potrebbe fare in questa situazione è cercare d’imbarazzare i russi chiedendo di fermarsi, e spiegava che “l’unica cosa a cui i russi rispondono è un’opinione pubblica globale negativa“. Ciò spiega le attuali chiacchiere sui crimini di guerra, come l’accusa (infondata) che i russi abbiano attaccato il convoglio dei soccorsi, le lamentele per la deliberata interruzione dell’approvvigionamento di acqua di Aleppo, l’accusa di bombardamento indiscriminato di aree civili ad Aleppo, le pretese sull’uso di bombe incendiarie, ecc. Tutte cose che accadono in Siria da sempre, da quando è cominciata la guerra, ma di cui ora si parla come crimini di guerra. Nella stessa intervista Johnson si esprime così, “Loro (i russi) sono sul banco degli imputati del tribunale dell’opinione internazionale. Sono colpevoli di una guerra molto lunga e orrenda e sì, quando bombardano obiettivi civili, dovremmo cercare… di vedere se era intenzionale colpire obiettivi civili del tutto innocenti, (perché) è un crimine di guerra“. Per lo sgomento occidentale, i russi non mostrano alcun segno di cedimento.
Il punto chiave degli eventi all’Assemblea generale delle Nazioni Unite della settimana scorsa era che il Ministro degli Esteri russo Lavrov, pur sotto la forte pressione concertata di Stati Uniti e alleati, ha categoricamente escluso qualsiasi cessate il fuoco unilaterale dell’Esercito arabo siriano. Invece ha chiarito che un cessate il fuoco potrebbe aversi solo se i combattenti dell’opposizione siriana vi aderivano sul serio separandosi da Jabhat al-Nusra, come gli Stati Uniti promisero a febbraio e nell’ultimo accordo Lavrov-Kerry. Nella riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite del 25 settembre 2016, l’Ambasciatore russo alle Nazioni Unite Vitalij Churkin ha detto la stessa cosa, “gli statunitensi, di fatto, hanno affermato di non poter influenzare i gruppi che sponsorizzano e di far rispettare l’accordo, come promesso. Prima di tutto, separare i gruppi di terroristi e contrassegnarne le posizioni sul terreno. Il cessate il fuoco può essere salvato solo ora collettivamente. Non siamo noi a dover dimostrare qualcosa a qualcuno in modo unilaterale. Dobbiamo vedere la prova che ci sia l’autentico desiderio di separare i gruppi ribelli alleati degli USA da Jabhat al-Nusra, per poi distruggerlo e far entrare l’opposizione nel processo politico. In caso contrario, i nostri sospetti che questo abbia il solo scopo di proteggere Jabhat al-Nusra verrebbe solo rafforzato“. Due settimane prima dissi che la probabile motivazione dei realisti di Washington, che sostenevano l’accordo di Lavrov-Kerry, fosse salvare i jihadisti di Aleppo e conservarli come forza evacuandoli dalla città dove erano intrappolati e dove la loro posizione era insostenibile. Ecco perché, come speculavo sulla forza di alcune osservazioni dei militari russi, è emerso che l’accordo Lavrov-Kerry ne prevedeva il ritiro da Aleppo attraverso la strada di al-Qastal. Si è scoperto che l’accordo Lavrov-Kerry effettivamente serviva a questo, in ciò confermato dal testo della parte dell’accordo che gli Stati Uniti hanno rivelato (attraverso la bizzarria di una fuga di notizie presso l’Associated Press). Questa è la disposizione specifica nel testo, “Qualsiasi siriano può lasciare Aleppo via strada di Qastal, comprese le forze dell’opposizione armata con le armi, con la consapevolezza che alcun danno gli sarà arrecato e potendo scegliere la destinazione. Le forze di opposizione che lasciano Aleppo con le armi devono coordinarsi con i rappresentanti delle Nazioni Unite, al momento di passare per la strada di al-Qastal, indicando numero di armai, armi e attrezzature militari in partenza“. Il documento che gli Stati Uniti hanno pubblicato è uno dei cinque che compongono l’accordo Lavrov-Kerry. Gli altri documenti senza dubbio daranno maggiori dettagli sulla separazione dei combattenti filo-USA da Jabhat al-Nusra. E’ probabile che tali documenti indichino quali combattenti lasciavano Aleppo attraverso la strada di al-Qastal, e cosa sarebbe successo a chi rimaneva. Qui, le intenzioni dei realisti venivano sconfitte, perché i sostenitori della linea dura a Washington e i jihadisti in Siria respingevano l’accordo Lavrov-Kerry. Il risultato è stato che invece di separarsi da Jabhat al-Nusra, come l’accordo chiedeva, i jihadisti sono rimasti con Jabhat al-Nusra, cercando di sfruttare il cessate il fuoco effettuando ulteriori attacchi all’Esercito arabo siriano. Dopo il crollo del cessate il fuoco e con l’imposizione forzata di una no-fly zone del tutto esclusa, gli Stati Uniti si ritrovano con nient’altro la proposta assurda del segretario di Stato degli USA Kerry secondo cui Russia e Siria dovrebbero autoimporsi la no-fly zone. Nel momento in cui i russi respinsero tale proposta, come era dovuto, il bluff degli Stati Uniti è stato effettivamente esposto. Tale consapevolezza degli Stati Uniti, sul bluff smascherato e sull’esibizione d’impotenza militare nel mutare il corso della battaglia di Aleppo, è alla base delle denunce furiose di Stati Uniti ed alleati, mentre si affanno disperatamente a cercare che i russi fermino la battaglia di Aleppo, in modo da salvare i loro protetti jihadisti dalla sconfitta totale, e sé stessi dall’umiliazione dell’aperto fallimento della loro strategia.
https://aurorasito.wordpress.com/2016/09/26/la-russia-smaschera-gli-stati-uniti-sulla-siria-washington-infuriata/


Categorie
Agricoltura ed ecologia
Alienazione
America in declino
America Latina
Arabia Saudita
Attacco all'identità italiana
Attacco alle radici cristiane
Attualità
Attualità internazionale
Bankers e finanzieri
Chiesa Cattolica e modernismo
Chiesa post conciliare
Cinema ed attualità
Classe politica al servizio della grande finanza
Classe politica euroserva
conflitti in Medio Oriente
Conflitti in Nord Africa
Conflitti per l'egemonia
Conflitto con la Russia
conflitto in Libano
conflitto in Libia
Conflitto in Palestina
Conflitto in Siria
Conflitto in Ucraina
conflitto nello Yemen
Contaminazione nucleare
costume
Crisi dell' UNIONE EUROPEA
Crisi in Grecia
Cristianesimo e nuove frontiere
Declino della potenza USA
Democrazia USA
Difesa del territorio
Diritti sociali e diritti civili
dittatura europea in arrivo
Dominio dei mari
Dominio finanziario
Dominio imperiale USA
Economia
Elite finanziaria e banchieri
energia
Eurasia e suoi sviluppi
Europa
Europa in declino
Eventi
Francia
Geopolitica
Germania
Giustizia
Globalizzazione
guerra economica
Guerra mediatica
Guerra valutaria
Hezbollah e conflitto in SIria
Immigrazione di massa
Imperialismo
Interessi delle grandi lobby
Interviste
Iran e asse della resistenza
Islam ed Europa
Italia e alleanze con paesi arabi
La Lega di Salvini
Media
Notizie censurate dai Media
Nuovo colonialismo
Nuovo Ordine Mondiale
Opere pubbliche e investimenti
Opinioni ed analisi
Palestina ed occupazione israeliana
Pensioni e previdenza
Perdita della Sovranità
Persecuzione contro i cristiani
Politica
Politica estera dell'Italia
Pubblicazioni
Ricorrenze
Roma
Russia
saggistica autori
Scienza e tecnologia
Scuola e formazione
Senza categoria
Sionismo ed i suoi crimini






sociologia
sorveglianza e spionaggio
Sovranità
Storia
Storia e complotti
Storia e cultura
Storia e falsificazioni
Storia religioni
strategia ed armamenti
Tecniche di sobillazione USA
Terrorismo
Terrorismo e stato islamico
Turchia il nuovo sultanato



Il carro armato russo T-14 Armata rottamerà i carri della NATO
Erdogan vuole le Isole greche
Il Ministero della Difesa della Russia risponde alle minacce degli USA
L’alleanza blasfema – la Cristianità e il Nuovo Ordine Mondiale
Misteriosa False Flag a Saumur, Francia

Articoli collegati


Chi guida la guerra alla Siria, CIA o Turchia?In "Covert Operation"

La Battaglia per Aleppo, la fine del sogno ottomano di ErdoganIn "Covert Operation"

L'ultimatum di LavrovIn "Eurasia"