youtube 666 GENDER google

Giulio Regeni: Egitto: " soddisfatte 98% richieste, Tranne quelle incostituzionali sui tabulati telefonici, DOVE NOI ABBIAMO PROTETTO GLI ASSASSINI SERVIZI SEGRETI SAUDITI, E POI PERCHÉ TANTO CHIASSO, PER UNO SCHIAVO DI INFEDELE DHIMMI? "
==================
drink Your poison made by yourself.   JHWH wins  .. amen alleluia..
lorenzojhwh, king of Israel, is also: Unius REI King for Universal Brotherhood .. noi cristiani siamo cambiati, con il Concilio Vaticano II, noi non siamo più dogmatici e razzisti, ma, tutti gli altri non sono cambiati affatto, loro sono rimasti i mostri!
===============
I found it! ] [09.04.2016 [ Benjamin Netanyahu idiot, I'm sorry for you, but you're too miserable! ] In fact, for your Satanists Freemasons Talmud AIPAC Spa FED, that, will kill you? Mohammed is much closer to them Satan, that not, Russian Christians, who, however, are all to be killed becouse you, and, because, like you: the RUSSIANS are born from the Bible, while the Muslims are born from a spirit guide: that appeared during copulations sex with a minor! THAT, IF WE WANT TO SAY THAT, we, PUTIN IS A IDOT, for be him, WITH IRAN? THEN is why, HE'S AFRAID OF BEING KILLED by you, THAT is, YOU ARE MORE SAD of all, THAT, you STAY WITH SAUDI ARABIA: that is more big islamic terrorist! THEN, MUSLIMS READING MY ARTICLES, FULL OF CHRISTIAN MARTYRS, THAT, THEY ARE, all slaves dhimmi, all infidels that may undergo genocide sharia, and, are scandalized OF WHAT I WRITE about Muhammad, and then, MI DENOUNCE to: GOOGLE BLOGGER, AND BLOGGER who does? MI CLOSE THE SITES EVEN! THEREFORE, YOU SHOULD DO NOT COMPLAIN IF A TOMBSTONE, be to CLOSES, ON ALL ISRAELI people, ALSO: for you guilty! "Foreign exchange reserves of Russia are very large compared to its public debt. The western rating agencies are overly pessimistic in the drafting of the national rating of Russia »,

¡Lo encontré! ] [04/09/2016 [Benjamin Netanyahu idiota, lo siento por ti, pero eres demasiado desgraciada! ] De hecho, para su satanistas masones Talmud AIPAC Spa FED, que te va a matar? Mohammed es mucho más cerca de ellos Satanás, que no, rusos cristianos, que, sin embargo, están todos a ser asesinados lástima pues vosotros, y, porque, al igual que: los rusos nacen de la Biblia, mientras que los musulmanes han nacido a partir de una guía del alcohol : que apareció durante cópulas sexuales con un menor de edad! Que, si queremos decir que, nosotros, Putin es un IDOT, por ser él, con Irán? Es, entonces, por qué, él tiene miedo de perder la vida por ti, es decir, es más SAD lugar, que, te quedas con Arabia Saudí: que es más grande terrorista islámico! ENTONCES, MUSULMANES leer mi ARTÍCULOS, lleno de CHRISTIAN MÁRTIRES, eso, son, todos los esclavos dhimmi, todos los infieles que puedan sufrir una sharia genocidio, y, se escandalizan de lo que escribo acerca de Mahoma y, a continuación, MI DENUNCIA a: GOOGLE BLOGGER, y un blogger que lo hace? MI cerrar la Sites todavía! Por tanto, debe no se quejan SI una lápida, al ser se cierra, a todas las personas israelíes, también: Para usted culpable! "Las reservas de divisas de Rusia son muy grandes en comparación con su deuda pública. Las agencias de calificación occidentales son demasiado pesimista en la redacción de la clasificación nacional de Rusia»,

Je l'ai trouvé! ] [09/04/2016 [Benjamin Netanyahu idiote, je suis désolé pour vous, mais vous êtes trop malheureux! ] En fait, pour votre satanistes Freemasons Talmud AIPAC Spa FED, que va vous tuer? Mohammed est beaucoup plus proche d'eux Satan, que non, russes chrétiens, qui, cependant, sont tous d'être tué becouse vous, et, parce que, comme vous: les RUSSES sont nés de la Bible, tandis que les musulmans sont nés d'un guide spirituel : qui est apparu au cours de copulations des relations sexuelles avec un mineur! QUE, SI NOUS VOULONS DIRE QUE, nous, POUTINE EST UN IDOT, pour être lui, avec l'Iran? ALORS est pourquoi, il a peur d'être tué par vous, qui est, vous êtes plus SAD de tous, que, vous restez avec l'ARABIE SAOUDITE: qui est plus grand terroriste islamique! ALORS, MUSULMANS lire mes articles, plein de CHRISTIAN MARTYRS, cela, ils sont, tous les esclaves dhimmi, tous les infidèles qui peuvent subir un génocide charia, et, sont scandalisés de ce que je vous écris au sujet Muhammad, puis, MI DÉNONCER à: GOOGLE BLOGUEUR, ET BLOGUEUR qui le fait? MI FERMER LES SITES MÊME! VOUS DEVEZ DONC NE plaignez pas si une pierre tombale, être de FERME, SUR TOUS LES ISRAÉLIENS personnes, AUSSI: pour vous coupable! "Les réserves de change de la Russie sont très grandes par rapport à sa dette publique. Les agences de notation occidentales sont trop pessimistes dans la rédaction de la note nationale de la Russie»,

Ich habe es gefunden! ] [2016.09.04 [Benjamin Netanyahu Idiot, es tut mir leid für dich, aber du bist zu elend! In der Tat], für die Satanisten Freimaurerei Talmud AIPAC Spa FED, dass, werden Sie töten? Mohammed ist viel näher an ihnen Satan, das ist nicht, russische Christen, die sind aber alle becouse Sie getötet werden, und, weil, wie Sie: die Russen aus der Bibel geboren werden, während die Muslime von einem Geistführer geboren : die während Paarungen Sex mit einer Minderjährigen erschienen! DASS, wenn wir wollen, zu sagen, dass wir, PUTIN IST EIN IDOT, für ihn sein, MIT IRAN? DANN Deshalb ist er Angst davor, von Ihnen getötet, das heißt, SIE SIND MEHR SAD von allem, dass Sie mit SAUDI-ARABIEN STAY: dass mehr große islamische Terrorist ist! DANN, MUSLIME READING meine Artikel, VOLLER christlichen Märtyrern, DASS SIE SIND, alle Sklaven Dhimmi, alle Ungläubigen, die Völkermord Scharia unterziehen können, und empört sind, was ich über Mohammed WRITE, und dann, MI denunzieren: Google Blogger, und Bloggerin, das tut? MI SCHLIEßEN AUCH DIE SEITEN! Daher sollten Sie nicht tun, wenn ein TOMBSTONE BESCHWEREN, zu SCHLIESST sein, bei den Israelis, auch: Sie schuldig! "Die Devisenreserven Russlands sind sehr groß im Vergleich zu den öffentlichen Schulden. Die westlichen Ratingagenturen bei der Ausarbeitung der nationalen Bewertung Russlands» zu pessimistisch sind,

Achei! ] [2016/09/04 [Benjamin Netanyahu idiota, eu sinto muito por você, mas você é muito infeliz! ] Na verdade, para o seu satanistas maçons Talmud AIPAC Spa FED, que, vai matá-lo? Mohammed é muito mais perto deles Satanás, isso não, os cristãos russos, que, no entanto, estão todos a ser mortos becouse você, e, porque, como você: os russos são nascidos a partir da Bíblia, enquanto os muçulmanos são nascidos a partir de um guia espiritual : que apareceu durante a cópula sexo com uma menor! Que, se quero dizer que, nós, Putin é um IDOT, por ser ele, com o Irã? ENTÃO É por isso, ele tem medo de ser morto por você, isto é, que são mais SAD de tudo, isso, você ficar com a Arábia Saudita: que é mais grande do terrorismo islâmico! ENTÃO, OS MUÇULMANOS ler meus artigos, cheio de mártires cristãos, isso, eles são, todos os escravos dhimmi, todos os infiéis que podem sofrer genocídio sharia, e, se escandalizam do que eu escrevo sobre Maomé e, em seguida, MI denunciar ao: Google Blogger, e blogueiro que faz? MI FECHAR OS SITES MESMO! PORTANTO, VOCÊ DEVE não reclame se uma lápide, seja para se fecha, a todas as pessoas israelita, também: Para você é culpado! "As reservas cambiais da Rússia são muito grandes em comparação com a sua dívida pública. As agências de classificação ocidentais são excessivamente pessimista na elaboração do rating nacional da Rússia»,
==============
Barack Obama [ 44º presidente degli Stati Uniti ] ieri, mentre, io scrivevo il mio ultimo articolo, io avevo già subito, un atto di bullismo in youtube! nel passaggio da un account all'altro, vedo "il giorno della donna", in un locale per donne, degli uomini che si esibiscono nudi, in un contesto chiaramente pornografico esplicito. e due ballerini gay, che fanno "coming out", quindi scelgo di vedere questi ballerini, che, con molta tenerezza e grazia, loro dichiarano il proprio amore pubblicamente ( sinceramente, una cosa molto bella: nobile, in tutto il suo insieme, molto bel preparata: complimenti! ) ma, un noto presentatore italiano dice: "e pensare che, in Italia ci sono ancora persone, che dicono, che, queste cose sono contro natura!" ed ovviamente, lui si riferiva a me e a Papa FRANCESCO. PREMESSO CHE, CHI SI ESPRIME, IN QUESTO MODO: È LUI UN PERVERTITO INTELLETTUALE, perché, non c'è nessuno, che può affermare, come, l'esercizio sessuale della omosessualità, con uso di genitali, possa essere una cosa naturale: cioè secondo natura, perché, significa negare la evidenza, in modo clamoroso! [ l'ho trovato il video: è: "You & Me: coming out a passo di danza, Italia's Got Talent.] Ed adesso viene il delitto che youtube ha fatto contro di me! [ come IO MI ACCREDITO IN QUESTO ACCOUNT: lorenzojhwh Unius REI drinkypoisonjhwhwins@gmail.com ] 1. NON soltanto non riesco più a trovare sulla pagina principale di youtube i due video in questione; 2. ma nell'aggiornare la pagina di "blogger.com" mi dice: "dichiari di voler proseguire?" .. ed io penso: " forse blogger mi ha messo tra i siti pericolosi" ovviamente è la pagina interna del mio blogger, ed io accetto di proseguire, ma, io mi trovo su una pagina di sesso esplicito per omosessuali! È CHIARO CHE SI È TRATTATO DI UN REDIRECT INTENZIONALE, ATTO AD INFANGARE LA MIA ONORABILITÀ! FIGURIAMOCI, lol. SE IO DESIDERO ESSERE IL RE DI ISRAELE, O SE, IO NON PREGO OGNI GIORNO, DI VEDERVI TUTTI MORTI: PIUTTOSTO! Ora, a quale preadolescente tu puoi dire: "dichiari di voler proseguire?" è inevitabile che ci siamo immagini violente per la guerra, e la denuncia di delitti, MA, NON È INEVITABILE CHE, CI SIA DEL MATERIALE SESSUALMENTE ESPLICITO IN UN SOCIAL NETWORK, QUINDI, TUTTO IL MATERIALE PORNOGRAFICO, DEVE ESSERE FRUIBILE DOPO LE 24,00, IN TUTTO IL MONDO, perché, gli alunni a scuola vedono pornografia liberamente, COME TUTTI SANNO!
===================
i am King Israel, for kingdom of PALEsTINE Unius REI. Nations have lost their sovereignty CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB. dei miserabili predestinati alla disperazione, denunciano i miei blogspot a google, e quel biscazziere google li chiude: pure, senza dichiarare alcuna motivazione, ma, prima di essere coinvolti in un contenzioso in aule di tribunale, voi siete tenuti per legge a contattare il sottoscritto: prof. lorenzo_scarola@fastwebnet.it
=========
 i am King Israel, for kingdom of PALEsTINE Unius REI. Nations have lost their sovereignty occult powers banking seigniorage enlightened Masons Satanist are in control of history of people with Council of Foreign Relations, Bilderberg Group, Trilateral Commission.
This place is sacred, I'm erecting the temple, for my High Priest jew! This forces your efficiency, an angel is responsible for the observance of respect, dignity and truth of all these your statements.
===============
Benjamin Netanyahu ] [ questa situazione progettata da: 322 BUSH IL GUFO, AIPAC TALMUD SPA FED NWO, il sistema massonico Bildenberg contro di noi? è veramente, una situazione disperata! attualmente, non ci sono gli spazi sufficienti, per poter intravedere una nostra possibile sopravvivenza! [ e anche la situazione: PER AMORE DI NOI: GENDER INCULATI, Muoia per noi Sansone (Israele) insieme a tutti i filistei NAZISTI SHARIA maomettani? È TUTTO inutile, se, USA e UE NATO sono i satanisti massoni! IN TERMINE DI STRATEGIA? A NOI GLI UOMINI DELLA BIBBIA, NON CI È STATO PERMESSO DI POTER SOPRAVVIVERE!

Benjamin Netanyahu ] "SOLTANTO IL DEMONIO ROTHSCHILD PUÒ AVER PROGETTATO TUTTO QUESTO!" [ È veramente demoniaco, se, VATICANO, RUSSIA, UE, Occidente, che, sono i minacciati di estinzione dall'ISLAM sharia, loro benché minacciati di estinzione, TUTTAVIA, DECIDONO DI ESSERE i nemici di ISRAELE e gli amici dei Palestinesi, che, palestinesi sono, come ogni sharia, la negazione di tutto quello, che, diritti umani, libertà di coscienza, ricerca scientifica, libertà di religione, ecc.. tutto quello che il mondo Occidentale crede di essere! ALLORA, TU PUOI DIRE: "SOLTANTO IL DEMONIO ROTHSCHILD PUÒ AVER PROGETTATO TUTTO QUESTO!"
========
Benjamin Netanyahu ] decidete voi se google blogger può essere ritenuto una persona seria! IN QUESTO MODO IO USCIRÒ DA INTERNET PRIMA DEL TEMPO, PER LO SCHIFO! [ DELLE persone maligne denunciano i miei blog e google li chiude! [  Elenco blog  ›  Richiedi analisi per sblocco creazione o evoluzione. [ Salve, il tuo blog all'indirizzo http://evolutionxtalmud.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: OTHER_ABUSE. ] Il tuo blog è stato bloccato perché viola Termini di servizio. Se non richiedi una revisione, questo blog verrà eliminato definitivamente entro 88 giorni. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di sblocco il giorno 9 aprile 2016. Ti preghiamo di pazientare mentre diamo un'occhiata al blog e ne verifichiamo la conformità alle nostre Norme sui contenuti.

Benjamin Netanyahu ] [ E qualcuno non dovrebbe dimenticare che, mentre youtube permette nello stesso gmail account, la creazione di più youtube canali? poi, GOOGLE la nega questa possibilità, che per questo motivo, google mi ha chiuso due canali youtube contemporaneamente, che il canale "Merkel Dhimmi" era senza alcun video! che, il canale "JHWH999" aveva 423 video senza penalità.

Benjamin Netanyahu ] [ MA, se i miei articoli non vengono censurati da youtube, come si permette google blogger di censurarmeli? se, BLOGGER non mi rispetta? io esco da internet!

Benjamin Netanyahu ] [ il mio ultimo articolo scritto per te? mi è stato cancellato dal wordpad (gedit) del mio computer, e https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion lo ha nascosto! è un 15 minuti che non riesco a recuperarlo!

l'ho trovato! ] [ 09.04.2016 [ Benjamin Netanyahu, mi dispiace per te, ma, tu sei troppo infelice! ] in effetti, per i tuoi satanisti massoni AIPAC, che, ti uccideranno? Maometto è assai più vicino al loro Satana, che, non i cristiani russi, che, invece, sono tutti da uccidere: perché, come te: i RUSSI nascono dalla Bibbia, mentre, i musulmani nascono da uno spirito guida: che appariva durante copulazioni sessuali con minorenne! CHE: SE noi VOGLIAMO DIRE CHE, PUTIN È UN IDOTA CHE STA CON IRAN? POI, LUI HA PAURA DI ESSERE UCCISO da voi, CHE, TU SEI PIÙ TRISTE di tutti, CHE, tu STAI CON ARABIA SAUDITA! CHE POI, I MUSULMANI LEGGONO I MIEI ARTICOLI, PIENI DI MARTIRI CRISTIANI, CHE PER LORO SONO INFEDELI che possono subire il genocidio, E SI SCANDALIZZANO DI QUELLO CHE SCRIVO circa Maometto, e poi, MI DENUNCIANO A GOOGLE BLOGGER, E BLOGGER che fa? MI CHIUDE I SITI ANCHE! QUINDI, TU NON TI DOVRESTI LAMENTARE, SE UNA PIETRA TOMBALE SI CHIUDE SU TUTTI GLI ISRAELIANI ANCHE! «Le riserve valutarie della Russia sono molto grandi rispetto al suo debito pubblico. Le agenzie di rating occidentali sono eccessivamente pessimistiche nella redazione del rating nazionale della Russia», ha detto venerdì il direttore tecnico della ‘Accademia per l'assegnazione del rating’ dell'agenzia di rating cinese Dagong, Du Minyan: http://it.sputniknews.com/mondo/20160409/2444051/rating-russia-dagong.html#ixzz45LmSuzte
=============
Numero telefonico 0692957760 da Roma è stato contrassegnato 9 volte come Sconosciuto
==============

FIN DOVE IL REGIME MASSONICO PUÒ SPINGERSI NELLA DISTRUZIONE DELLA FAMIGLIA NATURALE! LE ADOZIONI SONO BOICOTTATE DALLO STATO! mary cryss: http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/nobile-la-giungla-delle-adozioni-internazionali_606269.html Le adozioni sono ridotte perché C'É un disegno che le impedisce. Le "iene" (programma televisivo) hanno perfino interrogato Pillon https://plus.google.com/106687390527706830615/posts/BguuVeQiYHN
Le Iene - NOBILE: La giungla delle adozioni internazionali. Perché il presidente dalla CAI, Silvia Della Monica, non riunisce la commissione da più di due anni?
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/nobile-la-giungla-delle-adozioni-internazionali_606269.html
===========
gli islamici sono una minaccia per la sopravvivenza del genere umano! È PIÙ FACILE DISINTEGRARE LA LEGA ARABA, IMPOSSIBILE SPERARE IN UN SUO CAMBIAMENTO PER COLPA DEI SAUDITI: DEVONO ESSERE DISTRUTTI TUTTI! «Asad Shah ha mancato di rispetto a Maometto, per questo l’ho ucciso» aprile 8, 2016 Leone Grotti. Tanveer Ahmed, sunnita, ha confessato di aver ucciso il negoziante di Glasgow, il musulmano ahmadi che augurava “buona Pasqua”  Il sospetto è diventato conferma. L’assassinio di Asad Shah, 40 anni, musulmano proprietario di un piccolo negozio a Glasgow, Scozia, non è stata una reazione islamofoba di qualche estremista di destra agli attentati di Bruxelles, ma il frutto di odio religioso. Odio religioso islamico. «L’HO UCCISO PER UN MOTIVO». Il 26 marzo, secondo testimoni oculari, Tanveer Ahmed è entrato nel negozio di Shah e ha discusso con lui animatamente. Poi l’ha accoltellato, calpestato e si è seduto sopra di lui ridendo. Quando il fratello di Shah l’ha scoperto, si è dovuto contendere il corpo con l’assassino a forza, mentre questo continuava a colpirlo. Ahmed è stato subito arrestato, ma solo mercoledì 6 aprile ha confessato attraverso il suo avvocato. «L’ho ucciso per un solo motivo», sono le sue esatte parole riportate dal legale, «e per nessun’altra ragione: Asad Shah ha mancato di rispetto al messaggero dell’islam, il profeta Maometto, sia pace su di lui. Shah pretendeva di essere un profeta». ISLAM E AHMADI. Questa dichiarazione sarebbe facile da comprendere se ci trovassimo in Pakistan, ma poiché tutto avviene in Gran Bretagna ha dell’incredibile. Shah apparteneva alla comunità ahmadi, una setta minoritaria dell’islam nata in India, che considera Mirza Ghulam Ahmad (morto nel 1908) come profeta venuto dopo Maometto e incaricato di concludere la sua missione da Allah. La setta, che con 10-20 milioni circa di aderenti costituisce a malapena l’1 per cento dell’islam, è diffusa soprattutto in Pakistan, dove è considerata blasfema dalla maggioranza sunnita, che la perseguita costantemente e ferocemente.
BRADFORDISTAN. A quanto pare, gli ahmadi non sono al sicuro neanche in Gran Bretagna. L’assassino, Ahmed, proviene da Bradford e ha percorso circa 300 chilometri per uccidere Shah. Bradford è la città inglese dove i musulmani, praticamente tutti sunniti, costituiscono oltre il 25 per cento della popolazione con circa 132 mila fedeli provenienti dal Pakistan. Non a caso la città è soprannominata Bradfordistan ed è il luogo dove si è svolta l’incredibile epopea della famiglia di Nissar Hussain, cristiano pakistano convertitosi dall’islam e per questo perseguitato da 15 anni e quasi ucciso nel 2015 dai suoi ex amici musulmani.
«BUONA PASQUA AI CRISTIANI». Perché, sui 25 mila ahmadi residenti in Gran Bretagna, Ahmed ha ucciso proprio Shah? Solo pochi giorni prima, la vittima aveva scritto su Facebook: «Buona Pasqua specialmente alla mia amata nazione cristiana… seguiamo le orme dell’amato Gesù Cristo e portiamole al successo in entrambi i mondi». Nel comunicato affidato al suo avvocato, Ahmed ha negato di averlo assassinato per gli auguri di Pasqua: «Voglio che sia chiaro che l’incidente non ha niente a che fare con il cristianesimo. Anche se sono un seguace del profeta Maometto, amo e rispetto anche Gesù Cristo».
«SE NON L’AVESSI UCCISO IO». La precisazione non è rassicurante, anche perché Ahmed non si pente affatto dell’omicidio. Anzi, dopo aver fatto propaganda religiosa, conclude con un particolare inquietante: «Se non l’avessi ucciso io, l’avrebbero fatto altri e ci sarebbero stati più omicidi e violenza nel mondo». La famiglia di Shah, dopo i funerali, è ancora sotto sorveglianza per timore di nuovi attacchi.
PAKISTAN O GRAN BRETAGNA? Il Consiglio dei musulmani della Gran Bretagna, dopo aver condannato le violenze, ha commentato affermando che «i musulmani non dovrebbero essere costretti ad accettare gli ahmadi» all’interno dell’islam. A queste parole la comunità ahmadi inglese ha reagito duramente: «È evidente che nessuno li costringe, sono loro che ci escludono. Questa è la stessa intolleranza che ha favorito la crescita dell’estremismo in Pakistan». Ma non siamo in Pakistan, siamo in Gran Bretagna.
http://www.tempi.it/asad-shah-ha-mancato-di-rispetto-a-maometto-per-questo-ho-ucciso#.Vwi9O5BstxA

============
È TUTTA COLPA DEI SAUDITI SE GLI ISLAMICI TERRORISTI DIVENTANO PIÙ FORTI DELLO STATO! SE NON LI MASSACRIAMO? MORIREMO TUTTI! ] [ Pakistan. Terroristi islamici aprono una corte della sharia illegale a Lahore: «Pericolo per i cristiani» aprile 8, 2016 Leone Grotti. La corte non è riconosciuta dallo Stato pakistano, eppure recapita avvisi di garanzia e preleva a forza gli imputati. «Renderà la vita impossibile alle minoranze». Khalid Saeed è un pakistano che vive a Lahore, capitale del Punjab, e ha avuto problemi con la giustizia nel 2010. Condannato in tribunale, ha pagato un’ammenda ed è tornato a condurre una vita normale. Ma a gennaio del 2016 ha ricevuto per lo stesso crimine un secondo avviso di garanzia da una seconda corte: la Corte federale della sharia. L’unico problema è che questa corte non dovrebbe esistere, non essendo riconosciuta dallo Stato.
CORTE DELLA SHARIA. Da tre mesi Saeed non esce di casa, perché degli uomini l’hanno chiamato al telefono minacciandolo che se non fosse comparso davanti alla corte il 25 gennaio, sarebbero andati a prelevarlo con la forza al lavoro. Saeed ha informato le autorità e sul suo caso dovrebbe indagare la polizia, che però non può essere raggiunta dall’uomo visto che gli sgherri della corte della sharia si aggirano per le strade su un pick-up. http://www.tempi.it/pakistan-terroristi-islamici-aprono-una-corte-della-sharia-illegale-a-lahore-pericolo-per-i-cristiani#.Vwi-BpBstxA

=============
questo è: il SITO DELLA MIA AMICA CATTOLICA https://www.youtube.com/user/Yeevooihon/discussion una delle due CHE FU UCCISA, ed infatti, ACHeRATO, è stato IL SUO SITO IN YOUTUBE? ORA, dopo ESSERE STATO IL SITO DI UNA GANG? ORA È DIVENTATO UN SITO quasi PORNOGRAFICO!

questo è: il SITO DEL MIO AMICO PRINCIPE SAUDITA https://www.youtube.com/user/511Leader/discussion
LUI È DIVENTATO MUTO, con me, PERCHÉ LUI NON SA COSA DOVERMI RISPONDERE, che è PERCHÉ SALMAN È UN TERRORISTA CHE FA PAURA anche a lui! Il mio amico principe è terrorizzato, e nasconde se stesso dietro risposte dogmatiche, diventando un assassino seriale lui stesso, avendo paura di essere ucciso da Salman!

==========
Usa dalla libertà al nazismo! ] [ la battaglia dei farmacisti contro la legge che li costringe a vendere pillole abortive: Usa, farmacisti contro la legge anti-obiezione. Per capire cosa può succedere a una famiglia e alla sua attività commerciale quando la libertà religiosa e di coscienza viene negata dalla legge, bisogna seguire il caso di Greg Stormans, farmacista americano residente a Olympia, nello stato di Washington, che martedì ha concesso un’intervista alla Catholic News Agency (Cna). IL RIFIUTO. «Crediamo che la vita sia preziosa e che cominci dal concepimento. Vogliamo promuovere la vita e la vera salute, non la morte né nient’altro che sia in contrasto con le nostre convinzioni». Per questa sua certezza, e per essersi rifiutato di obbedire al regolamento statale approvato nel 2007 che impedisce ai farmacisti l’esercizio dell’obiezione di coscienza rispetto a farmaci abortivi come la “pillola del giorno dopo” o la EllaOne dei “cinque giorni dopo”, Greg e la sua famiglia hanno dovuto ridimensionare un’attività portata avanti per quattro generazioni e subire minacce e boicottaggi. Anziché abbassare le saracinesche della farmacia, gli Stormans però hanno scelto di dare battaglia per difendere la propria libertà, avviando un procedimento legale contro lo Stato di Washington. ] [ LICENZIAMENTI. Fino al 2007, Greg Stormans aveva potuto rifiutarsi di vendere le pillole che «uccidono il feto» senza temere conseguenze, anche perché nel raggio di cinque miglia dalla sua farmacia ne operano altre trenta. Quando il regolamento è passato, Washington è diventato il primo Stato d’America a proibire ai farmacisti l’obiezione per motivi di coscienza o religiosi. Una “svolta” che per la famiglia Stormans ha avuto conseguenze molto concrete: boicottaggio e calo delle vendite del 30 per cento. Così Greg è stato costretto a licenziare il 10 per cento dei dipendenti: «Mi ricordo di essermi sentito addosso il peso del mondo, sapendo che avremmo dovuto fare a meno di una parte del nostro personale che è come una famiglia per noi e che lavorava per noi da anni». Commosso, l’uomo ha raccontato alla Cna che alcuni dei dipendenti lasciati a casa «hanno detto di non sapere come avrebbero pagato il mutuo o la bolletta dell’elettricità. È stata durissima». Leggi di Più: Usa, farmacisti contro la legge anti-obiezione | Tempi.it
http://www.tempi.it/usa-la-battaglia-dei-farmacisti-contro-la-legge-che-li-costringe-a-vendere-pillole-abortive#.Vwij0supVAg .. è Terribile ... negli Usa poi ultimamente può succedere di tutto. Era una bellissimo Paese fino a quando a far da cardine della società è stata la classica famiglia americana. poi, hanno voluto emanciparsi da tutto, religione compresa, perché le Chiese di Satana hanno preso il controllo... e ora assistiamo al suo declino morale e civile. Quello che è peggio... che qui da noi, i gay gender lobby, vogliamo fare lo stesso, con un desiderio di autodistruzione, nichilismo, che non riesco davvero a comprendere. Di solito dagli errori altrui si fa tesoro soprattutto per non commetterli anche noi. invece i massoni che guidano gli USA stanno portando il Mondo intero alla rovina!
==============================
Hamas sharia lascia demolire l’antica Chiesa bizantina a Gaza [ Videogallery ] IL GENOCIDIO DEI POPOLI È IL VERO OBIETTIVO DI ISLAM! aprile 8, 2016. «Che differenza c’è fra i funzionari del Waqf a Gaza e quelli dell’Isis sharia, quando spianano coi bulldozer le antichità e un tesoro religioso e culturale?». Sono queste le parole usate da un cristiano palestinese per esprimere tutta la propria indignazione per quanto accaduto settimana scorsa a Gaza. CHIESA DI 1500 ANNI. Sabato scorso, durante i lavori di scavo per l’edificazione di un centro commerciale, vengono alla luce le rovine di una antichissima chiesa bizantina. L’edificio, dicono fonti locali, dovrebbe risalire a circa 1500 anni fa. La scoperta sembra essere importante tanto che Jamal Abu Rida, capo del ministero delle antichità dell’Autorità Palestinese, si reca sul luogo e rilascia un’intervista alla Reuters in cui conferma questa ipotesi: «Il nostro primo pensiero è stato che si trattasse di una chiesa di epoca bizantina». Il problema, però, è che le scavatrici e i bulldozer non si sono fermati, proseguendo imperterriti nei loro lavori predisponendo le fondamenta del centro commerciale, senza alcuna sospensione e recuperando solo una quindici di pezzi tra capitelli e altri piccoli (e bellissimi) reperti. A quanto pare avrebbero addirittura accelerato i lavori una volta scoperti e rimossi i reperti.
http://www.tempi.it/videogallery/hamas-demolire-antica-chiesa-bizantina-gaza#.Vwi7r5BstxA
 ================

LA VERITA’ SU HAMAS SHARIA: È IL GENOCIDIO ISLAMICO DEI POPOLI DEL MONDO: PERCHÉ UNA SOLA È LA UMMAH SAUDITA: DELLA LEGA ARABA CHE SOFFOCHERÀ IL GENERE UMANO. Un sacerdote, padre Ibrahim Nairouz, ha denunciato l’episodio con due lettere indirizzate alle autorità palestinesi colpevoli di essere rimaste inerti di fronte al ritrovamento: «Se avessero trovato i resti di una moschea o di una sinagoga o di qualsiasi altra struttura antica – ha chiesto padre Nairouz – avrebbero affrontato la situazione nello stesso modo? Fanno così perché è una antica chiesa?». La zona è sotto il controllo di Hamas e, secondo i cristiani, «è evidente che il patrimonio e gli esseri umani cristiani sono sotto tiro nella nostra regione». Molti di loro hanno protestato su internet e sui social network, sostenendo padre Nablus. «Stanno cercando di cambiare la storia che dimostra che Gaza è stata una delle antiche città cristiane?» ha chiesto uno. «La domanda è: dove sono coloro che si preoccupano di conservare il nostro patrimonio cristiano?», ha scritto un altro. «Dove sono i capi delle chiese di Gerusalemme e del mondo? Dove sono i vescovi e arcivescovi, cosa li trattiene dall’affrontare un grave incidente che va nel senso della cancellazione della nostra identità cristiana in Terra Santa? Dove sono il Vaticano e l’Unesco?». «Questo incidente deve essere pubblicizzato in modo che il mondo sappia la verità su Hamas»
http://www.tempi.it/videogallery/hamas-demolire-antica-chiesa-bizantina-gaza#.Vwi7r5BstxA

=======
==========
ORMAI, a questo punto, noi DOBBIAMO SPERARE soltanto, CHE ISLAMICI POSSANO STUPRARE MERKEL MoGHERINI E BOLDRINI!
http://liberogiornale.com/egiziano-entra-al-bar-rapina-lincasso-e-stupra-le-due-bariste-subito-ai-domiciliari/
=====
==========
COME VEDETE, IO SONO IN PERFETTA COMUNIONE CON IL SANTO PADRE PAPA FRANCESCO! ] [ Nell'esortazione Amoris Laetitia
1. ( su mia indicazione ) il Papa apre ai sacramenti ai divorziati risposati, che "devono essere più integrati nelle comunità cristiane" e per i quali si deve valutare quali "forme di esclusione" "possono essere superate". Francesco indica la via del discernimento dei singoli casi e l'accompagnamento pastorale in un'ottica di pentimento, tenendo conto che "il grado di responsabilità non è uguale in tutti i casi" e "gli effetti di una norma non devono essere sempre gli stessi", "nemmeno per quanto riguarda la disciplina sacramentale". "Ai divorziati che vivono una nuova unione è importante far sentire che sono parte della Chiesa, che non sono scomunicati". "Nessuno può essere condannato per sempre, perché questa non è la logica del Vangelo!", ribadisce il Papa.

2. Nell'esortazione Amoris Laetitia ( su mia indicazione ) "Nessuno può pensare che indebolire la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio sia qualcosa che giova alla società. Accade il contrario: pregiudica la maturazione delle persone, la cura dei valori comunitari e lo sviluppo etico delle città e dei villaggi", sottolinea il pontefice. "Le unioni di fatto o tra persone dello stesso sesso, per esempio, non si possono equiparare semplicisticamente al matrimonio. Nessuna unione precaria o chiusa alla trasmissione della vita ci assicura il futuro della società".

3. Nell'esortazione Amoris Laetitia ( su mia indicazione ) La persona omosessuale "va rispettata nella sua dignità e accolta con rispetto, con la cura di evitare 'ogni marchio di ingiusta discriminazione' e particolarmente ogni forma di aggressione e violenza". Papa Francesco aggiunge però - e riprendendo tale concetto dalla Relazione finale del Sinodo - che "non esiste fondamento alcuno per assimilare o stabilire analogie, neppure remote, tra le unioni omosessuali e il disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia".
=======
========
mary cryss: [ questa notizia è una bufala conclamata ] 'Non ho stretto la mano a Renzi perché sta rovinando l’Italia'. Il re norvegese si sfoga in conferenza stampa [ questa notizia è una bufala conclamata ] ma, le motivazioni, ADDOTTE, della invasione islamica avendo noi il 40% di disoccupati e la equiparazione del matrimonio gay? SONO TUTTE MOTIVAZIONI LEGITTIME, per respingere la positività di questo Governo!
=============
LA MINACCIA MORTALE DELL'ISLAM: USATO POLITICAMENTE DALLA LEGA ARABA: COME STRUMENTO MILITARE DI STERMINIO DI MASSA! ] [ Gil De Gamesh ** 08/04/2016 ** Il consigliere di Ratzinger attacca: "Vi spiego il ricatto islamista" ** Samir Khalil Samir, islamologo e consigliere di Benedetto XVI per i rapporti con l'islam, analizza il ricatto islamista contro l'Europa cristiana. "Le città sono già occupate". Dagli islamici, dall'islam radicale. Non usa mezzi termini Samir Khalil Samir, islamologo e consigliere di Benedetto XIV per i rapporti con l'islam. In un lungo articolo pubblicato oggi sul Foglio, il docente al Pontificio Istituto Orientale di Roma, analizza senza peli sulla lingua la realtà e il ricatto dell'islam all'Europa cristiana.
"Le città sono già occupate - scrive - gli immigrati vanno a stabilirsi attorno alla città e la conseguenza più banale è che si formano dei quartieri abitati solo da immigrati". Così si formano le Molenbeek di tutta Europa.
Quartieri dove la sharia diventa legge. E dove i musulmani la fanno da padroni.
Si radicalizzano, fanno proselitismo. E l'Europa, gli Stati restano a guardare. Il motivo, spiega Samir, è che gli occidentali NON hanno capito che "l'Islam NON è una religione nel senso cristiano della parola".
"Per noi la religione è un rapporto personale tra me e Dio - aggiunge - nel sistema islamico, la religione E' TUTTO. È un progetto globale: spirituale, sociale, intellettuale, familistico, economico, politico e militare. Include il modo di mangiare, di vestirsi, di stare con gli altri, di vivere. L'islam entra in ogni cosa".
Questo sistema è quello "wahabita, salafita o dei fratelli musulmani. Tutti vanno nella stessa linea, e cioè di imporre un modo di essere musulmano. E questo determina che un quartiere, una città, o un paese intero divenga sempre più diretto da questo gruppuscolo che ha un progetto chiaro e determinato, nonché spesso finanziato dai ricchi paesi petroliferi".
Per riuscire a conquistare le città italiane c'è bisogno di una moschea.
E così la mettono al centro del loro progetto.
La pretendono dalle autorità statali. E fanno di tutto per farsela concedere.
Fanno preghiere in piazza, occupano le strade per invocare Allah.
Quando la ottengono, poi, la trasformano in un centro di propaganda islamista con "volumi fatti a mero scopo propagandistico". Il problema - sentenzia l'ex consigliere di Ratzinger - "è che gli europei pensano che una moschea sia come una chiesa. Ma nella chiesa si prega, NON si fa politica". Ecco quindi la differenza tra cristianesimo e islam: il PRIMO "dice la sua, ma non ha la possibilità di fare pressione sulla gente";
il SECONDO, invece, permea tutta la vita degli aderenti alla comunità.
"C'è una sorta di ricatto, uno scambio: usano tutto a fini politici": come le proteste per le moschee troppo piccole, o il fatto che lo Stato NON dia la stessa dignità al cristianesimo e all'islam.
Ma è un ricatto. Il ricatto islamista. "La verità - scrive Semir - è che siamo incoscienti: se si impedisce di occupare le strade, passa l'idea che si sia anti-musulmani. Invece è solo una norma di buon senso. Gli islamisti, i fondamentalisti islamici usano tutti i mezzi per imporsi". "I gruppi radicali - continua - hanno come scopo principale di diffondere la loro visione dell'islam, perché per loro è quello l'autentico islam. Di conseguenza questi quartieri che un tempo erano misti, diventano quartieri musulmani radicali". Infine, il consigliere di Ratzinger smonta la retorica buonista: "Lo Stato - scrive - deve spiegare agli immigrati che ci sono delle condizioni necessarie da rispettare, prima di tutte la necessità d'imparare la lingua nazionale (...) e che ci si comporta NON solo secondo le leggi, ma anche secondo le norme e le usanze delle NOSTRE società". Poi aggiunge: "È banale ricondurre l'ondata integralista nelle banlieue a problemi socio-economici. Riflettiamo sulla disoccupazione: sono disoccupati perché NON hanno imparato un mestiere in modo corretto, in modo da essere ricercati e NON rigettati". Ecco perché NON bisogna piegarsi al ricatto islamico.
Non bisogna cedere. Nei musulmani c'è la "volontà di marginalizzarsi. Bisogna confrontarsi con un fatto chiaro: l'Europeo è diverso dal musulmano nella sua mentalità. La causa di ciò non è lo Stato: la causa sono io, musulmano, che rifiuto l'integrazione in nome della fede". http://www.ilgiornale.it/news/cronache/consigliere-ratzinger-attacca-vi-spiego-ricatto-islamista-1242935.html
****
**********
Ci sarà tempo e modo, per RINGRAZIARE e discutere dell’esortazione postsinodale “Amoris laetitia”, resa nota oggi da papa Francesco. Nel frattempo, eccone alcuni passaggi.

1. Utero in affitto:
54. […] La violenza verbale, fisica e sessuale che si esercita contro le donne in alcune coppie di sposi contraddice la natura stessa dell’unione coniugale. Penso alla grave mutilazione genitale della donna in alcune culture, ma anche alla disuguaglianza dell’accesso a posti di lavoro dignitosi e ai luoghi in cui si prendono le decisioni. La storia ricalca le orme degli eccessi delle culture patriarcali, dove la donna era considerata di seconda classe, ma ricordiamo anche la pratica dell’“utero in affitto” o la “strumentalizzazione e mercificazione del corpo femminile nell’attuale cultura mediatica”. C’è chi ritiene che molti problemi attuali si sono verificati a partire dall’emancipazione della donna. Ma questo argomento non è valido, “è una falsità, non è vero. È una forma di maschilismo”.

2. Gender
56. Un’altra sfida emerge da varie forme di un’ideologia, genericamente chiamata “gender”, che “nega la differenza e la reciprocità naturale di uomo e donna. Essa prospetta una società senza differenze di sesso, e svuota la base antropologica della famiglia. Questa ideologia induce progetti educativi e orientamenti legislativi che promuovono un’identità personale e un’intimità affettiva radicalmente svincolate dalla diversità biologica fra maschio e femmina. L’identità umana viene consegnata ad un’opzione individualistica, anche mutevole nel tempo”. È inquietante che alcune ideologie di questo tipo, che pretendono di rispondere a certe aspirazioni a volte comprensibili, cerchino di imporsi come un pensiero unico che determini anche l’educazione dei bambini. Non si deve ignorare che « sesso biologico (sex) e ruolo sociale-culturale del sesso (gender), si possono distinguere, ma non separare ». D’altra parte, « la rivoluzione biotecnologica nel campo della procreazione umana ha introdotto la possibilità di manipolare l’atto generativo, rendendolo indipendente dalla relazione sessuale tra uomo e donna. In questo modo, la vita umana e la genitorialità sono divenute realtà componibili e scomponibili, soggette prevalentemente ai desideri di singoli o di coppie ». Una cosa è comprendere la fragilità umana o la complessità della vita, altra cosa è accettare ideologie che pretendono di dividere in due gli aspetti inseparabili della realtà. Non cadiamo nel peccato di pretendere di sostituirci al Creatore. Siamo creature, non siamo onnipotenti. Il creato ci precede e dev’essere ricevuto come dono. Al tempo stesso, siamo chiamati a custodire la nostra umanità, e ciò significa anzitutto accettarla e rispettarla come è stata creata.

3. Diritto alla vita
83. In questo contesto, non posso non affermare che, se la famiglia è il santuario della vita, il luogo dove la vita è generata e curata, costituisce una lacerante contraddizione il fatto che diventi il luogo dove la vita viene negata e distrutta. È così grande il valore di una vita umana, ed è così inalienabile il diritto alla vita del bambino innocente che cresce nel seno di sua madre, che in nessun modo è possibile presentare come un diritto sul proprio corpo la possibilità di prendere decisioni nei confronti di tale vita, che è un fine in sé stessa e che non può mai essere oggetto di dominio da parte di un altro essere umano. La famiglia protegge la vita in ogni sua fase e anche al suo tramonto. Perciò a coloro che operano nelle strutture sanitarie si rammenta l’obbligo morale dell’obiezione di coscienza.
Omosessuali
250. La Chiesa conforma il suo atteggiamento al Signore Gesù che in un amore senza confini si è offerto per ogni persona senza eccezioni. Con i Padri sinodali ho preso in considerazione la situazione delle famiglie che vivono l’esperienza di avere al loro interno persone con tendenza omosessuale, esperienza non facile né per i genitori né per i figli. Perciò desideriamo anzitutto ribadire che ogni persona, indipendentemente dal proprio orientamento sessuale, va rispettata nella sua dignità e accolta con rispetto, con la cura di evitare “ogni marchio di ingiusta discriminazione” e particolarmente ogni forma di aggressione e violenza. Nei riguardi delle famiglie si tratta invece di assicurare un rispettoso accompagnamento, affinché coloro che manifestano la tendenza omosessuale possano avere gli aiuti necessari per comprendere e realizzare pienamente la volontà di Dio nella loro vita.

4. Nozze gay:
251. Nel corso del dibattito sulla dignità e la missione della famiglia, i Padri sinodali hanno osservato che “circa i progetti di equiparazione al matrimonio delle unioni tra persone omosessuali, non esiste fondamento alcuno per assimilare o stabilire analogie, neppure remote, tra le unioni omosessuali e il disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia”; ed è inaccettabile “che le Chiese locali subiscano delle pressioni in questa materia e che gli organismi internazionali condizionino gli aiuti finanziari ai Paesi poveri all’introduzione di leggi che istituiscano il ‘matrimonio’ fra persone dello stesso sesso”: Gay, vita, gender. Cosa dice la Amoris laetitia | Tempi.it
http://www.tempi.it/blog/nozze-gay-vita-gender-cosa-dice-la-amoris-laetitia#.Vwi-R5BstxA

*******
*******
Bernie Sanders è un nemico del genere umano è la voce del sistema massonico e satanico del NWO! IO SPERO CHE IL PAPA NON LO RICEVA! ] Donald Trump è il nostro uomo: lui oggi è ingenuo genuino e non adeuatamente preparato, ma, io sono sicuro lui saprà fare bene! [ In a conversation with the New York Daily News, US presidential hopeful Bernie Sanders accused the IDF of killing over 10,000 innocent Palestinian civilians in Gaza during Israel’s summer 2014 war with the Hamas terror organization. This is false, misleading and damaging! Insist that he retract this claim! “Anybody help me out here, because I don’t remember the figures, but my recollection is over 10,000 innocent people were killed in Gaza. Does that sound right?” Sanders said in the interview. The figure cited was a gross exaggeration, even in Hamas’ books. In fact, approximately 2,100 people were killed, and about a half of them were terrorists. “Even the highest number of casualties claimed by Palestinian sources that include Hamas members engaged in attacking Israel is five times less than the number cited by Bernie Sanders,” said ADL CEO Jonathan Greenblatt on Tuesday. Michael Oren, Israel’s former ambassador to the US and currently a member of the Knesset, Israel’s parliament, vilified Sanders on Thursday in an interview with the Times of Israel.
“First of all, he should get his facts right. Secondly, he owes Israel an apology,” Oren said.
“He accused us of a blood libel. He accused us of bombing hospitals. He accused us of killing 10,000 Palestinian civilians. Don’t you think that merits an apology?” “He doesn’t mention the many thousands of Hamas rockets fired at us. He doesn’t mention the fact that Hamas hides behind civilians. He doesn’t mention the fact that we pulled out of Gaza in order to give the Palestinians a chance to experiment with statehood, and they turned it into an experiment with terror. He doesn’t mention any of that. That, to me, is libelous.” What you can say. Ask Sanders to retract his claim.
Insist that Sanders clarify that Hamas committed a double war crime by hiding behind civilians and firing at civilians. Insist that Sanders recognize the fact that Hamas used hospitals, schools and mosques as military facilities. By doing so, they transformed these facilities into legitimate military targets according to international law.
Help protect Israel against his false statement and insist that Sanders publicly retract it!
http://unitedwithisrael.org/act-now-demand-bernie-sanders-retract-false-statement-inflating-palestinian-casualties/
=====
======
 Una frase-bomba del capo economista Bce, tagliata da Repubblica, assegnava il signoraggio monetario ai cittadini invece che allo Stato. di Tino Oldani. SIGNORAGGIO: FRASE BOMBA DEL CAPO ECONOMISTA BCE MA REPUBBLICA LA CENSURA. Una frase-bomba del capo economista Bce, tagliata da Repubblica, assegnava il signoraggio monetario ai cittadini invece che allo Stato. di Tino Oldani. Il sito della Banca centrale europea dedica una sezione alle interviste rilasciate dai suoi maggiori esponenti, ripubblicandole in inglese, con l’indicazione dei giorni in cui l’intervista è stata rilasciata e della pubblicazione. Apprendiamo così che l’intervista di Repubblica a Peter Praet, capo economista della Bce, è stata fatta il 15 marzo e pubblicata il 18 marzo. È evidente che, nei tre giorni intercorsi, il testo è stato controllato e autorizzato da Praet. Fin qui, nulla di strano: le affermazioni ufficiali di un dirigente di primo piano della Bce, istituzione che guida la politica monetaria europea, assumono per forza di cose un rilievo a livello mondiale, e una parola o un aggettivo fuori posto possono avere sui mercati ripercussioni diverse da quelle previste. Si dà però il caso che l’intervista a Praet pubblicata sul sito della Bce contenga una frase che su Repubblica, stranamente, non c’era, privando così i lettori di un concetto non proprio secondario sulla helicopter money (il denaro distribuito direttamente alle persone da una banca centrale). [ Continua a leggere su italiaoggi.it, sito di Milano Finanza]
La sovranità monetaria è un diritto di tutti i cittadini. Di Fabio Conditi
sapereeundovere.com
*******************
**********************
Petizione sull’educazione affettiva e sessuale nelle scuole. [ LA EMERGENZA EDUCATIVA SOTTO LA AGGRESSIONE ISTITUZIONALE DEL GENDER ] ProVita Onlus, l’Associazione Italiana Genitori (AGe), l’Associazioni Genitori delle Scuole Cattoliche (AGeSC), il Movimento per la Vita e Giuristi per la Vita, presentano questa petizione propositiva al Ministro dell’Istruzione, nonché al Presidente della Repubblica e al Presidente del Consiglio, affinché i nostri figli possano trovare nella scuola, non ideologie destabilizzanti come l’ideologia gender, ma progetti, corsi e strategie educative che permettano uno sviluppo sano della loro personalità, in armonia con la famiglia e con le istanze etiche, rispettosi di tutti ed in primis della natura umana. Hanno finora aderito alla petizione anche le seguenti realtà: La Nuova Bussola Quotidiana, Tempi, il Timone, Voglio la Mamma, la Fondazione Novae Terrae, Vita E’,  NonSitoccalaFamiglia, il Comitato Articolo 26, il Consiglio Regionale dell’UCIIM Calabria, la Manif pour Tous Italia, Aleteja, il Coordinamento Famiglie Trentine, Cristiani per la nazione, il Centro Italiano Femminile, il Movimento P.E.R., l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose, Cultura Cattolica, Libertà e persona, Nuovi Orizzonti, La Quercia Millenaria, il MEVD, l’AMCI, Alleanza Evangelica, l’Associazione CIF Regione Molise, SOS Ragazzi, l’AIGOC, il Consultorio UCIPEM “LaFamiglia”, AIPPC, Vita Nuova Trieste, Osservatorio Cardinale Van Thuân, Scienza e Vita, APPM, UCCR, UCFI, Archè e Agere Contra. ] [ Sempre più diffusa è la consapevolezza che ci troviamo di fronte ad una vera e propria emergenza educativa, in particolare per quanto riguarda le tematiche dell’affettività e della sessualità. Molti hanno già reagito contro la subdola introduzione della teoria del gender nelle scuole di ogni ordine e grado (fin dagli asili nido). Tuttavia, anche quando non si arriva a questo punto, in molti casi l’educazione sessuale è priva di riferimenti morali, discrimina la famiglia, e mira ad una sessualizzazione precoce dei ragazzi. Attualmente i progetti educativi in questo ambito vengono spesso presentati richiamando l’esigenza di “lottare contro la discriminazione“. L’intento in sé potrebbe essere lodevole se ciò significasse educare gli studenti a rispettare ogni persona e a non rendere nessuno, a causa delle proprie condizioni personali (disabilità, obesità, razza, religione, tendenze affettive, ecc.), oggetto di bullismo, violenze, insulti e discriminazioni ingiuste. In realtà il concetto generico di “non discriminazione” nasconde molto spesso: la negazione della naturale differenza sessuale e la sua riduzione ad un fenomeno culturale che si presume obsoleto; la libertà di identificarsi in qualsiasi “genere” indipendentemente dal proprio sesso biologico; l’equiparazione di ogni forma di unione e di “famiglia”; la giustificazione e normalizzazione di quasi ogni comportamento sessuale. Tutto ciò, anche in altri paesi dove simili strategie educative sono da tempo applicate, come in Inghilterra e Australia, ha già causato una sessualizzazione precoce della gioventù che ha portato ad un aumento degli abusi sessuali (anche tra giovani), alla dipendenza dalla pornografia, all’attività sessuale prematura con connesso aumento di gravidanze e aborti già nella prima adolescenza, e all’aumento della pedofilia.
Firma anche tu http://www.notizieprovita.it/petizione-sulleducazione-affettiva-e-sessuale-nelle-scuole/
Inoltre i suddetti progetti educativi, e persino la “strategia nazionale” dell’UNAR, vengono sovente redatti con la collaborazione esclusiva di associazioni LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transessuali) senza l’adeguato coinvolgimento di associazioni ed enti rappresentativi dei genitori, e quindi, sia per le modalità che per i contenuti, sono elaborati e diffusi in violazione dell’art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo (“I genitori hanno diritto di priorità nella scelta del genere di istruzione da impartire ai loro figli”); dell’art. 2 del Protocollo addizionale alla Convenzione per la salvaguardia dei Diritti dell’Uomo (“Lo Stato … deve rispettare il diritto dei genitori di provvedere a tale educazione e a tale insegnamento secondo le loro convinzioni religiose e filosofiche”); dell’art. 30 della Costituzione italiana (“E’ dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori del matrimonio”);  e dell’art. 14 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dell’UNICEF (“Gli Stati parte rispettano il diritto e il dovere dei genitori oppure, se del caso, dei tutori legali, di guidare il fanciullo nell’esercizio della libertà di pensiero, di coscienza e di religione”).
Firma anche tu
Per questi motivi con la presente petizione chiediamo al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, non solo, come già chiesto sia dalla nostra che da altre associazioni, di disapplicare la “Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere” e di impedire la diffusione di ogni progetto educativo che ad essa si ispiri, ma soprattutto di emanare precise direttive affinché tutti i progetti, corsi, strategie educative, si conformino ad alcune linee guida, prevedendo, in particolare:
    Che venga rispettato il ruolo della famiglia nell’educazione all’affettività e alla sessualità, riconoscendo il suo diritto prioritario ai sensi dell’art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e dei decreti che riconoscono le scelte educative dei genitori (artt. 1.2, 3.3 e 4.1 del DPR 275/99, art. 3 del DPR 235/97, artt. 2.3, 2.6 e 3 del DPR235/2007 e il Prot. AOODGOS n. 3214 del 22.11.2012). Ogni “strategia” educativa, specie se di rilievo nazionale, dovrebbe rispettare sia nelle sue modalità di elaborazione e diffusione (coinvolgendo prevalentemente enti rappresentativi dei genitori e delle famiglie) che nei contenuti, questo diritto fondamentale. Similmente, i progetti sull’affettività e la sessualità da attuare nelle scuole dovrebbero coinvolgere le famiglie nell’opera di educazione e rendere i propri contenuti trasparenti ad esse, evitando il contrasto con le “convinzioni religiose e filosofiche” dei genitori. L’azione educativa della scuola in questo ambito deve essere informata a due principi: il principio di sussidiarietà (il diritto-dovere dei genitori di educare è insostituibile e va sostenuto dallo Stato) e il principio di subordinazione (l’intervento della scuola deve essere soggetto al controllo da parte dei genitori).
    Che sia oggetto di spiegazione e di studio la ragione per la quale la nostra Costituzione, all’art.29, privilegi la “famiglia come società naturale fondata sul matrimonio”, della quale “riconosce” gli speciali diritti, diversamente da ogni altro tipo di unione.
    Che si educhi a riconoscere il valore e la bellezza della differenza sessuale e della complementarietà biologica, funzionale, psicologica e sociale che ne consegue. In questo modo gli studenti impareranno anche che la madre e il padre, nella famiglia, ancor più che nel mondo del lavoro o in altri contesti, apportano la loro propria ed insostituibile ricchezza specifica.
    Che si educhi al rispetto del corpo altrui ed al rispetto dei tempi della propria maturazione sessuale ed affettiva. Questo implica che si tenga conto delle specificità neurofisiologiche e psicologiche dei ragazzi e delle ragazze in modo da accompagnarli nella loro crescita in maniera sana e responsabile, prevedendo corsi di educazione all’affettività e alla sessualità, concordati con i genitori.
    Che si porti a riconoscere che l’attività sessuale non si riduce alla dimensione del piacere, ma che comporta delle conseguenze gravi e dei doveri importanti.  A questo proposito si potranno mostrare utilmente i risultati delle indagini sociologiche secondo le quali ritardare l’attività sessuale e ridurre il numero di partner aumenta le possibilità di intrattenere relazioni stabili nel futuro e riduce i problemi psicologici (come la depressione), specialmente nelle ragazze.
Firma subito anche tu la petizione, e unisci la tua voce a quella delle associazioni ProVita Onlus, AGe, AGeSC e Giuristi per la Vita, affinché il Presidente della Repubblica, il Presidente del Consiglio dei Ministri e il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca accolgano la nostra proposta educativa e garantiscano che nelle scuole i nostri figli possano trovare, non ideologie pericolose, ma la via verso uno sviluppo sano della loro personalità, in armonia con la famiglia e con le istanze etiche.
===============
in realtà con sharia, vogliono disintegrare i cristiani che sono i poveri più poveri! ] [ Governo Pakistan, '60 milioni di poveri'. Incremento è risultato di nuovo criterio adottato da ministero
==================
PRESERVIAMO LA NOSTRA ITALIANITÀ ] [ Vitruviano da Vinci: L'IMMIGRAZIONE E' UN CRIMINE CONTRO LE DIFFERENZE
L’immigrazione è un altro nome per genocidio. Non è necessario uccidere materialmente degli individui, per spazzare via un popolo dalla faccia della terra: basta meticciarlo. Basti pensare all’immigrazione spagnola e portoghese nelle Americhe durante la conquista. Bastano le testimonianze storiche e i rilievi archeologici a raccontare l’annientamento culturale delle popolazioni del Nuovo Mondo. Ma questo è solo un effetto della scomparsa ‘etnica’ ... Identità.com http://identità.com/#/blog/2016/04/04/limmigrazione-e-un-crimine-contro-le-differenze/ 
==================
POLIGAMIA, PEDOFILIA, E BESTIALISMO SARANNO RICONOSCIUTI PER LEGGE, COME CONSEGUENZA DELLA IDEOLOGIA DEL GENDER ] [ Gil De Gamesh: ** 08/04/2016 ** BASTA HA RAGIONE RANDOM... NON ESISTE IL GENDER ** ma.... «Poliamorosi», in Spagna chiedono diritti: ora come la mettiamo? ] [ Love is love, giusto? Bene, allora adesso si tirino fuori le ragioni per cui NON si dovrebbe sposare la causa di Polyamory Madrid, associazione spagnola impegnata nella diffusione e nella richiesta di riconoscimento del POLIAMORE e che – a quanto pare – sarebbe pronta a sfilare in piazza «per rivendicare gli STESSI DIRITTI delle famiglie... Poliamorosi, in Spagna chiedono diritti: ora come la mettiamo?
Love is love, giusto? Bene, allora adesso si tirino fuori le ragioni per cui non si dovrebbe sposare la causa di Polyamory Madrid,  http://giulianoguzzo.com/2016/04/07/poliamorosi-in-spagna-chiedono-diritti-ora-come-la-mettiamo/
===============
PTV news 8 aprile 2016 - Yemen, la lunga strage nascosta Pubblicato il 08 apr 2016
- Siria: l’opposizione e ”moderata” ha usato armi chimiche
- Ora l’Olanda ci riprova entro il TTIP
- Tunisia: la marea nera di cui nessuno ha parlato https://youtu.be/NPkR0J6NX5I
=================
DIEGO FUSARO: Il gruppo Bilderberg, ecco chi governa il mondo https://youtu.be/v-dvrWqkM2E

PTV speciale - È GUERRA APERTA? https://youtu.be/tRpudhnUky4
PandoraTV. Gli americani hanno il potere che gli concediamo, se solo tutti cominciassero a ignorarli uscendo dalla NATO, togliendo le sanzioni contro la Russia e a tutti gli altri paesi che non meritano sanzioni, e rifiutando di partecipare alle loro guerre.
PandoraTV Prendere coscienza del fatto di essere un vassallo o colonia USA senza voce è un passo avanti, ma è solo uno
======================
Carmine Pecorelli (UN MASSONE RIBELLE), ucciso per AVER PUBBLICATO I NOMI DEI MASSONI: "LISTA PECORELLI"! meglio conosciuto come Mino Pecorelli, è stato un giornalista, avvocato e scrittore italiano, che nell'ambito del giornalismo si occupò d'indagine politica e sociale. Carmine Pecorelli, meglio conosciuto come Mino Pecorelli (Sessano del Molise, 14 giugno 1928 – Roma, 20 marzo 1979), è stato un giornalista, avvocato e scrittore italiano, che nell'ambito del giornalismo si occupò d'indagine politica e sociale. Fondatore dell'agenzia di stampa «OP-Osservatore Politico» («OP») che divenne poi anche una rivista, venne assassinato a Roma in circostanze ancora oggi non del tutto chiarite.  Altri rimarcabili scandali regolarmente pubblicati su OP furono quello dell'Italpetroli e sulla presenza di una loggia massonica in Vaticano (scoop pubblicato all'indomani dell'elezione di Albino Luciani al soglio pontificio). L'agguato e l'omicidio di Mino Pecorelli. La sera del 20 marzo 1979 Mino Pecorelli fu assassinato da un sicario che gli esplose quattro colpi di pistola in via Orazio a Roma, poco lontano dalla redazione del giornale. I proiettili, calibro 7,65, trovati nel suo corpo sono molto particolari, della marca Gevelot, assai rari sul mercato (anche su quello clandestino), ma dello stesso tipo di quelli che sarebbero poi stati trovati nell'arsenale della banda della Magliana, La morte del giornalista segnò anche la fine di OP: l'agenzia prima e la rivista poi erano alimentate esclusivamente dalle notizie che Pecorelli raccoglieva in prima persona dalle sue fonti, allocate nel mondo politico, nella loggia P2 (cui risultò affiliato egli stesso) ed all'interno dell'Arma dei Carabinieri e dei servizi segreti italiani.[10] Dopo l'omicidio di Aldo Moro, Pecorelli aveva pubblicato sulla sua rivista, nel frattempo divenuta settimanale, alcuni documenti inediti sul sequestro, come tre lettere inviate alla famiglia. La ricerca lo aveva portato a scoprire alcune verità scottanti, tanto che profetizzò anche il suo stesso assassinio.
=======================

LUIGI VILLA: "LA MASSONERIA E LA CHIESA CATTOLICA"
La Chiesa Cattolica distrutta dalle direttive dei massoni, purtroppo.
teofilo9200
teofilo9200  https://youtu.be/WySJV41pkwM
==================
giubra63: ABORTO un crimine contro l'umanità, per creare denatalità negli Stati europei e occidentali!
Donna: l'utero é tuo, ma il bambino no! (e vale anche per i futuri padri). Da tollerare solo in caso di pericolo per la madre, ed eventualmente in caso di stupro se mette in pericolo la salute psichca della futura mamma. L'aborto é un crimine, da chiudere tutti i centri, e arrestare medici e donne che lo praticano.
#aborto #crimini #genocidio #business    #crimine   #aborti 
https://plus.google.com/111270859164215141850/posts/chkyt2aqL5U
================
    Gil De Gamesh: ** 08/04/2016 ** Sai riconoscere le (principali) bufale dell’ideologia gender? **
https://ontologismi.wordpress.com/2015/11/29/sai-riconoscere-le-principali-bufale-dellideologia-gender/
==============
NELLA LORO STRAGEGIA CRIMINALE USA E SAUDITI, FANNO FARE ALLA GALASSIA JIHADISTA IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI, EBREI, ECC.. DOBBIAMO USCIRE DALLA LORO TRAPPOLA! ] [ El Estado Islámico publicó un edicto prohibiendo a los últimos cristianos y armenios de Raqqa, en Siria, abandonar la ciudad bajo ninguna circunstancia, según informó este martes RBSS. RBSS son las siglas de Raqqa Is Being Silently Slaughered (“Raqqa Está Siendo Sacrificada en Silencio”). Está formado –según explica Breitbart News– por un grupo de periodistas que mantienen un canal de Twitter para informar de la ocupación de la ciudad convertida en la capital del Califato. Aunque es casi imposible contrastar sus informaciones, por la falta de periodistas occidentales establecidos en la ciudad, es uno de los escasos hilos de comunicación para conocer el día a día de Raqqa. Suelen aportar datos precisos –a veces, también documentos– de las noticias que dan, y son una fuente de noticias con casi 60.000 seguidores, a la que prestan atención los medios occidentales de referencia que cubren la guerra en Siria.
Con la prohibición de abandonar la ciudad –apunta RBSS–, el Estado Islámico estaría pensando en utilizar a las familias cristianas y armenias como escudos humanos o rehenes ante el avance del ejército sirio. Después de la recuperación de Palmira en los últimos días por las fuerzas de Al-Assad, con el apoyo de Rusia, Raqqa es el siguiente bastión del Estado Islámico en la ofensiva sirio-rusa. La ciudad sufre ataques aéreos diarios, también por parte de la coalición occidental encabezada por Estados Unidos.
En Raqqa quedan 43 familias cristianas, con dos o tres hijos por familia –siempre, según la misma fuente. Se trata de familias demasiado pobres que no han podido abandonar la provincia tomada por el Estado Islámico desde marzo de 2013. Llegó a haber miles de cristianos en la ciudad antes de la instauración del terror. Los cristianos han estado en Siria desde hace dos mil años. A principios del siglo XX, llegaron a ser casi un tercio de la población del país, según recoge esta información de BBC. Más recientemente, justo antes de la guerra, los cristianos representaban el 10 por ciento de la población siria de 22 millones de personas.
El Estado Islámico dio a elegir a los cristianos que se quedaron entre convertirse al Islam, pagar la Jizea, un impuesto solo para los “infieles”, o ser ejecutados. La mayoría de los cristianos que siguen en Raqqa trabaja en lo que queda del área industrial de la ciudad, o mantiene pequeñas tiendas. Miles de cristianos están siendo torturados, crucificados o decapitados por el Estado Islámico en Siria.
The Independent cita a un periodista de RBSS que remarca la prohibición de la Pascua y de todas las tradiciones cristianas en los territorios del Califato.
El genocidio que el presidente Obama reconoció a regañadientes tiene lugar aquí, hoy. La inmovilización es la solución final del Estado Islámico para las familias cristianas y armenias de Raqqa, convertidas en escudos humanos bajo el fuego de la ofensiva sirio-rusa y occidental. Para ellas, la liberación de la ciudad es solo otro peligro más.
[Con información de RBSS, Breitbart News, The Independent, BBC, Daily Express, en inglés]

==================
ONU HA DISTRUTTO I DIRITTI UMANI NEL MONDO. CON lo avanzare dell'ideologia gender nelle scuole, avanzano anche i progetti di regime massonico Bildenberg, di legge contro la famiglia naturale, il crescente clima di laicismo massimalismo e intolleranza, OSTRACISMO CONTRO LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA (che ha recentemente vietato presepi e canti di Natale negli istituti scolastici), uniti ai numerosi casi di persecuzione religiosa subita da cristiani, in molte parti del mondo, rendono il quadro globale veramente minaccioso: ONU HA DISTRUTTO I DIRITTI UMANI NEL MONDO.
mary cryss: Così si fa... cominciamo a dire la nostra a proposito di famiglia !!!!!!
http://agensir.it/italia/2016/03/29/affaticati-ma-felici-la-famiglia-vincente-e-quella-in-cui-non-si-da-mai-nulla-per-scontato-istruzioni-per-luso/
Affaticati ma felici. La famiglia “vincente” è quella in cui non si dà mai nulla per scontato | AgenSIR
E’ complicata, richiede inesorabile coraggio e a volte sembra esaurire ogni residuo di energia ma ne vale assolutamente la pena. Il punto è sceglie...
======================
LA STRATEGIA SAUDITA SALAFITA DEL TERRORE! ] [ Pakistan: un paese "libero da infedeli”. Sintesi: attentato al parco giochi, almeno 72 vittime, la maggior parte cristiani. Secondo una rivendicazione, un attacco deliberatamente contro la comunità cristiana in Pakistan. Altre manifestazioni di islamisti rendono ancor più tesa la situazione per i credenti. Nel momento in cui scriviamo è presto per capire quante vittime dell'attentato al parco giochi Iqbal (Lahore, Pakistan) fossero cristiane, quel che appare certo è l'intento di colpire ancora la comunità cristiana pakistana seminando il terrore in tutti i credenti del paese. Almeno 72 vittime, anche bambini, oltre 300 feriti. "Quando il tempo è buono, la sera di Pasqua si esce e si va nei parchi a far giocare i bambini. Dopo una giornata in cui ogni culto e servizio di chiesa erano terminati senza problemi, quando tutti pensavano di potersi rilassare e non preoccupare più, il kamikaze si è fatto esplodere all'Iqdal Park… ho così tanti bei ricordi di quel posto di quando ci andavo da bambina…”, ci racconta una nostra collaboratrice. L'attentato è stato rivendicato dal gruppo Jamatul Ahrar, nato dal gruppo talebano pachistano Tehrik e Taleban Pakistan e, a quanto pare, affiliato o vicino all'ISIS, il cui portavoce ha fatto sapere che l'obiettivo erano proprio i cristiani. "Siamo sopraffatti da storie di dolore. Chiediamo preghiere affinché durante le nostre visite a casa e all'ospedale possiamo portare il messaggio ristoratore del Vangelo e della resurrezione di Cristo”, continua la nostra collaboratrice, ricordando che in Pakistan è drammaticamente periodico tutto questo dolore. Il Pakistan è salito al 6° posto della nostra WWList, con un elevato grado di violenze contro i cristiani, dovuto a questi attacchi ma anche e soprattutto alle quotidiane vessazioni che subiscono i nostri fratelli e sorelle là.
Al contempo ad Islamabad andava in scena una manifestazione di islamisti sostenitori di Qadri (l'uomo che assassinò il governatore Taseer, giustiziato dalle autorità e considerato dai radicali islamici un martire (leggi QUI), durante la quale non sono mancati cori del tipo: "Impiccate Asia Bibi”. Asia Bibi, cristiana cattolica, è una delle tante vittime della famigerata legge anti-blasfemia. In molti ci chiedete informazioni: come sapete, Porte Aperte non segue direttamente questo caso. Nel 2009, alcune donne musulmane cercarono di cacciarla da un pozzo perché, in quanto non-musulmana, avrebbe inquinato l'acqua. Ne nacque una discussione, durante la quale chi l'accusa sostiene che avrebbe oltraggiato il nome del profeta Maometto, insinuazione usata (in accoppiata con la legge anti-blasfemia) per opprimere le minoranze (cristiane e non). Asia Bibi è stata poi condannata a morte. A fine estate, la Corte Suprema le ha permesso di fare appello. In effetti, questo significa che la sua condanna a morte è stata temporaneamente sospesa fino a quando la Corte Suprema emetterà la sentenza del suo processo d'appello (può richiedere anni il riesame). Intanto è in carcere, in isolamento, poiché potenzialmente bersaglio di attentati.
Il Pakistan ribolle. La tensione sociale, alimentata dai movimenti estremisti, cresce, come cresce il numero di radicali disposti a tutto per mantenere questo paese "libero da infedeli”. L'attentato dimostra ancora una volta che essere cristiano in Pakistan costa molto caro. Preghiamo per i cristiani in questo paese.
=======
=======
Palestinian Police Arrest Archbishop of Syrian Orthodox Church. Apr 7, 2016. Operating on unspecified allegations of “civil charges,” Palestinian police arrested the spiritual leader of the Syrian Orthodox Church in a move that appears to be the continued persecution of Christians by the Palestinian Authority.
Palestinian police in Bethlehem arrested on Saturday Archbishop Sewerios Malki Murad, the spiritual leader of the Syrian Orthodox Church in Palestine and Jordan, Palestinian security sources said.
The Palestinian Ma’an news agency reported Sunday that Shamiran Ketlo, an eyewitness to the arrest and a Christian herself, said she saw Palestinian police obstructing a parade celebrating Murad’s visit to Bethlehem on the main road to the Church of the Nativity, before taking him into custody.
Murad was returning from a Syrian heritage celebration held at the Bethlehem Convention Palace in al-Khader south of Bethlehem, Ma’an reported.
Palestinian police spokesperson Luay Irzeikat said the Syrian archbishop was arrested over unspecified “civil charges” following a decision by the general prosecution.
Ketlo told Ma’an that members of the Syrian Orthodox Church appealed to Palestinian Authority (PA) head Mahmoud Abbas to release Murad, who is based in Jerusalem’s Old City.
“Followers of the Syrian Orthodox Church have threatened to leave Palestine and seek refuge in any other country if archbishop Murad is not released,” Ketlo said. Imprisonment of a spiritual leader like Murad leaves Syrian Christians in Palestine feeling unprotected, she added.
A shrinking community of approximately 5,000 Syrian Christians resides in the PA, the descendants of Aramaic-speaking families who fled Ottoman massacres across south-eastern Turkey during the beginning of the 20th century. In Bethlehem, Syrians are a prominent part of social life. However, since Israel left these areas to Palestinian control, there has been a rapid decline in the Christian population’s size, due to religious persecution and discrimination by the Palestinians.
By: United with Israel Staff
La polizia palestinese Arresto Arcivescovo di Chiesa siro-ortodossa. 7 aprile, 2016. Operando su accuse non specificate di "parte civile", la polizia palestinese ha arrestato il leader spirituale della Chiesa ortodossa siriana in una mossa che sembra essere la continua persecuzione dei cristiani da parte dell'Autorità palestinese.
polizia palestinese di Betlemme ha arrestato il Sabato Arcivescovo Sewerios Malki Murad, leader spirituale della Chiesa siro-ortodossa in Palestina e Giordania, fonti della sicurezza palestinese.
L'agenzia di stampa Ma'an palestinese ha riferito Domenica che Shamiran Ketlo, un testimone oculare all'arresto e un cristiano se stessa, ha detto che ha visto la polizia palestinese ostacolare una parata per celebrare la visita di Murad a Betlemme sulla strada principale alla Chiesa della Natività, prima di portarlo in custodia.
Murad era di ritorno da una festa patrimonio siriano terrà presso il Convention Betlemme Palazzo di al-Khader sud di Betlemme, Ma'an ha riferito.
portavoce della polizia palestinese Luay Irzeikat ha detto l'arcivescovo siriano è stato arrestato più di non meglio specificati "parte civile" a seguito di una decisione da parte della procura generale.
Ketlo detto Ma'an che i membri della Chiesa ortodossa siriana appello al dell'Autorità Palestinese (PA) testa Mahmoud Abbas a liberare Murad, che ha sede nella Città Vecchia di Gerusalemme.
"I seguaci della Chiesa ortodossa siriana hanno minacciato di lasciare la Palestina e cercare rifugio in qualsiasi altro paese se arcivescovo Murad non viene rilasciato", ha detto Ketlo. L'imprigionamento di un leader spirituale come Murad lascia siriani cristiani in Palestina sentirsi protetti, ha aggiunto.
Una comunità contrazione di circa 5.000 siriani cristiani risiede nella PA, i discendenti di famiglie di lingua aramaica che sono fuggiti massacri ottomani in tutta sud-est della Turchia durante l'inizio del 20 ° secolo. A Betlemme, siriani sono una parte importante della vita sociale. Tuttavia, dal momento che Israele ha lasciato queste zone per il controllo palestinese, vi è stato un rapido declino in termini di dimensioni della popolazione cristiana, a causa della persecuzione religiosa e discriminazione da parte dei palestinesi.
Di: Uniti con Israele Staff
=========
==========
Maternità surrogata: le fattorie umane dell’India. La non....Condivisione tra paesi ricchi e paesi poveri purtroppo. porta anche a questo. In conclusione, non può, dunque, non venire alla mente il prezioso insegnamento, razionale e kantiano, di Benedetto XVI: «Se al progresso tecnico non corrisponde un progresso nella formazione etica dell’uomo, nella crescita dell’uomo interiore, allora esso non è un progresso, ma una minaccia per l’uomo e per il mondo».
https://plus.google.com/106687390527706830615/posts/9xzY4EyGyRd
Maternità surrogata: le fattorie umane dell’India. Ecco le “surrogacy houses” in cui si dispongono “in batteria” le donne che conducono la gravidanza in surrogazione e che vengono sfamate e accudite...
=====
============
LEGA ARABA HA MESSO LA SCIMITARRA ALLA GOLA DEL GENERE UMANO! OCCIDENTE DOVREBBE SMETTERE DI ESSERE AUTOLESIONISTA, E SMETTERE DI COMBATTERE ISRAELE, PERCHÉ È TROPPO INGENUO PERDERSI NELLE SINGOLE ETICHETTE, QUANDO LA MINACCIA ISLAMICA È UNITARIA UNICA E MONDIALE! ] NON ESISTONO PALESTINESI, MA ESISTONO ISLAMICI! O MORIAMO NOI O MUOIONO LORO! [ Netanyahu Urges United Fight Against Islamic Terror and Palestinian Incitement. Iran’s “unrelenting aggression” and deep commitment to genocide is the most serious threat facing Israel, Netanyahu told the AIPAC conference. He also demonstrated the profound incitement to terror within the Palestinian Authority. Addressing the annual policy conference of the bi-partisan American Israel Public Affairs Committee (AIPAC) in Washington via satellite feed, Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu expressed appreciation to both Republican and Democratic presidential candidates who recognized the importance of the strong Israel-US alliance. Netanyahu began his talk on Tuesday by expressing condolences to the families of the victims of the Islamic terror attacks in Belgium that morning, in which at least 34 people were killed and scores wounded. “The chain of attacks from Paris to San Bernardino to Istanbul to the Ivory Coast and now to Brussels, and the daily attacks in Israel – this is one continuous assault on all of us,” he stated.
“In all these cases the terrorists have no resolvable grievances. It’s not as if we could offer them Brussels, or Istanbul, or California, or even the West Bank [Judea and Samaria]. That won’t satisfy their grievances.”
“Because what they seek is our utter destruction and their total domination. Their basic demand is that we should simply disappear. Well, my friends, that’s not going to happen. The only way to defeat these terrorists is to join together and fight them together.” "Aggressione inesorabile" dell'Iran e l'impegno profondo per il genocidio è la minaccia più grave per Israele, Netanyahu ha detto alla conferenza AIPAC. Egli ha anche dimostrato la profonda incitamento al terrore all'interno dell'Autorità Palestinese. Rivolgendosi alla conferenza politica annuale del comitato di bi-partisan American Israel Public Affairs (AIPAC) a Washington tramite feed satellitare, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha espresso apprezzamento per entrambi i candidati presidenziali repubblicani e democratici che hanno riconosciuto l'importanza della forte alleanza tra Israele e Stati Uniti. Netanyahu ha iniziato il suo discorso il Martedì esprimendo condoglianze alle famiglie delle vittime degli attacchi terroristici islamici in Belgio quella mattina, in cui almeno 34 persone sono state uccise e decine di feriti.
"La catena di attacchi da Parigi a San Bernardino a Istanbul per la Costa d'Avorio e ora a Bruxelles, e gli attacchi quotidiani in Israele - questa è una aggressione continua su tutti noi", ha affermato.
"In tutti questi casi i terroristi non hanno lamentele risolvibili. Non è come se si potesse offrire loro di Bruxelles, o di Istanbul, o in California, o anche in Cisgiordania [Giudea e Samaria]. Che non in grado di soddisfare le loro rimostranze. "
"Perché quello che cercano è la nostra totale distruzione e il loro dominio totale. La loro richiesta di base è che dovremmo semplicemente scomparire. Beh, i miei amici, che non sta per accadere. L'unico modo per sconfiggere questi terroristi è quello di unirsi e combattere insieme. "
======
============
Siria, jet russi fermano attacchi di al-Nusra contro le forze curde ] [ tutti i Curdi che Hollande e Cameron vogliono far sterminare da Erdogan!

MY ISRAEL ] [ quando cerco di cancellare gli articoli doppi che ho messo nei miei blog, me lo impediscono in blogger, per rallentare la mia uscita da internet, così sono costretto a ridigitarli ad uno ad uno e perdo più tempo!


MI PIACE MOLTO questa IDEA DI FARE UN PONTE TRA EGITTO E ARABIA SAUDITA, io pensavo di costruirlo per ISRAELE, e per potenziare la economia della Giordania, più in territorio giordano, ma quello che, io temo è che la realizzazione di questo ponte possa distruggere le ruote di bronzo, dei carri da guerra dell'esercito del faraone, che inseguiva gli ebrei, e che giacciono, su un ponte naturale, ancora in fila indiana in fondo al mare, perché quello è certamente il fondale più basso e più agevole da utilizzare! QUINDI PER NON DANNEGGIARE LA ARCHEOLOGIA, E IL MIRACOLO DI DIO, DOVREBBERO FARE DUE MUSEI CON QUESTE RUOTE AI DUE LATI DEL PONTE!


poiché, è legale il terrorismo sharia LEGA ARABA, contro il resto del MONDO, poi, non potrebbe mai essere illegale la occupazione: il genocidio e la deportazione, perché la sharia è già tutto questo! MA, ISRAELE SA CHE IL TEMPO È UN GALANTUOMO, PER DEGLI IGNORANTI CHE NON HANNO STUDIATO BENE LA STORIA! ] dicono: [ Israele continua l’occupazione illegale dei territori palestinesi


#SALMAN #SHARIA ] tu e tuoi alleati: SpA Talmud Satanisti Farisei Massoni, voi avete fatto del male ai musulmani, perché tu non troverai 10 cristiani, che siano andati a fare del male a dei musulmani, che, non è stato per difendere la loro vita: infatti tu minacci tutti i cristiani del mondo: con la tua internazionale islamica, ed infatti non esiste una internazionale cristiana!


#sharia #sALMAN Tu dimmi quante Chiese sei riuscito a bruciare in questi ultimi 30 anni!


È IL PREZZO DI SANGUE, CHE, LA LEGA ARABA DEVE PAGARE AL SUO DEMONIO ALLAH, PER CONTINUARE A DIRE: "LA CONQUISTA SHARIA DEL MONDO GALASSIA JIHADISTI, TERRORISTI CALIFFATO MONDIALE? È ANCHE CONTRO DI NOI!" ] Egitto, Daesh attacca militari in Sinai: 18 morti [ IN REALTÀ QUESTI CADAVERI INNOCENTI RENDONO BENE SUL PIANO GEOPOLITICO ISLAMICO! LA LEGA ARABA DEVE ESSERE ANNIENTATA AL PIÙ PRESTO!


NON C'È MATERIA CONTRATTUALE: " TUTTE LE CHIESE CRISTIANE, E TUTTE LE RELIGIONI, CHE NON SCOMUNICANO COLORO CHE BENEDICONO I MATRIMONI GAY, SONO AUTOMATICAMENTE SCOMUNICATE A LORO VOLTA: QUINDI APRIAMO L'ERA, DELLA APOSTASIA DALLA FEDE DELLE CHIESE CRISTIANE! ", BERLINO, 8 APR - A Berlino e nel Brandeburgo le coppie omosessuali potranno sposarsi, proprio come quelle etero, nella chiesa evangelica: la decisione, data quasi per scontata, è prevista per domani, quando il sinodo di Berlino-Brandeburgo e della slesiana Oberlausitz voteranno su questo tema. Fino ad ora, nella chiesa evangelica, le coppie omosessuali potevano ricevere una benedizione, mentre non era possibile una cerimonia religiosa equiparata al matrimonio evangelico, che comunque non è un sacramento come nella chiesa cattolica; il vincolo matrimoniale, nella chiesa protestante, può infatti essere sciolto. Berlino non è il primo Land ad affrontare questo passo. In Germania già in due regioni, Assia e Renania-Palatinato, la chiesa evangelica ha introdotto il rito matrimoniale per i gay.

ALLAH E MAOMETTO SONO DUE STUPRATORI PEDOFILI ] [ OGM Victory Seen SHARIA Ruling SALAFIS ISLAMISTS Kidnapped Girls

e se qualcuno può separare la sua PAROLA(il Figlio), dalla sua voce(il soffio vitale) poi, lui può dimostrare che Dio JHWH non è uno e trino.. e poiché, io non sono l'AGNELLO di Dio, poi, non ha importanza per me, quante persone, io farò mettere a morte, prima di potermi sedere, sul mio trono a GERUSALEMME come Re di ISRAELE!


e chi abbiamo NOI, al Governo delle NAZIONI (tranne qualche rara eccezione) sono tutti la feccia della feccia dell'inferno! ECCO COSA SIGNIFICA QUANDO SI DICE: "I FARISEI TALMUD ENLIGHTENED SPa Fed TUTTO HANNO FONDATO SU SATANA! ] POI, NESSUNO DOVREBBE CHIEDERE A MERKEL E MOGHERINI ED AI LORO PROTETTORI, PERCHÉ AL DONBASS NON SI È CONCESSA LA INDIPENDENZA, ED AL KOSOVO SI! [ Il nuovo presidente del Kosovo è Hashim Thaci detto 'la serpe'. 08.04.2016 Si è tenuto aggi a Pristina l'insediamento del quarto presidente del Kosovo, Hashim Thaci. Alla cerimonia hanno partecipato più di mille ospiti stranieri provenienti da 50 paesi, così come i diplomatici accreditati a Pristina dei paesi che hanno riconosciuto il Kosovo, che nel 2008 ha dichiarato unilateralmente l'indipendenza dalla Serbia. Hashim Thaci è soprannominato "Serpe", perché striscia fuori da ogni situazione. L'ex Procuratore del Tribunale penale internazionale per la ex-Jugoslavia, Carla del Ponte, nel suo libro "La caccia: Io e i criminali di guerra", ha scritto che Thaci è stato coinvolto nel traffico illegale di organi. Nel libro, in particolare, si afferma che nel 1999 circa 300 serbi e di altra nazionalità sono stati rapiti e portati nell'Albania settentrionale, dove sono stati rimossi i loro organi, che sono stati poi inviati alle cliniche in tutta Europa. Il politico svizzero Dick Marty nel 2010 ha presentato la relazione del Consiglio d'Europa su questo tema e Hashim Thaci ha promesso di fare causa, ma non è andato oltre le parole. Infine, nel rapporto del BND, recentemente pubblicato da "Wikileaks", Thaci appare come un trafficante di armi, di droga, di parti umane e membro del gruppo Drenitskoy, noto per i suoi crimini in Kosovo. Finora il Tribunale speciale per i crimini di guerra dell'organizzazione terroristica Esercito di liberazione del Kosovo a Pristina è stato creato solo sulla carta, tuttavia il presidente (che è ex primo ministro, ex vice primo ministro e capo del ministero degli Esteri) non sa se compariranno di fronte ad esso i fondatori del gruppo. Il giornalista Zivojin Rakocevic dell'enclave serba di Gracanica in Kosovo, in un'intervista a Sputnik ha affermato che "ora l'80% degli albanesi vogliono lasciare questo territorio che la NATO ha bombardato con proiettili all'uranio impoverito, e Thaci li finiva con le sue strutture criminali. Egli ha distrutto ogni possibilità di ritorno dei serbi nella regione, ha attaccato la Chiesa ortodossa serba. Egli controlla i radicali islamici, che possono irrompere sulla scena in qualsiasi momento. Ma il più grande risultato di Thaci è il fatto che sia diventato un legittimo, importante e supportato amico della comunità internazionale e delle forze occidentali". Beljulj Becaj, politologo albanese-kosovaro di Pristina in un'intervista a Sputnik ha osservato che "le persone ambigue diventato presidente a causa del sistema elettorale della 'prima persona' del tutto dannoso" (il presidente in Kosovo è eletto dal Parlamento). "Questo non è ciò di cui ha bisogno il Kosovo. Il Kosovo ha bisogno di un presidente che sia il portavoce di onestà, di moralità e di giustizia".: http://it.sputniknews.com/mondo/20160408/2436542/nuovo-presidente-kosovo.html#ixzz45FIVHBBY

ambigua politica di Erdogan e l’inizio del dramma turco (e kurdo)

I bombardamenti contro l’Isis e contro il Pkk in Iraq del nord sono l’estremo tentativo di salvare la politica neo-ottomana di Erdogan. In Medio oriente si sta giocando una partita per far nascere nuovi confini fra Turchia, Siria, Iraq. Gli Stati Uniti sembrano utilizzare anche l’Isis. La base di Incirlik, merce di scambio fra Washington e Ankara.

=============
NATO E CIA HANNO FATTO ELLA UCRAINA UNA MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ‘No’ olandese: la colpa è di Poroshenko e del suo entourage, 09.04.2016. Poroshenko e la sua squadra hanno avuto due anni per dimostrare che l'Ucraina vuole entrare a far parte dell'Europa, ma si sono fatti sfuggire l’occasione e la colpa è soltanto loro., scrive Bloomberg giornalista Leonid Bershidsky.
Per il giornalista di Bloomberg Leonid Bershidsky, i risultati del referendum nei Paesi Bassi hanno dimostrato che in due anni il governo ucraino si è indebolito e non è riuscito a ottenere il sostegno degli europei.
Certo, sarebbe molto semplice dire che gli olandesi non sanno nulla dell'Ucraina, o che semplicemente se ne fregano, tuttavia questa sarebbe una menzogna: nel disastro del volo MH17, avvenuto in Ucraina, sono morti 193 olandesi — ricorda l'editorialista. Questa è una delle più grandi tragedie della storia dei Paesi Bassi, dopo la quale, evidenzia l'autore, i cittadini osservano attentamente la situazione in Ucraina.
Secondo Bershidsky, al referendum, queste persone avrebbero potuto sostenere l'Ucraina nei suoi tentativi di «garantire l'indipendenza e porre fine al retaggio sovietico», ma non lo hanno fatto.
«Il sempre più impopolare Poroshenko ha ignorato il referendum, dicendo che strategicamente non rappresenta un ostacolo sulla strada dell'Ucraina verso l'UE, in realtà questo può rivelarsi uno degli ultimi attacchi alla capacità del presidente di mantenere il potere nelle sue mani», ha detto il giornalista.
Egli ha sottolineato che il presidente ucraino ha anche voltato le spalle ai suoi alleati, come il deputato Mustafa Nye, che ha detto che i risultati del referendum olandese fossero un verdetto contro Poroshenko.
La situazione sta sfuggendo dalle mani «dell'oligarca ucraino, che è diventato un politico», che i Panama Papers hanno legato alle società off-shore, così come il congelamento da parte del FMI della prossima tranche di aiuti verso l'Ucraina.
Il primo ministro olandese Mark Rutte ha detto che il suo governo prenderà in considerazione i risultati del referendum. In termini pratici, questo non potrebbe influenzare l'accordo riguardante l'associazione dell'Ucraina con l'Unione Europea, tuttavia per Kiev il referendum è «un segnale importante in un momento critico». Dal punto di vista di Bershidsky, l'Ucraina dovrà affrontare nuove turbolenze politiche: una nuova generazione di attivisti filo-occidentali tenterà di liberare completamente il paese delle élite presenti prima degli eventi di Maidan.
«Di certo, la nuova agitazione difficilmente potrà migliorare l'immagine dell'Ucraina in Europa, dove è giustamente considerato come paese debole e totalmente corrotto, che chiede per sé qualsiasi aiuto, ma fa poco per aiutare se stesso» ha scritto Bershidsky.
Le persone che sostituiranno Poroshenko e il suo entourage, hanno un lungo e faticoso lavoro da svolgere per guadagnare la fiducia degli europei, riassume Bershidsky: http://it.sputniknews.com/mondo/20160409/2442729/poroshenko-ucraina-ue.html#ixzz45Kik3W00
====

La vergognosa setta di Stato chiamata Forteto. setta di Stato? COSE DELL'ALTRO MONDO MASSONICO regime consociativo impunibilità? www.davidbaxendale.com 09.04.2016( La vicenda Forteto, comunità dove per più di trent’anni minorenni affidati a Rodolfo Fiesoli, capo della struttura, hanno subito abusi sessuali e maltrattamenti, non è conclusa. I carnefici sono a piede libero e la cooperativa è tuttora aperta.
I gravissimi fatti accaduti nella cooperativa agricola di Vicchio in Toscana sono vergognosi, come è vergognoso il silenzio del governo. Molti personaggi politici, fra cui lo stesso Renzi sono passati dal Forteto e hanno avuto contatti diretti con la setta, di cui i protagonisti sono in libertà, compreso Fiesoli, detto "il profeta". Nel silenzio più totale dei media italiani su un caso a dir poco eclatante, i giornalisti Duccio Tronci e Francesco Pini hanno scritto il libro inchiesta "Setta di Stato". Ebbene, che interessi ci sono dietro il Forteto? Perché il governo non ha commissariato la struttura nonostante la mozione delle opposizioni? Quanti anni bisogna attendere ancora per rendere giustizia a tutte le vittime della setta? Per avere il punto della situazione Sputnik Italia ha raggiunto direttamente il giornalista Duccio Tronci, autore di "Setta di Stato".
— Duccio, raccontaci a che stadio si trova il caso Forteto?
— Ci sono due aspetti. Da un lato c'è la vicenda giudiziaria che si avvicina al secondo grado di giudizio, il 26 aprile comincia il processo d'appello al tribunale di Firenze. Il tribunale ha già fissato anche la data della sentenza per il 17 maggio. Ovviamente la difesa cerca di far scagionare i propri clienti, ma il problema è legato ai reati che subiscono la prescrizione. Molti dei reati commessi al Forteto, che ha iniziato la sua attività negli anni '70, sono finiti in prescrizione, molte persone non si sono potute costituire parte civile al processo nonostante abbiano subito abusi.
La sentenza d'appello ci sarà a maggio. C'è da vedere che ne sarà in futuro della cooperativa, la quale è attiva ancora oggi. Il problema più serio è che ancora oggi la gran parte delle persone protagoniste dei fatti per cui sono state emesse le condanne, sono tuttora dentro al Forteto e vi lavorano. ... [ Leggi tutto ] .... [ È vero, tantissimi politici sono passati dal Forteto. Il problema è che negli anni si è creato un sistema di accreditamento che ha fatto passare dal Forteto molte persone in maniera inconsapevole. Non lo dico per gettare acqua sul fuoco. Lo dico perché si è creato un sistema per cui si è data un'immagine positiva del Forteto e questa immagine è rimasta a prescindere dai fatti. Possiamo dire che i servizi sociali non facevano i dovuti controlli. La stessa cosa la facevano i politici. Ai vertici locali e fra i sindaci molti sapevano e non hanno fatto niente. Si sono difesi a vicenda chiudendosi in un provincialismo che però ha prodotto danni seri. — La stampa italiana non parla assolutamente di questo scandalo eclatante. Con questo tuo libro inchiesta che messaggio vorresti dare ai lettori e a tutti?
— Purtroppo c'è una dura verità: non possiamo affidarci a nessun potere in questo Paese. Sia la politica, ma La prima: è accettabile che la Nato abbia tra i suoi membri un leader come Erdogan, che promuove l'islamizzazione della Turchia, ha sostenuto l'Isis e sta trasformando il suo Paese in una dittatura? La mia risposta potete facilmente intuirla.

La seconda riguarda la natura stessa della Nato. Di solito a interrogarsi sulla necessità del Patto Atlantico sono pensatori o partiti di sinistra, ma da qualche tempo anche alcuni osservatori liberali davvero indipendenti, avanzano più di un dubbio.

In tal senso mi ha colpito la riflessione di Michele Moor, che nella Confederazione elvetica ha i gradi di colonnello ed è ex presidente della Società Svizzera degli Ufficiali. Un conservatore, insomma; il quale in un articolo pubblicato qualche giorno fa sul Corriere del Ticino affermava:

A 67 Anni Dalla Sua Fondazione (4 Aprile 1949), Il Patto Militare Che Aveva L'obiettivo Di Arrestare L'avanzata Del Comunismo Sovietico E Di Garantire La Difesa Dei Paesi Aderenti, Ha Progressivamente Mutato La Propria Strategia, Rendendola Sempre Più Aggressiva E Offensiva. Non È Un Caso Che Gli Stati Uniti Detengano La Sovranità Assoluta Dell'organizzazione — Le Più Alte Cariche Militari Della NATO Sono Sempre Riservate A Ufficiali Statunitensi — E Che I Cosiddetti Paesi Alleati Offrano Supinamente Le Proprie Basi Territoriali, Nel Mediterraneo E Nell'Est Europeo, Agli Interessi Strategici Della Superpotenza.

E ancora:

Nello Scacchiere Geopolitico Del Sud, La Guerra Contro L'Isis È Diventata Lo Specchietto Per Le Allodole, Destinato A Garantire Agli USA L'espansione Nell'Egeo E Sulla Libia, Territorio Nel Quale Si È Pensato Di Avviare Un'operazione Militare, Ufficialmente Guidata Dall'Italia. Questa Avanzata Potrebbe Coinvolgere Prima O Poi Anche I Paesi Dell'asse Asiatico, In Primis La Cina, Per Evitare Che Diventino Partner Economici Della Russia. Dietro L'intenzione, Più Volte Dichiarata, Di Voler Difendere L'Europa Dalle Aggressioni Della Russia, Si Cela In Realtà La Volontà Di Espansionismo Interventista Che Ha Provocato La Crisi In Ucraina.

Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/italia/20160507/2630993/italia-turchia-erdogan-nato.html#ixzz47ywHF79H


soprattutto la magistratura non hanno dato garanzie e non si sono messe dalla parte dei cittadini. Una persona comune che si è ritrova in questa situazione non ha avuto strumenti per quasi 40 anni per avere giustizia. Abbiamo assistito ad un blackout istituzionale. Questo ci ha spinto a scrivere il libro.
Le vittime molto spesso vengono alla presentazione del nostro libro, perché sentono come se ci fosse una battaglia comune. La giustizia non si fa solo con le sentenze, che ci auguriamo non vengano ribaltate, ma anche facendo di tutto perché questi fatti non si ripetano mai più: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160409/2442215/setta-di-stato-forteto.html#ixzz45KkYwMXQ


@King Saudi Arabia - is not easy for you to believe that, I love the Muslims. but, like, you have no shame, of yourself? But, as you can think of doing evil, to peaceful and honest people? It should be, like, the beast, the King of Saudi Arabia, to do hurt, to innocent people, because, of their religion! remove, your Satanism, Sharia! you want to make a gift to Satanists Pharisees, Spa, IMF, 666, so that, are them, to win against, God, to obtain control of the planet NWO 666.

============
il nwo ha tutto il potere per calpestare, ed occultare le nostre denunce! ] [ Monsanto Evil Contenuti audiovisivi. 6:22 - 6:55 "play match, autore rivendicazione: "Arte" Bloccato in tutti i Paesi .. Titolo del video: Monsanto Evil Include: Audiovisual content, Rivendicato da: Arte Gentile kingIsraelUniusREI, Il tuo video di YouTube è stato bloccato a causa di una rivendicazione sul copyright. Ciò vuol dire che il tuo video non può più essere riprodotto su YouTube e che potresti aver perso l'accesso ad alcune funzioni di YouTube. Titolo del video: rivoluzione Dario Fo Include: Audiovisual content Rivendicato da: Rai Evidence Stock Market Crash is Coming Contenuti visivi 5:34 - 6:10 SME Bloccato in tutti i Paesi
==============
SE IN GENERE UMANO NON CONDANNA IL NAZISMO DELLA SHARIA? NON POTRÀ SOPRAVVIVERE! ] [ ERDOGAN È quel BOIA CHE: CON I COMPLICI UE USA NATO sharia, PUOI VIVERE SUI CADAVERI dei cristiani! ] che tutti gli antiCristo Farisei Salafiti, sono tutti criminali maledetti per costituzione genetica! [  Medvedev: nella crisi del Nagorno-Karabakh influisce anche il ‘fattore turco’ 09.04.2016. Il primo ministro russo Dmitry Medvedev non ha escluso l’influenza esterna nella situazione nel Nagorno-Karabakh e ha ammesso l’esistenza di un ‘fattore turco’.

SALMAN lurido maiale sharia ] QUANDO IL TUO PROFETA MAOMETTO TROMBAVA CON UNA BAMBINA DI NOVE ANNI, come, un LURIDO PORCO DI UN FARISEO TALMUD? ALLORA, il tuo DEMONIO Allah, gli FACEVA SCRIVERE il tuo CORANO increato! non ti preoccupare assassino, abominio dell'INFERNO, io sto venendo a prenderti!
================

===============
youtube 666 GENDER google ] 1. voi siete degli infelici! VOI MI AVETE IMPEDITO DI METTERE QUESTO COMMENTO SOTTO IL VIDEO DI DUE BALLERINI GAY INNAMORATI, PERCHÉ, COME HO FATTO L'ACCESSO, NON LO HO TROVATO PIÙ SULLA PAGINA PRINCIPALE DI YOUTUBE, QUESTO VIDEO! 2. voi siete degli infelici! Nessuno può dire che i sodomiti sono la natura, eppure, voi lo dite! 3. voi siete degli infelici! perché, VOI CHIAMATE MALE IL BENE, E BENE IL MALE! .. quindi, NON C'É SPERANZA PER VOI! Eppure, noi non siamo omofobi, perché, non soltanto, a motivo della nostra democrazia e i diritti umani, ma, anche della nostra Bibbia, che, ci dice: "siamo tutti peccatori e che nessun peccatore deve essere odiato, e neanche giudicato prima del tempo, che è Dio solo che giudica!" EPPURE, TUTTI I NOSTRI DIRITTI E TUTTA LA NOSTRA CIVILTÀ? SARANNO SPAZZATE VIA DALLO ISLAM, PERCHÉ, IL VOSTRO SISTEMA MASSONICO SPA FED AIPAC, HA DECISO COSÌ!