spa opportunismo economico

Benjamin Netanyahu ] i sacerdoti di Satana FARISEI BUSH 322 KERRY SPA NWO, non lo hanno detto A NESSUNO: perché loro voglio ridere su tutti! MA, UN OSCURO PRESAGIO DI TERRORE SI STA DIFFONDENDO IN TUTTI I MIEI NEMICI: UGUALMENTE!

Rothschild rabbino satanico TALMUD Truffa Monetaria is SYSTEM FAILURE ] perché, tu chiami JabullOn il tuo dio bestia BAAL GUFO, e soltanto perché, io chiamo GESù di BETLEMME MESSIA il mio DIO JHWH, tu hai osato fare di me, uno schiavo Goyim che deve pagare ad interesse il tuo denaRo di merda creato dal nulla? TE LO GIURO: QUESTO TU NON LO AVRESTI MAI DOVUTO FARE!
SALMAN SHARIA ERDOGAN BOIA satanico CORNO NAZISTA CORANO RANA SATANICA DEMONE ] perché, tu chiami JabullOn il tuo dio bestia BAAL ALLAH AKBAR, IDOLO METEORITE LUNARE, LURIDO PORCO DI UN PEDOFILO POLIGAMO, e soltanto perché, io chiamo GESù di BETLEMME MESSIA il mio DIO JHWH, tu hai osato fare di me, uno schiavo DHIMMI che, deve pagare Jizya il tuo denaro di merda creato DA TE dal nulla? TE LO GIURO: QUESTO TU NON LO AVRESTI MAI DOVUTO FARE!
Shri Damodardas Modi Narendra, Shri ASSASSINO, Shri BOIA, Shri satanico, Shri CORNO, Shri NAZISTA, Shri IDOLI, Shri RANA, Shri SATANICA, Shri DEMONI: Ritualismo (puja, yagna), culto degli antenati, idoli, piante ed animali: SPIRITI GUIDA: TI FARò DIVENTARE MOLTO PRESTO UNA SOLA INFESTAZIONE DI DEMONI CHE TI PORTERANNO ALLA PAZZIA! ] perché, tu chiami JabullOn il tuo dio bestia BAAL: ब्रह्मा brahmā: voi avete profanato: con i vostri, IDOLO SCIMMIA SERPENTE, LUNARE SPIRITI DELL'ARIA DELLA TERRA E DELLE BESTIE, TUTTI GLI idoli creati dall'uomo godono di grande venerazione, PRESSO DI TE: LURIDO PORCO DI UN PEDOFILO, MISOGINO POLIGAMO: ASSASSINO DI MOGLI, E STUPRATORE, I grandi maestri indù non negano il valore di questo aiuto DEI DEMONI, come non discutono ... ha detto: « Non dovremo dire nulla di negativo dell'uomo che adora gli idoli!" voi siete dei feticisti animisti totemisti preistorici che dovete essere espulsi dal consesso degli esseri umani! ] REALLY? RICONOSCI PIUTTOSTO, tutti i difetti dell'idolatria: voi avete tradito [ e soltanto perché, io chiamo GESù di BETLEMME MESSIA il mio DIO JHWH, tu hai osato fare di me, uno schiavo DALIT che, deve pagare il disprezzo: di essere diventato un divino figlio di Dio: con il tuo denaro di merda NON creato DA TE, CHE, SEI LO SCHIAvO scimmia DARWIN GENDER DI ROTHSCHILD? TU HAI FATTO DI ME LO SCHIAVO DI UNO SCHIAVO scimmia, quello CHE TU SEI? TE LO GIURO: QUESTO TU NON LO AVRESTI MAI DOVUTO FARE!
lorenzojhwh UniusREI TO Benyamin Netanyahu ] certo tutti hanno capito che aprire al Procuratore Mondiale Unius REI, significa dare a lui il mandato di cambiare le strutture del pianeta, che i farisei ed i salafiti hanno creato con l'intento diabolico di poter predare tutti i popoli del mondo! e se poi, tutti hanno paura di me, poi, tutti dovrebbero fidarsi di te, perché io non posso fare il Re in Israele senza di te! SANNO TUTTI CHE, TU SEI UN BRAVO RAGAZZO! TUTTI DI TE HANNO IMPARATO A POTERSI FIDARE! tu sei un idoneo mediatore tra la mia METAFISICA e la debolezza degli esseri umani MORTALI!
buddisti uccidono cristiani ] Eih, DALAI LAMA come è questa tua storia: di odio violento dei monaci buddisti verso i cristiani nello Sri Lanka? Eih, DALAI LAMA come è questa tua storia: Qui Birmania. 19 gen 2015 - Quei buddisti fanatici che uccidono i musulmani, anche lì esigua minoranza come i cristiani, anch'essi presi di mira. ] Eih, DALAI LAMA come è questa tua storia:  [ io so che molti dei monaci buddhisti ad esoterismo, hanno qualcosa da insegnare ai sacerdoti di satana, per dire loro di non credere in Dio! https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Bhutan&k=1
    Bhutanese pastors 'guilty' of fundraising for own gain
     Published: Sep. 16, 2014
    Update:
    In exchange for jail time Bhutanese pastor Mon Thapa was released from his prison sentence ...
    Bhutanese pastors released on bail
     Published: April 23, 2014
    Bhutanese pastors, Tandin Wangyal and Mon Thapa were released on bail from the Dorokha police ...
    Christians in Bhutan Seek to Dispel Regime’s Mistrust
     Published: Sep. 9, 2011 by Vishal Arora
    Christians in this Buddhist nation have been awaiting a decision on whether they will receive ...
    Religious Conversion Worst Form of ‘Intolerance,’ Bhutan PM Says
     Published: April 13, 2011 by Vishal Arora
    In the Kingdom of Bhutan, where Christianity is still awaiting legal recognition, Christians have ...
    Official Recognition Eludes Christian Groups in Bhutan
     Published: Feb. 2, 2011 by vishal
    Bhutan officials have given assurances that freedom for Christians to worship “within the cultural ...
    Legal Status Foreseen for Christianity in Buddhist Bhutan
     Published: Nov. 4, 2010 by Vishal Arora
    For the first time in Bhutan’s history, the Buddhist nation’s government seems ready to grant ...
    Christian in Bhutan Imprisoned for Showing Film on Christ
     Published: Oct. 18, 2010 by vishal
    A court in predominantly Buddhist Bhutan has sentenced a Christian to three years in prison for ...
    Buddhist Bhutan Proposes ‘Anti-Conversion’ Law
     Published: July 21, 2010 by Vishal Arora
    Christians in this Himalayan nation who are still longing to openly practice their faith were ...
    Why Bhutan’s Royalists Fear Christianity
     Published: Feb. 2, 2010 by Anugrah Kumar
    Bars, pubs and discos have become legal in Bhutan – a cause of concern for the older generation – ...
    Despite Democracy, Christians in Bhutan Remain Underground
     Published: Jan. 25, 2010 by Anugrah Kumar
    In this distant and isolated nation in the eastern Himalayas, known as the “Land of the Thunder ...
my JHWH ] e perché gridano contro di me: le bestie di satana gli schiavisti che hanno il sangue innocente sulle loro mani? https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Bhutan&k=1
===================
12 ottobre 2015. QUALI CRISTIANI, SCIITI O yazidi, O curdi, QUALI MINORANZE, SONO RIMASTI NEL NORD DELLA SIRIA? QUINDI SONO LORO I ribelli siriani: SAUDITI TURCHI EGIZIANI, TUTTE TRUPPE DI OCCUPAZIONE,  CHE HANNO FATTO IL GENOCIDIO! GLI USA SONO I SACERDOTI DI SATANA, I DIFFUSORI DEL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO! USA SONO I PIù GRANDI TERRORISTI AL MONDO! Usa: 50 ton. munizioni a ribelli siriani, Paracadutate nella notte da aerei cargo nel nord del Paese                       
 KABUL, 12 OTT - Sconosciuti AGENTI SAUDITI E TURCHI SHARIA CALIFFATO SULTANATO NAZISTA SOTTO EGIDA ONU, hanno attaccato e ucciso oggi a colpi d'arma da fuoco a Kandahar City una dipendente afghana della missione delle Nazioni Unite in Afghanistan (Unama). La donna, Toor Paykai, è stata uccisa nell'area dell'Arg Bazaar da un commando armato che è riuscito a dileguarsi. Quando è stata colpita stava andando a lavorare nell'ufficio dell'Unama. Il 9 ottobre scorso l'Onu aveva deciso di evacuare 25 persone del suo staff (Unama e Unhcr) da Maimana, capoluogo della provincia Faryab.
premier Benyamin Netanyahu. forse ti andrebbe meglio ISIS SAUDITA TURCO OTTOMANO, al posto di ASSAD? SE è così, perché tu hai fatto vivere Assad fino ad ora? è CHIARO TU TI SEI LASCIATO CONVINCERE DA ME: E QUINDI, ORA, LA SIRIA NON è TUTTA UN SOLO CALIFFATO! TU DEVI PROTEGGERE ASSAD E DEVI AVVICINARTI MILITARMENTE ALL'IRAN! DOPOTUTTO, SONO GLI USA CHE TI HANNO DATO IL CATTIVO ESEMPIO! SE LO FACESSI ANCHE TU, COME LORO POTREBBERO RIMPROVERARTI QUALCOSA? LORO HANNO DATO IL NUCLEARE ALL'IRAN, COSA POTREBBERO RIMPROVERARE A TE? IN VERITà, NESSUNO è PIù PERICOLORO PER TE, DI ERDOGAN E DELLA ARABIA SAUDITA! TEL AVIV, 12 OTT - "In questo momento migliaia di soldati iraniani giungono nel territorio siriano" a sostegno di Bashar Assad: lo ha detto alla Knesset (parlamento) il premier Benyamin Netanyahu. Israele impedirà loro di minacciare il confine sul Golan e di inoltrare armi sofisticate agli Hezbollah. "Il terrorismo è figlio della volontà di annichilirci", ha aggiunto, sottolineando che esso non è frutto della "frustrazione palestinese".
premier Benyamin Netanyahu. TU DEVI aprire nuove relazioni diplomatiche con l'IRAN, e tu devi dire agli iraniani, che tu dipendi da me, e non da Rothschild! POI FAMMI SAPERE LA LORO REAZIONE!
======================
LE SCUOLE OCCIDENTALI, AL 30% SONO COME IL CARCERE: UNA SCUOLA PER IMPARARE AD ESSERE IPOCRITI E DELINQUENTI! UN LUOGO DOVE SI VIENE PROMOSSI SENZA MERITO! AL 50% LA SCUOLA OCCIDENTALE è INEFFICACE SUL PIANO DELLA ISTRUZIONE FORMAZIONE ED EDUCAZIONE! QUINDI è UN LUOGO MOLTO PERICOLO PER I DOCENTI! IL SISTEMA MASSONICO VUOLE SEMPRE PIù IGNORANTI ED IMMORALI gender darwin: LE FUTURE GENERAZIONI! Francia: prof assicurati contro allievi, Polizze 'anti-minaccia' per paura di 'situazioni ingestibili'. PARIGI, 12 OTT - Un insegnante su due in Francia per quest'anno scolastico ha sottoscritto un'assicurazione contro possibili attacchi da parte di allievi o genitori. Lo rivela il quotidiano Le Parisien, secondo cui sono almeno 461 mila i docenti che hanno scelto questa "polizza per i mestieri dell'educazione" proposta da due diverse società. In gergo, molti la chiamano "assicurazione anti-isulti", o "anti-minacce". Il timore principale è "ritrovarsi soli di fronte a un genitore o a un alunno ingestibile.
INVESTIRE NEI LUOGHI DI CRISI è LA COSA PIù INTELLIGENTE CHE SI POTREBBE FARE: ANCHE SE AVRà UN PREZZO IN NOSTRE VITE UMANE! ANCHE SE RADERE AL SUOLO TURCHIA E ARABIA SAUDITA FAREBBE FINIRE IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO IMMEDIATAMENTE ] [ I leader Ue "esploreranno" le possibilità di "sviluppare centri per l'accoglienza dei profughi sicuri e sostenibili" direttamente "nelle regioni colpite". Si legge nella bozza di conclusioni al vertice dei capi di stato e di governo di giovedì e venerdì, di cui l'ANSA ha preso visione.
===========================
SE VI DICESSI CHE AEREI DELLA RAF: HANNO AVUTO IN DOTAZIONE MISSILI ARIA ARIA, PER ABBATTERE JET RUSSI: IN IRAQ, VOI MI CREDERESTE?
===========================
non si muove foglia che Dio non voglia? ok, allora dobbiamo dire anche che: "NON SI MUOVE ISIS CHE ERDOGAN USA NON VOGLIA!"
==========================
CHE QUANDO VOI PIANGETE? LORO RIDONO! ] [ Air France, assalto dirigenti, 5 fermati.  La compagnia aveva sporto denuncia per violenze aggravate. A TUTTI I DIPENDENTI DI Air France, DEVE ESSERE ALZATO LO STIPENDIO, PERCHé NON è POSSIBILE CHE UN DIRIGENTE PRENDA UNO STIPENDIO 500 VOLTE SUPERIORE AD UN DIPENDENTE, QuINDI CON LO STIPENDIO DI UN DIRIGENTE SI POSSONO ASSUMERE 500 NUOVI DIPENDENTI! NON credo che i dirigenti abbiano preso percosse, perché, possa avere valore giuridico una denuncia per violenze aggravate .. il gesto di stracciare la giacca, è un simbolo politico che dice: "VOI MASSONI DI MERDA BILDENBERG VOI STATE LACERANDO IL TESSUTO SOCIALE DELLA NOSTRA NAZIONE, INFATTI VOI STATE FACENDO I RICCHI SEMPRE PIù RICCHI, E POVERI sEMPRE PIù POVERI": CHE QUESTA è UNA TRAPPOLA DI ROTHSCHILD E DI BUSH 322, PER FARVI DILANIARE! CHE QUANDO VOI PIANGETE? LORO RIDONO!
per informazioni tecniche in mio possesso: i cruiser volano troppo bassi per collidere con aerei di linea! [ gli USA UE GB TURCHIA sono dei terroristi che hanno interesse ad alzare la strategia della tensione! ] BRUXELLES, 12 OTT - L'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) ha diffuso un richiamo all'attenzione alle linee aeree che volano su Iraq, Iran e Mar Caspio, dove la Russia sta conducendo un'azione militare contro i ribelli in Siria con missili terra-aria che potrebbero costituire un rischio per aerei di linea. "Dei missili stanno raggiungendo la Siria attraverso lo spazio aereo sopra il Mar Caspio, l'Iran e l'Iraq, dove ci sono rotte aeree percorse da aerei di linea", ha detto l'organizzazione europea
================
premier Benyamin Netanyahu. prendo atto che la tua strategia al proposito, è quella di non avere nessuna strategia! [ Media, quarto attentato a Gerusalemme, Palestinese cerca rubare arma a soldato su bus, ucciso ] MA SE TU CREDI CHE QUALCOSA ANDREBBE FATTA? POI, CHIAMAMI!
======================
USA E TURCHIA SAUDITI SONO MOLTO ARRABBIATI, PERCHé ISIS è DEI LORO ! 07.10.2015. Mondo“In Siria raid russi efficaci, distrutto in pochi giorni il 40% del potenziale di ISIS”L'ambasciatore,  della Siria in Russia Riyad Haddad ha rilasciato un'intervista esclusiva a "RIA Novosti", in cui ha commentato i primi risultati dei raid russi contro ISIS, ha discusso il contesto geopolitico della lotta contro il terrorismo ed ha motivato l'aggressiva campagna mediatica contro la Russia per l'operazione in Siria. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/#ixzz3oNeN4rsn       
===================
BUSH 322 nwo SPA FMI FED ] [ TU SEI INVIDIOSO E BUGIARDO COME PUò ESSERLO UN MENTECATTO! “Un duro colpo al prestigio degli USA la bufala dei missili russi caduti in Iran. 12.10.2015. Russia ha infranto il monopolio USA sulle armi capaci di colpire bersagli con grande precisione ad una distanza di 1500 km, pertanto al Pentagono piacerebbe molto sminuire questo successo tecnologico militare, in quanto lo mette in una situazione molto difficile in Siria e nel mondo, ritiene Scott Ritter, ex militare della Marina americana.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151012/1346459/ISIS-Siria-Russia.html#ixzz3oNgFOlWJ
ISIS DI ERDOGAN RISCHIA DI COLLASSARE DA UN MOMENTO ALL'ALTRO! Perché c’è fretta di mandare i nostri Tornado contro l’ISIS. l’Occidente adesso teme che l’invincibile Califfato si sciolga come neve al sole. Almeno è ciò che rivela un titolo del britannico Express: “L’ISIS è così indebolito dagli attacchi aerei russi e dalle diserzioni che può essere distrutto nel giro di ore”. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20150916/1171786.html#ixzz3oNi672xL
Londra smentisce di aver dato ok ad abbattimento caccia russi in Medio Oriente [ EPPURE PROPRIO LORO LO HANNO DETTO, NON SOLO, MA LA PRESENZA DI MISSILI ARIA ARIA, SAREBBE, ADESSO, LA CERTISSIMA DIMOSTRAZIONE DI UNA PREMEDITAZIONE!  ] Il  ministero della Difesa britannico ha smentito le notizie di stampa secondo cui agli aerei militari della RAF (“Royal Air Force”) sarebbe stato stato l'ordine di usare i missili "aria-aria" in caso di azioni ostili da parte dei caccia russi in Siria. Lo riporta “Defenсe in the Media”, il blog ufficiale del ministero della Difesa del Regno Unito.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20150916/1171786.html#ixzz3oNinx99X
===================================
DR Congo - Islamist militias threaten central Africa too [ MAOMETTO PERDE IL PELO, MA NON IL VIZIO! MI DISPIACE CHE ERDOGAN E SALMAN SHARIA, SI SONO VENDUTI LO ISLAM SULL'ALTARE DEL LORO IMPERIALISMO! .. ERA UNA BELLA RELIGIONE! ] [ Published: Oct. 12, 2015 by Illia Djadi. An Islamic centre near Bukavu, in eastern DRC. Aid to the Church in Need
In Africa, it isn’t only in the west that Islamist insurgencies are posing a security threat. While attention has been focused on Nigeria’s radical Islamist group Boko Haram (whose attacks have spread to neighbouring Cameroon, Chad and Niger), a relatively unknown militant group has intensified attacks in the Democratic Republic of Congo (DRC), raising fears of the emergence of a new jihadist organisation in central Africa.
The vast country of DRC borders Uganda, Rwanda, Burundi and Tanzania to its east. A group of militants originally rooted in a rebel movement to overthrow Uganda’s government and replace it with an Islamist fundamentalist state, but forced to re-locate over the border into DRC, has been carrying out murders of local people, far from the attention of most of the world’s major media.
Attacks including murder, looting, abduction and rape are carried out on an almost weekly basis. At least 19 people lost their lives in four separate attacks in September alone, according to local sources. On 26 Sep., two people were killed as their truck was ambushed near Kokola village. Five days earlier, militants fired on a truck between Eringeti and Kokola. The passengers managed to flee unharmed, but the truck was looted and set on fire. On 15 Sep., three people, including two women and a community leader, were killed in Kokola. Three others, including a police officer, were killed near Oicha; they went out to hunt on 5 Sep. but never returned. Their bodies were found three weeks later, beheaded and decaying. Over the same period, 11 people have also been massacred by suspected militants in various other locations in the Beni area.
UN
Beni is a predominantly Christian area, as is most of the DRC, but Independent Catholic News quotes reports that have stated that, within a few years, the number of Muslims in eastern DRC has risen from 1% to 10%.
According to the 2014 Journal of International Organisations Studies, 28 of the 44 mosques (63%) in the Medina region of DRC, abOut 50 miles from Beni, were erected between 2005 and 2012.
“There were very few Muslims in eastern DR Congo until Islamic missionaries declared sharia over their claimed caliphate between Beni, Eringeti and the border of Uganda,” said a local church leader, who wished to remain anonymous.
“To enforce their caliphate, they killed people along their declared ‘boundaries’ and dumped their bodies to make the point. To those who are carrying out these attacks, we are all Christians and obstacles to Islamic rule with sharia over eastern Congo. But this barely got the world’s attention.”
The National Association for the Liberation of Uganda (NALU) handed itself over to the Ugandan government when their needs were met in 2007.
Local bishops and civil society have, however, repeatedly denounced the resurgence of violence still carried out in the name of ADF-NALU, but which has now taken the form of a jihadist organisation called Muslim Defense International (MDI).
In a letter released in May, the Bishops of the Province of Bukavu (eastern DRC) denounced a “climate of genocide” and the passivity of the Congolese State and international community.
“Does the situation have to deteriorate even more before the international community takes measures against jihadism?” asked the Bishops, according to whom “a strategy of forced displacement of populations is taking place in order to gradually occupy the land and install outbreaks of religious fundamentalism and terrorist training bases”, the Catholic news agency Fides reported.
According to the Beni-based Study Center for the Promotion of Peace, Democracy and Human Rights (CEPADHO by its French acronym), October 2015 marks one year since the beginning of this latest series of deadly attacks, which have claimed about 600 lives in Beni and the surrounding areas, with about 800 kidnapped, according to WWM sources. They say the wave of violence has sparked the mass displacement of more than half a million people, including some who have fled to other countries.
A report released in May 2015 by the UN Office for Human Rights in the DRC, covering the period between October 2014 and January 2015, highlights the vulnerability of the Beni population due to the upsurge of violence committed by MDI militants. The attacks it reports were executed in a systematic manner with extreme brutality, as the perpetrators indiscriminately targeted men, women and children, says the report.
“To enforce their caliphate, they killed people along their declared ‘boundaries’ and dumped their bodies to make the point. To those who are carrying out these attacks, we are all Christians and obstacles to Islamic rule.”
--Church leader
Most of the victims were killed by machetes, axes and hammers in order to avoid making a lot of noise. Some of them were burned alive in their homes, while others were shot as they were trying to flee. Other victims, including women and children, were mainly abducted in order to carry goods that had been plundered, or enrolled by force to participate in further attacks, or taken as sex slaves.
The recourse to extreme brutality followed a clear strategy aimed at killing “the maximum [number] of individuals within a very short timeframe”, said the UN report, which also revealed that the assailants operate in small mobile groups of between six and several dozen individuals, and use various methods to disguise their attacks. In the majority of cases compiled by the UN, attacks were carried out at sunset, when villagers were returning from working in the fields.
In total, 35 attacks against villages were documented, as combatants engaged in systematic looting, destruction of homes, and theft of domestic animals, food and other goods (such as clothing and kitchen utensils).
Meanwhile, Independent Catholic News reports that about 1,500 children have been taken to remote jihadist camps “where they are being brutalised and indoctrinated by Islamist militia”. Based on reports by the Catholic aid agency, Aid to the Church in Need (ACN), there were signs of at least three training camps, one in Medina.
Maria Lozano, ACN vice-director of communications, said: “We have been given access to a variety of materials that show the nature of these camps. The reports show soldiers wielding rifles, watching over the children – aged nine to 15 – in military outfits, carrying out military exercises. The images we have seen are very disturbing.
“The sudden emergence of the jihadist camps is being linked by ACN sources to UN peacekeeping forces, with concerns that the UN forces are complicit with the camps and that they are intentionally failing to take action against them. It is alleged that some members of the Mission of the UN Organisation for the Stabilization of DR Congo are fundamentalist Muslims from Pakistan who in their spare time are setting up Quranic schools and working on mosque construction sites.”
Churches and clerics targeted
On the night of 16 October, 2014, one attack decimated an entire community, including a pastor and his family.
“Overnight, suspected militants slaughtered 19 people in the neighbouring village of Ngade with machetes, before attacking the nearby Kadohu village,” said the church leader, whose identity is being protected. “Pastor Kanyamanda Jean Kambale and his wife Odette were asleep in their beds with two of their children when they were warned by church members to run. But, as the assailants approached their door laughing and acting in a friendly way, Kambale innocently opened the door to his murderers.
Kanyamanda Kambale, with his wife Odette, and one of their children.
World Watch Monitor
“They dragged him from the house and butchered him with machetes while his wife managed to hide their two little sleeping children in the house. But she was then cut to death with machetes. Before dawn broke over Kadohu, the chief of the village and 13 other residents had been slaughtered with machetes. Most of the victims were members of Kambale’s church, a new community composed of about 40 people, mostly Mbuti Pygmies. Today the Pygmies are possibly in the gravest danger as they are on the outskirts of town and far from protection”.
It’s not the first time churches and clerics were targeted by militants. On 19 October, 2012, three Catholic Assumptionist priests, P. Jean-Pierre Ndulani, Edmond Kisughu and Anselm Wasukundi, were kidnapped from their home in the town of Mbau, in Beni. Local journalists reported that they were taken by an armed militia and later handed over to ADF-NALU. According to local newspaper Les Coulisses, and Radio Kivu 1, they were killed by ADF/MDI a year later because they refused to convert to Islam, but there is no proof of this, and their whereabouts remains unknown.
How was MDI formed?
MDI was founded in the early 1990s following a fusion between the Allied Democratic Forces (ADF), an armed group with a radical Islamist orientation, and the National Army for the Liberation of Uganda (NALU). NALU was a local tribal militia who refused to be governed by the Buganda, the main tribe. They battled for an independent kingdom of Ruwenzori inside Uganda. The two groups shared the common goal of overthrowing the Ugandan government of Yoweri Moseveni, in power since 1986, and (a later goal) replacing it with an Islamic fundamentalist state.
In 1995, after being driven out of Uganda, the group established a base in Beni, a highly volatile region in eastern DR Congo, which has experienced cycles of violence for more than 30 years. Moreover, the Virunga National Park, with its mountainous landscape, offered fertile ground for guerrilla activities. ADF-NALU is believed to have ties with the Somalia-based Al-Shabaab. Its militants come from Uganda, but also Kenya, Somalia, Tanzania, Rwanda, Sudan, Burundi, Central African Republic, and DR Congo.
If the joint military operations carried out by UN troops and the DR Congo Army in April 2014 succeeded in destroying the militants’ main base in the Virunga National Park, the radical Islamist group has conserved its capacity to cause destruction by adopting guerrilla tactics.
MDI constitutes a real security threat for the DR Congo and the entire central African region. It adds to the list of radical groups operating across the continent, with Boko Haram active in Nigeria, Niger, Cameroon and Chad, Al-Qaeda in the Islamic Maghreb (AQIM) and its affiliated groups active across the Sahara region, and the Somalia-based Al-Shabaab in East Africa.                
===================
Al funerale della candidata curda: 'Governo mente'. i turchi islamisti Erdogan sono spietati criminali di massa: genetici, questo è il loro demonio Maometto nel loro DNA! ] SIAMO STATI ABITUATI A VEDERE STRAGI DI DONNE E DI MUSULMANI LAICI IN TUTTA LA LEGA ARABA, ABITUATI A VEDERE IL MASSACRO DELLE MINORANZE. MA, PER I GIUDEO DEMO PLUTO MASSONE, che uccideranno ISRAELE? per ROTHSCHILD 322 ONU BUSH SpA BANCHE CENTRALI PRIVATE: QUESTO orrore islamico sharia: è NORMALE! L'attentato ad Ankara. "Due i kamikaze". La Turchia si ferma. VIDEO, prima dell'esplosione - VIDEO, i soccorsi Davutoglu: 'Vicini a identificare un kamikaze'. Premier: Isis primo sospettato. Identificate 91 vittime. 128 i morti nell'attentato. Oggi e domani sciopero centinaia di migliaia di turchi. Isis, Mattarella: più Ue contro scelte unilaterali, Al funerale della candidata curda: 'Governo mente'
===================
PUTIN RUSSIA ] se aerei della NATO volano in Siria e Iraq con missili aria aria: noi li dobbiamo denunciare e tutti devono sapere che stanno andando con premeditazione alla ricerca di uno scontro con aerei russi!
=====================
ogni educatore raccoglie confidenze sui danni psicologici: manie fobie timori, angoscie che sono stati procurati nella psiche di adolescenti da film dello orrore! LA INSANITà MENTALE CHE PRODUCE L'ORROR DOVREBBE INDURRE UN GOVERNO ONESTO A LEGIFERARE IN TALE MATERIA! IO PROPONGO LA ABOLIZIONE DI TUTTI I FILMS HORROR E PORNOGRAFICI! ] Halloween, divertirsi tra zucche, spettri e ragnatele. [ COSA DIRE SE, TANTI DI QUEI MITI DI HALLOWEEN SI TROVINO NEL SUBCOSCIO COLLETTIVO? INFLUENZE SOCIALMENTE NEGATIVE: di DEMONI E ANIME DANNATE NON DOVREBBERO ESSERE SOTTOVALUTATI SOLTANTO PERCHé NOI SIAMO DIVENTATI TUTTI ATEI!
====================
halloween ] i padri della CHIESA nella loro santità, sostituirono le feste pagane, di culto agli idoli ed agli dei ( i cui effetti orgiastici, poi, con riverberi negativi socialmente erano evidenti ), con feste cristiane! quindi Halloween è un esempio lucido di progetto TALMUD: di Farisei satanisti massoni GENDER LGBT BILDENBERG SPA ROTHSCHILD Banche CENTRALI tutti i DARWIN SCIMMIE di sostituire con i loro demoni, le feste cristiane! film horror e pornografici, possono generare, in alcuni casi, dei veri blocchi sulla mente umana! chi conosce questi meccanismi può abusare sessualmente delle persone!
==================
perché non portate anche le statistiche su bambini che a causa di vaccini sono diventati autistici e schizofrenici? ] TUTTE COSE CHE NELLA CHIMICA DEGLI OGM ROTHSCHILD E SPA CORPORATIONS HANNO PIANIFICATO, I SACERDOTI DI SATANA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE! VOI PER POCO ANCORA CI STATE FACENDO VIVERE UNA VITA DA INCUBO, TANTO CHE GLI SCHIAVI GOYIM TRA UN POCO SAREMO TUTTI MORTI NELLA PREVENTIVATA GUERRA MONDIALE, CON ERDOGAN E IL SUO SAUDITA CALIFFATO SHARIA! [ Ogni anno 5.000 bimbi non protetti da vaccini per polio e tetano, Salmaso(Iss),10.000 ogni anno non vaccinati per morbillo e rosolia
SHARIA, SALMAN, USA ERDOGAN OBAMA GENDER DARWIN ROTHSCHILD BUSH ] in questo modo apparirà davanti alla storia, come siete proprio voi le BESTIE DI SATANA. MA, SONO VOSTRI E VOI VE LI DOVETE RIPRENDERE! [ i veri siriani hanno subito il genocidio: dalla vostra galassia jihadista, quali egiziani turchi sauditi, ecc.. tutta la internazionale islamica della LEGA ARABA sharia, oggi, fatta di: cannibali nutriti da macelli di carne umana! allora sono questi che voi manderete ad insegnare la democrazia ad ASSAD? Questi terroristi sauditi imperiALismo devono essere sterminati tutti: i loro crimini non sono oggetto di compensazione! Anche perché, io caccerò dalla Siria chi non può dimostrare di essere nato in Siria, quindi, io non credo che voi vorrete, questi cannibali terroristi, che sono il vostro personale indietro! MA SONO VOSTRI E VOI VE LI DOVETE RIPRENDERE!
===================
HALLOWEEN è parte di un progetto del NUOVO ORDINE MONDIALE: Talmud agenda SpA Banche CENTRALI, per sostituire le feste cristiane con le feste sataniche.. lo andassero a dire quelli del SISTEMA MASSONICO Bildenberg IN VATICANO!
fariseo talmud satanista: tu hai portato il NWO, che è la Nuova Era di Satana: AFFRONTAMI TU, PERCHé IL TUO SATANA HA AVUTO PAURA! parassita di un usuraio stare dietro al computer? non ti salverà!
OBAMA SODOMA GENDER DARWIN ] tu non puoi fare vedere ai bambini quanto tu puoi essere un pervertito sessuale [ PUTIN HA RAGIONE!
=======================
QUESTO è IL BULLISMO CHE IO HO DOVUTO SUBIRE DALLA CIA, e dai suoi sacerdoti di satana, su questa pagina https://www.youtube.com/user/youtube/discussion ] LOL. ma io non sono obbligato a dire il bullismo che io poi, io ho fatto alla CIA HellxDesPairTruction @Obama, i tuoi satanisti, DATAGATE, cancellano i miei commenti su [/user/theyearinreview/discussion ] pertanto, io mi sono trasferito, in : [[/user/israelNationalTV/discussion]] I am Unius REI, for, I am the policy proposal, of the King of Israel, my ministry political, rises from, the Jewish Temple Celeste, my eyes, can not tolerate, any injustice, and, no prevarication, man by man .. . Therefore, my comments on this page are closed! IFuckingKillYouRapeU 1 giorno fa 666, me , I hacker inside you Computer you Hard Driver, 666 remover 187AUDIOHOSTEM 1 giorno fa [Are We Too Busy Expecting Fire And Thunder?] UFuckWithWrongPerson 1 giorno fa CHECK OUT MY MARIJUANA VIDEO watch?v=jjQqJuerQ0w
=============================
democrazia e diritti umani? ] QUELLA ZOCCOLA puttana TROIA di ONU li ha accettati tutti [ 1. OBAMA è nel suo sodoma GENDER, che li ha portati; 2. BUSH 322 KERRY li hanno portati sull'altare del gufo! SALMAN ed ERDOGAN non hanno questo problema, perché loro i democrazia e diritti umani? LORO NON LI HANNO MAI AVUTI, ECCO PERCHé QUELLA ZOCCOLA puttana TROIA di ONU massonica: assetata di sangue: li ha accettati tutti!
democrazia e diritti umani? ] al-Nursa, al-Qaeda, ISIS, terroristi moderati esercito libero siriano, genocidio ERDOGAN il BOIA, tutti loro hanno pensato di andare ad insegnare democrazia e diritti umani ad ASSAD! POI I CANNIBALI DELLA CIA E DELLA NATO, HANNO DETTO: "VOI POTETE ANDARE! L'INFERNO SIA CON VOI"
MY ISRAEL ] non temere piccola mia! io ti farò compagnia fino alla fine del mondo!
SALMAN SHARIA Saudi Arabia ] LA COLPA è TUA! [ da quando tu hai inCominciato a chiamare Allah: con il nome di JabullOn? IO NON CI HO CAPITO PIù NIENTE!
Rothschild SALMAN BUSH 322 ] perché vi preoccupate? SE VOI FOSTE RIUSCITI A PERVERTIRE TUTTO IL GENERE UMANO, io ucciderei tutti e ricomincerei daccapo! E QUESTA è UNA STORIA VECCHIA CHE è STATA VISTA TANTE VOLTE!
CERCHIAMO DI FARE UN POCO DI CHIAREZZA: GLI OSSERVATORI NON SONO SPIE! LA spia è soltanto un agente del Governo che passa informazioni strategiche al nemico: TUTTI HANNO DIRITTO DI SAPERE TUTTO DEGLI ALTRI! LIBERATE SUBITO QUESTO RAGAZZO! ] [  Condannato in Iran il reporter del Washington Post Jason Rezaian, Accusato di spionaggio dalle autorità
CIRCA: USA HIS Isis ERDOGAN BOIA ] Israele, HA DETTO: "no ad alleanza Usa-Iran" a questo punto, facciamo anche noi, una alleanza con IRAN! NON CI POSSONO ACCUSARE DI QUALCOSA CHE LORO HANNO FATTO PRIMA DI NOI!
=======================
ANSA massonica: culto Rothschild BiLDENBERG: Merkel tr0ika: HA SMESSO DI COMMENTARe e riportarE LE NOTIZIE, perché, come mi vede, si è ricordato di essere un DARWIN GENDER e si è messo un dito nel buc0 culo sodoma! Infatti tutti i sodomiti ripercorrono a ritroso il loro sviluppo psichico fino a giungere di nuovo alla fase anale Obama NWO Halloween hollywood!
le bestie di satana talmud corano commercianti di schiavi rothschild baal culto bildenberg ] Usted a todos, ha sido condenado a muerte, prepara tu alma para el juicio: de su Creador. Voi siete stati condannati a morte, preparate la vostra anima per sentenza: del vostro Creatore
Shri Damodardas Modi Narendra, Shri ASSASSINO, Shri BOIA ] perché TU non provi a pregare il tuo idolo scimmia? IO STO VENENDO AD UCCIDERTI!
==============
tutti i satanisti CIA JaBullOn SPA FMI FED massoni OBAMA DARWIN GENDER Bildenberg TALMUD ROTHSCHILD, che con i suoi ribelli terroristi esercito siriano truffa hanno sradiato ogni traccia di cristianesimo in Siria! ] Riguardo al tema dell’accoglienza dei profughi il nostro giudizio, fondato sull’esperienza, ci fa dire che bisogna esprimere la carità, ma la carità nella verità. Bisogna aprire le frontiere e prendersi cura di tutte le persone sofferenti senza distinzioni, ma è anche necessario non smettere mai di discernere e di valutare: tanti nostri fratelli cristiani che si sono trasferiti in Europa ci hanno raccontato di essersi trovati durante il viaggio vicini anche a persone che erano migranti come loro, ma che portavano dentro di sé i "semi" dello Stato Islamico, ed erano così certi dell’impunità da parlarne ad alta voce senza alcuno scrupolo. Noi non ci stanchiamo di ripetere che abbandonare la Siria al suo destino, così come tutto il Medio Oriente, sarebbe un dramma per l’umanità intera. Ma anche che questa situazione è già un danno incalcolabile per la testimonianza della presenza storica di Cristo, una ferita lancinante inferta all’annuncio del Vangelo, che mai dovrebbe cessare di risuonare in questa terra. A nessuno il Signore ha dato il permesso di sradicare l’albero del cristianesimo innestato e radicato qui da duemila anni, irrigato dal sangue dei martiri e dalla testimonianza di innumerevoli santi. Dicendo "nessuno", mi riferisco non solo al fondamentalismo islamico ma anche a noi, che siamo la bimillenaria Chiesa d’Oriente.
http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/alla-siria-rubano-il-futuro.aspx
islamici schizofrenici si sono convinti che ISRAELE voleva demolire la Moschea della Cupola della Roccia sul monte del TEMPIO EBRAICO, (che la loro è la teologia del genocidio e della sostituzione!) quindi è per questo, che, è iniziata questa 'intifada dei coltelli, questi LAGA ARABA imperialismo sharia NAZISTA sono pazzi squilibrati, assassini seriali nazisti, senza reciprocità, e tutti loro devono perdere la loro patria, anche perché, noi non dobbiamo dimenticare che tutta la LEGA ARABA sorge sul genocidio dei popoli precedenti! TEL AVIV, 13 OTT - Hamas si felicita per la 'intifada dei coltelli', ossia per gli attacchi anti-israeliani avvenuti oggi a Gerusalemme e a Raanana. Lo afferma un comunicato del movimento. Sul web è intanto apparso un poster in cui le Brigate al-Qassam (ala militare di Hamas) si dicono pronte "a scacciare gli occupanti".
ma, per un islamico tutto il genere umano è un occupante: perché soltanto a loro, il demonio allah akbar ha dato il pianeta califfato sultanato, ecco perché, loro sono i nazisti senza libertà di religione! hamas plaude a 'Intifada dei coltelli'. Comunicato del movimento, 'scacciare gli occupanti'
===================================
 la INGHILTERRA VUOLE SOLTANTO MIGRANTI SIRIANI E SOLTANTO: se sono LAUREATI! MENTRE tutti i migranti islamici devono essere mandati in ARABIA SAUDITA, anche perché, loro non accettano la democrazia, e poi, la Arabia Saudita è la verà responsabile di questa tragedia umanitaria! http://www.avvenire.it/rubriche/Pagine/Prima%20dei%20fatti/Quanto%20vale%20una%20vita_20151013.aspx?Rubrica=prima+dei+fatti
=======================
SALMAN SAUDI KING CALIFFATO MONDIALE: IO UNIUS REI, IL RE DI ISRAELE, IO SONO INFEDELE A TE? ]    Libero padre Murad: «Mi chiamavano infedele» 12 ottobre 2015. "Quasi tutti i giorni c'era qualcuno che entrava nella mia prigione e mi domandava chi siete? Io rispondevo: sono nazareno, cioè cristiano. Allorasei un infedele, gridavano. E visto che sei un infedele se non ti converti ti sgozzeremo con un coltello. Ma io non ho mai firmato l'atto di abiura del cristianesimo".
Così il sacerdote siro-cattolico Jacques Murad, in un'intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, ha raccontato alcuni particolari della sua prigionia in Siria durata circa cinque mesi. Padre Murad, priore del monastero di Mar Elian ad Al Qariatayn, a sud-ovest di Homs, in Siria, era stato rapito nel maggio scorso nei pressi del luogo di culto distrutto ad agosto dall'Is. "Questo è il miracolo - ha aggiunto padre Murad - che il buon Dio mi ha dato: mentre ero prigioniero aspettavo il giorno della mia morte ma con una grandissima pace interiore. Non avevo alcun problema a morire per il nome di nostro Signore, non sarei stato il primo né l'ultimo, ma uno tra le migliaia di martiri per Cristo".
Il priore ha ricordato, al microfono di Nicola Ferrante, che era stato "prelevato il 21 maggio dal monastero di Mar Elian da alcune persone armate che mi hanno catturato insieme a un altro giovane. Erano di un gruppo del Daesh, cioè l'Is, proveniente dalla città di Al Qariatayn. Per i primi quattro giorni siamo rimasti sulle montagne, chiusi in una macchina del monastero su cui ci avevano portato via. Poi siamo stati condotti a Raqqa e laggiù siamo stati tre mesi in una prigione vicino alla città. Finché l'11 agosto siamo stati condotti nei pressi di Palmira, dove sono prigionieri altri 250 cristiani della città di Al Qariatayn".
Padre Murad ha rivelato, inoltre, alcuni dettagli della sua liberazione: "Mi sono camuffato per lasciare Al Qariatayn e sono fuggito su una moto con l'aiuto di un amico musulmano. Ma adesso sto lavorando con un prete ortodosso e altri amici beduini e musulmani per far uscire gli altri 200 cristiani ancora prigionieri. Proprio oggi, ad esempio sono potuti scappare altri 40 cristiani". "Voglio ringraziare tutti quelli che - ha concluso padre Mourad - hanno pregato per la mia liberazione. È un miracolo che un prete sia stato liberato dalle mani dell'Is".
La liberazione
Padre Jacques Murad è stato liberato sabato scorso dopo una prigionia iniziata lo scorso 21 maggio. Priore del monastero di Mar Elian e parroco della comunità di Qaryatayn, ora padre Mourad sarebbe nel villaggio di Zaydal, a circa 5 chilometri dalla città di Homs e le sue condizioni di salute sarebbero buone. Ieri avrebbe celebrato la Messa. Il sacerdote siro-cattolico appartiene alla comunità di Mar Musa El Habashi, fondata dal padre gesuita Paolo Dall'Oglio, rapito il 29 luglio 2013 nell'area di al Raqqua, attuale roccaforte dello Stato islamico.
Amico e collaboratore del sacerdote gesuita italiano, è stato uno dei primi monaci della comunità di Mar Musa e, a dispetto dei pericoli derivanti dal conflitto e delle minacce di sequestro, non aveva voluto abbandonare la propria gente.
====================
ISLAM SATANICO MODERATO SAUDITA E TURCO SHARIA IL NAZISMO, TUTTI FIGLI DEL TALMUD FA QUELLO CHE MAOMETTO HA SEMPRE INSEGNATO A FARE: IL GENOCIDIO DI OBAMA DARWIN GENDER BILDENBERG! n grido di dolore da Aleppo, città martire, Alla Siria rubano le forze e il futuro, 12 ottobre 2015 La Siria sta vivendo una tragedia nel presente e sta perdendo il futuro. Questo è particolarmente evidente qui ad Aleppo, città martire di questa sporca guerra. Non ci sono cifre precise a livello nazionale,
===========================
 un gruppo di criminali (il vertice degli Stati Uniti d’America) sta violando tutte le regole della convivenza internazionale. gli autori dell’articolo (Eric Shmitt e Helene Cooper), non meno del direttore di quel giornale, ci presentano l’azione criminale come se fosse normale, ineccepibile, inevitabile, accettabile dunque. Di questa informazione dovremmo essergli – e gliene siamo – grati. Dove invece ne denunciamo la più vergognosa delle connivenze è nel fatto che gli autori dell’articolo (Eric Shmitt e Helene Cooper), non meno del direttore di quel giornale, ci presentano l’azione criminale come se fosse normale, ineccepibile, inevitabile, accettabile dunque. Andiamo con ordine con le distorsioni: “L’Amministrazione Obama ha per il momento abbandonato gli sforzi per un regolamento diplomatico del conflitto in Siria”. Notare le diverse finezze inscatolate in una sola riga. Il “per il momento” lascia pensare che, dopo, forse, ci ripenserà. Poi notate “gli sforzi” per un “regolamento diplomatico”. Cioè il lettore deve pensare che, fino ad ora, lo sforzo di Obama è stato per un “regolamento diplomatico” è che solo ora questa idea è stata “abbandonata”. E’, naturalmente, una palese falsità. E non lo dico io. Lo dice il New York Times nella riga successiva, comunicandoci che Obama “sta aumentando l’aiuto ai ribelli e raddoppiando gli sforzi (letteralmente, ndr) per costruire una coalizione di paesi concordi ad abbattere con la forza il governo del presidente Bashar al-Assad “. Dunque se “sta aumentando” vuol dire che l’aiuto ai ribelli già c’era. Cioè che gli Stati Uniti stavano già violando la Carta dell’Onu e tentavano di sovvertire dall’esterno un paese sovrano. Adesso dice che “raddoppiano gli sforzi”. Cioè da oltre un anno gli USA stanno conducendo una guerra per interposta persona contro la Siria e l’ineffabile New York Times (con il codazzo di giornali e telegiornali italiani) ci spaccia che quello che è avvenuto fino ad ora era per un “regolamento diplomatico” . Si trattava e si tratta, dunque, di un progetto di “abbattere con la forza” un governo. Prosegue il NYT (citando fonti dell’Amministrazione) con l’annuncio che ci sono stati “colloqui con la Turchia e Israele sul tema della gestione del collasso del governo siriano” e, anzi, si fa capire che potrebbe essere affidato proprio ad Israele il compito di “distruggere i depositi di munizioni”. Nel frattempo i tagliagole libici di Al Qaeda, portati in Turchia da aerei inglesi, americani e francesi, estendono la guerra, mentre i servizi segreti dei paesi di cui sopra mettono le bombe a Damasco facendo saltare in aria, uno ad uno, i generali di Bashar. Cioè organizzano il terrorismo. L’Amministrazione – scrive pudico il NYT – non fornirà armi alle forze ribelli, anche perché lo stanno già facendo egregiamente tre campioni della democrazia occidentale come la Turchia, il Qatar e l’Arabia Saudita. In compenso Washington “fornirà istruzione tecnica e equipaggiamento per le comunicazioni” per accrescere la capacità di combattimento delle opposizioni”. Si presume con corredo di detonatori e di esplosivi. Infatti è previsto anche “un supporto di intelligence”. Come si vede tutto molto diplomatico. Aggiungo una notazione che piacerà molto ai debunkers dell’11/9. “Noi stiamo puntando ad una demolizione controllata del regime di Assad”, ci rivela Andrei J. Tabler dell’Istituto per la politica del Vicino Oriente, di Washington. E poi aggiunge, prudentemente: “Ma, come in qualunque demolizione controllata, c’è sempre qualcosa che può andare storto”. Appunto: qualcuno se ne accorge, com’è avvenuto con le tre “controlled demolitions” dell’11 Settembre 2001. Peccato che Russia e Cina, i cattivi, non accettino di prendere parte a queste “iniziative diplomatiche”. Washington vorrebbe la botte piena e la moglie ubriaca. Abbattere e uccidere (certo, uccidere) Bashar, e avere un bel regime amico in Siria. E vorrebbe che tutti fossero d’accordo con il piano. Anche se poi, crollato Bashar, arriveranno al potere i tagliagole, com’è avvenuto in Libia. Ora prepariamoci a vedere una parte dell’ex campo pacifista italiano applaudire l’ingresso a Damasco delle forze liberatrici arabo-saudite.
E pensare che c’è perfino qualche Pulitzer in erba italiano che continua a scrivere, imperterrito, che gli Stati Uniti sarebbero preoccupati per una eventuale caduta di Assad. Il compianto prof. Cipolla ci ha lasciato le sue leggi fondamentali della stupidità umana. La prima era questa, da tenere presente: “Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero di individui stupidi che ci circondano”. http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/25/siria-manipolazione-e-guerra/305470/
Siria, manipolazione e guerra di Giulietto Chiesa | 25 luglio 2012           
====================
 NOI ABBIAMO BISOGNO DI ARMI PER DIFENDERCI DA ERDOGAN! ] [ SE HANNO TROVATO IL PETROLIO NEI MARI DELLA PUGLIA, POI, C'è DEL PETROLIO OVUNQUE, BASTA A COMPRARE PETROLIO DAGLI ISLAMICI ASSASSINI, SOLTANTO CHE LE SINISTRE MASSONICHE FANNO IL GIOCO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE E DELLE BANCHE CENTRALI, ED HANNO IMPEDITO ANCHE IL GASDOTTO RUSSO, CON LA SCUSA DI VINCOLI AMBIENTALI, POI, PERò LORO NON HANNO VINCOLI ECONOMICI PER LASCIARE SUICIDARE I NOSTRI IMPENDITORI! UN COMITATO NO-TRIV SICILIA.  NO Triv alle Isole Tremiti, Coordinamento Nazionale No Triv ECC.. C'è PETROLIO OVUNQUE E QUESTA STORIA CHE LO DOBBIAMO COMPRARE DAGLI ISLAMICI SHARIA NAZISTI ASSASSINI è ALTO TRADIMENTO! NOI ABBIAMO BISOGNO DI ARMI PER DIFENDERCI DA ERDOGAN!
        ========================
I DIRIENTI NON SONO STATI GRAFFIATI ED è QUINDI UN MESSAGGIO POLITICO CHE DICE: "VOI NON POTETE PAGARE STIPENDI AI DIRIGENTI 500 VOLTE MAGGIORE CHE AGLI OPERAI!" VOI STATE STRACCIANDO IL TESSUTO SOCIALE!" : QUINDI I SINDACALISTI NON DEVONO ESSERE ARRESTATI! Air France, cinque arresti per aggressioni a dirigenti. “Anche sindacalisti”. L'annuncio della polizia. Uno dei manager era stato costretto a fuggire seminudo. Fonti giudiziarie hanno spiegato di avere identificato i sospetti usando i filmati delle telecamere di sorveglianza. I lavoratori protestavano per il piano di ristrutturazione che prevede 2.900 licenziamenti
=================
è INDISPENSABILE GIURARE SULLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA ED ABIURARE IL NAZISMO DELLA SHARIA! Cittadinanza, ecco cosa cambia. Ius soli temperato e ius culturae .. COLORO CHE NON ACCETTANO I DIRITTI UMANI SOLENNI ED UNIVERSALI DEL 1949 DEVONO FINIRE IN UN CAMPO DI CONCENTRAMENTO!
                        ====================
Ciro, re di persia, proclama: così dice il re di Persia Ciro. ] TUTTI I MIEI EBREI DEVONO METTERSI IN MARCIA! NOI PRENDEREMO LA ARABIA SAUDITA CON LE BUONE O CON LE CATTIVE! [ Dopo la distruzione di Gerusalemme i giudei furono condotti prigionieri in Babilonia. La Babilonia fu poi conquistata da Ciro il Grande, re di Persia, che permise il rimpatrio dei giudei.
Le prossime tappe nella nostra ricostruzione cronologica riguardano la data del rimpatrio dei giudei condotti in cattività in Babilonia dopo la distruzione di Gerusalemme.
“Nel primo anno di Ciro, re di Persia, affinché si adempisse la parola del Signore pronunziata per bocca di Geremia, il Signore destò lo spirito di Ciro, re di Persia, il quale a voce e per iscritto, fece pubblicare per tutto il suo regno questo editto: ‘Così dice Ciro, re di Persia: Il Signore, Dio dei cieli, mi ha dato tutti i regni della terra, ed egli mi ha comandato di costruirgli una casa a Gerusalemme, che si trova in Giuda. Chiunque fra voi è del suo popolo, sia il Signore, il suo Dio, con lui, e parta!’”. – 2Cron 36:22,23. http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=1196
Pubblicato il 28 nov 2012
Visita il mio sito web: http://tinyurl.com/mrj52l2
Questo è il terzo video di una serie di lavori studiati apposta per coloro che mettono in dubbio la storicità dei racconti della Bibbia, atei in primis, ma non solo. Vi sono infatti i cosiddetti "credenti liberali", liberali nel senso che tolgono alle Sacre Scritture, liberamente (cioè a loro piacimento), tutto ciò che ha sentore di soprannaturale, di letterale e di squisitamente storico, a parte ciò che è troppo provato, per non fare la figura degli sciocchi.
La Bibbia vanta di essere portatrice di eventi storici che un tempo si reputavano leggende. Alla luce di scoperte più o meno recenti (ma ogni giorno se ne aggiungono di nuove!), sia gli atei che i teologi liberali devono cedere il passo alla Parola di Verità: "La Bibbia aveva ragione", recita il titolo del best-seller di Werner Keller. Non basta, LA BIBBIA HA RAGIONE e i miscredenti se ne devono fare una ragione (il gioco di parole è intenzionale!).
A questo video ne seguiranno altri, abbiate la pazienza di continuare a seguirmi.
La cronaca di Nabonide è una tavoletta cuneiforme che fu rinvenuta tra le rovine di un luogo vicino alla odierna Bagdad nel 1879. Il testo di questa tavoletta fu pubblicato per la prima volta da T.G. Pinches nel 1882 e successivamente fu ripubblicato da Sidney Smith nel suo libro Babylonian Historical Texts (Londra, 1924). Per dare al lettore un'idea di come questa tavoletta "fissi" la data della caduta di Babilonia, si riporta di seguito la parte che interessa nella traduzione di "Ancient Near East Texts" di James B. Pritchard, Princenton, New Jersey, 1950 p. 306:
[anno diciassettesimo] ... Nel mese di Tashritu, quando Ciro attaccò l'esercito di Akkad a Opis, sul Tigri, la popolazione di Akkad si ribellò, ma egli (Nabonide) massacrò gli abitanti in tumulto. Il 15° giorno Sippar fu presa senza combattere, Nabonide fuggì. Il 16° giorno Gobryas (Ugbaru), governatore del Gutium, e le truppe di Ciro entrarono in Babilonia senza combattere. In seguito Nabonide fu catturato in Babilonia quando tornò (quivi).
Questo sembra rivelare che Babilonia cadde nel diciassettesimo anno di Nabonide. Purtroppo il testo è guasto e le parole che dovrebbero significare "anno diciassettesimo" sono illeggibili e sono state supplite dai traduttori moderni. Ma anche se le parole originali si fossero conservate nel testo, esse non ci avrebbero detto niente di più che Babilonia fu presa il giorno sedicesimo del mese di Tishri dell'anno 17° di Nabonide. Questa espressione in se stessa non può tradursi "anno 539 a.C." Il fatto che Babilonia cadde nel 539 a.C. è stato desunto da altre fonti, per esempio il Canone di Tolomeo. E se Babilonia cadde nel 539 a.C., la Cronaca di Nabonide ci aiuta a fissare il giorno in cui si compì questo evento, giacché nel 539 a.C. il sedicesimo giorno di Thishri cadeva in un giorno che corrispondeva al 6/7 ottobre del nostro calendario greogoriano. La Cronaca ci aiuta quindi a fissare il giorno in cui Babilonia fu conquistata ma in nessun modo l'anno. https://www.youtube.com/watch?v=RJutXa8Ywak Bibbia e archeologia - Cronaca di Nabonide e Cilindro di Ciro
=======
RECENTI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE CONFERMANO LA BIBBIA
https://www.youtube.com/watch?v=drXBW_yuYxA Pubblicato il 04 ott 2012
Egitto: ritrovati ruote e pezzi vari dei carri egiziani che attraversarono il Mar Rosso e furono sommersi nelle acque.
https://youtu.be/drXBW_yuYxA
==========
https://www.youtube.com/watch?v=bKsB9SJneTs
I ritrovamenti archeologici dell'Arca di Noé 4/4
Markey Vision https://youtu.be/bKsB9SJneTs
Caricato il 17 mar 2010
E' importante fare un passo indietro per guardare attentamente cosa la storia nascosta racconta, per cosi avere più chiaro cosa ci riserva il futuro...
===========
https://www.youtube.com/watch?v=drXBW_yuYxA
Pubblicato il 04 ott 2012
Egitto: ritrovati ruote e pezzi vari dei carri egiziani che attraversarono il Mar Rosso e furono sommersi nelle acque.
RECENTI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE CONFERMANO LA BIBBIA
https://youtu.be/drXBW_yuYxA
=======================
ecco tutte le armi dei ribelli siriani terroristi moderati che passano all'ISIS ] PERCHé QUESTA è UNA SOLA CONGIURA TERRORISTICA DI USA E ARABIA SAUDITA. MA, SOLTANTO I JET RUSSI SONO AUTORIZZATI A VOLARE SUL CIELO DELLA SIRIA, TUTTI GLI ALTRI JET POSSONO ESSERE ABBATTUTI LEGALMENTE DAL GOVERNO SIRIANO! [ Siria: dagli Usa massiccia fornitura di missili a ribelli. Il Nyt: 'Gia' dal 2013, ma ora il flusso sarebbe ripreso in maniera massiccia' 13 ottobre 2015 Gli Stati Uniti starebbero fornendo ai ribelli siriani anti-Assad numerosi missili anticarro, forniture massicce come mai accaduto finora. Lo riferisce il New York Times, citando alcuni capi dei gruppi che combattono il regime di Damasco. la fornitura di missili sarebbe ripresa e si sarebbe intensificata rispetto al passato dopo l'inizio dei raid russi in Siria. Missili anticarro 'made in Usa' sono cominciati ad arrivare gia' nel 2013 - spiega il Nyt - attraverso un programma segreto portato avanti da Stati Uniti, Arabia Saudita e altri alleati, per aiutare alcuni gruppi anti-Assad controllati ed addestrati dalla Cia. Ora il flusso sarebbe ripreso in maniera massiccia, con la tacita approvazione degli Usa. I missili del tipo Tow, infatti, insieme a pick-up corazzati verrebbero consegnati sul campo non direttamente dagli americani ma da loro alleati.
============================
13 ottobre 2015 INFATTI ANCHE 11/09, FU UN AUTO ATTACCO, DELLA CIA E DEL MOSSAD COME DISSE IL PRESIDENTE FRANCESCO COSSIGA, E COME SANNO TUTTI! Strage di Ankara: Gentiloni, "E' l'11 settembre turco"
Le esplosioni sono avvenute vicino alla stazione prima della manifestazione
====================
QUANDO PARTONO PER LA SIRIA I PALESTINESI? TEL AVIV, 13 OTT - Ci sarebbero almeno due morti e una ventina di feriti negli attacchi di stamattina a Gerusalemme. TEL AVIV, 13 OTT - Il premier Benyamin Netanyahu ha convocato una riunione di emergenza del governo alle 15 (ora locale) di oggi dopo gli ultimi fatti. Nella riunione - secondo l'ufficio del premier - si esamineranno ulteriori misure per far fronte alla "ondata di terrorismo" di queste ore.
=================
MA NOI SAPEVAMO CHE Mh17: ERA SEGUITO DA DUE CACCI DI KIEV CHE HANNO AVUTO L'ORDINE DI APRIRE IL FUOCO DALLA CIA.. QUESTO è UN CATTIVO ACCORDO TRA RUSSIA ED USA! 13 OTTOBRE Mosca torna ad accusare Kiev dell'abbattimento dell'aereo della Malaysia Airlines nel Donbass il 17 luglio 2014. La societa' statale russa Almaz-Antei, che produce i missili Buk, ha presentato oggi i risultati di propri esperimenti: l'aereo sarebbe stato colpito da un missile 9M38 del sistema Buk-M1 sparato dai dintorni del villaggio Zaroshenskii, controllato dalle forze armate ucraine.
=====================
India: a 4 anni violentata e torturata Fermato un giovane di 26 anni ] COSA C'è DI STRANO? IL TALMUD HA DETTO CHE SI PUò FARE!
=======================
GLI AMERICANI NON SI SONO FATTI SCRUPOLI A BOMBARDARE LE CITTà ITALIANE DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALE PERCHé NOI CI POSSIAMO FARE SCRUPOLI A STERMINARE I QUADESTI JIHADISTI SAUDITI E TURCHI: COLORO CHE, LIBERI TERRORISTI SIRIANI ESERCITO TRUFFA, CHE NON ESISTE, HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI 2 MILIONI DI CRISTIANI SIRIANI! ] Colpi mortaio su amb russa a Damasco. Nel corso manifestazione a favore intervento Mosca nel conflitto
===============
IL BOIA DELLA NATO ERDOGAN LA DEVE SMETTERE DI SEMINARE GENOCIDI NELLA REGIONE! ISTANBUL, 13 OTT -Sono 102 le autopsie effettuate finora sulle vittime della strage di sabato scorso ad Ankara. Lo rivelano i rapporti dell'Istituto di medicina legale della capitale turca, citati da Hurriyet. I cadaveri restituiti alle famiglie sono ora 97, mentre 5 restano nelle mani dell'autorità.
Almeno 3 sarebbero non identificati, e tra questi potrebbero esserci i due attentatori suicidi che secondo il governo hanno compiuto l'attacco. Per le autorità il bilancio resta di 97 morti.
==================
SONO TUTTI I SOLDI DEL PETROLIO CHE è STATO VENDUTO AD ERDOGAN DALL'ISIS ] SEMBRA CHE ERDOGAN SI OFFENDA MOLTO, SE TU GLI DICI CHE LUI è IL CANE DEI SAUDITI SALMAN SHARIA CALIFFATO, PERCHé, LUI DICE DI ESSERE IL SULTANATO USA! MENTE IN REALTà, LUI è IL PUTTANATO DI ROTHSCHILD SPA TRUFFA USURA, INDUZIONE AL SUICIDIO, E SATANISMO BANCHE CENTRALI TUTTE! [ ROMA, 13 OTT - Il leader del Fronte al Nusra, Abu Mohammed al-Joulani, ha offerto "3 milioni di euro per l'assassinio" del presidente siriano Bashar al Assad e "2 milioni" per quello del capo di Hezbollah, Hasan Nasrallah, in un nuovo messaggio audio pubblicato online. Lo riferisce il Site. Il leader qaedista ha fatto appello all'unità delle fazioni combattenti in Siria e chiesto di attaccare la regione alawita del Paese.
=======================
MSF: USA hanno praticamente confessato un crimine di guerra © AP Photo/ Médecins Sans Frontières 16:06 06.10.2015. “Medici senza frontiere” dichiara che USA e Afghanistan hanno praticamente confessato di aver commesso a Kunduz un crimine di guerra.
Sabato scorso l'ospedale MSF a Kunduz, dove in quel momento si trovavano circa 200 persone, è stato parzialmente distrutto dalle bombe. L'attacco ha provocato la morte di 22 persone. Il portavoce delle forze armate USA ha riconosciuto che il bombardamento è avvenuto nel momento in cui aerei USA stavano attaccando dei bersagli "nei pressi" dell'ospedale. In precedenza il presidente Barack Obama dichiarava che gli USA stavano indagando sull'accaduto, ma non ha riconosciuto la responsabilità degli americani. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151006/1306443.html#ixzz3oRZoU8FK
===============
11:28 13.10.2015. CHI PENSA CHE I PALESTINESI NON DEBBANO TUTTI ESSERE DEPORTATI IN SIRIA DICHIARA LEGALE IL TERRORISMO ISLAMICO! Ancora aggressioni in tutto lo Stato di Israele: due attacchi a Gerusalemme ed uno a Tel Aviv fanno 4 morti.
NOn accenna a fermarsi la spirale di violenza in Israele, dove da settimane si susseguono le aggressioni armate e le violenze.
Oggi un doppio attacco nella città di Gerusalemme, dove due attentatori palestinesi hanno assaltato una linea bus nella zona est della città, sparando e accoltellando diversi passeggeri. I due sono rimasti poi uccisi dall'intervento della polizia, che ha dovuto certificare il decesso di uno dei passeggeri del bus.
Qualche minuto dopo un altro attentato, A Gerusalemme ovest. Dove un'auto si è scagliata contro alcuni pedoni alla fermata di un bus. Dopo essere sceso dalla vettura ed aver tentato l'accoltellamento di alcuni tra i passanti, l'uomo è stato neutralizzato dalle forze di sicurezza. Poco prima a Raanana, sobborgo a nord di Tel Aviv, un passante era stato accoltellato da un aggressore palestinese prima dell'intervento di alcuni civili presenti che hanno fermato l'uomo, secondo quanto riferito in queste ire dalla polizia locale.
Alla luce delle crescenti tensioni nelle ultime ore posticipata, secondo indiscrezioni su richiesta del premier israeliano Benjamin Netanyahu, la prevista visita di una delegazione del Quartetto per il Medio Oriente.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151013/1348579/Medio-Oriente-Intifada-Israele.html#ixzz3oRaLNDiG
13/10/2015
SIRIA
Gioia per p. Mourad, timori per gli altri 190 cristiani prigionieri dello Stato islamico
“Forte preoccupazione” per la comunità cristiana siriana. Da un lato si celebra la fuga del sacerdote siro-cattolico, per cinque mesi nelle mani dei jihadisti. Pesa il rischio di rappresaglie da parte dei miliziani sugli altri prigionieri. Più volte minacciato di morte, p. Mourad non ha “mai firmato l’atto di abiura del cristianesimo”.


Damasco (AsiaNews) - Alla “gioia” per la ritrovata libertà di p. Jacques Mourad si alterna la “forte preoccupazione” per la sorte di oltre 190 cristiani originari di Al Qariatayn, a sud-ovest di Homs, in Siria, tuttora nelle mani delle milizie dello Stato islamico. Sono ore di ansia e soddisfazione per la comunità cristiana siriana, che celebra il ritorno del sacerdote siro-cattolico e priore del monastero di Mar Elian, rapito nel maggio scorso nei pressi del luogo di culto distrutto ad agosto dallo SI, e prega per la vita degli altri ostaggi.

Una fonte vicina a p. Mourad, contattata da AsiaNews, conferma che non si è trattato di una liberazione, quanto di una fuga dalla prigionia. Il timore, prosegue, “è che vi possano essere rappresaglie” da parte dei jihadisti; ieri sono riusciti a fuggire altre 40 persone, cristiani originari del villaggio di Al Qariatayn. Tuttavia, altri 190 restano ancora nelle loro mani e vi è il rischio che possano essere vittime della vendetta dei miliziani.

È invece finito l’incubo della prigionia per p. Mourad, sacerdote appartenente alla stessa comunità di p. Paolo Dall’Oglio, da 12 anni alla guida della locale parrocchia siro-cattolica. Amico e collaboratore del sacerdote gesuita di origini italiane, è stato uno dei primi monaci della comunità di Mar Musa e, a dispetto dei pericoli derivanti dal conflitto e delle minacce di sequestro, non aveva voluto abbandonare la propria gente.

In un’intervista a Tg2000, il priore di Mar Elian ha rivelato alcuni dettagli dei mesi trascorsi nelle mani dello Stato islamico. “Quasi tutti i giorni - racconta - c’era qualcuno [dello SI] che entrava nella mia prigione e mi domandava ‘Chi siete?’. Io rispondevo: ‘Sono nazareno, cioè cristiano’. ‘Allora sei un infedele’ gridavano. ‘E visto che si un infedele, se non ti converti ti sgozzeremo con un coltello’. Ma io non ho mai firmato l’atto di abiura del cristianesimo”.

P. Mourad parla di “miracolo” che “il buon Dio mi ha dato: mentre ero prigioniero aspettavo il giorno della mia morte ma con una grandissima pace interiore. Non avevo alcun problema a morire per il nome di nostro Signore, non sarei stato il primo né l’ultimo, ma uno tra le migliaia di martiri per Cristo”.

Egli è riuscito a fuggire da Al Qariatayn camuffandosi, a bordo di una motocicletta, “con un amico musulmano”, ma il suo pensiero va agli altri prigionieri cristiani ancora nelle mani dei jihadisti. Infine rivolge un ringraziamento “per quanti hanno pregato per la mia liberazione, un miracolo che sia sfuggito dalle mani di Daesh [acronimo arabo per lo Stato islamico, ndr], un miracolo della Vergine Maria”.
13/10/2015 INDIA
India, la deriva fondamentalista dell’Hindutva è una “vergogna e disonore” per il Paese
Sudheendra Kulkarni è stato aggredito con l’inchiostro da membri del partito di destra indù Shiv Sena. Tre cristiani pentecostali picchiati in modo selvaggio dai poliziotti che li avevano in custodia. Erano accusati di conversioni forzate da radicali indù. Sajan K George: “I missionari sono stati umiliati dalle stesse persone che avevano il compito di proteggerli”. 13/10/2015 INDONESIA
Flores: madre musulmana benedice il figlio, ordinato sacerdote cattolico
di Mathias Hariyadi
La famiglia islamica di Robertus B. Asiyanto ha partecipato con gioia alla sua ordinazione sacerdotale a Maumere. La madre gli imposto le mani sull’altare: “Sono davvero felice della scelta di mio figlio”. L’isola di Flores è una delle poche zona dell’Indonesia a maggioranza cattolica.
========================
CINA COSA STAI FACENDO? QUESTO è UN TUO PASSO FALSO: RAVVEDITI SUBITO! 12/10/2015. CINA. Pechino fa arrestare dal Myanmar il figlio 16enne di un’attivista. Con la complicità del governo birmano, le autorità cinesi mettono le mani sul giovane Bao Zhuoxuan mentre cercava di fuggire dal Paese. La sua “colpa” è quella di essere figlio di Wang Yu, una delle avvocatesse più famose della Cina per il suo impegno a favore dei diritti umani. Continua la persecuzione contro gli avvocati, che non piegano la testa e chiedono giustizia con una lettera aperta. Pechino (AsiaNews) – Il governo cinese, con la complicità di quello birmano, è riuscito ad arrestare il figlio 16enne di un avvocato “scomparso” dallo scorso 9 luglio dopo un colloquio con le autorità. Gli agenti della polizia del Myanmar hanno fermato Bao Zhuoxuan – anche noto come Mengmeng – e due uomini che cercavano di aiutarlo a fuggire negli Stati Uniti. L’arresto è avvenuto a Mong La, cittadina del confine birmano, ed è stato confermato dall’attivista Fengsuo Zhou. Zhou, che vive a San Francisco, spiega: “Il piano era quello di portare il ragazzo in Thailandia, dove lo avrei incontrato per chiedere poi rifugio agli Usa. Insieme a lui sono stati arrestati Tang Zhishun, ingegnere di Pechino, e l’attivista Xin Qingsian di Chengdu. Siamo molto preoccupati. Sappiamo che il governo vuole usare questo ragazzo come ostaggio contro i suoi genitori, entrambi famosi attivisti per i diritti umani”. Bao è figlio di Wang Yu, avvocato donna “scomparsa” nel corso dei raid lanciati da Pechino contro i legali che aiutano la popolazione, le minoranze religiose e coloro che vengono coinvolti in processi politici. Circa 300 esponenti della professione sono stati “fermati per interrogatorio” dalla polizia di varie città, e molti di loro sono ancora in carcere. Nel raid è stato bloccato anche l’avvocato cristiano Zhang Kai, che insieme ad un gruppo di colleghi era impegnato a fermare con il diritto la campagna di demolizioni delle croci in corso nella provincia meridionale del Zhejiang. La Wang è fra quelli ancora nelle mani delle autorità.
In un primo momento, il marito e il figlio avevano cercato di lasciare il Paese su un normale volo dall’aeroporto internazionale di Pechino. Qui sono stati però arrestati dalle autorità: Bao è stato rilasciato dopo due giorni, ma con la revoca del passaporto; il padre è in galera. “La Wang – dice ancora Zhou – è molto coraggiosa e parla fuori dai denti. È una delle migliori nella difesa dei diritti umani in Cina, ed è stata arrestata proprio per questo”.
Nonostante la grande pressione esercitata dal governo sugli avvocati, questi non sembrano voler tacere. A sostegno del giovane Bao sono scesi in campo 68 esperti di diritto, che hanno scritto e firmato una lettera aperta all’esecutivo chiedendo che garantisca la protezione del giovane e assicuri alla giustizia coloro che “infrangendo la legge” lo hanno arrestato.
Inoltre, scrivono ancora, “la polizia deve interrompere subito le molestie contro Bao e la sua famiglia, così come quelle operate contro le famiglie di tutti gli altri avvocati coinvolti nei raid. Deve anche smetterla di impedire agli attivisti e agli avvocati di lasciare il Paese, garantendo il loro diritto di cittadini cinesi di entrare e uscire dalla nazione”. Infine, chiedono alla comunità internazionale di “esprimere forte preoccupazione” per quanto sta avvenendo in Cina.
===================
10.2015. CHI PENSA CHE I PALESTINESI NON DEBBANO TUTTI ESSERE DEPORTATI IN SIRIA DICHIARA LEGALE IL TERRORISMO ISLAMICO! Ancora aggressioni in tutto lo Stato di Israele: due attacchi a Gerusalemme ed uno a Tel Aviv fanno 4 morti.
=========================
king SALMAN SAUDI ARABIA ] con la tua religione satanica? tu sei responsabile di tutto questo! [ Indonesia, la folla incendia una chiesa  13 ottobre 2015. Attacco ai cristiani nella provincia indonesiana di Aceh: nei disordini un uomo è stato ucciso da un colpo di fucile alla testa e una chiesa è stata data alle fiamme da 750 persone armate di bastoni. La folla ha poi cercato di attaccare un'altra chiesa e ci sono stati scontri, prima dell'intervento di esercito e polizia. La tensione è salita dopo una manifestazione organizzata la settimana scorsa da un gruppo di giovani musulmani che chiedevano al governo locale di demolire alcune chiese che, secondo i dimostranti, erano state costruite senza permessi. Il gruppo di Giacarta per la difesa dei diritti umani "Imparsial" ha condannato "la distruzione della chiesa e la perdita di una vita umana" e ha espresso "profonda preoccupazione per la presenza di gruppi di intolleranti che agiscono in nome della religione". L'Indonesia è il Paese a maggioranza musulmana più popoloso del mondo, in cui vivono minoranze di cristiani, induisti, buddisti e seguaci del confucianesimo.
============================
VEDIAMO COME OBAMA GAY GENDER: SACERDOTE DI SATANA, FINISCE DI UCCIDERE LUI, I BAMBINI DISPERATI, CHE ATTRAVERSANO IL MESSICO E CHE I NARCOTRAFFICANTI NON SONO RIUSCITI AD UCCIDERE? strage silenziosa dei meninos da rua. Spariti già 370 ragazzi in Brasile: «Operazione di pulizia» nelle strade di Rio. Per le Olimpiadi si temono nuove brutalità. EDITORIALE I bimbi non si uccidono di Marco Tarquinio
================
Il dramma dei padri separati. Poveri e soli. Luciano Moia 13 ottobre 2015.  [ IL DIVORZIO IN REALTà è QUALCOSA CHE SOLTANTO I RICCI SI POSSONO PERMETTERE! ANCHE PERCHé UNO STATO USUROCRATICO DI SCHIAVI ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI, NON POTREBBE MAI ESSERE UN VERO STATO SOCIALE! ] Ogni anno in Italia circa 360mila persone vengono travolte dal dramma della separazione (50mila divorzi e 90 separazioni). A questo numero si devono aggiungere i cosiddetti orfani di padre vivo, cioè i minori che vivono sulla propria pelle le sconfitte – e spesso le incomprensioni e gli egoismi – degli adulti. Quanti sono? Forse più di un milione – ma non esistono statistiche aggiornate – considerando separazioni e divorzi nell’ultimo decennio. Vuol dire che negli ultimi dieci anni gli abitanti di una città ideale più grande di Roma hanno sopportato le sofferenze derivanti da una delle più brucianti delusioni che si possano vivere, la disgregazione della propria famiglia. Numeri imponenti che avrebbero dovuto suggerire interventi e politiche mirate. Invece, come ben sanno i separati, non si è fatto quasi nulla, se non rendere più agevole e più rapido lo scioglimento dei matrimoni. Mentre da tempo la Chiesa – come emerge con chiarezza anche dal Sinodo in corso – riflette sulle modalità più opportune per risultare più accogliente nei confronti delle persone separate e divorziate, per le istituzioni pubbliche l’aspetto della prevenzione fa parte evidentemente del politicamente scorretto.
Ma qualche segnale di risveglio e di attenzione da parte della società civile e dell’associazionismo per fortuna non manca. Lo dimostra la prima ricerca realizzata grazie alla collaborazione diretta delle associazioni di separati. L’ha promossa l’Istituto di antropologia per la cultura della persona e della famiglia, in collaborazione con l’Associazione famiglie separate cristiane e il Centro di Ateneo ricerche sulla famiglia dell’Università Cattolica di Milano. Il dossier, concluso prima dell’estate, è condensato adesso in un libro (vedi box a fianco) che affianca ai dati del sondaggio, dieci interviste a madri e padri separati. I risultati della ricerca permettono di offrire uno spaccato inedito del pianeta separazione. Tra i tanti spunti viene confermato, per esempio, che la separazione è sempre e comunque l’anticamera della precarietà e spesso di una povertà autentica, che apre la strada a una vita comunque più difficile, che porta a un isolamento crescente, che conduce a una situazione esistenziale più fragile. Dalla ricerca emerge una realtà filmata in presa diretta, con tutto il peso di situazioni quasi insostenibili, all’interno di una cornice in cui parlare di emergenza sembra quasi un eufemismo. Difficile descrivere in modo diverso, tra tanti altri dati, la situazione di autentica povertà in cui versano i padri separati. Un terzo di loro (30,6%), pagato l’assegno di mantenimento, dichiara di poter contare su un reddito residuo mensile che va dai 300 al 700 euro. Il 17% dai 100 ai 300 euro al giorno per sprofondare in una sopravvivenza da clochard, se non ci fossero le reti Caritas e degli altri enti assistenziali per soddisfare, almeno in parte, i bisogni più immediati.
Ma confermato, pur con cifre che nessuno immaginava così drammatiche, l’assioma separazione-povertà, la ricerca – a cui hanno collaborato circa 30 associazioni di separati – presenta anche sorprendenti smentite. Non è affatto vero per esempio che la convivenza di prova sia una garanzia per la durata della relazione, secondo una certa interpretazione di etica libertaria che punta il dito contro il vincolo matrimoniale come laccio che imprigiona e spegne la fantasia. Anzi, tra coloro che si separano il 14,6% di coppie ha alle spalle una convivenza. Tra costoro la rottura della relazione avviene dopo quattro anni. C’è poi un 12,6% che arriva da un matrimonio civile. In questo caso la separazione si verifica dopo sette anni. Si registrano addirittura separazioni (2,4%) tra i cosiddetti “Lat” (living apart togheter), coloro cioè che convivono e spesso hanno figli, pur abitando in case diverse.
Il maggior numero di separazioni (70,4) viene segnalato dopo un matrimonio religioso, ma il dato va letto in relazione al numero assoluto di nozze all’altare che – almeno fino a un decennio fa – rappresentava la schiacciante maggioranza del totale. In ogni caso i matrimoni religiosi sono quelli di maggiore durata. Chi si separa, lo fa in media solo dopo nove anni. Dati che devono comunque far riflettere sull’assenza di interventi legislativi mirati. Per esempio la mediazione familiare, finalizzata non tanto ad assestare il colpo di grazia al rapporto coniugale in tempi quanto più rapidi possibile, ma a verificare invece le possibilità di ricostruirlo. La ricerca conferma tra l’altro che non esistono tentativi di conciliazione da parte del giudice. La durata media delle udienze? Quindici minuti, ad indicare, come sottolineato dalla maggior parte degli intervistati, che quando si arriva in tribunale “i giochi sono già fatti”.
Per quanto riguarda il rapporto con i figli le esperienze di padri e di madri sono diametralmente opposte. Mentre il 72,7% delle donne separate vede tutti i giorni i propri figli, questa possibilità è riservata solo al 9.2% degli uomini. C’è un 14,2% di padri che racconta di riuscirci solo “più volte al mese” e addirittura un 13,9% che ammette con sconforto che “non ho mai visto i miei figli nell’ultimo anno”. Punto culminante di una povertà relazionale che rende la vita dei padri separati decisamente peggiore rispetto a quella delle donne. Evidente come, in questo vuoto di rapporti, l’appartenenza associativa sia spesso l’unico approdo per tanti padri separati, che nella condivisione delle esperienze, cercano soprattutto risposte di tipo informativo, mentre le madri chiedono di socializzare e di scambiare esperienze, anche di fede. La “militanza” risulta in ogni caso cruciale per tutti gli intervistati. Capacità di mediazione, accoglienza e mutuo-aiuto sono elementi che, conclude la ricerca, «permettono di affinare la consapevolezza di sé e di sviluppare un atteggiamento di fiducia e di speranza nella realtà sociale e nei propri scopi di vita». Almeno per quella sempre più esigua percentuale di padri separati che riesce a tirare avanti fino alla fine del mese.
=====================
al vertice del Consiglio per i diritti umani dell’Onu, per il 2016 è stato nominato l’ambasciatore saudita: LA STREGA ONU è UNA TROIA MAOMETTANA NAZISTA SHARIA. Arabia Saudita, 350 frustate perché aveva del vino in casa: condannato un inglese - Il Fatto Quotidiano. Condannato a un anno di carcere, e 350 frustate per qualche bottiglia di vino fatto in casa.
===============
Francia: Parigi si affitta le catacombe su Airbnb ] SE C'è UN OSSARIO è UNA PROFANAZIONE ED UN SACRILEGIO! IO POSSO PROMETTERE UNA MORTE PREMATURA E DRAMMATICA AD UN BUON 50% DI TUTTI QUELLI CHE LO VISITERANNO!
===================
SONO STRANI TUTTI QUESTI ENLIGHTENED BY LUCIFER! ] Rispunta ex amante Bill Clinton, Gennifer Flowers minaccia, ho un segreto in cassetta sicurezza
=============
COME POSSONO FARE GLI SCHIAVI ROTHSCHILD, SPA BANCA MONDIALE:NWO SPA FED, UNA COSTITUZIONE PER GLI SCHIAVI, SENZA SOVRANITà MONETARIA, NEL SISTEMA MASSONICO BILDENBERG? ] tutto questo è ridicolo e dannatamente tragico [ LA NUOVA #COSTITUZIONE PASSA AL #SENATO http://ilfat.to/1NEGELP
============                               
CI SARà CALMA SOLTANTO QUANDO IL POPOLO DEI TERRORISTI ISLAMICI NAZISTI SHARIA SARà STATO DEPORTATO IN SIRIA! CIRCA nostro arsenale "NUCLEARE" NON C'è FRETTA! TEL AVIV, 13 OTT - ''Voglio dire al presidente Abu Mazen: basta mentire e istigare. Un vero leader deve agire con responsabilità". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu, avvertendo: "Non esiterò a usare tutti i mezzi del nostro arsenale "NUCLEARE" per riportare la calma".
===========
premier Benyamin Netanyahu ] TU HAI MANDATO DA SALMAN, A CHIEDERE IL DESERTO DELLA MADIANA: TUTTI GLI ILLUMINATI DA LUCIFERO, TUTTE LE BESTIE DI SATANA DEL TALMUD SATANICO SPA BANCA MONDIALE, SPA FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE? POI, TU FAMMI SAPERE SE LUI, SALMAN, LUI VUOLE PARTECIPARE CON NOI AD UN MATRIMONIO, OPPURE SE, LUI HA DECISO DI PARTECIPARE CON NOI AD UN FUNERALE: IL SUO!
Premier Benyamin Netanyahu] THOU HAST SENT by SALMAN SAUDI ARABIA NAZISM, to seek OUR, the DESERT of LOVE madianite: TO SEND, to HIM ALL OUR EVIL malefic zombies PHARISEES ENLIGHTENED, all CANNIBALS by LUCIFER owl Baal, ALL the BEASTS of SATAN, in the SATANIC TALMUD, 322 SPA 666: NWO, SPA CORPORATIONS SCAM, WORLD BANKING & COMPANY SPA INTERNATIONAL MONETARY FUND? THEN, YOU LET ME KNOW IF HIM, SALMAN, HE WANTS TO JOIN US AT A WEDDING, OR IF, HE DECIDED TO JOIN US AT A FUNERAL: HIS OWN HIS!
Le premier ministre Benyamin Netanyahu] THOU HAST envoyé par SALMAN Arabie saoudite nazisme, à chercher notre, le désert de l'amour madianite: À envoyer, à lui tout notre mal zombies maléfiques pharisiens éclairés, tous cannibales par owl LUCIFER Baal, toutes les bêtes de SATAN, dans le TALMUD satanique, 322 SPA 666 : Fonds monétaire INTERNATIONAL du NWO, SPA sociétés arnaque, WORLD BANKING & COMPANY SPA ? ALORS, VOUS FAITES LE MOI SAVOIR SI LUI, SALMAN, IL VEUT SE JOINDRE À NOUS LORS D'UN MARIAGE, OU SI, IL A DÉCIDÉ DE NOUS REJOINDRE À UN ENTERREMENT : SON PROPRE SON !
Premier Benyamin Netanyahu] Sen HAST SALMAN Suudi Arabistan NAZİZM OUR, aşk çöl madianite aramaya tarafından gönderilen: göndermek, onu tüm bizim kötü muzır zombi FARİSİLER AYDINLANMIŞ, LUCIFER baykuş Baal tarafından tüm YAMYAMLAR için şeytan'ın şeytani TALMUD, 322 SPA 666 bütün hayvanlar: NWO, SPA şirketler ALDATMACA, dünya bankacılık ve şirket SPA Uluslararası Para Fonu? O ZAMAN ONU, SALMAN, O İSTERSE BİR DÜĞÜNDE BİZE KATILMAYA HABER VER, VEYA BİR CENAZE TÖRENİ BİZE KATILMAYA KARAR VERİRSENİZ: ONUN KENDİ!
رئيس الوزراء بنيامين نتانياهو] "أنت HAST مرسلة" من "النازية المملكة العربية السعودية سلمان"، التماس لدينا، ماديانيتي صحراء الحب: لإرسال، إلى إليه جميع لدينا قوة الكسالى الشر الفريسيين المستنير، كل أكلة لحوم البشر من إبليس البومه بعل، جميع وحوش الشيطان، في "التلمود شيطانية"، سبأ 322 666: جمعية البحث العلمي الهولندية، سبأ الشركات احتيال، العالم المصرفي & شركة سبأ صندوق النقد الدولي؟ ثم، اسمحوا لي أن أعرف إذا كان له، سلمان، وقال أنه يريد أن تنضم إلينا في حفل زفاف، أو إذا قرر أن ينضم إلينا في جنازة: بلده له!
ראש הממשלה בנימין נתניהו] אתה HAST שנשלח על-ידי סלמאן ערב הסעודית הנאציזם, לחפש שלנו, madianite המדבר של אהבה: כדי לשלוח, אותו כל שלנו הרשע malefic זומבים הפרושים נאורים, קניבלים כל על ידי לוציפר הינשוף בעל, כל החיות של השטן, בתלמוד שטנית, 322 ספא 666: קרן המטבע הבינלאומית ספא בתחרות, ספא תאגידים הונאה, עולם הבנקאות & החברה? אז תודיע לי אם אותו, סלמאן, הוא רוצה להצטרף אלינו. בחתונה, או אם, הוא החליט להצטרף אלינו בהלוויה: משלו שלו!
premier Benyamin Netanyahu] THOU HAST enviado pelo nazismo de Arábia Saudita SALMAN, para buscar nossa, madianite o deserto do amor: para enviar, para ele todos os nossos maus zumbis malefic FARISEUS iluminado, todos os canibais por coruja LUCIFER Baal, todas as bestas de Satanás, no Talmude satânico, SPA 322 666: NWO, SPA corporações SCAM, mundo bancário & empresa SPA Fundo Monetário Internacional? ENTÃO, AVISE-ME SE ELE, SALMAN, ELE QUER SE JUNTAR A NÓS EM UM CASAMENTO, OU SE, ELE DECIDIU SE JUNTAR A NÓS EM UM FUNERAL: SEU PRÓPRIO DELE!
Primer ministro Benyamin Netanyahu] tú ¿has enviado por el nazismo de ARABIA SAUDÍ SALMAN, a buscar nuestra, el desierto del amor madianite: para enviar, a él todos nuestros maléficos zombis malvados fariseos iluminados, todos CANÍBALES por buho LUCIFER Baal, todas las bestias de Satanás, en el TALMUD SATÁNICO, SPA 322 666: NWO, SPA empresas estafa, banca y empresa mundo SPA Fondo Monetario Internacional? ENTONCES, ME DEJAS SABER SI ÉL, SALMAN, ÉL QUIERE UNIRSE A NOSOTROS EN UNA BODA, O SI DECIDE A UNIRSE A NOSOTROS EN UN FUNERAL: SU SU PROPIO!
Premier Benyamin Netanyahu] Du HAST gesendet von SALMAN Saudi-Arabien Nazismus, OUR, die Wüste der Liebe Madianite zu suchen: zu senden, um ihn alle unsere bösen Boshaftigkeit Zombies PHARISÄER ERLEUCHTET, alle KANNIBALEN von LUCIFER Owl Baal, alle Tiere des Satans im SATANISCHEN TALMUD 322 SPA 666: NWO, SPA Kapitalgesellschaften betrug, WORLD BANKING & COMPANY SPA INTERNATIONAL MONETARY FUND? DANN LASSEN SIE MICH WISSEN, OB IHM, SALMAN, HE WILL, SICH UNS ANZUSCHLIEßEN, BEI EINER HOCHZEIT ODER WENN ER ENTSCHIED, SICH UNS ANZUSCHLIEßEN, BEI EINER BEERDIGUNG: SEINE EIGENE SEIN!
Премьер-министр Биньямин Нетаньяху] ты HAST ПРИСЛАЛ НАЦИЗМА САУДОВСКОЙ АРАВИИ Салман, искать наша, madianite ПУСТЫНЯ любви: чтобы отправить, ему все наши злые вредитель зомби, ФАРИСЕИ ПРОСВЕЩЕННОГО, все ЛЮДОЕДОВ, ЛЮЦИФЕР сова Ваала, все звери сатаны, в САТАНИНСКИЕ ТАЛМУД, 322 спа 666: NWO, Спа корпорации афера, мировой банковской & компании спа Международный валютный фонд? ЗАТЕМ, ВЫ ДАЙТЕ МНЕ ЗНАТЬ, ЕСЛИ ЕГО, САЛЬМАН, ОН ХОЧЕТ ПРИСОЕДИНИТЬСЯ К НАМ НА СВАДЬБУ, ИЛИ ЕСЛИ ОН РЕШИЛ ПРИСОЕДИНИТЬСЯ К НАМ НА ПОХОРОНАХ: ЕГО СОБСТВЕННЫЕ ЕГО!
总理本雅明 · 内塔尼亚] 你你发送的萨勒曼沙特阿拉伯纳粹主义,寻求我们,沙漠的爱 madianite: 到发送,给他所有我们邪恶宫位的僵尸开悟了法利赛人,所有的食人族的路西法猫头鹰巴力,所有的野兽的撒旦,撒旦的法典,322 SPA 666: NWO,SPA 公司骗局,世界银行与公司 SPA 国际货币基金组织吗?然后,你让我知道是否他,萨勒曼,他想要加入我们在婚礼上,或如果他决定加入我们在葬礼上: 他自己的他!
愛の砂漠 madianite 私たちを求める、サルマン ・ サウジアラビア ナチズムによって送信を HAST 汝プレミア ベンヤミン ネタニヤフ]: を送信して、彼すべての邪悪な悪意のあるゾンビ パリサイ人が賢明なフクロウ ルシファー バアルですべての人食い人種に、サタンは、悪魔 322 スパ 666 の talmud のすべての獣: NWO、SPA 企業詐欺、世界銀行・株式会社スパ国際通貨基金ですか?かどうか彼は、サルマン、彼に参加したい私たち結婚式で、私をしましょう、または彼は葬式に参加することを決めた場合は、: 彼は彼自身!
프리미어 Benyamin 네 타] 그 대 HAST 보낸 살만 사우디 아라비아 국가 사회주의 우리, 사랑의 사막 madianite를 추구 하 여:을 보내기, 그 모든 우리의 악한 해로운 좀비 바리 계몽, 루시퍼 올빼미 바 알에 의해 모든 식 인종, 사탄, 악마 탈무드, 322 스파 666에서에서의 모든 짐승: NWO, 스파 기업 사기, 세계 은행 및 회사 스파 국제 통화 기금? 또는 다음, 당신은 알려 경우, 살만, 그 가입 하 고 싶어 우리는 결혼식, 장례식에 참석 하기로 하는 경우: 그의 그의 소유!
SUMMUS Benyamin Netanyahu] Misisti legatos per SALMAN SAUDI ARABIA Nazism vestras, ut quæratis OUR, deserto Amore Madianitis: unde mitteretur, itaque ad se cunctis operibus nostris pessimis malefic immortui Pharisaei CULTUS, omnes anthropophagi per Lucifer noctuam Baal, cunctisque bestiis DIABOLUS, in in SATANIC TALMUD, CCCXXII SPA DCLXVI: NWO, SPA CORPORATIONS SCAM, MUNDO BANKING & COMPANY SPA internationalis pecuniariis Fund? Deinde, si sciam, PRECIBUS SALMAN vult ad nos venire ad nuptias aut voluit funus ad nos revocabant sua
Premier Benyamin Netanyahu] THOU HAST SENT by SALMAN SAUDI ARABIA NAZISM SHARIA, to seek OUR DESERT of LOVE madianite: TO SEND, to HIM ALL OUR EVIL malefic zombies PHARISEES ENLIGHTENED, all CANNIBALS by LUCIFER owl Baal, ALL the BEASTS of SATAN, in the SATANIC TALMUD, 322 SPA 666: NWO, SPA CORPORATIONS SCAM, WORLD BANKING & COMPANY SPA INTERNATIONAL MONETARY FUND? THEN, YOU LET ME KNOW IF HIM, SALMAN, HE WANTS TO JOIN US AT A WEDDING, OR IF, HE DECIDED TO JOIN US AT A FUNERAL: HIS OWN HIS!
MIO PRIMOGENITO SALMAN SAUDI ARABIA ] poiché, tu hai chiesto a me, COME UN SEGNO SOPRANNATURALE un insegnamento inedito, circa la superiore sapienza della Metafisica politica e laica: IO INSEGNERò A TE, CIRCA, LA ENORME DIFFERENZA, CHE ESISTE: TRA DUE REALTà CHE SEMBRANO SIMILI, MA, CHE INVECE SONO CONTRAPPOSTE: ovvero [ ISTINTO EGOISTICO DELLA CONCUPISCENZA tra RAZIONALITà METAFISICA e ragionevolezza PSICHICA!
MIO PRIMOGENITO SALMAN SAUDI ARABIA ] ok io ti lascio, il tempo, prima di chiedere circa questo argomento: ai VESCOVI, ai RABBINI, ai GURU, e agli IMAM .. quindi poi io ti darò la mia risposta!
king SALMAN SAUDI ARABIA, brutta troia STREGA sharia TROIA MAOMETTANA NAZISTA SHARIA tu hai condannato: un uomo inglese, a un anno di carcere, e 350 frustate per qualche bottiglia di vino fatto in casa. [ really? ] ALLORA SE I TUOI IMAM (CHE NON BEVONO VINO) loro NON SAPRANNO DARE ALLA MIA DOMANDA UNA RISPOSTA MIGLIORE DELLA MIA (che io bevo vino): poi, io darò a te 350 frustate, e farò io fare io a te un anno di carcere!
           http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2015/10/10/gerusalemme-accoltellati-tre-israeliani_2a99f1be-bc18-456c-a0df-a2d300e1e00b.html Nuova ondata di attentati, 3 morti e 20 feriti. L'ira di Netanyahu [ stanno facendo su ANSA dello sciacallaggio sui cadaveri! come cerchi di fare "copia-incolla" su questo articolo? a me vuole regalare un iphone 6] Yuppyhappy è una fregaturaaa? | Yahoo Answers [ MA POI TI TROVI CON INGANNO A SOTTOSCRIVERE UN ABBONAMENTO PER CIRCA 6 EURO A SETTIMANA PER GIOCHI E SUONERIE! ] SOLTANTO I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA POSSONO FARE QUESTE COSE! ] - Due attacchi in contemporanea a Gerusalemme: un attentatore con l'auto travolge delle persone alla fermata dell'autobus, poi pugnala chi è a terra. Un altro accoltellamente su bus. Due israeliani feriti a nord di Tel Aviv. Ieri altri quattro attentati. Hamas si felicita. Netanyahu avverte: "Userò tutti i mezzi del nostro arsenale per riportare la calma"
king SALMAN SAUDI ARABIA, brutta troia STREGA sharia TROIA MAOMETTANA NAZISTA SHARIA tu hai condannato: un uomo inglese, a un anno di carcere, e 350 frustate per qualche bottiglia di vino fatto in casa. [ really? ] ALLORA SE I TUOI IMAM (CHE NON BEVONO VINO) loro NON SAPRANNO DARE ALLA MIA DOMANDA UNA RISPOSTA MIGLIORE DELLA MIA (che io bevo vino): poi, io darò a te 350 frustate, e farò io fare io a te un anno di carcere!
lorenzojhwh UniusREI to, mIO PRIMOGENITO SALMAN SAUDI ARABIA ] ok io ti lascio, il tempo, prima
di chiedere circa questo argomento: ai VESCOVI, ai RABBINI, ai GURU, e agli IMAM .. quindi poi io ti darò la mia risposta!
lorenzojhwh UniusREI to, MIO PRIMOGENITO SALMAN SAUDI ARABIA ] poiché, tu hai chiesto a me, COME
UN SEGNO SOPRANNATURALE un insegnamento inedito, circa la superiore sapienza della Metafisica politica e laica: IO INSEGNERò A TE, CIRCA, LA ENORME DIFFERENZA, CHE ESISTE: TRA DUE REALTà CHE SEMBRANO SIMILI, MA,
CHE INVECE SONO CONTRAPPOSTE: ovvero [ ISTINTO EGOISTICO DELLA CONCUPISCENZA tra RAZIONALITà METAFISICA e ragionevolezza PSICHICA!
lorenzojhwh UniusREI. to, Premier Benyamin Netanyahu] THOU HAST SENT by SALMAN SAUDI ARABIA NAZISM
SHARIA, to seek OUR DESERT of LOVE madianite: TO SEND, to HIM ALL OUR EVIL malefic zombies PHARISEES ENLIGHTENED, all CANNIBALS by LUCIFER owl Baal, ALL the BEASTS of SATAN, in the SATANIC TALMUD, 322 SPA 666: NWO, SPA CORPORATIONS SCAM, WORLD BANKING & COMPANY SPA INTERNATIONAL MONETARY FUND? THEN, YOU LET ME KNOW IF HIM, SALMAN, HE WANTS TO JOIN US AT A WEDDING, OR IF, HE DECIDED TO JOIN US AT A FUNERAL: HIS OWN HIS!
=========================
DNS UNLOCkER VESION 1.4 DNSUNLOCkER.COm ] ma a te, chi cazzo ti ha chiamato?
sE rothschild ruba il signoraggio bancario, poi, i predoni abbondano! FORSE QUESTA è UN ALTRA TRUFFA? PERCHé COME DA CONTRATTO IL DENARO NON VIENE RESTITUITO ALLE FAMIGLIE? ] Decine di coppie hanno pagato circa 12 mila euro all’Enzo B Onlus (una sede anche a Lecce) per un’adozione internazionale dall'Etiopia ma, ad oggi, non hanno ancora alcuna certezza. La Commissione Adozioni Internazionali non sorveglia. Il caso sollevato dal deputato pugliese M5S Scagliusi
http://www.pugliain.net/adozioni-dallestero-ci-sono-anomalie-nella-gestione/
================
Rifiuti a Brindisi. Insediata la struttura commissariale ] è MOLTO GRAVE CHE DAI RIFIUTI NON SI POSSANO ESTRARRE: METALLI, MATERIE PRIME, FERTILIZZANTI E IDROCARBURI! SIAMO UNO STATO MASSONICO DI PARASSITI USURAI BILDENBERG, SPA TRUFFA: BANCHE CENTRALI: ALTO TRADIMENTO, CHE HA PERSO IL CONTROLLO DEL TERRITORIO E DELLA TUTELA DEI CITTADINI!
================
Mercoledi 14 ottobre arriverà in aula per il voto definitivo la #clausolasociale per i call center,  cioè la norma che prevede la prosecuzione dei rapporti di lavoro già esistenti in caso di successione di imprese negli appalti con il medesimo committente e la protezione dei trattamenti economici e normativi contenuti nei contratti collettivi. Questa norma esiste già negli altri Paesi europei e servirà ad arginare le gare al massimo ribasso, in cui il prezzo della competizione tra imprese viene fatto pagare solo ai lavoratori.
=======================
DICE LA COSTITUZIONE CHE è LO STATO MASSONICO REGIME BILDENBERG, IL RESPONSABILE DELLA DISOCCUPAZIONE DEI CITTADINI! QUINDI ROTHSCHILD SPA TRUFFA BANCHE CENTRALI ALTO TRADIMENTO, FINCHé NON CI RIESCE AD UCCIDERE TUTTI, CON LA SUA GUERRA MONDIALE DEVE PAGARE IL REDDITO DI CITTADINAZA A TUTTI I SUOI CITTADINI SCHIAVI IN TUTTO IL MONDO! ] NON è COLPA MIA SE I SUOI CANNIBALI SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA E DELLA NATO SONO DEI FROCI! [ Legge Fornero, sindacati in piazza a Bari. In piazza, a Bari, per chiedere la riforma urgente della legge Fornero. Il nodo, è noto, è la flessibilità in uscita prevista dall'attuale normativa in vigore, che crea situazioni decisamente poco accettabili come gli esodati, troppo giovani per percepire una pensione a cui hanno già maturato il diritto, ma già usciti dal mondo del lavoro. E dunque senza stipendio e senza pensione, pur avendone tutti i requisiti. Una situazione che, più volte, il governo ha promesso di affrontare ma che fino ad oggi ancora resta insoluta. Per questo CGIL, CISL e UIL unitariamente hanno promosso una manifestazione che ha visto scendere in piazza migliaia di persone a Bari.
======================
I GENDER DARWIN SCIMMIE SCHIAVI: LGBT SODOMA SPA BANCHE CENTRATLI FARISEI BILDENBERG, TALMUD A TUTTI: SONO UNA INFESTAZIONE DEMONIACA: UNO SQUILIBRIO ALLA INTEGRITà MENTALE DELLE SOCIETà, MENTRE MAOMETTO LO SGOZZATORE SHARIA AVANZA! ] Lasciateci leggere Cenerentola in santa pace. L'epurazione delle fiabe classiche dalla scuola elementare francese è solo l'ultimo attacco del politicamente corretto ad un bene essenziale: la cultura critica. Lucandrea Massaro and Aleteia 12 ottobre 2015,  Cenerentola. E’ probabilmente doveroso prendere sul serio l’affermazione della ministra francese dell’Istruzione Najat Vallaud-Belkacem, che ha deciso di dare battaglia – in nome della parità di genere – anche a favole ormai entrante nell’immaginario collettivo, come Cenerentola e Cappuccetto Rosso. La ministra – secondo quanto riportato da Le Figaro – ha sottolineato che la stesura dei nuovi programmi delle elementari “sono un’occasione importante per migliorare i libri di scuola e prevenire stereotipi e discriminazioni che alimentano l’ineguaglianza tra gli alunni”., La ministra ha citato uno studio del centro Hubertine Auclert secondo cui molte favole sono spesso “imbottite di rappresentazioni sessiste” e in cui si sostiene che in quasi tutte le fiabe i personaggi femminili sono vittime di stereotipi e bambine e donne vengono spesso rappresentate in cucina o mentre svolgono faccende domestiche (AdnKronos, 12 ottobre).
Quasi contestualmente veniamo a sapere – in realtà già da alcuni mesi – che alla Columbia University (New York) il comitato che vigila sul multiculturalismo dell’istituto ha chiesto di segnalare il “trigger warning” sulle opere letterarie, ovvero la presenza di una vasta gamma di argomenti giudicati offensivi (razzismo, sessismo, colonialismo, classismo, stupri, rappresentazioni di guerra). Al centro della discussione le Metamorfosi di Ovidio, con i miti di Dafne e Proserpina. La colpa? Aver infranto il senso di sicurezza di una studentessa che era stata violentata.
Su un tema come questo si è espressa con grande chiarezza la professoressa Ombretta Frau, Ordinaria di Lingua e Letteratura Italiana, al Mount Holyoke College (in Massachussets) sul suo blog sull’Huffington Post nel quale ricorda come: “Ho avuto modo di insegnare la Dafne di Ovidio nell’ambito di un corso sullo stupro e l’ho discussa in modo franco con i miei studenti. Non ho cercato di diminuire o trivializzare l’orrore descritto da Ovidio. Ho cercato di sensibilizzare i miei studenti alla situazione storica e culturale descritta. Sebbene si tratti di letture non sempre facili, perché dovremmo voltare la schiena a millenni di cultura da cui possiamo ancora imparare tanto?” (Huffington Post, 18 maggio).
Questa stessa notizia va letta in quadro più ampio di ulteriori tentativi di riscrivere la letteratura mondiale in modo da renderla “inoffensiva”. Elenco al quale aggiungiamo una edizione “corretta” uscita in America nel 2011: una nuova edizione di Huckleberry Finn del celebre Mark Twain privata delle parole “negro” e “indiano”. Al loro posto “schiavo” e “injun”. Per inciso basta leggere anche poco della biografia di Mark Twain per sapere che era un progressista antischiavista e che quindi il suo intento non era denigratorio…
Quella della censura – difficile chiamarla diversamente – è la stessa sorte subita in Germania nel 2013 anche dal racconto “Pippi Calzelunghe” quando la ministra tedesca della Famiglia, delle donne e dei giovani, Kristina Schröder, ha attaccato la storia di Pippi – come riporta il Foglio – in quanto “libro razzista”, perché il padre di Pippi viene definito “Negerkönig” (cioé “re dei negri”). Schröder ha proposto di trasformare “il re dei negri” in “il re dei Mari del sud”. Poi è toccato alla “Piccola strega”, la storia di Otfried Preussler e uno dei libri per l’infanzia più amato in Germania. La casa editrice Thienemann ha appena pubblicato una versione buonista senza le parole “negretto” e “negro”. “Chiunque creda che l’arte debba essere cambiata per non contraddire la morale prevalente – ha scritto Jacques Schuster sulla Welt – deve essere stato felice quando nel 2001 i talebani hanno distrutto i Buddha di Bamiyan” (Il Foglio, 13 luglio 2013).
Tutto questo per dire cosa? Per difendere la parola “negro”? Affatto. Oggi non la usiamo e giustamente ci scandalizziamo quando qualcuno lo fa. Ma la storia della cultura occidentale è fatta di stereotipi, di morale che cambia nel tempo. Schiavitù, razzismo, sessismo e via dicendo sono concetti e concezioni complessi che hanno bisogno di essere spiegati e a cui i bambini, gli adolescenti e i giovani adulti hanno bisogno di essere guidati nella loro comprensione, e collocazione in precisi contesti socio-culturali. L’idea che la cultura sia “disturbante” è proprio il concetto di cultura che dobbiamo coltivare di più, altrimenti il conformismo e la conservazione dello status quo saranno sempre il nostro unico orizzonte. Ai giovani americani, francesi e tedeschi vanno lette tutte le fiabe anche con il loro carico di parole “imbarazzanti”, sarà l’occasione per confrontarsi con loro, ma soprattutto di prepararli ad una realtà che è spesso molto dura e che non tratta nessuno con i guanti. E’ qualcosa che – in modo diverso – abbiamo o stiamo vedendo anche in Italia, ed è bene capire che una cultura “spigolosa” è la migliore alleata della libertà di pensiero e di parola. Perfino i controversi libretti dell’Unar richiamano ad un confronto con – ad esempio – le fiabe più “tradizionali”, magari per piegarne il significato, ma conoscere il testo originale è sempre uno strumento in più e non uno in meno, per chi volesse contestare la lettura “ortodossa”.
E’ bene ricordare che anche idee come “italiani brava gente”, sono pericolosi stereotipi culturali, specie quando si parla del nostro passato colonialista in Africa. Non tutti sanno infatti che ci sono voluti più di trent’anni per vedere un film sulla resistenza libica all’invasione fascista della regione come “Il leone del deserto”. Film che nel 1982 ricevette il veto alla distribuzione in Italia perché “lesivo dell’onore dell’Esercito italiano”. Una situazione grottesca che procede di pari passo con la nostra ignoranza dei crimini di guerra perpetrati dal Fascismo in Africa e con la quasi totale assenza di studi storici su questo argomento da parte di studiosi italiani. Ecco che l’atto di rimuovere – dai testi, dalla memoria, dal dibattito pubblico – è sempre l’anticamera di una ingiustizia…
==========================
OBAMA GENDER SODOMA DARWIN TALMUD GOYIM SCHIAVI SCIMMIE ASINI: DALLA FORMA UMANA, SISTEMA MASSONICO BILDENBERG ALTO TRADIMENTO MERKEL TR0IKA INSIEME AI SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA E DELLA NATO, SHARIA LEGA ARABA IL NAZISMO: HANNO STERMINATO CON LUCIDA PREMEDITAZIONE TUTTE LE COMUNITà CRISTIANE DI SIRIA IRAQ E COSOVO, ORA è IL TURNO DELLA NIGERIA: DOVE 14000 CHIESE SONO STATE BRUCIATE! ] Fuggendo dall’orrore della guerra, un cristiano siriano incontra il terrore in mare. La storia di "Joseph" e della sua odissea in cerca della libertà. 13 ottobre 2015. A migrant sits on the beach, as he just arrived, with other refugees and migrants, on the Greek island of Lesbos, on October 7, 2015, after crossing the Aegean sea from Turkey. Greek premier Alexis Tsipras said on October 6 that Athens would upgrade its refugee facilities by November to tackle the growing influx from Syria as the EU pledged 600 extra staff to help. Europe is grappling with its biggest migration challenge since World War II, with the main surge coming from civil war-torn Syria. di Wael Salibi. La guerra civile siriana ha provocato centinaia di migliaia di morti e milioni di sfollati. Ha distrutto la vita di antiche comunità cristiane che possono far risalire la propria esistenza ai tempi apostolici. Il conflitto ha anche fatto sì che centinaia di migliaia di persone cerchino rifugio in Occidente. Uno di loro, un cristiano che chiameremo Joseph, ha condiviso la sua storia con Aleteia. La sua è una vicenda tremenda di guerra, morte in mare, malattia e prigionia. Condivisa originariamente con Aleteia attraverso Whatsapp, la storia di Joseph è stata pubblicata in arabo e riadattata. In Siria studiavo Ingegneria meccanica ed ero quasi alla fine del corso, quando il conflitto sempre più cruento mi ha costretto ad abbandonare l’università. Non sono riuscito ad ottenere lo status di rifugiato in uno dei Paesi del Golfo e non sono riuscito a trovare lavoro in Turchia, ma alla fine ne ho trovato uno in Libano. La situazione per i siriani in Libano è tuttavia diventata difficile, per cui sono tornato in Turchia con i miei cugini. Siamo finiti nella città portuale di Bodrum, dove insieme a un amico, a sua moglie, ai suoi bambini e a sua sorella siamo partiti su un’imbarcazione gonfiabile alla volta della Grecia. Ci abbiamo provato tre volte, ma o per un’avaria del motore o per il rischio di capovolgerci abbiamo deciso di cercare l’aiuto di alcune persone che si guadagnano da vivere sfruttando la situazione drammatica di persone come noi. Ci siamo riuniti in un albergo con circa 300 persone, tra cui almeno 75 cristiani. I contrabbandieri ci hanno costretti a entrare in camion refrigerati usati per trasportare la carne. Siamo rimasti dentro a quei veicoli per un’ora e mezza e abbiamo pensato che saremmo morti. Tracciavo il viaggio con il GPS, e quindi sono riuscito a vedere che stavamo andando a nord di un’area chiamata Surba. Lì ci hanno fatti scendere. Ci siamo trovati in cima a una scogliera. Siamo scesi giù, tra rocce e cespugli. Ci sono volute due ore e mezzo per raggiungere la riva. Eravamo esausti. Alcuni di noi hanno cercato di tornare indietro ma non ci sono riusciti. Ora eravamo nelle mani dei turchi e dei contrabbandieri, che ci hanno trattati come cani. Ma dovevamo andare avanti. Siamo rimasti lì circa tre ore prima che arrivasse l’imbarcazione. Quando siamo saliti, ci siamo resi conto delle cattive condizioni di quella barca. Le famiglie stavano sottocoperta, i giovani sopra. Mi sono seduto vicino al pilota, che era di Latakia, ma presto uno dei rifugiati che aveva qualche nozione di navigazione ha preso il timone. Per un’ora abbiamo viaggiato senza problemi, ma poi è apparsa un’imbarcazione della guardia costiera. Hanno iniziato a girarci intorno. All’inizio non ci siamo fermati, per questo hanno iniziato a girarci attorno molto velocemente, e le onde che sollevavano minacciavano di farci rovesciare. La gente ha cominciato a entrare nel panico. Abbiamo mostrato i bambini che viaggiavano con noi, ma loro hanno iniziato a spararci contro, non so se hanno sparato prima in aria o allo scafo della barca. Tutto questo continuando sempre a girarci attorno e puntando le videocamere contro di noi. Alla fine si sono fermati, ma l’acqua aveva ormai iniziato a entrare nella nostra imbarcazione. Ci hanno chiesto di spostarci verso il retro della barca, e quindi ci siamo riuniti lì, ma la barca ha iniziato a imbarcare acqua molto rapidamente. Hanno fatto salire alcuni dei bambini, delle donne e degli uomini su una piccola imbarcazione. La nostra barca è affondata, e mentre alcuni di quelli che erano sottocoperta sono riusciti a uscire, altri sono rimasti intrappolati. Abbiamo perso circa 30 persone, tra cui 13 bambini. Un’intera famiglia è morta. All’improvviso eravamo tutti in acqua. Io non indossavo un giubbotto salvagente. Ne ho trovato uno e l’ho dato a una ragazza, e sono andato ad aiutare gli altri. I membri della guardia costiera ci filmavano da circa 200-300 metri. La gente nuotava intorno a loro implorando aiuto, ma loro si spostavano ogni volta che ci avvicinavamo. Ci siamo sentiti disperati. Anche gli aerei che volavano sopra di noi stavano filmando l’accaduto.
=============================
I 6 passi della tentazione che né Adamo, né Eva, né tu né io abbiamo ancora chiari. 13 ottobre 2015. adamo eva: TU NON PUOI DIALOGARE CON IL MALE SE TU NON SEI UN metafisico, PERCHé LA SOPRANNATURALE INTELLIGENZA DEL PECCATO (IL MALE ETICO SOCIALE) PIEGHERà CONQUISTERà LE TUE RAGIONI PSICOLOGICHE. di Silvana Ramos. Il male. Qual è la fonte del male? Per alcuni la risposta è semplice: la fonte del male è il demonio. Per altri la risposta si centra sull’essere umano: siamo per natura malvagi. È la nostra carne che ci fa peccare? Approfondendo un po’, sarebbe un errore pensare che il nostro corpo, la nostra natura, la stessa in cui si è incarnato il Figlio di Dio, sia malvagia. Non può essere così. Tomas Spidlik ci dice che “sarebbe scorretto pensare che il nostro corpo (…) sia negativo. Il corpo di Cristo è santo e siamo chiamati a santificare il nostro corpo in unione con Lui”. È il peccato che commettiamo sotto libero consenso che porta il male nel mondo. La realtà della fonte del male in sé è ancora un mistero. Spesso la tentazione proviene dal demonio, altre volte siamo semplicemente noi che scegliamo liberamente di allontanarci da Dio. Ciò che è certo è che il peccato è direttamente collegato all’uso della libertà. L’aspetto interessante è che come siamo capaci di cadere nel peccato, allo stesso modo siamo dotati degli strumenti per liberarcene. Per liberarci di qualcosa, però, dobbiamo prima sapere che siamo intrappolati, e in che modo siamo stati intrappolati. E questo molte volte non è così ovvio. Come opera il peccato? “Ciascuno di noi possiede un paradiso. È il cuore creato da Dio in uno stato di pace. E ciascuno di noi vive l’esperienza del serpente che penetra nel nostro cuore e ci seduce” – Tomas Spidlik
Per rispondere a questo bisogna analizzare la storia del primo peccato, quello di Adamo ed Eva. Il serpente entra nel paradiso, e con i suoi giochi, le sue menzogne e le sue seduzioni convince Eva. Il serpente conosceva Eva, come il demonio, assai astuto, conosce noi. Sa cosa pensiamo e quali sono le nostre debolezze. Dobbiamo conoscerle anche noi.
Il meccanismo del peccato ] [ 1. Il suggerimento. Il serpente suggerisce un’idea ad Eva ] Il nostro cuore è un paradiso, e come il serpente è entrato nel paradiso senza che Adamo ed Eva se ne rendessero conto, allo stesso modo entra nel nostro cuore. Insinua in modo seducente un pensiero nella mente di Eva: “È vero che Dio ha detto: Non dovete mangiare di nessun albero del giardino?”. Questa prima idea entra nel pensiero di Eva, che aiutata dalla sua immaginazione e dalla sua fantasia forse pensa: “Voglio mangiare di tutti gli alberi del paradiso. Vorrei mangiare di quelli che sono proibiti”. La porta d’ingresso al peccato è un semplice pensiero. Ciò non vuol dire che tutti i nostri pensieri ci portino al peccato, ma si inizia da lì. In questa tappa non c’è alcun peccato. Esistono solo pensieri che possono essere più o meno insistenti. A noi accade lo stesso. Un pensiero si introduce ististentemente nella nostra mente. Sono come le mosche che ci danno sempre più fastidio. Non sono peccato in sé, se riusciamo a ignorarli se ne vanno. Spesso non li ignoriamo e diventano sempre più insistenti.
2. La conversazione. Con la tentazione non si dialoga. Anziché ignorare i suoi pensieri, Eva entra in dialogo con il serpente: “Dei frutti degli alberi del giardino noi possiamo mangiare, ma del frutto dell’albero che sta in mezzo al giardino Dio ha detto: Non ne dovete mangiare e non lo dovete toccare, altrimenti morirete”. Il serpente trova una finestra e presenta ad Eva un’altra idea che percepisce come buona e irresistibile: “Diventereste come Dio”. Fin qui non c’è stato peccato, ma entrare in dialogo con la tentazione è pericoloso. Quante volte iniziamo una conversazione con la tentazione! Quanto tempo e quante energie sprechiamo dandole spazio nella nostra vita!
3. La lotta e il consenso. Il male viene commesso. “Un pensiero che dopo una lunga conversazione si è adagiato nel cuore non si farà allontanare facilmente” – Tomas Spidlik. Eva continua a dialogare con il serpente e cerca di dire che senza quel frutto stanno bene, ma l’argomentazione del serpente è contundente. Eva sa quello che non deve fare, e pur sapendolo lo fa ugualmente. La lotta consiste nel resistere a commettere quel male. Possiamo scegliere liberamente di non fare le cose anche se le desideriamo. Purtroppo, però, in questo caso Eva si lascia convincere dall’idea del serpente. Vuole essere come Dio. Pur sapendo che Dio non lo vuole, prova il frutto dell’albero. In questa tappa viene commesso il peccato. La battaglia è stata persa. Scegliamo liberamente di operare il male che non vogliamo e perdiamo il paradiso.
=======================
QUESTO non potrà essere perdonato! questo ALLA LEGA ARABA COSTERà UNO STERMINIO! ] [ LA METAFISICA NON HA NIENTE DI RELIGIOSO, E TUTTI COLORO CHE FARANNO RIFERIMENTO A SISTEMI RELIGIOSI DI SIGNIFICATO? LORO PERDERANNO LA SCOMMESSA CONTRO DI ME, E FARANNO OTTENERE: 350 FRUSTATE ED UN ANNO DI CARCERE: A SALMAN CHE è IN SAUDI ARABIA! CHE, perché, FINCHé LUI TAGLIA LA MANO, STUPRA, crocifigge, profana Chiese, fa il genocidio delle minoranze, E SGOZZA TUTTI I CRISTIANI: COSA QUESTO PUò IMPORTARE AI FARISEI MASSONI BILDENBERG MERKEL TR0IKA OBAMA GENDER DARWIN L'ANTICRISTO SPA BANCHE CENTRALI ALTO TRADIMENTO? ANZI LORO SONO FELICI SE VENGONO STERMINATI tutti i CRISTIANI! MA, AVERE PROFANaTO DUE BOTTIGLIE DI VINO, FATTe IN CASA DA UN CITTADINO INGLESE ed avelo condannato a 350 frustate ed un anno di carcere? QUESTO non potrà essere perdonato! questo ALLA LEGA ARABA COSTERà UNO STERMINIO! .. comunque la scommessa è ancora valida, ed anche se io li ho aiutati? tuttavia, io non credo che la possano vincere i maomettani!
===============
NON DOVREBBE IL SISTEMA SPA: BANCHE CENRALI: ALTO TRADIMENTO, MASSONICO BILDENBERG ROTHSCHILD MERKEL TR0IKA, PERPETRARE LA SUA MERDA, ANCORA UNA ALTRA VOLTA ATTRAVERSO UNA TERZA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, PECHé è UN SISTEMA DI SATANISMO CHE NON PUò FUNZIONARE! ] [ Bari, scandalo in Camera di Commercio? Bari è una città a cui non mancano i problemi. In particolare non possiamo, né dobbiamo ignorare che le attività economiche, ma anche tutte le altre, da un lato sono taglieggiate dalla malavita che pretende il pizzo, dall’altra dalla burocrazia che complica l’esistenza alle stesse, perseguendo un risultato analogo alla prima: ottenere un secondo pizzo, che questa volta si chiama tangente. A “semplificare” il tutto il sistema bancario barese, che si guarda bene dal concedere prestiti a commercianti ed imprenditori, preferendo utilizzare il territorio solo per la raccolta dei soldi (il risparmio dei baresi), che verranno poi concessi in prestito al nord, o investiti nella sottoscrizione delle emissioni dei titoli pubblici, assai più remunerativi, meno faticosi da seguire rispetto ad un mutuo, ed a rischio quasi zero, anche perché, laddove dovesse accadere qualche improbabile incidente di percorso, i titoli eventualmente “tossici” verrebbero piazzati ai clienti sul mercato privato. Il quadro è completato dalla distanza dai mercati ricchi. Un conto è avere dietro l’angolo la Germania, l’Austria, la Svizzera o la Francia, altro è esportare in Albania o in Grecia.
=====================
I BANCHIERI USURAI ROTHSCHILD BANCA MONDIALE SPA FMI NWO, FED, BCE, SONO DEI VAMPIRI SATANISTI FARISEI TLMUD AGENDA: COMMERCIANTI DI SCHIAVI: SENZA IL SENSO DEL PUDORE, E CHE IMPORTA A LORO SE IL POPOLO INFEROCITO ANDRà PRESTO A DECAPITARE TUTTI I POLITICI, LEADER, BANCHIERI, DIRIGENTI? ] il sud è al collasso! [ Ospedale dell’Alta Murgia, ci sono gravi carenze. Interviene il Movimento Schittulli – Area Popolare. Il gruppo consiliare Movimento Schittulli – Area Popolare, primo firmatario Giovanni Stea, ha presentato oggi in Consiglio Regionale un’interrogazione urgente sulle gravi carenze strutturali e di organico che condizionano negativamente le prestazioni e i servizi erogati dall’Ospedale ‘Fabio Perinei’ di Altamura, “un riferimento di fondamentale importanza – ricordano - per il bacino dell’Alta Murgia, soprattutto dopo la chiusura degli ospedali di Grumo, Santeramo, Gravina e ancora ad Altamura, che ha determinato numerosi disagi e disservizi nell’ovest barese”. “L’Ospedale ‘Fabio Perinei’ necessita con urgenza di un parcheggio riservato esclusivamente al personale medico e paramedico controllato da telecamere, per evitare e scoraggiare furti e atti di vandalismo; di un servizio di sorveglianza e sicurezza continuo affidato a guardie giurate per controllare gli accessi nell’ospedale stesso e nei vari reparti; di una struttura protettiva contro le intemperie nei pressi della fermata dell’autobus; di una struttura protetta da copertura, dalla strada di accesso all’ospedale fino all’ingresso della reception” spiegano in premessa. Per quanto riguarda l’organico, “a fronte di 15 Reparti (Strutture Complesse e Semplici), i Direttori  sono soltanto 3, rispettivamente per Radiologia, Pronto Soccorso – ma dal prossimo 4 novembre il posto sarà vacante per dimissioni - e Ortopedia, mentre le altre Strutture sono guidate da responsabili facenti funzione, con tutte le ripercussioni negative sia per il personale medico e paramedico, che per l’utenza”, sottolineano ancora. “Manca la copertura dei delicati incarichi di Direttore delle Strutture Complesse di Cardiologia Utic, Chirurgia Generale, Urologia, Ostetricia e Ginecologia, Ortopedia, Neurologia, Pneumologia; per Ostetricia e Ginecologia la procedura concorsuale è stata avviata, ma si stanno registrando problemi con la commissione esaminatrice; e anche le Strutture di Oculistica, Medicina e Pediatria registrano problemi di tipizzazione e affidamento degli incarichi” illustrano. “Il personale medico presenta gravi carenze, che impedisce il funzionamento a pieno regime di reparti e servizi, e le unità mancanti per disciplina sono oltre 50 unità, calcolate rispetto ad una pianta organica ormai obsoleta – risalente infatti al 2012 – rispetto al nuovo contesto normativo dettato da standard organizzativi ben differenti” continuano. Carenze che di fatto impediscono l’avvio e la piena operatività di gran parte delle Strutture Semplici e Complesse. Non va meglio per ‘il fabbisogno complessivo di personale infermieristico – sempre rispetto alla dotazione organica risalente al 2012 – non inferiore a 160 unità’. E altrettanto marcata è la carenza di altre figure professionali (95 operatori socio-sanitari, 64 ausiliari, 14 tecnici sanitari, 8 coordinatori). Da qui la richiesta al Presidente della Giunta regionale Michele Emiliano, titolare anche della delega alla Sanità, “alla luce dell’indifferenza della nuova Amministrazione Regionale, nonostante le ripetute denunce e sollecitazioni anche da parte del sottoscritto”, di conoscere “quali iniziative intenda intraprendere perché anche nell’Alta Murgia sia garantito il diritto alle cure mediche solennemente sancito dalla Costituzione italiana, e un sistema sanitario pubblico all’altezza delle esigenze e delle aspettative della comunità interessata, senza ulteriori tentennamenti e discriminazioni”. E ancora, “per tutelare il personale medico e paramedico, costretto a sopperire a gravi carenze di organico e sottoposto a uno stress che condiziona inevitabilmente la qualità del lavoro e della vita”. “Per la tipizzazione dell’Ospedale della Murgia quale DEA di I Livello, con la realizzazione nell’ambito del servizio di Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza di un Centro Trauma di Zona; per la realizzazione dei lavori necessari per l’attivazione del servizio di Emodinamica, e per il completamento della Banca del Sangue”. Per quanto riguarda infine ulteriori carenze, viene infine ricordata la necessità di “realizzazione del rondò di completamento tra Statale 96 e Tarantina”, di “ovviare alle gravissime difficoltà nella telefonia mobile, in mancanza di un ripetitore nelle aree limitrofe atto a migliorare il segnale all’interno del presidio ospedaliero”, di “un necessario collegamento con i mezzi pubblici”, della “realizzazione del servizio mensa per i dipendenti” e dell’attivazione del servizio di elisuperficie”.
    ==========================
RE: [0-8743000008941] UNIUSREI2 [ Non ci è stato possibile dare seguito alla tua contronotifica con le informazioni che ci hai fornito. Una contronotifica deve comprendere diversi elementi specifici per poter essere completa. Se desideri ripresentare la tua contronotifica, il modo migliore per assicurarti che la richiesta sia completa è utilizzare il nostro modulo di contronotifica. Tieni presente che quando invii una contronotifica acconsenti a rivelare le tue informazioni personali al ricorrente originale. Tieni inoltre presente che la procedura legale impone al ricorrente di citarti in giudizio per impedire il ripristino dei contenuti su YouTube. Cordiali saluti, Il team di assistenza legale di YouTube On 10/09/15 03:39:46 lorenzo_scarola@fastwebnet.it wrote: copyright@youtube.com ] DEAR, il mio canale YOUTUBE UNIUSREI2 contenente soltanto gli originali dei miei 400 video, cioè, VIDEO fatti esclusivemente da me, è stato chiuso senza penalizzazioni. e sanza avvisi di alcuna natura.
Perché l'ex-direttore di youtube: Mistafield or Synnek1 oggi lui è 187AudioHostem
ha ritenuto una mia colpa grave di tradurre in lingua inglese, molto lentamente, sezioni del libro della Sapienza di Re Salomone sulla pagina di: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
ed anche se io ero alla mia terza ora di questo lavoro continuativo: tuttavia non avevo esaurito circa il 70% circa del piccolo libro di RE SALOMONE IN REALTà QUESTO è STATO UN GRANDE ABUSO CHE è STATO FATTO CONTRO DI ME E IO CHIEDO LA RESTITUZIONE DI QUESTO mio CANALE: distinti saluti LORENZO SCAROLA
il mio indirizzo è al di fuori degli Stati Uniti, per la circoscrizione giudiziaria cui appartiene YouTube, e accetto la notificazione di atti processuali da parte dell'autore del reclamo." "Consapevole delle mie responsabilità penali, giuro di avere buoni motivi per ritenere che il materiale sia stato rimosso o disattivato per sbaglio o errata identificazione del materiale da rimuovere o disattivare." La mia firma è il mio indirizzo di posta elettronica
============================
http://it.aleteia.org/2015/10/13/unioni-civili-vertice-pd-e-ncd-ap/ Unioni civili: vertice Pd e Ncd-Ap. Alfano "No adozioni coppie gay". MENTRE I TAGLIAGOLE DELLA LEGA ARABA AVANZANO PROTETTI DA ONU IL NAZISTA: I GAY IDEOLOGIA GENDER STANNO DEMOLENDO QUELLO CHE RIMANE DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA! ] [ Due ore di vertice a palazzo Chigi per ribadire le differenze di merito e di metodo tra Ncd e Pd sulle unioni civili, per dirla con le parole del ministro Angelino Alfano e del capogruppo dem Luigi Zanda. L’incontro al quale ha partecipato anche il premier Matteo Renzi ufficialmente non ha prodotto alcun intesa. “Si’ al riconoscimento di diritti individuali patrimoniali anche all’interno di coppie dello stesso sesso, no all’adozione dei bambini”, ha detto il primo, “per noi non e’ un’emergenza nazionale, loro hanno piu’ fretta.
Il tema delle adozioni oggi ci divide molto; “Riteniamo che ci sia la necessita’ di andare presto in Aula”, ha affermato il secondo. L’ufficio di presidenza del Pd domani chiedera’ che alla conferenza dei capigruppo si arrivi subito all’incardinamento del provvedimento. Sulla stessa lunghezza d’onda Movimento 5 stelle e Sel, non invece il Nuovo centrodestra. “E’ sgradevole – attacca Sacconi – soprattutto la volonta’ di imporre l’argomento nei giorni del sinodo sulla famiglia con la illusoria pretesa di condizionarne l’agenda”. E cosi’ il Cirinna’ bis arrivera’ subito nell’Aula di palazzo Madama.
Tuttavia, fanno riflettere fonti parlamentari, il testo difficilmente vedra’ la luce nei tempi prefissati dall’esecutivo, ovvero a fine anno. Dopo la sessione di bilancio ci sara’, lo sottolineano anche nel Pd, un ampio confronto in Parlamento. L’obiettivo del premier, secondo quanto viene riferito, e’ di lasciare all’Aula tutto il tempo possibile per la discussione. Un modo per consentire l’allentamento dei tempi e di venir incontro alle esigenze di Ncd, proprio alla vigilia del Giubileo. Nel partito di Alfano c’e’ un gruppo di senatori che da settimane non esclude uno strappo qualora le unioni civili dovessero registrare un’accelerazione e anche i cattolici del Pd – molti di questi sono renziani – non nascondono il malessere per alcuni punti del testo. Tra questi la questione dell’adozione, la parte che Ncd vorrebbe che venisse stralciata e sulla quale lo stesso segretario Pd avrebbe preso tempo. Intenzionato – secondo quanto viene riferito da fonti parlamentari dem – a far viaggiare il tema dell’unioni civili ma anche nel mantenere salda l’alleanza con il nuovo centrodestra e nel cercare quindi di trovare una mediazione.
==================
Le immagini del miracolo del sole a Fatima, il 13 ottobre di 98 anni fa: [ questa è la foto ] https://aleteiaitalian.files.wordpress.com/2015/10/people_looking_miracle_sun.jpg?w=565
Il 13 ottobre del 1917 circa settantamila persone, provenienti da ogni parte del Portogallo, si raccolgono alla “Cova de Iria” (Fatima). Già da molte settimane si è diffusa la notizia dell’apparizione della “Signora” e del miracolo che Ella ha promesso di compiere. In mezzo alla gente comune ci sono anche nobili, ingegneri, medici, notai e, [ questo è il video ] http://it.aleteia.org/2015/10/13/le-immagini-del-miracolo-del-sole-a-fatima-il-13-ottobre-di-98-anni-fa Dal cielo, completamente coperto di nubi, scende una pioggia incessante. Scortati dai familiari, arrivano Francesco, Giacinta e Lucia, i tre piccoli veggenti. Raggiungono, a fatica, il leccio su cui abitualmente si posa la “Signora” ed iniziano a pregare il Rosario. A mezzogiorno, nonostante continui a cadere la pioggia, Lucia dà ordine di chiudere gli ombrelli e la folla obbedisce. Pochi istanti dopo appare la “Signora”, più luminosa del solito. Tutti i presenti notano una nuvoletta bianca muoversi intorno al gruppo. Lucia chiede: «Chi siete e che volete da me?». Questa volta la celeste Signora risponde di essere la Madonna del Rosario e di volere che in quel luogo venga costruita una cappella in suo onore. Raccomanda di recitare sempre il Rosario e annuncia a Lucia che avrebbe guarito alcuni degli ammalati presenti, poi conclude: «Bisogna che tutti si convertano, che domandino perdono dei loro peccati e che non offendano più Nostro Signore che è troppo offeso». Dopo aver detto questo, apre le mani che si riflettono nel sole. A questo punto, mentre Lucia grida: «Guardate il sole!», avviene il miracolo che lei aveva chiesto perché tutti credessero: Le spesse nubi si squarciano ed appare il sole che comincia a roteare, a cambiare di colore, a danzare nel cielo e poi ad avvicinarsi progressivamente alla terra, come se stesse per precipitarvi. Riportiamo la testimonianza del dottor Almeida Garrett:
«Improvvisamente udii il clamore di centinaia di voci e vidi che la folla si sparpagliava ai miei piedi… voltava la schiena al luogo dove, fino a quel momento, si era concentrata la sua attesa e guardava verso il sole dall’altro lato. Anche io mi sono rivoltato verso il punto che richiamava lo sguardo di tutti e potei vedere il sole apparire come un disco chiarissimo, con i contorni nitidi, che splendeva senza offendere la vista. Non poteva essere confuso con il sole visto attraverso una nebbia (che non c’era in quel momento) perché non era né velato né attenuato. A Fatima esso manteneva la sua luce e il suo calore e si stagliava nel cielo con i suoi nitidi contorni, come un largo tavolo da gioco. La cosa più stupefacente era il poter contemplare il disco solare, per lungo tempo, brillante di luce e calore, senza ferirsi gli occhi o danneggiare la retina. Udimmo un clamore, il grido angosciato della folla intera. Il sole, infatti, mantenendo i suoi rapidi movimenti rotatori, sembrò essere libero di muoversi nel firmamento, e di spingersi, rosso sangue, verso la terra, minacciando di distruggerci con la sua enorme massa. Furono dei secondi davvero terribili».
Il Vescovo di Leiria, nella sua Lettera Pastorale sul culto della Madonna di Fatima così ha scritto: «Il fenomeno solare del 13 ottobre 1917, riferito e descritto nei giornali dell’epoca, è stato quanto mai meraviglioso e lasciò una indelebile impressione in quanti ebbero la felicità di presenziarvi. Questo fenomeno, che nessun osservatorio astronomico ha registrato, e perciò non naturale, è stato constatato da persone di tutte le categorie e classi sociali, credenti e miscredenti, giornalisti dei principali giornali portoghesi, e ancora da individui distanti parecchi chilometri dal luogo dove avveniva; il che sfata ogni spiegazione di illusione collettiva».
I bambini Giacinta e Francesco, come predetto dalla Madonna, dopo molte sofferenze, vanno in Paradiso. Non così Lucia (custode del terzo segreto), alla quale la Madonna dice: «Dio vuole che tu rimanga nel mondo per far conoscere il mio Cuore Immacolato … Poi verrai anche tu in Paradiso». Lucia si fa suora di clausura, nel convento di Coimbra, dove rimane fino alla sua morte avvenuta il 13 febbraio 2005.
========================
Quanti sono i matrimoni omosessuali? Alcuni numeri della realtà europea. Documentazione.info ] 13 ottobre 2015. [  quale è la vita media di un GAY? IL PECCATO SODOMA UCCIDE E PORTA ALL'INFERNO! ] Se i dati sul numero esatto dei matrimoni è molto frammentato e parziale, in Europa c’è un dato (o meglio la mancanza di un dato) che accomuna praticamente tutti gli stati in cui questa legge è stata approvata: non ci sono infatti dati precisi sul numero dei divorzi delle coppie omosessuali. Rispetto ai matrimoni tra persone di sesso diverso, su cui c’è un’ampia statistica su numero dei divorzi e durata dei matrimoni, non ci sono dati della stessa natura sui matrimoni tra persone dello stesso sesso.
http://it.aleteia.org/2015/10/13/quanti-sono-i-matrimoni-omosessuali
Barack Obama intervista la scrittrice cristiana Marilynne Robinson ] OBAMA HUSSEIN SHARIA HA STERMINATO TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA ED IRAQ CON I SUOI TERRORISTI MODERATI ESERCITO LIBERO SIRIANO DI SGOZZATORI SAUDITI, E NON RIUSCIREBBE MAI A PULIRE DAL SANGUE INNOCENTE LA SUA IMMAGINE DI BOIA DI ISRAELE!
======================
OPEN LETTER A Choora PAKISTAN SHARIA GENOCIDIO NAZISMO ONU USA UE I MASSONI FARISEI ] [ Firma per chiedere giustizia e pace per Prevaiz Masih e la sua famiglia. Gentile lorenzO, "Choora" è il termine dispregiativo  con cui i radicali musilmani chiamano i cristiani i Pakistan, per disprezzarli. L'ho scoperto poco fa, parlando con uno degli attivisti che segue il caso di Asia Bibi, che putroppo ci ha messo al corrente di un nuovo caso di persecuzione e violenza contri i cristiani nel Paese. Ti scrivo proprio per questo, per invitarti a partecipare alla mia ultima petizione, riguardante il caso di Pervaiz Masih.
http://www.citizengo.org/it/30277-liberta-pervaiz-masih-lennesimo-cristiano-pakistano-perseguitato
Ancora un cristiano perseguitato in Pakistan. Ancora con la falsa accusa di blasfemia, che prevede per i colpevoli la pena di morte. Pervaiz Masih, un uomo pakistano di religione cristiana, è chiuso in carcere nel suo Paese dal 2 settembre. Alcuni suoi concorrenti in affari (Masih è un poccolo commerciante di sabbia e mattoni) stanno utilizzando la falsa accusa di blasfemia per impedirgli di lavorare.
Le accuse sono completamente infondate, ma nel frattempo Masih e la sua famiglia sono in pericolo: l'uomo è in carcere con un'accusa che può comportare la pena di morte, mentre i suoi fmailiari sono già stati minacciati da alcuni vicini integralisti, che si sono ripromessi di bruciarli vivi per strada. Secondo la testimonianza dell'avvocato di Masih, gli integralisti musulmani vogliono, in tal modo, anticipare le fiamme dell'inferno, a cui è destinato chi commette blasfemia.
Abbiamo fatto tutto ciò che potevamo per Asia Bibi (il cui caso è molto simile a quello di Masih), fino alla recente sospensione della pena di morte. Ora è importante darci da fare per quest'ultimo caso, perché Pervaiz Masih e la sua famiglia non debbano sopportare e sofferenze e le angosce di Asia e dei suoi parenti.
Quando l'uomo e la sua famiglia, viste le continue minacce, si sono dovuti nascondersi in un villaggio vicino, la polizia (invece di proteggerli e garantirne la sicurezza) si è schierata dalla parte dei loro persecutori, addirittura picchiando brutalmente le due sorelle di Masih, una delle quali incinta.
Grazie al lavoro dell'organizzazione "The Voice", la famiglia di Masih è ora al sicuro in un altro villaggio. Anche noi vogliamo far ela nostra parte. Firma questa petizione, per chiedere al presidente pakistano Mamnoon Hussain la liberazione di Masih e la garanzia di una vita sicura per la sua famiglia.
http://www.citizengo.org/it/30277-liberta-pervaiz-masih-lennesimo-cristiano-pakistano-perseguitato
Dopo aver firmato, ti invito a condividere questa petizione con i tuoi contatti. Puoi farlo tramite Facebook, Twitter o email, anche inoltrando direttamente questo mio messaggio di posta elettronica.
Ieri Asia Bibi, oggi Pervaiz Masih, domani chissà. Il problema sta ovviamente alla fonte, in una legge contro la blasfemia che perseguita i cristiani pakistani e li fa vivere come cittadini di serie B, in una cultura intollerante e violenta. Ma finché questa legge non cambierà (e stiamo facendo il possibile, passo dopo passo), noi di CitizenGO, per quanto possiamo, non lasceremo indietro nessuno, staremo vicini a tutti i "Choora" del Pakistan (come anche io e te verremmo chiamati in quel Paese). Uno per uno. Grazie della tua partecipazione alle nostre campagne. Un caro saluto, Matteo Cattaneo e tutto il team di CitizenGO
=================
OPEN LETTER A Choora PAKISTAN SHARIA GENOCIDIO NAZISMO ONU USA UE I MASSONI FARISEI ] [ Libertà per Pervaiz Masih e la sua famigliA. All'attenzione del presidente Mamnoon Hussain. Pervaiz Masih e la sua famiglia, accusati ingiustamente di blasfemia solo perché cristiani, stanno subendo una vera e propria persecuzione religiosa, l'ennesima che riguarda i cristiani nel Paese. A quanto risulta, le autorità locali sono state protagoniste di abusi  di potere e non hanno fatto nulla per proteggere e tutelare Masih. L'uomo e la sua famiglia sono in costante pericolo, dato che alcuni radicali musulmani hanno minacciato di bruciarli vivi. Le chiediamo il rilascio immediato di Masih e di garantire protezione e sicurezza alla sua famiglia. Cordialmente
========================
ECCO PERCHé I PAPI SONO STATI COSTRETTI A FARE LE CROCIATE! E LA PRIMA CROCIATA FU MOTIVATA DALLA STERMINIO DI UN GRUPPO DI PELLEGRINI INNOCENTI DA PARTE DEI TURCHI! MAOMETTO ED ALLAH SONO IL DEMONIO! Siria: ISIS SHARIA e il video dell'esecuzione [ DI TUTTI I DALIT DHIMMI GOYIM: CHE SONO STATI MALEDETTI DA OBAMA GENDER LGBT CULTO IDEOLOGIA, ROTHSCHILD IL GUFO, Choora PAKISTAN SHARIA GENOCIDIO NAZISMO ONU USA UE I MASSONI FARISEI ] Sintesi: sequestrati, venduti, schiavizzati o giustiziati, queste sembrano essere le alternative per coloro che si definiscono cristiani nel territorio di influenza dell'IS. Un video mostra l'esecuzione di 3 assiri definiti nazareni dai loro boia. Il 7 ottobre scorso un video diffuso dall'autoproclamato Stato Islamico (IS) mostrava l'esecuzione di tre ostaggi assiri uccisi con colpi di arma da fuoco dietro la testa perché cristiani. Le immagini girate in un luogo deserto mostrano gli ostaggi con indosso le tristemente note tute arancioni, inginocchiati davanti ai loro assassini, bardati invece con le altrettanto famose tute mimetiche e maschere nere. Le vittime erano fra i 253 assiri rapiti oltre 7 mesi fa nella provincia di Hassaka (nord-est della Siria), dall'incursione dei jihadisti dell'IS nei 35 villaggi assiri lungo il fiume Khabur (23 febbraio). I tre uomini erano il dott. Audisho Enwiya e Ashur Abramo, entrambi del villaggio di Tel Jazira, e Basam Michael di Tel Shamiram, come riportato dalla Assyrian International News Agency (AINA). La Human Rights Network Assiriana (AHRN), invece, ha fatto risalire gli omicidi al 23 settembre, la mattina dell'Eid al-Adha (la festa musulmana del sacrificio). Il video mostrava inoltre altri 3 uomini assiri, e affermava che il loro destino sarebbe stato lo stesso dei tre appena uccisi di fronte a loro, se le richieste dei militanti non sarebbero state soddisfatte. Zaya (27 anni), William (51 anni) e Marden (49 anni) si sono definiti "Nasrani" (Nazareni, termine usato per identificare i cristiani) e quindi hanno dichiarato i loro nomi e i loro villaggi d'origine. È poi stato richiesto un riscatto di 50.000 dollari ciascuno per gli altri assiri ancora in ostaggio (si ritiene che il loro numero sia compreso fra 187 e 200). Un totale di 48, per lo più anziani ostaggi della zona del fiume Khabur, sono stati rilasciati sin dagli iniziali rapimenti del 23 febbraio. Cresce l'emergenza in Medio Oriente. In essa i cristiani sono doppiamente vulnerabili, perduti nel mezzo di un conflitto interno al mondo musulmano che lacera questa ampia regione del mondo e crea disastri umanitari che toccano anche la nostra Europa tramite gli esodi di massa. Porte Aperte lavora in Siria consegnando 10.000 pacchi di generi di prima necessità che consentono a una famiglia di 5 membri di sopravvivere un mese.
=========================
MY JHWH ] IO NON SONO RIMASTO IN SILENZIO MENTRE LORO AVEVANO BISOGNO DI ME! ]
http://www.israelvideonetwork.com/this-is-how-you-stand-up-for-what-is-right-while-the-rest-of-the-world-remains-silent/  Vote for Video of the Day! This is how you stand up for what is right while the rest of the world remains silent. “The world must live with a lunatic in possession of nuclear weapons.” Senator Marco Rubio from Florida, son of Cuban immigrants who worked his way up to becoming a U.S. senator, understands what it means for Iran to have a nuclear weapon. In a brilliant comparison to what has happened in North Korea since the ineffective deal made by Bill Clinton, Rubio warns of the appalling treaty which Obama has made with Iran, far worse than that made with North Korea. It is estimated that North Korea has over 15 nuclear weapons at the present and will have over 100 by 2020. With the sanctions lifted from Iran and billions of dollars again pouring into its economy, no snap inspections, no termination of advancement and research on advanced centrifuges or development of far-reaching ballistic missiles, one can only guess what Iran will produce by the year 2020. Rubio has hit the nail on the button. Let’s hope he drives it home. Published: October 13, 2015
=======================
QUESTA MERDA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE è UNA MERDA INFINITA ]  Cari avaaziani, dodici Paesi hanno appena firmato un accordo segreto che regala alle multinazionali enormi poteri sul 40% dell’economia mondiale. Ma se agiamo rapidamente, possiamo impedire che il Congresso Americano lo approvi.Si chiama TPP: un accordo commerciale che potrà censurare internet ma soprattutto regalare a Monsanto e alle altre grandi multinazionali tutto quello che hanno sempre sognato. La buona notizia è che nel Congresso USA sta crescendo una opposizione sempre più ampia: se loro lo bloccano, il trattato è finito. E anche il dibattito su un accordo molto simile per l’Europa potrebbe subire un duro colpo.
Avaaz ha la possibilità unica di far arrivare fino ai senatori del Congresso USA il sostegno di cui hanno bisogno da parte dei cittadini di tutto il mondo per fermare l’assalto delle multinazionali alle nostre democrazie. Unisciti all’appello e condividilo con tutti: https://secure.avaaz.org/it/tpp_2015_loc/?btcbCjb&v=66289
Questo trattato avrà un’influenza enorme sulla vita dei cittadini di mezzo mondo. Eppure è stato scritto in larga parte in segreto, direttamente dalle multinazionali, senza nessuna trasparenza. Qualche mese fa grazie a WikiLeaks sono filtrati alcuni punti, e quello che ne è venuto fuori è agghiacciante:
    Se uno Stato vieterà un prodotto tossico, o deciderà di etichettare i prodotti geneticamente modifica|ti, o vorrà proteggere l’ambiente, il TPP permetterà alle multinazionali di fargli causa e farlo giudicare da tribunali speciali controllati da loro stesse! E i contribuenti dovranno rimborsare miliardi di “mancati profitti” a queste compagnie;
    Con il TPP, i giganti della farmaceutica diventeranno così potenti da poter bloccare le medicine a basso costo che possono salvare la vita di malati di cancro e AIDS;
    Addirittura, chi denuncerà online le attività illegali delle multinazionali potrà essere perseguito.
E questa è solo una parte dell’accordo. Di tutto il resto che le multinazionali possono averci messo dentro non sappiamo nulla perché i governi si sono rifiutati di pubblicarne il testo. Gli accordi commerciali possono essere importanti per l’economia mondiale, ma non è possibile che vengano concordati senza che i cittadini sappiano nulla del loro contenuto.
Abbiamo combattuto questo tipo di accordi per anni, e spesso abbiamo vinto. Dal Congresso USA ci dicono che “si può ancora fermare”, ma per farlo hanno bisogno di tutto il sostegno pubblico possibile. Aiutaci a diffondere questo appello, c’è bisogno di tutti noi:
https://secure.avaaz.org/it/tpp_2015_loc/?btcbCjb&v=66289
È facile sentirsi piccoli e impotenti di fronte a questi enormi giochi di potere che controllano le nostre vite. Ma ricordiamoci le nostre vittorie: quando con un accordo simile volevano toglierci la libertà di internet, quasi 3 milioni di avaaziani hanno contribuito con le loro azioni a fermare un accordo che sembrava già fatto. I cittadini, non i soldi, sono e devono essere il motore della democrazia. Ricordiamolo a chi ci governa.
Con speranza e determinazione, Dalia, Nataliya, Alice, Mais, Emma, Danny e tutto il team di Avaaz
FONTI
WikiLeaks rivela l'attacco alle società pubbliche attraverso il Tpp (Espresso)
http://espresso.repubblica.it/internazionale/2015/07/30/news/wikileaks-rivela-l-attacco-alle-societa-pubbliche-attraverso-il-tpp-1.223310
Rivelazioni di WikiLeaks sul trattato TPP, fratello del TTIP (Pressenza)
http://www.pressenza.com/it/2015/03/rivelazioni-di-wikileaks-sul-trattato-ttp-fratello-del-ttip/
Dal Tpp al Ttip. Fatto un patto se ne fa un altro? (Left)
http://www.left.it/2015/10/05/tpp-ttip-ue-usa-pacifico/
Obama, il TTIP e la liberalizzazione dei trattati commerciali (Panorama)
http://www.panorama.it/news/oltrefrontiera/obama-il-ttip-e-la-liberalizzazione-dei-trattati-commerci...
Dal TPp al Ttip, il libero commercio nuoce al mercato (di Joseph Stiglitz)
http://www.sbilanciamoci.info/Sezioni/globi/Dal-Ttp-al-Ttip-il-libero-commercio-nuoce-al-mercato-29418
Senatori USA potrebbero bocciare accordo TTP raggiunto da Obama (Sputnik)
http://it.sputniknews.com/politica/20151007/1317174/Lavoro-Disoccupazione-Commercio-Economia.html#ixzz3nyQ2QEIg
Dodici paesi hanno appena firmato un accordo segreto che regala alle multinazionali enormi poteri sul 40% dell’economia mondiale. Ma prima deve essere approvato dal Congresso americano dove sempre più senatori tra Repubblicani e Democratici si oppogono: diamogli tutto il sostegno possibile, da tutto il mondo. Firma e condividi:
==========================
President Obama reveals himself pubblicato il 12 ott 2015 'The O'Reilly Factor': Bill O'Reilly's Talking Points 10/12 Watch Bill Oreilly talk about Apple News on Oreilly Factor and Talking Points. https://www.youtube.com/watch?v=a2n2bcFKQA8 Gloomshadow100 Obama is just "tryin' shit"... now it makes sense TheBaxter97 Solution to Muslim terrorism: stop importing them into the fuckin' country by the hundreds of thousands every year! Blank xx000 That's contrary to obamas goal. Didn't he open the border and stop the border patrol from doing their job? Every piece of media hates Donald Trump because he plans to close the border. https://youtu.be/a2n2bcFKQA8 Taekwon Yoo I like Israel and Egyptian president , and sympathize Kurds and Christian minorities killed and displaced in the northern Iraq and Syria .
======================
Hamas Terrorists Rally With Assault Rifles Brazenly in Jerusalem [ MY JHWH ] IO NON SONO RIMASTO IN SILENZIO MENTRE LORO AVEVANO BISOGNO DI ME! QUESTA MERDA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE è UNA MERDA INFINITA ]  As Arab terrorism grows in Jerusalem, even reaching the western gates of the capital city, a chilling new video uploaded on Monday bears stark testimony to the presence of Hamas terrorists with semi-automatic assault rifles in the northeastern neighborhood of Shuafat. The video shows three Hamas terrorists in full regalia replete with scarf masks and green Hamas headbands. As one reads from a script over a microphone, the other two stand menacingly, one bearing a Kalashnikov rifle and the other an M-16. Most attacks until now have consisted of stabbings, making the presence of assault rifles in the capital all the more troubling. The terrorist seen speaking in Arabic in the video is reading an announcement from the Al-Qassam Brigades, the "armed wing" of the Hamas terrorist organization. His reading came as part of a memorial ceremony for Ahmed Salah, a Shuafat resident who was killed in clashes with security forces in the region; the ceremony was held at the Salah family home. Shuafat has been the site of intense violent Arab rioting, and just last Tuesday a police force in the neighborhood came under attack and required rescuing by Border Police.
In the background behind the terrorists, massive Palestine Liberation Organization (PLO) and Hamas terror flags can be seen, together with various Hamas announcements. In his speech, the Hamas terrorist promised the families of the "martyrs" that Hamas will not forget their sacrifice for the "Palestinian struggle." The recent spate of terrorism was in fact set off by Hamas, as the first large-profile attack was conducted by a Hamas cell based in Shechem (Nablus), Samaria. That attack - the brutal gunning down of a young couple in front of their four children as they drove near Itamar in Samaria - came a day after Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas announced the abandonment of the 1994 Oslo Accords at the UN.
Source: Arutz Sheva Three murdered, over 20 wounded in five attacks
==========================
Terrorist Attempts to Murder Israeli Border Police. [ MY JHWH ] IO NON SONO RIMASTO IN SILENZIO MENTRE LORO AVEVANO BISOGNO DI ME! QUESTA MERDA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE è UNA MERDA INFINITA ]  Dramatic footage emerged Monday of a Saturday terror attack in which a 19-year-old Palestinian assailant from Shuafat refugee camp stabbed two Special Patrol officers near Damascus Gate in Jerusalem before being shot and killed. The incident marked the second stabbing attack in the same area on Saturday. In the second attack, depicted in the video footage, police saw a suspicious Arab man and asked him for identification as part of the intensive police operations taking place in and around the Old City to prevent further attacks. “After handing over his ID card, the terrorist stabbed one of the officers in the neck and another one in the upper body. Police nearby shot and killed him, and a third officer was lightly wounded when he was accidentally struck by one of the bullets,” said Police spokesman Micky Rosenfeld. Rosenfeld said the three officers were rushed to Shaare Zedek Medical Center in Jerusalem in light and serious-to-moderate condition. Outgoing acting police commissioner Bentzi Sau announced on Sunday that some 16 extra Border Police companies, composed of more than 1,000 highly-trained officers, are to be called to duty in Jerusalem to assist police in dealing with the ongoing violence in the capital. During a press conference at police headquarters on Sunday afternoon, Sau said he plans to present his plan to the government’s security cabinet, which will add more than 1,000 of the officers to the 3,500 currently on the ground. “These companies are comprised of well-trained Border Police officers that can deal with disturbances and riots on all levels and at all times,” he said.  ** Israel is being demonized across the world and finally someone is doing something about it
=========================
è impossibile pagare gli affitti, e di conseguenza è impossibile onorare i mutui bancari ipotecari: urge una soluzione politica del fmi spa! ] Sfratti in aumento in Italia. A Foggia e in Provincia +60%. in base ai dati forniti dall'Ufficio Statistica del Ministero degli Interni,  i provvedimenti di sfratto sono aumentati di oltre il 5%. Oltre 70mila interventi complessivi che rappresentano un grosso incremento, Il raffronto con i dati riferiti all’anno 2013 evidenzia per i provvedimenti di sfratto emessi un incremento in Italia del +5%. Tale incremento risulta più rilevante in Molise (+86,1%), Puglia (+57,9%), Marche (+37,2%), Trentino Alto Adige (+32,2), Sardegna (+23,5%), Liguria (+19,6%) e Abruzzo (+17%). Al contrario una flessione si è registrata in Basilicata (-32,3%), Sicilia (-23,3%), e Emilia Romagna (-11%). A livello provinciale sono ben 51 le province che presentano il rapporto sfratto/famiglie inferiore a quello nazionale e, di queste, 9 sono province dei grandi comuni. Al primo posto si colloca Barletta-Andria-Trani (uno sfratto ogni 133 famiglie), seguono Prato (1/151), Savona (1/165), Asti (1/172), Monza e della Brianza (1/192) e Bari con uno sfratto ogni 196 famiglie. La regione che presenta il maggior numero di sfratti eseguiti con l’intervento dell’Ufficiale Giudiziario è la Lombardia con 6.640 sfratti eseguiti (pari al 18,4% del totale nazionale), seguita dall’Emilia Romagna (n. 5.472, pari al 15,2%), dal Lazio (n. 3.503, pari al 9,7%), dalla Toscana (n. 3.323, pari al 9,2%), dal Veneto con 2.682 (7,4%), dalla Campania con 2.631 (7,3%) e dal Piemonte con 2.345 (6,5%).
Un notevole incremento si registra anche in provincia di Foggia, soprattutto nella Pentapoli (Cerignola, Foggia, Lucera, Manfredonia e San Severo), con un aumento di oltre il 60% complessivo degli interventi dell'Autorità Giudiziaria.
"Questo è un segnale evidente di una crescita esponenziale della tensione abitativa e di una risposta inadeguata da parte degli enti  locali e delle istituzioni regionali e nazionali". A denunciarlo è Juri Galasso, segretario provinciale di Foggia della Feneal-Uil. "Un dato tanto più allarmante a Foggia - ma anche nei grandi comuni della Pentapoli - dove il comparto edile ha rappresentato da sempre il principale motore di sviluppo per il territorio. La crisi economica fa sentire il suo peso ma è anche evidente l'insufficienza delle risposte "individuate" dalle istituzioni. I vari interventi andrebbero ripensati e rilanciati nell'ambito di una visione "sistemica" tenendo conto anche delle necessità di tutela dell'arredo urbano, del patrimonio pubblico, e di riqualificazione di centri storici, aree verdi e periferie". A questo proposito Juri Galasso rimarca come "la realizzazione di nuovi centri commerciali nel capoluogo potrebbe avere un impatto notevole sulla fisionomia e sull'identità della città. Processi di questa importanza non possono essere lasciati al caso ma devono essere al centro di un confronto serio e pacato. La città, le città, vanno ripensate globalmente: altrimenti le risposte che potremo dare all'emergenza abitativa saranno sempre poca cosa rispetto alla portata dei problemi sul campo".
http://www.pugliain.net/sfratti-in-aumento-in-italia-a-foggia-e-in-provincia-60/
===================
Le famiglie cristiane in Medio Oriente “dimenticate” e “tradite” da Obama MERKEL TR0ika CAMERON HOLLANDE BILDENBERG ROTHSSCHILD SPA FMI FARISEI TALMUD sistema massonico sono i boia islamici di satana! ] [ Il patriarca della Chiesa siro-cattolica parla ai giornalisti in occasione del Sinodo sulla Famiglia. Diane Montagna and Aleteia
12 ottobre 2015    . ignatius younan patriarch syria. Le famiglie cristiane in Medio Oriente sono state “dimenticate” e “tradite” dall’Amministrazione Obama e da altri Governi occidentali, ha detto il patriarca della Chiesa siro-cattolica ai giornalisti giovedì 8 ottobre, quarto giorno del Sinodo sulla Famiglia, in svolgimento in Vaticano fino al 25 ottobre.
L’arcivescovo Charles Gabriel Palmer-Buckle di Accra (Ghana) e Ignatius Ephrem Joseph III Younan, patriarca della Chiesa siro-cattolica, erano a disposizione dei giornalisti per rispondere alle loro domande.
Africa. L’arcivescovo Palmer-Buckle ha iniziato sottolineando che la Chiesa in Africa è quella che attualmente sperimenta la crescita più rapida nella Chiesa cattolica. Composta da 8 conferenze regionali dalla parte settentrionale a quella meridionale del continente, con 37 Conferenze Episcopali diverse, la Chiesa in Africa ha tre lingue ufficiali: inglese, francese e portoghese, anche se viene usato anche l’arabo.
L’Africa sta “bloccando” il Sinodo?
All’incontro, un giornalista irlandese ha chiesto all’arcivescovo Palmer-Buckle se l’Africa “sta bloccando le cose” in termini di pratica pastorale nei confronti degli omosessuali e nel permettere ai divorziati risposati di ricevere la Comunione. “Non è una missione impossibile arrivare a un accordo su questioni come queste alla fine del vostro lavoro?”, gli è stato chiesto.
“Sarebbe difficile per chiunque dire che l’Africa sta bloccando qualcosa”, ha replicato il presule. “L’Africa è qui per dire cosa prova sulle questioni relative alle pratiche pastorali della Chiesa”.
“Il tema del Sinodo è ‘la vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo’. Ci siamo incontrati e abbiamo studiato l’Instrumentum Laboris, e siamo qui per condividere i nostri punti di vista. Nel caso in cui qualcuno pensasse che l’Africa stia bloccando qualcosa, penso che l’Africa stia solo proponendo ciò che prova in modo molto forte al riguardo. Siamo concentrati sulla vocazione e sulla missione della famiglia”.
Sottolineando quanto papa Francesco ha detto ai padri sinodali, per la quale la dottrina non verrà toccata, l’arcivescovo ha dichiarato che “le questioni dottrinali restano quelle che sono, e noi [vescovi africani] le sosteniamo, sosteniamo l’insegnamento della Chiesa sul matrimonio, sulla famiglia e sulla Santa Comunione”.
“Non siamo qui per bloccare nessuno. Siamo qui per condividere ciò a cui diamo valore”.
Il Sinodo è troppo occidentale? Interpellato sull’ipotesi che il Sinodo sia troppo occidentale nella sua prospettiva, l’arcivescovo ha affermato: “A volte ciò che ci rattrista in Africa è il fatto che tutto ciò che è buono in Africa non lo è abbastanza per i media europei. La gente ama solo le cattive notizie”.
“Quando diciamo qualcosa, quando contribuiamo in modo positivo, viene a malapena riportato”, ha lamentato.
L’arcivescovo ghanese ha scartato l’idea che il Sinodo sia troppo occidentale, notando che i vescovi africani stanno offrendo contributi importanti alla discussione.
“Crediamo in una Chiesa una, santa, cattolica e apostolica. Credo che la Chiesa sia la stessa ovunque, e quindi se qualcosa interessa la Chiesa in Europa interessa anche noi in Africa, e se qualcosa interessa la Chiesa in Africa interessa la Chiesa in Asia”. “Posso assicurarvi che non pensiamo che le questioni che stiamo trattando siano solo europee. Sono questioni che riguardano l’intera Chiesa cattolica”.
Il Medio Oriente Se la Chiesa in Africa sta crescendo, “stiamo sperimentando una diminuzione della forza della Chiesa cattolica” in Medio Oriente, ha detto il patriarca Younan della Siria.
“È per questo che siamo allarmati per la situazione della Chiesa in Medio Oriente. Le nostre famiglie vengono lacerate e divise, e cercano di fare il possibile per abbandonare l’Iraq e la Siria”.
“Come vescovi e patriarchi siamo lì per aiutarle”, ha spiegato il patriarca, “ma a volte siamo impotenti in questa situazione tragica”. I patriarchi deplorano il fatto di “non riuscire a convincere le giovani generazioni a rimanere nella propria patria, dove il cristianesimo si è sviluppato”, ha aggiunto.
Interpellato da un giornalista italiano su un video diffuso di recente dall’ISIS che mostra tre decapitazioni di cristiani in Medio Oriente, il presule ha affermato che “la tragedia che i cristiani sperimentano in Medio Oriente è difficile da descrivere, e non possiamo accantonarla come semplice affare corrente. Stiamo facendo del nostro meglio perché la voce di queste famiglie venga ascoltata”.
Dimenticati e traditi dall’Occidente?
“Sentiamo di essere stati dimenticati o traditi dai Governi occidentali, perché sembra che gli Stati Uniti e l’Unione Europea perseguano solo una politica di opportunismo economico”, ha commentato il patriarca siriano.
“Queste sono le tragedie che sperimenta il nostro popolo. Noi patriarchi siamo scossi da ciò che accade nelle comunità irachene e siriane, ed è per questo che stiamo cercando di far sentire la loro voce. È un grido di allarme perché l’Occidente non dovrebbe agire sulla base di politiche di opportunismo economico”. Le due sfide principali per le famiglie maronite in Medio Oriente A seguito della sessione mattutina del Sinodo, Aleteia ha parlato con l’eparca maronita della diocesi di St. Maroun (Australia), Antoine-Charbel Tarabay, che ha confermato che “la questione più impegnativa per la Chiesa maronita è la persecuzione delle Chiese mediorientali e la sofferenza delle famiglie in Medio Oriente; la seconda questione è rappresentata dalle migrazioni”.
“Sono le due sfide più grandi per la Chiesa maronita: alcune famiglie sono divise tra Australia e Libano, e c’è persecuzione perché soprattutto in alcune zone, a causa della guerra e dell’ISIS, le famiglia non hanno più la possibilità di praticare la propria fede”. [Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]
http://it.aleteia.org/2015/10/12/le-famiglie-cristiane-in-medio-oriente-dimenticate-e-tradite-da-obama


Benjamin Netanyahu ] i sacerdoti di Satana FARISEI BUSH 322 KERRY SPA NWO, non lo hanno detto A NESSUNO: perché loro voglio ridere su tutti! MA, UN OSCURO PRESAGIO DI TERRORE SI STA DIFFONDENDO IN TUTTI I MIEI NEMICI: UGUALMENTE!