illegale CIA 666 Germania Est

Dubito che questa Europa potrà avere un futuro, dato che noi la stiamo percependo come una minaccia! i massoni FMI SpA stanno preparando un altra trappola contro la sovranità del popolo italiano! RENZI questa me la paga! C'è preoccupazione nei piani alti delle istituzioni europee per i rapporti con l'Italia. Juncker ha sostanzialmente perso la pazienza a causa di troppi malintesi nati perché Bruxelles non ha un interlocutore con Roma sui dossier più delicati. Come non abbiamo intelocutori? e i Bildenberg che sono? LA RAZZA DEI TRADITORI CHE Bruxelles STA già UTILIZZANDO? è UNA RAZZA DI PARASSITI MOLTO NUMEROSA!

18.01.2016 QUESTA SOLA NOTIZIA, è SUFFICIENTE A DICHIARARE CRIMINALE IL SISTEMA MONETARIO FMI NWO, FINANZIARIO ECONOMICO E GEOPOLITICO DEL MONDO! ECCO IL VERO MOTIVO CHE RENDE INEVITABILI LE GUERRE: la " INGIUSTIZIA!" ECCO PERCHé IO RIVENDICO PER ME LA SOVRANITà MONETARIA DI TUTTI I POPOLI, affinché nessun abitante di questo pianeta bedda MAI PIù PAGARE TASSE, per comprare il suo denaro, come uno schiavo da Rothschild SpA. Rapporto Oxfam: le 62 persone più ricche al mondo possiedono la stessa quantità di denaro della metà più povera della popolazione del pianeta: http://it.sputniknews.com/economia/20160118/1911412/rapporto-oxfam.html#ixzz3xbpPh1Ex

tutti coloro che hanno qualcosa da giustificare in questa situazione: di islamici nazisti senza reciprocità e contro israeliani? saranno proprio loro le prossime vittime del terrore! ] PERCHé L'ISLAMISMO è UNA IDIEOLOGIA SHARIA PER LA CONQUISTA DEL MONdO! Nessuno si lasci ingannare da una questione Palestinese, dato che noi abbiamo una questione ISLAMICO MONDIALE!  [ Una donna israeliana di circa 30 anni è stata accoltellata nei pressi dell'insediamento ebraico di Tekoa, nella zona di Betlemme, in Cisgiordania. Lo dice il portavoce militare. Secondo i media la donna, incinta, è stata ferita in maniera grave e l'assalitore è stato colpito dalla reazione delle forze di sicurezza. L'aggressione è avvenuta all'interno di un magazzino di vestiti dell'insediamento. L'esercito sta setacciando l'intera aerea per vedere se ci sono complici. Agli abitanti di Tekoa è stato ordinato di chiudersi in casa. Ieri in un attacco analogo, una donna israeliana di 39 anni è stata uccisa a casa nell'insediamento di Otniel presso Hebron.
===========
NATO creerà in primavera le infrastrutture per sistema difesa aerea in Polonia: SE LA NATO FOSSE LA DEMOCRAZIA E LA DIGNITà UMANA, POI, PENSEREBBE CHE è LA LEGA ARABA IL SUO NEMICO, MA, POICHé LA NATO CIA NSA SPA FED BCE SONO L'ANTICRISTO DEI SATANISTI MASSONI, POI, PENSANO CHE SONO I CRISTIANI CINESI E RUSSI QUELLI CHE DEVONO ESSERE UCCISI E SCHIAVIZZATI! CON IL 1600d.C. la FONDAZIONE MASSONICA DELLA SPA MASSONICA BANCA DI INGHILTERRA? IL LORO vero OBIETTIVO è STATO SEMPRE il LUCIFERISMO di David Duke, cioè, QUELLO DI ABBATTERE IL CRISTIANESIMO, http://it.sputniknews.com/mondo/20160118/1911768/Stoltenberg-Duda-Russia-Geopolitica.html#ixzz3xbruNpt0
================

il fatto che, 1. lo abbia descritto la mistica Emmerit. 2. la mistica Lueken,  ed 3. altri mistici, che: 4. ne parli anche la bibbia "voi uscirete saltellanti come vitelli dalla stalla calpestando i lorocadaveri"? tutto descritto: nei minimi particolari? non è così importante come il fatto che la mia fede creativa lo abbia creduto. Durante la pioggia di ceneri radioattive i demoni simuleranno, la voce implorante dei parenti fuori della porta di casa, per spingere le persone ad uscire e trovarvi la morte! un enorme asteroide spugnoso, impossibile da poter fermare con esplosioni nello spazio, può essere reso incandenscente dalla sua orbitra intorno al Sole, è può esse scagliato ad una velocità pazzesca come un proiettile contro il nostro pianeta, e roteando per tre giorni, intorno alla sua atmosferà ucciderà 1/3 del genere umano, con le sue ceneri urticanti e consumando l'ossigeno del pianeta, e poi, impattando sugli USA, come migliaia e migliaia di frammenti: come campi di calcio, lo disintegreranno per sempre! GLI USA POSSONO CONSIDERARE LA POSSIBILITà DI NON COLLABORARE CON ME!
SACERDOTI DI SATANA MESSI AL MIO FIANCO dalla CIA NSA? TUTTI IMPAZZIRONO, POI, BUSH LI CENZIò! 187AUDIOHOSTEM 2 ore fa I AM: [Your Blood] [Rejuvenation] [My Stomach Is Full Of Blood] I AM: [Drinking A Hot Cup Blood]  UFuckWithWrongPerson 7 ore fa I am very busy

187AUDIOHOSTEM EX YOUTUBE MASTER CIA 666 SAID: Dear Brothers And Sisters: [Uncle SAM Sold You To Saudi Arabia] [NSA = Vampires]  [NSA = Drinks Blood] Dear [NSA]: [Justice Wants Blood]

187AUDIOHOSTEM CIA NWO SAID ME; [My Stomach Is Full Of Blood] [Simmered With Garlic, Chili Peppers, Onions, Salt, Pepper, And Vinegar] Dear Abu Antar: [Do You Enjoy Pork Blood?] [Freshly Slaughtered Pork Blood] [Do Not Watch If You Can Be Offended] [Visit My Channel] http://morte-prematura.blogspot.com/2012/11/president-ron-paul-2012commento-al-tuo.html
KingxKingdom2
TG 24 Siria, 14 agosto. [Dio Padre accolga la sua anima, e la sua testa decapitata, dopo essere stato sgozzato, perché, in 1400 anni è questo, che, gli islamici hanno sempre fatto]. GLI ASSASSINI DI ‎PADRE‬ ‎DALl'OGLIO‬ (L'opposizione siriana) CONFERMANO IL SUO ASSASSINIO.

OPEN LETTER TO ISRAEL, è chiaro: TU SEI STATO TRADITO! il tradimento è ideologico, massonico, talmudico e sostanziale scientista Darwin GENDER religioso, finanziario, teosofico teocratico dogmatico, geopolitico, in una parola: i sistemi di potere, si sono coalizzati e si sono ribellati al loro Creatore, ribellati alla sua LEGGE Naturale, la vita umana è diventata un oggetto, ed è stata profanata nella sua sacra costituzione e concezione, tutti loro sono divenuti degli abusivi occupanti il nostro pianeta, degli ammutinati nella Creazione, ECCO PERCHé LA TUA ESISTENZA è CONTINUAMENTE MINACCIATA da loro! ma, adesso? nessuno adesso potrà garantire la incolumità dei tuoi nemici: denigratori, perché io sono con te fino alla fine del mondo!

NELLA EUROPA DEL SUD, noi SIAMO AD UNA DISOCCUPAZIONE REALE DEL 40%, E QUESTO PUò ESSERE SOLTANTO UN PROBLEMA POLITICO, ED OGNI PROBLEMA POLITICO PUò ESSERE SOLTANTO UN PROBLEMA MONETARIO: LA USURA MONDIALE è sempre una CONGIURA massonica di MASSIMO D'ALEMA E dei SUOI COMPLICI BILDENBERG, CHE CI HA SOTTRATTO LA SOVRANITà MONETARIA! Una generazione spezzata: come vivono in Spagna i giovani senza lavoro, Una frattura generazionale, La Spagna sta vivendo una profonda frattura generazionale. Il disagio di Miguel Angel aumenta quando i suoi genitori gli fanno notare che il tempo passa e che è il momento di crearsi una famiglia…
http://it.euronews.com/2015/12/18/una-generazione-spezzata-come-vivono-in-spagna-i-giovani-senza-lavoro/

QUALE è OGGI LA LENTE CRIMINALE DELLA LEGA ARABA, ATTRAVERSO CUI LA SHARIA ONU OCI SAUDITA GIUDICA GUARDA IL MONDO? ATTUALMENTE IL SISTEMA ISLAMICO SHARIA è INCOMPATIBILE CON I POPOLI DEL PIANETA! “Serve una riforma teologica dell’Islam perché i giovani non diventino estremisti” Nei pressi della moschea di Walthamstow, a est di Londra, questo centro giovanile è noto a tutti. Si tratta della Fondazione Active Change, un’associazione che opera contro la radicalizzazione dei giovani britannici, la violenza di bande e l’estremismo religioso.  http://it.euronews.com/2016/01/04/serve-una-riforma-teologica-dell-islam-perche-i-giovani-non-diventino-estremisti/

SAUDI SHARIA OCI ONU per i diritti umani dei pedofili ] [ DOVE ARRIVA LA TUA MALEDIZIONE SHARIA NATO ERDOGAN INTERNAZIONALE CIA NWO Merkel Massimo D'Alema? POI, LA GENTE MUORE DI FAME ANCHE IN KOSOVO http://it.euronews.com/2015/03/27/kosovo-fuga-dalla-poverta/ Kosovo, fuga dalla povertá 27/03/15

QUESTA è PROPRIO UNA BRUTTA STORIA ISLAMICO NAZISTA PER LA NATO, ma, la NATO non sembra preoccupata, della bella sua sull'Altare di Satana della CIA! ECCO PERCHé LA ISLAMIZZAZIONE FORZATA DELLA MERKEL PROSEGUE A RITMI SERRATI! TUTTI I POLITICI EUROPEI RISPONDERANNO DEI CRIMINI DELLA MERKEL e di Massimo D'Alema! Ma Ankara è accusata di tollerare, segretamente, l’Isil perché il nemico più insidioso per il presidente Erdogan è il movimento curdo Pkk. Terrorismo: Ankara deve risolvere ambiguità interne! ERDOGAN E TERRORISMO ISLAMICO INTERNAZIONALE? SONO DUE SINONIMI GRAZIE ALLA TRAGEDIA SIRIANA, E QUESTO DEI MIGRANTI? è UN SUO RICATTO CONTRO EUROPA!

se, sharia sgozzatore Salman SAUDI Arabia, lui non ha pietà dei Farisei usurai SpA Banche Centrali: culto JaBullOn? io li farò uccidere tutti!
FED SpA and his demoni diavoli spiriti maligni farisei

Papa visita Sinagoga: Ebrei, ora cementare fratellanza con cristiani, Gattegna a vigilia visita Papa, non sprechiamo opportunità ] [ Papa in Sinagoga, "Violenza contraddice ogni religione" OK ALLORA ISLAM SHARIA è ANDATO A PUTTANE!

Alle prese con i medicamenti ] Messaggio del Padre dato a madre Eugenia Elisabetta Ravasio, sull’Amore per i suoi figli ] INVENTA PER CASO UN FARMACO PER I SUOI LEBBROSI [ Madre Eugenia aveva mobilitato una moltitudine di persone che rispondevano generosamente; ma intanto bisognava dare agli ammalati i primi soccorsi, e medi­cine per la lebbra non ce n'erano. Era assillata dal pensiero di come aiutare quei pove­ri lebbrosi con il corpo "smangiato che cadeva a bran­delli". Guardandosi attorno, con il cuore spezzato dalla pena, sembrava chiedesse soccorso a chiunque vedeva. Si trovò così davanti ad una pianta di chalmogras (scialmogrà), i suoi occhi sono attirati dalle sue bacche; non perde tempo: "Forse voi mi potete aiutare, ma sì! A qualcosa dovete pur servire se il Signore vi ha create, aiutatemi!". Con la speranza nel cuore, le pesta e diven­tano una poltiglia oleosa; la applica sulle membra pia­gate dalla lebbra, fermandone così lo sviluppo. Madre Eugenia è veramente imprevedibile! L'Istituto Pasteur di Parigi ha perfezionato questa scoperta, dando così un impulso alla scienza per debel­lare questa malattia. Della sua vita missionaria abbiamo ricordato solo qualche episodio, tanto per farci un'idea della sua forza, del suo coraggio, del suo zelo per il bene del prossimo, della sua massima fiducia in Dio, della Parola del Vangelo vissuta: "Voi siete il lievito che fermenta tutta la pasta... Siete il sale della terra... La lampada accesa sopra il can­delabro perché tutti vedano" (cfr. Mt 13,33; 5,13-15). [Cenni su Raoul Follereau SUO COLLABORATORE] "Dio è Amore", cita Platone: "È l'amore che dona la pace agli uomini, la calma al mare, il silenzio al vento, la quiete al dolore" e termina: "Il cuore è la chiave del cielo". È un cristiano e un cattolico dichiarato, un credente esplicito e combattivo. Tuttavia, come tutti i 'profeti' nel mondo ecclesiastico, incontra più silenzi e velate riserve che adesioni. http://www.preghiereagesuemaria.it/santiebeati/la%20vita%20per%20la%20gloria%20del%20padre.htm
ERDOGAN HITELR MERKEL
ERDOGAN HITELR MERKEL4 ore fa
PADRE DIVINO holy JHWH, dolce speranza delle anime nostre! Sii conosciuto, onorato ed amato da tutti gli uomini! PADRE DIVINO holy JHWH, bontà infinita, che s'effonde su tutti i popoli! Sii conosciuto, onorato ed amato di tutti gli uomini! PADRE DIVINO holy JHWH, rugiada benefica dell'umanità! Sii conosciuto, onorato ed amato da tutti gli uomini!
E PERCHé DIO DOVREBBE ESSERE UN VECCHIO DEFICIENTE, O UN COMPLICE DEI TUOI PECCATI? SOLO PERCHé NON TI HA PUNITO ANCORA? E SE HA AVUTO PAZIENZA CON TE, a tutt'oggi, e FINO AD OGGI, PER NON DISTRUGGERTI? PERCHé, CIRCA LA TRIBOLAZIONE CHE è CADUTA SU DI LUI, sul tuo amico, sul tuo complice? MA, SU DI TE POTREBBE CAPITARE, anche, di PEGGIO: QUINDI GESù DISSE AL PARALITICO: " VAI IN PACE, E NON PECCARE PIù!" ... e se come un ateo intelligente, tu incominci a fare il giro dei santuari in ginocchio?

buon giorno a tutti! MA PER CHI è SCESO ALL'INFERNO? NON POTREBBE MAI ESSERE PER LUI UNA BUONA GIORNATA! lol. anche perché all'inferno è sempre notte!

TALMUD vampiri parassiti FED SPA USURAI massoni farisei ABOMINIO DELLA
DESOLAZIONE! restituiscimi la sovranità monetaria di tutti i popoli!

SPA FED ] dimmi: cosa ne hai fatto del sangue che hai succhiato a San Simonino di Trento?

FED SPA ] tu non puoi aiutare le situazioni dei tuoi Governi, con i soldi che hai rubato a quelli che sono morti di fame, e agli imprenditori che commettono il suicidio: per il fallimento di tua usura, e con i soldi che tu rubi a tutte le Banche del mondo portandole al fallimento! PERCHé NON è IN QUESTO MODO CHE DEVE FUNZIONARE LA ECONOMIA!

PUR DI ANDARE CONTRO LA CHIESA E CONTRO LA TORà, CONTRO LE BENEDIZIONI DI ABRAMO? DARWIN GENDER MASSONI COMUNISTI: FARISEI CON LA POTENZA DEL NWO, CI STANNO PORTANDO ALLA AUTODISTRUZIONE ATTRAVERSO L'ISLAM CHE è LA NEGAZIONE DI TUTTI I VALORI DELL'OCCIDENTE E LA NEGAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI!

FED SpA è il padrone abusivo, DI un monetario monopolio, che è un crimine di: alto tradimento contro la sovranità costituzionale! CHE QUESTI FARISEI PER ODIO CONTRO LA SPERANZA DI ISRAELE, SONO DISPOSTI A FAR SALIRE TUTTO L'INFERNO DAGLI ABISSI DISPERATI E INCANDESCENTI DELLA TERRA!

Benyamin Netanyahu QUESTO è stato il mio unico errore politico! perdonami: io ho rivelato il tuo attacco, in anticipo, rendendolo impossibile! io speravo che IRAN avesse rinunciato a soffocare il mondo con la sharia, e quindi, io ti ho impedito di bombardarli: nel momento migliore per te: perdonami! ISLAMICI TUTTI SONO DEI NAZISTI, MALATI MENTALI, MANIACI RELIGIOSI, IMPERIALISTI GENOCIDIO ERDOGAN ASSASSINI SERIALI, PREDATORI: L'ANTICRISTO! E SE NON HO OTTENUTO IO UNA LORO RIFORMA UMANISTICA? NON CI PUò RIUSCIRE NESSUNO! DEVONO ESSERE FERMATI! TEL AVIV, 17 GEN - "Senza i nostri sforzi per le sanzioni contro il programma nucleare iraniano, Teheran avrebbe armi nucleari da molto tempo". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu in apertura della riunione di governo a Gerusalemme. il premier ha aggiunto che la politica di Israele resta quella che era: bloccare la strada all'Iran per le armi nucleari dell'Iran.

17 GEN - Jeremy Corbyn LUI NON HA ANCORA GIURATO SUL CORANO SUO, DI ABIURARE LA SHARIA DI ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI! MA, SE IO NON RIESCO A DIALOGARE CON GLI ISLAMICI SUOI DELLA SHARIA LEGA ARABA, DA 8 ANNI, COME LUI PENSA DI POTER DIALOGARE CON ISIS SHARIA? ha proposto che venga aperto un canale di comunicazione con l'Isis per risolvere il conflitto in Siria. Il leader laburista lo ha affermato nel corso di una intervista alla Bbc, in cui ha ricordato quanto fatto dalle autorità britanniche con l'Ira, il gruppo paramilitare nord-irlandese, nel corso della guerra civile in Ulster.

LUCIFERISMO ILLUMINATI KKK FARISEI MASSONI SALAFITI BILDENBERG SPA FED TALMUD SHARIA ] abbassate la voce cani! IO STO LAVORANDO E MI STATE DISTURBANDO!

LUCIFERISMO ILLUMINATI ALBERT PIKE kkk SCRIVE a MAZZINI per 3° GUERRA MONDIALE [ documento 1871 archivi TEMPOLAUS conservato in sede rito scozzese di Washington: CONSULTAZIONE VIETATA, https://youtu.be/i-jJ_HbDkqs DICHIARA I PROGETTI DI ILLUMINATI PER REALIZZARE TRE GUERRE MONDIALI

israelis goym? VOI FARISEI, voi avete pianificato la guerra mondiale terza, quando
ancora non era stata combattuta la prima guerra mondiale.. ed è Albert Pike che lo ha detto!

israelis goym? VOI FARISEI, avete fatto diventare la LEGA ARABA sharia un gigante cattivo di assassini nazisti salafiti, per far sterminare tutti gli ebrei e tutti i cristiani del mondo!

israelis goym? VOI FARISEI, voi avete ordinato agli israeliani, di restituire i territori conquistati a rischio del loro genocidio, perché voi volevate continuare a rubare il signoraggio bancario a tutti i popoli del mondo! Ecco perché voi avere condannato a morte Israele, anche

israelis goym? VOI FARISEI, voi avete ordinato a TITO, di fare il genocidio degli istriani di: Udine Gorizia, Dalmazia, Fiume, 200000, persone colpevoli, perché, avevano rischiato la vita con Palatucci, per salvare 200000 ebrei che fuggivano dai balcani!

israelis goym? non soltanto voi i FARISEI, voi avevate i rilievi fotografici aerei, ma, i Testimoni di Geova avevano pubblicato tutto, nei più piccoli particolari, in un libro a quattro lingue, eppure, voi avete lasciato lavorare i forni crematoi di Hitler impunemente per più di: 4 anni!

israelis goym? CHI HA FATTO PERDERE LORO LE GENEALOGIE PATERNE? non erano diventati i cristiani, eppure voi i farisei, voi avete fatto loro del male lo stesso!

israelis goym? tutti loro pagano il denaro ad interesse: pari al 270% del suo costo valore, ct:. Scienziato Giacinto Auriti ed anche loro commettono suicidio come tutti i goym per usurocrazia!

666 Sodom FED Gomorrah SPA? is Talmud agenda x israelis goym!

FARISEI MASSONI SALAFITI ] voi siete degli abusivi nella Casa del Signore! il Regno è mio, ed io lo rivendico! Chi potrà contenderlo a me? voi siete degli abusivi nella Casa del Signore! il Regno è mio, ed io lo rivendico! Chi potrà contenderlo a me?

FARISEI MASSONI SALAFITI ] il Salmo 110, mi ha promesso centinaia di milioni di morti uccisi prematuramente! PERCHé VOLETE STANCARE LA PAZIENZA DI DIO? vogliamo vedere, come nascono all'inferno tutti questi vostri cadaveri NWO sharia? perché, voi che amate satana ed allah voi avete la fede in Dio, al pari degli atei, che fanno finta di non crederlo, perché delitto e furti e marciume di peccati ha riempito, anche, il loro cuore, tanto da creare una nuova scientista religione di ateismo evoluzione di comodo!

CIA OCI ONU UE NATO sharia! YES! IMF NWO, YES, E SE DOMANI TU TI TROVERAI MORTO ALL'INFERNO? Chi ti assicura che questa notte un mio ministro non ti colpirà a morte?

SPA FED IS: Islamic Slaughterhouses Christians CIA OCI ONU UE NATO! YES!  IMF NWO BILDENBERG IS Dhimmitude Islamic Slaughterhouses Christians

ma se, in ISRAELE RUSSIA e CINA, che io proteggo, loro sono intimiditi da UNIUS REI? come possono essere caduti nel panico più totale i miei nemici dichiarati? ] [ Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] TU NON PUOI SPERARE PIù NULLA DAGLI USA, PERCHé LORO NON SANNO QUANDO TEMPO IO POSSO CONDERE LORO PRIMA DI FARLI SCHIACCIARE DA UN ASTEROIDE INCANDESCENTE SPUGNOSO, che si porta via, anche, un terzo di tutto il genere umano!!

Talmud e sharia SONO due idoli, mentre la SpA FED è il loro demonio! i sauditi hanno distrutto e profanato l'ISLAM: lo hanno trasformato in un assassino: Erdogan? li ha seguiti anche lui!

Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] MA SE RIMANI CON IL CULO PER TERRA, COME MI AIUTERAI A COSTRUIRE IL TEMPIO EBRAICO NELLA MADIANA? Errori di politica e prezzi del petrolio stanno polverizzando l'Arabia Saudita

EIH ISIS SHARIA, QUANTE SCHIAVE SESSUALI, TU HAI INVIATO IN ARABIA SAUDITA QUEST'ANNO? CHISSà SE QUANDO VADO A TROVARE SALMAN, POI TROVO LA MIA SCHIAVA SESSUALE IN CAMERA DI ALBERGO, ANCHE IO?  Siria, Strage dell'Isis, il bilancio dei morti sale a 300. Rapiti 400 civili. Osservatorio siriano per i diritti umani: tra i rapiti ci sono molte donne e bambini.

FED PARASSITA FARISEO USURAIO immondo ] se vuoi mangiare? vai a lavorare anche tu!

Benjamin Netanyahu ] SE DIO NOSTRO HOLY JHWH, non vorrà distruggere ISRAELE massone Talmud fariseo per la terza volta? e tu sarai ancora vivo per incontrarmi? POI TU NON PERORARE PER QUESTI FARISEI, perché prenderesti su di te tutta la loro maledizione dell'INFERNO! Questi sono maniaci pericolosi, come Paperon De Paperone, che ruberebbe le monetine anche dal cappello di un cieco!

Hassan Rohani prevede anche, la visita al Papa IMAM SHARIA in Vaticano: CON CUI PARLERà DI LIBERTà DI RELIGIONE E DI RECIPROCITà. STO PAPA COGLIONE? SORRIDE A TUTTI! E LA COLPA NON è SUA, MA DEL NWO REGIME BILDENBERG, CHE LO HA TRASFORMATO IN UNA TRADIZIONE!  TEHERAN, 17 GEN - I rapporti dell'Iran con l'Italia sono sempre stati "amichevoli" e anche in campo economico "non vi sono mai stati ostacoli, tanto più oggi con la caduta delle sanzioni". Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, rispondendo all'ANSA, in conferenza stampa, a una domanda sulla sua visita in Italia il 25 e 26 gennaio. Visita in cui si parlerà di collaborazione e investimenti in "industria, infrastrutture, energia e scienza"

Benjamin Netanyahu ] ma, GLI USA hanno richiesto, anche, la liberazione delle spie del MOSSAD, che Erdogan il ruffiano infame ha tradito? SONO STATI COSì GENEROSI CHE ANCHE LE TUE SPIE POTEVANO ENTRARE NEL SUO CONTO! QUINDI NON è VERO GLI USA SONO I TUOI ALLEATI! Iran: partito aereo con americani liberi, 'Chi voleva è partito'. Rezaian (Wp) ha già lasciato il paese.. MA L'IRAN HA IL PECCATO SATANICO DI ESSERE L'UNICA NAZIONE A CONSERVARE LA SOVRANITà MONETARIA! ALLORA, ANCHE IL MACELLAIO CURA E INGRASSA BENE IL SUO AGNELLO PRIMA DI SCANNARLO.. ma tutto questo IRAN lo sa già, non ha bisogno di me per saperlo!

COME VOI POTETE PENSARE DI OTTENERE LA RECIPROCITà CON LA LEGA ARABA SHARIA? FATELI RAGIONARE CON LE BOMBE: NON LASCIATE IN PIEDI UNA SOLA MOSCHEA IN TUTTO IL MONDO!  MOSCA, 17 GEN DISTRUGGETE QUESTE GEOPOLITICA RELIGIONE SHARIA DEL DEMONIO ALLAH! La moglie ucraina e il figlio di 9 anni del proprietario italiano del Cappuccino Café di Ouagadougou sono morti. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri di Kiev, precisando che tra le vittime figurano anche la madre e la sorella ucraine della moglie di Gaetano Santomenna.

SENZA QUESTI INTROITI ORGANIZZATI TRA CIA E OCI? LA GALASSIA JIAHDISTA SAREBBE COSTATA TROPPO ALLE FINANZE TURCHE E SAUDITE! LONDRA, 17 GEN - L'anno scorso i trafficanti di essere umani hanno intascato tra i tre e i sei miliardi di dollari (2,7-5,5 miliardi di euro) per far arrivare oltre un milione di profughi in Europa. Lo ha detto il capo dell'Europol, Rob Wainwright, al britannico Independent on Sunday. Si calcola che ogni migrante abbia pagato una cifra compresa tra i tre e i 6.000 dollari per compiere il viaggio della fortuna e fuggire da guerra e povertà. Il traffico di esseri umani è così diventata la "Champions League" della criminalità europea

QUESTI DOGMATICI HANNO AVUTO BISOGNO DI UNA FATWA SAUDITA, PER AVERE IL PERMESSO DI USARE LA CARTA IGIENICA! ISIS E SAUDITI? SONO WAHHABITI ENTRAMBI! 17 GEN - "Almeno 150 persone sono state decapitate ieri dall'Isis nel massacro di Dayr az Zor, incluse decine di donne e bambini": lo riferiscono attivisti locali citati dai media curdi. I jihadisti hanno fatto strage "in due sobborghi controllati dal regime siriano a Dayr az Zor, Ayash and Begayliya". "Li hanno uccisi casa per casa", continuano gli attivisti. Damasco parla di almeno 300 uccisi, mentre l'Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) riferisce di 400 persone sequestrate.

QUESTA è LA DIMOSTRAZIONE DI COME è INDISPENSABILE FARE IL GENOCIDIO DELLA LEGA ARABA! GLI ISLAMICI SACRIFICANO ANCHE LA LORO VITA, PUR DI SALVARE IL LORO SATANISMO RELIGIOSO DOGMATICO: IL LORO CERVELLO è CONTROLLATO DA FORZE DEMONIACHE: ED IO NON SONO MAI RIUSCITO A FAR CAPIRE IL MARTIRIO DEI CRISTIANI NELLA LEGA ARABA A NESSUN MUSULMANO NELLA MIA VITA! SE NON DISTRUGGIAMO LA LEGA ARABA SHARIA? QUANDO I NOSTRI MUSULMANI PRETENDERANNO LA SHARIA IN EUROPA? CI SOFFOCHERANNO! 17 GEN - La vignetta pubblicata da Charlie Hebdo su Aylan Kurdi, il bimbo morto in un naufragio le cui immagini su una spiaggia turca hanno scioccato il mondo, "è inumana e immorale", tuona il padre del piccolo, Abdullah Kurdi. "Oggi sono più triste di quando ho perso lui e la mia famiglia", dice citato dai media curdi. Il genitore paragona la vignetta del magazine satirico all'atto dei "terroristi e criminali di guerra che uccidono persone innocenti e le costringono a lasciare il proprio Paese". Nella vignetta, del direttore di Charlie Hebdo, si vede un migrante, con la faccia da maiale, che rincorre una ragazza. Sotto, c'e' scritto: "Cosa sarebbe diventato il piccolo Aylan se fosse cresciuto? Molestatore di sederi in Germania".

perché una sola Nazione USA SpA FED di satanisti: adoratori del Gufo, deve avere il monopolio della Finanza Mondiale? Questo è contro il diritto internazionale! QUESTO è PEGGIO DEL NAZISMO, ED è PEGGIO DELL'ISLAM! WASHINGTON, 17 GEN - Gli Usa hanno imposto nuove sanzioni legate al programma iraniano per i missili balistici. Lo rende noto il Dipartimento del Tesoro americano. Nella lista nera sono finiti cinque cittadini iraniani e una rete di imprese basate negli Emirati Arabi e in Cina.

NON DOBBIAMO DARE PER SCONTATO CIRCA L'AUTORE DI QUESTO ATTENTATO, FINCHé NON SARà PRESO IL COLPEVOLE, ANCHE PERCHé IL GRANDE FRATELLO NWO 666 OCI SHARIA CIA? LUI SA TUTTO! Imbrattato ingresso Chiesa Dormizione a Gerusalemme, Scritte minacciose, polizia apre indagine
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/01/17/-mo-imbrattato-ingresso-chiesa-dormizione-gerusalemme-_80445b16-08b0-4c7a-8225-7bb6cade8232.html

Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita ] TU hai ragione quando dici, che, la tua galassia jihadista ISIS sharia allah akbar morte a tutti gli infedeli, è da preferire al Nuovo Ordine Mondiale di: SpA Bush Obama, GENDER il Gufo Baal MARDUk, al Bohemian Grove, dove: JaBullOn Bildenberg è anche dio in VATICANO! [ ma, io non sono nella condizione di scegliere tra te e lui, PERCHé IO VI POSSO UCCIDERE ENTRAMBI!

from SpA FED Rothschild corporations Bildenberg regime? hanno fatto un corso accelerato a tutte le streghe della CIA su come si possono fare le SEGHE e i POMPINI ai CAVALLI! poi, Bush va in giro per il mondo a vendere i filmini pornografici!

SPA FED is maçonnerie ordre fraternel SATANA

ALL'INFERNO c'è un altro aneddoto che fa divertire tutte le anime maledette dei farisei: loro vanno dicendo: "gli sforzi di Kiev per garantire il primato del diritto e la sicurezza dei propri cittadini: sono stati così intensi, che sono uscite anche le emorroidi alla CIA"

#ERDOGAN, tu non temere il primo tuo islamico che, io prendo nel Donbass? te lo rispedisco in Turchia, sopra un missile alato; e quando arriverà da te? lui canterà: "ALLAH AKBAR SHARIA"

all'INFERNO tutti vanno dicendo: "Ucraina Petro Poroshenko nelle prossime ore presenterà il suo piano per una soluzione pacifica della situazione nella parte orientale del paese." e continuano "si tutte le truppe mercenarie di Erdogan e della NATO!"

Benjamin Netanyahu ] "minimizzare il danno, e massimizzare il profitto": Dio nostro Holy JHWH è come te: questo è un vostro complotto contro di me?! VOI LASCIATE CHE SIA IO AD OTTENERE IL VOSTRO RISULTATO, con la minore perdita di vite umane che è possibile!

ma, chi è stato quello che, ha messo le stelle della Madonna Immacolata sulla Bandiera Europea? non sapeva lui che, la Merkel è l'Anticristo Massone: di Gezabele second in UK? ED ADESSO PER COLPA SUA? NOI ABBIAMO una madonna gender sodomizzata di satana, senza sovranità monetaria, una specie di nazisti pravy sector regime Bildenberg! DITEMI VOI COME è POSSIBILE IMPEDIRE IL PIù GRANDE MASSACRO DI ESSERI UMANI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO: ADESSO? E ALLORA COME è POSSIBILE?
sono soltanto il Re di Israele:
lorenzojhwh
Mr Universal Metafisico
HellxDesPairTruction
UniusRei3
lorenzojhwh UniusREI
Mr Universal Metaphisics Unius REI
rrmbgpym
Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT
KingxKingdom
 Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] quale immagine ha la metafisica? ecco perché satanisti demoni e alieni non possono creare una immagine antagonista contro di me, nel loro soprannaturale demoniaco, anche perché, Unius REI si trova nella sfera del divino dove è impossibile per tutte le creature come anche per angeli santi, di poter accedere, senza un permesso di Dio!
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] inutilmente, 666 alieni, demoni: satanisti, ecc.. hanno cercato, in tutti questi anni, di farmi identificare, con una immagine mentale: di: crociato di latta, oppure con un felino leone della Tribù di Giuda, ecc.. SONO DEI MENTECATTI! UNIUS REI è SPIRITUALMEnTE PERFETTO, ecco perché, NON POTREBBE MAI AVERE una VuLNERABILITà, cioè, non potrebbe mai avere una sua immagine mentale di identificazione, ECCO PERCHé SONO ANNI CHE HANNO RINUNCIATO A SFIDARMI! Una volta in youtube in un video, io ho visto un piccolo alieno demone, che faceva mettere un uomo in posizione di coniglio, lui l'alieno demone senza muoversi apre soltanto la bocca e quell'uomo ipnotizzato, sotto una immagine mentale di coniglio, cade a terra morto sul colpo! Forse l'alieno aveva rappresentato se stesso come una donnola, essendo la sua vittima un ateo in peccato mortale, poi, lo ha potuto uccidere! Ecco perché i demoni hanno il potere anche di uccidere gli uomini in peccato mortale, cioè, se non li percepiscono come dei loro validi alleati!
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] ecco perché: 1. io non posso sbagliare, 2. io non posso essere sconfitto, e, 3. io non posso neanche essere fermato, neanche, perdendo il mio corpo biologico. INFATTI QUESTO è, perché io sono una entità metafisica divina! IO SONO IN ETERNO IL GOVERNATORE UNIVERSALE DI TUTTO IL REGNO DI DIO, mentre è risaputo che tutti gli uomini della religione finiscono le loro funzioni ministeriali sacerdotali con la morte!

SE, IRAN, tu MI RIMUOVI LA SHARIA PER DIVENTARE, finalmente, UN PAESE CIVILE E PACIFICO? POI, IO NON TI IMPORREI NESSUNA LIMITAZIONE! MA OGGI? TU SEI IL NEMICO! Iran a Usa, nuove sanzioni? Andremo avanti con missili. PERCHé LA LEGGE NATURALE CHE DIO HA IMPOSTO NELLA CREAZIONE SULLA VIA DEL BENE? TU L'HAI PROFANATA CON LA TUA CORROTTA RELIGIONE ASSASSINA!
MA QUALE CORROTTA RELIGIONE POTREBBE CONTRADDIRE QUELLO CHE DIO HA STABILITO NELLA CREAZIONE CON LA LEGGE NATURALE?

youtube 666 google NWO Satana DATAGATE, GMOS, A.I., NATO, CIA, biologia sintetica: ibridi cyborg: pieni di demoni massoni farisei rothschild Bush 322 bohemian grove SPA! [ voi siete la merda! ] perché se io guardo https://www.youtube.com/user/youtube/discussion senza essere entrato in google con mio account, in youtube, nella funzione dei commenti ( commenti più popolari ) io vedo pochi miei commenti, mentre se faccio l'accesso sembra che i ( commenti più popolari ) sono tutte le schede dei miei commenti? PERCHé, VOI PENSATE CHE LE PERSONE SONO STUPIDE? VOI DI TUTTO INTERNET, VOI AVETE FATTO UNA TRUFFA SATANICA! VOI AVETE PERSONALIZZATO UNA VISIONE DI INTERNET, PER OGNI PERSONA, OGNIUNO DI NOI, IN QUESTO PIANETA: è STATO TAGGATO DAL NWO SPA FMI, QUINDI SIETE VOI CHE DOVETE DECIDERE CHE TIPO DI REALTà OGNUNO DI NOI DEVE CONOSCERE! ] King of Israel Holy Trinity, First and last, The only God,there is no other except him,the spirit testify. I saw the LORD, hi talked with me: My LORD said...... Anyone who changed one of my commandments I will come and will take away his life....
Jesus Christ is my LORD The LORD of the whole universe amen. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana
Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
=======================
Benjamin Netanyahu ] QUì C'è DA IMPARARE [ ID proprietà web di Google Analytics DI YOUTUBE (ID unico) che mi paga, CHE è IN GUERRA CONTRO UN ID proprietà web di Google Analytics DI BLOGGER (ID diversi) che non mi ha mai pagato! QUESTA è UNA GUERRA IN FAMIGLIA TRA CAINO ED ABELE! TU IMPARA QUELLO CHE C'è DA IMPARARE! come pensavo mi è stata disattivata arbitrariamente, pur senza avere penalizzazioni, anche, la monetizzazione di questo canale  https://www.youtube.com/user/allDavidDuke/discussion  ! [ Monetizzazione ] Attiva Diventa un partner attraverso la monetizzazione pubblicando annunci sui tuoi video. Ulteriori informazioni ] mi sono state disattivate cancellate le iscrizioni, mi sono state cancellate le Parole chiave del canale, è stato cancellato il sito web associato, MA FORSE TUTTO QUESTO HA UNA SPIEGAZIONE RAZIONALE YOUTUBE NON ACCETTA ID monitoraggio proprietà Google Analytics, DI BLOGGER CHE IO AVEVO INSERITO!
    drink your POISON, made by yourself, amen   
Vesna Eci ] SAID [  King of Israel Holy Trinity, First and last, The only God,there is no other except him,the spirit testify. I saw the LORD, hi talked with me. My LORD said......Anyone who changed one of my commandments I will come and will take away his life.... Jesus Christ is my LORD. The LORD of the whole universe. 15 set 2015 Re d'Israele. Santa Trinità, Primo e ultimo, L'unico Dio, non c'è nessun altro tranne lui, lo spirito testimoniano. Ho visto il Signore, hi parlato con me. Il mio Signore disse ...... Chiunque ha cambiato uno dei miei comandamenti verrò e si toglie la vita .... Gesù Cristo è il mio Signore. Il Signore di tutto l'universo [ RISPOSTA ] yes amen amen amen ALLELUIA
====================
MY HOLY JHWH ] se qualcuno fa di Satana, in qualche modo, il signore CORANO TALMUD della sua vita, e si sottomette alla giurisdizione dei demoni, oppure, se qualcuno sbaglia, ostinandosi a permanere, in gravi peccati, poi, Satana lo può danneggiare ed uccidere anche questo peccatore! e perché, quando sbaglia satana e sbagliano i massoni suoi sacerdoti di satana: SALMAN BUSH, 322 kerry, Obama GENDER, e Darwin, 187AudioHostem e tutti i loro complici in google youtube NATO CIA e tutto il NWO? loro non devono mai essere colpiti a morte? IO PRETENDO di ottenere presto LA LORO DISTRUZIONE! quando sbagliano contro di me? devono morire!
=======================
copyright@youtube.com ] [ DEAR, il mio canale YOUTUBE UNIUSREI2 contenente soltanto gli originali dei miei 400 video, cioè, VIDEO fatti, esclusivemente da me, è stato chiuso senza penalizzazioni. e sanza avvisi di alcuna natura. Perché l'ex-direttore di youtube: Mistafield, or Synnek1, prima di essere licenziato: ma, oggi lui è 187AudioHostem lui ha ritenuto una mia colpa grave di tradurre in lingua inglese, molto lentamente, sezioni del libro della Sapienza di Re Salomone sulla pagina di: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion (perché gli bruciava il GENDER DARWIN con le corna: a BUSH 322 KERRY a lui, e a tutti i sacerdoti di satana Obama Merkel TROIKA SPA FMI farisei salafiti tutti Enlightened by LUCIFERO: il Baal Gufo al Bohemian Groove, che, loro si sentivano bruciare GIà all'inferno: per la rabbia! in quanto le migliaia di utenti: che prima erano su questa pagina, per sacro rispetto, nessuno voleva scrivere, ma, tutti volevano leggere quello che il RE SALOMONE andava dicendo! ) ed anche se, io ero alla mia terza ora, di questo lavoro continuativo: tuttavia, io non avevo esaurito circa il 70% circa del piccolo libro di RE SALOMONE. QUINDI MORIVANO PER LA INVIDIA, TUTTI I SACERDOTI DI SATANA, PERCHé NESSUNO IN TUTTO IL MONDO OSAVA SPORCARE LA MIA PAGINA https://www.youtube.com/user/youtube/discussion! IN REALTà QUESTO è STATO UN GRANDE ABUSO CHE è STATO FATTO CONTRO DI ME, E IO CHIEDO LA RESTITUZIONE DI QUESTO mio CANALE: E LA COMPENSAZIONE DEI DANNI MORALI E MATERIALI! distinti saluti. LORENZO SCAROLA il mio indirizzo è al di fuori degli Stati Uniti, per la circoscrizione giudiziaria cui appartiene YouTube, e accetto la notificazione di atti processuali da parte dell'autore del reclamo. "Consapevole delle mie responsabilità penali, giuro di avere buoni motivi per ritenere che il materiale sia stato rimosso o disattivato per sbaglio o errata identificazione del materiale da rimuovere o disattivare." La mia firma è il mio indirizzo di posta elettronica Re: [0-8743000008941] UNIUSREI2 Grazie per avere contattato il team di YouTube responsabile del copyright e della conformità al DMCA (Digital Millennium Copyright Act). Esamineremo la tua richiesta nel più breve tempo possibile. Cordiali saluti, Il team di YouTube
===========================
Bush Obama Merkel IMF Hollande Cameron Tr0ika Pinotti Erdogan Salman RENZI STOLTENBERG CIA NATO BILDENBERG FARISEI SATANA ] ASSAD QUESTO VOSTRO CRIMINE DI GENOCIDIO? LUI NON LO HA FATTO! [ chi vi ha dato il pemesso di invadere la Siria con la jihad islamica? [ VOI MI AVETE UCCISO CON IL VOSTRO ESERCITO LIBERO SIRIANO TUTTI I 2 MILIONI DI CRISTIANI, VOI AVETE SPAZZATO VIA IL CRISTIANESIMO DOPO 2015 ANNI, IN SIRIA, ASSAD QUESTO VOSTRO CRIMINE DI GENOCIDIO? LUI NON LO HA FATTO!
=====================
PER TUTTI COLORO CHE CALUNNIANO I CATTOLICI E DICONO CHE ADORANO IMMAGINI OPPURE GLI IDOLI ] [ Icona. Il vangelo dipinto. Antonio Calisi spiega l’arte sacra a Bariby Alessia Colaianni  “La pittura adempie per gli ignoranti la stessa funzione che ha la scrittura per chi sa leggere; nella pittura gli ignoranti vedono gli esempi da seguire, in essa leggono coloro che non sanno leggere; e le immagini sono state poste nelle chiese non per essere adorate, ma solo ed esclusivamente per istruire le menti degli indotti”. Questa è una frase tratta dalla lettera al vescovo Sereno di San Gregorio Magno e permette di capire quanto arte sacra e comunicazione siano legate.
tutti i palestinesi devono andare in Siria, a sostituire i cristiani che sono stati sterminati! ] [ Netanyahu Shocked the UN With This Revelation. Don’t Say we Didn’t Warn You. Netanyahu ha scioccato l'ONU con questa rivelazione. Non dire noi non avvertire voi.  amen!
================
tutti i palestinesi devono andare in Siria, a sostituire i cristiani che sono stati sterminati da ERDOGAN! ] [ For all those who think Israel is just going to stand idly by while Obama threatens our future… you’ve got something else coming. Israel is ready to defend itself, by itself with or without the worlds approval. The Muslim Plan for Implementing Sharia Law in America Just Got Revealed Well, why shouldn’t they? Who’s stopping them? UK Islamist: 'I Want To See Every Single Woman In This Country Covered From Head To Toe' There is something extremely unnerving about Moslems enforcing their “Sharia law” in democratic countries. When this East London Sharia law-enforcer tells teh female broadcaster to “Cover up. Wear the Hijab.” her reponse is, “That’s absurd.” Is it? What if he threatened her with violence? A Sharia court ruling? Why is Great Britain is allowing this to go on in East London and what impact will it have on the rest of the Western world? Do we really want to wait and see? https://youtu.be/KaVXXQsAOjM Published: October 2, 2015 Pubblicato il 03 nov 2014. UK Islamist: 'I Want To See Every Single Woman In This Country Covered From Head To Toe'
=======================
PINOTTI SALMAN ERDOGAN MOGHERINI MERKEL TR0IKA BILDENBERG SATANA CIA NATO ] I VERI SIRIANI? voi ve li siete mangiati! [ con quali egiziani turchi sauditi, giordani, voi volete costringere ASSAD a fare un governo di coalizione, che lui ha sempre voluto fare questo governo di transizione con i siriani che voi avete sterminato? I VERI SIRIANI? voi ve li siete mangiati!  [ ] tutti i palestinesi devono andare in Siria, a sostituire i cristiani che sono stati sterminati da OBAMA SALMAN GENDER DARWIN! ] [ Crowd Cheers as Grandma joins the attacks on Jews! Prime Minister Benjamin Netanyahu called for national unity and resilience in the face of 2 consecutive days of terror attacks across Israel. “We are still in the face of a wave of terrorism,” Day 2 of Terror Attacks Across Israel https://www.youtube.com/watch?t=1&v=M5Yzxp5Pop0Day 2 of Terror Attacks Across Israel. Terror Attack Near Israel Police Headquarters. Terror Attack Near Israel Police Headquarters Thursday Morning.
===============
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! Palestinians Share Photos of Israelis they Brutally Murdered The Henkin family WATCH: 24 Hour Terror Blitz of Palestinian Terror Against Israelis 24 Hours of Violence Rock Israel tel aviv terror attack Palestinian Terrorist Stabs Five Israelis in Tel Aviv Terror Attack Israeli Bystander tackles terrorist WATCH: Bystander Who Tackled Terrorist Says He Felt No Fear Kiryat Araba attack Israeli Stabbed by Palestinian Terrorist in Kiryat Arba Ayatollah Ali Khamenei Iran’s Khamenei Bans Further Talks with US. Reggae Singer Matisyahu Meets with Shimon Peres Encouraging Israeli Support from Diaspora Jews WATCH: Star Matisyahu Urges Jews Everywhere to Visit Israel Now! Security forces seen at the site of the Petah Tikva terror attack. (Flash90) Israelis Suffer Five Palestinian Terror Attacks in One Day. Undercover IDF Soldiers Nab Terrorists WATCH: IDF Undercover Officers Put End to Palestinian Riot. Howard Stern Howard Stern Blasts Roger Waters for His Anti-Israel Bias
========================
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! Muslim Terrorism – Watch as The Entire Family Participates https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=http://www.israelvideonetwork.com/muslim-terrorism-watch-as-the-entire-family-participates/ Gleeful Palestinians Share Photos of Murdered Israeli Victims. Palestinian hatred for Jews was readily apparent again in the wake of a recent terror attack as they proudly passed around photos of the victims. Palestinians have been celebrating the murder of Israeli terror victims by distributing pictures of their dead bodies and the terror scenes on Twitter and Facebook, the official PA daily Al-Hayat Al-Jadida reported. According to Palestinian Media Watch (PMW) that exposed this disgusting phenomenon, the most sought after photo is that of the dead bodies of the young Israeli couple Naama and Rabbi Eitam Henkin last Thursday. Their four children, aged 9, 7, 4, and 4 months, were also in the car at the time of the murder and witnessed the murders. According to the PA daily, the killing of the couple brings “joy” to Palestinians who see the killing as “heroic”. “Palestinian users of the social networks Facebook and Twitter posted. pictures from the scene of the settlement Itamar operation [the terror attack] south of Nablus, the most significant being the picture of the killed woman settler and her husband, alongside expressions of joy over the operation which they described as “heroic.” [Palestinian] citizens expressed their joy over this event,” Al-Hayat Al-Jadida reported. By: United with Israel Staff
 =======================
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! Dramitc Terror Chase in Jerusalem Caught on GoPro. old-city-soldiers. As terror wave continues, IDF crack down begin. The recent wave of attacks continued across Israel on Friday, when a 15-year-old Haredi Jew was stabbed on Shaul Hanavi Street in Jerusalem by and was lightly wounded. The attacker was neutralized by security forces at the scene. Just minutes after, a 47-year-old police officer was wounded in Kiryat Arba when a suspect tried to steal his rifle and was shot by other police officers. The incident occurred during a routine security check. The perpetrator was said to be in critical condition. One of the policemen was lightly wounded. Just a short while after the incident in Kiryat Gat, a female attacker was shot and seriously wounded after trying to stab a security guard at the entrace to the central bus station the northern city of Afula. The perpetrator was evacuated to a local hospital. Friday's attacks came after a long string of incidents that have wounded dozens across Israel in the past week, that have also led to violence against Arabs. Source: Ynet
=======================
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! "This U.N. Council encourages Hamas terror tactics" - Col. Kemp
Pubblicato il 30 giu 2015 MUST-SEE  VIDEO! Col. Richard Kemp, former commander of British forces in Afghanistan, addresses UN debate on the Gaza Inquiry report. Text of speech:  http://blog.unwatch.org/index.php/2015/01/22/2014-at-the-un-20-resolutions-against-israel-3-on-rest-of-the-world/ Col. Kemp's visit was hosted by UN Watch & NGO Monitor. He spoke on behalf of Amuta for NGO Responsibility. Video is copyright of UN Watch (c) 2015.  2014-2015 UNGA Session: 20 resolutions against Israel, 3 on rest of the world Published on January 22, 2015 in General Assembly by unwatch. Closed
GENEVA, January 22 - The U.N. General Assembly’s current 2014-2015 session has adopted a total of 20 resolutions singling out Israel for criticism — and only 3 resolutions on the rest of the world combined. See the texts and votes below.
The three that do not concern Israel are: one on Syria, a regime that has murdered more than 200,000 of its own people, one on Iran, and one on North Korea. Not a single UNGA resolution this year (69th session) is expected to be adopted on gross and systematic abuses committed by China, Cuba, Egypt, Pakistan, Russia, Saudi Arabia, Sri Lanka, Sudan, Yemen, Zimbabwe, nor on dozens of other perpetrators of human rights violations. 2014-2015 UNGA Resolutions (69th Session) CONdemning Countries
======================
 non fare lo strozzino rothschild! il tu bilancio è fortemente in attivo ma non ai danni delle persone! ] [ Poste Italiane, non lasciare a casa 100 lavoratrici e lavoratori #siamotuttiuptime @PosteNews #SIAMOTUTTIUPTIME [ Firma la petizione ] https://www.change.org/p/poste-italiane-non-lasciare-a-casa-100-lavoratrici-e-lavoratori-siamotuttiuptime-postenews?utm_source=action_alert&utm_medium=email&utm_campaign=408704&alert_id=LFtadkLKmY_D8zPtBw6lwJc3yRHZK%2BIu4GW3Jtzp2gO4ycZJqk%2F89M%3D Siamo lavoratrici e lavoratori di una società di call center di Roma, Up Time Spa, nata dalla cessione di ramo d’azienda della SDA Express Courier (società di corriere espresso 100% proprietà di Poste Italiane) che da ormai 15 anni lavora quotidianamente con professionalità per il monocliente Poste Italiane. Sda/Poste è proprietaria del 30% di Uptime mentre il resto della proprietà era del gruppo Gepin, cui faceva capo un tale Enzo Zavaroni, che lo scorso febbraio è finito in carcere per lo scandalo della bancarotta fraudolenta della ex Getek, oggetto di varie interrogazioni parlamentari.
A seguito di questo grave scandalo, Poste, società pubblica in procinto di quotarsi in borsa, e la sua controllata Sda stanno pensando, dopo 15 anni di intensi rapporti con questi signori, di ripulirsi l’immagine divincolandosi subdolamente da UpTime e dai suoi dipendenti, e lasciando a casa 100 lavoratrici e lavoratori, di cui la stragrande maggioranza sono DONNE e MADRI di famiglia, che hanno fondato il servizio assistenza clienti pacchi postali del numero verde di Poste, e che lavorano quotidianamente a contatto con la stessa dirigenza di Poste Italiane con grande professionalità e grande merito.
Poste pensa di toglierci il nostro lavoro, mettendolo a gara al prezzo più basso, dopo 15 anni! Si prepara a mettere per strada circa 80 mamme lavoratrici, e intere famiglie nate grazie all’amore di giovani uomini e donne, impiegati nel medesimo posto di lavoro. Vi preghiamo di firmare affinché Poste Italiane e SDA non lascino a casa 100 lavoratrici e lavoratori di un'azienda partecipata, ma che ci reinternalizzino: diritto SACROSANTO dopo 15 anni di lavoro. Grazie i lavoratori Up Time Spa di Roma
===========================
Vergüenza, lorenzo. Lo de ayer fue una vergüenza. Los provida fuimos censurados. Así, literalmente: CEN-SU-RA-DOS
Así que ahora más que nunca #CepalNoMeRepresentas ¿Quieres mostrar tu queja a sus máximos responsables?
http://www.citizengo.org/es/29896-dejen-atacar-no-nacidos-protejan-vida Te cuento. Varios miembros de la sociedad civil estábamos invitados a participar. A las 12 iban a dar chance a dos portavoces, una feminista y una joven provida, Sofía Martínez. La feminista habló. Y cuando le llegó el turno a Sofi, interviene Patricia Chemor, representante de México antela CEPAL y ¡da por concluída la participación de la sociedad civil! Así, como lo estás leyendo. ¡Una vergüenza! Te puedes imaginar que no nos quedamos callados. Sacamos nuestras pancartas (ver foto) y exigimos que se escucharan nuestras conclusiones. Nueva negativa. Más tensión. Se armó el lío… Puedes ver más fotos aquí Así que Chemor nos dijo que "con gusto” nos ofrecía un espacio privado a las 6 de la tarde. Por si no había quedado claro nos dijeron que sería para hablar de procedimientos, pero no de contenido... Te lo traduzco: "¿Por qué no os calláis? No os vamos a escuchar porque no queremos. Pero si os quedáis tranquilitos, os desahogáis a las 6 de la tarde, eso sí, en un sitio que no os escuche nadie”. O sea, pura democracia… No nos vamos a quedar tranquilos, lorenzo. Vamos a llevar tu voz hasta la última esquina de la CEPAL. No es digno que se CENSURE de esta manera a quien no piensa como ellos. ¡No lo vamos a aceptar! #CEPALnoMeRepresentas http://www.citizengo.org/es/29896-dejen-atacar-no-nacidos-protejan-vida Si ya firmaste, por favor, comparte esta campaña para que más gente pueda sumarse. ¿Puedes publicarla en tu muro de Facebook? Como te dije, lorenzo, el objetivo de esta cumbre es desarrollar los objetivos de Población de Montevideo. O sea, aborto y 'matrimonio' entre personas del mismo sexo para toda América Latina
Puedes ver todos los detalles aquí ¿Y qué es lo que querían decir los jóvenes y no les dejaron? Rescato algunos testimonios:
No necesitamos ideología de género ni controles poblacionales impuestos Los "derechos sexuales" no existen en ningún tratado internacional, es ideología queriendo imponerse La agenda de los jóvenes no es sólo sexual, requerimos desarrollo y oportunidades Matar a miles de bebés en el vientre materno no nos hará un mejor país
Poner un granito de arena en esta defensa por la vida y la familia El aborto No es prevención
Los jóvenes no necesitamos una agenda que nos lleve a cuestiones sexuales, necesitamos oportunidades laborales, económicas, de desarrollo ¡No lo vamos a tolerar! Gracias por alzar la voz de la América Latina real.
Te contaré cómo termina todo. De todas formas, iremos actualizando en la campaña para que puedas seguir lo que pasa en tiempo real. Un abrazo, Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. No vamos a permitir que censuren a los provida de América Latina. ¡Somos tu voz! Gracias por alzar la voz de la América Latina REAL. http://www.citizengo.org/es/29896-dejen-atacar-no-nacidos-protejan-vida

Vergogna, lorenzo. Ieri è stata una vergogna. Il provida sono stati censurati. Così, letteralmente: CEN-SU-RA-due
Così ora più che mai #CepalNoMeRepresentas vorrei mostrare il vostro reclamo al suo più responsabile?
http://www.CitizenGO.org/es/29896-Dejen-atacar-no-nacidos-protejan-Vida vi dico. Diversi membri della società civile sono stati invitati a partecipare. Alle 12 sarebbe dare la possibilità a due portavoce, una femminista e una giovane pro-vita, Sofía Martínez. La femminista ha parlato. E quando venne il momento di Sofi, Patricia Chemor interviene, rappresentante del Messico antela Cepal e dà finito la partecipazione della società civile! Così, come si sta leggendo. Un vero peccato! Potete immaginare che non eravamo silenziosi. Otteniamo il nostro banner (Vedi foto) e la domanda che le nostre conclusioni essere sentito. Nuovo rifiuto. Più tensione. Il disordine era armato... Si può vedere altre foto qui modo Chemor ci ha detto che "calorosamente" ci ha offerto uno spazio privato alle 6 del pomeriggio. Se non fosse stato chiaro che ci hanno detto che sarebbe stato a parlare delle procedure, ma non il contenuto... Tradurre per voi: "perché non calláis? Non stiamo andando ad ascoltare perché non vogliamo. "Ma se soggiornate tranquilitos, si desahogáis a 6, che sì, un sito che non ascolto a nessuno". Vale a dire la democrazia pura... Non stiamo andando a stare tranquillo, lorenzo. Porteremo la tua voce per l'ultimo angolo della Cepal. Non è degno che si censura in questo modo chi non la pensa come loro. Lo faremo non e ' OK! La http://www.CitizenGO.org/es/29896-Dejen-atacar-no-nacidos-protejan-Vida #CEPALnoMeRepresentas se ti sei già registrato, si prega di condividere questa campagna modo che più persone possono partecipare. Puoi pubblicarlo sulla tua bacheca di Facebook? Come ho detto, lorenzo, l'obiettivo di questo vertice è di sviluppare gli obiettivi della popolazione a Montevideo. Cioè, l'aborto e 'matrimonio' tra persone dello stesso sesso per l'America Latina Si possono vedere tutti i dettagli qui e che cosa volevano dire i giovani e non lasciano? Ho salvato alcune testimonianze:Non bisogno di ideologia di genere o popolazione controlli imposti "diritti sessuali" non esistono in qualsiasi trattato internazionale, è ideologia vogliono spingere l'agenda della gioventù non è solo sessuale, abbiamo bisogno di sviluppo e opportunità uccidere migliaia di bambini nel grembo materno non ci renderà un paese migliore Mettere un granello di sabbia in questa difesa dalla vita e dalla famiglia non aborto è prevenzione I giovani non hanno bisogno di un'agenda che conduce alle questioni sessuali, hanno bisogno di opportunità di lavoro, economica, lo sviluppo non tollera! Grazie per aver sollevato la voce dell'America latina vera e propria. Vi dirò come va a finire. In ogni caso, saremo aggiornando nella campagna di modo che potete seguire ciò che sta accadendo in tempo reale. Un abbraccio, Luis Losada Fisher e il personale di CitizenGO
PD. Non permetteremo che essi censurare alla pro-vita dell'America Latina. Siamo la tua voce! Grazie per aver sollevato la voce dell'America latina vera e propria. http://www.CitizenGO.org/es/29896-Dejen-atacar-no-nacidos-protejan-Vida
Esta campaña está apoyada por Alianza Internacional por la Juventud, Asociación de Médicos por los Derechos Humanos en Guatemala, Argentinos Alerta, Sumando Vida, ALAFA, Dilo Bien Latam, Coalición Puetorriqueña por Amor a la Niñez, Save the Family, Coalición Nacional por la Vida y la Familia (México), Profesionales por la Ética AC (México), Unidos por la Vida Colombia, Fundación Vida y Familia (Panamá) y Alianza Panameña por la Vida y la Familia., Corporación Maternitas Chile, Generación Provida Paraguay, Movimiento Blanco (México), Population Research Institute, Fundación Si a la Vida de El Salvador, Red Familia Colombia, Fundación Familia y Futuro (Ecuador), Salvemos la Familia (Paraguay), Grupo de Acción Cristiana (Rep. Dominicana), Alerta Perto Rico, Enlace AC (Guatemala),  Fundación Rebeca Rivera Tull, Red por la Vida y la Familia (Chile), Jóvenes por la Paz (México), Red Interamericana de Derechos Humanos, Conciencia y Participación (México), La Familia Importa, Consejo de Laicos de Bolivia, Sí a la Vida Guatemala, Foro Nacional de la Familia (Colombia), Cristianos por la Vida (Chile), Foro de Diálogo Civil (Paraguay), Amigos del Maule por la Vida (Chile), Cruzada Nacional por la Esperanza (México), Derecho a Vivir Guatemala
#CepalNoMeRepresentas
Para más información:
Guía operacional para la implementación del consenso de Montevideo en Población y Desarrollo
Segunda reunión de la CEPAL en Población y Desarrollo
Informe regional Beijing en Latam
Las feministas se movilizan para la II cumbre regional de Población y Desarrollo: "Mi cuerpo, mi territorio"
==========================
Del 6 al 9 de octubre tendrá lugar en México DF la revisión del  llamado Consenso de Montevideo de la Comisión Económica para América  latina y Caribe, CEPAL, organismo dependiente de Naciones Unidas. El llamado consenso de Montevideo fue el documento aprobado en la reunión mantenida del 12 al 15 de agosto de 2013. El objetivo de la
reunión de México es evaluar los avances y replanificar objetivos.
El documento de trabajo censura lo que –a su juicio- son retrocesos, “síntomas de estancamiento y retroceso en la región”. Citamos textualmente: Resurgimiento de discursos conservadores: oposición del aborto, exaltación de la familia
    La ideología de la familia como valor ha florecido el resurgimiento de la alianza entre los sectores más conservadores
    Resurge con éxito la oposición al aborto Los derechos sexuales y reproductivos siguen siendo una asignatura pendiente limitando fuertemente la autonomía de la mujer. En su opinión, las “restricciones a los derechos reproductivos de los adolescentes” supone una “imposición de la maternidad no deseada” El informe también lamenta que en Chile, El Salvador, Honduras,  Nicaragua y Republica Dominicana “el aborto no haya sido despenalizado
    en todas sus circunstancias” Entre los informes nacionales, Bolivia se queja de que los obstáculos que encuentra para implantar su plan integral de prevención del embarazo adolescente: “La Iglesia católica limita las posibilidades de ejercer los derechos sexuales y reproductivos” Por su parte, Chile, señala que su primer reto es la despenalización del aborto:
“El régimen legal prohibitivo importa la negación de los Derechos Humanos de las Mujeres” Entre lo que consideran éxitos y avances destacan la ley de identidad de género en Argentina y el matrimonio entre personas
del mismo género en Argentina, Uruguay, Colombia y Brasil. También se felicitan por la legalización del aborto en Uruguay en el 2012 y por la sentencia T.-841 de la Corte colombiana que permite el aborto bajo el supuesto de “daños a la salud mental” de la madre. Entre los objetivos para la agenda del futuro se encuentra el acceso universal a la salud sexual y reproductiva (eufemismo de aborto) y a los métodos anticonceptivos. Además, el feminismo debe avanzar “promoviendo la democracia dentro de la propia familia, con políticas de derechos de todos sus miembros,
incluída la política de libertad sexual”. Incluso llegan a asegurar que para el desarrollo no es necesaria la familia, pero sí la perspectiva de género: “El desarrollo económico y
democrático, la estabilidad política, la generación de empleo y la
promulgación de leyes son condiciones para el desarrollo siempre y
cuando dicho proceso integre la perspectiva de género”
Sin duda se trata de una agenda con un marcado sesgo ideológico,
 que en lugar de reconocer el derecho a la vida y el apoyo social a las
mujeres con embarazos en dificultad, defienden el descarte de la vida
‘incómoda’. En lugar de defender la familia como célula básica de la sociedad y
factor de estabilidad y desarrollo, la consideran una “ideología” y una
amenaza. Por supuesto no es lo que piensa la sociedad latinoamericana ni sus jóvenes. Muéstrales tu oposición.
=============================
Rothschild Merkel tr0ika Bush 322 Obama GENDER Darwin scimmie Kerry ] voi siete delle troie! perché non fate abortire anche le nove ANNI, 4 bambine mogli di SARMAN MAOMETTO ERDOGAN? Voi prima fate e cReate le puttane, TROIE GENDER COME VOI e poi, le fate abortire soltanto perché la vostra logica è quella di satana! CERCATE DI REALIZZARE NEL POPOLO LA VIRTù PIUTTOSTO! Su agenda ideológica no me representa. Muy Srs. míos: He repasado el llamado consenso de Montevideo y su agenda para la próxima reunión del 6 al 9 de octubre en México DF. Observo que en lugar de defender el derecho a la vida y promover política sociales de apoyo a la maternidad, defienden el derecho al aborto, que como sabe, no está recogido en ningún tratado internacional. Observo también que en lugar de defender y promover a la familia como célula básica de la sociedad y factor de desarrollo y estabilidad, la consideran una “ideología conservadora”. En lugar de promover leyes y políticas con perspectiva de familia, promueven leyes y políticas con perspectiva de género. Si de verdad quieren comprometerse con el futuro de la región, su desarrollo económico, social y democrático, necesariamente deberán de hacerlo con las familias sin descartar a nadie. Si su agenda permanece en posiciones ideológicas estrechas, quiero que sepa que no me representa. Atentamente, [Tu nombre]
Rothschild Merkel tr0ika Bush 322 Obama GENDER Darwin scimmie Kerry ] voi siete delle troie! perché non fate abortire anche le nove ANNI, 4 bambine mogli di SARMAN MAOMETTO ERDOGAN? Voi prima fate e cReate le puttane, TROIE GENDER COME VOI e poi, le fate abortire soltanto perché la vostra logica è quella di satana! CERCATE DI REALIZZARE NEL POPOLO LA VIRTù PIUTTOSTO! CEPAL practica censura y bloque a quien piensa diferente #CepalNoMeRepresentas El 6 al 9 de octubre próximos se reúne la CEPAL en México DF con la intención de avanzar en la agenda de Montevideo: aborto, matrimonio entre personas del mismo sexo y legalización de la marihuana. ¿Han escuchado a los jóvenes? No. Nos han censurado. ¡Alza tu voz! #CepalNoMeRepresentas CEPAL: ¡Escuche a la América Latina real! Mantenme informado acerca de ésta y otras campañas de Alianza Internacional por la Juventud. CitizenGO protegerá tu privacidad y te mantendrá informado/a sobre ésta y otras campañas.
=============================
6 Critical Truths to Understand about Anger. [ BUT, MY UNIUS REI Anger? KILL YOU! ] [ EIH ERDOGAN TU FATTI UNA CAMOMILLA, OPPURE TU VAI A MOLESTARE LA TUA MOGLIE BAMBINA DI 9 ANNI! ] The Bible has a lot to say about anger. i don’t mean righteous anger, the kind of anger we can experience toward injustice or evil but sinful anger. Many times we may feel we are “righteous” in our anger because someone wronged us. Anger often involves our sense of justice. But it’s very easy to slide into sinful anger, hatred, and bitterness. Here are some Biblical truths and principles that God has used to help me make progress in conquering my own sinful anger. Anger is not caused by other people or our circumstances. It comes out of our own hearts. For out of the heart come evil thoughts, murder, adultery, sexual immorality, theft, false witness, slander. MT 15:19 No one else can make you angry. Circumstances don’t cause your anger. Anger is your own sin. David Powlison says our hearts are like sponges. If I squeeze a sponge and black ink comes out, it might seem that the squeezing caused black ink to come out. Yet I might squeeze another sponge and have clear water come out. So, it was not the squeeze that caused the ink to come out, but ink came out because that was what was in the sponge. The squeeze merely revealed what was there in the first place. Other people and circumstances can “squeeze” our hearts and if anger comes out, it is because that’s what was in our heart. Anger is caused by our own unfulfilled desires. What causes quarrels and what causes fights among you? Is it not this, that your passions are at war within you? You desire and do not have, so you murder. You covet and cannot obtain, so you fight and
quarrel. You do not have, because you do not ask. JA 4:1–2 james says our own “passions”—cravings and desires—cause all our quarrels and fights. We desire and do not have; so, we murder, fight, and quarrel. In other words, we want something and we don’t get it; so, we get angry. Whenever you are angry ask yourself, “What is it that I
want right now that I’m not getting?” Once I told my kids to go to bed and heard them wrestling and throwing things upstairs. When I went up I said, “You’re making me mad,” to which one replied, “But you have said
no one else can make you mad.” I said, “You’re right. You are disobeying me, which tempts me (squeezes me), and it is my anger, my sin.” When I went downstairs I asked myself, “What do I want that I’m not getting?”
My answer: I wanted to relax. I wanted kids who always perfectly and immediately obeyed. I wanted to watch TV, not oversee bedtime. Anger won’t make anyone do the right thing. Know this, my beloved brothers: let every person be quick to
hear, slow to speak, slow to anger; for the anger of man does not produce the righteousness of God. JA 1:19–20
many times we think anger will motivate others to do the “right” thing. Parents think anger will make their kids do the right thing, or act “righteously.” But anger won’t produce the righteousness of God. Anger might make kids outwardly obey, like little Pharisees, but it won’t change their hearts. Anger won’t produce inward righteousness in our
spouse or coworkers. Anger does no good. Anger toward another person is murder of the heart. “You have heard that it was said to those of old, ‘You shall not murder; and whoever murders will be liable to judgment.’ But I say
to you that everyone who is angry with his brotherc will be liable to judgment; whoever insultsd his brother will be liable to the council; and whoever says, ‘You fool!’ will be liable to the hell of fire.” MT 5:21–22
We tend to downplay the seriousness of anger. “I was just venting” or “letting off steam.” But Jesus said anger is murder of the heart and a violation of one of the 10 commandments. It can make us subject to the
very hell of fire. anger makes things worse. a harsh word stirs up anger. PR 15:1 A hot-tempered man stirs up strife. PR 15:18
Not only does anger fail to produce righteousness, it makes things worse. It stirs up anger in others. It stirs up strife. It has the opposite effect to what we are desiring. Anger opens the door for Satan. Be angry and do not sin; do not let the sun go down on your anger, and give no opportunity to the devil. EPH 4:26–27 when we “let the sun go down on our anger” or fail to deal with it in a timely fashion, either by asking forgiveness, forgiving others, or working things out with them, it opens the door for Satan to tempt us to bitterness, revenge, slander, and a host of other sins. Cain’s anger at Abel led him to kill his brother. Anger is serious. We must deal with
it quickly. These truths have helped me numerous times when I’ve been tempted to anger. I’m not saying I’ve conquered it and I never sin in anger. But by God’s grace, understanding these things has helped me make progress. I
hope you, too, will find God’s Word and Spirit help you make progress in overcoming anger. http://www.biblestudytools.com/blogs/mark-altrogge/6-critical-truths-to-understand-about-anger.html
SACERDOTI DI SATANA BUSH 187AUDIOHOSTEM ] se non la smettete di mandarmi predatrici sessuali? io vi denuncerò per stalking (letteralmente, 'fare la posta')!
=================
NON è FACILE ESSERE UN CARNEFICE COME UNIUS REI! MA, se tu potessi vedere il tuo peggiore nemico ERDOGAN MAOMETTO ROTHSCHILD SALMAN all'inferno e tutte le sue vittime innocenti in PARADISO? poi della sua disperazione? certo, tu avresti troppa pieta di lui! [ 3 Powerful Gospel Truths for Addressing Homosexuality. the Association of Biblical Counselors (ABC) exists to encourage, equip, and empower people everywhere to live and counsel the Word, applying the Gospel to the whole experience of life.    Encourage: ABC provides a fellowship by Jeremy Lelek
    Imagine struggling with an incessant issue wherein its history is filled with harsh stigmatism and bigotry. Imagine suffering under this daily condition feeling as though you were a shameful, less-than-human, unlovable outcast. To make things worse, the place where you go to worship God regularly spouts condemning slogans against the very
struggle with which you are wrestling. Words such as evil and abomination become a part of your psychological identity because anyone who suffers from your issue is given these labels. Your daily emotional companions
are shame, self-condemnation, depression, and confusion. Then imagine you stumble upon a respected ministry that touts they have the answer for what ails you. Simply go through their program, they claim, and your shameful tendencies will be eliminated. You hear testimonies of others who once identified as gay that now live “straight” lives—some even marrying a person of the opposite sex and developing a seemingly fulfilling relationship.    Hundreds of men and women have traveled down a very similar path as the above vignette. Unfortunately, the destination of their journey fell far short of their expectations. Upon completion of the program they maintained an emotional high that continued to motivate them for a time, but eventually, the relentless nature of their hearts seeped through their religious fantasy and ultimately they had to come to grips with the fact that their same-sex attractions were still alive and well. Back to the closet of secrecy they were confined. They struggle with a strong sense of failure because their same-sex attractions are still present. Now married with no physical attraction to their spouse, what seemed a promising dream is now a dismal nightmare.
    I know very respected and godly researchers who are far more expert than I as it regards Reparative Therapy (a model that is supposed to reorient a person’s sexual attractions), and in no way am I slandering their work or their names. If there is an intervention that could resolve, for many, what is a tormenting issue, then thanks be to God if
such a discovery is ever made. Yet I think the Bible offers something far more hopeful to people wrestling with homosexuality than the eradication of symptoms (i.e., same-sex attraction), and I believe we place homosexuality in a special category of sin when we treat it so differently than other struggles we face as a fallen people. 
For example, would we ever tell a married man who struggles with lust that we are going to take him through a therapeutic intervention where he will become solely attracted to his wife? Would we raise his hopes that upon completing therapy he will not wrestle with attraction towards other women ever again—that his lust for others will be eradicated from his heart? I certainly would make no such promises, and the Bible doesn’t either. This line of reasoning would be akin to telling a depressed or anxious counselee that because he has counseled with me he will never experience depression, sadness, anxiety or fear again. This logic completely denies the brokenness in our hearts caused by depravity, and sets a dangerous foundation for condemnation and despair.When our efforts are primarily aimed at symptom alleviation or
behavioral modification, then I believe we are completely missing the mark and likely hurting those we serve. We may inadvertently create a system of redemption that is centered more in experiential management of
 sin rather than teaching people to rest in the full and complete work of Jesus Christ. Instead of helping others experience Jesus’ words when he urged sinners, “Come to me, all who labor and are heavy laden, and I will give you rest. Take my yoke upon you, and learn from me, for I am gentle and lowly in heart, and you will find rest for your souls. For my
 yoke is easy, and my burden is light” (Matt. 11:28–30), we unintentionally place upon their shoulders a “yoke of slavery” (Gal. 5:1) with our therapeutic interventions.Once hope is placed in our systems, they no longer find peace in the
gentle and safe refuge of Jesus, but instead experience a life “severed from Christ” (Gal. 5:4)—a
 life where the Gospel becomes tragically silent and the noise of legalism becomes deafening. It is here I believe the promises offered by models such as Reparative Therapy stray from the redeeming work of God who is accomplishing His transformation of the saint “in all things” (Rom. 8:28–29).     The Redeeming Hope of the Gospel    1. The Gospel and Christian Life are about God    When I counsel those struggling with homosexual attraction, one of the
first things I want them to do is trust God. Now, when I use the word struggle,
 I am referring to a person who has not accepted homosexuality as being morally right, but who daily fights against these desires wishing they didn’t exist in the first place. By the time such individuals reach my
office, they have promised themselves 100s of times that they will never lust after the same sex again or look at homosexual pornography again or engage in other homosexual activities again. Such promises are always
 broken, leaving them in a cycle of shame and condemnation. Since they are unable to completely eliminate their sin, they often turn from God. It is not unusual for me to tell such a person, “It is time to gaze upon God’s faithfulness not your own.” Jesus knows the burden of sexual temptation, and He has profound sympathy for anyone whose hearts are
captured by this issue (Heb. 2:17–18; 4:14–15). He is also committed to saving and transforming His own so that they reflect children of glory (Rom. 8:28-29; 1 Thess. 4:3).Does this mean that He has promised to remove all sexual affections or
any sexual affection completely? No. As a matter of fact, the Bible tells us that there is a war raging in our hearts that will not rest until we see Him face to face (Gal. 5:16–17). What God promises is His presence and faithfulness (Heb. 13:5). His presence to hold His children through any storm in life until the day of resurrection (John 6:37–40). He promises His presence as our Helper to empower us to walk wisely and resist sin (John 14:16–17). He promises His faithfulness to not allow anything to separate us from His love (Rom. 8:37–39). He assures us of His faithfulness to complete His work of redemption in our lives (Phil. 1:6).  Very often it is in the presence, not the absence, of our sinful struggles that God magnifies the beauty and value of His faithfulness. The struggle is often an occasion for rich abiding worship.    2. The Redeeming Work of the Gospel Enables Us to Hear and Obey God. When Paul is addressing the Corinthians regarding sexual sin, he doesn’t tell them that if they just believe, God will remove all their, ungodly sexual temptation. Instead, he assumes the possible presence of such temptations and writes things like, “Flee sexual immorality” (1 Cor. 6:18a) and “… for you were bought with a price. So glorify God in your body” (1 Cor. 6:20).    When the author of Proverbs is counseling his son, he doesn’t treat him as though he will not wrestle with sexual temptation, but offers wisdom when such imminent temptation arises. Concerning the adulteress, he warns, “Keep your way far from her, and do not go near the door of her house” (Prov. 5:8), “Do not desire her beauty in your heart, and do not let her capture you with her eyelashes” (Prov. 6:25), “Let not your heart turn aside to her ways; do not stray onto her paths” (Prov. 7:25).The inference of both Paul and the author of Proverbs is that sexual temptation is a possibility, and the way to combat such longings are fleeing, resisting, and living to the glory of God. The ability to walk
by faith comes through the hearing of the Gospel (Rom. 10:17) and the supernatural awaking of our hearts to want God and His ways (Eph. 2:4–8). Upon such awakening, Jesus works in us (over a lifetime, moment by moment) to create in us hearts that are zealous to do what is good and holy (Titus 2:11–14). He saves us then progressively enables us to glorify him in our lives and bodies through obedience. Healing may not be universally characterized as the complete elimination of sexual temptation from the human heart, but by hearts that are transformed and empowered by His grace to obey (from the New Self) when sexual temptation seeks to grip us (from remnants of the Old Self) (Eph. 4:22–24).     3. Hope in Symptom Eradication Minimizes the Pervasive Reality of Sin and our Desperate Need for Jesus, Our Redeemer
    Some people hold to the idea that homosexual or heterosexual temptations are only sins if they are acted upon. If the attraction is there, but you resist acting upon it, then you’re good to go. I think this conceptualization minimizes our Gospel need and refutes the teachings of Jesus who said, “You have heard that it was said, ‘You shall not commit adultery.’  But I say to you that everyone who looks at a woman with lustful intent has already committed adultery with her in
his heart” (Matt. 5:27–28). Jesus was speaking to people who had developed elaborate systems of “holiness” that gauged their sense of goodness and righteousness before God. Many of them likely exuded a great deal of pride, considering
themselves good men because they had never given their bodies over to the act of adultery. Jesus obliterated their paradigm, however. He knew that every man standing in front of Him was guilty of this sin. In some ways, it seems as though he was setting up the despair of their situation, thereby ushering in the only hope for their dilemma—Himself.
If sin was more than a behavioral issue, but was ultimately an inner issue of the heart, then they were all doomed (Matt. 15:17–20). That is, unless their righteousness could be found elsewhere.As Christians who wrestle with either heterosexual or homosexual lusts, we must hate such sins, but not be threatened by their presence. If my
hope resides in the absence of sinful thoughts and desires, then I am going to have to resign myself to a life of hopelessness. But if my hope resides in the righteousness of Another when such lusts present themselves in my heart, then there is reason for genuine hope. I can rest in the wonderful words of the author of Hebrews as the basis to
fight my sins: “But when Christ had offered for all time a single sacrifice for sins, he sat down at the right hand of God, waiting from that time until his enemies should be made a footstool for his feet. For by a single offering he has perfected for all time those who are being sanctified. And the Holy Spirit also bears witness to us; for after saying, ‘This is the covenant that I will make with them after those days, declares the Lord: I will put my laws on their hearts, and write them on their minds,’ then he adds, ‘I will remember their sins and their lawless deeds no more.’ Where there is forgiveness of these,
there is no longer any offering for sin” (Heb. 10:12–18). In the end, our situation is far worse than we realize.  Even if
therapy helps remove sexual temptation, we are still condemned—that is, unless we place our faith in the One who made this single sacrifice for all our sins. At that point, upon placing faith in Jesus, our situation becomes far better than we could ever imagine. Our sins remind us of our desperation and propels us towards a God of infinite love, faithfulness, and mercy. It thrusts us into the magnificent glories of the Gospel. May we not shrink our hopes to the small goals of the temporal removal of sin, but may our hopes rejoice in the eternal removal of all our sins (past, present, and future) because of a God who loves us more than our feeble minds can fathom.
http://www.biblestudytools.com/blogs/association-of-biblical-counselors/3-powerful-gospel-truths-for-addressing-homosexuality.html
è SOLTANTO PERCHé NELLA NATO, loro SONO I SACErDOTI DI SATANA DELLA CIA, CHE NON HANNO CONATI DI VOMITO QUANDO SI AVVIVINANO AL TAPIRO, IN REALTà, QUEL BOIA DI ERDOGAN, TERRORISTA criminale ISLAMICO INTERNAZIONALE JIHADISTA ASSASSINO SERIALE: complice fratelli musulmani, internazionale jihadista, LUI SI SENTE OFFESO DAL CONCETTO DI OPPOSIZIONE! DOPOTUTTO NON SI PUò PRETENDERE CHE UN ISLAMICO SHARIA NAZISTA POSSA CREDERE NEI VALORI DEMOCRATICI [ ISTANBUL, 9 OTT - Un tribunale di Istanbul ha emesso oggi un mandato d'arresto per Bulent Kenes, direttore dell'edizione inglese del quotidiano turco Zaman, con l'accusa di aver insultato su Twitter il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Lo riferisce lo stesso Today's Zaman. Il giornale fa capo al magnate e imam Fethullah Gulen, ex sodale e ora nemico numero uno di Erdogan.] Turchia: Gulen, chiesti 34 anni carcere. [Turchia, arrestati 14 oppositori Erdogan - Europa] Erdogan chiede la liberazione di Morsi - Medio Oriente [ Armeni: Erdogan, potrei espellerne 100mila ]
GAZA, 9 OTTobre [ è inutile che SALMAN continua a fingere di non essere anche lui un terrorista islamico sharia ] - Il leader terrorista di Hamas a Gaza Ismail Haniyeh si è appellato oggi per "un rafforzamento dell'Intifada, unica strada che può condurre alla liberazione". "Gaza si unirà all'Intifada per Gerusalemme", ha detto, secondo i media, in un intervento durante la preghiera del venerdì nella moschea di Gaza City. ma, per la EUROPA accoltellare israeliani non è un atto di terrorismo dato che per loro Hamas e Abu MAZEN sono legali! come a dire: "liberiamo il pianeta dal genere umano, gli islamici sharia sono sufficienti" Hamas, Intifada per liberare Gerusalemme Ismail Haniyeh, 'Gaza è pronta ad unirsi, è l'unica strada'
questa è come la storia dei terroristi moderati di OBAMA che hanno sterminato 2 milioni di cristiani in Siria! Spero che prima di far nascere un cadavere, gli israeliani facciano le foto di come lanciano pietre con le fionde! LA SHARIA:  IL NAZISMO:  SOFFOCHERà TUTTI I POPOLI DEL MONDO! LA SHARIA RENDE ILLEGALE LA LEGA ARABA, COME POSSIAMO TROVARE UNO STATUS GIURIDICO PER I PALESTINESI? Gaza, 5 palestinesi uccisi da israeliani, In incidenti lungo la linea di demarcazione con la Striscia
================
La Russia sta facendo fare una gran bella figura di merda a non pochi politici occidentali NATO terrorismo sharia genocidio allah akbar culto, che ora sono presi dal panico. MOSCA, 9 OTTobre. Circa 300 "militanti", compresi 2 comandanti di campo dell'Isis, sono stati uccisi nei raid russi in Siria: lo rende noto lo Stato Maggiore russo.
questi terroristi moderati al-nursa, esercito libero siriano, che non esiste più sul campo, tutti finivano per confruire in ISIS ] quindi gli USA hanno finaziato la jihad internazionale turca e saudita! [ Gli Stati Uniti hanno messo fine al programma del Pentagono volto ad addestrare ed equipaggiare i ribelli siriani, riconoscendo che ad ora non ha prodotto i risultati sperati per contrastare l'Isis sul terreno. Lo scrive il New York Times citando fonti dell'amministrazione Obama.
=======================
La Fin de l'Islam prophétisée par la Mystique MARTHE ROBIN : les musulmans vont connaître Christ ! Marthe Robin déclarée « vénérable » par le Pape [ COME POSSIAMO TROVARE UNO STATO GIURIDICO PER I PALESTINESI SE LA SHARIA RENDE NAZISTA E ILLEGALE TUTTA LA LEGA ARABA? ] Les vertus héroïques de Marthe Robin (1902-1981), fondatrice de l’Association des Foyers de Charité, sont désormais reconnues. Un grand pas de franchi vers sa béatification ? « Nous apprenons avec joie que ce 7 novembre 2014, le pape François a autorisé la Congrégation pour la Cause des Saints à promulguer un décret reconnaissant les vertus héroïques de Marthe Robin, (1902-1981), une laïque française, fondatrice de l’association des Foyers de Charité », a déclaré Mgr Bernard Podvin, porte-parole des évêques de France. Un dossier de 17 000 pages
Pour être proclamée « vénérable », la vie de Marthe Robin a fait l’objet d’une enquête commencée en 1986. Un dossier de plus de 17 000 pages avec de nombreux témoignages et des expertises a été constitué. Ce dossier a été examiné par une commission de théologiens et de cardinaux à Rome. Cette commission s’est prononcée pour une reconnaissance des vertus héroïques de Marthe Robin. « L’héroïcité des vertus » désigne l’état d’une personne qui s’est entièrement donnée à Dieu et aux autres sans aucun égoïsme, en affrontant les situations difficiles de la vie avec une force qui n’est pas simplement humaine. Ainsi, la vie de Marthe Robin est désormais proposée en exemple aux chrétiens, mais sans être cependant encore l’objet d’un culte.
Le postulateur de la cause de béatification, le père Bernard Peyrous, déposera bientôt à Rome un dossier présentant un miracle obtenu par l’intercession de Marthe Robin. Si la commission chargée de l’étudier reconnaît la validité de ce miracle, le Pape pourra alors la déclarer « bienheureuse ».
Une vie extraordinaire dans l’ordinaire
Née en 1902 à Châteauneuf-de-Galaure (Drôme), un petit village situé au sud de Lyon, dans une famille de modestes agriculteurs, Marthe Robin est touchée à 16 ans par une maladie paralysante progressive. De 18 ans à sa mort en 1981, elle restera ainsi alitée dans sa chambre. Mais au cœur de sa souffrance, elle fait l’expérience de l’amour et de la bonté de Dieu, bénéficiant de grâces mystiques intenses. Le rayonnement de sa vie attire à elle plus de 100 000 visiteurs de toutes origines, dont des figures de l’Église et du monde intellectuel. Elle les écoute, les conseille, les réconforte et prie pour eux.
A 31 ans, elle reçoit du Christ la demande de créer une nouvelle œuvre, « les Foyers de Charité », qui participeront au renouvellement de l’Église dans l’esprit du futur Concile Vatican II. Ils seront fondés en 1936 avec l’aide d’un prêtre, le Père Georges Finet. Aujourd’hui, 76 Foyers de Charité répandus dans 40 pays rassemblent des célibataires, des couples et des prêtres qui vivent en communauté ; leur mission principale est la prière et l’accueil pour des retraites spirituelles. Marthe Robin a également aidé à la fondation de nombreuses communautés et mouvements très importants aujourd’hui pour l’Église en France.
Chaque année, plusieurs dizaines de milliers de personnes viennent visiter la chambre où elle a vécu à Châteauneuf-de-Galaure. À travers le monde, nombreux sont ceux qui trouvent dans l’exemple de sa vie un modèle de foi et d’espérance.
Sept autres servants et servantes de Dieu
Le pape François, après avoir reçu ce vendredi en audience privée le cardinal Angelo Amato, préfet de la Congrégation de la cause des saints, a autorisé le dicastère à promulguer les décrets permettant aux personnes ci-dessous de devenir Servant(e) de Dieu :
– La Française Jeanne Mance, laïque, fondatrice de l’hôpital de l’Hôtel-Dieu à Montréal au Québec, Canada (1606-1673)
– Le Chilien Francesco Massimiano Valdés Subercaseaux, de l’Ordre des Frères mineurs capucins, qui fut le premier évêque de la ville d’Osorno au Chili (1908-1982)
– L’Italien Ildebrando Gregori (nom civil : Alfredo Antonio), Abbé général de la Congrégation silvestrine de l’Ordre de Saint-Benoît, fondateur de la congrégation des Sœurs bénédictines réparatrices de la Sainte Face de notre Seigneur Jésus Christ (1894-1985)
– L’Italien Raimondo Calcagno, de la congrégation de l’Oratoire de Saint-Philippe Neri (1888-1964)
– L’Irlandais John Sullivan, prêtre jésuite (1861-1933)
– L’Allemand Pelagio Saúter, prêtre de la congrégation du Très Saint Rédempteur au Brésil (1878-1961)
– L’Italien Silvio Dissegna, enfant décédé à 12 ans (1967-1979)
https://www.youtube.com/watch?v=LdkAnWGxuOA
https://www.youtube.com/watch?v=8Lk-Nwj-29s
Pubblicato il 30 dic 2014
Retrouvez-moi aussi sur Facebook : https://www.facebook.com/RetourChrist ;
Marthe Robin déclarée « vénérable » par le Pape : http://www.aleteia.org/fr/religion/ar...
Les vertus héroïques de Marthe Robin (1902-1981), fondatrice de
l’Association des Foyers de Charité, sont désormais reconnues. Un grand
pas de franchi vers sa béatification ? Née en 1902 à
Châteauneuf-de-Galaure (Drôme), un petit village situé au sud de Lyon,
dans une famille de modestes agriculteurs, Marthe Robin est touchée à 16 ans par une maladie paralysante progressive. De 18 ans à sa mort en 1981, elle restera ainsi alitée dans sa chambre. Mais au cœur de sa
souffrance, elle fait l'expérience de l'amour et de la bonté de Dieu, bénéficiant de grâces mystiques intenses. Le rayonnement de sa vie attire à elle plus de 100 000 visiteurs de toutes origines, dont des
figures de l’Église et du monde intellectuel. Elle les écoute, les conseille, les réconforte et prie pour eux. A 31 ans, elle reçoit du Christ la demande de créer une nouvelle œuvre, « les Foyers de Charité », qui participeront au renouvellement de l’Église dans l'esprit du futur Concile Vatican II. Ils seront fondés en 1936 avec l'aide d'un prêtre, le Père Georges Finet. Aujourd'hui, 76 Foyers de Charité répandus dans 40 pays rassemblent des célibataires, des couples et des prêtres qui vivent en communauté ; leur mission principale est la prière et l'accueil pour des retraites spirituelles. Marthe Robin a également
aidé à la fondation de nombreuses communautés et mouvements très
importants aujourd’hui pour l’Église en France. Chaque année, plusieurs dizaines de milliers de personnes viennent visiter la chambre où elle a vécu à Châteauneuf-de-Galaure. À travers le monde, nombreux
sont ceux qui trouvent dans l'exemple de sa vie un modèle de foi et
d'espérance. Quelques livres en pdf :
► La Bible en français (traduction de l'École biblique de Jérusalem) : http://pdf.lu/HceB/
► La Bible en arabe (للكتاب المقدس) : http://pdf.lu/3Xb7/
► Guide de lecture du Nouveau Testament par un exégète réputé http://pdf.lu/7JnN/
L'athéisme vaincu par la science : Claude TRESMONTANT (prof. de la
Sorbonne), "Sciences de l'univers et Problèmes métaphysiques" : http://pdf.lu/8OEt/
► « Jésus & Mahomet » : Dr. Mark Gabriel, ex-prof. d’Al-Azhar devenu chrétien, compare l’Islam et le Christianisme : http://pdf.lu/hIx4/
► Le Grand Secret de l’Islam : http://legrandsecretdelislam.com/
& en complément : http://www.lemessieetsonprophete.com/
► Réfutation des « miracles » scientifiques du Coran par le Dr. William Campbell : http://pdf.lu/G2Oj/
► Maghreb : des témoignages de musulmans devenus chrétiens : http://pdf.lu/OJ3y/
► Catéchisme catholique pour les 15/25 ans : http://pdf.lu/fK64/
► Petit chemin de Prière de 15 jours : http://pdf.lu/C4R1/
► Sa relation exceptionnelle à Jésus : le « Petit Journal » de Ste Faustine (1905-1938) : http://pdf.lu/t2Hf/
► Une vie d’amour extraordinaire : Yvonne Beauvais (1901-1951) : http://pdf.lu/yC2l/
► Comment devenir saint : « L’Imitation de Jésus-Christ » (ce qu’est la vie chrétienne authentique) : https://archive.org/details/limitatio...
Chaîne YouTube RetourduChrist "retourdu Christ" "retour duChrist" "Retour du Christ"
retourdu Christ retour duChrist le Retour du Christ
===================
VOI DATE IL POTERE AGLI ISLAMICI SHARIA, SOLTANTO PERCHé LORO SONO I CRIMINALI NAZISTI, VIOLATORI, VIOLENTI! IN QUESTO MODO VOI DEMOLITE LA CIVILTà E DIFFONDETE IL TERRORRE ISLAMICO ERDOGAN SALMAN [ Manifestazioni pacifiche si sono Svolte a Bengasi in Libia contro l'annuncio del governo di unità nazionale proposto ieri notte dall'inviato speciale Onu per la Libia, Bernardino Leon. In piazza centinaia di persone con striscioni che denunciano l'accordo. "Non accetteremo un governo di criminali", si legge in un cartello. Secondo fonti libiche concordanti vi sono stati cortei anche in altre città del Paese, tra cui el Beida e Tobruk.
LONDRA, 9 OTT - Il Segretario di Stato alla Difesa americano, IL COGLIONE Ashton Carter, LUI NON HA CAPITO CHE NON POTRà MAI PORTARE LA DEMOCRAZIA IN SIRIA CON LA SHARIA DEI SUOI NAZISTI! IL COGLIONE Ashton Carter, ha affermato (TUTTE CAZZATE) che gli Usa intendono cambiare il programma di addestramento dei ribelli siriani contro l'Isis seguendo l'esempio della collaborazione coi curdi. TU NON MI DARAI INDIETRO, I 2 MILIONI DI MARTIRI CRISTIANI CHE, TU MI HAI FATTO AMMAZZARE DA ERDOGAN!

la Turchia SHARIA alleato NATO sta compiendo un genocidio contro i KURDI. i  "ribelli" siriani SHARIA addestrati dalla CIA 666 Spa Fmi Nwo, HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI 2 MILIONI DI CRISTIANI SIRIANI, ECC.. ECC.. ED ORA operano in pieno accordo con l'isis SHARIA e, anzi, quasi sempre, dopo essere stati addestrati e armati dagli USA passano, TRASMIGRANO armi e bagagli direttamente in ISIS SHARIA ISIL. GLI ISLAMICI DELLA LEGA ARABA SHARIA, NON POTEVANO TROVARE DEI CRETINI PIù INTELLIGENTI DEL SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD BILDENBERG? OPPURE NON POTEVANO TROVARE, DEI FARISEI SACERDOTI DI SATANA, I PIù IDONEI, PER AMMAZZARE ISRAELE!
Mogherini, Merkel Cameron Hollande, Ashton Carter, kERRY, OBAMA ERDOGAN SALMAN SHARIA IL NAZISMO ] voi finirete davanti ad un tribunale internazionale per crimini di guerra sharia, e per induzione al nazismo islamico!

chi vuole "vedere" gli alieni? DAlla mia posizione non domestica, prima, non si vedevano i miei commenti di Ansa! e dopo, le mie lamentele e minaccie, contro, il NWO 322, tutto è cambiato: MA, ORA, la A.I. intelligenza artificiale: organismo simbiotico collettivo: GMOS: BIOLOGIA SINTETICA ALIENA, per il CONTROLLO GLOBALE: Mr. internet, cioè, i 666 Cia 322, ora, da posizione non domestica, mi hanno reso, non accessibili, i miei commenti, che, io ho pubblicato su: http://italian.ruvr.ru/
=========================
io non odio nessuno, e non ho progettato di fare del male a nessuno! e io trovo molto strano, che, qualcuno possa avercela con me! ECCO PERCHé COLUI CHE MI ODIA è IL CRIMINALE!
=======================
MA QUI, C'è QUALCOSA DI PIù INTRIGANTE! io UNiUS REI: io ho promesso alle bestie dell'inferno, DEMONI ED ANIME DANNATE, di non mandarle loro, alla disintegrazione, nello stagno di fuoco, nel giorno del giudizio universale, se, loro lavoreranno per il mio regno: la fratellanza universale! QUINDI, l'idea che io mi sono fatto, è che, LA LORO OPPOSIziONE, ostruzione, contro di ME: UNIUS REI, è una opposizione FITTIZIA! in realtà, loro STANNO SEMPLICeMeNtE LAVORANDO PER ME: per sollevare il mio Regno: ed, infatti. io sono il Re di Israele!
e se, attualmente, gli esseri umani all'inferno: sono pari ai due terzi: di tutta la storia del genere umano: POICHé, NON ESISTE LO SPAZIO E IL TEMPO, NEL REGNO DI DIO, TUTTO QUELLO CHE, ESISTE, NEL nostro FUTURO TERRESTRE, è GIà STATO GIUDICATO: IN DIO! in realtà, questa cifra, dei 2/3, in favore dell'inferno, si ribalterà nel giorno del giudizio universale, a motivo di questo ministero politico, universale, di Unius REI: la misericordia, per tutti coloro, che, si trovano: in attesa, nel cortile esterno del tempio ebraico celeste: dove sono in attesa, tutti coloro che, non sono potuti entrare, nell'atrio interno (il paradiso) perché, non sono stati segnati, redenti, dal patto della antica, o della nuova alleanza: quindi, sono in attesa della misericordia: di Gesù Cristo nostro Signore!
NON è CHE, IO POSSO PERDONARE: con cuore libero, coloro che HAnno UCCISO UN MARTIRE CRISTIANO, ECC..! è DIO JHWH, CHE, MI HA COSTRETTO A QUESTA MISERICORDIA! PERCHé SE, FOSSE STATO PER ME? OH NO! LO SANNO TUTTI: IO SONO LA LEGGE DEL TAGLIONE! .. ovviamente, io non sono un mistico, un profeta, o un carismatico.. e quello che, io dico, non ha una importanza per la religione, io sono soltanto un laico, politico, che, ha la struttura mentale dell'agnostico, la mia è soltanto una esperienza di fede! Non ho una posizione di contrasto, con la fede cattolica, quindi, tutto quello che, il Papa può dire, è perfetto per me.. e non per un assenso supino della fede, ma, perché, io ho compreso razionalmente, tutti i misteri della fede cristiana.. questa razionalizzazione della fede, io la chiamo metafisica, che, è una teologia laica e razionale, del Regno di Dio, prestata alla politica razionale dell'agnostico.. ed io credo che, la posizione di onestà razionale e morale che, un agnostico può raggiungere, è un livello culturalmente e spiritualmente molto alto!
PERCHé QUELLO CHE è GRAVE, è NEGARE, O AFFERMARE, LA ESISTENZA DI DIO, PER UNA PURA E MERA: MOTIVAZIONE DOGMATICA.
====================
QUESTO è LO SFACELO, LA DISSOLUZIONE ASSOLUTA DELLA CIVILTà EBRAICO-CRISTIANA. [ ma, Che fine hanno fatto, i politici cattolici? Com'è possibile, che, solo 30 deputati si sono opposti al divorzio breve? [ Ali di Libertà ] I dati delle recenti elezioni, se letti con attenzione, al di là della facile euforia di certi numeri, dimostrano che, il successo elettorale del Partito Democratico alle elezioni europee e amministrative, indubbio, è comunque inferiore in termini assoluti ai 14 milioni di voti, che, il PD prese nelle elezioni politiche del 2008, quando pur perse le elezioni.
Sta di fatto che, i cosiddetti "moderati" (o, secondo una dizione preferita da altri, i "conservatori", detto però, nel significato più corretto del termine) esistono e hanno dimostrato di non riconoscersi, oggi, a differenza che nel recente passato - in alcun partito, in quanto, non ne trovano alcuno, che, ponga i princìpi di fondo di carattere etico, i valori non negoziabili, quale cavallo di battaglia della propria politica, e dei propri impegni con gli elettori, e con la società italiana. Sconcertante, tanto per fare un esempio recente e forte - il quadro politico-parlamentare che ha fatto da scenario alla votazione sul divorzio breve, la quale è avvenuta senza l'opposizione di alcun partito, a eccezione dei Popolari per l'Italia, che hanno votato contro come gruppo; complessivamente, grazie all'opposizione isolata, a titolo (eroicamente) personale, di alcuni parlamentari contro il proprio stesso partito, hanno votato contro il divorzio sprint soltanto trenta deputati, i quali hanno messo le proprie convinzioni morali al di sopra del partito stesso, oramai divenuto un contenitore vuoto, vuoto in tutti i sensi.
Qualcuno dice che tale tipo di riferimento non sarebbe determinante, a fronte dei più urgenti e corposi argomenti di carattere economico: orbene, senza negare forza a questi ultimi, resta la sensazione, altrettanto corposa, che tale tipo di elettorato sia autenticamente disorientato a fronte di questa fuga in avanti, sui determinanti temi etici, i quali incidono negativamente sulla società e sulla cultura e le mutano in senso radicale -, vedendo che le forze politiche che fino a non tanto tempo fa si sarebbero "messe di traverso" per impedire certe vittorie delle forze disgregatrici, oggi cercano di segnalarsi in gran parte facendo da compagne di strada degli avversari sulla via della demolizione dei valori non negoziabili (pensiamo al Family Day del 2007, non è passato un secolo…: chi c'era, e con che verve, e oggi invece?) E con la liberticida legge Scalfarotto, che succederà? Forse siamo ancora in tempo… Altro tema di forte impatto, la difesa della scuola libera: l'Italia oggi costituisce un paradosso europeo e mondiale, con una legge di parità (la 62 del 2000) che chi ha governato per anni l'Italia come partito "cattolico" ha lasciato fare a un ministro comunista, e che è, tuttavia, ininfluente in mancanza di decreti attuativi, cosa che in paesi ben più laicisti del nostro non accade e che sta mettendo in crisi tante scuole non statali e tante famiglie, a fronte del mancato riconoscimento del cospicuo risparmio che lo Stato fa grazie alla scolarizzazione libera, a fronte anche di tanti pregiudizi al riguardo. È il trionfo, oltre ogni attesa, della rivoluzione culturale teorizzata da Antonio Gramsci: "La cultura è il centro della rivoluzione, scriveva l'intellettuale comunista nel primo «Quaderno dal Carcere», L'egemonia culturale si costruisce attraverso la scuola", e noi assistiamo da tempo ai tentativi di imporre in Italia un'egemonia culturale di stampo sostanzialmente anticattolico e anti-naturale. Occorre, dunque che, le forze autenticamente contrarie a questo processo di disgregazione sociale e culturale procedano unite e decise, in modo da fare un autentico servizio all'Italia, e da poter finalmente intercettare (e, ci auguriamo, soddisfare con un'azione politica coerente) l'elettorato "moderato" o "conservatore", smettendo la sequela di questioni di terz'ordine, rinunciando a squallide divisioni interne, deponendo la voglia di piacere a tutti i costi per essere alla page sulle questioni "di moda", praticando l'onestà e l'autentico interesse per il bene comune.
Una chimera? Non crediamo. I più lucidi osservatori di tali processi ci ricordano la "lezione italiana" di quando il Paese scampava miracolosamente dal compromesso storico e poi riusciva a non cedere di fronte al terrorismo comunista, una "lezione" sempre capace di significatività per gli Italiani attenti e non facili né al compromesso né alla disperazione. di Maurizio Dossena 16/06/2014
=========================
è vero che, DEMOLIRE QUALCHE CASA è controproducente? IO NON CREDO, MA, NON è RISOLUTIVO! INFATTI, TUTTI I MUSULMANI, DEVONO ESSERE: TUTTI DEPORTATI IN SIRIA, IMMEDIATAMENTE! SOLTANTO IN QUESTO MODO, POTRANNO ESSERE LIBERATI DALL'ODIO, CHE, LA LEGA ARABA SHARIAH HA INFUSO IN TUTTI LORO! QUESTO TUTTI LO COPRENDONO CON, IL NAZISMO JIHADISTA SALAFITA OTTOMANO? è IMPOSSIBILE CONVIVERE: PER CHIUNQUE, VENISSERO MERKEL E MOGHERINI A FARSI STUPRARE, COME LE SCHIAVE DHIMMI DEL SESSO.. E POI, VEDIAMO SE CAMBIANO IDEA!
TEL AVIV, 20 NOV - Gli ambasciatori di Italia, Germania, Francia, Gran Bretagna e Spagna hanno fatto un passo formale con il governo israeliano sulla situazione a Gerusalemme esprimendo perplessità sulle demolizioni delle case dei familiari degli autori palestinesi degli attentati, definendole "controproducenti". Lo conferma all'ANSA l'ambasciata italiana. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/20/moitalia-e-4-paesi-uenon-demolire-case_b657e027-8ca9-42b9-88e5-9826be5fe154.html

 Lara Settantasette · Top Commentator
 Hai ragione! giocano sulla nostra ignoranza, sapendo bene che nessuno di noi conosce lo statuto del finto moderato Olp e di Hamas.... È UNA VERGOGNA... CI SIAMO ALLEATI AL NUOVO HITLER, AL NUOVO NAZISMO... E CE LI FANNO PASSARE PER MARTIRI!
 UN VERO SCHIFO!

Pierre Minesso · Top Commentator · Lavora presso Milano
per fortuna israele non terrà conto dei consigli dei vigliacchi e cagasotto europei.

 Lara Settantasette · Top Commentator
 Si... hai ragione... ma purtroppo il nostro giudizio pesa. Ogni volta che Chiesa o qualche stato premiamo i Palestinesi (avvallando le loro mire espansionistiche), aumentano gli atti terroristici contro Israele.... e i nostri bravi politici e prelati a mio parere ne sono responsabili, tanto quanto gli estremisti islamici.

Lorenzo Scarola
IO AMO LE PERSONE, IL MIO ISTINTO NATURALE è LA GIUSTIZIA, E FARE A TUTTI DEL BENE: è PER QUESTO MOTIVO CHE, IL NOSTRO CREATORE, CI HA CREATI! The Security Council's Deafening Silence. In this provocative video, the silence of the UN Council in the face of the recent reign of terror in Jerusalem is hard to bear.
http://www.breakingisraelnews.com/24000/silence-deafening/#FJDwgVtKWT1He5WQ.99 The Security Council's Deafening Silence https://www.youtube.com/watch?v=fpZCVDkZzog
Pubblicato il 05 nov 2014
Following an increase of violent attacks by Palestinians in Jerusalem, it is outrageous that the Security Council hasn't uttered a word to condemn it
=========================
la MIA VOCAZIONE è QUELLA DI ESSERE UN COSTRUTTORE, NON UN DEMOLITORE, SE, LA SHARIAH (TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, O DELLA SOSTITUZIONE) VERRà CONDANNATA, E L'ISLAM NON SARà PIù UNA MINACCIA MORTALE, CONTRO, IL GENERE UMANO, POI, QUEL TEMPIO CUPOLA ISLAMICA? PUò RIMANERE!
=======================
E se costruissero una moschea nella vostra chiesa? La battaglia del Monte del Tempio. nov 6, 2014, Cosa direste se domani un gruppo di musulmani si impadronisse della vostra chiesa e vi dicesse, che, da quel momento essa diventa la loro moschea? La battaglia del Monte del Tempio è molto più importante di quanto si creda (o di quanto vogliono farvi credere) Quello che sta avvenendo sul Monte del Tempio a Gerusalemme è qualcosa che dovrebbe far riflettere con molta attenzione il mondo cristiano. Il Monte del Tempio (o spianata delle moschee) è un luogo santo per i cristiani, per gli ebrei e anche per i musulmani. Solo che a quanto sembra, ultimamene ebrei e cristiani non hanno più il diritto di accedervi per pregare, almeno così, la pensano i palestinesi. La nuova campagna religiosa lanciata da Abu Mazen, punta infatti, con molta decisione sulla corda della fede islamica, punta a rendere il Monte del Tempio, un luogo unicamente musulmano. E badate, la mossa è molto intelligente, e sta ottenendo il suo obbiettivo.
Non starò a raccontare tutta la storia del Monte del Tempio, e di quanto questo antichissimo luogo di culto, sia stato un luogo santo per gli ebrei prima, e per i cristiani poi, quando ancora Maometto non era nemmeno nato, quello che mi preme sottolineare è che nessuno mai in Israele, si è sognato di impedire ai musulmani di accedere al Monte del Tempio, questo perché, in Israele i credi religiosi vengono rispettati anche, se violenti e prepotenti. Il fatto che, Abu Mazen inciti i palestinesi ad impedire agli ebrei di accedere al Monte del Tempio, cioè al Muro del Pianto, uno dei luoghi più sacri agli ebrei, la dice lunga sul rispetto, che, hanno i musulmani delle altre religioni. E se oggi tocca agli ebrei cosa ci dice che, domani non tocchi a noi cristiani? Vorrei ricordare infatti, che, la Basilica del Santo Sepolcro è proprio sul Monte del Tempio.
Ora, proviamo per un momento a immaginare, che, i musulmani riescano nel loro intento di estromettere i fedeli ebrei, e cristiani dal Monte del Tempio, cioè, che islamizzino i luoghi religiosi a noi più cari, che, domani noi cristiani non si possa andare più a visitare o a pregare alla Basilica del Santo Sepolcro, e che, gli Ebrei non possano andare più al Muro del Pianto. Cosa succederebbe? Ve lo dico io. Sarebbe un precedente gravissimo, qualcosa che, voi non potete nemmeno immaginare. Se, lasciamo ai musulmani il Monte del Tempio, che, storicamente non ha alcuna rilevanza per loro, cosa impedirà domani ai musulmani di pretendere altri nostri luoghi di culto? Mi viene in mente un editoriale di qualche tempo fa di Yisrael Medad, nel quale lo studioso israeliano ricordava la pretesa dei musulmani di trasformare le chiese in moschee, che, è quello che poi è successo sul Monte del Tempio e come avvenne in Spagna con la cattedrale di Cordoba. Loro ce l'hanno nel sangue la mania di appropriarsi dei luoghi di culto delle altre religioni e di farli propri. E lo hanno sempre fatto in maniera violenta. Ora, provate a immaginare, se arrivassero a casa vostra e vi dicessero che la vostra chiesa da oggi diventa la loro mosche e che voi non potrete più andare a pregare in quel luogo. Come reagireste? Li lascereste fare oppure, vi opporreste con ogni mezzo a questo sopruso? Impensabile vero? Bene, questo che magari per voi è impensabile sta avvenendo a Gerusalemme sul Monte del Tempio. Hanno costruito una moschea, su una chiesa costruita su un tempio ebraico e hanno detto che quella era roba loro. Non accettano che ebrei e cristiani, nonostante abbiano lasciato la mosche abusiva dove si trovava, vadano a pregare nei loro luoghi di culto. Per ora vogliono impedirlo solo agli ebrei perché, sono furbi e sanno che, se, lo facessero anche, con i cristiani non avrebbero il sostegno internazionale, ma, state certi che noi cristiani saremo i prossimi.
E secondo voi, cosa impedisce ai musulmani di fare in Europa, quello che stanno cercando di fare i palestinesi a Gerusalemme? Noi ci indigniamo per quello che, fanno quelli del ISIS ai cristiani, ma stiamo zitti su quello che stanno cercando di fare i palestinesi a Gerusalemme, che poi è la stessa medesima cosa. Come mai? Da cosa deriva tutta questa cecità?
La battaglia del Monte del Tempio a Gerusalemme, non è solo una battaglia ebraica e/o israeliana, è una battaglia di civiltà contro, i soprusi islamici che vanno avanti da secoli. Nessuno ha mai impedito ai musulmani di andare a pregare nella loro moschea abusiva, ma loro vogliono impedire a noi di andare a pregare nelle nostre chiese, nelle sinagoghe e nei nostri luoghi santi. E allora, mi dite che, differenza c'è tra, i palestinesi e gli estremisti del ISIS?
Articolo inviato da Antonio S., cittadino italiano di fede cristiana che, da 12 anni vive a Gerusalemme.
=====================
Lorenzo Scarola
Celebrating the murder of Jews [ by David Suissa. A masked Palestinian distributes sweets in Rafah as he celebrates with others an attack on a Jerusalem synagogue on Nov. 18. Photo by Ibraheem Abu Mustafa/Reuters http://www.jewishjournal.com/images/made/bf20ff0b6dded448/ds_murder-celebrate_111814_539_332_c1.png
A masked Palestinian distributes sweets in Rafah as he celebrates with others an attack on a Jerusalem synagogue on Nov. 18. Photo by Ibraheem Abu Mustafa/Reuters
What happens when extremism dominates a whole society?
When I saw thousands of Palestinian civilians celebrating the cold-blooded murder of four rabbis praying in a synagogue, I had to ask myself: Could I ever imagine thousands of Jews celebrating the murder of four Muslim sheiks or four Christian priests?
I was sick to my stomach the day that a fellow Jew, Baruch Goldstein, murdered Muslims praying in a mosque. Of course, the vast majority of the Jewish world condemned the murders unequivocally. Jews didn't celebrate and hand out candy on the streets, as crowds of Palestinians did after the synagogue attack.
The public celebration of murder is a medieval moment, a sign that things have gone over the edge. It's not enough for world leaders to condemn the murders, they must condemn the public celebration of these murders.
Of course, behind these celebrations are decades of Jew-hatred that has marinated Palestinian society. Go on the Palestinian Media Watch Web site and you'll see what I mean. It is a museum of Jew-hatred and glorification of terror officially sanctioned by the Palestinian Authority.
So-called moderate leaders like Mahmoud Abbas routinely glorify murderers of Jews. So why should we be surprised when so many of his people rejoice at the atrocity of four rabbis being slaughtered while they were praying?
Just like any country, Israel has its share of haters. But in Israel, when racial tensions flare up, you have a president who's not afraid to say things like, "The time has come to admit that Israel is a sick society, with an illness that demands treatment." You can look at that comment two ways, either as confirmation of Israel's sickness or as a demonstration of Israel's culture of self-criticism. I choose the latter.
I can only imagine if Mahmoud Abbas did something similar, if he were to stand up to his people and say: "These murders are repulsive enough, but these celebrations only add dishonor to our society. They are a sickness. There is no grievance that should ever justify the celebration of murder. We must stop hating Jews and find ways to live with them in peace, security and dignity. That is the only way we will ever reach peace and the creation of our own state."
The great irony, of course, is that it is the ability and courage to call a society "sick" that creates better societies.
One wonders how Israeli President Reuven Rivlin would have reacted to the sight of thousands of Jews celebrating the murder of Muslim shieks. Is there any doubt he would have gone ballistic? Has any Palestinian leader ever even criticized the Palestinian celebration of murder?
Hatred transcends grievances. The minute a society uses its grievances to justify its hatred -- whether this grievance is occupation or terrorism-- is when a society loses. It's the brutal candor of people like Rivlin that keeps Israel from falling off the edge. When the teaching of hatred comes from the top, as it does all too often in Palestinian society, you can only feel sympathy for the children whose hearts are being poisoned.
After the attack on the synagogue in Har Nof, I received this email from a friend in Jerusalem:
"Together with the rest of Israel I heard the news of the attack in Har Nof this morning with horror, anguish and fury. A few hours later I also learned that among the dead was Moshe Twersky, a distinguished Rosh yeshiva in the Haredi world but also my friend and hevruta from Maimonides days. I just returned from his funeral, where one could see all of his worlds converge. Given the circumstances, it was telling that the thousands who gathered were totally silent, with not one cry for revenge. Thank G-d we have not followed in the footsteps of our enemies. Baruch Dayan Emet."
I reflected on that silent crowd of mourners when I saw images of Palestinians celebrating the murders. The truth is, it doesn't matter whether we say that one society is better than the next. What really matters are the values that are being taught.
And on that front, I can tell you that if you teach Jew-hatred in your schools, media and mosques, you will create an extremist society. That's something every peace lover should cry over.
David Suissa is president of TRIBE Media Corp./Jewish Journal and can be reached at davids@jewishjournal.com.
===============================
Lorenzo Scarola
USURAI SALAFITI MASSONI FARISEI ISLAMICI ILLUMINATI: VOGLIONO LA GUERRA, PERCHé, LORO SONO DA SATANA.. IL LORO REGNO è LA MORTE.
================
Si dimentica e si sottovaluta la natura PREDATORIA e VIOLENTA dell'islam. In nome di che cosa sono state fatte continue concessioni a queste bestie (non hanno niente di umano)? L'islam NON è una religione e segue regole di comportamento caratterizzate da soprusi e violenze che nel diritto internazionale non dovrebbero essere tollerate. Nell'affermazione "In Israele i credi religiosi vengono rispettati anche se violenti e prepotenti" sta il nocciolo della questione, l'origine di tutti i problemi. Separiamo religione e politica. Il dio islamico dà licenza di uccidere… quindi NON è il Dio dei 10 Comandamenti, Gesù ci ha messo in guardia dai falsi profeti e maometto è, se lo vogliamo considerare profeta, è un profeta del demonio.[ Nè ebrei, nè cristiani dovrebbero considerare l'islam una religione ] L'islam è, più precisamente, un'associazione a delinquere (permette l'omicidio) di stampo mafioso: pizzo in cambio di protezione. quale legislazione permette alle associazioni delinquenziali di organizzarsi sul proprio territorio, anche se, si autoproclamano confessioni religiose? [art.8, comma 2 Costituzione italiana lo vieta]. Eppure, anche nel nostro infelice e disgraziato paese, i loro covi spuntano come funghi. I grandi assenti sono coloro che dovrebbero far rispettare le Leggi. giuliana nov 6, 2014 alle 12:04

Bando alle ciance, smantellare la moschea sulla Spianata e ricostruirla a Ramallah, sopra la sede di Abu Mazen. Casa e bottega, come si diceva una volta Guido nov 6, 2014 alle 12:05

L'Isis è parecchio peggio perchè scanna, tortura, mutila, uccide, invade nazioni. In questo caso, tra l'altro, si ha la prova che l'Onu è solo uno stipendificio per ladri e mangioni. Quello che succede nella spianata delle moschee è gravissimo, e spero che, Israele ripristini, con la forza, la normalità. Speriamo che, quel coglione di obama cambi atteggiamento con israele, dopo la mazzata che ha preso! manlio sverin nov 6, 2014 alle 12:30

E uno si chiede: ma con questa stratosferica capacità di invenzione che hanno gli arabi, perché, non usano le loro doti per vincere un premio Nobel per la letteratura e premi Oscar nel cinema, invece che rompere i timpani al mondo intero inventandosi che, il Monte del Tempio appartiene di diritto ai musulmani? È troppo chiedere che qualcuno si renda conto della straordinaria pazienza e dello spirito di sopportazione "cristiano", con cui Israele affronta una tale situazione e mette sul piatto della bilancia della pacificazione persino il "proibizionismo" a pregare in uno dei luoghi più sacri della storia ebraica? Siamo di fronte al lato più fanatico dell'integralismo islamico e cioè, la volontà di distruzione della storia e della cultura degli "altri" per costruire l'egemonia della Umma.
Nessuno leverà la voce per denunciare, al posto di Israele che tace e sopporta per non essere accusata di sabotare la pace, il comportamento degli arabi.
In realtà questa storia non interessa ai "radical chic" che affollano i salotti dei burattini. Se fossero state le statue di Budda si sarebbe mobilitato il mondo intero, dei luoghi santi ebraici non gliene frega niente a nessuno.
Non si sa mai che i nostri carissimi amici palestinesi dovessero un tantino inquietarsi se alzassimo un po' troppo la voce.
vittoria nov 6, 2014 alle 13:20
http://www.rightsreporter.org/e-se-costruissero-una-moschea-nella-vostra-chiesa-la-battaglia-del-monte-del-tempio/
Lorenzo Scarola
ECCO PERCHé SAREMO COSTRETTI A COMBATTERE.. ECCO PERCHè, MERKEL ROTHSCHILD MOGHERINI E BILDENBERG, CI HANNO TRADITI! Islam: una religione fondata sulla menzogna e sulla ignoranza nov 16, 2014
Erdogan afferma che l'America non fu scoperta da Colombo ma da alcuni marinai musulmani. E' l'ultima di una lunga serie di bugie che tengono in piedi il credo islamico.
Secondo Erdogan l'America non sarebbe stata scoperta da Cristoforo Colombo nel 1492 ma dai musulmani nel 1178. Il Presidente turco fa questa assurda affermazione durante il primo vertice tra i leader latino americani e i leader islamici avvenuto nei giorni scorsi in Turchia sostenendo anche che la prova di questo sarebbe nel diario di Colombo dove si vedrebbe con chiarezza il disegno di una moschea.
Ora, a parte che qualcuno si potrebbe preoccupare del fatto che un uomo potente come Erdogan stia effettivamente impazzendo e che forse sarebbe il caso di depotenziarlo, quello che ci deve far riflettere in merito alle affermazioni del Presidente turco è il modus operandi, cioè quel sistema tutto islamico di diffondere balle clamorose e di incunearle nella testa dei fedeli così in profondità da renderle una verità, un sistema che si basa sul mantenimento dell'ignoranza diffusa.
Non dico una cosa nuova. Tutta la teologia islamica si basa su una serie di menzogne storiche (dal Gesù Cristo non ebreo fino alla nascita della Palestina passando dalla interpretazione del Vecchio e Nuovo Testamento) ma soprattutto punta sulla ignoranza. Ogni Stato fortemente islamico, ogni gruppo terrorista islamico (dai Talebani a Boko Haran passando per l'Isis) hanno paura della conoscenza e limitano fortemente l'istruzione. Il nome di Boko Haram deriva una locuzione hausa che letteralmente significa «l'educazione occidentale è peccato», i Talebani sparano alle bambine che vogliono andare a scuola, nei Paesi fortemente islamici le scuole sono quasi esclusivamente coraniche e gli insegnamenti sono legati a quello che sostiene il Corano.
Erdogan quindi non è impazzito, ha solo messo in pratica una delle basi fondamentali su cui si basa tutta la religione islamica. Oggi rivendicano Gerusalemme (nemmeno mai nominata nel Corano), domani rivendicheranno Roma e adesso sembrano puntare direttamente alle Americhe. E' normale, lo hanno sempre fatto, è c'è da giurare che tutti i fedeli islamici seguiranno con dedizione queste nuove "rivelazioni".
Scritto da Adrian Niscemi Sostieni Rights Reporter http://www.rightsreporter.org/islam-una-religione-fondata-sulla-menzogna-e-sulla-ignoranza/

Lorenzo Scarola
Benjamin Netanyahu -- se, tu non sei pronto a combattere, tu non avrai mai, un regno per Israele, e non riuscirai mai, a fare la volontà di JHWH, che, è riunire a Gerusalemme, tutte, le 12 tribù, degli ebrei, che, sono sparse per il mondo! CINA E RUSSIA PER RISPETTO A ME, NON ENTRERANNO IN ISRAELE, SE, TU COMBATTERAI, CON (al fianco di:) SAUDI ARABIA, CONTRO, DI LORO! ma, tu per il regno di Dio JHWH nostro holy? tu avrai fallito! IL POTERE DELLE TENEBRE: Nwo-Fmi, NON TI DArà, NULLA, ATTRAVERSO, IL BUON SENSO, la tua richiesta di giustizia, non potrà essere soddisfatta, da salafiti farisei massoni, SENZA COMBATTERE, tu non darai al tuo popolo la libertà! tu NON OTTERRAI NULLA: se, tu non farai quello, che, Davide ha fatto! e combattendo, adesso, alla vigilia della terza guerra mondiale: tu comunque, non hai niente da perdere: perché, non c'è nulla, che, tu puoi fare, per i tuoi soldati! ma, tu intervenendo, forse, contro, la LEGA ARABA, tu impedirai la guerra mondiale! Più aumentano i musulmani in Europa, e più la Europa: sarà sotto il ricatto della LEGA ARABA shariah. TUTTO: i farisi massoni bildenberg gender, HANNO FATTO PER MANDARE I POPOLI EUROPEI ALLA DISTRUZIONE. ecco, perché, il tempo, è sempre contro di te! TUTTo quello, che, tu avesti potuto fare ieri? oggi sarà sempre più difficile poterlo fare! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/20/moitalia-e-4-paesi-uenon-demolire-case_b657e027-8ca9-42b9-88e5-9826be5fe154.html?fb_comment_id=fbc_780282442038609_780299325370254_780299325370254#f2e094a62acb9ec
Lorenzo Scarola
News by, ALL NAZI ONU CRIMINALS Country SHARIAH TERRORISM FOR CHRISTIAN DHIMMI SLAVES. Afghanistan Algeria Argentina Azerbaijan Bangladesh Bhutan Bolivia Brunei Darussalam Burma Cameroon Central African Republic China Colombia Cuba Eastern Europe And Eurasia Egypt Eritrea Ethiopia Guinea Honduras India Indonesia International Iran Iraq Israel Jordan Kazakhstan Kenya Laos Lebanon Libya Malaysia Maldives Mali Mauritania Mexico Middle East Morocco Nepal Niger Nigeria North Korea Other Other Africa Other Asia Other Latin America Other Middle East Pakistan Palestinian Territories Peru Philippines Russian Federation Saudi Arabia Senegal Somalia South Korea South Sudan Sri Lanka Sudan Syria Tajikistan Tanzania Tunisia Turkey Turkmenistan Uganda Ukraine United Kingdom Uzbekistan Vietnam Yemen News by Topics Advocacy Arab Spring Blasphemy Conversion © Copyright WorldWatchMonitor 2014
http://italian.ruvr.ru/2014_11_20/Approvvigionamento-energetico-South-Stream-tra-politica-e-la-realta-economica-7048/

Lorenzo Scarola
Benjamin Netanyahu l'idolatra -- QUALE ESORCISTA CRISTIANO TU SEI, PER PARLARE CON IL DIAVOLO? il Re Davide? non lo avrebbe fatto! perché, la Torà punisce con la morte, coloro, che, parlano con: i poteri occulti esoterici, demonici di Illuminati, Talmud kabbalah, corano SHARIAH, i fattucchieri: farisei massoni e islamici, come tu fai! ECCO PERCHé, NON C'è PER ISRAELE, UN NEMICO PIù PERICOLOSO DI TE! SE, le bestie di satana vogliono parlare? PERCHé POI, LORO SI RIFIUTANO DI PARLARE CON ME? IO SONO QUì DA 7 ANNI, EPPURE, NESSUNA BESTIA ECCLESIATICA DI SATANA, DEMONE DI RELIGIONE, E USUROCRAZIA.. VUOLE PERMETTERSI IL LUSSO DI PARLARE CON ME: pubblicamente!.. ed adesso, sono riusciti mettermi contro, il mio Arcivescovo, ed io non so come andremo a finire, perché la Chiesa Cattolica, è una Istituzione nazista, che al suo interno, non deve spiegazioni a nessuno! però, guarda caso, con un massone traditore come te? TUTTI VOGLIO PARLARE!
Benjamin Netanyahu -- TU SEI LA TRUFFA: il vero nemico di Israele!


Lorenzo Scarola
This is How Arab Youth Treat Jews in The Capital of Israel Horrific to watch… Arab youth harass Jews in Jerusalem the capital of Israel https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=8Ji-j8nisgQ It appears that this video has disappeared from youtube. It seems that it's not in line with the standard Moslem propoganda which states that Israel is an apartheid state in which Arabs are humiliated and abused. In this video, just the opposite seems to be the case. A hard pill to swallow for many in the Moslem and left wing world who are always trying to present Israelis/Jews as being abusive and degrading towards the Arab population. So, who picks on who at the central bus station in Jerusalem? Horrific to watch… Arab youth harass Jews in Jerusalem the capital of Israel
===================================
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/ieri-facebook-mi-ha--per-l-ennesima-volta-impedito-di-inserire-dei-contenuti.html
SI, è VERO MAGDI ALLAM SARà ANCHE, UN BRAVO RAGAZZO, MA, LUI NON POTREBBE MAI ESSERE IL RE DI ISRAELE!.. e QUESTO è UN MONITO TERRIBILE, per l'anticristo,e PER TUTTI COLORO CHE VOGLIO FARE I SATANISTI!
Ieri Facebook mi ha per l'ennesima volta impedito di inserire dei contenuti
Buongiorno amici! Ieri sono stato nuovamente censurato e bloccato da Facebook. Ieri questa piattaforma concepita per favorire la comunicazione virtuale in seno a comunità che condividono delle idee, mi ha per l'ennesima volta impedito di inserire dei contenuti, dopo aver totalmente bloccato l'accesso al profilo per alcune ore. Si potevano inserire dei commenti ma non era possibile aggiornarlo inserendo dei post, articoli o immagini.
========================
Tatiana Tabunova
20 novembre 2014, 20:22
I cittadini russi avranno più diritti all'autodifesa
I cittadini russi avranno più diritti all'autodifesa

© Foto: RIA Novosti/ Aleksandr Kondratuk

Ai cittadini della Russia è stato permesso di usare armi, comprese quelle da caccia, ai fini dell'autodifesa. Il governo della Russia ha apportato le relative modifiche alle leggi. Inoltre, i deputati della Duma di Stato studiano modifiche che elimineranno dal Codice penale la nozione dei limiti della autodifesa. Questi temi hanno suscitato una tempestosa reazione nella società.

La nuova redazione delle "Regole di circolazione delle armi civili e di servizio e delle cartucce per le stesse nel territorio della Federazione Russa" ha messo in subbuglio la gente. Alle precedenti norme di porto e di uso delle armi a canna lunga si è aggiunto il permesso di usarle per l'autodifesa. Molti si sono subito immaginati il quadro quando per le strade girano persone con la doppietta a tracolla. Il Ministero dell'Interno ha spiegato che ciò non succederà. Ai sensi della legge "Sulle armi" è vietato visitare con armi gli istituti pubblici, scuole, ospedali, gabinetti dei funzionari. Alla gente con armi non sarà permesso di partecipare ai comizi e di assistere alle partite sportive. Sono ancora più rigide le norme riguardanti le armi a canna lunga: possono essere portate solo nelle zone di caccia e nei campi da tiro, vanno tenute solo a casa. Possono essere trasportate dal punto? al punto B solo foderate e scaricate. Se un saccheggiatore irromperà nel locale dove sono conservate armi o se il padrone dell'arma sarà attaccato durante il trasporto del fucile, allora il padrone avrà il pieno diritto di usarlo senza temere una punizione. Serghej Dereviaškin, vice del capo del dipartimento delle licenze e delle autorizzazioni, ha fornito le seguenti spiegazioni:
Attualmente i cittadini della Federazione Russa hanno il diritto di portare e di tenere le armi di limitata capacità offensiva (le cosiddette armi traumatiche) nonché le armi a gas. Per armi di autodifesa s'intendono anche le armi a canna liscia, a canna lunga e le armi bianche, ma la legge federale stabilisce limitazioni per la loro circolazione. I cittadini hanno il diritto solo di tenerle a casa ai fini dell'autodifesa.
Altra questione è in quali casi si può usare le armi per la difesa di se stesso, della propria famiglia e dei propri beni. Attualmente in Russia è in vigore la norma di adeguatezza dei metodi di autodifesa. Ossia non si può sparare alla spalla di un rapinatore in fuga, non si può puntare la pistola contro un pugno. Altrimetri rischi di finire dentro tu stesso. Tali casi non sono rari. Serghej Kalašnikov, deputato della Duma di Stato, ha così spiegato questo principio: "Secondo le nostre leggi, se un saccheggiatore è irrotto nella tua casa ed ha cominciato a stuprare tua figlia, il massimo che puoi fare è stuprare il rapinatore". Ed ha proposto di concedere ai cittadini il diritto di difendersi con qualsisi mezzo capitato sottomano, comprese le armi acquistate legittimamente. La sua iniziativa legislativa è stata criticata e respinta. L'assenza di limitazioni dell'uso delle armi può portare alle conseguenze più tragiche, dice l'accademico Janis Jukša, professore di diritto:
Bisogna rendersi perfettamente conto che nei momenti critici è grande il desiderio di ricorrere alle armi. In assenza di armi ci si può aspettare che la situazione non esorbiti dal quadro di un semplice bisticcio o di un piccolo scandalo. Ma in presenza di speciali mezzi offensivi il numero di persone colpite dagli stessi ovviamente crescerà.
Nondimeno un gruppo di parlamentari russi sta preparando adesso un nuovo progetto di legge che estenda i limiti della autodifesa. Il testo del documento sarà presentato nella rete per la discussione pubblica.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_20/I-cittadini-russi-avranno-piu-diritti-allautodifesa-0445/
The surge of African nations up the ranks of the world's worst persecutors isn't the only news today from Open Doors USA.
===============
==================
Along with the release of this year's World Watch List (WWL), an annual ranking of the 50 countries where Christians face the most persecution for their faith, Open Doors is also launching World Watch Monitor (WWM), a fresh news initiative that aims to raise awareness of the persecuted church.
"It's important for people to have knowledge of persecution," said WWM editor Jeff Thomas (previously editor and vice president of the Colorado Springs Gazette). "The association of our news with the credibility of Open Doors [will] enhance our news information."
Open Doors is not a new player in the persecution news arena. Long before it launched WWM, the ministry ran the well-regarded Compass Direct News service. But Open Doors began to rethink its strategy in 2011 and decided to close Compass Direct and associate its reporting more closely with the Open Doors brand, Thomas said.
The World Watch Monitor name now explicitly links the news service to the WWL in order to "help readers encounter the larger story of the persecuted church and be invited to more significant involvement with it," he said.
WWM is one of many nonprofits—including Christian Solidarity Worldwide, Voice of the Martyrs, and International Christian Concern (ICC)—that use journalism to raise awareness of religious freedom around the world. "If you strip away the religious element of what we're doing, persecution is a niche topic," said Thomas.
But former Compass Direct editor Jeff Sellers says such news efforts are limited by their ties to particular aid agencies. Independent news organizations, like those in the mainstream press, face fewer limitations in gathering and disseminating information, he said.
To test his belief, Sellers launched Morning Star News (MSN) in September. According to its website, MSN is "the only independent news service focusing exclusively on persecution of Christians."
"We're not like the mainstream press with a pretense of objectivity," said Sellers. "[But] we're also journalistic advocates, and we want to give stories a journalistic treatment."
Both Thomas and William Stark, ICC's regional manager for Africa and South Asia, said their respective organizations also present persecution journalistically. But because of their common mission—to raise awareness of persecuted Christians—neither sees the awareness work of others as competition.
"The more awareness of people who suffer purely because they believe in Christ, the better," said Thomas.
Stark says ICC, WWM, and MSN don't overlap too much in the news realm. He even maintains an open dialogue with the other editors in cases where collaboration might be possible.
"[ICC] is able to be an active participant in the aid side of things. We're not quite passive observers," Stark said. "That's an important difference that sets ICC out as somebody that not only is going to report on these things, but also get their hands dirty."
WWM's reports will be distinct from ICC and MSN's tendency to cover "spot violence," Thomas said. Instead, WWM will highlight the "engines of persecution, to help people connect the dots and see the underlying forces that give rise to these incidents," he said.
In this way, Thomas said, the new Open Doors initiative can fulfill its obligation to increase support for the cause of religious freedom without squeezing anyone else out of the arena.
"We're in the news business to provide more effective ministry to persecuted Christians around the world," Thomas said. "To serve the persecuted church, not to drive page views."
Tags: Persecution / Religious Freedom
http://www.christianitytoday.com/ct/2013/january-web-only/persecuted-christians-have-two-new-allies-world-watch-monit.html
Religious Freedom
Into the Fiery Furnace: Christian Couple in Pakistan Burned for 'Blasphemy'
(UPDATED) Prime minister pledges justice after mob kills pregnant wife and husband.
Morgan Lee
[ posted 11/6/2014 03:43PM ]
Into the Fiery Furnace: Christian Couple in Pakistan Burned for 'Blasphemy'Courtesy of LEAD
Update (Nov. 10): After a fact-finding trip, the Church of Pakistan claims that "revenge for unpaid bills" was the real reason a Christian couple fell afoul of blasphemy rumors that led to a mob burning them to death. The Anglican Communion News Service reports more details, as does Vice News. A Wall Street Journal op-ed notes how Pakistan's blasphemy laws, "almost as a matter of routine, are misused to settle personal scores."
-----
In the most provocative incident since Pakistan's highest court ruled this summer that blasphemy law abuses should be reined in, a Christian couple were beaten and burned to death on Tuesday following accusations that the wife—five months pregnant—had burned the Qur'an.
Shahzad Masih and Shama Bibi were bonded laborers (seen by many as a modern form of slavery) at a brick-making kiln who lived in a small Punjab town named for the first Anglican missionary to Pakistan. After a mob threw them into the same kiln, protests erupted in the provincial capital, Lahore, and the nation's capital, Islamabad.
Both World Watch Monitor (WWM) and Morning Star News (MSN) report the details of the attack, which drew attention from The New York Times, Reuters, NBC, and other media.
The Muslim nation's prime minister, Nawaz Sharif, quickly condemned the mob action as "an unacceptable crime." He authorized the government of Punjab, Pakistan's largest province and home to most of its blasphemy cases, to prosecute the couple's killers.
"A responsible state cannot tolerate mob rule and public lynching with impunity," stated Sharif, according to The Express Tribune. "The Pakistani state has to act proactively to protect its minorities from violence and injustice. We must promote religious and ethnic diversity in our society as a virtue."
News of the death of the couple, who left behind four children (two were relatives' children whom they were raising), was first reported by a Pakistani advocacy group, Legal Evangelical Association Development. Despite making up less than two percent of the population, Christians make up "a high proportion of bonded brick-kiln workers in Punjab," reports Human Rights Watch.
Masih's sister-in-law told WWM that the incident arose following a neighbor's overreaction to Bibi disposing of her late father-in-law's black magic amulets. "Shama never meant any disrespect to Islam as she was totally illiterate and had no idea what the amulets contained," said Parveen Bibi. "A few people recognized partially burned pages in the ash and raised a cry that Shama had burned the Qur'an."
The brick kiln's owner refused to let Bibi and Masih flee their village without paying their bonded loan, reports WWM.
Eventually a mob formed. "The mob broke into the room and then dragged both of them out to the courtyard," a relative of Bibi's told MSN. "Shama was already dead by the time the Islamist zealots had thrown her body into the kiln. Shahzad was still alive when he was shoved into the fire."
This latest episode of "vigilante justice" comes five months after Pakistan's Supreme Court in June ordered the creation of a police task force to "eradicate" what one member of parliament described as a "social evil that has taken root in our society in recent years." A national Council for Minorities Rights was also mandated to "monitor the practical realization of the rights and safeguards provided to minorities under the law."
In September 2013, more than 80 Christians lost their lives after bombs went off following a church service at All Saints Church in Peshawar. The incident joined past high-profile attacks in Lahore's Joseph Colony in March 2013 and the city of Gojra in 2009 that prompted hopes that outrage would lead to blasphemy reform.
Instead, blasphemy accusations remain common. In August, three Christians were charged with blasphemy in separate incidents, reports WWM. In one case, Christians seeking land to bury their dead attempted to work with a local politician to secure property only to have Muslims argue that their own dead were already buried there. The plight of Christians finding burial sites was also chronicled last month by the Washington Post.
CT reported last month's high court decision to uphold Asia Bibi's death sentence. Last year, four Christians were acquitted of blasphemy charges.
Christians are not the only victims of blasphemy. Since 1990 more than 50 people have been murdered on charges of blasphemy, over half of them Muslims or other religious minorities. In 2013, French journalist Anne Isabelle Tollet and author of Blasphemy: A Memoir: Sentenced to Death over a Cup of Water told CT she had little hope that Pakistan would repeal its blasphemy law.
"With the new group (Sharif's administration) it is impossible. I don't have any hope," she said. "The blasphemy law fits the definition of terrorism. It's a terror law. It's a way to instill terror. Everybody is scared of this law."
Earlier this year, Open Doors moved Pakistan up to number eight (from 14), on a list ranking the worst countries in the world for Christians.
http://www.christianitytoday.com/gleanings/2014/november/into-fiery-furnace-christians-pakistan-burned-blasphemy.html
How a French Atheist Becomes a Theologian
Inside my own revolution.
Guillaume Bignon/ November 17, 2014
How a French Atheist Becomes a Theologian
Image: Dan Bigelow
If French atheists rarely become evangelical Christians, how much rarer it is for one to become an evangelical Christian theologian. So what happened? One might argue that with 66 million French people, I'm just a fluke, an anomaly. I am inclined to see it as the work of a God who says, "I will have mercy on whom I have mercy" (Rom. 9:15). Hearing the facts may help you decide for yourself.
I grew up in a wonderfully loving family in France, near Paris. We were Catholic, a religious expression that seemed to arise more out of tradition and perhaps superstition than conviction. As soon as I was old enough to tell my parents I didn't believe any of it, I stopped going to Mass. I pursued my own happiness on all fronts, benefiting from my parents' loving dedication. It allowed me to do well at school, learn to play the piano, and get involved in many sports. I studied math, physics, and engineering in college, graduated from a respected engineering school, and landed a job as a computer scientist in finance. On the sports front, after I grew to be 6 feet 4 inches and discovered I could jump 3 feet high, I ended up playing volleyball in a national league, traveling the country every weekend for the games.
An important part of young male French atheist ideals consisted of female conquests. Here, I was starting to have enough success to satisfy the raunchy standards of the volleyball locker room. All in all, I was pretty happy with my life. And in a thoroughly secular culture, the chances of ever hearing the gospel—let alone believing it—were incredibly slim.
New Life Goal
When I was in my mid-20s, my brother and I vacationed in the Caribbean. One day, returning from the beach, we decided to hitchhike home. A car pulled over. Two young women visiting from America were lost and needed directions to their hotel. Incidentally, it was right next to our house, so they gave us a ride.
They were attractive enough that my radar went off immediately, and we started flirting. The one I was interested in happened to mention she believed in God—by my standards an intellectual suicide. She also said she believed that sex belongs in marriage—an even more problematic belief than theism, if that were possible. Nevertheless, once the vacation ended, I returned to Paris, she to New York, and we started dating.
My new goal in life was to disabuse my girlfriend of her beliefs so we could be together without antiquated notions of God—or sex—standing in the way.
My new goal in life was to disabuse my girlfriend of her beliefs so that we could be together without antiquated notions of God—or sex—standing in the way. I started thinking: What good reason was there to think God exists, and what good reason was there to think atheism was true? This step was important, because my own unbelief rested comfortably on the fact that the smart people around me didn't believe in God either. It was more a reasonable life assumption than the conclusion of a solid argument. But of course, if I was going to refute Christianity, I first needed to know what it claimed. So I picked up a Bible.
At the same time, I figured there was at least one experiment I could carry out. I thought, If any of this is true, then the God who exists presumably cares greatly about this project of mine. So I started to pray into the air: "If there is a God, then here I am. I'm looking into this. Why don't you go ahead and reveal yourself to me? I'm open." I wasn't, but I figured that if God existed, that wouldn't stop him.
http://www.christianitytoday.com/ct/2014/november/how-french-atheist-becomes-theologian.html
=================
El crecimiento dramático del cristianismo en Asia, África, y América Latina se resume en un dato estadístico asombroso: si la tendencia actual continúa, hacia el 2050 seis países en el mundo contarán cada uno con 100 millones de cristianos. Y solamente uno de los seis (los Estados Unidos) estará en el Occidente industrializado.
El cristianismo está creciendo en lugares donde antes reinaban otras religiones. Es posible que en estos contextos hasta la palabra cristiano conlleve fuertes connotaciones de cultura occidental, y con ella el imperialismo y el colonialismo. Por esa razón, muchos nuevos movimientos hacia Cristo están repensando la naturaleza de la iglesia, y dan origen a "movimientos internos" o "cristianismo sin iglesia". Los miembros de tales movimientos confían en Cristo como su Señor y Salvador, pero deciden mantenerse dentro de su cultura nativa hindú o islámica.
En su libro Churchless Christianity (Cristianismo sin iglesia), el teólogo Herbert E. Hoefer describió estos movimientos internos entre personas viviendo en el área rural Tamil Nadu, India, y en su capital, Chennai (antes Madrás). Se trata de seguidores devotos de Cristo que no se han unido a una iglesia cristiana visible y que mantienen su identificación con la comunidad hindú. Se autodenominan Jesu bhakta, devotos de Jesús. (Es típico que los hindúes acepten en su comunidad a personas que adoran a Jesús, y aun si es exclusivamente a él, en el marco más amplio del hinduismo).
Los Jesu bhakta mantienen su identidad cultural como hindúes. Se calcula que suman unas 160,000 personas que no pertenecen a ninguna iglesia visible y formal, y no se llaman a sí mismos cristianos, debido a la fuerte asociación cultural ligada a este término.
Movimientos similares y mejor conocidos han surgido entre gente que pertenece a las culturas islámicas. Y no se trata de algo menor: abarca a 200,000 o más musulmanes que adoran a Jesús, a quien denominan Isa, en grupos pequeños de compañerismo en las casas. No hay un cálculo preciso de cuántos compañerismos de esta índole existen en todo el mundo.
Los seguidores de Isa, como el entrevistado en la página 22 (de Christianity Today), los seguidores observan que el término musulmán simplemente significa "uno que se somete" a Dios, y que Jesucristo es el ejemplo máximo de esa sumisión.
El debate actual
Los movimientos internos plantean preguntas importantes acerca de la naturaleza de la fe en Cristo. ¿Puede un hindú o un musulmán aceptar a Jesucristo como Señor y Salvador, sin unirse a alguna expresión de la iglesia visible local, y aun así ser un "verdadero" cristiano? ¿Es importante que los seguidores de Cristo usen o acepten la calificación de cristianos a fin de pertenecerle? ¿Qué significa el bautismo? ¿Es el bautismo esencialmente la profesión pública de la fe personal, o requiere también la participación en una comunidad visible de adoración?
En otras palabras: ¿Puede alguien decir "sí" a Jesús y "no" a las expresiones locales de la iglesia?
La historia oculta de los movimientos internos
Durante generaciones, el islamismo y el hinduismo han tenido creyentes en el interior de sus comunidades.
Timothy C. Tennent/ April 1, 2013
El debate se ha mantenido durante unos 20 años. El misionólogo John Travis ayudó a estructurarlo con su documento fundacional, "The C1 to C6 Spectrum: A Practical Tool for Defining Six Types of 'Christ-centered Communities' ('C') Found in the Muslim Context," publicado en Evangelical Missions Quarterly en 1998. Allí Travis observó correctamente que los creyentes de trasfondo islámico, conocidos como mbbs, no son todos iguales; le dan contexto a su nueva fe en Cristo en un amplio espectro. La letra C refleja diferencias basadas en tres áreas principales: el lenguaje de la adoración; las formas culturales y/o religiosas usadas tanto en la vida pública como en la adoración; y la autodefinición como musulmán o como cristiano. El espectro se presenta de la siguiente manera:
C-1 se refiere a "iglesia tradicional que usa el lenguaje externo". El lenguaje externo es el que se origina fuera de la cultura islámica. Estos creyentes se denominan cristianos.
C-2 se refiere a "iglesia tradicional que usa el lenguaje interno". Esta iglesia es igual a la comunidad C-1 pero adora en un lenguaje propio de la población islámica (como el árabe o el turco).
C-3 se refiere a "comunidades cristocéntricas contextualizadas que usan el lenguaje interno y formas culturales neutrales en lo religioso". Estas iglesias adoptan el lenguaje islámico de la comunidad que las rodea y formas culturales no religiosas tales como la música folclórica, la vestimenta, y las artesanías. Una iglesia C-3 dejaría afuera cualquier formato religioso específicamente asociado con el islam. La mayoría de sus miembros son mbbs.
C-4 se refiere a "comunidades cristocéntricas contextualizadas que usan el lenguaje interno y formas culturales e islámicas bíblicamente permitidas". Estas iglesias adoptan formatos islámicos siempre y cuando las Escrituras no las prohíban explícitamente. Las comunidades C-4 aceptan términos islámicos para nombrar a Dios (Alá), a la oración islámica (salat), y a los Evangelios (Injil). La mayoría de las iglesias C-4 observan las prácticas islámicas de evitar el cerdo y abstenerse del alcohol. Los creyentes C-4 habitualmente se autodenominan "seguidores de Isa al-Masih" (Jesús el Mesías) o miembros de la Isaya Umma ("Comunidad de Jesús"). La comunidad islámica no considera a los C-4 como musulmanes.
C-5 se refiere a "comunidades cristocéntricas de 'musulmanes mesiánicos' que han aceptado a Jesús como Señor y Salvador". Estos seguidores de Isa permanecen legal y socialmente dentro del islam. La comunidad islámica los considera musulmanes. Rechazan o cuando es posible reinterpretan aspectos de la teología islámica que son visiblemente incompatibles con la fe bíblica.
C-6 se refiere a "comunidades cristocéntricas pequeñas de creyentes secretos/clandestinos". Estos creyentes viven bajo amenaza de persecución y represalia de parte del gobierno, de sus familias, o de la comunidad, en caso de enterarse de que siguen a Jesús. Adoran secretamente a Cristo. Si son descubiertos, es casi seguro que los creyentes C-6 enfrenten la cárcel o la muerte.
 En la actualidad la mayoría de los misioneros aceptan C-4 como la forma más apropiada de contextualización. El debate en curso se ha concentrado largamente sobre los creyentes C-5. En realidad, no se trata de creyentes con un trasfondo islámico, sino de creyentes musulmanes. Retienen su identidad islámica. Consideran a Mahoma como profeta, aunque por supuesto no en el sentido "final" que proclaman los musulmanes, sino como un hombre que sacó a los pueblos de Arabia del politeísmo y los condujo al monoteísmo.
El debate actual sobre los creyentes C-5 gira en torno a cinco asuntos clave. El primero es la prioridad bíblica. Algunos eruditos consideran que las Escrituras respaldan el enfoque C-5, y señalan que la iglesia en Hechos 15 y el Concilio de Jerusalén permitieron a los gentiles permanecer en su comunidad sin identificarse públicamente como judíos.
En segundo lugar, los estudiosos debaten sobre la relación entre la salvación personal y la identificación con la iglesia más extendida y con otros cristianos. Se preguntan hasta qué punto un movimiento cristiano auténtico necesita confesar doctrinas cristianas históricas a fin de ser verdaderamente cristiano.
Tercero, muchos se preguntan si es ético alentar a los seguidores de Jesús a retener su identidad islámica; esta es la diferencia principal entre C-4 y C-5.
Cuarto, los estudiosos discuten si los grupos C-5 son un fenómeno nuevo o simplemente una prolongación de cuestiones enraizadas en la Reforma protestante.
Por último, los eruditos debaten si C-5 representan un movimiento válido y permanente en el mundo islámico o en el hindú, o si se trata de un puente aceptable de transición que eventualmente conducirá a musulmanes y a hindúes hacia una identidad cristiana determinada.
En medio del debate, algo queda claro: el cristianismo está creciendo en países donde la iglesia tradicional ha estado ausente o se ha retirado largo tiempo atrás. Tanto los teólogos como los líderes en el terreno tendrán que revisar el debate sobre C-1 a C-6, a medida que el Evangelio echa raíces en nuevos contextos.
Timothy C. Tennent es presidente del Seminario Teológico Asbury, donde enseña cristianismo mundial; es coautor de Encountering Theology of Mission: Biblical Foundations, Historical Developments, and Contemporary Issues (Baker Academic).
Traductora: Adriana Powell
http://www.christianitytoday.com/ct/en-espanol/la-historia-oculta-de-los-movimientos-internos.html?start=3
============================
Magdi Cristiano Allam. il polemista polemologo
Unione Sovietica Europea, un enorme sopruso politico, un'enorme frode economica, un enorme attentato alla nostra civiltà
La maledetta "Unione Europea" del tempo attuale è un enorme sopruso politico, un'enorme frode economica e in definitiva un enorme attentato alla conservazione e sviluppo della Civiltà degli Stati che, disgraziatamente, ne fanno parte. Risultato: un pubblico disastro.
Qualcuno mi esponga i "vantaggi" che l'Italia avrebbe conseguito dal far parte di questa "organizzazione". E ne vorrei constatare parecchi, mica solo qualcuno… il fatto è che non ne esistono. Basta guardarsi attorno…. Lo andiamo ripetendo da anni.
1) La "Commissione europea" squallida copia-carbone, del Polit-bureau sovietico, squallida persino nel nome, che si è data, è una "autocrazia" formata da individui pressoché sconosciuti alla gran parte di noi, giunti a quel livello di potere attraverso meccanismi oscuri; e il "Parlamento europeo" è una farsa vergognosa. Lo ammettono i suoi stessi componenti...
2) La moneta "euro" è una creatura priva di un padre certo ( = uno Stato sovrano) e di una madre legittima ( = una Banca Nazionale Centrale Pubblica) e a causa di codesto insanabile vizio di origine, l'euro è destinato alla grama esistenza e alla precoce morte comune a pressoché tutte le creature bastarde di questo mondo.
3) Il disastro economico generato dalla maledetta "Unione Europea" sta producendo una quantità di "rottami" dei quali giungono ad impadronirsi principalmente i ricchi islamici, che sono decisi a rimettere poi insieme quei "rottami" beninteso a loro propria immagine e somiglianza. Che tanto sia "possibile" (e lo è, e sta accadendo) non vuole dire che sia inevitabile e tanto meno "giusto". Ma per fermare il disastro occorre reagire in tempo utile. Altrimenti addio Civiltà. Dove arriva l'islam le Civiltà scompaiono.
4) La eliminazione dei confini nazionali "interni" è pressoché irrilevante per la stragrande maggioranza dei cittadini (che sono "stanziali" non "nomadi"… a parte un po' di turismo occasionale e vacanziero); mentre anche con i confini i lavoratori "frontalieri" regolari già godevano di agevolazioni; le merci possono circolare bene anche con controlli alle frontiere; chi vuol emigrare si procuri il passaporto; della mancanza di confini presidiati se ne avvantaggiano caso mai i mal intenzionati… ; l'indebolimento dei confini "esterni" della "u.e." (per "disorganizzazione" o "indifferenza" ? o per "premeditazione" ?) comporta l'arrivo di masse di disperati bisognosi di tutto non di rado incompatibili e ostili, nonché la agevolazione di molte attività illecite, con le conseguenze che vediamo ovunque.
Un disastro a vantaggio, per ora, di chi? Dei "poteri occulti"? Chissà.
Di certo alcuni centri di potere (tra l'altro, di tipo sovra-nazionale o direi meglio a-nazionale) ne hanno tratto vantaggi (che non è detto siano stabili e durevoli), ma insisto nell'affermare che anche l'incapacità di chi ci ha messo le mani abbia giocato la sua parte nell'esito visibile.
Una miscela micidiale di complottismo criminale e di criminale incompetenza.
E la vicenda di "Juncker" non fa che confermare la deplorevole e irriformabile natura di questo "mostro" (che -invece di correggerli- se ne nutre e prospera assumendo solo i difetti dei Paesi che "unisce") del quale più presto ci libereremo, più presto potremo tentare di risollevare le nostre sorti di Società nazionale che vogliamo -e abbiamo il diritto di avere: libera, civile, prospera.
Da notare la petulanza con la quale questo "mostro" viene difeso da Napolitano e da altri euro-servi sinistrorsi nostrani: difendendolo difendono sé stessi e la loro propria cattiva coscienza.
La globalizzazione è una utopia molto pericolosa.
Restare in questa "Unione" non potrà che determinare un declino irreversibile dell'Italia.
Riporto la conclusione di un saggio redatto recentemente da tre economisti "euro-scettici" (Brigitte Granville, Hans-Olaf Henkel, Stefan Kawalec):
"In un modo o nell'altro, l'Europa si dividerà. Resta solo da capire se verrà spazzata via completamente o solo in parte. >
Il guaio è che (per ora) non si vedono reali talenti ed intenzioni ad agire per liberarcene, da parte di coloro che -consapevoli del naturale fallimento di questa grottesca e tragicomica organizzazione internazionale, trista reincarnazione in formato ridotto della defunta Unione Sovietica, capace solo di cospirare contro i cittadini e gli Stati che furono sovrani, di distruggerne la ricchezza e calpestarne la libertà- potrebbero e dovrebbero proclamarne dignitosamente la fine.
Almeno: bruciamo pubblicamente quello straccio blu col cerchio di stelle gialle al centro, straccio che peraltro soltanto in Italia è esibito a penzolare pubblicamente anche nei posti più incongrui o insignificanti.
 http://www.ioamolitalia.it/blogs/il-polemista-polemologo/unione-sovietica-europea-un-enorme-sopruso-politico-un%E2%80%99enorme-frode-economica-un-enorme-attentato-alla-nostra-civilta.html
di Giancarlo Matta 19/11/2014
================
===================
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/ieri-facebook-mi-ha--per-l-ennesima-volta-impedito-di-inserire-dei-contenuti.html
SI, è VERO MAGDI ALLAM SARà ANCHE, UN BRAVO RAGAZZO, MA, LUI NON POTREBBE MAI ESSERE IL RE DI ISRAELE!.. e QUESTO è UN MONITO TERRIBILE, per l'anticristo,e PER TUTTI COLORO CHE VOGLIO FARE I SATANISTI!
Ieri Facebook mi ha per l'ennesima volta impedito di inserire dei contenuti. Buongiorno amici! Ieri sono stato nuovamente censurato e bloccato da Facebook. Ieri questa piattaforma concepita per favorire la comunicazione virtuale in seno a comunità che condividono delle idee, mi ha per l'ennesima volta impedito di inserire dei contenuti, dopo aver totalmente bloccato l'accesso al profilo per alcune ore. Si potevano inserire dei commenti ma non era possibile aggiornarlo inserendo dei post, articoli o immagini.
L'articolo incriminato riguardava l'esplosione della guerriglia a Tor Sapienza. Aveva una foto della rivolta violenta di immigrati a Rosarno, mentre il testo era ripreso dal sito di Il Tempo con una mia analisi in cui chiedo di rimandare a casa loro i clandestini.
Escludendo che il blocco possa essere dovuto alla foto o al testo ripreso dal sito di un quotidiano romano, deduco che ciò che secondo Facebook violerebbe gli "standard della comunità" è la mia analisi.
Ebbene si dà il caso che in Italia la Costituzione e le leggi tutelino la libertà d'espressione e di critica anche rigorosi e radicali, fintantoché non si traducano in apologia di razzismo o incitamento all'odio e alla violenza razziale. Se io chiedo al governo italiano di bloccare l'accoglienza dei clandestini e di rimandare a casa quelli che non possiamo mantenere perché ci sono fin troppi italiani poveri, questo non né razzismo né incitamento alla violenza, bensì una legittima rivendicazione che sottintende l'azione politica del governo legittimo di uno Stato sovrano.
A questo punto è chiaro che gli "standard della comunità" che sostanziano la "democrazia informatica" di Facebook violano la nostra Costituzione e le nostre leggi. Il fatto che il comportamento arbitrario dei gestori di Facebook sia la conseguenza di gruppi di pressione a me ostili che segnalano dei contenuti che violerebbero gli "standard della comunità", accredita il fatto che Facebook è in balia di gruppi organizzati il cui obiettivo è eliminare le voci critiche, il dissenso legittimo, l'opposizione alle posizioni di chi non si conforma ai loro diktat.
Ed è così che Facebook si trasforma di fatto in uno strumento della "dittatura informatica". Forse non è nelle intenzioni dei suoi titolari e dei gestori, che restano anonimi e inaccessibili quasi fossero un'entità trascendente, ma è un dato di fatto che Facebook diventa strumento di repressione delle idee se si presta e si sottomette al comportamento arbitrario dei professionisti della censura delle idee libere nel nome del politicamente corretto.
===============
la-gazza
io sono stato bloccato per una settimana perchè ho chiesto l'amicizia a una ragazza che conoscevo di vista ma che lei ha interpretato come "molestia" e mi ha denunciato al provider... e questi, senza nemmeno sentire le mie ragioni (un semplice invio di richiesta d'amicizia, senza commenti nè altro), mi ha bloccato. Facebook è molto strano...

Stefano Padovan
Sono solidale e concordo su tutto. A me qualche mese fa è stato bloccato allo stesso modo il mio account ma per 24 ore perchè avevo osato dire che la Kyenge con le sue dichiarazioni a vanvera dimostra di essere solo una cretina. Finito, niente razzismi o ovvese pesanti. Ho dato della cretina ad una che lo dimostra ogni volta che parla.
=======================================================
=======================================================
Programma http://www.ioamolitalia.it/programma/
 SALVIAMO GLI ITALIANI
 Siamo in guerra. È la terza guerra mondiale. Una guerra finanziaria. Ma anche una guerra relativista. Che sta devastando l'economia reale e ci sta spogliando della certezza di chi siamo. Con l'obiettivo di ridurci a semplici strumenti di produzione e consumo della materialità in un mondo governato dalla dittatura dei poteri imprenditoriali e finanziari, nel contesto di una umanità meticcia azzerando le radici, le identità, i valori, le regole e la civiltà.

 NO EURO
 Liberiamo l'Italia dalla schiavitù dell'euro, dall'ingiustizia del signoraggio monetario, dall'inganno del debito pubblico creato dalle banche, dalla dittatura della finanza speculativa globalizzata. Riscattiamo la sovranità monetaria e nazionalizziamo la Banca Centrale d'Italia. Quindi no all'euro, no all'austerità, no al Fiscal Compact, no al Mes, no al Patto di stabilità, no al Pareggio di bilancio iscritto nella Costituzione, che ci costringono a sottrarre annualmente 75 miliardi di euro dal fabbisogno interno per corrispondere a dei parametri relativi al rapporto deficit-Pil e debito-Pil nonché al pareggio di bilancio privi di fondamento scientifico e sconfessati dall'esperienza.


 NO ALLA DITTATURA EUROPEA
 Io amo l'Italia è favorevole all'uscita dell'Italia da questa Unione Europea che, complice la nostra classe politica, ci impone l'80% delle leggi nazionali che sono la semplice trasposizione di direttive e risoluzioni impregnate di relativismo, materialismo, buonismo, soggettivismo giuridico, multiculturalismo e islamicamente corretto. In questo contesto lo Stato viene del tutto delegittimato e svuotato della sovranità legislativa e nazionale in aggiunta alla totale perdita della sovranità monetaria.

 FEDERALISMO DEI COMUNI AUTONOMI E REPUBBLICA PRESIDENZIALE
 Al centro della riforma dello Stato i Comuni autonomi sul piano amministrativo e finanziario uniti da un vincolo confederale, che si rapportano direttamente con uno Stato più forte, credibile ed efficiente retto da una Repubblica Presidenziale in cui il capo dello Stato, eletto direttamente dagli italiani, assume il potere esecutivo corrispondendo al capo del Governo. Liberiamo l'Italia dallo Stato padrone-ladrone eliminando gli Enti inutili e onerosi (Senato, Regioni, Province, Municipalizzate, Partecipate) e dalla dittatura della partitocrazia consociativa.
 Io amo l'Italia vuole la fine dello Stato padrone, ladrone, vessatorio e corrotto che finisce per diventare il principale nemico dei cittadini, delle famiglie, delle imprese e delle comunità locali.

 COSTITUENTE PER RIFORMARE LO STATO.
 Sì a una Costituente per la riforma della classe e della cultura politica affinché siano finalizzati a conseguire il bene comune. Liberiamo l'Italia dalla partitocrazia che ha mercificato del potere gestendolo in modo consociativo, mettendo al centro i cittadini, i valori, le regole e il bene comune

 TASSA UNICA COMUNALE AL 20%.
 Tassa unica con una sola aliquota al 20% da corrispondere ai Comuni
 Liberiamo l'Italia dal furto legalizzato di uno Stato ladrone e carnefice che ci dissangua con il più alto livello di tassazione al mondo, costringendo gli imprenditori all'evasione fiscale e al lavoro nero per poter sopravvivere. Abbattendo drasticamente i costi dello Stato si potrà pervenire ad una tassa unica al 20% da corrispondere ai Comuni che devolveranno una quota allo Stato per la solidarietà e sussidiarietà nazionale.

 LO SVILUPPO AGLI IMPRENDITORI.
 Affidare lo sviluppo e favorire gli imprenditori privati italiani che operano nell'ambito dell'economia reale e reinvestono gli utili in Italia. Mettiamo gli imprenditori nella miglior condizione possibile per svolgere il ruolo di protagonisti dello Sviluppo. Liberiamo l'Italia dalla catastrofe dello Stato-imprenditore che ha dilapidato il denaro pubblico, vessato i cittadini, offerto servizi inadeguati. Tuteliamo le imprese e i prodotti italiani in Italia e nel mondo.

 TURISMO TERRA TECNOLOGIA
 Liberiamo l'Italia dalla gabbia ideologica della competizione globalizzata e investiamo nel patrimonio ambientale, culturale e umano

 AUTONOMIA ENERGETICA E ALIMENTARE
 Indipendenza energetica investendo nelle fonti energetiche pulite, sicure e rinnovabili compreso il riciclaggio dei rifiuti e nel trasporto non inquinante, economico, sicuro ed efficiente. Liberiamo l'Italia dalla schiavitù del petrolio e del gas che inquinano l'ambiente e nuocciono alla salute. Liberiamo l'Italia dai poteri automobilistici e petroliferi forti, Fiat ed Eni in testa, che hanno lucrato alle spalle degli italiani, congestionato le città, inquinato l'ambiente e peggiorato la qualità della vita

 TUTELA E MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO NAZIONALE
 Un piano straordinario per la messa in sicurezza del territorio nazionale è l'investimento migliore per tutelare e valorizzare il nostro principale patrimonio, l'ambiente, che custodisce il nostro ineguagliabile patrimonio culturale e accoglie il patrimonio umano che ha espresso eccellenze in tutte le attività. E' questo il nostro nuovo Piano Marshall capace di favorire la piena occupazione e stabilità lavorativa

 LAVORO PER TUTTI = DOVERE PER TUTTI
 In Italia è possibile conseguire il traguardo della piena occupazione affermando il principio che il lavoro è un dovere prima ancora di essere un diritto e che ad ogni compenso deve corrispondere una prestazione lavorativa. Il lavoro per tutti diventerà realtà quando corrisponderà al dovere per tutti. Liberiamo l'Italia dalla cultura sindacale che predica il diritto al lavoro e produce disoccupazione.

 PIU' FIGLI ITALIANI
 Liberiamo l'Italia dal suicidio-omicidio demografico promuovendo la famiglia naturale dalla deriva del relativismo, sostenendo la maternità attraverso congrui sussidi e agevolazioni riconoscendo il valore economico del lavoro domestico, favorendo la natalità degli italiani e diffondendo la cultura della vita.

 SCUOLA CHE GARANTISCE IL LAVORO
 La riforma della scuola che renda i giovani "Protagonisti del presente". Liberiamo l'Italia dalla cultura dell'istruzione statalista, relativista, buonista che sforna diplomati incompetenti, irresponsabili e disoccupati

 DIGNITA' AD ANZIANI DISABILI AMMALATI
 Una riforma della Sanità pubblica che garantisce il diritto alla salute di tutti, mantiene la Tessera sanitaria per tutti, è regolamentata dallo Stato e gestita dagli imprenditori privati. Liberiamo l'Italia dalla malasanità che danneggia la salute e sperpera i soldi dei cittadini

 LAVORO CASA SCUOLA PENSIONI SUSSIDI: PRIORITA' AGLI ITALIANI
 Prima gli italiani nell'assegnazione di posti di lavoro, case popolari, scuole, pensioni e sussidi sociali. Affermiamo con orgoglio il principio che gli italiani hanno il diritto di godere di una vita dignitosa nella nostra "casa comune"

 GRATIS RICICLAGGIO RIFIUTI URBANI ACQUA CORRENTE POTABILE AMBIENTE PULITO COPERTURA WI-FI
 Disponibilità gratuita di acqua potabile, ambiente pulito e copertura rete Internet in quanto servizi vitali

 LA RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE DEI MAGISTRATI
 La legge deve essere uguale per tutti compresi i magistrati che, al pari di tutti i cittadini, devono avere la responsabilità civile e penale per gli atti commessi nell'esercizio della loro funzione. Vogliamo una Giustizia indipendente che non si sostituisca né al potere politico né al potere legislativo. Liberiamo l'Italia dalla dittatura della magistratura golpista che cambia i governi a suon di dossier-bomba ad orologeria e del linciaggio mediatico

 INFORMAZIONE CORRETTA E RESPONSABILE
 Liberiamo l'Italia da un sistema della comunicazione che mistifica la realtà, favorisce il degrado sociale e pratica il linciaggio mediatico degli imputati

 PRIORITA' ALLA SICUREZZA DELLO STATO
 Priorità alla sicurezza dello Stato. Concentriamo le risorse nell'efficienza delle forze dell'ordine per fronteggiare le minacce interne. Razionalizzare l'organizzazione delle Forze Armate finalizzandole alla difesa della frontiera nazionale. Liberiamo l'Italia dagli oneri delle missioni internazionali infruttuose e salviamo la vita dei nostri militari inutilmente a rischio

 STOP ALL'IMMIGRAZIONE
 Liberiamo l'Italia dall'ideologia del buonismo che lede i nostri interessi e affermiamo una politica dell'integrazione con regole precise finalizzate al bene comune. Diamo vita a un nuovo Ministero dell'Identità nazionale, Cittadinanza, Integrazione e Cooperazione allo Sviluppo

 NO MOSCHEE
 Stop alla costruzione di nuove moschee per salvaguardare la nostra civiltà laica e liberale dalla minaccia islamica. Liberiamo l'Italia dall'ideologia del relativismo e prendiamo atto che, pur nel rispetto dei musulmani come persone, dobbiamo difenderci dall'islam in quanto religione incompatibile con la nostra civiltà
================================
Verità e rivoluzione
Churchill, Lévi-Strauss e Bernard-Henri Lévy: perché l'islam è destinato a scomparire
Diceva Churchill che fino a che esisterà la tremenda religione chiamata islam, un terzo della popolazione mondiale sarà mantenuto nel sottosviluppo intellettuale e nella barbarie più abbietta, ma soprattutto non potrà considerarsi abolito lo schiavismo, perché nell'islam le donne sono schiave. D'accordo, Churchill non è un gioiello di simpatia. Paragonata a Churchill la signora Thatcher è una via di mezzo tra Haidy e Madre Teresa di Calcutta. Un po' più simpatico di Churchill è Claude Lévi-Strauss, fondatore della moderna antropologia, l'autore della mitica teoria secondo cui criticare una religione equivale a un atto di razzismo, perché quella religione è comunque stato il meglio che gli uomini e le donne che l'hanno prodotta potevano fare in quella situazione. Peccato che tutti si dimentichino sempre che Claude Lévi-Strauss riteneva l'islam non una religione, visto che manca assolutamente del requisito primo per essere definiti religioni: la spontaneità. Levi Strauss riteneva l'islam l'anti-religione, il mostro (cito testualmente). Dal punto di vista antropologico l'islam non è una religione, ma un sistema politico militare nato per distruggere la libertà dell'uomo, la dignità della donna e per asservire il mondo.

Fino che non scomparirà.
La religione dei faraoni è durata tremila anni ed è scomparsa in due generazioni, con la forza della parola, e non avevano nemmeno internet. Le religioni o i sistemi politici militari scompaiono quando non sono più in grado di reggere il paragone con i tempi. Secondo il filosofo Bernard-Henri Lévy la violenza dell'islam nasce dalla coscienza di una debolezza intrinseca paurosa. L'islam non regge il confronto con la libertà di parola. Stava già agonizzando nell'800 ed è ora artificialmente tenuto in vita dai quattrini del petrolio e dalla violenza del terrorismo. Deve conquistare il mondo con urgenza o scomparirà. Ne conquisteremo i figli. La libertà è come l'acqua, non la si può fermare, infiltra gli argini e abbatte le dighe.
di Silvana De Mari 29/09/2014 12:24:47
Churchill, Lévi-Strauss e Bernard-Henri Lévy: perché l'islam è destinato a scomparire
29/09/2014 12:24:47
di Silvana De Mari
L'anniversario dell'11 settembre: oggi l'islam è più forte di noi. Ha la demografia, il terrorismo, il denaro del petrolio. Non aggiungiamoci il nostro vittimismo!
11/09/2014 16:52:15
di Silvana De Mari
L'Europa si è venduta agli islamici favorendo l'immigrazionismo, l'odio di Israele e l'islamofobia
06/09/2014 18:01:36
di Silvana De Mari
L'Europa si è già sottomessa all'islam modificando le leggi e le tradizioni per non offendere i musulmani
03/09/2014 12:33:48
di Silvana De Mari
Sono contro l'arte contemporanea che offende il cristianesimo e non si azzarda a contestare l'islam
22/08/2014 18:52:41
di Silvana De Mari
Perché il mondo sanziona solo Israele e mai l'islam che massacra i cristiani?
01/08/2014 09:59:58
di Silvana De Mari
Palestinesi e islamici parteciparono all'Olocausto: l'accordo tra Hitler e il Gran Mufti di Gerusalemme
30/07/2014 10:48:47
di Silvana De Mari
Per gli islamici la conquista di Roma è un dovere religioso: la considerano la quarta città santa dell'islam
07/07/2014 09:41:36
di Silvana De Mari
Dopo la Norvegia che legittima la poligamia, in Svezia si legittima la mutilazione genitale femminile
23/04/2014 16:45:10
di Silvana De Mari
Anticristianesimo in Francia: l'amante di Hollande in uno spot sul matrimonio delle spose bambine celebrato in un ambiente cattolico
28/03/2014 08:21:09
di Silvana De Mari
La direttiva europea sulla dimensione ludica della sessualità darà allo stupro lo stesso peso che si dà al furto delle merendine
11/03/2014 08:23:45
di Silvana De Mari
Il diritto automatico alla cittadinanza ha consentito l'invasione islamica dell'Europa
03/03/2014 16:44:52
di Silvana De Mari
Se i cattivi coloni che coltivano pomodori fossero rimasti a Gaza si sarebbero salvate vite e posti di lavoro per i palestinesi
01/02/2014 20:31:18
di Silvana De Mari
TERRORISMO ISLAMICO - Dobbiamo salvare i cristiani, difendere Israele, dare una via di fuga agli uomini e alle donne da una teocrazia terrificante
30/01/2014 21:41:26
di Silvana De Mari
Sono felice e pronta a combattere per Israele. Ma il Giorno della Memoria serve ai nemici di Israele
27/01/2014 10:24:11
di Silvana De Mari
Dopo 50 anni di movimento di liberazione della donna l'Europa si sta estinguendo e sarà colonizzata dall'islam
16/01/2014 17:36:20
di Silvana De Mari
21/12/2013 12:42:22
di Io amo l'Italia
Facciamo il presepe per salvaguardare la nostra civiltà dall'invasione islamica
19/12/2013 18:13:43
di Silvana De Mari
13/12/2013 12:44:10
di Io amo l'Italia
Rinnegando il cristianesimo l'Europa ha perso Dio e la propria identità, aprendo la strada al totalitarismo islamico
=====================
Ecco come eliminare il Califfato senza uccidere il Califfo
(Il Giornale - 13/11/2014) - Potrà l'autoproclamato "Stato islamico" sopravvivere all'eventuale scomparsa del suo sedicente Califfo Abu Bakr al-Baghdadi, dato per gravemente ferito durante un raid aereo americano vicino a Mosul nella notte tra venerdì e sabato? Storicamente le dittature crollano con la fine del dittatore tranne nei casi in cui si incardinino in un solido sistema di potere in grado di auto-perpetuarsi non solo sul piano del consenso ma soprattutto sul piano economico.
Dobbiamo prendere atto che al-Baghdadi non ha avuto il tempo di coltivare un carisma personale essendosi auto-proclamato califfo poco più di 4 mesi fa, il 29 giugno scorso. Quanto alla solidità dello "Stato islamico", che assume questa denominazione in contemporanea con l'insediamento del califfo, è da tenere presente che eredita la realtà dell'Isis (Stato islamico dell'Iraq e del Levante) proclamato l'8 aprile 2013, che a sua volta è un'estensione dello "Stato islamico dell'Iraq" costituito il 13 ottobre 2006, che altro non è che lo sviluppo di "Al Qaida in Iraq" presente dall'ottobre 2004, anche se la cellula legata a Osama Bin Laden nasce nel 1999 con Abu Musab al-Zarqawi con il nome "Organizzazione del Monoteismo e del Jihad". Il rapporto tra lo "Stato islamico" e Al Qaida, capeggiata da Ayman al-Zawahiri, si è interrotto formalmente lo scorso febbraio dopo i violenti combattimenti tra l'Isis e il Fronte Al-Nusra, gruppo siriano legato ad Al Qaida.
Quindi sul piano del consenso, mentre il Califfo Al-Baghdadi non ha finora avuto tempo sufficiente per affermare il proprio carisma, il suo "Stato islamico" in realtà ha un radicamento di oltre un decennio. Lui che si considera un discendente del profeta Maometto, che ha un dottorato in Scienze islamiche ed è stato un imam, si è attorniato da ex-gerarchi sunniti del regime di Saddam Hussein che hanno familiarità con la gestione dello Stato e soprattutto con la repressione del dissenso.
Lo "Stato islamico" si sviluppa nell'area centrale a cavallo tra l'Iraq e la Siria, copre una superficie grande quanto l'Austria su cui risiedono circa 8 milioni di persone. Ha dei combattenti stimati tra oltre 30 mila (secondo la Cia) a circa 100 mila (secondo le fonti ufficiali), di cui 15 mila sarebbero i terroristi stranieri provenienti da tutto il mondo, di cui almeno 3 mila con cittadinanza europea.
È indubbio che lo "Stato islamico" è la realtà più solida economicamente nell'ambito del terrorismo islamico. Secondo il capo dei Servizi segreti curdo-iracheni, Masrour Barzani, lo "Stato islamico" ha delle entrate pari a 6 milioni di dollari al giorno, che si traducono in 2,2 miliardi all'anno. Ma è altrettanto vero che si tratta di una realtà economica volatile, essendo le risorse dello "Stato islamico" provenienti, per ordine di consistenza, da:
1) La vendita del greggio, circa 80 mila barili estratti al giorno, contrabbandato prevalentemente in Turchia, ad un costo che arriva al 50% di quello di mercato, vale a dire attorno ai 40 dollari a barile, ma che può calare fino a 25 dollari a barile.
2) La vendita di reperti archeologici di valore inestimabili risalenti fino a 9 secoli a.C., tenendo presente che lo "Stato islamico" possiede più di un terzo dei 12 mila siti archeologici di rilievo presenti in Iraq.
3) Generose donazioni provenienti principalmente da ricchi privati del Qatar e del Kuwait, e fino al 2013 anche dell'Arabia Saudita. Solo il Kuwait ha donato oltre 200 milioni di dollari ai gruppi terroristici islamici dall'inizio della guerra civile in Siria nel 2011. Un ruolo decisivo è svolto dalle sedicenti organizzazioni umanitarie islamiche i cui rappresentanti arrivano con borsoni carichi di denaro contante.
4) La confisca dei depositi delle banche presenti sul proprio territorio.
5) I riscatti imposti per il rilascio sia dei civili cristiani o di altre minoranze etnico-confessionali sia degli occidentali sequestrati.
Nell'attesa che si chiarisca la sorte del Califfo, dobbiamo aver presente che lo "Stato islamico" è un nemico che ha una solidità economica ma che potrebbe essere annientata solo se lo si volesse.
di Magdi Cristiano Allam 15/11/2014 http://www.ioamolitalia.it/editoriale/ecco-come-eliminare-il-califfato-senza-uccidere-il-califfo.html
Le 10 direttive che i 'musulmani moderati' dovrebbero enunciare pubblicamente
il polemista polemologo
Le 10 direttive che i 'musulmani moderati' dovrebbero enunciare pubblicamente
Nella nostra società, si può ben affermare come la "paura" (poi ne vedremo due "tipi") motivi e determini molte leggi e regolamenti, nonché molte iniziative.
Il termine "fobia" significa "paura". Niente altro. Sintetizzando, in ambito di queste riflessioni potremmo definire due tipi di "paura".
1) La "fifa" o "paura vigliacca".
2) La "fobia" o "paura grande, talvolta esagerata", comunque "virile".
La "fifa" induce a comportamenti deplorevoli (ad esempio la fuga, la resa o il vendersi al "nemico" peraltro con esiti spesso assai controproducenti: la Storia insegna).
La "paura" spinge a reazioni prevalentemente legittime (preventive e conseguenti), non di rado prescritte da leggi: basti pensare alla "paura" degli incendi, degli infortuni sul lavoro, degli incidenti correlati ai veicoli, dei delitti contro la vita o il patrimonio, delle malattie infettive, dei danni all'ambiente… e di quante siano le norme a tutela dalle conseguenze derivanti da tali fatti negativi. Norme principalmente basate sul concetto di "prevenzione".
Diciamo, non certo a torto, che "Le Norme di Sicurezza sono scritte col sangue". Fermo restando che la "paura" ovvero la "fobia" risveglia o mantiene desti gli istinti di conservazione peraltro innati in ogni persona consapevole e ragionevole, osserviamo come in molti campi le Norme impongano di assumere determinate precauzioni col dichiarato scopo di evitare, scongiurare, impedire, limitare le conseguenze dannose. Gli esempi sono talmente numerosi ed evidenti, che è inutile ora citarli. Si deve agire prima che il disastro avvenga: è sempre legittimo e spesso obbligatorio; "dopo" è tardi.
Ebbene, in tema di "lotta alla islamizzazione" ovvero di quel che comunemente definiamo "Contro-Jihad" le correlate attività sono mobilitate dalla "Fobia (Paura) dell'islam" che è giustificato e legittimo istinto di conservazione. In ogni contesto sociale, più l'islam prende piede -con la crescita del numero di fedeli, la costruzione di moschee e "centri culturali", etc- maggiore diventa la probabilità che un certo numero di seguaci (talvolta convertiti da altre religioni e animati perciò dal classico e molto pericoloso "zelo del neofita") prendano seriamente i suoi precetti violenti. E tentino di metterli in pratica. Questo è il problema anzi la sfida che oggi in Occidente dobbiamo affrontare. Essere consapevoli del pericolo rappresentato dalla "islamizzazione", valutarlo correttamente, predisporre contromisure precauzionali efficaci = sono una vera e propria forma di "assicurazione sulla vita" che dobbiamo "pagare" per difenderci. Prima che sia tardi.
Permane assodato che la "IslamoFobia" = "Paura dell'islam" non sia un "delitto" bensì un pieno e inalienabile diritto, a maggior ragione viste le recenti cronache mondiali. Atteso come talvolta la "paura" possa anche indurre a reazioni "irrazionali", ecco per contro alcune indicazioni razionali sul tema.
Se i "musulmani moderati" (da me considerati una specie inesistente, una mera astrazione teorica concepita da fifoni buonisti nostrani) dalle Nostre parti esistessero, potrebbero nel contempo dimostrare di esistere e far cessare la -da taluni- tanto deprecata islamofobia enunciando pubblicamente e praticando con costanza queste prime semplici direttive:
1) concentrare pubblicamente la loro indignazione contro gli islamici (definibili "veri" o "falsi"? Si decidano!) autori di violenze e crimini commessi in nome dell'islam, non già verso i non-musulmani (ovvero verso i contro-jihadisti) che denunciano e biasimano tali gesta atroci;
2) rinunciare definitivamente, lealmente, con fatti e non solo a parole, a ogni e qualsiasi intento di sostituire la Costituzione di qualsiasi Paese non musulmano con la "sharia" -nemmeno con mezzi pacifici- e, coerentemente, in linea con ciò, cancellare dalla dottrina islamica tutti gli insegnamenti istigatori di delitti;
3) accettare il principio inderogabile che la Religione (tutte le Religioni) è un fatto individuale e deve / può sussistere, ma soltanto separatamente e al di sotto rispetto all'ordinamento di uno Stato moderno, le cui Leggi stanno indiscutibilmente al di sopra delle Religioni e valgono per tutti a prescindere da esse;
4) cessare di rivendicare privilegi in nome della loro "religione" e ad onta delle Leggi;
5) insegnare, di nuovo sinceramente, onestamente, in modo trasparente e verificabile nelle "moschee" e nelle "scuole islamiche", l'imperativo assoluto che i musulmani devono coesistere a pari grado e pacificamente rispettare tutti i non musulmani, in ogni aspetto della vita, e comportarsi sempre di conseguenza;
6) attivare programmi di insegnamento che condannino senza scusanti i concetti di "segregazione", "discriminazione di genere", "supremazia islamica", "legge del taglione" e di "guerra santa" insiti nel Corano, alla lettura pubblica del quale va premessa sempre l'ammonizione a contestualizzarne necessariamente i principi in termini e concetti astratti, mai riferibili a comportamenti reali e attuali;
7) collaborare con le Autorità, dove esistono comunità musulmane, al fine di identificare, isolare e rendere inoffensivi i musulmani "veri" integralisti e violenti, e mai tollerare le cosiddette "zone speciali" di centri abitati dove essi pretendono imporre la legge islamica;
8) interdire e deprecare l'uso di indumenti che coprono totalmente il viso;
9) ammettere pacificamente ogni attività di critica pubblica -anche ironica- rivolta all'islam come a qualsiasi altra religione, da parte sia di "fedeli" che di "non fedeli" e/o di apostati;
10) condividere, e sottoscrivere senza riserve la "Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo– 1948" ancorché respinta da tutte le nazioni islamiche.
Se i "musulmani moderati" da noi esistessero e cominciassero ovunque a praticare pubblicamente quanto esposto, la "islamofobia" potrebbe scomparire. Pia illusione? Da noi il fondamentalismo islamico, cioè l'islam vero, deve essere interdetto e / o -dove già esiste- eliminato. È diritto civico e responsabilità etica di ogni persona esigerlo.
Queste note le avevo già scritte (in veste più sintetica) oltre due anni fa. Le ripetizioni possono giovare, ma ogni pazienza ha un limite.
Fino a ora non risulta, salvo prova contraria, che i "musulmani moderati" (ammesso e non concesso che esistano) abbiano inteso. Avanti di questo passo, presto la nostra conclusione sul tema sarà giustificata e inevitabile. Gli islamici i quali respingono i "doveri" imposti dalle Nostre leggi, non possono godere dei "diritti" stabiliti dalle medesime. http://www.ioamolitalia.it/blogs/il-polemista-polemologo/le-10-direttive-che-i--musulmani-moderati--dovrebbero-enunciare-pubblicaminte.html
di Giancarlo Matta 13/11/2014
========================