CIA matrimonio preti

Dubito che questa Europa potrà avere un futuro, dato che noi la stiamo percependo come una minaccia! i massoni FMI SpA stanno preparando un altra trappola contro la sovranità del popolo italiano! RENZI questa me la paga! C'è preoccupazione nei piani alti delle istituzioni europee per i rapporti con l'Italia. Juncker ha sostanzialmente perso la pazienza a causa di troppi malintesi nati perché Bruxelles non ha un interlocutore con Roma sui dossier più delicati. Come non abbiamo intelocutori? e i Bildenberg che sono? LA RAZZA DEI TRADITORI CHE Bruxelles STA già UTILIZZANDO? è UNA RAZZA DI PARASSITI MOLTO NUMEROSA!

18.01.2016 QUESTA SOLA NOTIZIA, è SUFFICIENTE A DICHIARARE CRIMINALE IL SISTEMA MONETARIO FMI NWO, FINANZIARIO ECONOMICO E GEOPOLITICO DEL MONDO! ECCO IL VERO MOTIVO CHE RENDE INEVITABILI LE GUERRE: la " INGIUSTIZIA!" ECCO PERCHé IO RIVENDICO PER ME LA SOVRANITà MONETARIA DI TUTTI I POPOLI, affinché nessun abitante di questo pianeta bedda MAI PIù PAGARE TASSE, per comprare il suo denaro, come uno schiavo da Rothschild SpA. Rapporto Oxfam: le 62 persone più ricche al mondo possiedono la stessa quantità di denaro della metà più povera della popolazione del pianeta: http://it.sputniknews.com/economia/20160118/1911412/rapporto-oxfam.html#ixzz3xbpPh1Ex

tutti coloro che hanno qualcosa da giustificare in questa situazione: di islamici nazisti senza reciprocità e contro israeliani? saranno proprio loro le prossime vittime del terrore! ] PERCHé L'ISLAMISMO è UNA IDIEOLOGIA SHARIA PER LA CONQUISTA DEL MONdO! Nessuno si lasci ingannare da una questione Palestinese, dato che noi abbiamo una questione ISLAMICO MONDIALE!  [ Una donna israeliana di circa 30 anni è stata accoltellata nei pressi dell'insediamento ebraico di Tekoa, nella zona di Betlemme, in Cisgiordania. Lo dice il portavoce militare. Secondo i media la donna, incinta, è stata ferita in maniera grave e l'assalitore è stato colpito dalla reazione delle forze di sicurezza. L'aggressione è avvenuta all'interno di un magazzino di vestiti dell'insediamento. L'esercito sta setacciando l'intera aerea per vedere se ci sono complici. Agli abitanti di Tekoa è stato ordinato di chiudersi in casa. Ieri in un attacco analogo, una donna israeliana di 39 anni è stata uccisa a casa nell'insediamento di Otniel presso Hebron.
===========
NATO creerà in primavera le infrastrutture per sistema difesa aerea in Polonia: SE LA NATO FOSSE LA DEMOCRAZIA E LA DIGNITà UMANA, POI, PENSEREBBE CHE è LA LEGA ARABA IL SUO NEMICO, MA, POICHé LA NATO CIA NSA SPA FED BCE SONO L'ANTICRISTO DEI SATANISTI MASSONI, POI, PENSANO CHE SONO I CRISTIANI CINESI E RUSSI QUELLI CHE DEVONO ESSERE UCCISI E SCHIAVIZZATI! CON IL 1600d.C. la FONDAZIONE MASSONICA DELLA SPA MASSONICA BANCA DI INGHILTERRA? IL LORO vero OBIETTIVO è STATO SEMPRE il LUCIFERISMO di David Duke, cioè, QUELLO DI ABBATTERE IL CRISTIANESIMO, http://it.sputniknews.com/mondo/20160118/1911768/Stoltenberg-Duda-Russia-Geopolitica.html#ixzz3xbruNpt0
================

il fatto che, 1. lo abbia descritto la mistica Emmerit. 2. la mistica Lueken,  ed 3. altri mistici, che: 4. ne parli anche la bibbia "voi uscirete saltellanti come vitelli dalla stalla calpestando i lorocadaveri"? tutto descritto: nei minimi particolari? non è così importante come il fatto che la mia fede creativa lo abbia creduto. Durante la pioggia di ceneri radioattive i demoni simuleranno, la voce implorante dei parenti fuori della porta di casa, per spingere le persone ad uscire e trovarvi la morte! un enorme asteroide spugnoso, impossibile da poter fermare con esplosioni nello spazio, può essere reso incandenscente dalla sua orbitra intorno al Sole, è può esse scagliato ad una velocità pazzesca come un proiettile contro il nostro pianeta, e roteando per tre giorni, intorno alla sua atmosferà ucciderà 1/3 del genere umano, con le sue ceneri urticanti e consumando l'ossigeno del pianeta, e poi, impattando sugli USA, come migliaia e migliaia di frammenti: come campi di calcio, lo disintegreranno per sempre! GLI USA POSSONO CONSIDERARE LA POSSIBILITà DI NON COLLABORARE CON ME!
SACERDOTI DI SATANA MESSI AL MIO FIANCO dalla CIA NSA? TUTTI IMPAZZIRONO, POI, BUSH LI CENZIò! 187AUDIOHOSTEM 2 ore fa I AM: [Your Blood] [Rejuvenation] [My Stomach Is Full Of Blood] I AM: [Drinking A Hot Cup Blood]  UFuckWithWrongPerson 7 ore fa I am very busy

187AUDIOHOSTEM EX YOUTUBE MASTER CIA 666 SAID: Dear Brothers And Sisters: [Uncle SAM Sold You To Saudi Arabia] [NSA = Vampires]  [NSA = Drinks Blood] Dear [NSA]: [Justice Wants Blood]

187AUDIOHOSTEM CIA NWO SAID ME; [My Stomach Is Full Of Blood] [Simmered With Garlic, Chili Peppers, Onions, Salt, Pepper, And Vinegar] Dear Abu Antar: [Do You Enjoy Pork Blood?] [Freshly Slaughtered Pork Blood] [Do Not Watch If You Can Be Offended] [Visit My Channel] http://morte-prematura.blogspot.com/2012/11/president-ron-paul-2012commento-al-tuo.html
KingxKingdom2
TG 24 Siria, 14 agosto. [Dio Padre accolga la sua anima, e la sua testa decapitata, dopo essere stato sgozzato, perché, in 1400 anni è questo, che, gli islamici hanno sempre fatto]. GLI ASSASSINI DI ‎PADRE‬ ‎DALl'OGLIO‬ (L'opposizione siriana) CONFERMANO IL SUO ASSASSINIO.

OPEN LETTER TO ISRAEL, è chiaro: TU SEI STATO TRADITO! il tradimento è ideologico, massonico, talmudico e sostanziale scientista Darwin GENDER religioso, finanziario, teosofico teocratico dogmatico, geopolitico, in una parola: i sistemi di potere, si sono coalizzati e si sono ribellati al loro Creatore, ribellati alla sua LEGGE Naturale, la vita umana è diventata un oggetto, ed è stata profanata nella sua sacra costituzione e concezione, tutti loro sono divenuti degli abusivi occupanti il nostro pianeta, degli ammutinati nella Creazione, ECCO PERCHé LA TUA ESISTENZA è CONTINUAMENTE MINACCIATA da loro! ma, adesso? nessuno adesso potrà garantire la incolumità dei tuoi nemici: denigratori, perché io sono con te fino alla fine del mondo!

NELLA EUROPA DEL SUD, noi SIAMO AD UNA DISOCCUPAZIONE REALE DEL 40%, E QUESTO PUò ESSERE SOLTANTO UN PROBLEMA POLITICO, ED OGNI PROBLEMA POLITICO PUò ESSERE SOLTANTO UN PROBLEMA MONETARIO: LA USURA MONDIALE è sempre una CONGIURA massonica di MASSIMO D'ALEMA E dei SUOI COMPLICI BILDENBERG, CHE CI HA SOTTRATTO LA SOVRANITà MONETARIA! Una generazione spezzata: come vivono in Spagna i giovani senza lavoro, Una frattura generazionale, La Spagna sta vivendo una profonda frattura generazionale. Il disagio di Miguel Angel aumenta quando i suoi genitori gli fanno notare che il tempo passa e che è il momento di crearsi una famiglia…
http://it.euronews.com/2015/12/18/una-generazione-spezzata-come-vivono-in-spagna-i-giovani-senza-lavoro/

QUALE è OGGI LA LENTE CRIMINALE DELLA LEGA ARABA, ATTRAVERSO CUI LA SHARIA ONU OCI SAUDITA GIUDICA GUARDA IL MONDO? ATTUALMENTE IL SISTEMA ISLAMICO SHARIA è INCOMPATIBILE CON I POPOLI DEL PIANETA! “Serve una riforma teologica dell’Islam perché i giovani non diventino estremisti” Nei pressi della moschea di Walthamstow, a est di Londra, questo centro giovanile è noto a tutti. Si tratta della Fondazione Active Change, un’associazione che opera contro la radicalizzazione dei giovani britannici, la violenza di bande e l’estremismo religioso.  http://it.euronews.com/2016/01/04/serve-una-riforma-teologica-dell-islam-perche-i-giovani-non-diventino-estremisti/

SAUDI SHARIA OCI ONU per i diritti umani dei pedofili ] [ DOVE ARRIVA LA TUA MALEDIZIONE SHARIA NATO ERDOGAN INTERNAZIONALE CIA NWO Merkel Massimo D'Alema? POI, LA GENTE MUORE DI FAME ANCHE IN KOSOVO http://it.euronews.com/2015/03/27/kosovo-fuga-dalla-poverta/ Kosovo, fuga dalla povertá 27/03/15

QUESTA è PROPRIO UNA BRUTTA STORIA ISLAMICO NAZISTA PER LA NATO, ma, la NATO non sembra preoccupata, della bella sua sull'Altare di Satana della CIA! ECCO PERCHé LA ISLAMIZZAZIONE FORZATA DELLA MERKEL PROSEGUE A RITMI SERRATI! TUTTI I POLITICI EUROPEI RISPONDERANNO DEI CRIMINI DELLA MERKEL e di Massimo D'Alema! Ma Ankara è accusata di tollerare, segretamente, l’Isil perché il nemico più insidioso per il presidente Erdogan è il movimento curdo Pkk. Terrorismo: Ankara deve risolvere ambiguità interne! ERDOGAN E TERRORISMO ISLAMICO INTERNAZIONALE? SONO DUE SINONIMI GRAZIE ALLA TRAGEDIA SIRIANA, E QUESTO DEI MIGRANTI? è UN SUO RICATTO CONTRO EUROPA!

se, sharia sgozzatore Salman SAUDI Arabia, lui non ha pietà dei Farisei usurai SpA Banche Centrali: culto JaBullOn? io li farò uccidere tutti!
FED SpA and his demoni diavoli spiriti maligni farisei

Papa visita Sinagoga: Ebrei, ora cementare fratellanza con cristiani, Gattegna a vigilia visita Papa, non sprechiamo opportunità ] [ Papa in Sinagoga, "Violenza contraddice ogni religione" OK ALLORA ISLAM SHARIA è ANDATO A PUTTANE!

Alle prese con i medicamenti ] Messaggio del Padre dato a madre Eugenia Elisabetta Ravasio, sull’Amore per i suoi figli ] INVENTA PER CASO UN FARMACO PER I SUOI LEBBROSI [ Madre Eugenia aveva mobilitato una moltitudine di persone che rispondevano generosamente; ma intanto bisognava dare agli ammalati i primi soccorsi, e medi­cine per la lebbra non ce n'erano. Era assillata dal pensiero di come aiutare quei pove­ri lebbrosi con il corpo "smangiato che cadeva a bran­delli". Guardandosi attorno, con il cuore spezzato dalla pena, sembrava chiedesse soccorso a chiunque vedeva. Si trovò così davanti ad una pianta di chalmogras (scialmogrà), i suoi occhi sono attirati dalle sue bacche; non perde tempo: "Forse voi mi potete aiutare, ma sì! A qualcosa dovete pur servire se il Signore vi ha create, aiutatemi!". Con la speranza nel cuore, le pesta e diven­tano una poltiglia oleosa; la applica sulle membra pia­gate dalla lebbra, fermandone così lo sviluppo. Madre Eugenia è veramente imprevedibile! L'Istituto Pasteur di Parigi ha perfezionato questa scoperta, dando così un impulso alla scienza per debel­lare questa malattia. Della sua vita missionaria abbiamo ricordato solo qualche episodio, tanto per farci un'idea della sua forza, del suo coraggio, del suo zelo per il bene del prossimo, della sua massima fiducia in Dio, della Parola del Vangelo vissuta: "Voi siete il lievito che fermenta tutta la pasta... Siete il sale della terra... La lampada accesa sopra il can­delabro perché tutti vedano" (cfr. Mt 13,33; 5,13-15). [Cenni su Raoul Follereau SUO COLLABORATORE] "Dio è Amore", cita Platone: "È l'amore che dona la pace agli uomini, la calma al mare, il silenzio al vento, la quiete al dolore" e termina: "Il cuore è la chiave del cielo". È un cristiano e un cattolico dichiarato, un credente esplicito e combattivo. Tuttavia, come tutti i 'profeti' nel mondo ecclesiastico, incontra più silenzi e velate riserve che adesioni. http://www.preghiereagesuemaria.it/santiebeati/la%20vita%20per%20la%20gloria%20del%20padre.htm
ERDOGAN HITELR MERKEL
ERDOGAN HITELR MERKEL4 ore fa
PADRE DIVINO holy JHWH, dolce speranza delle anime nostre! Sii conosciuto, onorato ed amato da tutti gli uomini! PADRE DIVINO holy JHWH, bontà infinita, che s'effonde su tutti i popoli! Sii conosciuto, onorato ed amato di tutti gli uomini! PADRE DIVINO holy JHWH, rugiada benefica dell'umanità! Sii conosciuto, onorato ed amato da tutti gli uomini!
E PERCHé DIO DOVREBBE ESSERE UN VECCHIO DEFICIENTE, O UN COMPLICE DEI TUOI PECCATI? SOLO PERCHé NON TI HA PUNITO ANCORA? E SE HA AVUTO PAZIENZA CON TE, a tutt'oggi, e FINO AD OGGI, PER NON DISTRUGGERTI? PERCHé, CIRCA LA TRIBOLAZIONE CHE è CADUTA SU DI LUI, sul tuo amico, sul tuo complice? MA, SU DI TE POTREBBE CAPITARE, anche, di PEGGIO: QUINDI GESù DISSE AL PARALITICO: " VAI IN PACE, E NON PECCARE PIù!" ... e se come un ateo intelligente, tu incominci a fare il giro dei santuari in ginocchio?

buon giorno a tutti! MA PER CHI è SCESO ALL'INFERNO? NON POTREBBE MAI ESSERE PER LUI UNA BUONA GIORNATA! lol. anche perché all'inferno è sempre notte!

TALMUD vampiri parassiti FED SPA USURAI massoni farisei ABOMINIO DELLA
DESOLAZIONE! restituiscimi la sovranità monetaria di tutti i popoli!

SPA FED ] dimmi: cosa ne hai fatto del sangue che hai succhiato a San Simonino di Trento?

FED SPA ] tu non puoi aiutare le situazioni dei tuoi Governi, con i soldi che hai rubato a quelli che sono morti di fame, e agli imprenditori che commettono il suicidio: per il fallimento di tua usura, e con i soldi che tu rubi a tutte le Banche del mondo portandole al fallimento! PERCHé NON è IN QUESTO MODO CHE DEVE FUNZIONARE LA ECONOMIA!

PUR DI ANDARE CONTRO LA CHIESA E CONTRO LA TORà, CONTRO LE BENEDIZIONI DI ABRAMO? DARWIN GENDER MASSONI COMUNISTI: FARISEI CON LA POTENZA DEL NWO, CI STANNO PORTANDO ALLA AUTODISTRUZIONE ATTRAVERSO L'ISLAM CHE è LA NEGAZIONE DI TUTTI I VALORI DELL'OCCIDENTE E LA NEGAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI!

FED SpA è il padrone abusivo, DI un monetario monopolio, che è un crimine di: alto tradimento contro la sovranità costituzionale! CHE QUESTI FARISEI PER ODIO CONTRO LA SPERANZA DI ISRAELE, SONO DISPOSTI A FAR SALIRE TUTTO L'INFERNO DAGLI ABISSI DISPERATI E INCANDESCENTI DELLA TERRA!

Benyamin Netanyahu QUESTO è stato il mio unico errore politico! perdonami: io ho rivelato il tuo attacco, in anticipo, rendendolo impossibile! io speravo che IRAN avesse rinunciato a soffocare il mondo con la sharia, e quindi, io ti ho impedito di bombardarli: nel momento migliore per te: perdonami! ISLAMICI TUTTI SONO DEI NAZISTI, MALATI MENTALI, MANIACI RELIGIOSI, IMPERIALISTI GENOCIDIO ERDOGAN ASSASSINI SERIALI, PREDATORI: L'ANTICRISTO! E SE NON HO OTTENUTO IO UNA LORO RIFORMA UMANISTICA? NON CI PUò RIUSCIRE NESSUNO! DEVONO ESSERE FERMATI! TEL AVIV, 17 GEN - "Senza i nostri sforzi per le sanzioni contro il programma nucleare iraniano, Teheran avrebbe armi nucleari da molto tempo". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu in apertura della riunione di governo a Gerusalemme. il premier ha aggiunto che la politica di Israele resta quella che era: bloccare la strada all'Iran per le armi nucleari dell'Iran.

17 GEN - Jeremy Corbyn LUI NON HA ANCORA GIURATO SUL CORANO SUO, DI ABIURARE LA SHARIA DI ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI! MA, SE IO NON RIESCO A DIALOGARE CON GLI ISLAMICI SUOI DELLA SHARIA LEGA ARABA, DA 8 ANNI, COME LUI PENSA DI POTER DIALOGARE CON ISIS SHARIA? ha proposto che venga aperto un canale di comunicazione con l'Isis per risolvere il conflitto in Siria. Il leader laburista lo ha affermato nel corso di una intervista alla Bbc, in cui ha ricordato quanto fatto dalle autorità britanniche con l'Ira, il gruppo paramilitare nord-irlandese, nel corso della guerra civile in Ulster.

LUCIFERISMO ILLUMINATI KKK FARISEI MASSONI SALAFITI BILDENBERG SPA FED TALMUD SHARIA ] abbassate la voce cani! IO STO LAVORANDO E MI STATE DISTURBANDO!

LUCIFERISMO ILLUMINATI ALBERT PIKE kkk SCRIVE a MAZZINI per 3° GUERRA MONDIALE [ documento 1871 archivi TEMPOLAUS conservato in sede rito scozzese di Washington: CONSULTAZIONE VIETATA, https://youtu.be/i-jJ_HbDkqs DICHIARA I PROGETTI DI ILLUMINATI PER REALIZZARE TRE GUERRE MONDIALI

israelis goym? VOI FARISEI, voi avete pianificato la guerra mondiale terza, quando
ancora non era stata combattuta la prima guerra mondiale.. ed è Albert Pike che lo ha detto!

israelis goym? VOI FARISEI, avete fatto diventare la LEGA ARABA sharia un gigante cattivo di assassini nazisti salafiti, per far sterminare tutti gli ebrei e tutti i cristiani del mondo!

israelis goym? VOI FARISEI, voi avete ordinato agli israeliani, di restituire i territori conquistati a rischio del loro genocidio, perché voi volevate continuare a rubare il signoraggio bancario a tutti i popoli del mondo! Ecco perché voi avere condannato a morte Israele, anche

israelis goym? VOI FARISEI, voi avete ordinato a TITO, di fare il genocidio degli istriani di: Udine Gorizia, Dalmazia, Fiume, 200000, persone colpevoli, perché, avevano rischiato la vita con Palatucci, per salvare 200000 ebrei che fuggivano dai balcani!

israelis goym? non soltanto voi i FARISEI, voi avevate i rilievi fotografici aerei, ma, i Testimoni di Geova avevano pubblicato tutto, nei più piccoli particolari, in un libro a quattro lingue, eppure, voi avete lasciato lavorare i forni crematoi di Hitler impunemente per più di: 4 anni!

israelis goym? CHI HA FATTO PERDERE LORO LE GENEALOGIE PATERNE? non erano diventati i cristiani, eppure voi i farisei, voi avete fatto loro del male lo stesso!

israelis goym? tutti loro pagano il denaro ad interesse: pari al 270% del suo costo valore, ct:. Scienziato Giacinto Auriti ed anche loro commettono suicidio come tutti i goym per usurocrazia!

666 Sodom FED Gomorrah SPA? is Talmud agenda x israelis goym!

FARISEI MASSONI SALAFITI ] voi siete degli abusivi nella Casa del Signore! il Regno è mio, ed io lo rivendico! Chi potrà contenderlo a me? voi siete degli abusivi nella Casa del Signore! il Regno è mio, ed io lo rivendico! Chi potrà contenderlo a me?

FARISEI MASSONI SALAFITI ] il Salmo 110, mi ha promesso centinaia di milioni di morti uccisi prematuramente! PERCHé VOLETE STANCARE LA PAZIENZA DI DIO? vogliamo vedere, come nascono all'inferno tutti questi vostri cadaveri NWO sharia? perché, voi che amate satana ed allah voi avete la fede in Dio, al pari degli atei, che fanno finta di non crederlo, perché delitto e furti e marciume di peccati ha riempito, anche, il loro cuore, tanto da creare una nuova scientista religione di ateismo evoluzione di comodo!

CIA OCI ONU UE NATO sharia! YES! IMF NWO, YES, E SE DOMANI TU TI TROVERAI MORTO ALL'INFERNO? Chi ti assicura che questa notte un mio ministro non ti colpirà a morte?

SPA FED IS: Islamic Slaughterhouses Christians CIA OCI ONU UE NATO! YES!  IMF NWO BILDENBERG IS Dhimmitude Islamic Slaughterhouses Christians

ma se, in ISRAELE RUSSIA e CINA, che io proteggo, loro sono intimiditi da UNIUS REI? come possono essere caduti nel panico più totale i miei nemici dichiarati? ] [ Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] TU NON PUOI SPERARE PIù NULLA DAGLI USA, PERCHé LORO NON SANNO QUANDO TEMPO IO POSSO CONDERE LORO PRIMA DI FARLI SCHIACCIARE DA UN ASTEROIDE INCANDESCENTE SPUGNOSO, che si porta via, anche, un terzo di tutto il genere umano!!

Talmud e sharia SONO due idoli, mentre la SpA FED è il loro demonio! i sauditi hanno distrutto e profanato l'ISLAM: lo hanno trasformato in un assassino: Erdogan? li ha seguiti anche lui!

Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] MA SE RIMANI CON IL CULO PER TERRA, COME MI AIUTERAI A COSTRUIRE IL TEMPIO EBRAICO NELLA MADIANA? Errori di politica e prezzi del petrolio stanno polverizzando l'Arabia Saudita

EIH ISIS SHARIA, QUANTE SCHIAVE SESSUALI, TU HAI INVIATO IN ARABIA SAUDITA QUEST'ANNO? CHISSà SE QUANDO VADO A TROVARE SALMAN, POI TROVO LA MIA SCHIAVA SESSUALE IN CAMERA DI ALBERGO, ANCHE IO?  Siria, Strage dell'Isis, il bilancio dei morti sale a 300. Rapiti 400 civili. Osservatorio siriano per i diritti umani: tra i rapiti ci sono molte donne e bambini.

FED PARASSITA FARISEO USURAIO immondo ] se vuoi mangiare? vai a lavorare anche tu!

Benjamin Netanyahu ] SE DIO NOSTRO HOLY JHWH, non vorrà distruggere ISRAELE massone Talmud fariseo per la terza volta? e tu sarai ancora vivo per incontrarmi? POI TU NON PERORARE PER QUESTI FARISEI, perché prenderesti su di te tutta la loro maledizione dell'INFERNO! Questi sono maniaci pericolosi, come Paperon De Paperone, che ruberebbe le monetine anche dal cappello di un cieco!

Hassan Rohani prevede anche, la visita al Papa IMAM SHARIA in Vaticano: CON CUI PARLERà DI LIBERTà DI RELIGIONE E DI RECIPROCITà. STO PAPA COGLIONE? SORRIDE A TUTTI! E LA COLPA NON è SUA, MA DEL NWO REGIME BILDENBERG, CHE LO HA TRASFORMATO IN UNA TRADIZIONE!  TEHERAN, 17 GEN - I rapporti dell'Iran con l'Italia sono sempre stati "amichevoli" e anche in campo economico "non vi sono mai stati ostacoli, tanto più oggi con la caduta delle sanzioni". Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, rispondendo all'ANSA, in conferenza stampa, a una domanda sulla sua visita in Italia il 25 e 26 gennaio. Visita in cui si parlerà di collaborazione e investimenti in "industria, infrastrutture, energia e scienza"

Benjamin Netanyahu ] ma, GLI USA hanno richiesto, anche, la liberazione delle spie del MOSSAD, che Erdogan il ruffiano infame ha tradito? SONO STATI COSì GENEROSI CHE ANCHE LE TUE SPIE POTEVANO ENTRARE NEL SUO CONTO! QUINDI NON è VERO GLI USA SONO I TUOI ALLEATI! Iran: partito aereo con americani liberi, 'Chi voleva è partito'. Rezaian (Wp) ha già lasciato il paese.. MA L'IRAN HA IL PECCATO SATANICO DI ESSERE L'UNICA NAZIONE A CONSERVARE LA SOVRANITà MONETARIA! ALLORA, ANCHE IL MACELLAIO CURA E INGRASSA BENE IL SUO AGNELLO PRIMA DI SCANNARLO.. ma tutto questo IRAN lo sa già, non ha bisogno di me per saperlo!

COME VOI POTETE PENSARE DI OTTENERE LA RECIPROCITà CON LA LEGA ARABA SHARIA? FATELI RAGIONARE CON LE BOMBE: NON LASCIATE IN PIEDI UNA SOLA MOSCHEA IN TUTTO IL MONDO!  MOSCA, 17 GEN DISTRUGGETE QUESTE GEOPOLITICA RELIGIONE SHARIA DEL DEMONIO ALLAH! La moglie ucraina e il figlio di 9 anni del proprietario italiano del Cappuccino Café di Ouagadougou sono morti. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri di Kiev, precisando che tra le vittime figurano anche la madre e la sorella ucraine della moglie di Gaetano Santomenna.

SENZA QUESTI INTROITI ORGANIZZATI TRA CIA E OCI? LA GALASSIA JIAHDISTA SAREBBE COSTATA TROPPO ALLE FINANZE TURCHE E SAUDITE! LONDRA, 17 GEN - L'anno scorso i trafficanti di essere umani hanno intascato tra i tre e i sei miliardi di dollari (2,7-5,5 miliardi di euro) per far arrivare oltre un milione di profughi in Europa. Lo ha detto il capo dell'Europol, Rob Wainwright, al britannico Independent on Sunday. Si calcola che ogni migrante abbia pagato una cifra compresa tra i tre e i 6.000 dollari per compiere il viaggio della fortuna e fuggire da guerra e povertà. Il traffico di esseri umani è così diventata la "Champions League" della criminalità europea

QUESTI DOGMATICI HANNO AVUTO BISOGNO DI UNA FATWA SAUDITA, PER AVERE IL PERMESSO DI USARE LA CARTA IGIENICA! ISIS E SAUDITI? SONO WAHHABITI ENTRAMBI! 17 GEN - "Almeno 150 persone sono state decapitate ieri dall'Isis nel massacro di Dayr az Zor, incluse decine di donne e bambini": lo riferiscono attivisti locali citati dai media curdi. I jihadisti hanno fatto strage "in due sobborghi controllati dal regime siriano a Dayr az Zor, Ayash and Begayliya". "Li hanno uccisi casa per casa", continuano gli attivisti. Damasco parla di almeno 300 uccisi, mentre l'Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) riferisce di 400 persone sequestrate.

QUESTA è LA DIMOSTRAZIONE DI COME è INDISPENSABILE FARE IL GENOCIDIO DELLA LEGA ARABA! GLI ISLAMICI SACRIFICANO ANCHE LA LORO VITA, PUR DI SALVARE IL LORO SATANISMO RELIGIOSO DOGMATICO: IL LORO CERVELLO è CONTROLLATO DA FORZE DEMONIACHE: ED IO NON SONO MAI RIUSCITO A FAR CAPIRE IL MARTIRIO DEI CRISTIANI NELLA LEGA ARABA A NESSUN MUSULMANO NELLA MIA VITA! SE NON DISTRUGGIAMO LA LEGA ARABA SHARIA? QUANDO I NOSTRI MUSULMANI PRETENDERANNO LA SHARIA IN EUROPA? CI SOFFOCHERANNO! 17 GEN - La vignetta pubblicata da Charlie Hebdo su Aylan Kurdi, il bimbo morto in un naufragio le cui immagini su una spiaggia turca hanno scioccato il mondo, "è inumana e immorale", tuona il padre del piccolo, Abdullah Kurdi. "Oggi sono più triste di quando ho perso lui e la mia famiglia", dice citato dai media curdi. Il genitore paragona la vignetta del magazine satirico all'atto dei "terroristi e criminali di guerra che uccidono persone innocenti e le costringono a lasciare il proprio Paese". Nella vignetta, del direttore di Charlie Hebdo, si vede un migrante, con la faccia da maiale, che rincorre una ragazza. Sotto, c'e' scritto: "Cosa sarebbe diventato il piccolo Aylan se fosse cresciuto? Molestatore di sederi in Germania".

perché una sola Nazione USA SpA FED di satanisti: adoratori del Gufo, deve avere il monopolio della Finanza Mondiale? Questo è contro il diritto internazionale! QUESTO è PEGGIO DEL NAZISMO, ED è PEGGIO DELL'ISLAM! WASHINGTON, 17 GEN - Gli Usa hanno imposto nuove sanzioni legate al programma iraniano per i missili balistici. Lo rende noto il Dipartimento del Tesoro americano. Nella lista nera sono finiti cinque cittadini iraniani e una rete di imprese basate negli Emirati Arabi e in Cina.

NON DOBBIAMO DARE PER SCONTATO CIRCA L'AUTORE DI QUESTO ATTENTATO, FINCHé NON SARà PRESO IL COLPEVOLE, ANCHE PERCHé IL GRANDE FRATELLO NWO 666 OCI SHARIA CIA? LUI SA TUTTO! Imbrattato ingresso Chiesa Dormizione a Gerusalemme, Scritte minacciose, polizia apre indagine
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/01/17/-mo-imbrattato-ingresso-chiesa-dormizione-gerusalemme-_80445b16-08b0-4c7a-8225-7bb6cade8232.html

Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita ] TU hai ragione quando dici, che, la tua galassia jihadista ISIS sharia allah akbar morte a tutti gli infedeli, è da preferire al Nuovo Ordine Mondiale di: SpA Bush Obama, GENDER il Gufo Baal MARDUk, al Bohemian Grove, dove: JaBullOn Bildenberg è anche dio in VATICANO! [ ma, io non sono nella condizione di scegliere tra te e lui, PERCHé IO VI POSSO UCCIDERE ENTRAMBI!

from SpA FED Rothschild corporations Bildenberg regime? hanno fatto un corso accelerato a tutte le streghe della CIA su come si possono fare le SEGHE e i POMPINI ai CAVALLI! poi, Bush va in giro per il mondo a vendere i filmini pornografici!

SPA FED is maçonnerie ordre fraternel SATANA

ALL'INFERNO c'è un altro aneddoto che fa divertire tutte le anime maledette dei farisei: loro vanno dicendo: "gli sforzi di Kiev per garantire il primato del diritto e la sicurezza dei propri cittadini: sono stati così intensi, che sono uscite anche le emorroidi alla CIA"

#ERDOGAN, tu non temere il primo tuo islamico che, io prendo nel Donbass? te lo rispedisco in Turchia, sopra un missile alato; e quando arriverà da te? lui canterà: "ALLAH AKBAR SHARIA"

all'INFERNO tutti vanno dicendo: "Ucraina Petro Poroshenko nelle prossime ore presenterà il suo piano per una soluzione pacifica della situazione nella parte orientale del paese." e continuano "si tutte le truppe mercenarie di Erdogan e della NATO!"

Benjamin Netanyahu ] "minimizzare il danno, e massimizzare il profitto": Dio nostro Holy JHWH è come te: questo è un vostro complotto contro di me?! VOI LASCIATE CHE SIA IO AD OTTENERE IL VOSTRO RISULTATO, con la minore perdita di vite umane che è possibile!

ma, chi è stato quello che, ha messo le stelle della Madonna Immacolata sulla Bandiera Europea? non sapeva lui che, la Merkel è l'Anticristo Massone: di Gezabele second in UK? ED ADESSO PER COLPA SUA? NOI ABBIAMO una madonna gender sodomizzata di satana, senza sovranità monetaria, una specie di nazisti pravy sector regime Bildenberg! DITEMI VOI COME è POSSIBILE IMPEDIRE IL PIù GRANDE MASSACRO DI ESSERI UMANI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO: ADESSO? E ALLORA COME è POSSIBILE?
sono soltanto il Re di Israele:
lorenzojhwh
Mr Universal Metafisico
HellxDesPairTruction
UniusRei3
lorenzojhwh UniusREI
Mr Universal Metaphisics Unius REI
rrmbgpym
Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT
KingxKingdom
 Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] quale immagine ha la metafisica? ecco perché satanisti demoni e alieni non possono creare una immagine antagonista contro di me, nel loro soprannaturale demoniaco, anche perché, Unius REI si trova nella sfera del divino dove è impossibile per tutte le creature come anche per angeli santi, di poter accedere, senza un permesso di Dio!
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] inutilmente, 666 alieni, demoni: satanisti, ecc.. hanno cercato, in tutti questi anni, di farmi identificare, con una immagine mentale: di: crociato di latta, oppure con un felino leone della Tribù di Giuda, ecc.. SONO DEI MENTECATTI! UNIUS REI è SPIRITUALMEnTE PERFETTO, ecco perché, NON POTREBBE MAI AVERE una VuLNERABILITà, cioè, non potrebbe mai avere una sua immagine mentale di identificazione, ECCO PERCHé SONO ANNI CHE HANNO RINUNCIATO A SFIDARMI! Una volta in youtube in un video, io ho visto un piccolo alieno demone, che faceva mettere un uomo in posizione di coniglio, lui l'alieno demone senza muoversi apre soltanto la bocca e quell'uomo ipnotizzato, sotto una immagine mentale di coniglio, cade a terra morto sul colpo! Forse l'alieno aveva rappresentato se stesso come una donnola, essendo la sua vittima un ateo in peccato mortale, poi, lo ha potuto uccidere! Ecco perché i demoni hanno il potere anche di uccidere gli uomini in peccato mortale, cioè, se non li percepiscono come dei loro validi alleati!
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd dell'Arabia Saudita ] ecco perché: 1. io non posso sbagliare, 2. io non posso essere sconfitto, e, 3. io non posso neanche essere fermato, neanche, perdendo il mio corpo biologico. INFATTI QUESTO è, perché io sono una entità metafisica divina! IO SONO IN ETERNO IL GOVERNATORE UNIVERSALE DI TUTTO IL REGNO DI DIO, mentre è risaputo che tutti gli uomini della religione finiscono le loro funzioni ministeriali sacerdotali con la morte!

SE, IRAN, tu MI RIMUOVI LA SHARIA PER DIVENTARE, finalmente, UN PAESE CIVILE E PACIFICO? POI, IO NON TI IMPORREI NESSUNA LIMITAZIONE! MA OGGI? TU SEI IL NEMICO! Iran a Usa, nuove sanzioni? Andremo avanti con missili. PERCHé LA LEGGE NATURALE CHE DIO HA IMPOSTO NELLA CREAZIONE SULLA VIA DEL BENE? TU L'HAI PROFANATA CON LA TUA CORROTTA RELIGIONE ASSASSINA!
MA QUALE CORROTTA RELIGIONE POTREBBE CONTRADDIRE QUELLO CHE DIO HA STABILITO NELLA CREAZIONE CON LA LEGGE NATURALE?


youtube 666 google NWO Satana DATAGATE, GMOS, A.I., NATO, CIA, biologia sintetica: ibridi cyborg: pieni di demoni massoni farisei rothschild Bush 322 bohemian grove SPA! [ voi siete la merda! ] perché se io guardo https://www.youtube.com/user/youtube/discussion senza essere entrato in google con mio account, in youtube, nella funzione dei commenti ( commenti più popolari ) io vedo pochi miei commenti, mentre se faccio l'accesso sembra che i ( commenti più popolari ) sono tutte le schede dei miei commenti? PERCHé, VOI PENSATE CHE LE PERSONE SONO STUPIDE? VOI DI TUTTO INTERNET, VOI AVETE FATTO UNA TRUFFA SATANICA! VOI AVETE PERSONALIZZATO UNA VISIONE DI INTERNET, PER OGNI PERSONA, OGNIUNO DI NOI, IN QUESTO PIANETA: è STATO TAGGATO DAL NWO SPA FMI, QUINDI SIETE VOI CHE DOVETE DECIDERE CHE TIPO DI REALTà OGNUNO DI NOI DEVE CONOSCERE! ] King of Israel Holy Trinity, First and last, The only God,there is no other except him,the spirit testify. I saw the LORD, hi talked with me: My LORD said...... Anyone who changed one of my commandments I will come and will take away his life....
Jesus Christ is my LORD The LORD of the whole universe amen. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana
Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
=======================
Benjamin Netanyahu ] QUì C'è DA IMPARARE [ ID proprietà web di Google Analytics DI YOUTUBE (ID unico) che mi paga, CHE è IN GUERRA CONTRO UN ID proprietà web di Google Analytics DI BLOGGER (ID diversi) che non mi ha mai pagato! QUESTA è UNA GUERRA IN FAMIGLIA TRA CAINO ED ABELE! TU IMPARA QUELLO CHE C'è DA IMPARARE! come pensavo mi è stata disattivata arbitrariamente, pur senza avere penalizzazioni, anche, la monetizzazione di questo canale  https://www.youtube.com/user/allDavidDuke/discussion  ! [ Monetizzazione ] Attiva Diventa un partner attraverso la monetizzazione pubblicando annunci sui tuoi video. Ulteriori informazioni ] mi sono state disattivate cancellate le iscrizioni, mi sono state cancellate le Parole chiave del canale, è stato cancellato il sito web associato, MA FORSE TUTTO QUESTO HA UNA SPIEGAZIONE RAZIONALE YOUTUBE NON ACCETTA ID monitoraggio proprietà Google Analytics, DI BLOGGER CHE IO AVEVO INSERITO!
    drink your POISON, made by yourself, amen   
Vesna Eci ] SAID [  King of Israel Holy Trinity, First and last, The only God,there is no other except him,the spirit testify. I saw the LORD, hi talked with me. My LORD said......Anyone who changed one of my commandments I will come and will take away his life.... Jesus Christ is my LORD. The LORD of the whole universe. 15 set 2015 Re d'Israele. Santa Trinità, Primo e ultimo, L'unico Dio, non c'è nessun altro tranne lui, lo spirito testimoniano. Ho visto il Signore, hi parlato con me. Il mio Signore disse ...... Chiunque ha cambiato uno dei miei comandamenti verrò e si toglie la vita .... Gesù Cristo è il mio Signore. Il Signore di tutto l'universo [ RISPOSTA ] yes amen amen amen ALLELUIA
====================
MY HOLY JHWH ] se qualcuno fa di Satana, in qualche modo, il signore CORANO TALMUD della sua vita, e si sottomette alla giurisdizione dei demoni, oppure, se qualcuno sbaglia, ostinandosi a permanere, in gravi peccati, poi, Satana lo può danneggiare ed uccidere anche questo peccatore! e perché, quando sbaglia satana e sbagliano i massoni suoi sacerdoti di satana: SALMAN BUSH, 322 kerry, Obama GENDER, e Darwin, 187AudioHostem e tutti i loro complici in google youtube NATO CIA e tutto il NWO? loro non devono mai essere colpiti a morte? IO PRETENDO di ottenere presto LA LORO DISTRUZIONE! quando sbagliano contro di me? devono morire!
=======================
copyright@youtube.com ] [ DEAR, il mio canale YOUTUBE UNIUSREI2 contenente soltanto gli originali dei miei 400 video, cioè, VIDEO fatti, esclusivemente da me, è stato chiuso senza penalizzazioni. e sanza avvisi di alcuna natura. Perché l'ex-direttore di youtube: Mistafield, or Synnek1, prima di essere licenziato: ma, oggi lui è 187AudioHostem lui ha ritenuto una mia colpa grave di tradurre in lingua inglese, molto lentamente, sezioni del libro della Sapienza di Re Salomone sulla pagina di: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion (perché gli bruciava il GENDER DARWIN con le corna: a BUSH 322 KERRY a lui, e a tutti i sacerdoti di satana Obama Merkel TROIKA SPA FMI farisei salafiti tutti Enlightened by LUCIFERO: il Baal Gufo al Bohemian Groove, che, loro si sentivano bruciare GIà all'inferno: per la rabbia! in quanto le migliaia di utenti: che prima erano su questa pagina, per sacro rispetto, nessuno voleva scrivere, ma, tutti volevano leggere quello che il RE SALOMONE andava dicendo! ) ed anche se, io ero alla mia terza ora, di questo lavoro continuativo: tuttavia, io non avevo esaurito circa il 70% circa del piccolo libro di RE SALOMONE. QUINDI MORIVANO PER LA INVIDIA, TUTTI I SACERDOTI DI SATANA, PERCHé NESSUNO IN TUTTO IL MONDO OSAVA SPORCARE LA MIA PAGINA https://www.youtube.com/user/youtube/discussion! IN REALTà QUESTO è STATO UN GRANDE ABUSO CHE è STATO FATTO CONTRO DI ME, E IO CHIEDO LA RESTITUZIONE DI QUESTO mio CANALE: E LA COMPENSAZIONE DEI DANNI MORALI E MATERIALI! distinti saluti. LORENZO SCAROLA il mio indirizzo è al di fuori degli Stati Uniti, per la circoscrizione giudiziaria cui appartiene YouTube, e accetto la notificazione di atti processuali da parte dell'autore del reclamo. "Consapevole delle mie responsabilità penali, giuro di avere buoni motivi per ritenere che il materiale sia stato rimosso o disattivato per sbaglio o errata identificazione del materiale da rimuovere o disattivare." La mia firma è il mio indirizzo di posta elettronica Re: [0-8743000008941] UNIUSREI2 Grazie per avere contattato il team di YouTube responsabile del copyright e della conformità al DMCA (Digital Millennium Copyright Act). Esamineremo la tua richiesta nel più breve tempo possibile. Cordiali saluti, Il team di YouTube
===========================
Bush Obama Merkel IMF Hollande Cameron Tr0ika Pinotti Erdogan Salman RENZI STOLTENBERG CIA NATO BILDENBERG FARISEI SATANA ] ASSAD QUESTO VOSTRO CRIMINE DI GENOCIDIO? LUI NON LO HA FATTO! [ chi vi ha dato il pemesso di invadere la Siria con la jihad islamica? [ VOI MI AVETE UCCISO CON IL VOSTRO ESERCITO LIBERO SIRIANO TUTTI I 2 MILIONI DI CRISTIANI, VOI AVETE SPAZZATO VIA IL CRISTIANESIMO DOPO 2015 ANNI, IN SIRIA, ASSAD QUESTO VOSTRO CRIMINE DI GENOCIDIO? LUI NON LO HA FATTO!
=====================
PER TUTTI COLORO CHE CALUNNIANO I CATTOLICI E DICONO CHE ADORANO IMMAGINI OPPURE GLI IDOLI ] [ Icona. Il vangelo dipinto. Antonio Calisi spiega l’arte sacra a Bariby Alessia Colaianni  “La pittura adempie per gli ignoranti la stessa funzione che ha la scrittura per chi sa leggere; nella pittura gli ignoranti vedono gli esempi da seguire, in essa leggono coloro che non sanno leggere; e le immagini sono state poste nelle chiese non per essere adorate, ma solo ed esclusivamente per istruire le menti degli indotti”. Questa è una frase tratta dalla lettera al vescovo Sereno di San Gregorio Magno e permette di capire quanto arte sacra e comunicazione siano legate.
tutti i palestinesi devono andare in Siria, a sostituire i cristiani che sono stati sterminati! ] [ Netanyahu Shocked the UN With This Revelation. Don’t Say we Didn’t Warn You. Netanyahu ha scioccato l'ONU con questa rivelazione. Non dire noi non avvertire voi.  amen!
================
tutti i palestinesi devono andare in Siria, a sostituire i cristiani che sono stati sterminati da ERDOGAN! ] [ For all those who think Israel is just going to stand idly by while Obama threatens our future… you’ve got something else coming. Israel is ready to defend itself, by itself with or without the worlds approval. The Muslim Plan for Implementing Sharia Law in America Just Got Revealed Well, why shouldn’t they? Who’s stopping them? UK Islamist: 'I Want To See Every Single Woman In This Country Covered From Head To Toe' There is something extremely unnerving about Moslems enforcing their “Sharia law” in democratic countries. When this East London Sharia law-enforcer tells teh female broadcaster to “Cover up. Wear the Hijab.” her reponse is, “That’s absurd.” Is it? What if he threatened her with violence? A Sharia court ruling? Why is Great Britain is allowing this to go on in East London and what impact will it have on the rest of the Western world? Do we really want to wait and see? https://youtu.be/KaVXXQsAOjM Published: October 2, 2015 Pubblicato il 03 nov 2014. UK Islamist: 'I Want To See Every Single Woman In This Country Covered From Head To Toe'
=======================
PINOTTI SALMAN ERDOGAN MOGHERINI MERKEL TR0IKA BILDENBERG SATANA CIA NATO ] I VERI SIRIANI? voi ve li siete mangiati! [ con quali egiziani turchi sauditi, giordani, voi volete costringere ASSAD a fare un governo di coalizione, che lui ha sempre voluto fare questo governo di transizione con i siriani che voi avete sterminato? I VERI SIRIANI? voi ve li siete mangiati!  [ ] tutti i palestinesi devono andare in Siria, a sostituire i cristiani che sono stati sterminati da OBAMA SALMAN GENDER DARWIN! ] [ Crowd Cheers as Grandma joins the attacks on Jews! Prime Minister Benjamin Netanyahu called for national unity and resilience in the face of 2 consecutive days of terror attacks across Israel. “We are still in the face of a wave of terrorism,” Day 2 of Terror Attacks Across Israel https://www.youtube.com/watch?t=1&v=M5Yzxp5Pop0Day 2 of Terror Attacks Across Israel. Terror Attack Near Israel Police Headquarters. Terror Attack Near Israel Police Headquarters Thursday Morning.
===============
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! Palestinians Share Photos of Israelis they Brutally Murdered The Henkin family WATCH: 24 Hour Terror Blitz of Palestinian Terror Against Israelis 24 Hours of Violence Rock Israel tel aviv terror attack Palestinian Terrorist Stabs Five Israelis in Tel Aviv Terror Attack Israeli Bystander tackles terrorist WATCH: Bystander Who Tackled Terrorist Says He Felt No Fear Kiryat Araba attack Israeli Stabbed by Palestinian Terrorist in Kiryat Arba Ayatollah Ali Khamenei Iran’s Khamenei Bans Further Talks with US. Reggae Singer Matisyahu Meets with Shimon Peres Encouraging Israeli Support from Diaspora Jews WATCH: Star Matisyahu Urges Jews Everywhere to Visit Israel Now! Security forces seen at the site of the Petah Tikva terror attack. (Flash90) Israelis Suffer Five Palestinian Terror Attacks in One Day. Undercover IDF Soldiers Nab Terrorists WATCH: IDF Undercover Officers Put End to Palestinian Riot. Howard Stern Howard Stern Blasts Roger Waters for His Anti-Israel Bias
========================
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! Muslim Terrorism – Watch as The Entire Family Participates https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=http://www.israelvideonetwork.com/muslim-terrorism-watch-as-the-entire-family-participates/ Gleeful Palestinians Share Photos of Murdered Israeli Victims. Palestinian hatred for Jews was readily apparent again in the wake of a recent terror attack as they proudly passed around photos of the victims. Palestinians have been celebrating the murder of Israeli terror victims by distributing pictures of their dead bodies and the terror scenes on Twitter and Facebook, the official PA daily Al-Hayat Al-Jadida reported. According to Palestinian Media Watch (PMW) that exposed this disgusting phenomenon, the most sought after photo is that of the dead bodies of the young Israeli couple Naama and Rabbi Eitam Henkin last Thursday. Their four children, aged 9, 7, 4, and 4 months, were also in the car at the time of the murder and witnessed the murders. According to the PA daily, the killing of the couple brings “joy” to Palestinians who see the killing as “heroic”. “Palestinian users of the social networks Facebook and Twitter posted. pictures from the scene of the settlement Itamar operation [the terror attack] south of Nablus, the most significant being the picture of the killed woman settler and her husband, alongside expressions of joy over the operation which they described as “heroic.” [Palestinian] citizens expressed their joy over this event,” Al-Hayat Al-Jadida reported. By: United with Israel Staff
 =======================
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! Dramitc Terror Chase in Jerusalem Caught on GoPro. old-city-soldiers. As terror wave continues, IDF crack down begin. The recent wave of attacks continued across Israel on Friday, when a 15-year-old Haredi Jew was stabbed on Shaul Hanavi Street in Jerusalem by and was lightly wounded. The attacker was neutralized by security forces at the scene. Just minutes after, a 47-year-old police officer was wounded in Kiryat Arba when a suspect tried to steal his rifle and was shot by other police officers. The incident occurred during a routine security check. The perpetrator was said to be in critical condition. One of the policemen was lightly wounded. Just a short while after the incident in Kiryat Gat, a female attacker was shot and seriously wounded after trying to stab a security guard at the entrace to the central bus station the northern city of Afula. The perpetrator was evacuated to a local hospital. Friday's attacks came after a long string of incidents that have wounded dozens across Israel in the past week, that have also led to violence against Arabs. Source: Ynet
=======================
TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIARIA! "This U.N. Council encourages Hamas terror tactics" - Col. Kemp
Pubblicato il 30 giu 2015 MUST-SEE  VIDEO! Col. Richard Kemp, former commander of British forces in Afghanistan, addresses UN debate on the Gaza Inquiry report. Text of speech:  http://blog.unwatch.org/index.php/2015/01/22/2014-at-the-un-20-resolutions-against-israel-3-on-rest-of-the-world/ Col. Kemp's visit was hosted by UN Watch & NGO Monitor. He spoke on behalf of Amuta for NGO Responsibility. Video is copyright of UN Watch (c) 2015.  2014-2015 UNGA Session: 20 resolutions against Israel, 3 on rest of the world Published on January 22, 2015 in General Assembly by unwatch. Closed
GENEVA, January 22 - The U.N. General Assembly’s current 2014-2015 session has adopted a total of 20 resolutions singling out Israel for criticism — and only 3 resolutions on the rest of the world combined. See the texts and votes below.
The three that do not concern Israel are: one on Syria, a regime that has murdered more than 200,000 of its own people, one on Iran, and one on North Korea. Not a single UNGA resolution this year (69th session) is expected to be adopted on gross and systematic abuses committed by China, Cuba, Egypt, Pakistan, Russia, Saudi Arabia, Sri Lanka, Sudan, Yemen, Zimbabwe, nor on dozens of other perpetrators of human rights violations. 2014-2015 UNGA Resolutions (69th Session) CONdemning Countries
======================
 non fare lo strozzino rothschild! il tu bilancio è fortemente in attivo ma non ai danni delle persone! ] [ Poste Italiane, non lasciare a casa 100 lavoratrici e lavoratori #siamotuttiuptime @PosteNews #SIAMOTUTTIUPTIME [ Firma la petizione ] https://www.change.org/p/poste-italiane-non-lasciare-a-casa-100-lavoratrici-e-lavoratori-siamotuttiuptime-postenews?utm_source=action_alert&utm_medium=email&utm_campaign=408704&alert_id=LFtadkLKmY_D8zPtBw6lwJc3yRHZK%2BIu4GW3Jtzp2gO4ycZJqk%2F89M%3D Siamo lavoratrici e lavoratori di una società di call center di Roma, Up Time Spa, nata dalla cessione di ramo d’azienda della SDA Express Courier (società di corriere espresso 100% proprietà di Poste Italiane) che da ormai 15 anni lavora quotidianamente con professionalità per il monocliente Poste Italiane. Sda/Poste è proprietaria del 30% di Uptime mentre il resto della proprietà era del gruppo Gepin, cui faceva capo un tale Enzo Zavaroni, che lo scorso febbraio è finito in carcere per lo scandalo della bancarotta fraudolenta della ex Getek, oggetto di varie interrogazioni parlamentari.
A seguito di questo grave scandalo, Poste, società pubblica in procinto di quotarsi in borsa, e la sua controllata Sda stanno pensando, dopo 15 anni di intensi rapporti con questi signori, di ripulirsi l’immagine divincolandosi subdolamente da UpTime e dai suoi dipendenti, e lasciando a casa 100 lavoratrici e lavoratori, di cui la stragrande maggioranza sono DONNE e MADRI di famiglia, che hanno fondato il servizio assistenza clienti pacchi postali del numero verde di Poste, e che lavorano quotidianamente a contatto con la stessa dirigenza di Poste Italiane con grande professionalità e grande merito.
Poste pensa di toglierci il nostro lavoro, mettendolo a gara al prezzo più basso, dopo 15 anni! Si prepara a mettere per strada circa 80 mamme lavoratrici, e intere famiglie nate grazie all’amore di giovani uomini e donne, impiegati nel medesimo posto di lavoro. Vi preghiamo di firmare affinché Poste Italiane e SDA non lascino a casa 100 lavoratrici e lavoratori di un'azienda partecipata, ma che ci reinternalizzino: diritto SACROSANTO dopo 15 anni di lavoro. Grazie i lavoratori Up Time Spa di Roma
===========================
Vergüenza, lorenzo. Lo de ayer fue una vergüenza. Los provida fuimos censurados. Así, literalmente: CEN-SU-RA-DOS
Así que ahora más que nunca #CepalNoMeRepresentas ¿Quieres mostrar tu queja a sus máximos responsables?
http://www.citizengo.org/es/29896-dejen-atacar-no-nacidos-protejan-vida Te cuento. Varios miembros de la sociedad civil estábamos invitados a participar. A las 12 iban a dar chance a dos portavoces, una feminista y una joven provida, Sofía Martínez. La feminista habló. Y cuando le llegó el turno a Sofi, interviene Patricia Chemor, representante de México antela CEPAL y ¡da por concluída la participación de la sociedad civil! Así, como lo estás leyendo. ¡Una vergüenza! Te puedes imaginar que no nos quedamos callados. Sacamos nuestras pancartas (ver foto) y exigimos que se escucharan nuestras conclusiones. Nueva negativa. Más tensión. Se armó el lío… Puedes ver más fotos aquí Así que Chemor nos dijo que "con gusto” nos ofrecía un espacio privado a las 6 de la tarde. Por si no había quedado claro nos dijeron que sería para hablar de procedimientos, pero no de contenido... Te lo traduzco: "¿Por qué no os calláis? No os vamos a escuchar porque no queremos. Pero si os quedáis tranquilitos, os desahogáis a las 6 de la tarde, eso sí, en un sitio que no os escuche nadie”. O sea, pura democracia… No nos vamos a quedar tranquilos, lorenzo. Vamos a llevar tu voz hasta la última esquina de la CEPAL. No es digno que se CENSURE de esta manera a quien no piensa como ellos. ¡No lo vamos a aceptar! #CEPALnoMeRepresentas http://www.citizengo.org/es/29896-dejen-atacar-no-nacidos-protejan-vida Si ya firmaste, por favor, comparte esta campaña para que más gente pueda sumarse. ¿Puedes publicarla en tu muro de Facebook? Como te dije, lorenzo, el objetivo de esta cumbre es desarrollar los objetivos de Población de Montevideo. O sea, aborto y 'matrimonio' entre personas del mismo sexo para toda América Latina
Puedes ver todos los detalles aquí ¿Y qué es lo que querían decir los jóvenes y no les dejaron? Rescato algunos testimonios:
No necesitamos ideología de género ni controles poblacionales impuestos Los "derechos sexuales" no existen en ningún tratado internacional, es ideología queriendo imponerse La agenda de los jóvenes no es sólo sexual, requerimos desarrollo y oportunidades Matar a miles de bebés en el vientre materno no nos hará un mejor país
Poner un granito de arena en esta defensa por la vida y la familia El aborto No es prevención
Los jóvenes no necesitamos una agenda que nos lleve a cuestiones sexuales, necesitamos oportunidades laborales, económicas, de desarrollo ¡No lo vamos a tolerar! Gracias por alzar la voz de la América Latina real.
Te contaré cómo termina todo. De todas formas, iremos actualizando en la campaña para que puedas seguir lo que pasa en tiempo real. Un abrazo, Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. No vamos a permitir que censuren a los provida de América Latina. ¡Somos tu voz! Gracias por alzar la voz de la América Latina REAL. http://www.citizengo.org/es/29896-dejen-atacar-no-nacidos-protejan-vida

Vergogna, lorenzo. Ieri è stata una vergogna. Il provida sono stati censurati. Così, letteralmente: CEN-SU-RA-due
Così ora più che mai #CepalNoMeRepresentas vorrei mostrare il vostro reclamo al suo più responsabile?
http://www.CitizenGO.org/es/29896-Dejen-atacar-no-nacidos-protejan-Vida vi dico. Diversi membri della società civile sono stati invitati a partecipare. Alle 12 sarebbe dare la possibilità a due portavoce, una femminista e una giovane pro-vita, Sofía Martínez. La femminista ha parlato. E quando venne il momento di Sofi, Patricia Chemor interviene, rappresentante del Messico antela Cepal e dà finito la partecipazione della società civile! Così, come si sta leggendo. Un vero peccato! Potete immaginare che non eravamo silenziosi. Otteniamo il nostro banner (Vedi foto) e la domanda che le nostre conclusioni essere sentito. Nuovo rifiuto. Più tensione. Il disordine era armato... Si può vedere altre foto qui modo Chemor ci ha detto che "calorosamente" ci ha offerto uno spazio privato alle 6 del pomeriggio. Se non fosse stato chiaro che ci hanno detto che sarebbe stato a parlare delle procedure, ma non il contenuto... Tradurre per voi: "perché non calláis? Non stiamo andando ad ascoltare perché non vogliamo. "Ma se soggiornate tranquilitos, si desahogáis a 6, che sì, un sito che non ascolto a nessuno". Vale a dire la democrazia pura... Non stiamo andando a stare tranquillo, lorenzo. Porteremo la tua voce per l'ultimo angolo della Cepal. Non è degno che si censura in questo modo chi non la pensa come loro. Lo faremo non e ' OK! La http://www.CitizenGO.org/es/29896-Dejen-atacar-no-nacidos-protejan-Vida #CEPALnoMeRepresentas se ti sei già registrato, si prega di condividere questa campagna modo che più persone possono partecipare. Puoi pubblicarlo sulla tua bacheca di Facebook? Come ho detto, lorenzo, l'obiettivo di questo vertice è di sviluppare gli obiettivi della popolazione a Montevideo. Cioè, l'aborto e 'matrimonio' tra persone dello stesso sesso per l'America Latina Si possono vedere tutti i dettagli qui e che cosa volevano dire i giovani e non lasciano? Ho salvato alcune testimonianze:Non bisogno di ideologia di genere o popolazione controlli imposti "diritti sessuali" non esistono in qualsiasi trattato internazionale, è ideologia vogliono spingere l'agenda della gioventù non è solo sessuale, abbiamo bisogno di sviluppo e opportunità uccidere migliaia di bambini nel grembo materno non ci renderà un paese migliore Mettere un granello di sabbia in questa difesa dalla vita e dalla famiglia non aborto è prevenzione I giovani non hanno bisogno di un'agenda che conduce alle questioni sessuali, hanno bisogno di opportunità di lavoro, economica, lo sviluppo non tollera! Grazie per aver sollevato la voce dell'America latina vera e propria. Vi dirò come va a finire. In ogni caso, saremo aggiornando nella campagna di modo che potete seguire ciò che sta accadendo in tempo reale. Un abbraccio, Luis Losada Fisher e il personale di CitizenGO
PD. Non permetteremo che essi censurare alla pro-vita dell'America Latina. Siamo la tua voce! Grazie per aver sollevato la voce dell'America latina vera e propria. http://www.CitizenGO.org/es/29896-Dejen-atacar-no-nacidos-protejan-Vida
Esta campaña está apoyada por Alianza Internacional por la Juventud, Asociación de Médicos por los Derechos Humanos en Guatemala, Argentinos Alerta, Sumando Vida, ALAFA, Dilo Bien Latam, Coalición Puetorriqueña por Amor a la Niñez, Save the Family, Coalición Nacional por la Vida y la Familia (México), Profesionales por la Ética AC (México), Unidos por la Vida Colombia, Fundación Vida y Familia (Panamá) y Alianza Panameña por la Vida y la Familia., Corporación Maternitas Chile, Generación Provida Paraguay, Movimiento Blanco (México), Population Research Institute, Fundación Si a la Vida de El Salvador, Red Familia Colombia, Fundación Familia y Futuro (Ecuador), Salvemos la Familia (Paraguay), Grupo de Acción Cristiana (Rep. Dominicana), Alerta Perto Rico, Enlace AC (Guatemala),  Fundación Rebeca Rivera Tull, Red por la Vida y la Familia (Chile), Jóvenes por la Paz (México), Red Interamericana de Derechos Humanos, Conciencia y Participación (México), La Familia Importa, Consejo de Laicos de Bolivia, Sí a la Vida Guatemala, Foro Nacional de la Familia (Colombia), Cristianos por la Vida (Chile), Foro de Diálogo Civil (Paraguay), Amigos del Maule por la Vida (Chile), Cruzada Nacional por la Esperanza (México), Derecho a Vivir Guatemala
#CepalNoMeRepresentas
Para más información:
Guía operacional para la implementación del consenso de Montevideo en Población y Desarrollo
Segunda reunión de la CEPAL en Población y Desarrollo
Informe regional Beijing en Latam
Las feministas se movilizan para la II cumbre regional de Población y Desarrollo: "Mi cuerpo, mi territorio"
==========================
Del 6 al 9 de octubre tendrá lugar en México DF la revisión del  llamado Consenso de Montevideo de la Comisión Económica para América  latina y Caribe, CEPAL, organismo dependiente de Naciones Unidas. El llamado consenso de Montevideo fue el documento aprobado en la reunión mantenida del 12 al 15 de agosto de 2013. El objetivo de la
reunión de México es evaluar los avances y replanificar objetivos.
El documento de trabajo censura lo que –a su juicio- son retrocesos, “síntomas de estancamiento y retroceso en la región”. Citamos textualmente: Resurgimiento de discursos conservadores: oposición del aborto, exaltación de la familia
    La ideología de la familia como valor ha florecido el resurgimiento de la alianza entre los sectores más conservadores
    Resurge con éxito la oposición al aborto Los derechos sexuales y reproductivos siguen siendo una asignatura pendiente limitando fuertemente la autonomía de la mujer. En su opinión, las “restricciones a los derechos reproductivos de los adolescentes” supone una “imposición de la maternidad no deseada” El informe también lamenta que en Chile, El Salvador, Honduras,  Nicaragua y Republica Dominicana “el aborto no haya sido despenalizado
    en todas sus circunstancias” Entre los informes nacionales, Bolivia se queja de que los obstáculos que encuentra para implantar su plan integral de prevención del embarazo adolescente: “La Iglesia católica limita las posibilidades de ejercer los derechos sexuales y reproductivos” Por su parte, Chile, señala que su primer reto es la despenalización del aborto:
“El régimen legal prohibitivo importa la negación de los Derechos Humanos de las Mujeres” Entre lo que consideran éxitos y avances destacan la ley de identidad de género en Argentina y el matrimonio entre personas
del mismo género en Argentina, Uruguay, Colombia y Brasil. También se felicitan por la legalización del aborto en Uruguay en el 2012 y por la sentencia T.-841 de la Corte colombiana que permite el aborto bajo el supuesto de “daños a la salud mental” de la madre. Entre los objetivos para la agenda del futuro se encuentra el acceso universal a la salud sexual y reproductiva (eufemismo de aborto) y a los métodos anticonceptivos. Además, el feminismo debe avanzar “promoviendo la democracia dentro de la propia familia, con políticas de derechos de todos sus miembros,
incluída la política de libertad sexual”. Incluso llegan a asegurar que para el desarrollo no es necesaria la familia, pero sí la perspectiva de género: “El desarrollo económico y
democrático, la estabilidad política, la generación de empleo y la
promulgación de leyes son condiciones para el desarrollo siempre y
cuando dicho proceso integre la perspectiva de género”
Sin duda se trata de una agenda con un marcado sesgo ideológico,
 que en lugar de reconocer el derecho a la vida y el apoyo social a las
mujeres con embarazos en dificultad, defienden el descarte de la vida
‘incómoda’. En lugar de defender la familia como célula básica de la sociedad y
factor de estabilidad y desarrollo, la consideran una “ideología” y una
amenaza. Por supuesto no es lo que piensa la sociedad latinoamericana ni sus jóvenes. Muéstrales tu oposición.
=============================
Rothschild Merkel tr0ika Bush 322 Obama GENDER Darwin scimmie Kerry ] voi siete delle troie! perché non fate abortire anche le nove ANNI, 4 bambine mogli di SARMAN MAOMETTO ERDOGAN? Voi prima fate e cReate le puttane, TROIE GENDER COME VOI e poi, le fate abortire soltanto perché la vostra logica è quella di satana! CERCATE DI REALIZZARE NEL POPOLO LA VIRTù PIUTTOSTO! Su agenda ideológica no me representa. Muy Srs. míos: He repasado el llamado consenso de Montevideo y su agenda para la próxima reunión del 6 al 9 de octubre en México DF. Observo que en lugar de defender el derecho a la vida y promover política sociales de apoyo a la maternidad, defienden el derecho al aborto, que como sabe, no está recogido en ningún tratado internacional. Observo también que en lugar de defender y promover a la familia como célula básica de la sociedad y factor de desarrollo y estabilidad, la consideran una “ideología conservadora”. En lugar de promover leyes y políticas con perspectiva de familia, promueven leyes y políticas con perspectiva de género. Si de verdad quieren comprometerse con el futuro de la región, su desarrollo económico, social y democrático, necesariamente deberán de hacerlo con las familias sin descartar a nadie. Si su agenda permanece en posiciones ideológicas estrechas, quiero que sepa que no me representa. Atentamente, [Tu nombre]
Rothschild Merkel tr0ika Bush 322 Obama GENDER Darwin scimmie Kerry ] voi siete delle troie! perché non fate abortire anche le nove ANNI, 4 bambine mogli di SARMAN MAOMETTO ERDOGAN? Voi prima fate e cReate le puttane, TROIE GENDER COME VOI e poi, le fate abortire soltanto perché la vostra logica è quella di satana! CERCATE DI REALIZZARE NEL POPOLO LA VIRTù PIUTTOSTO! CEPAL practica censura y bloque a quien piensa diferente #CepalNoMeRepresentas El 6 al 9 de octubre próximos se reúne la CEPAL en México DF con la intención de avanzar en la agenda de Montevideo: aborto, matrimonio entre personas del mismo sexo y legalización de la marihuana. ¿Han escuchado a los jóvenes? No. Nos han censurado. ¡Alza tu voz! #CepalNoMeRepresentas CEPAL: ¡Escuche a la América Latina real! Mantenme informado acerca de ésta y otras campañas de Alianza Internacional por la Juventud. CitizenGO protegerá tu privacidad y te mantendrá informado/a sobre ésta y otras campañas.
=============================
6 Critical Truths to Understand about Anger. [ BUT, MY UNIUS REI Anger? KILL YOU! ] [ EIH ERDOGAN TU FATTI UNA CAMOMILLA, OPPURE TU VAI A MOLESTARE LA TUA MOGLIE BAMBINA DI 9 ANNI! ] The Bible has a lot to say about anger. i don’t mean righteous anger, the kind of anger we can experience toward injustice or evil but sinful anger. Many times we may feel we are “righteous” in our anger because someone wronged us. Anger often involves our sense of justice. But it’s very easy to slide into sinful anger, hatred, and bitterness. Here are some Biblical truths and principles that God has used to help me make progress in conquering my own sinful anger. Anger is not caused by other people or our circumstances. It comes out of our own hearts. For out of the heart come evil thoughts, murder, adultery, sexual immorality, theft, false witness, slander. MT 15:19 No one else can make you angry. Circumstances don’t cause your anger. Anger is your own sin. David Powlison says our hearts are like sponges. If I squeeze a sponge and black ink comes out, it might seem that the squeezing caused black ink to come out. Yet I might squeeze another sponge and have clear water come out. So, it was not the squeeze that caused the ink to come out, but ink came out because that was what was in the sponge. The squeeze merely revealed what was there in the first place. Other people and circumstances can “squeeze” our hearts and if anger comes out, it is because that’s what was in our heart. Anger is caused by our own unfulfilled desires. What causes quarrels and what causes fights among you? Is it not this, that your passions are at war within you? You desire and do not have, so you murder. You covet and cannot obtain, so you fight and
quarrel. You do not have, because you do not ask. JA 4:1–2 james says our own “passions”—cravings and desires—cause all our quarrels and fights. We desire and do not have; so, we murder, fight, and quarrel. In other words, we want something and we don’t get it; so, we get angry. Whenever you are angry ask yourself, “What is it that I
want right now that I’m not getting?” Once I told my kids to go to bed and heard them wrestling and throwing things upstairs. When I went up I said, “You’re making me mad,” to which one replied, “But you have said
no one else can make you mad.” I said, “You’re right. You are disobeying me, which tempts me (squeezes me), and it is my anger, my sin.” When I went downstairs I asked myself, “What do I want that I’m not getting?”
My answer: I wanted to relax. I wanted kids who always perfectly and immediately obeyed. I wanted to watch TV, not oversee bedtime. Anger won’t make anyone do the right thing. Know this, my beloved brothers: let every person be quick to
hear, slow to speak, slow to anger; for the anger of man does not produce the righteousness of God. JA 1:19–20
many times we think anger will motivate others to do the “right” thing. Parents think anger will make their kids do the right thing, or act “righteously.” But anger won’t produce the righteousness of God. Anger might make kids outwardly obey, like little Pharisees, but it won’t change their hearts. Anger won’t produce inward righteousness in our
spouse or coworkers. Anger does no good. Anger toward another person is murder of the heart. “You have heard that it was said to those of old, ‘You shall not murder; and whoever murders will be liable to judgment.’ But I say
to you that everyone who is angry with his brotherc will be liable to judgment; whoever insultsd his brother will be liable to the council; and whoever says, ‘You fool!’ will be liable to the hell of fire.” MT 5:21–22
We tend to downplay the seriousness of anger. “I was just venting” or “letting off steam.” But Jesus said anger is murder of the heart and a violation of one of the 10 commandments. It can make us subject to the
very hell of fire. anger makes things worse. a harsh word stirs up anger. PR 15:1 A hot-tempered man stirs up strife. PR 15:18
Not only does anger fail to produce righteousness, it makes things worse. It stirs up anger in others. It stirs up strife. It has the opposite effect to what we are desiring. Anger opens the door for Satan. Be angry and do not sin; do not let the sun go down on your anger, and give no opportunity to the devil. EPH 4:26–27 when we “let the sun go down on our anger” or fail to deal with it in a timely fashion, either by asking forgiveness, forgiving others, or working things out with them, it opens the door for Satan to tempt us to bitterness, revenge, slander, and a host of other sins. Cain’s anger at Abel led him to kill his brother. Anger is serious. We must deal with
it quickly. These truths have helped me numerous times when I’ve been tempted to anger. I’m not saying I’ve conquered it and I never sin in anger. But by God’s grace, understanding these things has helped me make progress. I
hope you, too, will find God’s Word and Spirit help you make progress in overcoming anger. http://www.biblestudytools.com/blogs/mark-altrogge/6-critical-truths-to-understand-about-anger.html
SACERDOTI DI SATANA BUSH 187AUDIOHOSTEM ] se non la smettete di mandarmi predatrici sessuali? io vi denuncerò per stalking (letteralmente, 'fare la posta')!
=================
NON è FACILE ESSERE UN CARNEFICE COME UNIUS REI! MA, se tu potessi vedere il tuo peggiore nemico ERDOGAN MAOMETTO ROTHSCHILD SALMAN all'inferno e tutte le sue vittime innocenti in PARADISO? poi della sua disperazione? certo, tu avresti troppa pieta di lui! [ 3 Powerful Gospel Truths for Addressing Homosexuality. the Association of Biblical Counselors (ABC) exists to encourage, equip, and empower people everywhere to live and counsel the Word, applying the Gospel to the whole experience of life.    Encourage: ABC provides a fellowship by Jeremy Lelek
    Imagine struggling with an incessant issue wherein its history is filled with harsh stigmatism and bigotry. Imagine suffering under this daily condition feeling as though you were a shameful, less-than-human, unlovable outcast. To make things worse, the place where you go to worship God regularly spouts condemning slogans against the very
struggle with which you are wrestling. Words such as evil and abomination become a part of your psychological identity because anyone who suffers from your issue is given these labels. Your daily emotional companions
are shame, self-condemnation, depression, and confusion. Then imagine you stumble upon a respected ministry that touts they have the answer for what ails you. Simply go through their program, they claim, and your shameful tendencies will be eliminated. You hear testimonies of others who once identified as gay that now live “straight” lives—some even marrying a person of the opposite sex and developing a seemingly fulfilling relationship.    Hundreds of men and women have traveled down a very similar path as the above vignette. Unfortunately, the destination of their journey fell far short of their expectations. Upon completion of the program they maintained an emotional high that continued to motivate them for a time, but eventually, the relentless nature of their hearts seeped through their religious fantasy and ultimately they had to come to grips with the fact that their same-sex attractions were still alive and well. Back to the closet of secrecy they were confined. They struggle with a strong sense of failure because their same-sex attractions are still present. Now married with no physical attraction to their spouse, what seemed a promising dream is now a dismal nightmare.
    I know very respected and godly researchers who are far more expert than I as it regards Reparative Therapy (a model that is supposed to reorient a person’s sexual attractions), and in no way am I slandering their work or their names. If there is an intervention that could resolve, for many, what is a tormenting issue, then thanks be to God if
such a discovery is ever made. Yet I think the Bible offers something far more hopeful to people wrestling with homosexuality than the eradication of symptoms (i.e., same-sex attraction), and I believe we place homosexuality in a special category of sin when we treat it so differently than other struggles we face as a fallen people. 
For example, would we ever tell a married man who struggles with lust that we are going to take him through a therapeutic intervention where he will become solely attracted to his wife? Would we raise his hopes that upon completing therapy he will not wrestle with attraction towards other women ever again—that his lust for others will be eradicated from his heart? I certainly would make no such promises, and the Bible doesn’t either. This line of reasoning would be akin to telling a depressed or anxious counselee that because he has counseled with me he will never experience depression, sadness, anxiety or fear again. This logic completely denies the brokenness in our hearts caused by depravity, and sets a dangerous foundation for condemnation and despair.When our efforts are primarily aimed at symptom alleviation or
behavioral modification, then I believe we are completely missing the mark and likely hurting those we serve. We may inadvertently create a system of redemption that is centered more in experiential management of
 sin rather than teaching people to rest in the full and complete work of Jesus Christ. Instead of helping others experience Jesus’ words when he urged sinners, “Come to me, all who labor and are heavy laden, and I will give you rest. Take my yoke upon you, and learn from me, for I am gentle and lowly in heart, and you will find rest for your souls. For my
 yoke is easy, and my burden is light” (Matt. 11:28–30), we unintentionally place upon their shoulders a “yoke of slavery” (Gal. 5:1) with our therapeutic interventions.Once hope is placed in our systems, they no longer find peace in the
gentle and safe refuge of Jesus, but instead experience a life “severed from Christ” (Gal. 5:4)—a
 life where the Gospel becomes tragically silent and the noise of legalism becomes deafening. It is here I believe the promises offered by models such as Reparative Therapy stray from the redeeming work of God who is accomplishing His transformation of the saint “in all things” (Rom. 8:28–29).     The Redeeming Hope of the Gospel    1. The Gospel and Christian Life are about God    When I counsel those struggling with homosexual attraction, one of the
first things I want them to do is trust God. Now, when I use the word struggle,
 I am referring to a person who has not accepted homosexuality as being morally right, but who daily fights against these desires wishing they didn’t exist in the first place. By the time such individuals reach my
office, they have promised themselves 100s of times that they will never lust after the same sex again or look at homosexual pornography again or engage in other homosexual activities again. Such promises are always
 broken, leaving them in a cycle of shame and condemnation. Since they are unable to completely eliminate their sin, they often turn from God. It is not unusual for me to tell such a person, “It is time to gaze upon God’s faithfulness not your own.” Jesus knows the burden of sexual temptation, and He has profound sympathy for anyone whose hearts are
captured by this issue (Heb. 2:17–18; 4:14–15). He is also committed to saving and transforming His own so that they reflect children of glory (Rom. 8:28-29; 1 Thess. 4:3).Does this mean that He has promised to remove all sexual affections or
any sexual affection completely? No. As a matter of fact, the Bible tells us that there is a war raging in our hearts that will not rest until we see Him face to face (Gal. 5:16–17). What God promises is His presence and faithfulness (Heb. 13:5). His presence to hold His children through any storm in life until the day of resurrection (John 6:37–40). He promises His presence as our Helper to empower us to walk wisely and resist sin (John 14:16–17). He promises His faithfulness to not allow anything to separate us from His love (Rom. 8:37–39). He assures us of His faithfulness to complete His work of redemption in our lives (Phil. 1:6).  Very often it is in the presence, not the absence, of our sinful struggles that God magnifies the beauty and value of His faithfulness. The struggle is often an occasion for rich abiding worship.    2. The Redeeming Work of the Gospel Enables Us to Hear and Obey God. When Paul is addressing the Corinthians regarding sexual sin, he doesn’t tell them that if they just believe, God will remove all their, ungodly sexual temptation. Instead, he assumes the possible presence of such temptations and writes things like, “Flee sexual immorality” (1 Cor. 6:18a) and “… for you were bought with a price. So glorify God in your body” (1 Cor. 6:20).    When the author of Proverbs is counseling his son, he doesn’t treat him as though he will not wrestle with sexual temptation, but offers wisdom when such imminent temptation arises. Concerning the adulteress, he warns, “Keep your way far from her, and do not go near the door of her house” (Prov. 5:8), “Do not desire her beauty in your heart, and do not let her capture you with her eyelashes” (Prov. 6:25), “Let not your heart turn aside to her ways; do not stray onto her paths” (Prov. 7:25).The inference of both Paul and the author of Proverbs is that sexual temptation is a possibility, and the way to combat such longings are fleeing, resisting, and living to the glory of God. The ability to walk
by faith comes through the hearing of the Gospel (Rom. 10:17) and the supernatural awaking of our hearts to want God and His ways (Eph. 2:4–8). Upon such awakening, Jesus works in us (over a lifetime, moment by moment) to create in us hearts that are zealous to do what is good and holy (Titus 2:11–14). He saves us then progressively enables us to glorify him in our lives and bodies through obedience. Healing may not be universally characterized as the complete elimination of sexual temptation from the human heart, but by hearts that are transformed and empowered by His grace to obey (from the New Self) when sexual temptation seeks to grip us (from remnants of the Old Self) (Eph. 4:22–24).     3. Hope in Symptom Eradication Minimizes the Pervasive Reality of Sin and our Desperate Need for Jesus, Our Redeemer
    Some people hold to the idea that homosexual or heterosexual temptations are only sins if they are acted upon. If the attraction is there, but you resist acting upon it, then you’re good to go. I think this conceptualization minimizes our Gospel need and refutes the teachings of Jesus who said, “You have heard that it was said, ‘You shall not commit adultery.’  But I say to you that everyone who looks at a woman with lustful intent has already committed adultery with her in
his heart” (Matt. 5:27–28). Jesus was speaking to people who had developed elaborate systems of “holiness” that gauged their sense of goodness and righteousness before God. Many of them likely exuded a great deal of pride, considering
themselves good men because they had never given their bodies over to the act of adultery. Jesus obliterated their paradigm, however. He knew that every man standing in front of Him was guilty of this sin. In some ways, it seems as though he was setting up the despair of their situation, thereby ushering in the only hope for their dilemma—Himself.
If sin was more than a behavioral issue, but was ultimately an inner issue of the heart, then they were all doomed (Matt. 15:17–20). That is, unless their righteousness could be found elsewhere.As Christians who wrestle with either heterosexual or homosexual lusts, we must hate such sins, but not be threatened by their presence. If my
hope resides in the absence of sinful thoughts and desires, then I am going to have to resign myself to a life of hopelessness. But if my hope resides in the righteousness of Another when such lusts present themselves in my heart, then there is reason for genuine hope. I can rest in the wonderful words of the author of Hebrews as the basis to
fight my sins: “But when Christ had offered for all time a single sacrifice for sins, he sat down at the right hand of God, waiting from that time until his enemies should be made a footstool for his feet. For by a single offering he has perfected for all time those who are being sanctified. And the Holy Spirit also bears witness to us; for after saying, ‘This is the covenant that I will make with them after those days, declares the Lord: I will put my laws on their hearts, and write them on their minds,’ then he adds, ‘I will remember their sins and their lawless deeds no more.’ Where there is forgiveness of these,
there is no longer any offering for sin” (Heb. 10:12–18). In the end, our situation is far worse than we realize.  Even if
therapy helps remove sexual temptation, we are still condemned—that is, unless we place our faith in the One who made this single sacrifice for all our sins. At that point, upon placing faith in Jesus, our situation becomes far better than we could ever imagine. Our sins remind us of our desperation and propels us towards a God of infinite love, faithfulness, and mercy. It thrusts us into the magnificent glories of the Gospel. May we not shrink our hopes to the small goals of the temporal removal of sin, but may our hopes rejoice in the eternal removal of all our sins (past, present, and future) because of a God who loves us more than our feeble minds can fathom.
http://www.biblestudytools.com/blogs/association-of-biblical-counselors/3-powerful-gospel-truths-for-addressing-homosexuality.html
è SOLTANTO PERCHé NELLA NATO, loro SONO I SACErDOTI DI SATANA DELLA CIA, CHE NON HANNO CONATI DI VOMITO QUANDO SI AVVIVINANO AL TAPIRO, IN REALTà, QUEL BOIA DI ERDOGAN, TERRORISTA criminale ISLAMICO INTERNAZIONALE JIHADISTA ASSASSINO SERIALE: complice fratelli musulmani, internazionale jihadista, LUI SI SENTE OFFESO DAL CONCETTO DI OPPOSIZIONE! DOPOTUTTO NON SI PUò PRETENDERE CHE UN ISLAMICO SHARIA NAZISTA POSSA CREDERE NEI VALORI DEMOCRATICI [ ISTANBUL, 9 OTT - Un tribunale di Istanbul ha emesso oggi un mandato d'arresto per Bulent Kenes, direttore dell'edizione inglese del quotidiano turco Zaman, con l'accusa di aver insultato su Twitter il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Lo riferisce lo stesso Today's Zaman. Il giornale fa capo al magnate e imam Fethullah Gulen, ex sodale e ora nemico numero uno di Erdogan.] Turchia: Gulen, chiesti 34 anni carcere. [Turchia, arrestati 14 oppositori Erdogan - Europa] Erdogan chiede la liberazione di Morsi - Medio Oriente [ Armeni: Erdogan, potrei espellerne 100mila ]
GAZA, 9 OTTobre [ è inutile che SALMAN continua a fingere di non essere anche lui un terrorista islamico sharia ] - Il leader terrorista di Hamas a Gaza Ismail Haniyeh si è appellato oggi per "un rafforzamento dell'Intifada, unica strada che può condurre alla liberazione". "Gaza si unirà all'Intifada per Gerusalemme", ha detto, secondo i media, in un intervento durante la preghiera del venerdì nella moschea di Gaza City. ma, per la EUROPA accoltellare israeliani non è un atto di terrorismo dato che per loro Hamas e Abu MAZEN sono legali! come a dire: "liberiamo il pianeta dal genere umano, gli islamici sharia sono sufficienti" Hamas, Intifada per liberare Gerusalemme Ismail Haniyeh, 'Gaza è pronta ad unirsi, è l'unica strada'
questa è come la storia dei terroristi moderati di OBAMA che hanno sterminato 2 milioni di cristiani in Siria! Spero che prima di far nascere un cadavere, gli israeliani facciano le foto di come lanciano pietre con le fionde! LA SHARIA:  IL NAZISMO:  SOFFOCHERà TUTTI I POPOLI DEL MONDO! LA SHARIA RENDE ILLEGALE LA LEGA ARABA, COME POSSIAMO TROVARE UNO STATUS GIURIDICO PER I PALESTINESI? Gaza, 5 palestinesi uccisi da israeliani, In incidenti lungo la linea di demarcazione con la Striscia
================
La Russia sta facendo fare una gran bella figura di merda a non pochi politici occidentali NATO terrorismo sharia genocidio allah akbar culto, che ora sono presi dal panico. MOSCA, 9 OTTobre. Circa 300 "militanti", compresi 2 comandanti di campo dell'Isis, sono stati uccisi nei raid russi in Siria: lo rende noto lo Stato Maggiore russo.
questi terroristi moderati al-nursa, esercito libero siriano, che non esiste più sul campo, tutti finivano per confruire in ISIS ] quindi gli USA hanno finaziato la jihad internazionale turca e saudita! [ Gli Stati Uniti hanno messo fine al programma del Pentagono volto ad addestrare ed equipaggiare i ribelli siriani, riconoscendo che ad ora non ha prodotto i risultati sperati per contrastare l'Isis sul terreno. Lo scrive il New York Times citando fonti dell'amministrazione Obama.
=======================
La Fin de l'Islam prophétisée par la Mystique MARTHE ROBIN : les musulmans vont connaître Christ ! Marthe Robin déclarée « vénérable » par le Pape [ COME POSSIAMO TROVARE UNO STATO GIURIDICO PER I PALESTINESI SE LA SHARIA RENDE NAZISTA E ILLEGALE TUTTA LA LEGA ARABA? ] Les vertus héroïques de Marthe Robin (1902-1981), fondatrice de l’Association des Foyers de Charité, sont désormais reconnues. Un grand pas de franchi vers sa béatification ? « Nous apprenons avec joie que ce 7 novembre 2014, le pape François a autorisé la Congrégation pour la Cause des Saints à promulguer un décret reconnaissant les vertus héroïques de Marthe Robin, (1902-1981), une laïque française, fondatrice de l’association des Foyers de Charité », a déclaré Mgr Bernard Podvin, porte-parole des évêques de France. Un dossier de 17 000 pages
Pour être proclamée « vénérable », la vie de Marthe Robin a fait l’objet d’une enquête commencée en 1986. Un dossier de plus de 17 000 pages avec de nombreux témoignages et des expertises a été constitué. Ce dossier a été examiné par une commission de théologiens et de cardinaux à Rome. Cette commission s’est prononcée pour une reconnaissance des vertus héroïques de Marthe Robin. « L’héroïcité des vertus » désigne l’état d’une personne qui s’est entièrement donnée à Dieu et aux autres sans aucun égoïsme, en affrontant les situations difficiles de la vie avec une force qui n’est pas simplement humaine. Ainsi, la vie de Marthe Robin est désormais proposée en exemple aux chrétiens, mais sans être cependant encore l’objet d’un culte.
Le postulateur de la cause de béatification, le père Bernard Peyrous, déposera bientôt à Rome un dossier présentant un miracle obtenu par l’intercession de Marthe Robin. Si la commission chargée de l’étudier reconnaît la validité de ce miracle, le Pape pourra alors la déclarer « bienheureuse ».
Une vie extraordinaire dans l’ordinaire
Née en 1902 à Châteauneuf-de-Galaure (Drôme), un petit village situé au sud de Lyon, dans une famille de modestes agriculteurs, Marthe Robin est touchée à 16 ans par une maladie paralysante progressive. De 18 ans à sa mort en 1981, elle restera ainsi alitée dans sa chambre. Mais au cœur de sa souffrance, elle fait l’expérience de l’amour et de la bonté de Dieu, bénéficiant de grâces mystiques intenses. Le rayonnement de sa vie attire à elle plus de 100 000 visiteurs de toutes origines, dont des figures de l’Église et du monde intellectuel. Elle les écoute, les conseille, les réconforte et prie pour eux.
A 31 ans, elle reçoit du Christ la demande de créer une nouvelle œuvre, « les Foyers de Charité », qui participeront au renouvellement de l’Église dans l’esprit du futur Concile Vatican II. Ils seront fondés en 1936 avec l’aide d’un prêtre, le Père Georges Finet. Aujourd’hui, 76 Foyers de Charité répandus dans 40 pays rassemblent des célibataires, des couples et des prêtres qui vivent en communauté ; leur mission principale est la prière et l’accueil pour des retraites spirituelles. Marthe Robin a également aidé à la fondation de nombreuses communautés et mouvements très importants aujourd’hui pour l’Église en France.
Chaque année, plusieurs dizaines de milliers de personnes viennent visiter la chambre où elle a vécu à Châteauneuf-de-Galaure. À travers le monde, nombreux sont ceux qui trouvent dans l’exemple de sa vie un modèle de foi et d’espérance.
Sept autres servants et servantes de Dieu
Le pape François, après avoir reçu ce vendredi en audience privée le cardinal Angelo Amato, préfet de la Congrégation de la cause des saints, a autorisé le dicastère à promulguer les décrets permettant aux personnes ci-dessous de devenir Servant(e) de Dieu :
– La Française Jeanne Mance, laïque, fondatrice de l’hôpital de l’Hôtel-Dieu à Montréal au Québec, Canada (1606-1673)
– Le Chilien Francesco Massimiano Valdés Subercaseaux, de l’Ordre des Frères mineurs capucins, qui fut le premier évêque de la ville d’Osorno au Chili (1908-1982)
– L’Italien Ildebrando Gregori (nom civil : Alfredo Antonio), Abbé général de la Congrégation silvestrine de l’Ordre de Saint-Benoît, fondateur de la congrégation des Sœurs bénédictines réparatrices de la Sainte Face de notre Seigneur Jésus Christ (1894-1985)
– L’Italien Raimondo Calcagno, de la congrégation de l’Oratoire de Saint-Philippe Neri (1888-1964)
– L’Irlandais John Sullivan, prêtre jésuite (1861-1933)
– L’Allemand Pelagio Saúter, prêtre de la congrégation du Très Saint Rédempteur au Brésil (1878-1961)
– L’Italien Silvio Dissegna, enfant décédé à 12 ans (1967-1979)
https://www.youtube.com/watch?v=LdkAnWGxuOA
https://www.youtube.com/watch?v=8Lk-Nwj-29s
Pubblicato il 30 dic 2014
Retrouvez-moi aussi sur Facebook : https://www.facebook.com/RetourChrist ;
Marthe Robin déclarée « vénérable » par le Pape : http://www.aleteia.org/fr/religion/ar...
Les vertus héroïques de Marthe Robin (1902-1981), fondatrice de
l’Association des Foyers de Charité, sont désormais reconnues. Un grand
pas de franchi vers sa béatification ? Née en 1902 à
Châteauneuf-de-Galaure (Drôme), un petit village situé au sud de Lyon,
dans une famille de modestes agriculteurs, Marthe Robin est touchée à 16 ans par une maladie paralysante progressive. De 18 ans à sa mort en 1981, elle restera ainsi alitée dans sa chambre. Mais au cœur de sa
souffrance, elle fait l'expérience de l'amour et de la bonté de Dieu, bénéficiant de grâces mystiques intenses. Le rayonnement de sa vie attire à elle plus de 100 000 visiteurs de toutes origines, dont des
figures de l’Église et du monde intellectuel. Elle les écoute, les conseille, les réconforte et prie pour eux. A 31 ans, elle reçoit du Christ la demande de créer une nouvelle œuvre, « les Foyers de Charité », qui participeront au renouvellement de l’Église dans l'esprit du futur Concile Vatican II. Ils seront fondés en 1936 avec l'aide d'un prêtre, le Père Georges Finet. Aujourd'hui, 76 Foyers de Charité répandus dans 40 pays rassemblent des célibataires, des couples et des prêtres qui vivent en communauté ; leur mission principale est la prière et l'accueil pour des retraites spirituelles. Marthe Robin a également
aidé à la fondation de nombreuses communautés et mouvements très
importants aujourd’hui pour l’Église en France. Chaque année, plusieurs dizaines de milliers de personnes viennent visiter la chambre où elle a vécu à Châteauneuf-de-Galaure. À travers le monde, nombreux
sont ceux qui trouvent dans l'exemple de sa vie un modèle de foi et
d'espérance. Quelques livres en pdf :
► La Bible en français (traduction de l'École biblique de Jérusalem) : http://pdf.lu/HceB/
► La Bible en arabe (للكتاب المقدس) : http://pdf.lu/3Xb7/
► Guide de lecture du Nouveau Testament par un exégète réputé http://pdf.lu/7JnN/
L'athéisme vaincu par la science : Claude TRESMONTANT (prof. de la
Sorbonne), "Sciences de l'univers et Problèmes métaphysiques" : http://pdf.lu/8OEt/
► « Jésus & Mahomet » : Dr. Mark Gabriel, ex-prof. d’Al-Azhar devenu chrétien, compare l’Islam et le Christianisme : http://pdf.lu/hIx4/
► Le Grand Secret de l’Islam : http://legrandsecretdelislam.com/
& en complément : http://www.lemessieetsonprophete.com/
► Réfutation des « miracles » scientifiques du Coran par le Dr. William Campbell : http://pdf.lu/G2Oj/
► Maghreb : des témoignages de musulmans devenus chrétiens : http://pdf.lu/OJ3y/
► Catéchisme catholique pour les 15/25 ans : http://pdf.lu/fK64/
► Petit chemin de Prière de 15 jours : http://pdf.lu/C4R1/
► Sa relation exceptionnelle à Jésus : le « Petit Journal » de Ste Faustine (1905-1938) : http://pdf.lu/t2Hf/
► Une vie d’amour extraordinaire : Yvonne Beauvais (1901-1951) : http://pdf.lu/yC2l/
► Comment devenir saint : « L’Imitation de Jésus-Christ » (ce qu’est la vie chrétienne authentique) : https://archive.org/details/limitatio...
Chaîne YouTube RetourduChrist "retourdu Christ" "retour duChrist" "Retour du Christ"
retourdu Christ retour duChrist le Retour du Christ
===================
VOI DATE IL POTERE AGLI ISLAMICI SHARIA, SOLTANTO PERCHé LORO SONO I CRIMINALI NAZISTI, VIOLATORI, VIOLENTI! IN QUESTO MODO VOI DEMOLITE LA CIVILTà E DIFFONDETE IL TERRORRE ISLAMICO ERDOGAN SALMAN [ Manifestazioni pacifiche si sono Svolte a Bengasi in Libia contro l'annuncio del governo di unità nazionale proposto ieri notte dall'inviato speciale Onu per la Libia, Bernardino Leon. In piazza centinaia di persone con striscioni che denunciano l'accordo. "Non accetteremo un governo di criminali", si legge in un cartello. Secondo fonti libiche concordanti vi sono stati cortei anche in altre città del Paese, tra cui el Beida e Tobruk.
LONDRA, 9 OTT - Il Segretario di Stato alla Difesa americano, IL COGLIONE Ashton Carter, LUI NON HA CAPITO CHE NON POTRà MAI PORTARE LA DEMOCRAZIA IN SIRIA CON LA SHARIA DEI SUOI NAZISTI! IL COGLIONE Ashton Carter, ha affermato (TUTTE CAZZATE) che gli Usa intendono cambiare il programma di addestramento dei ribelli siriani contro l'Isis seguendo l'esempio della collaborazione coi curdi. TU NON MI DARAI INDIETRO, I 2 MILIONI DI MARTIRI CRISTIANI CHE, TU MI HAI FATTO AMMAZZARE DA ERDOGAN!

la Turchia SHARIA alleato NATO sta compiendo un genocidio contro i KURDI. i  "ribelli" siriani SHARIA addestrati dalla CIA 666 Spa Fmi Nwo, HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI 2 MILIONI DI CRISTIANI SIRIANI, ECC.. ECC.. ED ORA operano in pieno accordo con l'isis SHARIA e, anzi, quasi sempre, dopo essere stati addestrati e armati dagli USA passano, TRASMIGRANO armi e bagagli direttamente in ISIS SHARIA ISIL. GLI ISLAMICI DELLA LEGA ARABA SHARIA, NON POTEVANO TROVARE DEI CRETINI PIù INTELLIGENTI DEL SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD BILDENBERG? OPPURE NON POTEVANO TROVARE, DEI FARISEI SACERDOTI DI SATANA, I PIù IDONEI, PER AMMAZZARE ISRAELE!
Mogherini, Merkel Cameron Hollande, Ashton Carter, kERRY, OBAMA ERDOGAN SALMAN SHARIA IL NAZISMO ] voi finirete davanti ad un tribunale internazionale per crimini di guerra sharia, e per induzione al nazismo islamico!

open letter al mio Arcivescovo Francesco CACUCCI! io sono stato con don Vito Bitetto, all'oasi San Martino il responsabile dei ministeri istituiti.. ed, io ero nei suoi elenchi, accoliti al momento dell'appello.. ma, alla fine della riunione, quando, io sono andato a salutarlo: gli ho strappato due particolari: 1. che, secondo lui, forse, io non vado alle riunioni da due anni.. ed oggettivamente questa è una menzogna (dei due incontri annuali certamente sono andato ogni anno), 2. e che, la sospensione del mio Accolitato, non è soltanto un fatto burocratico.. quindi, sabato mattina in Curia mi aspetta: il tribunale della inquisizione... https://www.youtube.com/channel/UCpV3jx6T3sB3qsDWN2kU0vg/discussion
ma, il mio è soltanto: un esperimento politico, della proposta di un Re di Israele lorenzoJHWH (il Messia Ebreo). la proposta politica del Mahdì lorenzoAllah. quindi la proposta di un Governatore sul mondo intero: Unius REI, perché, è necessario creare una autorità più grande: dei poteri occulti ed esoterici del Nwo, che, fa compiere alla CIA, circa, 200.000 sacrifici umani sull'altare di satana, ogni anno. quindi, ovviamnete: tutto quello, che, io ho detto di strano, ed ammetto di avere detto tante cose, che a tutti possono sembrare strane, [ ma, che, sono veramente la mia intima, la mia soggettiva, personale esperienza di fede ] NON HANNO UN VALORE TEOLOGICO O RELIGIOSO.. e non potrebbe essere diversamente, se, si tratta per me: di un esperimento politico! Ecco perché, io non ho una nuova dottrina religiosa da inventare.. io pretendo da tutti la osservanza dei diritti umani, ecco perché, attraverso, la legge universale (tutto è amore) ed attraverso, la legge naturale (1. non mentire; 2. non fare il male) io ho elaborato questa METAFISICA laica, che, è anche, una spiritualità naturale del valore e della virtù: che io ho chiamo la rivoluzione culturale della FRATELLANZA UNIVERSALE, infatti, il nostro denaro, costra 270%, con tre truffe legalizzate, ed è questo che, rende inevitabile la guerra mondiale, come, ha intuito, Ezra Paund, e come, ha dimostrato, il santo cattolico e scienziato Giacinto Auriti... [[ circa, tutto quello che io ho vissuto insieme ai satanisti della CIA in youtube: 187AudioHostem, IhatenewLayout, ecc..? io credo, che, non ci potrebbe essere un essere umano normale, che, potrebbe ascoltare certe cose, che io posso dire: senza perdere il proprio equilibrio mentale!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/25/onu-a-israele-basta-demolizioni-casi_49587d24-bd29-46d0-ae4c-b5bc532c12c3.html

ormai la Europa NATO è diventata, uno jihadista bombarolo, genocidioassistito CIA: per il califfato Nuovo Ordine Mondiale! cosa è rimasta della democracrazia nel regime massonico MERKEL Rothschild Bildengerg? ] MOSCA, 25 NOVembre. Due passeggeri di un autobus di linea sono morti ed altri sette sono rimasti feriti in seguito ad un bombardamento stamane a Donetsk, roccaforte dei separatisti filorussi nell'Ucraina orientale. Lo riferisce il sito del Comune.
http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/11/25/ucrainaordigno-su-bus-a-donetsk2-morti_c7bb767f-05fd-4254-bb16-e4e70057e0b5.html ] Ucraina: ordigno su bus a Donetsk, 2 morti. In seguito bombardamento nella roccaforte separatisti filorussi. 25 novembre 2014
Anita Brucioni
Maledetti criminali. Neanche i nazisti sparavano indiscriminatamente sulla popolazione civile. Poroshenko e la sua cricca andrebbero processati al più presto per crimini contro l'umanità.
Simone Supri · Top Commentator
Intanto le indagini sull'abbattimento del Boeing sono state insabbiate... chissà perchè, eh?
 Simone Supri · Top Commentator
 Luca Papulik Pennisi Appunto... 8 mesi per recuperare dei dati da un sistema di registrazione... manco fossero i geroglifici prima della Stele di Rosetta.
 Poi ci sono i dati sull'analisi dei resti, e la condivisione dei dati mentre li recuperano ed accumulano sulle varie zone.
 In Olanda non c'è il deserto, ma se serve possono farsi arrivare una portacontainer di sabbia direttamente dal Mojave, che se non erro è nel Nevada relativamente vicino all'area 51, stando per stare nel suo tema
 Rispondi · Mi piace · 1 · 2 ore fa

Antonio D'Ettorre · Top Commentator · Direttore presso Indaco Travel
ci sono forze internazionali interessate a mantenere alta la tensione in quella regione e contro la Russia. Non cadiamo nel giochetto di sempre, perche' gli americani sono abili a costruire le situazioni, le studiano a tavolino. Vogliono a tutti i costi provocare la Russia, per inasprire in rapporti con gli europei. Purtroppo in Europa abbiamo dei dilettanti della politica, tanto e' che anche uno statista come Helmut Khol e' molto critico con la Merkel e i vertici europei.
Rispondi · Mi piace · 2 · Segui post · 2 ore fa

Valerio Peccia · Top Commentator · Colomba antonietti
nazi ukraini di merda continuate pure,prima o poi verrete puniti duramente per i vostri crimini
=============
ecco la logica del nazismo; Merkel, UE 322 USA NATO: il regime; islamico massonico: del nuovo Califfato Ordine Mondiale: della violazione sharia Erdogan: di ogni diritto umano: Ummah, per dhimmi schiavi, Hitler avrebbe approvato!
http://www.ansa.it/nuova_europa/it/notizie/rubriche/altrenews/2014/11/05/iatseniuk-negoziati-con-ue-usa-russia-senza-ribelli_4050355e-8093-49fb-a4b7-3ecb23216764.html
Il premier dell'Ucraina, Arseni Iatseniuk, ha dichiarato che per porre fine al conflitto nel sud-est "uno dei format più efficienti è quello di Ginevra", che prevede trattative con la partecipazione di Usa, Ue, Russia e Ucraina e l'esclusione dei separatisti.
"Sottolineo ancora una volta - ha detto Iatseniuk - che non ci sono prospettive di negoziato" con i ribelli. L'accordo siglato a Ginevra il 17 aprile in questo formato, rimasto lettera morta, prevedeva il disarmo dei gruppi armati e un'amnistia per gli insorti. Aprendo una seduta del Consiglio dei ministri, il premier ha inoltre annunciato che il governo ucraino ha deciso di sospendere i finanziamenti ai territori del sud-est: sotto il controllo dei separatisti filorussi.
L'ONU è preoccupata per agli attacchi contro: i russofoni in Ucraina orientale. L'ONU è preoccupata per i rapporti, provenienti dall'est dell'Ucraina che parlano di oppressioni su base etnica, ha detto il rappresentante ufficiale del capo dell'organizzazione Stéphane Dujarric, commentando le informazioni che a Mariupol e in altre città controllate dai militari ucraini cresce il numero di attacchi contro la popolazione russofona.
"Questi sono i problemi per cui il Segretario generale delle Nazioni Unite insiste per la continua presenza della missione di monitoraggio sui diritti umani che presenta regolari relazioni. Ban Ki-moon invita tutte le parti a seguire la lettera e lo spirito degli accordi di Minsk", ha detto Dujarric.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_25/L-ONU-e-preoccupata-per-agli-ttacchi-contro-i-russofoni-in-Ucraina-orientale-5612/
==============
ABUSI SESSUALI ED IPOCRISIA: NELLA CHIESA DI CRISTO!] [ tutti i crimini ideologici: della Chiesa Cattolica, che, ufficialmente nella Persona di Papa FRANCESCO: pone la questione soltanto, sul piano morale dei singoli, e non vuole comprendere come ha potuto tradire i primi 1000 anni della sua storia, come è attualmente per la Chiesa Ortodossa, dove i presbiteri possono essere degli uomini sposati! ] NATURALMENTE GLI STORICI NEMICI DELLA CHIESA, CON QUESTE NOTIZIE VANNO A NOZZE, E AGGIUNGONO LE LORO CALUNNIE! Papa Francesco chiede scusa sugli abusi sessuali: il discorso integrale, La richiesta di perdono alle vittime di pedofilia http://www.leggioggi.it/2014/07/07/papa-francesco-chiede-scusa-sugli-abusi-sessuali-discorso-integrale/ Il Papa chiede scusa per abusi del clero, 07/07/2014 ABUSI SESSUALI ED IPOCRISIA: NELLA CHIESA DI CRISTO!] [ tutti i crimini ideologici: della Chiesa Cattolica, che, ufficialmente nella Persona di Papa FRANCESCO: pone la questione soltanto, sul piano morale dei singoli, e non vuole comprendere come ha potuto tradire i primi 1000 anni della sua storia, come è attualmente per la Chiesa Ortodossa, dove i presbiteri possono essere degli uomini sposati! ] Un gruppo di vittime di abusi da parte di sacerdoti ha partecipato questa mattina a Santa Marta alla messa celebrata dal Papa. Il gruppo, con persone provenienti da Gran Bretagna, Germania e Irlanda, dopo la messa ha incontrato papa Bergoglio http://www.gazzettadelsud.it/news//99532/Il-Papa-chiede-scusa-per-abusi.html ABUSI SESSUALI ED IPOCRISIA: NELLA CHIESA DI CRISTO!] [ tutti i crimini ideologici: della Chiesa Cattolica, che, ufficialmente nella Persona di Papa FRANCESCO: pone la questione soltanto, sul piano morale dei singoli, e non vuole comprendere come ha potuto tradire i primi 1000 anni della sua storia, come è attualmente per la Chiesa Ortodossa, dove i presbiteri possono essere degli uomini sposati! ] paraguay, Coprì abusi sessuali, Papa rimuove vescovo, 25/09/2014, Malversazione e copertura di abusi sessuali nella sua diocesi. Con queste accuse Papa Francesco ha rimosso un vescovo del Paraguay dall'esercizio delle sue funzioni Coprì abusi sessuali Papa rimuove vescovo. Il Papa ha disposto lo spostamento dalla diocesi Ciudad del Este in Paraguay di mons. Rogelio Ricardo Livieres Plano, nominando al suo posto come "amministratore apostolico" mons. Ricardo Jorge Valenzuela Rios. Livieres è accusato tra l'altro di malversazione e copertura di abusi sessuali di preti della sua diocesi. L' "avvicendamento" è annunciata da una nota della sala stampa vaticana riferendo le "conclusioni" delle visite apostoliche disposte dal Papa prima di decidere. http://www.gazzettadelsud.it/news//109835/Papa-rimuove-vescovo--per-copertura.html IL PAPA e le vittime dei preti pedofili]Cari amici, ieri Papa Francesco ha dedicato l'intera mattinata all'incontro con sei vittime di preti pedofili (tre uomini e tre donne, provenienti da Irlanda, Gran Bretagna e Germania). Ha celebrato la messa con loro alle 7, ha pronunciato un'omelia forte e inequivocabile, li ha salutati al termine della celebrazione come fa di solito. Poi, dalle 9.30 alle 12.30, li ha incontrati personalmente uno ad uno, una ad una. Più che nelle parole – comunque dirompenti, con un chiaro riferimento non solo al sacrilegio compiuto dagli uomini in tonaca che abusano dei minori, ma anche ai vescovi che hanno fatto finta di niente, hanno sottovalutato, hanno coperto - a contare è stato il tempo. Il tempo dell'ascolto. Il tempo dell'incontro personale. Non si è trattato di un gesto formale. Le vittime che ieri erano a Santa Marta sono rimaste colpite dal fatto che il Papa non guardasse l'orologio. Dove sta dunque il valore, l'insegnamento di quanto accaduto ieri? Sta innanzitutto nell'esempio. Accogliendo le vittime e ascoltandole, il Papa ha mostrato a tutti i vescovi del mondo come fare in questi casi. Le vittime degli abusi, crimini orrendi che spesso uccidono la fede nei piccoli destinati a portarne le conseguenze indelebilmente incise nella loro anima e nella loro esistenza, vanno accolte, aiutate, assistite. Vanno soprattutto ascoltate. Le vittime sono loro, non i preti accusati (ovviamente se se le accuse sono fondate). Già due volte Francesco ha detto che non c'è posto per chi commette questi abusi nel ministero sacerdotale e che non si faranno sconti a nessuno. C'è da augurarsi che queste sue indicazioni vengano messe in pratica. E che le amicizie potenti, anche all'interno del Vaticano, o qualche cavillo del diritto canonico, non lascino impuniti coloro che dovrebbero avvertire sulla coscienza il peso del suicidio di qualche loro vittima, e che invece fingono di non rendersi conto del male commesso. http://2.andreatornielli.it/?p=7563 ============ NATURALMENTE GLI STORICI NEMICI DELLA CHIESA, CON QUESTE NOTIZIE VANNO A NOZZE, E AGGIUNGONO LE LORO CALUNNIE! "Tutto, insomma, evidenzia l'immane problema di una istituzione faraonica ed autoreferenziale, prigioniera delle proprie storture e dei propri interessi mondani, che da secoli accumula errori su errori, crogiolandosi nella corruzione e nell'immobilismo, lucrando malsano prestigio senza però formare al rigore le coscienze ed intascando miliardi all'anno per tali controproducenti attività." http://2.andreatornielli.it/?p=7563 ================================ QUESTA è LA AGONIA DELLA CHIESA CATTOLICA! OVVIAMENTE, LA PEDOFILIA, PRESA IN QUESTIONE, NON RIFERISCE LA ADULTERIO LA OMOSESSUALITà E TUTTI I RAPPORTI SESSUALI PECCAMINOSI AVVENUTI CON ADULTI! SOLTANTO UNA PICCOLA PARTE DI hISBERB OCCULTO E SEGRETO CHE HA PROPORZIONI BEN PIù VASTE http://www.uaar.it/ateismo/controinformazione/pedofilia-ecclesiastica Pedofilia ecclesiastica L'Uaar riceve costantemente segnalazioni di casi di pedofilia religiosa, riportati dalle cronache di tutto il mondo. L'associazione non è nata per combattere la pedofilia ecclesiastica, e non intende trasformare i suoi spazi informativi in bollettini che documentano il fenomeno. Però, poiché la Chiesa cattolica porta avanti pressoché quotidianamente una campagna di denigrazione degli atei, additandoli come persone prive di moralità, ci sembra giusto darne menzione quantomeno in questa pagina, segnalando le notizie che riguardano gli abusi sessuali su minori commessi in ambienti religiosi. Al lettore giudicare il pulpito da cui giunge la predica, e se il numero di casi può giustificare l'affermazione che si tratta di «mosche bianche». 13/11/2014. St. Paul's priest's suspected child porn never reported to police (SC Times) 13/11/2014. Nouveau cas de pédophilie au diocèse de Bruges: le prêtre de 50 ans s'est montré violent (RTL) 11/11/2014. Irish pedophile priest gets 4-year supervised freedom (Press TV) 09/11/2014. Filmini negli spogliatoi con la spy pen - indagato mister di volley femminile (Repubblica) 09/11/2014. Spoltore, indagato ex parroco Don Vito Cantò per pedofilia (ilPescara) 06/11/2014. Chicago Priests Raped and Pillaged for 50 Years (Daily Beast) 31/10/2014. Albenga, l'ultima crociata: il vescovo Oliveri manda un prete pedofilo a dire messa (Secolo XIX) 29/10/2014. L'allenatore e gli abusi negli spogliatoi - un altro baby calciatore lo denuncia (Repubblica) 29/10/2014. «Abusi sessuali su minori», indagato parroco del Brindisino. In serata celebra messa (Repubblica) 28/10/2014. Presunto prete pedofilo salvo per prescrizione, e la Svizzera paga (Ticinonline) 28/10/2014. Parrocco suicida in canonica, la curia: «Ammise abusi su una 13enne» (Corriere della Sera) 23/10/2014. Albenga. Pedofilia e preti nudi su Facebook (Articolo Tre) 15/10/2014. Versilia, pedofilia: prete molesta bambino. La curia lo trasferisce (Messaggero) 12/10/2014. NSW police watchdog to investigate handling of Catholic abuse claims (Guardian) 12/10/2014. Accusato di abusi su minori. Condanna ridotta ad un prete (Benevento Ottopagine) 10/10/2014. Prete accusato di pedofilia ammette rapporti con tre minori (Repubblica) 29/09/2014. Pennsylvania pedophile priest ordered to stay behind bars (PressTv) 25/09/2014. Il lato oscuro del Cardinale (L'Espresso) 19/09/2014. Former Santa Paula priest accused of molesting two girls (Ventura County Star) 14/09/2014. Gioia Tauro, prete condannato ma «promosso» dal vescovo (Corriere della Sera) 13/09/2014. Sacerdote canadiense es hallado culpable de pedofilia y zoofilia (HispanTV) 10/09/2014. Un prêtre français a été condamé à trois ans de prison pour agressions sexuelles (Le Nouvelliste) 28/08/2014. Filipino priest held in US for child abuse (UCA News) 28/08/2014. Why Is Pope Francis Protecting A High-Ranking Pedophile (Indian Country Today Media Network) 25/08/2014. Church took 20 years to defrock paedophile priest, inquiry hears (ABC) 22/08/2014. Preti pedofili, cardinale Pell: «Come camionisti che molestano autostoppiste» (Fatto Quotidiano) 19/08/2014. Church lawyer told victims that police involvement would postpone process (Guardian) 18/08/2014. Archdiocese Accused of 30-Years Coverup (Courthouse News Service) 12/08/2014. Religious order to pay record sexual abuse settlement (Globe And Mail) 04/08/2014. 20 vittime di abusi si rivolgono all'Associazione del monastero di Fischingen (Tio - il portale del Ticino) 31/07/2014. Diocese may send sexual abuse allegation to abuse review board (Katc) 30/07/2014. Corrientes: La denuncia de abuso contra el cura Jesús Pacheco llegó al Papa (Corrientes Hoy) 30/07/2014. Un prêtre accusé de pédophilie en Afrique du Sud extradé vers l'Allemagne (Le Soir) 29/07/2014. Escándalo Sexual en entorno de Horacio Cartes (Diario Siglo XXI) 12/07/2014. Latina, sacerdote pedofilo: dopo Ventotene colpisce a Palermo, nuova condanna (Il Messaggero) 10/07/2014. Quebec court orders religious group to compensate victims of sexual abuse (CTV News) 08/07/2014. Randazzo, parla il giovane molestato dal prete condannato per pedofilia (Blog Sicilia) 05/07/2014. Child sexual abuse royal commission: Vatican declines request to provide all documents relating to Australian priests (ABC) 05/07/2014. Prete pedofilo condannato a 4 anni, provò ad abusare di un minore anche in chiesa (Messaggero) 30/06/2014. Australia bishop charged with abuse (Bbc News)25/06/2014. Preti pedofili - Arcidiocesi di Seattle pagherà 12 milioni di dollari (Oggi Notizie) 24/06/2014. Abusi sessuali e appropriazione indebita, arrestato direttore della Caritas di Trapani (Repubblica) 23/06/2014. Winona Diocese: We're obligated to pay pedophile priest (Post Bulletin) 19/06/2014. Loano, prete condannato per abusi su minori: la Curia difende don Giaccardi, "tanto clamore per nulla" (IVG) 18/06/2014. Violentò la nipotina: condannato. «Il prete mi consigliò di non dire niente» (Il Tirreno) 13/06/2014. Angers: un prêtre écroué pour détention d'images pédophiles (Fait Religieux) 11/06/2014. Testimonianza choc: Rapporti sessuali a Roma con un prete pedofilo (Rovigo Oggi) 11/06/2014. Catholic church has 'sociopathic disregard for sex abuse victims' (Guardian) 10/06/2014. St. Louis archbishop claims he wasn't sure it was illegal for priests to have sex with kids (Church and State) 07/06/2014. Pedofilia, confermata condanna per don Turturro (Gazzetta del Sud) 07/06/2014. "Chiesa e pedofilia, il caso italiano": intervista a Federico Tulli (A ragion veduta) 06/06/2014. Escándalo: Obispo acusado de encubrir a pedófilo inculpa a arzobispo de gay (La Nacion) 05/06/2014. Prete ferrarese condannato per pedofilia (Estense.com) 04/06/2014. Pedophile priest on the run in northern Mexico (Press Tv) 03/06/2014. Parroco accusato di pedofilia a Visinada (Il Piccolo) 02/06/2014. Catholic diocese to face abuse realities (Aap) 26/05/2014. Frank Klep, former Victorian Catholic priest and teacher at Salesian College, sentenced to 10 years in prison (Abc) 21/05/2014. Catholic order of nuns admit emotional abuse and neglect took place in its residential homes (Irish Mirror) 20/05/2014. Sacerdote pedofilo accusato di oltre 100 casi di abusi (Ticinonline) 20/05/2014. Lyon: un prêtre soupçonné de pédophilie placé en garde à vue (BFMTV) 14/05/2014. Fresh allegations of child sex abuse by priests (Santa Fe New Mexican) 14/05/2014. North Catholic alums claim three more brothers were sexually abusive (Pittsburgh Post-Gazette) 13/05/2014. Arrestan sacerdote por tráfico sexual de menores en Naranjito (Primera Hora) 13/05/2014. Procuraduría investiga a sacerdote por abuso sexual (Union) 10/05/2014. Il video choc che imbarazza Bergoglio (Manifesto) 06/05/2014. Preti pedofili: quasi 3500 casi in dieci anni, 884 sacerdoti allontanati (Corriere della Sera) 05/05/2014. «Sono stati promossi prelati che coprirono atti di pedofilia» (Corriere della Sera) 05/05/2014. Audizione Vaticano davanti a Commissione Onu (Internazionale) 05/05/2014. India, arrestato un prete per aver violentato una bambina di 10 anni (Repubblica) 30/04/2014. Abusi su minore tra Genova e Roma, prete a giudizio (Secolo XIX) 24/04/2014. Vaticano, il New York Times contro la santificazione di papa Wojtyla: «Non fece nulla per le vittime della pedofilia» (Huffington Post) 12/04/2014. Vatican Clears Puerto Rico Bishop in Abuse Case (Ap) 12/04/2014. Deceased Dutch Catholic bishop was child molester – abuse commission (Reuters) 12/04/2014. Leading Catholic priest in Birmingham charged with indecently assaulting child (Birmingham Mail) 10/04/2014. Il giudice accusa la Diocesi: emarginò la vittima di abusi sessuali (Quotidiano di Puglia) 08/04/2014. Novara, sacerdote pedofilo condannato a 6 anni di carcere (Globalist) 08/04/2014. Catholic priest sorry for abuse: court (Sunday Morning Herald) 05/04/2014. Chiesa Usa, accuse pedofilia costate 3 mld (Lettera 43) 05/04/2014. Parroco arrestato per sesso con minori, a febbraio finì in un canale con il suo Suv (Repubblica) 01/04/2014. Lourdes: un prêtre condamné pour agression sexuelle sur un enfant de choeur (Le Parisien) 28/03/2014. Denunciare un prete pedofilo? Cei: «I vescovi non sono obbligati» (Unione Sarda) 28/03/2014. Abusa per 11 anni di un bambino. Sotto accusa sacerdote dell'Aventino (Repubblica) 27/03/2014. Tre anni di abusi. Condanna grave per il prete: la 'veste' ha moltiplicato le ferite per il ragazzo (Diritto e giustizia) 27/03/2014. Bimbo di otto anni accusa il seminarista: «Mi ha violentato» (Repubblica) 24/03/2014. Paedophile priest Francis Paul Cullen jailed for 15 years (Guardian) 24/03/2014. Catholic priest due to be sentenced for sexual assault (ITV) 22/03/2014. Tentazioni online: hai mai fatto sesso con un prete (L'ora della Calabria) 13/03/2014. I silenzi del card. Bergoglio sugli abusi. Un dossier dagli Stati Uniti (Adista) 12/03/2014. Foto pedoporno, sacerdote patteggia (La Provincia Pavese) 06/03/2014. La Réunion: un prêtre pédophile condamné à verser 1 euro symbolique (Fait Religieux) 28/02/2014. Roma, molestava bimbi in oratorio: arrestato ex allenatore di calcio (Vnews 24) 28/02/2014. Former altar boy reveals grim details of Philadelphia priest's alleged sex abuse (New York Daily News) 28/02/2014. Dieci mamme accusano il parroco: «Ha violentato le nostre bambine» (il Gazzettino) 26/02/2014. Abus sexuels au sein de l'Église - Déjà 1,4 million d'euros versés aux victimes (DH) 25/02/2014. Dalmazia: la Chiesa condanna il parroco pedofilo (Il Piccolo) 22/02/2014. KC diocese settles 2 lawsuits for $ 1.2 million (Nevada Daily Mail) 19/02/2014. «Abusi su 2 fratelli ai ritiri spirituali» (Corriere della Sera) 19/02/2014. L.A. Archdiocese settles final priest abuse case for $13 million (Los Angeles Times) 19/02/2014. Paedophile teacher was given benefit of the doubt by Catholic principal (Guardian) 18/02/2014. Catholic Church withholding millions from victims, alleges government (CBC News) 18/02/2014. Deux ans ferme requis contre un ancien prêtre pour agressions sexuelles sur mineures (Paris Normandie) 18/02/2014. Northern Ireland clerical abuse body undermined by Church, says Amnesty (Ekklesia) 17/02/2014. Prete arrestato in Polonia, era in servizio a Santo Domingo (Internazionale) 16/02/2014. Il vicario difende il prete pedofilo cacciato dal papa (Corriere della Sera) 14/02/2014. Pope Pressed on Bishop Who Supervised Pedophile (New York Times) 13/02/2014. Archdiocese financial data show $3.9M operating loss (MPR News) 13/02/2014. Duluth diocese sued for sex abuse documents (TwinCities) 12/02/2014. Sesso con minori, condannato a un anno l'ex parroco Nuvola (Repubblica) 10/02/2014. Catholic priest in Czech Republic suspected of sexually abusing teen girl, raping woman (Associated Press) 08/02/2014. Polish Catholic Church faces first child abuse lawsuit (UPI) 07/02/2014. Molestie su un bambino. Un diacono va a processo (Corriere di Como) 05/02/2014: U.N. issues scathing report on Vatican handling of sex abuse (Washington Post) 31/01/2014: Us Catholic Diocese Seeks Bankruptcy Protection (Wn) 30/01/2014: Ex-arzobispo de Yakima habría ocultado información de abusos (El Sol de Yakima) 27/01/2014: 'Maciel abusaba de todos' (Am) 23/01/2014: Sorisole, preti pedofili e minori con condanne nella stessa struttura (Bergamo News) 23/01/2014: Settemila euro di multa al prete esibizionista (RSVN) 22/01/2014: Nardò, parroco condannato per abusi. E la Curia dovrà risarcire la vittima (Nuovo Quotidiano di Puglia) 21/01/2014: «Abusi su allievo», prete si autosospende (La Provincia Pavese) 18/01/2014: 400 sacerdoti 'spretati' da Ratzinger. Nuovo scandalo pedofilia in Vaticano (Affari Italiani) 17/01/2014: La condanna - Massaferro, prete pedofilo ai lavori socialmente utili (La Stampa) 16/01/2014: L'arcivescovo Wesolowski costringeva i bambini al sesso orale (Leggo 16/01/2014: Pedofilia: Vaticano sulla «graticola» degli esperti Onu a Ginevra (Il Secolo XIX) 15/01/2014: Milano, arrestato il fonico dei Modà. «Molestie sessuali su quattro minori» (Repubblica) 11/01/2014: Arcivescovo polacco sotto inchiesta per pedofilia (RaiNews) 09/01/2014: Pedophile priest loses teaching licence (Windosr Star) 02/01/2014: Tongres: condamné pour pédophilie, un prêtre doit verser 40.000 euros de dommages et intérêts (Nord Eclair) 01/01/2014: Former Tulia priest gets 10 years (MyPlainView) 20/12/2013: Fort Augustus Abbey abuse: Trio reported to Fiscal (The Scotsman) 19/12/2013: Violenza sessuale, suora di Busto Arsizio a processo per abusi su una ragazza (Il Fatto Quotidiano) 17/12/2013: Anti-Gay Archbishop Under Investigation For Inappropriately Touching Boy (Right-Wing Watch). 16/12/2013: Usa, rimossi 5 preti per pedofilia (TgCom). 14/12/2013: Argentine diocese apologizes for pedophile priest (Agence France Press). 12/12/2013: Jennifer Ingham was kept for sex by Catholic Church predator Father Paul Brown (Daily Telegraph). 10/12/2013: Pedofilia, Legionari di Cristo ammettono gli abusi sui minorenni (Blitz Quotidiano). 09/12/2013: Catholic Church has paid $43 million to victims through Towards Healing (The Australian). 04/12/2013: Molestie a giovane allievo prete risarcisce la vittima (La Provincia Pavese). 04/12/2013: "Il Vaticano non risponde degli abusi commessi dal clero in altri paesi" (La Stampa). 04/12/2013: Pedophile Priest, Formerly of Bloomfield, Charged With New Crimes in Missouri (Bloomfield Patch). 03/12/2013: Parroco pedofilo condannato a 2 anni per gli abusi su una 13enne (Globalist). 02/12/2013: Portogallo, prete condannato a 10 anni per sevizie su minori (Il mondo). 02/12/2013: Prete condannato a 8 anni e mezzo in Polonia (Internazionale) 29/11/2013: Catanzaro, parroco accusato di abusi su minori. E' fuggito all'improvviso tre anni fa (Repubblica) 29/11/2013: Canada: mandat d'arrêt contre un prêtre français pour agressions sexuelles (Le Monde) 26/11/2013: Illinois: Settlement Reached in Clergy Abuse Case (New York Times) 26/11/2013: Wisconsin: Appeal Made to Vatican on Trust Fund (New York Times) 19/11/2013: Probe concludes: Vatican envoy sexually abused 5 Dominican boys (Dominican Today) 18/11/2013: Un obispo pagó una fianza para liberar a un cura acusado de pedofilia (Uno Entre Rios) 18/11/2013: Minnesota: Former altar boy sues church, alleging abuse by priest in late 1950s (Twin Cities) 18/11/2013: Baby squillo a Roma, il giro si allarga: «coinvolti anche preti e politici» (Leggo) 18/11/2013: Pedophile priest admits further offences (7 News) 16/11/2013: Bimba abusata, il prete: «Taci e perdona» (La Tribuna di Treviso 15/11/2013: Pedofilia in rete, scoperto traffico internazionale. Arrestate 348 persone nel mondo (Repubblica) 14/11/2013: Belgique 5 ans de prison avec sursis pour un prêtre pédophile (Fait-Religieux) 13/11/2013: Victorian inquiry finds 'institutional failure' at all levels of Catholic church (Guardian) 11/11/2013: Priests Accused of Sex Abuse Hiding in Plain Sight (Charisma News) 11/11/2013: St. Paul-Minneapolis Archdiocese to name abusing priests (Star Tribune) 10/11/2013: Prete pedofilo, deve risarcire la Chiesa (L'Espresso) 08/11/2013: Bergen prosecutor blasts Newark Archdiocese, accused pedophile pastor leaves priesthood (Cliffviewpilot) 07/11/2013: Pedofilia: catechista arrestato a Teramo (Agi) 04/11/2013: Popular Catholic priest suspended over child inquiry (Irish Mirror) 30/10/2013: Chiesta condanna a 5 anni per sacerdote: «Abusò di bimba» (La Gazzetta del Mezzogiorno) 28/10/2013: Palermo, prostituzione minori: nuove accuse contro prete Aldo Nuvola (Giornale di Sicilia) 24/10/2013: Church wavers on child sex scandals in pope's homeland (Global Post) 24/10/2013: Cameroun: Un prêtre sodomise un servant de messe à Yaoundé (Camer.be) 23/10/2013: Archdiocese paid $11 million for misconduct by priests (Star Tribune) 18/10/2013: Condannato l'ex parroco. Abusò di una minorenne (Repubblica) 15/10/2013: Le Iene e la storia di Eric, figlio di un prete che violentò sua madre (Fanpage) 14/10/2013: Liguria. Le Iene scoprono un prete pedofilo che abusava di ragazzini coperto dal vescovo (Articolo Tre) 13/10/2013: Suor Soledad irreperibile. Processo rischia di slittare (La Città di Salerno) 12/10/2013: «Paghino anche le consorelle» (La Prealpina) 11/10/2013: Sacerdote abusò di cinque ragazzini, la Cassazione conferma la condanna (Repubblica) 8/10/2013: Le père Mansour Labaky condamné pour abus sexuels sur mineures (L'Orient Le Jour) 8/10/2013: Les images choc d'un prêtre belge qui violait des enfants inuits (7Sur7) 8/10/2013: Polonia, pedofilia del clero e accuse alla famiglia (Vatican Insider) 8/10/2013: Libano, la sospensione di un prete pedofilo resta solo sulla carta? (Adista) 5/10/2013: El Cardenal peruano Cipriani salió en defensa de un cura pedófilo (El Sol) 3/10/2013: L'Eglise polonaise rejette l'indemnisation des victimes d'un prête pédophile (7Sur7) 2/10/2013: Pedofilia, don Fusta a processo per favoreggiamento (RSVN) 1/10/2013: Sévices sexuels: la justice belge se déclare incompétente pour juger le Saint-Siège (Le Soir) 27/9/2013: Church not helping Peru on paedophilia inquiry into bishop - prosecutor (Reuters) 27/9/2013: Phila. priest arrested on sex-abuse charges (Philly.com) 25/9/2013: Due anni al prete antipedofilia, aveva insidiato un dodicenne (Repubblica) 25/9/2013: Inchiesta su O'Connor? (La Stampaa) 21/9/2013: Church dumps rebel priest (The Age) 19/9/2013: Argentina, Corte suprema conferma condanna prete pedofilo a 15 anni (LaPresse) 17/9/2013: Australia, lo scandalo pedofilia che scuote Chiesa e Ong: vittime oltre 4.000 bambini (Repubblica) 17/9/2013: Poursuite contre l'Archidiocèse d'Ottawa pour agression sexuelle (Le Droit) 13/9/2013: Novara, la Procura chiede processo per il prete: sei denunce contro di lui (La Stampa) 13/9/2013: Usa, prete condannato a cinquant'anni. Scattava foto pedopornografiche nella chiesa (Repubblica) 9/9/2013: Judge rejects diocese's request to dismiss Vermont abuse claim (Timesunion) 9/9/2013: Church believed pedo priests 'curable' (Sbs) 8/9/2013: Whistleblower Catholic priest sacked after sex revelations to Observer (Guardian) 7/9/2013: Interrogato il prete: «Mai molestato la ragazza» (Corriere della Sera) 6/9/2013: Il Vaticano rimpatria il vescovo indagato (Il Fatto Quotidiano) 6/9/2013: Deux ans de prison avec sursis pour un prêtre pédophile (Dna) 5/9/2013: El Vaticano investiga a un cura de Paraná acusado de pedofilia (La Capital) 4/9/2013: Mass. lawyer releases new list of alleged abusers (Lowell Sun) 3/9/2013: Priest faces 14 sex charges against boy in Derby (Derby Telegraph) 2/9/2013: Un prêtre condamné à 4 mois de prison ferme pour agression sexuelle sur mineurs (France 3) 1/9/2013: Revealed: Police probing claims of sex attacks at another Catholic order (Daily Record) 28/8/2013: Irish priest faces sex abuse charges in Chilean court (Belfast Telegraph) 28/8/2013: Sacerdote pedofilo violentò una bimba per 5 anni. Diocesi e parrocchia devono risarcire per 700mila euro (Il Mattino) 26/8/2013: Victorian priest abused eight boys, court told (The Age) 15/8/2013: Calls for independent inquiry into Fort Augustus abuse claims (Stv 15/8/2013: Third Australian monk implicated in Fort Augustus sex abuse scandal (Bbc) 14/8/2013: Bill to allow sex abuse victims more time to sue fails to advance (Los Angeles Times) 12/8/2013: Illinois diocese to pay $1.35 million in suit that alleges Myers failed to stop pedophile priest while bishop there (NorthJersey.com) 31/7/2013: Five Catholic religious orders release files on L.A. clergy abuse (Los Angeles Times) 30/7/2013: Catholic priest charged over child pornography after raid on presbytery (Abc) 27/7/2013: «Io, bambina abusata dal prete per 7 anni» Indagato l'ex vice parroco di Serina (Corriere della Sera) 26/7/2013: Fresh claims over Catholic Church sex abuse (Bbc) 26/7/2013: Woman tells Catholic abuse inquiry of ostracism for speaking out (Abc) 25/7/2013: «Io violentato da un prete pedofilo, chiedo giustizia» (Repubblica) 24/7/2013: «Molestie sessuali a due bambine»: la Procura indaga su un parroco (La Nazione) 24/7/2013: State to pursue religious orders for €250m extra over abuse (Irish Times) 23/7/2013: «Induzione alla prostituzione» Arrestato don Aldo Nuvola (Repubblica) 19/7/2013: Pedophile priest retired over 'health' (9 News) 19/7/2013: Prisión para el ex-cura acusado de abusar de cuatro adolescentes de Iguazú (Radio Cataratas) 16/7/2013: Nuns say they will contribute nothing to Magdalene Laundry survivors' compensation (National Seculars Society) 15/7/2013: Violenza sessuale su allievo, condannato economo dei Salesiani (Il Giorno) 15/7/2013: Catholic Church lobbies to avert sex abuse lawsuits (Los Angeles Times) 12/7/2013: Catholic church accused of covering up for priest Malcolm McLennan who abused altar boy at St Simon Stock Church in Walderslade (Kent Online) 12/7/2013: Sacerdote acusado de pedofilia no ejercerá su misión en Bolivia (La Patria) 12/7/2013: Bergamo, prete condannato per pedofilia è tornato in oratorio: i genitori insorgono (Repubblica) 10/7/2013: Diocese knew about pedophile priests (9 News) 10/7/2013: Pedofilia: Onu chiede spiegazioni al Vaticano in vista di udienza (Asca) 8/7/2013: Prete pedofilo adesca un bimbo. "Se fai sesso tuo nonno in paradiso" (Affari Italiani) 6/7/2013: Cleric who ran Rosemead orphanage was suspected of molestation (Los Angeles Times) 6/7/2013: Homophobic Catholic Cardinal Accused Of Protecting Pedophile Priest (Lez Get Read) 5/7/2013: Sex abuse priest jailed for two years for further offences (Lisburn Today) 3/7/2013: Austria: condannato a 12 anni di carcere ex prete pedofilo (Adnkronos) 3/7/2013: Quebec judge finalizes $18-million sex abuse settlement against Catholic organization (The Star) 2/7/2013: Pedofilia, fondi della chiesa cattolica Usa trasferiti per sottrarli alle richieste di risarcimento (Repubblica) 26/6/2013: Abusi su minori, ex parroco agrigentino sarà processato a luglio (Leggo) 26/6/2013: Clergy abuse case filled with silent bystanders (Los Angeles Times) 25/6/2013: Oregon's most notorious pedophile priest - Maurice Grammond - spurs $12 million lawsuit, even after death (Oregon Life) 25/6/2013: Former priest gets year for molesting altar boys in 1980s (Upi) 21/6/2013: Vaticano/ Lobby gay, le accuse di don Poggi: ecco come funziona il giro. E indica un prete pedofilo. Le indagini (Affari Italiani) 20/6/2013: Local priest removed after 1990s sex abuse allegations (Journal Gazette) 19/6/2013: Sex abuse trial set for former Diocese of Amarillo priest (Amarillo Globe-News) 19/6/2013: Usa, otto decenni di abusi dei frati cappuccini (Vatican Insider) 15/6/2013: Ex superior mercedario investigado por abuso sexual (24 Horas) 14/6/2013: Pedofilia: Pg chiede 3 anni per ex parroco antimafia di Palermo (Agi) 13/6/2013: Il Fatto: "Orge gay con minori in Vaticano" (Blitz Quotidiano) 7/6/2013: More Catholic abuse victims than thought (The Age) 1/6/2013: Violenze contro Anna Maria Scarfò: la Chiesa risponda (Fatto Quotidiano) 31/5/2013: Pedofilia, 14 anni a don Ruggero Conti, l'ex garante di Alemanno per la famiglia (Paese Sera) 31/5/2013: Catholic Church reveals names of 29 priests it acknowledges are guilty of child sex abuse (Radio Australia) 29/5/2013: Ha abusato di minori. Confermata condanna per don Marco Mangiacasale (Il Giorno) 28/5/2013: Sept ans requis pour un prêtre présumé pédophile qui a séjourné chez les Clarisses (L'Avenir) 27/5/2013: Sex-abuse investigations rip open Catholic Church's secret files (Los Angeles Times) 25/5/2013: Another Newark Archdiocese Official Resigns Over Pedophile Priest Case (Cbs) 22/5/2013: Bambino di 7 anni in «manicomio» per «salvare» suora accusata di pedofilia (Comitato dei cittadini per i diritti umani) 21/5/2013: Sesso in spiaggia con 13enne: prete accusato di pedofilia (Cinque Quotidiano) 21/5/2013: Concern at low rate of convictions for clerical abuse cases (Independent Ireland) 20/5/2013: Abuse was covered up (Brisbane Times) 17/5/2013: Quello scappellotto al cardinale O'Brien (Repubblica) 16/5/2013: Troubled Missouri diocese to pay $600,000 abuse settlement (Religion News Service) 15/5/2013: Five men sue Diocese of Joliet over alleged sexual abuse (Joliet & Romeoville) 15/5/2013: Pologne: un prêtre arrêté pour diffusion de pornographie infantile (Le Soir) 14/5/2013: Roma, suora a processo: «molestie su due gemellini di quattro anni» (Leggo) 13/5/2013: Pedofilia, una class action in Italia le vittime chiedono i danni alla Chiesa (Repubblica) 12/5/2013: Catholic Church to be sued over Shefford home abuse claims (Bedfordshire on Sunday) 12/5/2013: A church leader's posthumous fall from grace (Los Angeles Times) 11/5/2013: Police probed clergy cover-ups (The Australian) 10/5/2013: Abuse scandal's total cost: $2.62 billion since 2004 (Catholic Culture) 10/5/2013: Newark archdiocese pays $650K to settle priest sex abuse claims (Digital Journal) 9/5/2013: Don Luciano rimane prete nonostante la condanna per pedofilia (La Stampa) 9/5/2013: Padova, abusi nel seminario minore. Il rettore finisce a processo (Corriere del Veneto) 8/5/2013: Catholic nun 'tipped off priest' under investigation for pedophile crimes (The Australian) 7/5/2013: Catholic priest denies sodomy accusation (Standard Digital) 7/5/2013: One-time altar boy claims 3 priests in Alamogordo molested him (Alamogordo Daily News) 6/5/2013: Emiten una orden de prisión contra sacerdote por ultraje (El Universo) 5/5/2013: Primer dolor de cabeza para el Papa: echar a un arzobispo (Clarin) 4/5/2013: Vatican 'orders Cardinal Keith O'Brien to leave Scotland' (Guardian) 2/5/2013: Catholics paid $36m to 600 abuse victims in Victoria (New Zealand Herald) 1/5/2013: Pedophile priest Denis McAlinden shifted to new fields of abuse (The Australian) 30/4/2013: «Más grave es un aborto que un sacerdote pedófilo»: arzobispo (Zocalo Saltillo) 30/4/2013: Former Catholic Priest Bill Carney arrested in Britain accused of 32 counts of pedophilia (Irish Central) 30/4/2013: L'Eglise argentine condamnée à indemniser une victime (e-llico) 28/4/2013: Newark archbishop allows priest who admitted groping boy to continue working with children (NJ) 23/4/2013: Catholic hierarchy 'failed to stop' child sex abuse by priests in Clogher (Guardian) 23/4/2013: Ordenaron la detención del cura Grassi por corrupción de menores (El Dia) 22/4/2013: Catechista abusava dei suoi allievi: nessuna accusa dal parroco (Blog Sicilia) 21/4/2013: Pedofilia: Arrestato Prete Pedofilo a Milano. Abusava di ragazzina (Milano Today) 20/4/2013: Sicilia, Pedofilia e prostituzione a Sciacca: chiesto rinvio a giudizio per l'ex sacerdote Davide Mordino (Canicattì Web) 15/4/2013: «Abusi su minorenni». Arrestato un sacerdote (Il Giornale di Vicenza) 13/4/2013: Catholic church in UK faces child sex abuse quiz (Daily Mirror) 12/4/2013: Catechista pedofilo, 3 anni e 4 mesi a Carilio (Giornale di Bergamo) 11/4/2013: Secretly-married priest jailed for sex assault on 17-year-old girl (Independent) 9/4/2013: Austria: Ex-priest charged in 15 child abuse cases (Seattle Times) 8/4/2013: Bewährungsstrafe für Geistlichen: Priester hortete Tausende Kinderpornobilder (Spiegel) 6/4/2013: Catholic priests unmasked: 'God doesn't like boys who cry' (Guardian) 6/4/2013: Deceased priest who served in Taos County named in abuse suit (Taos News) 5/4/2013: Joliet Diocese did not detail priest's past, hospital says (Chicago Tribune) 2/4/2013: Oregon priest sentenced to more than 6 years for sex abuse of 12-year-old boy (Washington Post) 2/4/2013: Lawsuit alleges sex abuse by priest in Questa (New Mexican) 2/4/2013: Oregon priest Rev. Angel Armando Perez sentenced to 6 years in jail for sexually abusing 12-year-old boy he invited for a sleepover (Daily News) 31/3/2013: Make the Catholic church pay for its shameful silence (Observer) 27/3/2013: Church used 'blackmail, secrecy'(The Age) 27/3/2013: Sacerdote pedófilo de Tehuacán, de nuevo en la mira en Los Angeles (Cambio) 22/3/2013: Pedofilia, condanna confermata per don Seppia (Il Secolo XIX) 22/3/2013: Altavilla: «Ha abusato di quattro minori» catechista in manette per la seconda volta (Repubblica) 22/3/2013: Former Christian Brother found guilty of sexually abusing boy at Letterfrack (RTE News) 22/3/2013: Priest dismissed over complaints of child sexual abuse (The Journal) 22/3/2013: Colmar: Six mois avec sursis pour un curé pédophile (20 Minutes) 19/3/2013: Accuse al papa: «Molle coi preti pedofili» (Lettera 43) 16/3/2013: Pedofilia: card. Napier, non e' un crimine ma una malattia psicologica (Asca) 15/3/2013: Archdiocese wants upcoming sex abuse trials moved far from L.A. (Los Angeles Times) 12/3/2013: Preti pedofili, accordo da 10 mln di dollari con le vittime della diocesi di Mahony (Repubblica) 12/3/2013: Dutch Catholic girls abused at home, in church (Associated Press) 11/3/2013: Preti pedofili, cardinale anonimo a Piazzapulita: "Colpa dei ragazzini" (Blitz Quotidiano) 9/3/2013: Brasile, prete italiano condannato per pedofilia (Corriere della Sera) 8/3/2013: Slovenia, il parroco abusò di 16 bambini: Chiesa condannata (Leggo) 8/3/2013: Il prete pedofilo pakistano latitante nella diocesi di Calcagno (Il Centro) 7/3/2013: «Accuse di pedofilia, processo al sacerdote» (Il Secolo XIX) 7/3/2013: Vittime pedofilia, 12 i cardinali 'non papabili'(ANSA) 6/3/2013: Don Gallo a Radio24: «Da giovane prete ricevetti le avances di un vescovo»(Corriere della Sera) 6/3/2013: «Coprì un pedofilo». Petizione contro mons. Calcagno (Corriere della Sera) 6/3/2013: Pedofilia: Strasburgo, causa contro Irlanda per abusi scuole (Swissinfo) 4/3/2013: Vaticano, "nel 2003 Ratzinger fu informato di un caso pedofilia ma non lo denunciò" (Il Fatto Quotidiano) 2/3/2013: Abusi sessuali su bambini adescati all'oratorio: in cella pedofilo a Torre del Greco (Metropolis) 1/3/2013: Former Brother jailed for sex abuse (Irish Times) 27/2/2013: Pedophile Priest Conducted Mass at Local Church (Los Feliz Ledger) 27/2/2013: Pedofilia, prete accusato in Brasile (TgCom24) 25/2/2013: Molestie, si dimette il cardinale O'Brien Non parteciperà al conclave (Repubblica) 24/2/2013: Cardinale scozzese accusato di «comportamenti inappropriati» (Corriere della Sera) 18/2/2013: Abusi sessuali, prete condannato a due anni (Ansa) 18/2/2013: «Mahony resti fuori», Famiglia Cristiana risolleva il caso Mahony (Rainews24) 15/2/2013: Vatican impeded Mahony attempts to remove priests, files show (Los Angeles Times) 14/2/2013: Sacerdote rischia il processo per violenza sessuale ai danni di due ex allievi (Corriere della Romagna) 13/2/2013: L.A. Archdiocese adds priests' names to abuse list (Los Angeles Times) 13/2/2013: Il NYT attacca: «A Sodano 15mila dollari dal prete pedofilo» (Repubblica) 12/2/2013: Pedofilia, prescrizione per l' ex parroco don Davide Solano (Il Giornale Nuovo) 7/2/2013: Mgr Aubry a confié en 2004 une paroisse à un «ami» pédophile condamné en métropole à 5 ans de prison (Zinfos974) 7/2/2013: Catholic Priest Rev Tony McSweeney Arrested In Elm Guest House Child Abuse Investigation (Huffington Post) 6/2/2013: The Priest That Preyed (New York Times) 5/2/2013: Violenza sessuale, il don patteggia due anni: 'Estraneo ai fatti' (Cremona oggi) 5/2/2013: Lavanderie delle schiave, l'Irlanda chiede scusa (Lettera 43) 3/2/2013: Priest who admitted groping boy appointed to high-profile position in Newark Archdiocese (NJ.com) 1/2/2013: Preti pedofili Usa, il cardinale Roger Mahony sollevato da tutti gli incarichi. E si dimette il vescovo di Santa Barbara (Huffington Post) 31/1/2013: Priest Immune from Prosecution (Mountain News) 31/1/2013: Penitenze e frustate nella setta nata in Abruzzo. Spuntano i testimoni contro il prete indagato (il Centro) 30/1/2013: Ex-Teacher and a Priest Are Convicted in Abuse Case (New York Times) 30/1/2013: Former headmaster guilty of abusing pupil (Independent) 24/1/2013: Former priest hit with further child sex charges (The Australian News) 23/1/2013: Condamné à 5 ans, l'ancien curé de Bras-Panon retourne en prison (Le Journal) 23/1/2013: Un prêtre de 82 ans coupable d'une seconde agression sexuelle (Le Droit) 21/1/2013: L.A. church leaders sought to hide sex abuse cases from authorities (Los Angeles Times) 18/1/2013: Cattivi scolari di don Milani. La catastrofe del Forteto (Settimo cielo) 18/1/2013: Un prêtre mis en examen pour agressions sexuelles d'adolescents (Le Monde) 18/1/2013: «La Chiesa pianificava gli abusi sessuali» (Giornalettismo) 18/1/2013: Alleged abusers still paid by Catholic church (The Australian) 16/1/2013: Prete accusato di pedofilia. Lui: «Estorsione» (Il Resto del Carlino) 16/1/2013: Australia, il governo indagherà sui preti pedofili (Vatican Insider) 9/1/2013: I vescovi bloccano le indagini sui preti pedofili (Internazionale) 8/1/2013: Giudice impone alla Chiesa di rivelare i nomi dei sacerdoti accusati di abusi (Vatican Insider) 29/12/2012: Párroco de Antioquia habría abusado sexualmente de tres menores de edad (Caracol) 13/12/2012: Sciacca, prete accusato di pedofilia perde il sacerdozio (Sicilia informazioni) 13/12/2012: Gallup Diocese named in new sex-abuse lawsuit (The Arizona Republic) 11/12/2012: Spretato don Inzoli (Vatican Insider) 8/12/2012: Catholic priest Father Tim Hopkins quizzed over eleven-year-old girl sex abuse allegations (Manchester Evening Standard) 7/12/2012: P. Cristián Precht en Chile es culpable de conductas abusivas(Aciprensa) 3/12/2012: Appello al Papa dalle vittime di don Conti: "Santità, ci aiuti"(Vatican Insider) 3/12/2012: Pedofilia, denunciato insegnante dell'Opus Dei (Globalist) 1/12/2012: Missouri Bishop's Conviction Leaves Clergy Divided (New York Times) 30/11/2012: Ex parroco condannato per abusi su bimba (Ansa) 28/11/2012: Pantelleria. Frate arrestato, accusa di pedofilia: "Abusi su ragazzo di 12 anni" (Blitz Quotidiano) 28/11/2012: Il parroco antimafia che era un pedofilo (Giornalettismo) 26/11/2012: Accused Aussie paedo priest flees to Sri Lanka (Times) 24/11/2012: Au Canada, un scandale de pédophilie rattrape une communauté catholique (Le Monde) 23/11/2012: Abusos en el seminario: siguen las periciales a las víctimas y buscan indicios en Tucumán (La Noticia Digital) 20/11/2012: Il pedofilo scarcerato che vuole tornare a fare il prete (Giornalettismo) 15/11/2012: Molestie sessuali su cinque ragazzine tre anni e mezzo a sacerdote di Como (Repubblica) 13/11/2012: Varese, suora agli arresti per abusi sessuali e violenze su ragazzina (Corriere della Sera) 10/11/2012: Police inquiry 'a decoy' in Church abuse investigation (Abc News) 10/11/2012: Jorge Edwards revela que un sacerdote abusó sexualmente de él cuando era niño (Periodista Digital) 09/11/2012: Cardinal admits priests abused children (Upi) 08/11/2012: Il prete indagato per violenza sessuale (Giornalettismo) 01/11/2012: Preti pedofili, vedova fa causa alla Chiesa per il suicidio del marito nel 1992 (Blitz Quotidiano) 01/11/2012: GB Diocese ordered pay $500,000 after being found guilty in a civil lawsuit (Post Crescent) 27/10/2012: GB:Primate cattolico a Vaticano, tolga onorificenza a Savile (Repubblica) 26/10/2012: Hope for victims in church abuse inquiry (The Australian) 22/10/2012: Seregno, tre ragazzini violentati per anni lo stupratore smascherato in parrocchia (Repubblica) 19/10/2012: Catholic clergy the worst abusers, inquiry told (The Age) 18/10/2012: Prete pedofilo condannato a sei anni di reclusione (Affari Italiani) 12/10/2012: Australian government report cites DMN findings on Catholic Church moving pedophile priests (Dallas News) 11/10/2012: Catholic Church delayed reporting child sex abuse allegations to authorities – HSE (Independent) 11/10/2012: Violenza sessuale su minori. Rinviato a giudizio don Luigi Corriere della Sera) 11/10/2012: Files of L.A. priests accused of sexual abuse to be released (Los Angeles Times) 10/10/2012: Mondovì: chiesti 6 anni e 30mila euro di multa per il prete pedofilo (ZipNews) 7/10/2012: Perché il Papa ha rimosso il vescovo anti preti pedofili? (Linkiesta) 5/10/2012: Un bacio a una bambina: chiesti 2 anni per un prete (L'Unione Sarda) 4/10/2012: Cile, un vescovo sotto inchiesta per abusi di minori (Vatican Insider) 3/10/2012: Man sues church, alleging abuse by priest in 1970s (SFGate) 3/10/2012: Former Saskatoon priest to be released from prison (LeaderPost) 28/9/2012: Don Mario Francioni condannato ad un anno di reclusione. Pena sospesa (RadioErre) 27/9/2012: Philippine priest probed over 'child abuse' (The Malay Mail) 27/9/2012: Molestò bimba di 7 anni - Prete di Arese condannato (Il Giorno) 21/9/2012: La Chiesa australiana sotto accusa: 620 casi di pedofilia. «40 si sono uccisi» (Leggo) 18/9/2012: Nine people accuse Philadelphia church of sexual abuse (Reuters) 18/9/2012: Il bambino stuprato che è diventato un prete pedofilo (Giornalettismo) 18/9/2012: Arriva il film sulla (doppia) vita di padre Maciel (Vatican Insider) 16/9/2012: Giustizia lumaca, pedofilo libero (La Prealpina) 14/9/2012: Conmoción en Monteros por el caso de un sacerdote acusado de pedofilia (El Siglo) 10/9/2012: Un prete pedofilo si costituisce (Corriere del Ticino) 12/9/2012: Coprì un prete pedofilo, vescovo resta al suo posto (Quotidiano Nazionale) 10/9/2012: Le vittime del silenzio: quei bambini dimenticati dalla Chiesa (Repubblica) 8/9/2012: Church's suicide victims (The Age) 7/9/2012: Gironde Un prêtre mis en examen pour viol sur mineure (Elle) 7/9/2012: 3 Priests Accused of Sexually Abusing Same Boy (Nbc) 6/9/2012: New Garda inquiry sought into church practices on child safety (Irish Times) 6/9/2012: Aging priest sentenced to house arrest for sex assault on student (Ottawa Citizen) 6/9/2012: Kansas City Bishop Convicted of Shielding Pedophile Priest (New York Times) 5/9/2012: Bishop of Clonfert sorry for moving two abusive priests (Irish Times) 31/8/2012: Pedofilia,arrestato insegnante religione (Ansa) 31/8/2012: Secondo padre Benedict sono i bambini a sedurre i preti (Cado in piedi) 27/8/2012: "Coprì i pedofili": Israele contro il nunzio apostolico (Vatican Insider) 21/8/2012: Pedofilia, l'Oregon archivia accuse al Vaticano. La sentenza nel processo contro il reverendo Ronan: «I preti non sono impiegati della Santa Sede» (Corriere della Sera) 15/8/2012: Father Angel Armando Perez, Catholic Priest, Allegedly Caught In Underwear Chasing Boy (Huffington Post) 14/8/2012: Affaire Vangheluwe: «Le Pape doit prendre une initiative» (La Libre) 10/8/2012: Pedofilia: Polonia, ritrovato carbonizzato sacerdote accusato di abusi (Asca) 7/8/2012: Sex abuse complainants increase (Stuff) 6/8/2012: Pedofilia, scoppia il caso-Cile (Vatican Insider) 5/8/2012: Boy Scout files reveal repeat child abuse (Yahoo News) 4/8/2012: Vatican's Decision Not To Remove Connecticut Priest May Play Role In Abuse Trial (Hartford Courant) 1/8/2012: Priest at Boston church arraigned on child porn charges (WCVB) 27/7/2012: Pedophile priest victim found dead in car (9 News) 26/7/2012: Irish priest probed in Chile over child sex abuse (The Star) 24/7/2012: Usa, coprì casi pedofilia: monsignore Filadelfia condannato a 3-6 anni (Yahoo) 23/7/2012: Palermo, adescava minori: in manette sacerdote (Wall Street Italia) 21/7/2012: Pedofilo nel campo degli sfollati. Arrestato l'aiutante del prete morto nel crollo della chiesa (Libero) 19/7/2012: Un prêtre pédophile belge suscite la colère au Nicaragua (7Sur7) 18/7/2012: Pedofilia: Francia, sacerdote 68enne ammette abusi contro bambini (Asca) 18/7/2012: «Abusava dei bambini» - In manette il catechista (La Stampa) 13/7/2012: Pedofilia, arrestato prete a Fano è il portavoce del vescovo locale (Repubblica) 9/7/2012: Priest Accused of Child Molestation Calls it His 9/11 Moment (AlisoViejo Patch) 6/7/2012: Condannato l'amico seminarista di don Seppia (Il Giornale) 5/7/2012: $6.4 million going to Seattle Catholic-school sex-abuse victim (Il Giornale) 5/7/2012: Man who attacked priest in revenge is not guilty of felonies (Los Angeles Times) 4/7/2012: Nuevos casos de pedofilia (El Mostrador) 3/7/2012: Priests failed to pass on sexual assault admission to police (ABC News) 2/7/2012: Vaticano, le vittime della pedofilia contro la nomina di mons. Muller (Il Gazzettino) 1/7/2012: Verona, marcia per non dimenticare gli abusi dei preti pedofili. "Vescovo si dimetta" (Il Fatto Quotidiano) 27/6/2012: Condanna per prete pedofilo (RSI) 26/6/2012: I sordi del «Provolo» tornano a marciare contro la pedofilia in ambiente ecclesiastico (l'Arena) 23/6/2012: Cardinal's Aide Is Found Guilty in Abuse Case (New York Times) 20/6/2012: Le curé stockait 200 photos pédophiles (L'Union) 15/6/2012: Church assisting paedophile priests (The Age) 13/6/2012: Pedophile Priest Denied Permanent Residency (Nbc26) 8/6/2012: Abuse victim believes Irish pedophile priest Fr Brendan Smyth murdered an American child (Irish Central) 7/6/2012: Minacce a 14enne: «Mostrati nuda in webcam». Arrestato un 22enne (Corriere della Sera) 4/6/2012: Abusó cura pederasta de al menos 45 niños indígenas de Oaxaca (Vanguardia) 4/6/2012: Emanuela Orlandi, Mirella Gregori e la pista dei preti pedofili a Boston (Corriere della Sera) 1/6/2012: Prete pedofilo violenta 17 bambini: «Anche io vittima» (Net1 News) 31/5/2012: Volontario Caritas in cella per pedofilia (Il Tempo) 31/5/2012: La buonuscita ai preti accusati di pedofilia. Con la firma del cardinale (Blitz Quotidiano) 27/5/2012: Prete lodigiano abusò di 14enne. Confermati 10 anni di reclusione (Il Giorno) 25/5/2012: Wirral priest Peter Hooper admits 10 child sex offences (BBC News) 24/5/2012: Il prete che finisce in carcere per violenza sessuale (Giornalettismo) 22/5/2012: Linee guida della Cei sulla pedofilia: cooperare, ma no obbligo di denuncia (UPI) 17/5/2012: Priest accused of enabling pedophiles (UPI) 17/5/2012: Church appeals decision in Waterlooville woman's case (The News) 17/5/2012: Prete accusato di molestie sessuali (Giornale di Vicenza) 11/5/2012: Legionari di Cristo nella bufera altri 7 preti accusati di abusi sessuali (Messaggero) 11/5/2012: La Asl paga il prete ex pedofilo (Senza Colonne) 10/5/2012: Bernard Law Hid Pedophiles, Behind Push To Punish Nuns (The Sun) 8/5/2012: Pedophile priest violates probation, returns to jail (The Sun) 8/5/2012: Pedofilia, archiviato il caso Lafranconi: ma l'ex vescovo non avrebbe impedito gli abusi (Il vostro giornale) 8/5/2012: Un prêtre pédophile fera face à de nouvelles accusations (98,5 fm) 7/5/2012: Sacerdote habría violado a más escolares del colegio en Santa Clara (Perù 21) 6/5/2012: Catholic church knew pervert priest had «unwholesome relationship» 25 years before he was jailed for sexually abusing boys (Sunday Mercury) 5/5/2012: Philadelphia archbishop removes priests in scandal (SF Gate) 4/5/2012: Lo arrestan por pedofilia (El Diario de El Paso) 4/5/2012: 'It's been 33 years in the making': ex-priest charged over sexual abuse (Smh) 3/5/2012: Pedofilia, nove anni a don Seppia (Repubblica) 2/5/2012: "Quel prete era un predatore di bambini" (Giornalettismo) 2/5/2012: Sean Brady, Top Irish Catholic, Faces New Abuse Cover-Up Claims (Huffington Post) 30/4/2012: Olanda, negli anni '50 «un vescovo ordinò: castrate quei ragazzi abusati» (Adista) 28/4/2012: Abusa di una bimba dopo la funzione religiosa, arrestato (Il Corriere Adriatico) 27/4/2012: Île de la Réunion Le prêtre pédophile est séropositif (France Soir) 26/4/2012: Selargius: pedofilia in oratorio, arrestato catechista (Notizie.it) 25/4/2012: 'Sick' pedophile priest allowed to stay on job (Philly.com) 23/4/2012: Il prete pedofilo da quattro milioni di dollari (Giornalettismo) 21/4/2012: Presunti Abusi, indagato sacerdote (Perugia Today) 21/4/2012: Chiesa e pedofilia: nuove accuse per don Martin (Genova Oggi Notizie) 19/4/2012: BC Board Member Resigns Amid Allegations Of Failed Priest Abuse Oversight (90.9wbur) 18/4/2012: Witness: Priest said W.Va. bishop once abused teen (Associated Press) 16/4/2012: Australia, suicidi dopo abusi da preti (Corriere della Sera) 14/4/2012: Archbishop Shredded List Reporting 35 Active Pedophile Priests (JD JOurnal) 14/4/2012: Former Hamilton priest facing jail sentence on sex crimes (TheSpec) 11/4/2012: Croazia, arrestato per pedofilia un prete cattolico a Zagabria (Blitz Quotidiano) 11/4/2012: Le cardinal Danneels était au courant de cas d'abus sexuels (RTL Info) 10/4/2012: John Manly Defeats Another Pedophile Priest in a California Courtroom (OC Weekly) 7/4/2012: El obispo de Alcalá financia la vivienda de un cura pederasta (Publico) 6/4/2012: Pedophile priest dies in prison (AZ Central) 5/4/2012: Jackson County trial against bishop, Catholic diocese to proceed (Kansas City Star) 4/4/2012: Caso di pedofilia nella chiesa fiorentina (Repubblica) 31/3/2012: Marano, si dimette prete pedofilo - lettera di Sepe ai sacerdoti (Repubblica) 31/3/2012: Bologna, processo a don Marco Dessì Condanna per gli abusi si riduce a 6 anni (Unione sarda) 30/3/2012: "Allunga le mani", sacerdote denunciato da due adolescenti (Corriere del Giorno) 30/3/2012: Le Iene Show: servizio shock sul prete che molesta i fedeli (Gossip e tv) 29/3/2012: Molestato dal prete? Citata in giudizio la Chiesa (Il Paese Nuovo) 29/3/2012: La Iglesia expulsará al sacerdote de Vilafamés en cuanto haya sentencia (El Periodico Mediterraneo) 28/3/2012: Bistum bekommt Problem mit pädophilen Priestern nicht in den Griff (Volksfreund) 25/3/2012: New book accuses Vatican of hiding cases of sexual abuse of minors (CNN Belief) 23/3/2012: Retired priest pleads guilty to molesting boy at Costa Mesa church (L.A. Now) 23/3/2012: Los abusos sexuales cometidos por sacerdotes mexicanos (Animal Politico) 22/3/2012: Ex prete condannato per violenza sessuale (Il Tirreno) 22/3/2012: Catholic Priest Busted for Child Pornography Found on His Nintendo DS (Game Politics) 21/3/2012: Il Monsignore e il ragazzino (Il Corriere della Sera) 21/3/2012: Vatileaks, il caso Maciel e le imbarazzanti carte «messicane» (Il Messaggero) 21/3/2012: Don Marco, la posizione si aggrava. Filmati hard sul cellulare (Il Giorno) 21/3/2012: Vatican accused over failure to explain its role in cover-up (Irish Indipendent) 20/3/2012: Pedofilia, la relazione sull'Irlanda: «Vescovi inadeguati, omessi controlli» (Repubblica) 19/3/2012: Il vecchio parroco accusato di pedofilia (Il Piccolo) 19/3/2012: Nouveau scandale de prêtres pédophiles en Allemagne (Le Figaro) 17/3/2012: Olanda, nuovo scandalo pedofili nella Chiesa. "Le vittime dei religiosi venivano castrate" (Il Fatto Quotidiano) 16/3/2012: Violenza sessuale: atti con minorenne, fermato sacerdote (ANSA) 15/3/2012: Victims object to pedophile priest's burial in full vestments (JSOnline) 13/3/2012: Pedophile priests victims group says Catholic church targeting it (The Sacramento Bee) 10/3/2012: Ex-priest on the run (Chicago Tribune) 10/3/2012: Pedophile Priest Gets 22 Years (International Business Times) 8/3/2012: Frate accusato di abusi su minori: nuovo caso don Seppia? (Genova Oggi Notizie) 8/3/2012: Arrestato prete a Como, avrebbe abusato di una minorenne (Affari Italiani) 7/3/2012: Seattle Archdiocese wants case alleging sex abuse moved to N.Y. (The Seattle News) 7/3/2012: Bologna, condannato in appello a 4 anni il prete pedofilo (Il Fatto Quotidiano) 6/3/2012: Golgota, gli abusi che infangano la chiesa (La Stampa) 5/3/2012: La Mesa's Pedophile Priest: How John Keith Went to Grave Denying Abuse (Mount Helix Patch) 3/3/2012: Colombia, Prete pedofilo condannato a 33 anni di carcere per violenza sessuale (Blitz Quotidiano) 1/3/2012: Pedofilia nella chiesa. Aggrediti due giornalisti (Live Sicilia) 1/3/2012: La suora che stuprava i bambini (Giornalettismo) 29/2/2012: Child welfare report calls for church abuse inquiry(Thw World Today) 29/2/2012: Rimini: Prete sudamericano in carcere per pedofilia (Libertas) 28/2/2012: «Don Abbiati resti in cella è socialmente pericoloso» (La Provincia Pavese) 24/2/2012: Pedofilia: molestie a ragazzina, arrestato vice parroco di Imperia (Agi) 23/2/2012: «Scandalo pedofilia» nella Chiesa catanese (Catania Oggi) 22/2/2012: Ex prete molestatore, parla il successore: «Ho subìto minacce» (Il Resto del Carlino) 21/2/2012: Jury selection begins in church sex abuse trial (Philly.com) 20/2/2012: Sacerdote agli arresti domiciliari in monastero? Sì a mail e lettere (La Stampa) 17/2/2012: Fugitive priest faces sanctions (The Herald) 16/2/2012: Pa. Priest Faces Trial On Child Abuse Cover-Up Charges (Kera News) 16/2/2012: Del. priest abuse victims release church documents (Hometown Annapolis) 16/2/2012: Firenze, morto ex prete pedofilo Don Cantini (Adnkronos) 15/2/2012: Don Italo Casiraghi condannato per pedofilia fa ancora il prete e vive a Pietra Ligure (SV) (YouTube) 15/2/2012: Hundreds of suspected pedophile priests plague California (RT) 14/2/2012: Pédophilie: le père de la victime dénonce les «brebis galeuses» de la communauté cognaçaise (Charente Libre) 14/2/2012: Pedofilia: pm chiede per don Seppia, 11 anni e 8 mesi (AGI) 13/2/2012: Diocese Fights Suit Over Alleged 1950s Sex Abuse (Courthouse News Service) 13/2/2012: Fernando Lugo. El cura con licencia para violar (Diario Siglo XXI) 11/2/2012: Priests Accused of Molesting Children Hiding in Plain Sight (NBC South California) 10/2/2012: Jury finds Hartford Archdiocese negligent in pedophile priest case, victim awarded $1 million (The Republic) 10/2/2012: Québec: prison pour un prêtre pédophile (Le Figaro) 10/2/2012: Il vescovo Lafranconi indagato dalla Procura (Il Secolo XIX) 9/2/2012: Pedofilia / Costa a Chiesa 2,2 mld dollari,100mila vittime solo Usa (TM News) 7/2/2012: Al convegno sulla pedofilia il cardinale non risponde (Il Fatto Quotidiano) 7/2/2012: "Io, violentata da un prete in ospedale" (Giornalettismo) 6/2/2012: Pedofilia: Caramella Buona esclusa da simposio a Università Gregoriana (Asca) 6/2/2012: Dopo il patteggiamento di don Nello Giraudo, la rete L'abuso chiede il processo canonico per quattro vescovi savonesi (Liguria Notizie) 5/2/2012: Priest abuse lawsuit erodes religious freedom, Vermont diocese claims (Burlington Free Press 4/2/2012: Perugia, il vescovo Bassetti: «Presto mi pronuncerò sul sacerdote accusato di abusi sessuali» (Umbria24) 4/2/2012: Former Priest Wants to be Sent to Specialized Treatment Facility (Wbay) 3/2/2012: Prete aggredì un ragazzo, ora ritornerà in chiesa (Corriere canadese) 2/2/2012: Top priest banished for child sex abuse (UPI) 2/2/2012: "Don Lu", nuova lettera ai parrocchiani: "Contro di me pregiudizi legati al mio essere sacerdote" (Il vostro giornale) 31/1/2012: Notorious pedophile priest jailed for three years for child pornography (Irish Central) 23/1/2012: Pedofilia: offrì soldi a minori per sesso, ex parroco condannato (Agi) 22/1/2012: Prete pedofilo in Appello. Iniziato il secondo grado per il sacerdote condannato a Ferrara a 6 anni (Estense) 20/1/2012: Dix-huit mois de prison avec sursis pour un curé pédophile de Flawinne (Namur) (La dernière heure) 20/1/2012: Nuove testimonianze sul prete di S.Croce. Un minore contro il don: «Mi ha massaggiato» (Il Giornale di Vicenza) 18/1/2012: Paedophile Priest Ordered to Pay Compensation (STA) 17/1/2012: Insegnante di religione arrestato per pedofilia (Notizie fresche) 16/1/2012: Belgio: preti pedofili, nuove perquisizioni della polizia (Adnkronos) 13/1/2012: Abusi su una bambina: sotto processo in tribunale l'ex parroco di Segariu (La Nuova Sardegna) 13/1/2012: Vallo della Lucania. Processo Suor Soledad: condannata la suora ad 8 anni di reclusione (Giornale del Cilento) 13/1/2012: Germania: Prete pedofilo a sbarra: Bimbi mi sembravano d'accordo (TM News) 13/1/2012: Abusi su 16enne, indagato parroco (Il Quotidiano italiano) 12/1/2002: Prete pedofilo? La bimba conferma le accuse (TR News) 11/1/2012: Did Mother Teresa Protect a Pedophile Priest? (SF Weekly) 11/1/2012: Pedofilia: prima udienza per l'ex seminarista Alfano, Don Seppia a febbraio (Genova24) 10/1/2012: Sarà ascoltata in un luogo protetto la bimba di 5 anni molestata da prete (Repubblica) 8/1/2012: Clergy abuse lawsuit takes a chilling turn (The Kansas City Star) 4/1/2012: Condamné à 15 mois de prison, l'ex-évêque Lahey est aussitôt libéré (Cyberpresse) 3/1/2012: Monk jailed for abusing two boys at Somerset school (BBC News)
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_25/La-Cina-deve-14-milioni-di-dollari-all-industria-navale-della-Crimea-7531/
==========================
DOVE PUò ARRIVARE: IL LUNGO PENE ONU: sHARIAH DELLA lega araba!
Darfur: stupro di massa, anche bambine, Italians for Darfur, conferma episodio, "responsabili i militari". 24 novembre 2014. [[ E COSA C'è DI STRANO? SONO SOLTANTO GOYM DALIT DHIMMI! I FARISEI MOSTRI FMI, FED BCE, ROTHSCHILD BUSH 322 KERRY, TALMUD AGENDA KABBALAH HANNO PRESO IL CONTROLLO DEI GOVERNI! ECCO PERCHé ISRAELE ED IL GENERE UMANO HANNO LE ORE CONTATE! ] Almeno 210 donne, tra cui 79 tra i 14 e i 18 anni e 8 bambine tra i 10 e i 13 anni, sono state violentate nella notte tra il 31 ottobre e l'1 novembre a Tabit, villaggio Darfur, el-Fasher, la travagliata regione del Sudan. Lo conferma Italians for Darfur dopo voci senza riscontro che si erano diffuse nei giorni scorsi, aggiungendo che i responsabili sarebbero militari dell'esercito sudanese e milizie filogovernative come atto di rappresaglia dopo la scomparsa nell'area di un loro commilitone.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/24/darfur-stupro-di-massa-anche-bambine_a461fb4d-7170-4b62-b222-5c641b8d7b7b.html
Alberto Formenti · Top Commentator · Sistemista presso Moncalieri
Nessun commento da parte dei soliti "antagonisti" anti-occidentali filo-islamici cultori del "dialogo" e terzomondisti a prescindere. Pare che il Darfur sia troppo scomodo....

Scarcia Michele · Top Commentator
oggi è la giornata contro la violenza sulle donne!!! vediamo quanti tg parleranno di questa cosa... oppure loro sono donne di serie B???!
Giorgio Gi · Top Commentator · Lavora presso Me stesso
questi sono animali!!!!! che schifo!!!
 Tiziana Massaro · Top Commentator · Collegio gonzaga
 gli animali sanno essere migliori degli esseri umani..........e se uccidono è per paura o per traumi subiti o abusi o abbandono o per proprio istinto selvaggio di sopravvivenza non con scienza e coscienza di farlo e vera intenzione assassina..........solo l'"uomo"..pre-elabora e agisce a mente fredda........violentare donne e donne-bimbe è peggio che "uccidere"..........purtroppo il diavolo non prende più transitoriamente in affitto temporaneo la Terra ma ha stipulato un vero e proprio contratto stabile.........dentro i "diavoluomini" direttamente !
Danilo Mazzeo · Top Commentator · Ostia (frazione di Roma)
Povere bimbe/ragazze, una preghiera per loro.

Marco Carraro · Top Commentator · Liceo Scientifico S.Anna, Torino
spero che la comunità internazionale si unisca e avvii un procedimento per crimini di guerra, crimini contro l'umanità e genocidio per i responsabili. ma una seconda Norimberga non si farà...

Maurizio Ferrari · Top Commentator · Lavora presso Criminalità disorganizzata
e i tg tacciono, poi ogni cazzata che dice o fa il sig Bergoglio, titoloni...
========================
SI COLPISCONO I FRUTTI CRIMINALI DELLA SHARIA: LEGA ARABA, MA LA PIANTA ONU 322 UMMAH SHARIAH OIC NWO, SENZA RECIPROCITà E SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, E SENZA DIRITTI UMANII, è UNA PAINTA MALEFICA: SEMPRE PIù RIGOGLIOSA CHE MAI!http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/25/isis-usa-consegnano-apache-a-egitto_7d54b176-5c6c-4cd3-a93a-a380d1920baf.html
Isis: Usa consegnano 'Apache' a Egitto. Per contribuire a lotta contro terrorismo. 25 novembre 2014. IL CAIRO, Sono stati consegnati all'aeroporto militare del Cairo gli otto elicotteri promessi dagli Usa all'Egitto. Lo riferiscono fonti aeroportuali. Lo scorso settembre il segretario di Stato americano, John Kerry, aveva annunciato dal Cairo la fornitura per "contribuire alla lotta all'Isis, in tutta la regione".
=====================
PERCHé LE LOBBY GENDER, E ASSOCIAZIONI DI OMOSESSUALI, NON MI è CAPITATO ANCORA DI SENTIRLE SBRAITARE? COSA è QUESTO DOGMA DELLA SHARIAH, CHE, DEVE ESSERE TUTELATO, PERCHé, è LA NUOVA FRONTIERIA DEI DIRITTI UMANI ONU? ] [ Erdogan, uomini-donne non su stesso piano
Il presidente considera le femministe contrarie alla maternità
Donne turche a una manifestazione pro-Erdogan. 24 novembre 2014, Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha dichiarato che considerare le donne sullo stesso piano degli uomini è contro natura. Nel corso di un convegno su donne e giustizia, Erdogan ha detto che "uomini e donne sono diversi per indole e costituzione fisica", ribadendo che "non si possono mettere sullo stesso piano una donna che allatta il proprio bambino e un uomo". Poi, parlando delle femministe, il presidente ha anche dichiarato che sono "contrarie alla maternità".
=============================
http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/11/25/papa-a-strasburgo-appello-alleuropa_36a33c2a-543e-4382-b5fc-c5394b71ec22.html
Papa a Strasburgo, appello all'Europa, Bergoglio, superi sue crisi, sia antidoto agli estremismi. 25 novembre 2014 STRASBURGO, L'Europa è oggi "malata di solitudine", e i suoi ideali sono "oscurati da tecnicismi burocratici". E' quanto ha detto Papa Francesco all'Europarlamento di Strasburgo, aggiungendo, però che l'Europa può essere un antidoto agli estremismi, facendo tesoro delle proprie radici cristiane. Appello di Bergoglio anche per il lavoro e i migranti: "E' necessario affrontare insieme la questione", "non si può tollerare che il Mar Mediterraneo diventi un grande cimitero!".
ABUSI SESSUALI ED IPOCRISIA: NELLA CHIESA DI CRISTO!] [ tutti i crimini ideologici: della Chiesa Cattolica, che, ufficialmente nella Persona di Papa FRANCESCO: pone la questione soltanto, sul piano morale dei singoli, e non vuole comprendere come ha potuto tradire i primi 1000 anni della sua storia, come è attualmente per la Chiesa Ortodossa, dove i presbiteri possono essere degli uomini sposati! ] NATURALMENTE GLI STORICI NEMICI DELLA CHIESA, CON QUESTE NOTIZIE VANNO A NOZZE, E AGGIUNGONO LE LORO CALUNNIE! Papa Francesco chiede scusa sugli abusi sessuali: il discorso integrale, La richiesta di perdono alle vittime di pedofilia http://www.leggioggi.it/2014/07/07/papa-francesco-chiede-scusa-sugli-abusi-sessuali-discorso-integrale/

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
A PAPA FRANCESCO [[ voi avete ricevuto una società cristiana dai vostri padri, che, non siete riusciti a tramettere alle future generazioni! ]] una catastrofe cristiana è quella che stiamo, vivendo, nella società del GENDER! IN CHE COSA, LO SPIRITO SANTO HA SBAGLIATO CON VOI? [[ per aiutare Rothschild ed il sistema massonico? il mio Arcivescovo mi ha tolto i miei 32 anni di Accolitato!... e questo è giusto perché lavorare, 17 ore al giorno per Cristo: è troppo: e deve essere punito! ]] LA DIFFAMAZIONE è LA RADICE DEL NAZISMO, ED è IL LIEVITO DI QUELLI CHE VANNO ALL'INFERNO... e purtroppo, una buona parte della Gerarchia ecclesiastica vi è dentro! e poi, noi lo sappiamo, che, annunciare il Vangelo ha un prezzo.. e se poi, questo prezzo deve essere pagato, a chi si dice vescovo, cardinale, ecc.. siamo al colmo! perché, 1. la azione politica del cristiano, deve essere disgiunta dalla sua funzione ecclesiale! [[ ma questo per me non è stato! è facile scrivere sulla azione AUTONOMA: dei cristiani in politica, o come dice Papa Benedetto XVI, "anche gli ebrei hanno diritto: al loro modo: di interpretare la Bibbia" ma, poi, la realtà è diversa... 2. Perché: anche gli ebrei, non devono avere una loro patria come tutti i popoli ( perché, loro sono i primi che vogliono distrugge: Israele, per continuare a lucrare sul signoraggio bancario: che: Rothschild ha rubato a noi: i popoli schiavi: per vedere come si può sollevare bene la Era di Satana dei Bush 322, Kerry LaVey, e della Regina di Inghilterra la passionaria Gezabele della Massoneria: l'anticristo! MA IO NON CI STO A TUTTO QUESTO! ), ed ecco perché, io sono la proposta del Re di Israel, da 7 anni in youtube. [[[ IO CHIEDO UN SUO INTERVENTO, ]]] PERCHé, non è certo per avere scandalizzato: satanisti, sacrifici umani sull'altare di satana, della CIA, orgazzatori di: corsi: di: bestemmie online, jihad islamica, massoni, farisei salafiti, Rothschild, bildenberg, sterminatori di martiri cristiani, usurai, ed anticristi nel mondo, che, mi deve essere sottratto il ministero di accolito: DOPO 32 ANNI! https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion [[ dal più recente ]] https://www.youtube.com/user/lorenzojhwh/discussion [[ dal più recente ]]
https://www.youtube.com/user/uniusrei3/discussion
saccheggiatori ladri assassini, soffocatori di popoli, democraticamente organizzati, diffusori della galassia jihdista, sterminatori di martiri cristiani, tutto questo è Merkel l'anticristo! [[ tanto per iniziare restituite l'oro degli SCITI, che avete rubato alla Crimea!]] I rappresentanti russi condurranno le trattative con la Cina e l'Ucraina per il pagamento alla Compagnia di Costruzioni Navali di Feodosia "Mare" per l'esecuzione del contratto per la costruzione di piccole navi da sbarco su cuscini d'aria "Zubr", ha detto il Ministro della Politica Industriale della Crimea Andrei Skrynnik.
Al momento, il debito è di quasi 14 milioni di dollari. La lentezza del pagamento, ha detto, è causata dall'intrattabilità dell'Ucraina, che è parte nel processo di negoziazione. "La Cina è disposta a pagare, ma la ricerca di un compromesso nei negoziati trilaterali con la parte ucraina diventa difficile" ha detto il Ministro.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_25/La-Cina-deve-14-milioni-di-dollari-all-industria-navale-della-Crimea-7531/

Bruno Chiusa · Top Commentator · Di parma
Italo Galiziano Veramente, solo te la Mogherini ( Renzi), e altri 4 "inebriati dal profumo di donna dell'Est ucraina,in Italia pensano ancora che Putin sia isolato. E non parlo solo di Salvini e della lega o degli industriali e agricoltori, preoccupati per l'export..Vorrei mandarti un pensiero di Sergio Romano sui fatti Ucraino/Crimea, del 2008, che predice quanto stà purtroppo succedendo.A meno che non consideri la penna del corriere, nonchè storico e profondo conoscitore della Russia,solo un pericoloso sostenitore di criminali ( Putin), forse ti aiuterebbe a ragionare con più equilibratezza. Prima di parlare bisogna conoscere la storia ( e la geografia).
Marcello Sassetti · Top Commentator · Istituto Tecnico Industriale Leonardo da Vinci Firenze
Trovo delle strane coincidenze nella vicenda ucrainaper prima : arriva BIDEN a KIEV e viene annunciato che il governo a KIEV sarà formato da un accordo a 5 tutti vogliosi di entrare nella NATO BIDEN dall' AMERICA ha portato consigli o ordini?? Seconda mia incomprensibile riflessione: perché KIEV non ha bombardato la CRIMEA quando ha deciso di annettersi alla RUSSIA?? Mentre sta distruggendo l' EST UCRAINA, che non vuole annettersi alla RUSSIA ma separarsi dall' UCRAINA?? A essere maligni non sarà che nel EST UCRAINA ci sono interessi e investimenti americani che vanno difesi a tutti i costi??
=========================
Chiodi Rosa Io parlavo della gente del mio paese mai contenta di niente e pronti alla diffamazione come in tutti i paesi del resto. Non mi ergo a giudice ecclesiastico ma giudico dal comportamento di Don Tullio e lo vedo come un bravo ragazzo che crede in quello che fa e basta
15 novembre alle ore 13.46 · Mi piace
Chiodi Rosa E' molto scomodo seguire il vangelo e le sacre scritture ma lui non cede neanche a questa diffamazione che e' una bestemmia fatta verso un sacerdote. Il fatto che lui non ha paura di voi e non si lascia intimidire dalla vostra cattiveria inaudita e'...Altro...
16 novembre alle ore 20.27 · Mi piace
Alessandro Dimaria signora, le autorità competenti si occuperanno della questione, purtroppo i suoi comportamenti non sono passati inosservati e se ha sbagliato pagherà. come tutti
16 novembre alle ore 20.33 · Mi piace
Chiodi Rosa E se non ha sbagliato? Si possono raccogliere queste penne che sono state sparse? Il danno fatto non ha prezzo allora bisognerebbe prima dimostrare che e' colpevole e poi condannarlo e non viceversa.Ma poi, di quale comportamento sta parlando della sua serieta' o di altro? Mi scusi, vivo anch'io in questo paese e le assicuro che la diffamazione e' l'unica cosa sempre viva e costante tutto il resto e' morte assoluta.
16 novembre alle ore 20.38
Lorenzo Scarola LA DIFFAMAZIONE è LA RADICE DEL NAZISMO, ED è IL LIEVITO DI QUELLI CHE VANNO ALL'INFERNO... e purtroppo una buona parte della Gerarchia ecclesiastica vi è dentro! epoi, noi lo sappiamo, che, annunciare il Vangelo ha un prezzo.. e se poi, questo prezzo deve essere pagato a chi si dice vescovo, cardinale, ecc.. siamo al colmo! perché la azione politica del cristiano, deve essere disgiunta dalla sua funzione ecclesiale!
=====================
COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS....... A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO.... ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO... FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO..... AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
=====================
SI COLPISCONO I FRUTTI CRIMINALI DELLA SHARIA: LEGA ARABA, MA LA PIANTA ONU 322 UMMAH SHARIAH OIC NWO, SENZA RECIPROCITà E SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, E SENZA DIRITTI UMANII, è UNA PAINTA MALEFICA: SEMPRE PIù RIGOGLIOSA CHE MAI!http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/25/isis-usa-consegnano-apache-a-egitto_7d54b176-5c6c-4cd3-a93a-a380d1920baf.html
Isis: Usa consegnano 'Apache' a Egitto. Per contribuire a lotta contro terrorismo. 25 novembre 2014. IL CAIRO, Sono stati consegnati all'aeroporto militare del Cairo gli otto elicotteri promessi dagli Usa all'Egitto. Lo riferiscono fonti aeroportuali. Lo scorso settembre il segretario di Stato americano, John Kerry, aveva annunciato dal Cairo la fornitura per "contribuire alla lotta all'Isis, in tutta la regione".
=====================
PERCHé LE LOBBY GENDER, E ASSOCIAZIONI DI OMOSESSUALI, NON MI è CAPITATO ANCORA DI SENTIRLE SBRAITARE? COSA è QUESTO DOGMA DELLA SHARIAH, CHE, DEVE ESSERE TUTELATO, PERCHé, è LA NUOVA FRONTIERIA DEI DIRITTI UMANI ONU? ] [ Erdogan, uomini-donne non su stesso piano
Il presidente considera le femministe contrarie alla maternità
Donne turche a una manifestazione pro-Erdogan. 24 novembre 2014, Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha dichiarato che considerare le donne sullo stesso piano degli uomini è contro natura. Nel corso di un convegno su donne e giustizia, Erdogan ha detto che "uomini e donne sono diversi per indole e costituzione fisica", ribadendo che "non si possono mettere sullo stesso piano una donna che allatta il proprio bambino e un uomo". Poi, parlando delle femministe, il presidente ha anche dichiarato che sono "contrarie alla maternità".
MAIDUGURI (NIGERIA), 25 NOV - Due esplosioni, a breve distanza l'una dall'altra, hanno scosso un popolare e affollato mercato di Maiduguri, nel nord-est della Nigeria. In azione in una delle esplosioni una donna kamizake che aveva nascosto l'ordigno sotto l'hijab. Il bilancio, che resta provvisorio, indica al momento almeno 45 vittime. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/25/nigeria-donna-kamikaze-almeno-45-morti_8255ff4b-c9e3-4a80-96b6-f90e92fa3ada.html
==========================
Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, se ci ammazziamo, tra di noi, quale è il vantaggio? Come pensi di vincere i satanisti, dei poteri occulti ed esoterici, da solo senza di me? e perché è stato mandato un potente virus contro, Arabia SAUDITA, e, contro: Russia, se, i sacerdoti dei sacrifici umani CIA KERRY LaVey, sull'altare di satana, se loro non avevano paura, che, io vi possa salvare?
questo è soltanto un atto di intimidazione, contro di voi, a cui tu non devi abboccare! http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/11/25/papa-a-strasburgo-appello-alleuropa_36a33c2a-543e-4382-b5fc-c5394b71ec22.html IL PAPA HA PARLATO DELLA BUROCRAZIA, PERCHé LUI DELLE 600 SCOMUNICHE CHE LA CHIESA CATTOLICA HA FATTO CONTRO ROTHSCHILD E LA MASSONERIA? LUI NON PUò PARLARE! ALLORA, IO DICO A LUI, PERCHé, TU PAPA, TU VUOI TOGLIERE A ME L'ACCOLITO, PER CHIUDERE ANCHE A ME LA MIA BOCCA, E PER DIVENTARE, ANCHE TU, COME I MASSONI, COMPLETAMENTE IL COMPLICE DELLA SINAGOGA DI SATANA: BANCA MONDIALE, ECC.. NWO FMI? questo mondo 60 anni fa, non era così cattivo! allora bisogna dire che, la Chiesa in questi anni ha lavorato contro se stessa?
=========================
L'ONU è preoccupata della morte di afro-americani negli USA. L'ONU è preoccupata per il gran numero crescente di morte di giovani afroamericani negli scontri con la polizia negli USA, ha detto l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Zeid Ra'ad Al-Hussein. Nella città statunitense di Ferguson continuano i disordini a causa della decisione di giustificare un agente di polizia che ha sparato un diciottenne di colore. Secondo l'ultimo bilancio, la polizia ha arrestato più di 80 manifestanti.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_25/L-ONU-e-preoccupata-della-morte-di-afro-americani-negli-USA-0565/
Negli USA si è inasprito il problema della discriminazione razziale. I problemi della discriminazione razziale negli Stati Uniti continua ad inasprirsi e tali sfide non si può risolvere con la forza, ha detto il Commissario per i diritti umani del Ministero degli Esteri russo Konstantin Dolgov. Come esempio ha citato la situazione a Ferguson e in diverse altre città. "La discriminazione razziale è una delle più potenti sfide alla democrazia americana", ha sottolineato Dolgov.
I disordini sono scoppiati a Ferguson dopo la decisione della giuria di non riconoscere colpevole il poliziotto che ha sparato a un ragazzo afro-americano.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_25/Negli-USA-si-e-inasprito-il-problema-della-discriminazione-razziale-2457/
[AFTER ALL, even only, from the demographic, point of view? è questo è giusto per Vattimo che, lui vuole rinunciare subito, ai suoi diritti omosessuali, per andare dai palestinesi, a sparare gli israeliani! ] Isis, 2 gay lapidati in Siria, Lo denuncia l'Osservatorio nazionale per i diritti umani
 BEIRUT, 25 NOVembre. Due giovani, di 18 e 20 anni, sono stati lapidati martedì in Siria dallo Stato islamico (Isis) perché accusati di avere avuto rapporti omosessuali. Ne dà notizia l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). I nomi delle due vittime non sono stati resi noti.
 L'Ondus afferma che si tratta delle prime 'esecuzioni' motivate dallo Stato islamico con questa accusa. Lo Stato islamico ha già compiuto diverse lapidazioni di donne accusate di adulterio. https://www.youtube.com/channel/UCpV3jx6T3sB3qsDWN2kU0vg/discussion [ the shariah makes imperative a world war! even before that, being an imperialist and extermination: crime of pure Nazism? the shariah is a demographic crime! According to you, if, my Archbishop Francesco Cacucci: blackmailing me Saturday morning, and says: "you choose: or: the Ministry of Acolyte, or the political Internet Ministry", according to you, as, is the decision I should take?
Abd Allah dell'Arabia Saudita. Āl Saʿūd. King Abdullah, & Mahmūd Abbās. [ DOPOTUTTO, anche soltanto, dal punto di vista demografico? la shariah rende indispensabile una guerra mondiale! prima ancora, che, essere un crimine imperialistico e sterminio: di puro nazismo? la shariah è un crimine demografico! Secondo voi, se, il mio Arcivescovo Francesco Cacucci: sabato mattina mi ricatta, e dice: "tu scegli o il Ministero di Accolito, o il ministero politico in Internet", secondo voi, che, decisione io dovrei prendere? Abdullah of Saudi Arabia. Al Saud. King Abdullah, & Mahmūd Abbas.
============================
OK before you speak to Bishop Titus. What is he saying you [[answer]] no! He didn't say anything to me! ] Open letter to my Archbishop Francesco CACUCCI! I have been with don Vito Bitetto, at OASIS San Martino, in charge of ministries established,... and, I was into his list, acolytes at the time of appeal.. but, at the end of the meeting, when I went to greet him: I ripped two details: 1. that, according to him, maybe, I don't go to meetings for the last two years.. and objectively this is a falsehood (of the two annual meetings of course I went every year), 2. and that, my acolyte at the suspension, is not only a bureaucratic made.. then, Saturday morning waiting for me in the Curia: the Tribunal of the Inquisition to... https://www.youtube.com/channel/UCpV3jx6T3sB3qsDWN2kU0vg/discussion
but, mine is only: a political experiment, the proposal of a King of Israel lorenzoJHWH (the Jewish Messiah). the proposal policy of Mahdì lorenzoAllah. Therefore the proposal of a Governor: on the whole world: Unius REI, because you must create a larger authority: of: occult and esoteric masonic and satanic: powers of the Nwo, which does make the CIA, about 200,000, human sacrifices on the altar of Satan, each year. then, of course: everything, that I said strange, and I admit I have said so many things, that everyone may seem strange, [but, that, are truly my underwear, my subjective, personal experience of faith] does not HAVE a THEOLOGICAL or religious VALUE.. and it could not be otherwise, if it comes to me: a political experiment! That's why, I don't have a new religious doctrine to invent.. I expect from all the observance of human rights, which is why, through universal law (everything is love) and through natural law (1. don't lie; 2. do not do evil) I developed this secular, METAPHYSICS, which is also a natural spirituality of the value and virtue: I call it the cultural revolution of UNIVERSAL BROTHERHOOD, indeed, our money, 270% coast, with three scams legalized Spa IMF, and, that is what makes inevitable the WWIII, as he guessed, Ezra Paund, and as demonstrated, the Catholic Saint and Giacinto Auriti scientist and... [[about, all that I have lived alongside CIA Satanists youtube: 187AudioHostem, IhatenewLayout, etc..? I believe, that there could no, to be a normal human being, that, could hear certain things, that I can say, without losing your mental balance!!!
====================================
dalle mie parti: c'è un proverbio che dice: "les francs-maçons sont les chiffres de merde !" MA, IO SAPEVO GIà TUTTO QUESTO! Parigi, stop nave a Mosca, E' la nave da guerra Mistral,a causa della situazione in Ucraina. Donetsk richiede la convocazione di una riunione del CS dell'ONU 23:07
Nell'est dell'Ucraina potrebbe essere sospeso il traffico ferroviario passeggeri 22:44
USA, proteste in 38 Stati 22:24
L'ONU è preoccupata della morte di afro-americani negli USA 22:16
Negli USA si è inasprito il problema della discriminazione razziale 22:08
Russia e Ucraina hanno concordato le forniture del combustibile russo per le centrali nucleari ucraine 22:07
La Serbia vuole accelerare i lavori sul "South Stream" 21:51
La Lettonia non fornirà armi in Ucraina 21:06
Donetsk, nei bancomat finiscono i contanti 20:37
Putin ha annunciato la fase finale dei negoziati sulla zona di libero scambio con il Vietnam 20:10
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/25/parigi-sospende-consegna-nave-a-mosca_4988accc-a1b0-4e98-bfb3-ba73e31394f2.html
il cellulare squilla: "pronto sono padre Jorge", il Papa al Telefono
http://www.uaar.it/ateismo/controinformazione/pedofilia-ecclesiastica
======================
 Lahore, cristiano torturato a morte dalla polizia, 25 novembre 2014, Un cristiano di 35 anni, Rakha Shahzad, è stato rinvenuto morto dopo essere stato torturato mentre era in custodia della polizia di Lahore. Lo riferisce l'agenzia Fides.

L'uomo era in stato di arresto con l'accusa di "vendita di alcolici e droga". Come riferisce la sua famiglia, "Shahzad è morto a causa delle torture della polizia", mentre gli agenti parlano di un "attacco di cuore" durante l'interrogatorio.
Padre Francis Nadeem, provinciale dei Cappuccini in Pakistan, riferisce all'Agenzia Fides lo sconcerto della comunità cristiana "per l'ennesimo omicidio extragiudiziale". I familiari del defunto hanno avviato vibranti proteste a Lahore, cercando anche di entrare con la forza nella stazione di polizia. Tre agenti sono stati denunciati e una inchiesta è stata avviata. Il cadavere dell'uomo è stato trasferito in ospedale dove si farà un'autopsia per stabilire le cause del decesso. Il fratello di Shahzad dichiara che l'uomo "era stato arrestato senza motivo" e chiede allo stato di occuparsi della sua famiglia.
L'avvocato cristiano Mushtaq Gill commenta a Fides: "Il mondo intero è ancora profondamente scioccato e scandalizzato per il linciaggio della coppia cristiana a Kasur, ma le violenze continuano. È urgente abrogare le leggi che sono abitualmente utilizzate per perseguitare i cristiani e garantire giustizia e legalità, a partire dall'opera e dal comportamento della polizia e dei funzionari pubblici".
==================
il crimine legalizzato shariah LEGA ARABA: Sahel, il dramma degli sfollati, Matteo Fraschini Koffi, 23 novembre 2014, Donna nel campo di Dadaab in Kenya(Ap) La lotta contro la fame e la denutrizione viene ostacolata dalla "priorità del mercato", e dalla "preminenza del guadagno", che hanno ridotto gli alimenti a una merce qualsiasi, soggetta a speculazione, anche finanziaria.
Papa Francesco, 20 novembre alla Fao, A un problema drammatico l'Onu ha trovato una soluzione altrettanto drammatica. Dalla scorsa settimana, infatti, ad oltre 500mila rifugiati presenti in Kenya è stata ridotta del 50 per cento la quantità di cibo distribuita dal Programma alimentare mondiale (Pam). I finanziamenti raccolti fino ad ora sono risultati purtroppo insufficienti.
«Tagliare le razioni è l'ultima risorsa », ha dichiarato Paul Turnbull, vice- direttore del Pam per il Kenya. «Lo facciamo per gestire al meglio le riserve di cibo che abbiamo per le prossime 10 settimane. Intanto continueremo ad appellarci alla comunità internazionale affinché possa sostenerci con 38 milioni di dollari – ha continuato Turnbull –, il Pam ha fatto tutto il possibile per evitare questa mancanza di fondi». I campi di rifugiati di Dadaab e Kakuma, nel nord-est e nord-ovest del Paese rispettivamente, ospitano soprattutto somali e sudsudanesi. Centinaia di migliaia di civili, vittime di conflitti e carestie. Ma non solo. Da quando infatti i riflettori del mondo sono stati puntati sulle guerre in Iraq e Siria, dove i militanti islamici dell'Is stanno consolidando il loro Califfato, l'attenzione per il Sahel e il Corno d'Africa si è radicalmente ridotta. Anche le misure adottate contro l'epidemia di ebola stanno contribuendo a togliere i mezzi necessari prima destinati a Paesi come Mali, Ciad e Somalia, tre regioni dove il radicalismo islamico si sta espandendo a macchia d'olio. «Abbiamo fatto appello per 1,9 miliardi di dollari da utilizzare nel Sahel durante il 2014 – recita una nota dell'Onu –, ma è stato consegnato solo 1,1 miliardi».
Nella regione sono oltre 6,4 milioni i bambini altamente malnutriti. Una delle situazioni peggiori si trova ora nel poverissimo e pericoloso nord della Nigeria. «Abbiamo ricevuto 12,3 milioni di dollari per la Nigeria – ha precisato recentemente Robert Piper, coordinatore delle operazioni Onu nel Sahel –, appena il 13% della cifra richiesta». Da quando i qaedisti di Boko Haram hanno lanciato la loro ribellione nel nord-est del territorio nigeriano, il livello di sicurezza è precipitato. Secondo le ultime stime, circa 1,5 milioni di persone sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni. E nelle ultime settimane, più di 100mila civili sono scappati negli Stati limitrofi di Camerun e Niger. I jihadisti di al-Shabaab, in Somalia, utilizzano la crisi per reclutare combattenti tra i 920mila sfollati all'interno del territorio somalo e i 720mila rifugiati.
Una simile tattica è usata da vari gruppi di terroristi islamici anche nel nord del Mali. E se la situazione per i profughi maliani è relativamente migliorata, ci sono ancora «65mila sfollati e circa 143mila rifugiati in Niger, Burkina Faso e Mauritania», sostengono i dati dell'Alto commissariato Onu per i rifugiati (Acnur).
In Sud Sudan, dove la guerra civile è ricominciata lo scorso dicembre, sono invece almeno 125mila gli sfollati, tra 50 e 100mila i morti, e oltre 45 mila i rifugiati. Inoltre, nella capitale etiope Addis Abeba, i negoziati tra governo e ribelli sono da mesi in completo stallo, mentre sul terreno gli scontri continuano. Diverse zone sono infatti inaccessibili agli operatori umanitari. «È incredibile che in una delle missioni di pace Onu più grandi al mondo afferma Casie Copeland, ricercatrice dell'International crisis group nel Paese –, decine di migliaia di persone possono morire e non si è capaci di verificare tali numeri». In un altro conflitto civile scoppiato recentemente, a inizio 2013 in Repubblica Centrafricana, si registrano 400mila sfollati e oltre 230mila rifugiati. Pure in questo teatro di guerra il ripristino della sicurezza sembra lontano dall'avverarsi.
Dieci anni di combattimenti in Darfur, la regione occidentale del Sudan, hanno invece contribuito a gran parte degli 1,2 milioni di sfollati e più di 740 rifugiati sudanesi fuggiti in Sud Sudan, Etiopia e Ciad. Mentre gravi problemi sussistono anche poco sotto il Sahel, nel nord della Repubblica democratica del Congo. È qui che si trovano 1,95milioni di profughi e circa 286mila rifugiati, vittime dei massacri di diversi gruppi ribelli in lotta per gli importanti giacimenti minerari: solo ieri almeno 50 persone sarebbero morte in un attacco dei ribelli ugandesi dell'Adf a Beni, nella regione orientale del Kivu.
=================================
 Maiduguri, Nigeria: kamikaze al mercato, oltre 45 morti. 25 novembre 2014, Due kamikaze-donna si sono fatte esplodere quasi simultaneamente in un mercato a Maiduguri, capitale dello stato settentrionale nigeriano del Borno. È stato un bagno di sangue: fonti sanitarie locali hanno parlato di almeno 45 morti.
Un testimone ha raccontato che una delle due terroriste si era nascosto l'esplosivo sulla schiena, camuffandolo sotto le vesti come se fosse un bambino.
Il Borno è uno degli stati del Paese più colpiti dalle violenze del gruppo terroristico islamista Boko Haram. L'attentato è avvenuto intorno alle 11 di mattina ora locale, mentre il governatore Kashim Shettima stava tenendo una riunione sulla sicurezza con i responsabili dello Stato, e ha costretto venditori e clienti ad abbandonare i negozi e a cercare scampo.
Questo è il secondo attacco mortale lungo Chalarams Road, nella zona chiamata Mercato del Lunedì: la prima volta nel 2011, alcuni terroristi attaccarono i venditori e fecero oltre 10 morti, provenienti soprattutto dalle regioni del sud-est a maggioranza cristiana.
Non accenna dunque a fermarsi l'offensiva terroristica di Boko Haram, che insanguina il nordest della Nigeria. Secondo quanto riferisce il giornale locale Daily Trust, il gruppo islamista ha preso il controllo anche della città di Damasak. Ribelli armati pesantemente, raccontano fonti della sicurezza ed autorità locali, si sono impadroniti della città nello stato di Borno dopo un duro scontro con i soldati lunedì, al termine del quale hanno innalzato la loro bandiera sul mercato locale. I ribelli, hanno precisato alcuni testimoni, hanno anche raso al suolo numerosi edifici, tra cui case delle autorità locali e la segreteria del governo locale.
Dall'inizio dell'anno, Boko Haram ha preso il controllo delle città di Gwoza, Bama, Gamboru-Ngala, Dikwa, Mafa e di alcuni villaggi circostanti, tutti nello stato di Borno. La scorsa settimana i miliziani hanno ucciso circa 100 persone in attacchi distinti nelle aree ad amministrazione locale di Kukawa e Mafa.
http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/Nigeria-attentato-in-mercato-oltre-45-i-morti-.aspx
================
LA IDEOLOGIA IMPERIALISMO gender è UN PENSIERO MASSIMALISTA, CHE, SCAVALGA IL DIRITTO COSTITUZIONALE DEI GENITORE DI EDUCARE I FIGLI! E CHE, COME SEMPRE PIù VOLTE ANDIAMO ASSISTENDO, SOFFOCA LA DEMOCRAZIA, IMPOSTANDO UN LINCIGGIO MEDIATICO,.. I RESPONSABILI DI QUESTA CRIANOFOBIA? DEVONO ESSERE PUNITI! La decisione
Moncalieri, nessuna omofobia, Fabrizio Assandri, Viviana Daloiso
25 novembre 2014, Non fu un caso di omofobia. Più precisamente: «La docente non ha abusato del suo potere, né ha fatto proselitismo, ma ha svolto soltanto la sua funzione educativa». Così all'istituto Pininfarina di Moncalieri, alle porte di Torino, è stata "scagionata" la prof di religione accusata di aver offeso uno studente omosessuale. Un'indagine interna – 24 giorni dopo quelle infamanti accuse – ha portato a confermare la versione più volte spiegata dalla stessa prof sulle pagine di Avvenire: era tutta una montatura.
A darne notizia ieri sera il preside della scuola, Stefano Fava, e l'ufficio scolastico regionale in una nota congiunta. Adele Caramico era finita al centro di una bufera quando un suo studente l'aveva accusata di aver detto che «l'omosessualità è una malattia da cui ci si può curare». O, secondo altre versioni cavalcate dai media, che lui stesso «doveva curarsi in quanto gay».
Ora si scopre che quelle frasi non solo non sono state fraintese, ma addirittura non sono state nemmeno pronunciate. E che quella vita buttata sui giornali, messa all'indice su Facebook e persino nei negozi e per le strade della città piemontese, può tornare alla normalità.
«Difficile, difficilissimo – commenta la prof, dopo un sacrosanto sfogo di rabbia per aver appreso la notizia dal sito di un giornale e non direttamente dal "suo" preside –. Ora si suppone che tutto torni come prima, ma gli sguardi d'odio nei corridoi e perfino al supermercato non potrò mai dimenticarli». Per il resto «c'è la grande gioia per aver camminato nella verità, per essermi affidata». Nell'ultimo mese, a Moncalieri, c'è stata solo quella: la sua parola. Mentre nelle aperture dei giornali e dei tg Adele diventava una integralista, una fanatica delle controverse teorie riparative dell'omosessualità, un mostro di intransigenza e discriminazione.
Per quell'ora di lezione, raccontata a suo modo dal ragazzo omosessuale (che l'ha denunciata prima all'Arcigay di Torino e poi ai media), è stata avviata un'indagine interna: la prof rischiava delle procedure disciplinari fino anche alla sospensione. Nello stesso tempo, era cresciuta la solidarietà – manifestata più volte anche su questo giornale – da parte di docenti e studenti che hanno persino lanciato una raccolta firme in sua difesa. Ora, la nota congiunta dice che «la professoressa ha affrontato in modo appropriato il tema dell'omosessualità».
La "sentenza" arriva dopo la ricostruzione dell'accaduto, fatta sentendo tutti gli studenti presenti in classe nel momento del confronto: «Il clima era assolutamente sereno, la docente non ha detto nulla che potesse offendere i ragazzi» spiega Fava, preside dell'istituto tecnico che conta all'incirca 1.500 studenti. Nel comunicato si afferma che «la lezione di religione è iniziata regolarmente, con la richiesta agli studenti di scrivere delle riflessioni sulla bioetica». Il dialogo «è proseguito con un gruppo di due o tre ragazzi, mentre il resto della classe procedeva con lo svolgimento del compito assegnato. Le diverse posizioni emerse durante la conversazione rispecchiano il dibattito corrente nella società italiana circa il tema in discussione» e «dalle testimonianze dei ragazzi si riscontra che il dialogo si è svolto con serenità, con toni e termini propri di un ambiente scolastico e della sensibilità degli studenti». Di più ancora: la prof «non ha abusato del suo potere, né ha fatto proselitismo, ma ha svolto la sua funzione educativa». Insomma, tanto rumore per nulla.
Non è d'accordo il ragazzo, l'accusatore, che ha confermato la sua posizione e proprio in questi giorni ha fatto richiesta di non seguire più l'ora di religione. «Io sono solo dispiaciuta per lui – commenta la Caramico –, credo che sia stato strumentalizzato. In ogni caso mi comporterò come sempre ho fatto, anche in questi giorni di durissime accuse: entrerò a testa alta in classe certa che il mio mestiere, quello dell'insegnante, deve lasciare qualcosa ai ragazzi». Loro, i suoi studenti, in queste mattine sono stati la sua forza: «Mi hanno aspettato fuori dalle aule, mi hanno cercato, scritto. Senza questi gesti di solidarietà non avrei sopportato questa gogna».
Quanto al tema dell'omosessualità «è delicato e coinvolge tutta la società. La scuola non può restare fuori dal contesto sociale, ma deve essere teatro di democrazia nel quale questi temi devono essere affrontati e dibattuti», conclude la nota di ieri. Per questo verrà organizzato un seminario formativo «per affrontare nel modo più adeguato i temi della diversità». Come, d'altronde, è già stato fatto.
====
Le slot e la lotteria della «giusta» distanza
Da 300 a 500 metri da scuole e chiese. Manca la norma. Enti in ordine sparso. VAI AL DOSSIER
Messico, silenzio contro la violenza
?Il Movimento dei Focolari chiede ai messicani di pregare un minuto, alle 12 di ogni giorno, per fermare la sporca guerra dei narcos. La storia di Josè e della sua famiglia.
Presentato un appello al console messicano a Milano
Neonata nel cassonetto, indagata la mamma
L'accusa è d'infanticidio. «Pensavo fosse morta» ha detto la donna, che si è presentata in ospedale con un'emorragia. Ha altri tre figli e vive in Friuli.
Carlo Casini: persone che sappiano dire parole di vita
Ebola, allo Spallanzani il medico contagiato
?Rientrato martedì mattina dalla Sierra Leone l'italiano che lavora per Emergency. Il ministro Lorenzin: è in buone condizioni.
LA SCHEDA Alcune cose da sapere sul virus
Il Papa ad al-Sisi: dialogo unica opzione
Il Pontefice ha ricevuto in udienza il presidente egiziano, che ha poi incontrato anche il segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin. La necessità di affrontare i problemi del Medio Oriente con l'ascolto reciproco e la diplomazia.

Martedì Francesco parla al cuore politico dell'Europa
Usa, si dimette il ministro della Difesa
L'annuncio di Obama. Dietro la decisione, probabilmente, l'esito del voto di midterm e l'urgenza della guerra all'Isis.
Tunisia, vota (senza incidenti) il 64%
??Si profila il ballottaggio tra il presidente uscente Marzouki e il più votato Essebsi. L'incognita del partito islamico.
Sahel, il dramma degli sfollati
?Milioni a rischio per fame e guerre. L'Onu taglia le razioni nei campi. I jihadisti sfruttano l'indigenza arruolando i disperati.
INTERVISTA Padre Armanino, missionario in Niger: «Frontiere violente: il deserto inghiotte i migranti»
=====================
 La libertà di religione diritto umano inalienabile
Ernesto Preziosi, deputato Pd*, 22 novembre 2014, Si è concluso nei giorni scorsi, ad Oslo, l'incontro internazionale su «libertà di religione o di credo», cui ho partecipato con la collega Marina Berlinghieri. L'incontro, promosso dalla Commissione degli Stati Uniti sulla libertà religiosa internazionale, che tra l'altro pubblica un Rapporto annuale sul tema, ha visto riuniti parlamentari provenienti da vari Paesi. Un confronto reso ancora più attuale da quanto va accadendo in numerosi Stati. Si pensi al terribile omicidio consumato in Pakistan e alla persecuzione dei cristiani. I modelli tra Stati e confessioni religiose possono essere diversi: libertà, uguaglianza, separazione tra confessioni religiose e Stati, secondo il modello della libertà religiosa americana, oppure lo schema basato su intese come in Italia o in Germania. Decisiva in ogni caso è una corretta laicità che dovrebbe essere acquisizione di ogni ordinamento costituzionale.
Così non è. Assistiamo a fenomeni che portano a ignorare e a relativizzare il fattore religioso dei popoli o a piegarlo a una funzione strumentale, in una sorta di "religione civile". In altri casi si assiste al risorgere di forme di intolleranza che distruggono la pacifica convivenza.
Per contribuire a contrastare le violenze legate all'appartenenza religiosa, è stata firmata, significativamente al Centro Nobel per la Pace di Oslo, la "Carta per la libertà di religione o di credo", con l'obiettivo di attuare l'articolo 18 della Dichiarazione universale dei diritti umani in cui si afferma che "ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione", e la libertà di manifestare la propria religione "nell'insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell'osservanza dei riti".
Non è l'unica iniziativa, altre ne esistono e vanno sostenute. Nel documento si ribadisce come questa libertà sia un diritto umano inalienabile e unico, che per essere pienamente goduto richiede che vengano rispettati altri diritti, come la libertà di espressione, riunione, educazione e movimento.
I firmatari si impegnano, attraverso l'azione parlamentare, a promuovere questa libertà per tutte le persone, a incrementare la cooperazione globale, condividendo le informazioni e favorendo le risposte. Da parte nostra, inoltre, intendiamo presentare sul tema una risoluzione in Parlamento.
Insieme alla sottoscrizione della Carta, dall'incontro in Norvegia sono partite tre lettere: al Primo ministro della Repubblica islamica del Pakistan e al Presidente della Repubblica dell'Unione del Myanmar, con la richiesta di impegni concreti per il rispetto della libertà religiosa e di credo nei rispettivi Paesi; la prima firmata anche da una parlamentare del Pakistan, pur appartenente al partito al governo. L'altra lettera, indirizzata al Santo Padre, perché – nello spirito di Assisi – si faccia promotore di un incontro tra i governanti e i leader religiosi per promuovere la pace. La prospettiva è quella di lavorare, a tutti i livelli, per la conoscenza e l'integrazione.
Da parte sua l'Italia può svolgere un ruolo importante nell'ampliare i contatti del gruppo informale agli Stati arabi del sud del Mediterraneo, del Mashrek e fino all'Iran.
In questo quadro, va intensificata la sensibilizzazione all'interno del Parlamento italiano e nel contesto europeo, anche sulla scorta delle normative comunitarie, in particolare l'art. 22 della carta di Nizza e l'art. 17 del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea ( Tfue) che declinano la libertà religiosa sia come diritto individuale e come rispetto del pluralismo in questa materia, che come diritto collettivo in riferimento alle differenti confessioni religiose.
L'Europa ha un ruolo culturale e politico da spendere con efficacia maggiore quanto più la sua politica estera sarà comune. È necessario che essa recuperi la sua "vocazione" originaria, la sua storia, le sue radici culturali, nel nuovo ruolo che può svolgere sulla scena planetaria. http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/LA-LIBERT-DI-RELIGIONE-DIRITTO-UMANO-INALIENABILE-.aspx
=================
 CRISTIANI PERSEGUITATI, La libertà religiosa in molte parti del mondo è a rischio. In questo dossier nella colonna di sinistra le testimonianze delle persecuzioni contro i cristiani e nella colonna di destra un approfondimento sulla situazione in Iraq e in altri Paesi del Medio Oriente dove il sedicente "Califfato" islamico marchia con una N come Nazareni le case dei cristiani, costretti a fuggire in massa. IL marchio della vergogna sulle case dei cristiani a Mosul: N come Nazareno, cioè appunto cristiano. Un marchio della vergogna non per chi lo subisce ma per gli jihadisti che lo impongono.
La lettera N da marchio d'infamia simbolo di una battaglia di libertà religiosa LEGGI

Cristiano torturato a morte dalla polizia
Cristiani arsi vivi, Tauran: non restare passivi
06/11/2014
La libertà religiosa è l'esame di civiltà
05/11/2014
Gerolamo Fazzini
Cristiani arsi vivi, 44 arresti in Pakistan
05/11/2014
Cristiani i più perseguitati nel mondo
04/11/2014
tutti gli articoli
Il marchio della vergogna
L'emorragia in Iraq: erano 600mila nel 1990
Poi, con il lungo conflitto, sono rimasti in 250mila
================
Cristiani i più perseguitati nel mondo, 4 novembre 2014. Il rispetto della libertà religiosa nel mondo continua a diminuire e i cristiani si confermano ancora una volta il gruppo religioso maggiormente perseguitato. È quanto emerge dalla XII edizione del Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Il rapporto fotografa il grado di rispetto della libertà religiosa in 196 Paesi, analizzando le violazioni subite dai fedeli di ogni credo e non solo dai cristiani. Nel periodo compreso tra l'ottobre 2012 e il giugno 2014, dei 196 Paesi analizzati, in ben 116 si registra un preoccupante disprezzo per la libertà religiosa, ovvero quasi il 60%. Nella "mappa" geografica disegnata dall'Acs, sono 20 i Paesi identificati come luoghi di "elevato" grado di violazione della libertà religiosa, dove cioè la libertà religiosa non esiste. In 14 di questi Paesi, la persecuzione è a sfondo religioso ed è legata all'estremismo islamico. Sono: Afghanistan, Arabia Saudita, Egitto, Iran, Iraq, Libia, Maldive, Nigeria, Pakistan, Repubblica Centrafricana, Siria, Somalia, Sudan e Yemen. Negli altri 6 Paesi, la persecuzione religiosa è perpetrata da regimi autoritari, ovvero in Azerbaigian, Myanmar, Cina, Corea del Nord, Eritrea e Uzbekistan. Dal Rapporto emerge anche che nella lista degli Stati in cui si registrano gravi violazioni della libertà religiosa, i Paesi musulmani rappresentano la maggioranza.
Quest'anno il Rapporto contiene una graduatoria che suddivide i Paesi in quattro categorie in base al grado di violazione della libertà religiosa: elevato, medio, preoccupante, lieve. L'Asia si conferma il continente dove la libertà religiosa è maggiormente violata. Nei Paesi in cui vi è una religione di maggioranza si riscontra un incremento del fondamentalismo non soltanto islamico, ma anche indù e buddista. In Africa, la tendenza più preoccupante degli ultimi due anni è senza dubbio la crescita del fondamentalismo islamico - sotto l'impulso di gruppi come Al Qaeda nel Maghreb islamico, Boko Haram e al Shabaab - e si riscontra un aumento di casi di intolleranza religiosa in Egitto, Libia e Sudan. Non mancano tuttavia esempi di dialogo e cooperazione religiosa in Camerun, Nigeria, Centrafrica, Uganda, Zambia, Sudafrica e Kenya. In America Latina gli ostacoli alla libertà religiosa sono quasi sempre causati dalle politiche di regimi apertamente laicisti o atei, come quelli di Venezuela ed Ecuador, che limitano la libertà di tutti i gruppi religiosi, senza alcuna distinzione di credo.
La libertà religiosa è in declino anche in Europa del Nord e Paesi come Danimarca, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Svezia e Norvegia compaiono nella lista dove "il grado di violazione della libertà religiosa" è "preoccupante" e in "peggioramento". Ad attestarlo è il Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Nei Paesi occidentali - si legge - le tensioni religiose sono in aumento a causa di fenomeni recenti come "l'ateismo aggressivo" e il "laicismo liberale". Alcune tendenze destano preoccupazione, soprattutto quelle relative a temi quali le scuole religiose, il matrimonio omosessuale e l'eutanasia. "Benché l'opinione pubblica ritenga che i credenti debbano essere liberi di praticare la propria fede in privato - scrive l'Acs -, vi è un decisamente minore consenso in merito alla libertà di manifestare la fede all'interno dello spazio Pubblico". Ciò significa che "i diritti di alcuni gruppi vengono sempre più schiacciati dai diritti di altri gruppi" e "ogni qualvolta i diritti all'eguaglianza di genere o degli omosessuali contrastano con i diritti di coscienza dei credenti, solitamente i primi prevalgono". Il Rapporto porta l'esempio del Regno Unito dove le agenzie di adozione cattoliche che si rifiutano di affidare bambini a coppie omosessuali, sono state costrette a modificare le loro norme o a chiudere. A peggiorare la situazione concorre anche l'analfabetismo religioso dei politici occidentali e nei media internazionali.
Il Medio Oriente tra l'affermazione dello Stato islamico e il crescente fenomeno delle migrazioni di massa: è uno degli aspetti che emerge dal Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Il Rapporto prende in esame l'affermazione dello Stato islamico (ex-Stato Islamico dell'Iraq e del Levante) risalendo al luglio 2014, quando i jihadisti hanno cacciato tutti i gruppi religiosi, musulmani non sunniti compresi, dalla città di Mosul, centro dell'Iraq settentrionale, che avevano occupato il mese precedente. "Ai cristiani - si legge nel Rapporto - è stato chiesto di scegliere tra la conversione all'islam e l'esilio". "E così, quasi nessuno dei circa 30mila cristiani presenti in città, è rimasto e - per la prima volta in 1.600 anni - a Mosul non è stata celebrata la Messa domenicale". Simili forme di estremismo e persecuzione contribuiscono in modo significativo al crescente fenomeno delle migrazioni di massa. Le minoranze religiose mediorientali vanno riducendosi già da molti anni. Ad esempio, il numero di cristiani in Siria è passato da 1,75 milioni dei primi mesi del 2011, agli appena 1,2 milioni nell'estate del 2014, con un calo di oltre il 30% in tre anni. In Iraq, la diminuzione è stata ancora più evidente. La creazione di Stati teocratici o mono-confessionali ha un profondo impatto sulle democrazie occidentali in quanto i profughi appartenenti a vari gruppi religiosi cercano asilo in Occidente. Il Rapporto guarda infine con preoccupazione alla diffusione dei social network attraverso i quali fondamentalismo e odio religioso "oltrepassano con facilità i confini geografici".
http://www.avvenire.it/Dossier/Cristianofobia/CronacheeStorie/Pagine/rapporto-acs-liberta-religiosa-i-cristiani-i-piu-perseguitati.aspx
=======================
 Cristiani perseguitati. Cristiani arsi vivi, Tauran: non restare passivi. 6 novembre 2014, Cristiani arsi vivi, il premier: faremo giustizia, L'uccisione dei due cristiani in Pakistan, arsi vivi perché accusati di blasfemia, è una "barbarie" e non si può rimanere "passivi". Lo dice il cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, ai microfoni di Radio Vaticana.
"Sono scioccato, si rimane senza parole di fronte ad un atto di tale barbarie. Quello che è ancora più grave - dice Tauran - è che è stata invocata la religione in modo specifico. Ora, una religione non può giustificare crimini di questo genere. Esiste questa legge sulla blasfemia, che rappresenta un problema: la comunità internazionale non dovrebbe intervenire?".
Alla domanda se sia necessario un intervento specifico dell'Onu, Tauran replica: "Io chiedo: si può rimanere così passivi di fronte a crimini dichiarati legittimi dalla religione?" Il cardinale ricorda che in Pakistan "dall'anno in cui è stata introdotta la Legge sulla blasfemia, ci sono state circa 60 esecuzioni. E questa cosa non tocca soltanto i cristiani: sono colpite anche altre minoranze, come avvocati, oppositori al regime che sono stati uccisi in maniera barbara. Ci si trova quindi di fronte ad un grande problema".
Sulla possibile connivenza della politica e delle forze dell'ordine il cardinale rileva: "È certo che ci sia, incontestabilmente, una connivenza. A quale livello, questo non lo so. In ogni caso, sono dell'opinione che si debba denunciare pubblicamente questo tipo di atteggiamento, soprattutto perché i nostri cristiani percepiscano la solidarietà della Chiesa, che è la loro famiglia". "Spero", conclude Tauran, che ci sia una reazione da parte dei leader musulmani.
http://www.avvenire.it/Dossier/Cristianofobia/CronacheeStorie/Pagine/pakistan-tauran-non-restare-passivi.aspx
====================
Strategia Lgbt, l'Age ribadisce: diritto di educare, Paolo Ferrario, 21 maggio 2014, Informarsi, mobilitarsi, sensibilizzare. In prima linea per contrastare la diffu­sione nelle scuole della "cultura del gender", l'Associazione italiana genitori (A­ge), ha voluto dedicare alla questione un corposo dossier, che sarà pubblicato sul numero in uscita di Agestampa, il bime­strale inviato a tutti i soci. «Vogliamo dare alle famiglie un'informazione a 360 gradi su una problematica che ci sta molto a cuo­re e che tocca da vicino il diritto-dovere dei genitori di essere i primi educatori dei pro­pri figli», commenta il presidente dell'A­ge, Fabrizio Azzolini, presentando l'inizia­tiva di informazione.
Nei mesi scorsi, co­me forma di protesta contro il dilagare nel­le scuole di iniziative pro-gender, l'Age ha proposto il "ritiro" dei figli per un giorno al mese. Non un giorno di vacanza extra, ma un «gesto forte» per ribadire il diritto di e­ducare troppo spesso calpestato.
In sedici pagine, il dossier ripercorre gli ul­timi mesi di accese polemiche (nelle scuo­le ma anche nelle aule parlamentari), av­viate sul finire dello scorso anno quando cominciarono a circolare, prima su Inter­net e poi nelle classi, gli ormai "famosi" o­puscoli dell'Istituto A.T. Beck "Educare al­la diversità a scuola", commissionati (e pa­gati con 24.200 euro) dall'Unar, l'Ufficio anti-discriminazioni razziali della Presi­denza del Consiglio dei ministri. Da qui e dalla pretesa di «instillare» (così è scritto ne­gli opuscoli), l'ideologia del gender nelle menti degli studenti, prende le mosse lo speciale di Agestampa, significativamen­te intitolato "Libertà di rieducazione". Un preoccupato gioco di parole per rappre­sentare la distanza tra la Costituzione e la Strategia Lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali) messa in campo dall'Unar e che per l'Age è «fuorilegge».
«L'articolo 30 della Costituzione – ricorda il presidente Azzolini – afferma il dovere e diritto dei genitori a mantenere, istruire ed educare i figli. Noi partiamo da qui per di­re che, con la Strategia e le azioni che ne sono seguite, questo diritto è stato calpe-
stato e che, dietro il giusto obiettivo di con­trastare ogni forma di discriminazione nel­le scuole, si è fatto entrare nelle classi ciò che con questa finalità non c'entra nulla». Nello speciale, l'Age denuncia anche il fat­to che «la strategia Lgbt si sta imponendo in Italia e in Europa in un modo sempre più subdolo, mascherandosi dietro la difesa e la tutela di una minoranza, per rieducare i cittadini all'ideologia del gender a scuo­la, sui mass media, nelle scelte di ammi­nistrazioni nazionali e locali, italiane ed europee, muovendo ingenti risorse pub­bliche». E tutto questo, ricorda l'Associazione dei genitori, «ignorando i risultati delle ricer­che scientifiche, la riflessione filosofica, i dati sociologici, le opinioni diverse pre­senti anche tra le persone omosessuali». Tutti omologati, insomma, dietro il "pen­siero unico" propagandato dalle potenti e rumorose lobby Lgbt, che sono riuscite persino, denunciano i genitori dell'Age, a «scavalcare il diritto nazionale e interna­zionale».
Un accerchiamento (delle famiglie, delle scuole, degli studenti e degli insegnanti), che «arriva a creare un nuovo linguaggio e a vietare quello che non si uniforma al nuo­vo vocabolario. Con attacchi diretti anche alla libertà di religione, tacendo strumen­talmente lo stile evangelico dell'acco­glienza di molte diocesi, movimenti, grup­pi, parrocchie». A questo punto, si legge in una nota del­l'associazione, «restare indifferenti non è possibile». È necessario, invece, «infor­marsi per capire che è in corso una rivo­luzione antropologia, dove la posta in gio­co è la negazione dell'umanità da parte dell'uomo».
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/La%20cronaca/Pagine/Strategia%20Lgbt%20lAge%20ribadisce%20diritto%20di%20educare.aspx
========================
Zecchi: «Vigilare sui figli Il gender è la nuova dittatura»
Lucia Bellaspiga, 28 marzo 2014, Si dice «d'accordissimo» che l'educazione comprenda anche il tema dell'omosessualità e che nessuna discriminazione sia accettabile, soprattutto a scuola, «ma il trasformare questa convinzione in una battaglia politica è mistificatorio è violento nei confronti dei bambini. Occorre reagire, là dove è possibile bisogna creare argini di confronto pacifico». Tra i genitori sconcertati dalle linee guida dell'Unar (i tre ormai famigerati volumi dedicati alle scuole elementari, medie e superiori, poi ritirati dal web) e dall'ideologia del gender imposta come indottrinamento fin dalla tenera età, c'è Stefano Zecchi, ordinario di Filosofia alla Statale di Milano e scrittore, ma anche padre di un bimbo di 10 anni. Fiabe gay alle materne, problemini di aritmetica con personaggi omosessuali alle elementari, narrativa e film transgender alle superiori, la parole padre e madre cancellate dai moduli... Come si arriva a questo? A chi giova? Ci sono due livelli di ragionamento. Il primo è culturale filosofico, il secondo più pedagogico. Oggi in politica c'è una forte difficoltà a dare un senso culturale alle proprie differenziazioni, così il laicismo proprio della sinistra ha trasportato il suo armamentario ideologico nel tema dell'abolizione dei generi. Dire che i generi non sono più maschio e femmina ma addirittura 56 tipi diversi diventa la battaglia per un'identità politica. Come prima credevano sinceramente che il comunismo salvasse il genere umano e si riconoscevano nella moralità ineccepibile, così oggi sostengono che il gender salva dall'abbrutimento. Ma così la politica diventa biologismo, selezione della specie, darwinismo deteriore. Basta leggere i loro testi.
E sul piano pedagogico? La scuola è particolarmente nel mirino di queste folli ideologie.
È giusto che l'educazione comprenda anche l'omosessualità e soprattutto il rispetto delle differenze, ma senza portare il tema sotto le bandiere mistificatorie che vedo oggi. Una cosa è il dato biologico, altro è la sovrastruttura culturale: un giorno arriveremo a difendere il pedofilo, in fondo è un uomo che persegue una sua preferenza sessuale, e addirittura l'incesto...
La libertà di educazione per i propri figli è un principio costituzionale. Eppure oggi è minato da una "educazione di Stato" che gli ideologi del gender vorrebbero imporre.
È chiaro che più si sa e meglio è, è persino banale dirlo, ma chi deve sapere? I docenti. Devono essere formati bene per prevenire ogni forma di bullismo, che crea vere tragedie personali, e fare mediazione tra le sensibilità della classe. Ma lasciate in pace i bambini: su di loro si sta esercitando un'ideologia violenta che non dovrebbe nemmeno lambirli. D'altra parte è tipico dei regimi, che come prima cosa si appropriano delle scuole: questo sta diventando un regime e infatti tutti hanno paura di reagire, anche solo dire che il padre è un uomo e la madre una donna è diventato un atto di "coraggio". Siamo al grottesco.
Eppure alcune scuole si adeguano subito: via le fiabe perché il principe ama la principessa, via anche la festa del papà (chissà perché della mamma no)...
È il frutto di una demolizione della figura del padre che arriva da lontano, dagli anni '70, quando si è cominciato a distruggere la famiglia dal "capo". Sfasciata la famiglia è chiaro che dopo puoi sfasciare anche i due diversi ruoli di padre e madre, e che oggi sia a pezzi lo dice la facilità con cui si sciolgono i matrimoni: quando si accetta una visione così "allegra" di famiglia, aperta, senza legami, tutto diventa possibile. Annientare la madre è più difficile perché è la figura biologica, anche se affitti un utero è ancora femminile, finché almeno la tecnologia non riuscirà in cose mostruose, e allora saremo di nuovo al nazismo. Ma io non credo si arriverà a tanto.
Lei è ottimista? La storia insegna che nei regimi si cade senza avvedersene.
Ormai la nostra società ha consolidato un forte individualismo, la teoria del gender non diventerà un fenomeno di massa, lascerà il tempo che trova: io non sono terrorizzato, sono disgustato, che è diverso. Tuttavia bisogna avere delle attenzioni, attrezzarsi perché i nostri figli possano crescere in una dimensione – religiosa o laica che sia – di libertà. Mia madre era maestra e per una vita ha insegnato nella scuola statale, io ho studiato e insegnato sempre nello Stato, lo stesso fa mia moglie... ma mio figlio studia in una scuola paritaria: lì ho la garanzia che cresca libero dall'arroganza degli "inappuntabili moralmente". Lo ripeto, non voglio crociate, dobbiamo creare argini di confronto pacifico e informare i docenti, ma non fare violenza sui piccoli. Chi ha autorità morale – oltre alla Chiesa anche la politica – si faccia sentire, la buona sinistra parli, dica la sua, ne abbiamo bisogno. http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/zecchi-vigilare-sui-gender-e-la-nuova-dittatura.aspx
================================================================
Giannini: basta gender
a scuola, Paolo Ferrario, 5 giugno 2014, Mai più casi come quello del Liceo classico "Giulio Cesare" di Roma (dove ai ginnasiali di 15 anni è stato fatto leggere un romanzo i cui contenuti sono stati giudicati «inopportuni» e «sconvenienti» dalla Presidenza del Senato, che ha impedito fossero inseriti stralci del testo in un'interrogazione) o come quello del Liceo ginnasio "Muratori" di Modena, dove è stata organizzata una conferenza del transessuale Luxuria, senza prevedere il contraddittorio e, soprattutto, senza avvertire i genitori degli studenti, che infatti hanno molto protestato.
Proprio per evitare il ripetersi di situazioni simili, conseguenza dell'applicazione, nelle scuole, della "Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere", predisposta dall'Unar (Ufficio nazionale anti-discriminazioni razziali) in collaborazione con 29 associazioni Lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali), entro settembre il Ministero dell'Istruzione emanerà delle nuove Linee guida (che aggiorneranno quelle a suo tempo predisposte dal ministro Fioroni) a cui le istituzioni scolastiche dovranno attenersi nella programmazione di iniziative per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo.
L'annuncio è stato dato dal ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, rispondendo, ieri pomeriggio alla Camera, a un question time del deputato di Fratelli d'Italia, Fabio Rampelli.
Confermando la «totale estraneità» del Miur alla redazione e diffusione nelle scuole degli opuscoli dell'Unar "Educare alla diversità a scuola", commissionati all'Istituto A.T. Beck, (l'intera Strategia è costata 300mila euro), Giannini ha ribadito che «il Ministero proseguirà i progetti contro ogni forma di discriminazione nelle scuole», sottolineando che, nella predisposizione delle iniziative, sarà prioritario il coinvolgimento delle associazioni dei genitori. Anche i contenuti delle nuove Linee guida in vigore da settembre, saranno stabiliti attraverso il confronto diretto e costante con i genitori. Che, invece, erano stati completamente esclusi dalla Strategia dell'Unar.
«Il tavolo naturale del confronto dovrebbe essere quello del Fonags», dice Roberto Gontero, presidente dell'Agesc (Associazione genitori scuole cattoliche) e coordinatore del Forum delle associazioni dei genitori della scuola.
«Proprio nell'incontro che abbiamo avuto a maggio – ricorda Gontero – avevamo chiesto al Ministro di riscrivere le Linee guida, perché riteniamo irrealistico che entrino nelle classi dei nostri figli contenuti che non hanno ricevuto il preventivo consenso dei genitori. Il Ministro ha recepito queste nostre preoccupazioni e di questo siamo certamente soddisfatti».
Un plauso all'iniziativa di Giannini arriva anche dal presidente dell'Age (Associazione genitori), Fabrizio Azzolini, che chiede l'introduzione di specifici «protocolli per l'affettività» studiati attraverso «l'ascolto diretto delle famiglie». Per protestare contro la diffusione nelle scuole di iniziative tese a propagandare l'ideologia del gender, l'Associazione aveva lanciato ai genitori la proposta di una Giornata di ritiro dei figli dalla scuola. Un giorno al mese per ribadire che «i genitori sono i primi educatori dei figli».
«Quella del Ministro – conclude Azzolini – mi sembra una proposta di buon senso che fa definitivamente cadere tutte le azioni di chi, senza nemmeno coinvolgere i genitori, voleva contrabbandare nelle scuole ciò che nulla aveva a che fare con il doveroso contrasto a ogni forma di discriminazione». http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/La%20cronaca/Pagine/basta-gender-a-scuola.aspx
===============================================
Le notizie del 26 Settembre 2014 - Cinquantamila giorni
cinquantamila.corriere.it/storyTellerGiorno.php?year=2014...09...
26/set/2014 - Ma io che ne so di metodi naturali, io sono artificiale, sono culturale, sono... Corriere della Sera, venerdì 26 settembre 2014... Mio padre aveva la stessa passione.... della consolazione delle vittime e della prevenzione di altri abusi.... Venne accusato di abusi sessuali nel 2002, quando si trovava negli...
Stavolta è qualcosa di più di un attacco ai «privilegi
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId=54252fc08eaef
26/set/2014 - Corriere della Sera, venerdì 26 settembre 2014... L'aveva teorizzato in tema di reati sessuali già Benedetto XVI; e adesso lo... delle file del clero; e come un impegno verso le vittime di abusi sessuali.... di Jorge Mario Bergoglio, passando per la fase di Benedetto XVI, sono..... Quand'è pronto da mangiare.
Mancanti: cellulare
26 Settembre 2014 - Cinquantamila giorni - Corriere della...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerGiorno.php?day=26&month...
26/set/2014 - Ma io che ne so di metodi naturali, io sono artificiale, sono culturale, sono... Dagli articoli di oggi sul caso del sindaco di Napoli condannato per abuso d'ufficio nel caso... Nel suo paesino faceva tutto, dai parti al pronto soccorso, e la gente lo... Il fatidico "sì" arriverà lunedì in tarda mattinata, quando George...
I clienti chiamavano le baby squillo con i telefoni delle...
roma.corriere.it › roma
14/nov/2013 - Ci sono anche sigle prestigiose, quelle di multinazionali.... quei tabulati per identificare chi ha contattato i telefoni cellulari delle due ragazzine e... per aver ricattato una baby squillo con il video del loro rapporto sessuale, è già... Vittima di abusi del padre quando era ragazza, l'ex barista potrebbe vedersi...
CHIESA E PEDOFILIA - fisica/mente
www.fisicamente.net/SCI_FED/index-1380.htm
Consideriamo nostro dovere suggerire alle vittime di abusi sessuali, o ai loro genitori o.... Ci sono le lettere terrificanti contro un certo padre Morissette, che attirava le vittime in...... martedì 13 luglio 2004 tratto da il Corriere della Sera....... In nome della separazione tra Chiesa e Stato si dice pronto a chiedere la messa in...
pronto? parla un funzionario dell'onu. cerco una... - Dagospia
www.dagospia.com/.../pronto-parla-funzionario-dell-onu-cerco-baby-sq...
14/nov/2013 - CI SONO L'INTEGERRIMO DIPENDENTE DI UN ASILO NIDO E UN AVVOCATO,... BABY SQUILLO BS F SCO F HE kYd x Corriere Web Roma... tabulati per identificare chi ha contattato i telefoni cellulari delle due ragazzine e... Vittima di abusi del padre quando era ragazza, l'ex barista potrebbe vedersi...
Centro documentazione veri abusi
veriabusi.blogspot.com/
09/mar/2010 - Pedofilia/ Germania, 24 casi di abusi in scuola d'elite in Assia... tedesco dell'Assia, sono venuti alla luce 24 casi di abusi sessuali su... "Il telefono non smette di squillare", ha aggiunto.... Secondo la Frankfurter Rundschau, tra le vittime di abusi ci sono anche delle.... Corriere della Sera 14/01/2010 12:33.
La norma
enricobronzo.blog.ilsole24ore.com/
4 giorni fa - Voglio bene agli amici di Corriere/Gazzetta e Repubblica che organizzano tante cose belle.... Testimoni del dramma sono riusciti ad aiutare il padre e a tirarlo fuori... Il della vittima si è costituito parte civile, rappresentato dal legale...... massa, potessero aver fatto subire ai principini abusi di tipo sessuale.
www.alateus.it - FEDE, LIBIDINE E PEDOFILIA
www.alateus.it/FedeFoia.htm
Dal 2000 alla fine del 2005, poco piu' di 40 sono finiti in manette per... L'accusa e' pesantissima: abusi sessuali commessi su otto bambini, tra i 4 e i 5 anni.... del cadavere nudo, giovedi sera, ha subito indicato nel movente sessuale le cause.... d'indagine, all'inizio, oltre un anno fa, il prete telefonava sul cellulare della sua...
Il "libro" nuovo dell'IMPERATORE: «Potete contraddirmi...
www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=1397
Passa a Il "libro" nuovo dell'IMPERATORE: «Potete contraddirmi... - Ben oltre sono le attese... All'origine vi è il Padre di... come vittima di sacrificio.... dal «Corriere della Sera»...... Nel mirino di padre George c'è la..... di autonomia è pronto a.... per abusi sessuali su una ragazzina di 10 anni.
====================
FISICA/MENTE
LA MULTINAZIONALE PEDOFILA
Di seguito riporto vari episodi relativi ai soli due ultimi anni che vedono coinvolti preti e gerarchie pedofile o omertose. Le notizie provengono tutte dal meritorio lavoro di un sito di credenti stimabilissimi e coraggiosissimi http://www.ildialogo.org/Ratzinger/pedofiliachiese.htm#.

Non ci vuole troppo a capire la gravità delle cose che qui risultano (e si tratta solo di quelle poche di cui si viene a conoscenza a volte anche per il pudore delle piccole vittime e/o delle famiglie). La vicenda è vergognosamente estesa ai Paesi dove allignano le gerarchie di Roma. Da parte delle massime autorità non si fa nulla, anzi si copre il tutto.

Questa gente è quella che vorrebbe spiegarci la morale e l'etica. E' quella che sputa veleno contro PACS ed ogni altra organizzazione della vita civile.

Speriamo che qualcuno capisca con quali perversioni si ha a che fare.

Avverto che altre notizie, precedenti a queste, si possono trovare, sempre in Fisicamente, nell'articolo Lasciate che i pargoli vengano a me.





Il mea culpa dei vescovi sudafricani

Tratto da Nigrizia



di Cardinale Wilfrid Napier [*]

La chiesa cattolica conferma le ripetute accuse di abusi sessuali compiuti da preti, suore e personale ecclesiale nel paese africano. Il Cardinale Wilfrid Napier, presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici Sudafricani, in un documento pubblicato il 29 giugno dal Sunday Times - il settimanale più diffuso in Sudafrica - assicura l'impegno della chiesa a collaborare con la giustizia.

I recenti rapporti di abusi sessuali da parte di preti cattolici hanno provocato un diffuso dibattito causando parecchio disturbo e confusione per molte persone.
Pertanto accogliamo con piacere l'opportunità, offertaci dal Sunday Times di puntualizzare ai suoi lettori e ai fedeli, il punto di vista e la politica della Chiesa Cattolica riguardo all'abuso sessuale perpetrato da preti, suore, fratelli e da collaboratori ecclesiali (insegnanti, catechisti ecc).

Innanzitutto vogliamo affermare in termini inequivocabili che l'abuso sessuale commesso da chiunque, ma specialmente da personale ecclesiale, va condannato come un male morale e dev'essere trattato come un crimine aberrante.

Ammettiamo che atti di degenerazione sessuale sono stati commessi da preti, uomini e donne consacrati, e collaboratori ecclesiali. Consapevoli dell'enorme danno che un tale comportamento causa agli innocenti, in particolare a ragazzi e ragazze affettuosi e fiduciosi, noi, Chiesa Cattolica del Sudafrica, ci scusiamo sinceramente con le vittime, le loro famiglie, le loro parrocchie e le loro comunità.

Accettiamo il nostro obbligo morale di fare qualsiasi cosa in nostro potere per continuare a sostenere le vittime e i sopravvissuti con la necessaria terapia psicologica e il necessario supporto spirituale. Intendiamo garantire che le persone responsabili di gravi abusi sessuali, in particolare nel caso di abusi su bambini, non abbiano mai più la possibilità di esercitare un ministero ecclesiale che dia loro accesso a potenziali vittime.

Consideriamo nostro dovere suggerire alle vittime di abusi sessuali, o ai loro genitori o tutori di minori, di riferire alle autorità civili il crimine compiuto contro di loro da personale ecclesiale. Studieremo con i commissariati provinciali di polizia i termini più efficaci per facilitare il rapporto, magari nominando esperti coordinatori di polizia i cui nomi ed estremi siano resi disponibili in ogni diocesi e parrocchia per essere contattati.
Nel caso di abuso su bambini, la materia sarà riferita alla Commissione per la Tutela dei Minori nella locale Corte di Giustizia.

Sappiamo per esperienza che non è sempre facile convincere una vittima di abuso sessuale a riferire l'accaduto quando questa non vuole farlo. Abbastanza spesso è il genitore che si rifiuta di riferirlo, temendo che questo possa esporre sua figlia o suo figlio ad un'altra esperienza dolorosa, dopo aver subito il trauma della violenza sessuale.

Anche se siamo vicini a questi genitori e comprendiamo la loro riluttanza a fare il proprio dovere con la legge, incoraggiamo caldamente le vittime o i loro tutori o genitori a denunciare l'abuso alle autorità pubbliche competenti, allo scopo di proteggere altre possibili vittime. Se i genitori o tutori di un minore non riferiscono l'accaduto, sarà la Chiesa ad assolvere il suo obbligo morale di farlo.

Come abbiamo già dichiarato in una pubblica affermazione il 23 Maggio, ribadiamo che la Chiesa non si considera al di sopra della legge, ma ha un sistema interno non differente nella sua funzione e nei suoi scopi da quelli adottati da organizzazioni professionali, compagnie private, nonché dagli organi di Governo.

Né la procedura interna della Chiesa è un sistema di giustizia parallelo a quello dello Stato. La sua funzione è esclusivamente disciplinare e amministrativa, ed è governata dal Codice di Legge Canonica.
La procedura esistente è stata evidenziata in alcuni documenti ufficiali, particolarmente nel Protocollo per il Personale Ecclesiale riguardo all'Abuso Sessuale su Bambini (1999) e nel Protocollo per il Personale Ecclesiale riguardo all'Abuso Sessuale tra Adulti, approvato dai Vescovi nell'Agosto 2002. Questi documenti sono disponibili nell'ufficio vescovile di ogni diocesi.

Vogliamo qui sottolineare i passi principali della nostra procedura interna.

a) la vittima dovrebbe riferire dell'abuso, direttamente o tramite una persona di fiducia, al prete, religioso o collaboratore ecclesiale appositamente nominato dal Vescovo in ogni diocesi del Sudafrica (i nomi di queste persone saranno disponibili in ogni parrocchia).

b) Una volta in possesso di informazioni rilevanti, la persona scelta discuterà il rapporto con il delegato del Vescovo (ci sono quattro delegati nominati dal Vescovo nelle quattro province di Bloemfontein, Capetown, Durban e Pretoria).

c) Il delegato del Vescovo convocherà prontamente un incontro del Comitato di Condotta Professionale Provinciale (una squadra composta da preti e religiosi, un terapeuta professionale, un assistente sociale, un avvocato civile e un incaricato dei rapporti con i media).

d) Dopo aver informato l'accusato che nei suoi confronti è stata elevata una denuncia, il comitato provinciale avvierà un processo formale di accertamento.

e) Due funzionari saranno nominati per interrogare la vittima, l'accusato e i testimoni.

f) Dopo l'accertamento, i funzionari forniranno un rapporto scritto con le loro osservazioni al Comitato Provinciale.

g) Quest'ultimo dopo aver esaminato il rapporto fornirà le proprie considerazioni all'autorità ecclesiale, che dovrà prendere gli appropriati provvedimenti nei confronti di chi ha commesso l'abuso.

Il processo è lungo ed è stato pensato in modo tale da rispettare i diritti delle persone coinvolte. Ha un doppio obiettivo: garantire giustizia alla vittima e riabilitare il colpevole.

La procedura disciplinare interna della Chiesa sarà sospesa quando lo Stato comincia ad occuparsi del caso. Una volta che il corso della giustizia criminale è stato completato, la Chiesa deve ancora seguire il proprio protocollo. Quando una persona colpevole di abuso sessuale ha scontato la propria condanna in carcere, è dovere della Chiesa decidere se e a quali condizioni questa persona possa essere reintegrata alle sue funzioni ecclesiali con la dovuta sicurezza.

Le stesse procedure disciplinari interne devono essere applicate nei casi in cui vi sia evidenza, sufficiente per obiettivi amministrativi, che una persona è colpevole di abuso sessuale anche se tale persona è stata assolta dal sistema giudiziario del paese.

In quanto Chiesa siamo consapevoli che l'aver messo a punto procedure e politiche sane è soltanto il primo passo teso ad assicurare che i diritti delle persone siano rispettati e che gli abusi sessuali da parte di personale ecclesiale siano trattati con la necessaria severità e prontezza. Le strutture del protocollo ecclesiale sono aperte ad aggiornamenti e revisioni alla luce dell'esperienza, di nuove conoscenze o di nuove leggi.

Consapevole del pericolo che personale ecclesiale colpevole di abusi sessuali possa essere trasferito da una diocesi all'altra senza che il Vescovo che lo accoglie ne sia a conoscenza, il Comitato di Condotta Professionale, a livello nazionale, è stato investito del compito di raccogliere dati riguardanti li abusi sessuali nella Chiesa.

Inoltre i Vescovi Cattolici del Sudafrica stanno preparando una Lettera Pastorale che esaminerà in termini più dettagliati quello che in questa sede abbiamo brevemente delineato. La lettera si occuperà del problema dell'abuso sessuale commesso da preti, religiosi e collaboratori ecclesiali, ma anche della sua grande diffusione nella società in genere, e chiamerà ogni cattolico a cooperare concretamente per sfidare la mentalità di omertà che ancora circonda i crimini e le trasgressioni sessuali.

Questo è un tempo in cui la Chiesa deve trovare il coraggio di parlare e agire. Continueremo a fare tutto quel che possiamo per proteggere gli innocenti dagli abusi. Faremo tutto il possibile per far sì che coloro che hanno subito un abuso sessuale non siano condannati a soffrire in silenzio la colpa e la vergogna inevitabilmente inflitti loro.
Note

[*]Presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici Sudafricani
Mercoledì, 16 luglio 2003

Arrestato per pedofilia un sacerdote a

 Bolzano

Avrebbe compiuto abusi sessuali per 5 anni su una bambina oggi maggiorenne che ha denunciato il religioso dopo una cura psicanalitica

BOLZANO - Don Giorgio Carli, 40 anni, sacerdote della parrocchia Don Bosco a Bolzano è stato arrestato il 14 luglio scorso con l'accusa di atti sessuali contro minori. E non si tratta di un prete qualunque. A Bolzano Don Giorgio è molto noto perchè cura una rubrica quotidiana mattutina sull'emittente Radio Sacra Famiglia. Egli è inoltre impegnato ad organizzare spettacoli e attività che coinvolgono il mondo giovanile.
Da poco la Curia lo aveva destinato a una nuova parrocchia, dove avrebbe dovuto occuparsi di bambini tra i 9 e i 12 anni. Ed è per tale motivo, per impedire cioè il ripetersi del reato, che il pm Cuno Tarfusser ha chiesto al Gip l'ordinanza di custodia cautelare.

La vicenda ha preso le mosse dalla denuncia di una ragazza oggi maggiorenne, che ha querelato Don Giorgio Carli dopo una cura psicanalitica "che avrebbero rimosso i blocchi psicologici che le impedivano di ricordare compiutamente i fatti accaduti nella sua infanzia".

I magistrati sono stati impegnati nell'inchiesta per mesi, e ora, dopo l'arresto, stanno interrogando tutti i testimoni.

La vicenda degli abusi di don Giorgio Galli nasce in un ambiente ecclesiastico caratterizzato da forte sessuofobia. Ricordiamo che alcuni mesi fa proprio la curia Vescovile di Bolzano si era decisamente schierata contro il registro delle unioni di fatto. La repressione della sessualità porta inevitabilmente a fenomeni di violenza di cui sono sempre più spesso vittime i bambini e le bambine. Anche questo caso, infine, mette bene in evidenza come la pedofilia non possa essere associata con l'omosessualità ma anzi essa nasce nell'ambito di ambienti sessuofobici e repressivi.


Mercoledì, 16 luglio 2003

Abusi sessuali.
La Polonia non fa eccezione

Da Adista

Tylawa-Adista. Abusi sessuali. La Polonia non fa eccezione. Padre Michal Moskwa, parroco sessantaquattrenne di Tylawa, un piccolo villaggio della Polonia meridionale, affronterà quest'autunno un processo nel quale dovrà difendersi dall'accusa di aver abusato sessualmente di sei bambine. Il dibattimento rappresenta l'atto conclusivo di un'inchiesta cominciata nel luglio del 2001 e avvalsasi di varie testimonianze, fra le quali particolare rilievo assume quella di Ewa Orlowska, madre di due delle presunte vittime ed essa stessa un tempo molestata dal parroco. Orlowska sostiene di aver dovuto sopportare le attenzioni di Moskwa dai 7 agli 11 anni, evitando in seguito di rivelare il tutto per paura di non essere creduta e di venire ostracizzata dalla comunità. Solo quando alcuni osservatori esterni arrivarono a Tylawa per documentare le accuse rivolte al parroco si sarebbe sentita in grado di uscire allo scoperto. Quello di Moskwa è il primo caso, in Polonia, in cui il velo di omertà e di paura è stato sollevato per far luce su un crimine sessuale commesso da un uomo di Chiesa. Dopo di esso, altri religiosi sono stati denunciati e chiamati a rendere conto della loro condotta, ma per lungo tempo è stato pressoché impossibile, nel cattolicissimo Paese che ha dato i natali a Karol Wojtyla, porre all'attenzione dell'opinione pubblica un problema così scottante. La Chiesa polacca, del resto, ha sempre mantenuto il più stretto riserbo in merito a simili accuse, evitando di pronunciarsi ufficialmente anche dopo le dimissioni, nel marzo 2002, dell'arcivescovo Juliusz Paetz, grande amico di Giovanni Paolo II ed egli stesso accusato di avances sessuali nei confronti di alcuni giovani seminaristi.